Villa Verde di Taranto

 
3.8 (26)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Golfo di Taranto 22, taranto
Telefono
099/7727111
La Casa di Cura Villa Verde è una casa di cura privata situata a Taranto in Via Golfo di Taranto 22. Attiva dal 1988, si tratta di una struttura polispecialistica dotata di 142 posti letto di degenza. Ville Verde eroga prestazioni di ricovero nelle seguenti unità di degenza: Geriatria, Recupero e Riabilitazione, Medicina- Oncologia, Pneumologia- Riabilitazione Pneumologica, Cardiochirurgia, Cardiologia- Riabilitazione cardiologica e U.T.I.C.. E' inoltre garantita attività in regime di day hospital, attività di laboratorio analisi e radiodiagnostica. Visite ambulatoriali specialistiche in convenzione: Cardiologica + ECG; visita Fisiatrica; visita Neurologica; visita Diabetologica.

Recensioni dei pazienti

26 recensioni

 
(14)
 
(4)
 
(2)
 
(4)
 
(2)
Voto medio 
 
3.8
 
4.1  (26)
 
3.8  (26)
 
4.0  (26)
 
3.5  (26)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

CARDIOLOGIA

Voglio fare una premessa importante. Scrivere questa recensione mi costa (infatti la scrivo dopo tre mesi), perché io come professionista (sono un'infermiera) sono nata qui ed è stato un luogo di passaggio nella mia carriera professionale e, come il primo amore, non si scorda mai.. Spero che questa esperienza, se pur negativa (personale), possa essere utile ad altri utenti.
Sono ritornata in questa clinica per far sottoporre mia madre al posizionamento del pacemaker (mi avevano parlato bene del reparto di cardiologia, intervento in giornata, il giorno dopo si esce, tante aspettative...) affetta da una importante bradicardia. Mamma viene ricoverata in data 19/06/2019 e dimessa in data 22/06/2019. Degenza da incubo. Accettazione assente del paziente (mamma, con una bradicardia di 25 battiti al minuto monitorata da loro, doveva essere messa a letto, ma ci è stata data una stanza dopo tre quarti d'ora cronometrati e non perché fosse occupata da un altro paziente). Umanizzazione molto discutibile (infermieri meravigliosi non perché sia di parte, come lo staff di supporto) dovuta ad una coordinatrice con mancanza di tatto nell'approccio con pazienti con determinate patologie; mancata sensibilità verso una paziente che doveva subire un intervento (ha avuto una importante discussione con mamma la sera prima dell'intervento, mamma in lacrime non voleva più operarsi). La perfezione non esiste e non si chiede la luna, ma MAI r poi MAI nessun professionista deve permettersi di destabilizzare un paziente a ridosso di un intervento chirurgico. A maggior ragione se rappresenta, per il ruolo che ricopre, l'intero reparto.. Non ho voluto aizzare maggiormente gli animi perché avevo fatto una promessa a mamma di lasciar perdere (ma dovevo dire prima o poi la mia per l'amore che nutro per questa professione). Nessun è infallibile e per fortuna c'è chi è degno a mio avviso di ricoprire determinati ruoli, come la coordinatrice Annicchiarico Grazia, professionista unica dotata di una sensibilità straordinaria. Un grazie di cuore poi alla coordinatrice Laterza ed al cardiologo Dott. Rillo, che ha dato una seconda vita a mamma.

Patologia trattata
Bradicardia scompensata.



Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Cardiochirurgia

Mio padre é morto dopo un mese di agonia nel reparto di T.I.C.
Operato di doppio bypass alle coronarie.
Intervento riuscito secondo i medici.
Si é preso due infezioni polmonari. Infezione che guarda caso aveva anche il paziente vicino.
Ogni giorno, avevamo una versione differente sulle sue condizioni cliniche.
Abbiamo riscontrato incoerenza e non chiarezza nel raccontare lo stato di salute di mio padre fino al giorno prima della sua morte.
Abbiamo potuto scoprire la verità solo una volta ritirata la cartella clinica e, a distanza di 4 mesi dalla sua morte, molte domande rimangono senza risposta.

