Oncologia Cardarelli

 
4.5 (43)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Oncologia Medica dell'Ospedale Di Rilievo Nazionale Antonio Cardarelli‎ di Napoli, situato in via Cardarelli Antonio 9, ha come Responsabile F.F. il Dott. Ferdinando Riccardi. Il reparto si occupa delle principali neoplasie, quali il tumore della mammella, il tumore del colon, il tumore della vescica, il tumore del rene, il tumore del polmone, avvalendosi delle più recenti metodiche terapeutiche. Alla struttura afferiscono le unità operative semplici UOS di Accoglienza Oncologica e Follow-Up, di Day Hospital Oncologico, di Ecografia Diagnostica ed interventistica nei Tumori Solidi, di Gestione delle Emergenze Oncologiche, di Settore Trapianto Midollo Osseo e Tumori Solidi. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott.Ssa Maria Biglietto, Dott.Ssa Maria Fiorella Brangi, Dott. Bruno Chiurazzi, Dott. Roberto Fiorentino, Dott. Antonio Faiella, Dott.Ssa Sarah Scagliarini, Dott.Ssa Francesca Ambrosio, Dott.Ssa Ivana Cerillo, Dott.Ssa Carmela Mocerino, Dott. Livio Puglia, Dott. Francesco Jacopo Romano, Dott.Ssa Raffaella Ruocco, Dott.Ssa Jole Ventriglia.

Recensioni dei pazienti

43 recensioni

 
(32)
 
(6)
 
(4)
2 stelle
 
(0)
 
(1)
Voto medio 
 
4.5
 
4.8  (43)
 
4.5  (43)
 
4.5  (43)
 
4.2  (43)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Ad agosto è stata trovata una massa ovarica a mia nonna con ascite e l'abbiamo ricoverata per 2 mesi scarsi al reparto ginecologia del Cardarelli, dove di buono le hanno fatto solo la biopsia...
In seguito abbiamo fatto la prima visita oncologica con la dottoressa Ivana Cerillo, una GRANDIOSA DOTTORESSA. UN ANGELO. Ci ha dato speranza, aiuto, coraggio... e alla fine è riuscita a salvare la vita di mia nonna perché a gennaio, dopo un ciclo di 4 chemio, la TAC è uscita positiva, ma la massa ovarica rimpicciolita e le metastasi scomparse. Volevo fare i miei complimenti alla dottoressa, è stata la nostra LUCE IN FONDO AL TUNNEL, laddove in Ginecologia avevano dato alla paziente un mese di vita circa.

Patologia trattata
Carcinoma ovarico metastatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Un immenso ringraziamento alla Dott.ssa Maria Biglietto, dirigente medico presso l'Ospedale Cardarelli di Napoli.
Grande professionalità, competenza ma anche umanità. Comprende il dramma che un paziente oncologico vive.
Arrivata a Lei dopo essere stata seguita non più in modo soddisfacente in altra struttura, mi ha aiutato a trovare la strada giusta che dovevo percorrere nel mio stato patologico, infondendomi coraggio quando questo veniva a mancare.
Un vero dottore che vive la medicina come una missione, come un tempo era.
Qualcuno in rete l'ha definita un angelo ed anche io penso sia un angelo prestato alla medicina.
Sentitamente grazie.

Patologia trattata
Tumore colon.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza 12 cicli taxolo settimanali

Servirebbe una maggiore informazione sui servizi disponibili. Bisognerebbe ridurre i tempi medi d'attesa per una visita. Bisognerebbe migliorare la pulizia della sala d'attesa.

Patologia trattata
Cancro alla mammella - recidiva.

Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Esperienza negativa

A fine aprile a mio padre viene trovata una macchia al polmone destro. I primi di maggio ci rechiamo dal dottor Riccardi per una prima visita, ci dà degli esami da fare ma già per poterglieli portare ci fa aspettare quasi un mese. Poi ci prenota degli esami al reparto di pneumologia e passano ancora 20 giorni. Arriva il risultato dell'ago aspirato: Adenocarcinoma polmonare con più di 20 metastasi ad entrambi i polmoni. E' il 20 giugno. Ci manda dal chirurgo che, poverino, nemmeno lui sa che cosa dirci, visto che da subito è stato chiaro fosse inoperabile. Ebbene, torniamo da lui e il 17 luglio, dopo due mesi e mezzo dalla prima visita, e mio padre inizia 4 cicli di chemio, che purtroppo lo hanno solo debilitato. All'ultima chemio aveva piedi gonfi e difficoltà forti respiratorie, così ho chiesto al dottore (che era a pochi metri) di visitarlo, e mi ha risposto che dovevo portarlo da un cardiologo.
Morale della favola, dopo due ricoveri in pneumologia, il passaggio con la dolcissima dottoressa Ambrosio, che è stata l'unica, insieme al dottor Filippo Manzi, ex primario di pneumologia, ad averci trattato con delicatezza e umanità, mio padre il 21 novembre viene definito in fase terminale e il 30 novembre è morto. Nutro profonda rabbia nei confronti di quasi tutto il personale del padiglione Palermo. Addirittura quando gli hanno inserito il PICC mi hanno fatto acquistare dei cerotti (4 per la modica cifra di 100 euro) invece di darmi loro una richiesta con la quale potevo (e ho fatto dopo un mese) prendere quei cerotti privatamente alla farmacia della mia Asl di competenza!

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Paziente

Ottimo reparto, pulito, ben funzionante e organizzato, con personale attento e premuroso.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alta professionalità

Un profondo ringraziamento al mio ANGELO - alla Dott.ssa Maria Biglietto.
Se ancora oggi riesco progettare, realizzare e creare, è solo perchè in momento di disperazione mi hanno presentato lei.
Ho conosciuto tanti dottori, ho visto diverse strutture, ma mi hanno colpito due cose
- competenza, professionalità, passione, generosità della dottoressa. La cosa più bella della Dott.ssa Biglietto e' la sua accoglienza verso i tutti pazienti (ci fa sentire quanto siamo importanti), sa trovare LE PAROLE MAGICHE che sono sempre quelle giuste (come sanno fare le mamme verso i figli).
- funzionalità dell'Ospedale. Stretta collaborazione tra i reparti (dott. Biglietto e dott. Trunfio). Rispetto verso il paziente, anche seguendole regole dell'attività professionale.
Dottoressa, Lei e' IL NOSTRO ANGELO CUSTODE.
GRAZIE.

Patologia trattata
K mammella sx quadrante supero interno (QSI).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Sono stata operata di adenocarcinoma del colon e successivamente sono stata sottoposta alla resezione del fegato ed ancora a due termoablazioni. Ora ho alcune metastasi ai polmoni che mi vengono curate con sedute di chemioterapia. Facilmente si può immaginare che in anni di travagliata sopportazione di un male che in altri tempi si diceva incurabile, lo sconforto avvilupperebbe l'animo di chiunque.
Nel reparto di chemioterapia vi è però una luce alla quale molti ammalati si aggrappano, la dottoressa Maria Biglietto. Una professionista preparatissima che unisce al sapere anche rare doti di umanità. La dottoressa ha sempre un sorriso e nel tono della voce a volte imperioso si nota che quel tono serve a fare in modo che si allontani dal paziente lo sconforto e a volte la disperazione. Un grazie di cuore alla Dottoressa Biglietto che per chi è sottoposto a queste pesanti terapia rappresenta un baluardo combattente contro sconforto, disperazione e morte.

Patologia trattata
Adenocarcinoma del colon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alta professionalità

Personale medico e non, molto competente e disponibile.
Sono ancora in cura, ottimo reparto.

