Terapia Intensiva Neonatale Cardarelli

Terapia Intensiva Neonatale Cardarelli

 
4.4 (4)
Scrivi Recensione
La Terapia Intensiva Neonatale dell'AORN A. Cardarelli è ubicata al secondo piano del padiglione DEA ed è diretta dalla Dott.ssa Maria Gabriella De Luca. La struttura è dotata di 8 posti letto di rianimazione neonatale, 1 lettino per ipotermia nei neonati asfittici, trattamento all'avanguardia per ridurre i danni cerebrali in caso di encefalopatia ipossico-ischemica, e 10 posti di Neonatologia. Vengono assistiti neonati estremamente prematuri o con patologie infettive, malformative, neurologiche sia durante il ricovero che successivamente grazie all'ambulatorio di sorveglianza del neonato a rischio. I neonati sani o con patologie minori vengono ricoverati al Nido, diretto dalla D.ssa Anna Maria Fiorino, ed è dotato di due incubatrici con monitor. La promozione del'allattamento al seno inizia già al parto con tecniche di bonding e prosegue con il rooming in. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott.ssa Anna Maria Fiorino (responsabile UOS Nido), Dott. Claudio Iervolino (IPAS Sorveglianza del neonato a rischio), Dott.ssa Floriana Damiano, Dott.ssa Filomena De Angelis, Dott.ssa Annagrazia Fratellanza, Dott.ssa Concetta Pallante, Dott.ssa Marina Riccitelli, Dott. Giovanni Sica.

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
4.4
Competenza 
 
4.3  (4)
Assistenza 
 
4.3  (4)
Pulizia 
 
4.8  (4)
Servizi 
 
4.5  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Staff eccezionale

Staff stupendo fatto da dottori molto preparati e molto umani, pronti a dare tutto il supporto possibile sia al genitore, sia al neonato pretermine. Un ringraziamento speciale va alla dottoressa De Luca Maria Gabriella, la quale tutt'ora segue la salute della nostra bambina. Che dire, grazie veramente con il cuore! Avete fatto tutto il possibile per regalarmi la gioia di essere padre e ci siete riusciti!
Milena quando é nata (in pieno lock down) per 40 giorni é stata anche vostra figlia e ogni giorno chiamavate me o mia moglie per aggiornamenti; anche per questo devo ringraziarvi per esservi presi cura della nostra principessa. Buon lavoro e un abbraccio a tutti voi!

Patologia trattata
Nascita pretermine.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Hanno salvato mio figlio e coccolato anche me...

Ho partorito al Cardarelli alla 27ª settimana di gestazione per un problema di impianto placentare.
Mio figlio aveva un blocco di crescita alla 23ª.
A detta di tutti, mio figlio ha avuto la fortuna di nascere con un ottimo neonatologo, il dottor Claudio Iervolino.
Non è stato un parto di gioia, ma pieno di speranza.
Mio figlio è stato in TIN 3 mesi, è venuto al mondo troppo presto, era 740 grammi, un peso piuma...
Non è stato facile, ho imparato a gioire per 3 grammi guadagnati.
La TIN è un mondo nuovo, un mondo a sè.
Tutti i dottori, oltre la grande professionalità, hanno dimostrato grande umanità.
Si sono presi cura del mio piccolo bambino, ma anche di me in quanto mamma e fragile.
Mi hanno dato consigli per il latte, per la ferita e aiutata a livello psicologico per le infinite colpe che mi davo.
Mio figlio oggi ha 1 anno, è seguito a livello pediatrico da loro ed è una gioia per i dottori vederlo crescere.
Ringrazio il Primario, la dottoressa De Luca, perché parlandomi di lei, mi ha dato forza.
Mi ha sempre dato speranza, mi chiedeva di fidarmi di loro, ed io mi sono fidata.
Oltre che da medico, mi parlava da mamma.
Il dottor Giovanni Sica per il suo infinito ottimismo e simpatia.
Il dottor Iervolino per l’attenzione e la precisione
La dottoressa Filomena De Angelis per l’amore che ho visto vicino ad ogni culletta
La dottoressa Floriana Damiano per le sue parole, per le sue spiegazioni per il suo calore.
La dottoressa Annagrazia Fratellanza per l'infinita dolcezza
La dottoressa Concetta Pallante perché calmava le mie ansie
La dottoressa Marina Riccitelli per i suoi sorrisi.
Ringrazio tutti, perché per 3 mesi questa è stata la nostra casa... Grazie alla caposala e alle infermiere per la loro disponibilità, mai per nessuno siamo stati un numero, ma sempre “Una mamma e un papà con il loro Piccolo guerriero”.

Grazie... e non smettete mai di compiere miracoli e di garantire a tutte le famiglie di tornare a casa vittoriose con il piccolo campione fra le braccia.

Patologia trattata
Prematurità, ROP (retinopatia del prematuro), distress respiratorio, colestasi, piebaldismo.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Sufficiente

Alla TIN dell'ospedale Cardarelli saranno bravi, ma non sono riusciti a salvare la vita del mio piccolo Nicola junior, affetto da credo una patologia che hanno tanti neonati prematuri: ipoplasia polmonare. Dopo tanti miglioramenti, hanno chiamato una mattina dicendo che Nicola non stava bene; al momento del nostro arrivo Nicola si era già addormentato. Io adesso mi vorrei spiegare come potrebbe essere successo una cosa simile con tanti anni di esperienza???? Vorrei tanto una spiegazione professionale, quella che loro non sono stati ingrato di darmi, dicendomi ripetutamente che aveva l'ipoplasia è che era grave....

Patologia trattata
Ipoplasia polmonare.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravi

I medici di questo reparto sono tutti bravi e fantastici. Non posso che consigliarli e ringraziarli per le loro competenze.

Patologia trattata
Distress respiratorio complicato da pneumotorace.


Altri contenuti interessanti su QSalute