Patologia trattata
Doppio bypass alle coronarie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dr. Cucci miglior cardiologo

Il miglior medico, il miglior cardiologo in assoluto, il dottor Vincenzo Cucci. Si è occupato e continua ad occuparsi della mia salute dimostrando competenze mediche complete e superiori anche in campo generale meglio di qualunque altro specialista. Ha organizzato nei minimi dettagli il mio ricovero ed il mio intervento avvalendosi anche di personale gentile e qualificato. Un grazie di cuore davvero davvero al medico cardiologo più bravo e perfetto che ci sia! Sicuramente sarà apprezzato in Clinica perché il suo contributo è notevole e meritevole di encomio.
Grazie, grazie, grazie infinite dottor Vincenzo Cucci.

Patologia trattata
PFO.

Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Trattamenti di fisioterapia

Scrivo a distanza di qualche anno non avendone avuto modo prima. Quel che voglio dire è che ci vorrebbe qualche supervisore per verificare la volontà di lavorare di alcuni operatori... massaggi e ROM articolari della durata reale di 3-4 minuti in totale, se e quando venivano effettuati, inviandomi subito alla terapia magnetica...
Fortunatamente nelle settimane successive è cambiato il fisioterapista e ho ricevuto assistenza adeguata con risultati reali sul problema.
Certa gente svogliata dovrebbe cambiar mestiere.

Patologia trattata
Cervicalgia.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Non rispondono mai

È assurdo che una struttura così completa abbia un centralino fantasma. Ore intere a farlo squillare ma non risponde nessuno. Oggi ho sul mio telefono 142 chiamate senza risposta dalle 9.00 alle 13.00.
Peccato, perché i medici sono dei grandi professionisti, ma per il resto valgono zero.

Patologia trattata
Problemi neurologici.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Riabilitazione cardiologica e Fisioterapia

Anche la Riabilitazione e la Fisioterapia sono state più che soddisfacenti, permettendomi di tornare a casa dopo soli diciotto giorni dall'intervento altrove riportato (intervento di sostituzione della valvola aortica).
Bravi i fisioterapisti, presenti ed efficaci medici, caposala, infermieri/e, inservienti tutti.
Un grazie di cuore (è il caso di dirlo) a tutti.

Patologia trattata
Stenosi severa valvola aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza di un intervento di Cardiochirurgia

Si parla, a volte, di Angeli, esseri eterei, immateriali, a cui votarsi per la propria salvezza e, lasciatevelo dire da un ateo come me, è vero, gli Angeli esistono. Ma sono corporei, materiali, esseri umani come noi; esistono e compiono, essi sì, miracoli, grazie alla competenza, preparazione, abnegazione totale al loro... "mestiere", ed ai progressi della Scienza. Ed intorno a loro tanti collaboratori, che ugualmente con serietà, preparazione e disponibilità, hanno permesso l'avverarsi del "miracolo". Ma quale miracolo, qualcuno penserà, è un intervento di routine la sostituzione di una valvola aortica. Beh, è forse l'avverarsi frequente di questo miracolo, che banalizza un po' tutto. Ma ditemi come può chiamarsi l'arresto per 6 ore del cuore, del respiro, essere praticamente "morti", anche se non clinicamente, e dopo 6 ore tornare alla vita, alla coscienza, se non un miracolo, miracolo della Scienza, miracolo dell'uomo. Innanzitutto voglio ringraziare il Dott. Vitantonio Fanelli, Responsabile della struttura Cardiochirurgica ed esecutore dell'intervento, con la collaborazione validissima della sua equipe, dell'anestesista dott. Polimeno, del dott. Terullo, del dott. Pirozzi ed ancora dello "sparkling", brillante anestesista dott. Maurizio Pace, faceto, esuberante ma disponibile a tutte le richieste di chiarimenti o cortesie, e del quale ho avuto modo di apprezzare in "Terapia Intensiva" l'altissima professionalità, tempestività, efficacia in un paio di casi (fortunatamente non io) in cui, di notte, ha risolto positivamente situazioni delicate. Ed ancora tutti gli altri che si alternavano nei turni.
E cosa dire dei collaboratori, infermieri/e e personale tutto, sempre disponibili, gentili, rapidi, efficaci. Un sentito grazie va alle Caposala "padrone di casa", attente e responsabili, anche se sempre disponibili nelle varie situazioni. E grazie a Rossella, Fabio, Salvatore (a cui sono ancora debitore della bottiglietta d'acqua che mi portò) e Lucia, Anna, Antonio, Clementina, Sabrina e tutti gli altri di cui mi sfugge il nome, che allo stesso modo si sono avvicendati intorno a me. Ed ancora la radiologa, sempre rincuorante e tranquillizzante, e la fisioterapista Franca, tenace, efficace, presente. Tanti nomi ho omesso per dimenticanza, e chiedo scusa. E la Struttura della Clinica"Villa Verde, che ha confermato la professionalità della conduzione, in particolar modo dei Reparti di Cardiochirurgia e Terapia Intensiva (fortunatamente non ho avuto la possibilità di valutarne altre).
Prima del ricovero,come tanti penso fanno, andai a leggermi le recensioni presenti sul sito internet "Villa Verde", ed in particolar modo, ovviamente, quelle riferentesi al reparto interessato. Ne ho lette di entusiaste (quasi tutte), qualcuna meno riguardante l'assistenza ed il cibo. Sento mio dovere, come qualcosa che "devo", riportare la mia esperienza. Struttura eccellente, medici, assistenti, collaboratori tutti, al top delle capacità ad ogni livello. E la cucina... mi hanno fatto sorridere alcuni giudizi negativi sul vitto. Ma cosa si pretende, il Grand'Hotel o la Nave da Crociera? Per quanto mi riguarda, il vitto è sempre stato dignitoso, calibrato sulle patologie esistenti, più che soddisfacente, tanto che spesso non riuscivo a terminare neppure le razioni, e sempre studiato sulle mie esigenze.
Per concludere, non mi sono sentito in un'anonima, asettica struttura ospedaliera, ma come una grande famiglia che mi coccolava, piena di premure. Tanto dovevo, per onestà e correttezza e, eligendo "Villa Verde" a punto di riferimento, porto sicuro per eventuali, sperando sempre di no, necessità a venire.
Cap. Antonio Ambrosino.