Patologia trattata
Ca colon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Ho avuto il mio papà ricoverato un mese in questo reparto e devo ringraziare tutti, dai medici agli infermieri e agli inservienti. Ho trovato un ambiente professionale ma umano, tanto umano, persone comprensive e affettuose sempre disponibili.
Un abbraccio in particolare va al dott. Chiurazzi e al dott. Nicolella, persone dal cuore grande, padroni della loro esperienza medica ma sempre nel rispetto del paziente.
Volevo inoltre dire a tutti i pazienti che purtroppo dovranno passare in questo reparto, di affidarsi e di fidarsi... lasciatevi aiutare perché loro non vi molleranno!

Patologia trattata
Carcinoma del cardias.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Dottor Riccardi, le rivolgo la mia gratitudine più profonda e le sono grata per ogni singolo momento che mi ha dedicato. Grazie di cuore per la sua professionalità, la presenza ed il costante supporto.

Patologia trattata
CA MAMMELLA SX.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza oncologica Cardarelli

A luglio 2016 mi è stato diagnosticato un carcinoma tubulare e cribiforme al seno. Dopo tale scoperta mi sono affidata al reparto di senologia oncologica dell'ospedale Cardarelli di Napoli. Sono rimasta stupita sia dell'organizzazione del reparto, sia per la preparazione del personale. Anche se a cavallo delle ferie estive, sono stata sottoposta a tutti gli esami clinici in brevissimo tempo. Infatti, già in data 30.08.2016 sono stata sottoposta ad una quadrantectomia della mammella. Ho riscontrato tanta umanità, disponibilità e professionalità da parte di tutto il personale, in special modo da parte del Dott. Riccardi.

Patologia trattata
Carcinoma tubulare.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Day hospital oncologico Cardarelli

Nel 2014 mi è stato diagnosticato un carcinoma della mammella triplo negativo. Ho scelto di affidarmi alla Breast unit del Cardarelli. Ho trovato, nelle figure che mi hanno "accompagnata" (Trunfio, Minelli, Riccardi) professionalità, competenza, serietà, umanità. L'oncologo di riferimento, dott. Ferdinando Riccardi, è sempre disponibile, attento, paziente. Ottimo reparto, ma si può migliorare l'efficienza del personale paramedico.

Patologia trattata
Cancro della mammella.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Day Hospital Oncologico Cardarelli

Sono in cura presso il reparto oncologico del Cardarelli di Napoli per un carcinoma duttale infiltrante con il dottor Riccardi, a cui devo con estrema sincerità i miei ringraziamenti per la sua professionalità e soprattutto per la sua umanità. Il cancro è una malattia che non puo' essere discussa, il cancro è una malattia che va aggredita e monitorata, ed in questi anni il dottor Riccardi ha fatto sì che io potessi aggredirla. Sono ancora in cura, ma posso dire di essere serena.
Grazie infinite, Sofia

Patologia trattata
Carcinoma mammario duttale infiltrante.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Day hospital oncologico - dr. Nando Riccardi

Mi sono rivolta al day hospital oncologico per un grave problema di salute di mio padre e ho riscontrato l'eccellenza di questo reparto. Complimenti al dott. Nando Riccardi e grazie a tutti per la disponibilità e la professionalità.

Patologia trattata
Melanoma.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza Oncologia Cardarelli

Nel mese di febbraio 2015 mi è stato diagnosticato un carcinoma mammario destro infiltrante. Dopo gli accertamenti del caso, mi sono sottoposta a trattamento di chemioterapia con cadenza settimanale, per un totale di 6 mesi. Attualmente, a partire da ottobre 2015, sono sottoposta a terapia di mantenimento con Avastin ogni 3 settimane. Sono in attesa di intervento chirurgico. Ottimo reparto, elevata competenza professionale di medici ed infermieri.

Patologia trattata
CA mammella dx.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Professionalità

Ho conosciuto questo reparto e questa realta' per un tumore alla mammella e, benche' di questi problemi si senta spesso parlare, non si capisce quanto sia difficile affrontarli e sconfiggerli a muso duro. E tutto cio' e' possibile nel reparto oncologico del Cardarelli, dove ho conosciuto il dott. Riccardi, un professionista speciale, umano e competente insieme agli altri reparti con i quali collabora, quello di U.O.S.S. di chirurgia Oncologica e Ricostruttiva della mammella, dove c'è uno specialissimo (dott. Trunfio) e il dipartimento di oncoematologia con l'ottimo impiantatore Faraone. Grazie davvero a tutti loro ho affrontato questo difficile percorso nel modo migliore, pur con la consapevolezza che, nonostante la competenza e la dedizione, questi professionisti lavorano in una struttura pubblica, quale il Cardarelli, che ha ancora tante carenze che si ripercuotono su tali eccellenze e sui loro pazienti. Ma detto cio' non posso che ringraziare tutti per avermi dato la possibilita' di curarmi al meglio nella mia città, senza essere costretta ad andare lontano da casa.

Patologia trattata
Neoplasia mammella sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cancro al seno

Nel 2012 sono stata operata di cancro al seno al Pascale dal dott. Giuseppe D'Aiuto, tutte le cure post operatorie sono state effettuate e seguite al Cardarelli dal dott. Nando Riccardi. Posso affermare di aver incontrato due persone speciali nel mio percorso. La seconda parte, quella delle terapie, è stata quella più lunga e che ancora oggi continua, il dott. Riccardi e la sua equipe mi hanno seguita alla perfezione. Ho avuto un'ottima assistenza, è persona competente, coscienziosa, pignola, disponibile.

Patologia trattata
Cancro al seno.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Day hospital per tumore seno/ polmone

Ho avuto l'esperienza di conoscere il dott. Riccardi del reparto di Oncologia del Cardarelli, persona seria e competente. Purtroppo trattasi di un reparto molto affollato, ma sono sempre riuscita ad effettuare prenotazioni e chemioterapia in modo puntuale. La mia malattia al momento è guarita, ma continuo ad effettuare controlli semestrali, da far verificare costantemente al dott. Riccardi Nando.
Il mio percorso: quadrantectomia al seno sinistro con svuotamento linfonodi ascellari. Radioterapia, terapia ormonale. Dopo 5 anni prelevamento di un nodulo dal polmone con 8 cicli di chemioterapia Endoxan e Myocet. Attualmente terapia ormonale con Zoltron 2,5 mg.

Patologia trattata
Carcinoma della mammella e dopo 5 anni di terapia ormonale si sono presentate metastasi polmone sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore endocrino neurodegenerativo . DAY HOSPITAL

AFFETTO DA TUMORE ENDOCRINO NEURODEGENERATIVO DI DIFFICILE INTERPRETAZIONE (E BEN DIAGNOSTICATO), HO TROVATO GRANDE DISPONIBILITÀ E ACCOGLIENZA. OTTIMA LA DIAGNOSI E LA CURA PRESSO IL DAY OSPITAL DIRETTO DAL PROF. FERDINANDO RICCARDI, CHE HA RISPOSTO CON SOLLECITUDINE PERFINO ALLE TELEFONATE E ALLE EMAIL. OTTIMO IL PERSONALE MEDICO, TRA CUI SEMPRE PRESENTE LA DOTT.SSA MOCERINO, E INFERMIERISTICO. CHE DIRE? RESISTERE, SPERANDO DI MORIRE DI VECCHIAIA E NON DI TUMORE.
CERTO, TUTTO È MIGLIORABILE E - COMPLESSIVAMENTE VALUTANDO - IO SONO DEL PARERE CHE LE AVARE RISORSE PUBBLICHE DESTINATE ALLA RICERCA ANDREBBERO CONVOGLIATE PIÙ SULLE STRUTTURE OSPEDALIERE PUBBLICHE CHE SULLE LOBBY ACCADEMICHE (SECONDO L'OPINIONE DI GIUSEPPE MOSCATI CHE LE CONOSCEVA BENE ESSENDO DELL'AMBIENTE).

Patologia trattata
Tumore endocrino neuro degenerativo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Buono

Ottimo reparto, vi ho trovato buona disponibilità medica ed infermieristica.