Patologia trattata
Stenosi valvola aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Commento positivo Villa Verde Taranto

Sono ormai passati tre mesi dall’intervento di doppio bypass coronarico, ho ripreso la mia regolare vita quotidiana con il lavoro, il nuoto e la corsa (leggera però). Sono estremamente soddisfatto della gestione del pre e post operatorio, senza nessuna complicazione e senza particolari fastidi.
Vorrei ringraziare tutto lo Staff della clinica Villa Verde, partendo dal personale addetto alle pulizie che ogni mattina riusciva a portare un sorriso, al personale infermieristico sempre estremamente presente e professionale e, infine, un grazie ancora all’Equipe medico/chirurgica che con grande competenza, professionalita’, sicurezza e gentilezza mi ha accompagnato in questa “importante“ esperienza. Con riconoscenza e stima.

Patologia trattata
Angina pectoris.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al reparto Cardiologia

Quando ci capita di incontrare persone che splendono per la loro ricchezza di amore per la vita, ne rimaniamo sorpresi. Sono stato ricoverato dal 21/07 al 25/07/2018 in cardiologia per una coronarografia. Ho trovato luminescente, profonda, empatica la disponibilità del personale del reparto cardiologia di fronte al senso del dolore e della sofferenza dei ricoverati. Dai medici agli infermieri e persino alle infermiere tirocinanti con la divisa bianca, sono encomiabili, tutti hanno a cuore il sollievo del paziente. Al mio ricovero nella stanza 429, mentre mi faceva il prelievo del sangue, ho chiesto alla tirocinante Anna, mi pare si chiamasse, se avesse scelto quella professione per amore del sangue e la sua risposta è stata fulminea e fulminante: “Noi non amiamo il sangue, mi ha detto, noi amiamo i pazienti”. Commovente nella sua ingenua e meravigliosa giovinezza. Un grazie lo devo a tutto il reparto, infermieri in primis, grazie a loro durante la degenza in reparto non abbiamo sospeso la nostra vita, abbiamo sospeso solo la nostra quotidianità. Un particolare encomio lo devo al dott. Cucci ed al suo assistente che mi hanno operato. Davvero un commovente grazie per la loro professionalità e per la loro umanità. Ce ne fossero di Cliniche come Villa Verde, staremmo sicuramente tutti meglio.
Grazie ancora, io vi posso solo augurare la qualità della vita che meritate.