Patologia trattata
Ca mammario.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

CARCINOMA DUTTALE

Mi è stato diagnosticato un carcinoma duttale infiltrante G3 a seguito di una quadrantectomia, che a 26 anni non sarebbe stato "semplice" da affrontare se non avessi avuto la fortuna di essere stata seguita con estrema professionalità, disponibilità ed umanità dal Dott. Riccardi e la sua equipe.
Il percorso è stato lungo: chemioterapie, radioterapie e chemioterapie biologiche... ma non sono mai stata sola.
Ho sempre avuto il supporto del Dott. Riccardi e della Dott.ssa Mocerino, non sono mai mancate risposte chiare a tutte le domande e i dubbi che mi sono venuti durante questo percorso, ed anche le infermiere del reparto sono sempre state competenti e cordiali.
Insomma, non posso che ringraziare di aver trovato loro durante questo percorso, che sono stati impeccabili!

Patologia trattata
CARCINOMA DUTTALE INFILTRANTE G3.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Si potrebbero e dovrebbero migliorare tante cose

Buona competenza medica ed infermieristica; reparto sottodimensionato, con conseguenti disagi e disponibilità carente del personale.

Patologia trattata
Recidiva carcinoma al seno con metastasi ossee, polmonari e cerebrali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente

Ottima assistenza, puntualità e serietà
ottimo reparto sotto ogni aspetto.

Patologia trattata
Carcinoma infiltrante duttale del seno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Nella vita quando stiamo in pericolo di sopravvivenza, cerchiamo sempre aiuto al Signore ed io non nascondo che io chiesto aiuto al Signore in un momento molto critico e.. dopo qualche giorno mi mandò un vero Angelo, e quell'angelo è la dottoressa Biglietto Maria. Non potete immaginare che io, malato di tumore di K retto, privo di forze e con pessimo stato di coscienza, da quando conobbi la dottoressa Biglietto sono guarito. E non solo per la cura, ma soprattutto per il suo essere, la sua umanità, il suo carattere che mi ispirava fiducia e protezione; è una donna che ama i pazienti, li tratta come facessero parte della sua famiglia. Oltre ad essere numero uno nell'ambito lavorativo, è numero uno anche nell'umanità e nell'umiltà. Se tutti facessero il lavoro con il cuore come la dottoressa Biglietto, sarebbe molto facile per tutti i malati di tumore affrontarlo con tanta pazienza e serenità. Noi abbiamo bisogno di medici così perché in quel momento siamo indifesi, diventiamo bambini, vogliamo affetto e protezione (e tutto ciò lo può capire solo chi subisce o a subìto questo brutto male).

Patologia trattata
K retto.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Massima competenza, però...

Mio marito è morto in questo reparto, a causa di un colangiocarcinoma, con la speranza di poter parlare con il suo oncologo, il dott. Fiorentino (senza riuscirci) fino all'ultimo momento della sua vita. Nulla da dire, il dottore è davvero molto bravo e sicuro di sé; ha ricevuto anche i complimenti dal prof. Cortesi dell'Umberto I di Roma (al quale ci siamo rivolti per essere sicuri che stesse lavorando bene). Ma nel momento del bisogno lì non c'era ed io ho dovuto prendere decisioni da sola, con i consigli di un medico che non conoscevo e a cui ho dovuto affidarmi. Non dimenticherò mai le urla di mio marito che mi faceva capire che non voleva tornare a casa perchè il giorno dopo sarebbe venuto il suo oncologo: il dott. Fiorentino
Ciao Enzo, io però non ti ho lasciata in attimo, tu adesso per sempre.

Patologia trattata
Colangiocarcinoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Riconoscimento

Desidero rivolgere un grazie di cuore ad una persona speciale qual'è il Dott. Prof. Giacomo Cartenì. Lello ci ha lasciato l'8 Febbraio dopo 2 anni di lotta contro un male terribile. Oltre un anno di chemioterapia nel reparto dell'Ospedale Cardarelli, in quelle 3 stanze che si affacciano sullo sfondo del meraviglioso golfo di Napoli, dove c'è una grande umanità e professionalità dell'intera equipe di medici e infermieri. Il mio ringraziamento particolare al Dott. Prof. Giacomo Cartenì, oncologo e uomo di scienza, ma soprattutto persona di grande umanità e semplicità, che con amore, ha seguito il mio adorato fratello, donandogli speranza e fiducia. E' a questo grande Uomo che, sostenendo con i suoi studi chi soffre e chi combatte per vincere questo male, va il nostro riconoscimento.

Patologia trattata
Colangiocarcinoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

I più sinceri ringraziamenti ad un gruppo di lavoro straordinario; purtroppo la mia dolce compagna se n'è andata, ma la professionalità e l'umanità con cui è stata assistita resteranno sempre indelebili nei miei ricordi.
Un ringraziamento particolare al dott. Nicolella: penso che grazie a persone come lui tra non molto tempo si riuscirà a vincere la battaglia contro il cancro.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare IV stadio con metastasi epatiche e sopraggiunte metastasi cerebrali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Equipe medica eccellente

Sentiti ringraziamenti all'oncologo Giampaolo Nicolella del reparto oncologico del Cardarelli di Napoli e a tutta la equipe medica, nonchè agli infermieri per la loro affabilità ed agli psicologi. Mio nonno è stato ricoverato il 1° gennaio 2014 nel reparto in quanto riscontrato un carcinoma alla prostata con metastasi avanzate. Da qui inizia un lunghissimo calvario, conclusosi con la mote 26 gennaio 2014.
Ringrazio comunque col cuore tutti i medici del reparto e gli infermieri per la loro affabilità e disponibilità. Grazie al dottor Giampaolo Nicolella ed alla sua equipe medica..

Patologia trattata
Carcinoma alla prostata ed alla vescica con metastasi avanzate.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie per la dott.ssa Maria Pia Vitale

Essendo stato operato di tumore al colon-retto (dal prof. Guido De Sena xv1 chirurgia oncologica) e dopo aver praticato successivamente la chemioterapia, il tutto al Cardarelli di Napoli, con esito felice, ritengo di esprimere quanto segue: per determinate patologie, quali quelle tumorali, non è sufficiente la specifica terapia farmacologica per la eventuale guarigione, credo che sia altrettanto importante la disponibilità professionale, la bontà d'animo, l'umanità, l'umiltà dei medici ed infermieri che, con il loro modo di porsi, possono sollevare, psicologicamente, il paziente dallo stato di prostrazione in cui facilmente può cadere quando si è colpiti da una patologia così grave. Di tanto voglio dare atto e ringraziare ancora una volta la dott.ssa Maria Pia Vitale dell'ambulatorio di oncologia del Cardarelli, diretto dal prof. Cartenì.
Vitttorio Acconcia

Patologia trattata
Tumore al colon-retto - ciclo di chemioterapia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Molto Bravi

Sono molto professionali, mi hanno dato coraggio per affrontare il tutto.
Fortunatamente ora sto benissimo e il merito è tutto loro.

Patologia trattata
LLA.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Poca umanità

Mio marito è stato trattato con vari cicli di chemioterapia presso il Day Hospital Oncologico. L'eccessivo numero dei pazienti trattati ha reso troppo oberati di lavoro i medici e gli infermieri. Nel nostro caso purtroppo è venuta meno l'umanità è la capacità di ascolto per chi, ormai, era destinato alla morte. Nulla da dire sulla professionalità, ma a chi entra in quel day hospital sembra di stare nel salone del barbiere!