De Biasi Giuseppe - Laterza 26/07/2018

Patologia trattata
Coronarografia con applicazione stent.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Cardiochirurgia

Mio padre è stato operato per bypass coronarico. Operazione e degenza in terapia intensiva nella norma. Quando torna in reparto, in 36 ore papà passa da forti dolori nella parte dei genitali, perché non riusciva a fare pipì, a forti dolori alla schiena. Quindi terapia intensiva per setticemia e conseguente decesso. Ritiro la cartella clinica dopo un mese e leggo che papà è morto per una banalissima infezione urinaria da Escherichia coli. Ditemi voi se si può perdere un padre per un'infezione presa in ospedale - e non presa in tempo con tutti i sintomi che si vedevano e che nessuno capiva.

Patologia trattata
Bypass coronarico.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Reperti di riabilitazione

Operatori di fisioterapia di altissimo livello in competenza e in rapporti umani. Un grazie di cuore a Nella Aloise, la fisioterapista che mi ha seguito e spronato con dedizione e determinazione. Ho recuperato moltissimo grazie alla sua professionalità e umanità.
Personale medico molto preparato. Grazie dott. Formoso.
Il vitto è la cosa che può migliorare, ma ho perso 7 kg., quindi la cosa è stata positiva!
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Riabilitazione.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Reparto riabilitazione

Sono stata ricoverata per 21 giorni nel reparto di riabilitazione motoria dopo l'intervento di protesi al ginocchio effettuato dal dr. Pierantonio Gardelin il 25/02/2017 presso la clinica D'Amore. Esprimo gratitudine e ringraziamenti al personale medico per la professionalità con cui ha seguito il mio decorso post-operatorio. Ringrazio anche il fisioterapista Claudio per le competenze evidenziate, e tutto il personale paramedico ed ausiliario per la sua disponibilità.

Patologia trattata
Protesi ginocchio.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Reparto Riabilitazione

Sono stata ricoverata per riabilitazione motoria in seguito a frattura di femore. Personale medico arrogante ed incompetente. Personale paramedico insufficiente ed incompetente. I pazienti sono abbandonati a sè stessi, mentre il personale infermieristico gioca al cellulare. Pulizia inesistente.

Patologia trattata
Frattura femore.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento rivascolarizzazione miocardica

In data 30/3/2016 presso la Clinica Verde di Taranto, ho sostenuto un intervento di rivascolarizzazione miocardica in mini toracotomia eseguita dal Dott. Contini, che elogio in particolar modo per la sua eccellente professionalità sia a livello medico che umano. Poi vorrei ringraziare, anche e non di meno, il Dott. Fanelli, il Dott. Maggio e la Dr.ssa Conte. Sono stati eccezionali, dall'assistenza all'operazione e al post operazione. Senza tralasciare tutti gli altri componenti dell'equipe, dall'anestesista all'infermiere.
Clinica ECCELLENTE. Ringrazio tutti.

MELCARNE MICHELE

Patologia trattata
Cardiopatia ischemica.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Intervento valvola aortica e mitralica

Il mio papà si fidava tantissimo di questa struttura.
Operato il 23 febbraio, intervento delicatissimo riuscito (così ci è stato detto) e non discuto la professionalità dei chirurghi.
Nella terapia intensiva abbiamo visto che mio padre non aveva alcun miglioramento e volevamo sapere come mai mio padre fosse gonfio, come mai a livello neurologico non fosse lucido; la loro risposta era sempre "tutto normale".
Poche ore prima della sua morte ci hanno continuato a dare false speranze.
Non ci hanno permesso di rimanere con lui nel momento della sua morte.
Voglio che si sappia perché non è giusto che un malato giunto al termine della sua esistenza non debba stare con i suoi cari.
E comunque tutta la vicenda è strana e noi non prendiamo pace.

Patologia trattata
Stenosi aortica e mitralica.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero in Medicina

Mia madre è stata ricoverata nel reparto di Medicina dal 28 luglio all'11 agosto. Ho trovato personale medico, infermieristico e ausiliario disponibile e cordiale. Un grazie speciale va alla dottoressa Martusciello, agli infermieri Adriano, Maria Antonia e Brigida. Grazie di cuore a tutti gli altri di cui non ricordo il nome.

Patologia trattata
Anemia, epatopatia, diabete, cardiaca.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Villa Verde Taranto - Cardiochirurgia

Presso la Clinica Verde ho sostenuto un intervento all'Aorta Ascendente eseguito da: Dott. Fanelli, Dott. Contini, Dott. Maggio. Sono stati eccezionali, dall'assistenza all'operazione e al post operazione. Senza tralasciare tutti gli altri componenti dell'equipe, dall'anestesista all'infermiere.
Clinica OTTIMA. Ringrazio tutti.

Patologia trattata
Aneurisma Aorta Ascendente.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Grazie

Ricoverato d'urgenza il 3 gennaio 2015, sottoposto ad angioplastica nelle prime ore del giorno successivo e dimesso dopo regolare decorso clinico il successivo 8 gennaio, desidero, ora che sono rientrato a casa e mi sento quasi completamente ristabilito, esprimere il più sentito grazie alle persone che si sono prese cura di me e mi hanno permesso di vivere al meglio questa imprevista terribile esperienza. Grazie all'equipe che mi ha operato in piena notte e che mi ha fatto sentire rinato nel vero senso della parola dopo momenti di dolore spasmodico e ansia per il futuro; grazie alle due infermiere (Annamaria e Adele se non ricordo male) che mi hanno assistito in quei difficili momenti: la loro delicatezza e il loro sorriso sono stati il miglior ristoro alla mia fragile condizione di malato impaurito e indifeso; grazie a tutto il personale infermieristico che mi ha seguito e sopportato nei giorni successivi con grande pazienza, cortesia, competenza e professionalità; infinite grazie al personale medico tutto - in primis al sempre presente, cordiali e pazientissimo dott. Palumbo - per l'assistenza e le efficaci cure prestatemi.

Patologia trattata
Ischemia.
Punti di forza
Staff medico - chirurgico e infermieristico ; attrezzature.
Punti deboli
Nessuno in particolare; andrebbe forse curata un po' di più la pulizia del bagno riservato ai degenti e la varietà culinaria.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Pneumologia

Ricoverato per riabilitazione pneumologica, ho trovato un ambiente pulito e confortevole. Unico punto negativo sono i pasti (scadenti, freddi e mal serviti).
Ottima la disponibilità da parte dei medici e a tal riguardo un grazie ai Dottori Viesti, Carrano e Cazzato.
Ottima anche l'assistenza da parte dei fisioterapisti.
Sarebbe da migliorare il flusso dei visitatori con della cartellonistica, avvisi vari etc.
Grazie ancora e buon lavoro!!!

Patologia trattata
Riabilitazione pneumologica e analisi del sonno (polisonnografia).
Punti di forza
Disponibilità e professionalità del personale Medico.
Punti deboli
Caciara durante le visite!!
PASTI freddi!
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo! Colonscopia con sedazione molto blanda

Mi dispiace dirlo, ma non si può rispondere alla domanda di un paziente "Utilizzate la sedazione per la colonscopia?" in questo modo "Noi di solito non la facciam,o ma tanto anche con la sedazione sentirai lo stesso dolore".
E così è stato... la colonscopia (con sedazione molto blanda) è stata interrotta all'altezza del sigma... dolori insopportabili, giramenti di testa e sensazione di vomitare! Mi dispiace ma ho dovuto sborsare 100€ per una visita non effettuata del tutto e ora mi tocca trovare una clinica seria dove effettuano la sedazione profonda.
Il resto della struttura, come già la conoscevo in passato, è ottima, ma rispetto all'orario di prenotazione ho dovuto attendere oltre mezz'ora.
Dico solo una cosa: aggiornarsi su come effettuare le analisi di tipo invasivo!