Patologia trattata
Cancro squamoso del polmone.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Qui inizia l'incubo

Mia mamma viene operata il 31 agosto 2012 nel reparto di ginecologia oncologica del Cardarelli - isterectomia totale. Il risultato dell'istologico ci fu letto dal Dr. De Marco, quindi inviati in oncologia dal Dr. Fiorentino, il quale ci ricevette in maniera frettolosa dicendo a mia mamma che doveva fare le chemioterapie, forse le radioterapie, ma che lì in oncologia non c'era posto per iniziarle. Mia mamma si sedette sfinita dalla notizia fuori dal suo ambulatorio, mentre io gli corsi dietro nel reparto per chiedergli ulteriori informazioni e dove potevamo rivolgerci, visto che lui riteneva che le chemio dovevano essere somministrate al più presto... Io lo supplicavo per farmi dire dove potevo portare mia mamma a fare le chemioterapie e lui mi rispose che non era compito suo darmi informazioni al riguardo... Noi non siamo medici e per fortuna era la prima volta che mi ritrovavo di fronte a questa circostanza... Con i suoi modi burberi e poco umani nei confronti di mia mamma, diede inizio a ciò che poi è divenuto un incubo durato 10 mesi, perché per fortuna mia mamma è volata in cielo il 25 giugno 2013, sottraendosi alle atrocità dell'oncologia, dopo aver effettuato cicli di chemio prescritti senza senso, visto che la sua patologia era incurabile...

Patologia trattata
Carcinoma neuroendocrino dell'endometrio.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ci vuole massima fiducia nei medici

La competenza e la preparazione del Professore Cartenì e dei suoi collaboratori, come la dott.ssa Rizzo, sono di alto livello. Dove ci sono purtroppo delle pecche è nella gestione dei pazienti, che purtroppo non è soddisfacente. Personalmente credo che il professore si dovrebbe avvalere di una equipe con più elementi, perchè il numero di pazienti in cura in quel reparto è troppo elevato e sicuramente lo stress al quale sono sottoposte le 2 dottoresse è molto elevato e non consente un eccellente rapporto medico paziente, che per la gravità della patologia andrebbe sicuramente migliorato, in modo da dare anche più sostegno psicologico!

Patologia trattata
Carcinoma renale metastatico a cellule chiare bilaterale al quarto stadio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Oncologia- Dott.ssa Maria Biglietto

Non è che sia facile trovare le parole per ringraziare la Dott.ssa Maria Biglietto e il "Grazie di esistere" è poca cosa. Perchè la "mia" dottoressa non si ammanta del nome di conoscenza e di scienza,ma bensì di coscienza, umanità, umiltà. E passione.. E mi ha dato tutto ciò che noi pazienti vorremmo ci fosse sempre nel travaglio psicologico della malattia e mi ha escluso dall'essere un numero e mai che si fosse vestita della superbia dei camici bianchi! La grande padronanza della materia, pregna di semplicità con la quale mi ha accompagnato nel percorso della malattia, è ancora viva in me. Ora sono guarita, sto bene. Ma come me, cento e mille pazienti la porteranno a spasso nei loro passi. Come una luce, semplicemente Una Luce.

Patologia trattata
Cancro al seno.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

ringraziamenti

Dopo mille ospedali girati, ma senza risolvere nulla e senza sapere cosa avessi inghiottito ormai di medicinali, il destino ha voluto che conoscessi il dott. Ciro Stavolo, ecografo di I livello del cardarelli che, con la sua grande umanità e disponibilità, mi ha salvato la vita affidandomi al dott. Maurizio Fedelini, urologo che ha capito subito che si trattava di un tumore e che subito ha provveduto a togliermi questo male.
un ringraziamento particolare al dott. Roberto Fiorentino, oncologo che tutt'ora mi segue ancora nel mio lungo percorso.
E non dimenticherò mai l'affetto dato dal reparto chemio, ove le infermiere con la loro sensibilita facevano di tutto per strapparmi un sorriso..

Patologia trattata
Tumore al testicolo sinistro.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Un ringraziamento alla Dott. Laterza

Sono la figlia di un paziente in cura dalla Dott. Laterza.
noi tutti in famiglia la ringraziamo per la disponibilità, la cordialità e quella umanità che tanto la contraddistingue. Nonostante ora non lavori più al Cardarelli, noi la stimiamo tanto e le auguriamo tanta carriera. Tutto lo staff è ottimo ed il reparto è in tutta la sua globalità ben gestito.

Patologia trattata
Epatocarcinoma (HCC).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

moglie di paziente

Il reparto diretto dal dott. Cartenì è una struttura ottima fatta di professionisti competenti. Un particolare ringraziamento lo pogo alla dott.ssa Rizzo per averci seguito nella cura ma, soprattutto, per la sua disponibilità, umanità e competenza.

Patologia trattata
carcinoma renale.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

RINGRAZIAMENTI

MIA MOGLIE DOPO LE CURE DEL DOTT CARTENI' E DEL SUO STAFF, DA OTTOBRE 2011 STA PIUTTOSTO BENE- PER ME GRANDE SUCCESSO VISTO CHE VI ERANO ANCHE METASTASI SUB CENTIMETRICHE EPATICHE.
ORA FACCIAMO CONTROLLI OGNI DUE MESI E REPUTO QUESTO COME IL PIU AVANZATO REPARTO PER COMPETENZA E MEZZI CHE UN MALATO DI TUMORE POSSA AVERE A SUPPORTO.
ANCHE IL PERSONALE PARAMEDICO SI FA IN QUATTRO TUTTI I GIORNI PER SERVIRE MOLTI MALATI.
UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE AL PROFESSORE CARTENI' CHE CON TENACIA ED OSTINAZIONE E' RIUSCITO AD OTTENERE QUESTA ECCELLENZA.

Patologia trattata
TUMORE AL COLON.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento dr. CHIURAZZI

Contrariamente a quello che si dice, il reparto Diretto dal Dott. Cartenì è estremamente affidabile su tutti i punti di vista, dalla prima accoglienza alla cura. Un encomio anche al Dott. Bruno Chiurazzi che con grande professionalità ed umanità assiste personalmente i pazienti del reparto. Un'attenzione di merito inoltre a tutto il personale paramedico. Credo che questo sia quello che la Sig.ra Daniele Annamaria vorrebbe dire personalmente a questo dottore, ma purtroppo è deceduta il 05.12.2010. Essendo lei una persona speciale e semplice, so di interpretare il suo pensiero e quindi dico GRAZIE al Dott. CHIURAZZI.

Patologia trattata
microcitoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio dr. Cartenì e dr. Fiorentino

E' un reparto di eccellenza, in cui spiccano competenza e professionalità. Un vivissimo ringraziamento e tanta stima in particolare al direttore prof. Giacomo Cartenì e al dott. Roberto Fiorentino.
p.c.(moglie del paziente g.n.c.) da napoli.

Patologia trattata
K prostata.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

grazie di cuore dott. Fiorentino e reparto

In questo reparto purtroppo è stato curato mio padre che è morto l'anno scorso. devo però ringraziare i medici e gli infermieri del reparto che con competenza e pazienza hanno supportato mio padre fino alla fine. Un ringraziamento particolare va - di vero cuore- al dott. Fiorentino che ha veramente provato di tutto, sia a livello medico che psicologico pur di sconfiggere questo terribile male che ha poi travolto mio padre.
Mi auguro veramente che la ricerca possa progredire sempre più e che un giorno - non molto lontano- non si debba più morire in questo terribile modo.

Patologia trattata
Tumore dell'esofago e del polmone.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di Oncologia

Contrariamente a quello che si dice, il reparto Diretto dal Dott. Cartenì è estremamente affidabile su tutti i punti di vista, dalla prima accoglienza alla cura. Un encomio anche al Dott. Chiurazzi che con grande professionalià ed umanità assiste personalmente i pazienti del reparto. Un'attenzione di merito inoltre a tutto il personale paramedico.

Patologia trattata
Tumore neuroendocrino.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

commento

L'8 dicembre 2009 hanno diagnosticato una neoplasia renale destro a mia madre, lasciandola senza nessuna cura fino al 25 gennaio 2010 e facendola entrare e uscire dall'ospedale. Poi hanno iniziato con delle chemio generiche (carbon-gem) ogni 21 giorni.
Risultato: 8 marzo 2010 MAMMA è morta.

Patologia trattata
neoplasia renale destro.


Altri contenuti interessanti su QSalute