Patologia trattata
Colonscopia.
Punti di forza
Pulizia dei locali.
Punti deboli
- Sconsigliato per chi vuole effettuare esami invasivi con sedazione profonda.
- Attesa oltre mezz'ora rispetto all'orario dell'appuntamento.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

ECCELLENZE

GRAZIE AI MEDICI DELLA VILLA VERDE LA POSSO RACCONTARE.
CARDIOCHIRURGIA ECCELLENTE. IN CORSIA (RIABILITAZIONE) INVECE IL PERSONALE E' INSUFFICIENTE, SIA QUELLO MEDICO, SIA SOPRATTUTTO QUELLO INFERIMERISTICO E AUSILIARIO.
POCA ORGANIZZAZIONE NEL VITTO E SOPRATTUTTO VITTO DA TERZO MONDO...
SAMUEL

Patologia trattata
BY PASS AORTO-CORONARICO.
Punti di forza
ECCELLENZE IN CARDIOCHIRURGIA.
Punti deboli
POCO PERSONALE TRA MEDICI, INFERMIERI/RE E AUSILIARI.
ORGANIZZAZIONE PRECARIA NELLA CONSEGNA DEL VITTO E IL VITTO SCADENTE (IMMANGIABILE).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO RICOSTRUZIONE AORTA

Grazie di cuore allo STAFF di cardiochirurgia, nei Dottori Contini e De Cillis, per il trattamento e la professionalita' mostrati dopo un intervento alla aorta, riuscito perfettamente dopo circa 9 ore di attesa.

Patologia trattata
ANEURISMA AORTA.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

EX PAZIENTE- prof. Polini, dr. Rillo

HO TROVATO UNA STRUTTURA VERAMENTE OTTIMA.
DOVREBBERO OFFRIRE MAGGIORE POSSIBILITA' DI ACCESSO AI SERVIZI SANITARI DELLA CLINICA, IN REGIME DI CONVENZIONE, DA PARTE DEGLI UTENTI CHE INTENDONO AVVALERSI DELLE PRESTAZIONI PROFESSIONALI CHE VILLA VERDE OFFRE.

Patologia trattata
FIBRILLAZIONE ATRIALE (ablazione).
Punti di forza
Grande professionalità ed umiltà di tutto lo staff medico, in particolare del Prof. V. Polini e del Dott. E. Rillo.
Punti deboli
NESSUNO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento aorta valvola tricuspide coronaria

Mio padre è arrivato dal reparto di cardiologia dell'Ospedale SS.Annunziata di Taranto il 6/10/2012, con l'aorta prossima a rompersi; è stato operato dai Dott.ri Contini, Stigliano, Murgese. Durata dell'intervento 9 ore seguito da 6 giorni di coma farmacologico. L'intervento è riuscito perfettamente. Dopo 14 giorni il mio papà è qui, in reparto riabilitativo. I chirurghi, il personale medico e infermieristico sono eccezionali!

Patologia trattata
Sostituzione aorta ascendente fino a tronchi tracheali, sostituzione valvola tricuspide, sostituzione 2 coronarie.
Punti di forza
Bravura, competenza, approccio con paziente e familiari.
Punti deboli
nessuno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia dr Fanelli- Cardiologia dr Polini

Presso questa struttura è stato effettuato un intervento in emergenza a seguito del trasferimento dalla cardiologia dell'ospedale SS Annunziata di Taranto. Fa piacere sapere che nel nostro territorio, profondo sud come viene chiamato dai nostri connazionali padani, ci siano strutture come quella di Villa Verde.
Grazie di cuore a tutti e Buon Natale.

Patologia trattata
Coronaropatia critica bivasale con lesione critica del TC. IMA in atto.
Punti di forza
L'alta professionalita' del Dr. V. FANELLI e di tutta la sua equipe. Medici giovani e di primissimo piano. Professionalita' poi riscontrata anche nel reparto di Cardiologia (dr. POLINI, Dr.ssa Tucci).
Punti deboli
Nessuno, anzi no, forse l'alimentazione, ma quella e' l'ultima cosa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per coronaropatia dott. Fanelli

Dal tempestivo accertamento della patologia in atto alla felice conclusione dell'intervento, il tutto in tempi rapidissimi, ho sperimentato l'efficienza del reparto di cardiologia e in particolare dell'unità di cardiochirurgia. inoltre ho oltremodo apprezzato la competenza, la cordialità e disponibilità sia dell'equipe medica come del personale infemieristico, sono stati tutti un forte sostegno psicologico nella serietà della situazione; ed a questi esprimo tutta la mia ammirazione e gratitudine.

Patologia trattata
Coronaropatia con intervento di rivascolarizzazione miocardica (n.5 bypass).
Punti di forza
Il Dott. V. Fanelli cardiochirurgo e la sua equipe.
Punti deboli
nessuno


Altri contenuti interessanti su QSalute