Chirurgia Vascolare Cardarelli

 
4.9 (88)
6460  
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia Vascolare dell'Ospedale Di Rilievo Nazionale Antonio Cardarelli‎ di Napoli, situato in via Cardarelli Antonio 9, ha come Responsabile il Dr. Carlo Ruotolo. Il reparto si occupa di tutte le patologie vascolari arteriose o venose e consta di un ambulatorio e di un'area di degenza con 16 posti letto, svolgendo inoltre quotidianamente attività di sala operatoria in elezione. Le patologie più comuni trattate sono gli aneurismi dell'aorta addominale, le lesioni obliteranti dei tronchi epiaortici e degli arti inferiori. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Filippo Minieri, Antonio Muzj, Patrizia Balzano, Renato Ferrara, Giuseppe Foschini, Maurizio Grassia, Eugenio Meucci e Nirvana Migliucci.


Recensioni dei pazienti

88 recensioni

 
(83)
 
(2)
 
(2)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
4.9  (88)
 
4.9  (88)
 
4.9  (88)
 
4.8  (88)
Tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
02 Agosto, 2017
Marco De Ruggiero
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione

Sono stato ricoverato nel reparto il 4/5/2017 per esclusione di aneurisma della orta addominale con endoprotesi. Ho 68 anni e la mia vita era in pericolo.
Al reparto va tutta la mia gratitudine, dal direttore prof. Carlo Ruotolo a tutta la sua squadra, dai dottori e al personale paramedico per lo splendido lavoro fatto nei miei confronti con professionalità e comprensione.
A tutti un sentito ringraziamento e complimenti vivissimi per la realtà che avete saputo creare sotto la guida di un grande medico.

Marco de Ruggiero

Patologia trattata
Aneurisma addominale.
Trovi utile questa opinione? 



03 Luglio, 2017
Antonino Cammarota
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Secondo i medici i due interventi erano riusciti

Dopo un primo intervento il prof. Ruotolo aveva affermato verbalmente che mio padre stava bene e che a breve sarebbe stato dimesso. Ma dopo una settimana e' stato sottoposto ad un altro intervento, non so per quale motivo, e ad una settimana dal secondo intervento, mio padre e' deceduto il giorno 12/02/2015. Del suo decesso non ci e' stata data alcuna spiegazione. E' doveroso raccontare che il sabato prima del secondo intervento, il medico di turno mi aveva riferito queste testuali parole : suo padre sta benissimo se vuole può giocare anche a calcio, e mercoledì verrà dimesso. Per dovere di cronaca devo precisare che il giorno del decesso avevo sentito mio padre telefonicamente, nel primo pomeriggio, ma in serata visto che non rispondeva al cellulare, io e mia moglie abbiamo pensato di telefonare al reparto, ricevendo la risposta di una infermiera che, con risposte molto evasive, ci diceva che dovevamo recarci presso il reparto al più presto. Personalmente impossibilitato, perché mi trovavo all'estero, avvertivo i miei Germani che giunti sul posto ricevevano dagli infermieri e dal sanitario di turno risposte evasive di dove si trovasse il mio papà, del tipo: non si è sentito bene e adesso si trova in rianimazione. Ma in effetti già da molte ore mio padre si trovava esanime nella sala mortuaria, avvolto in un lenzuolo con un nodo all'altezza del viso. Fuori dalla sala mortuaria gia' era puntualmente presente personale di una ditta di onoranze funebri che aspettava con ansia i miei fratelli. Personalmente avrei gradito qualche spiegazione dal dott. Ruotolo, come quando prima del ricovero aveva sottoposto mio padre a visita a pagamento presso il suo studio privato. Devo precisare che all'ospedale S.Giovanni di Dio e Ruggi D'Aragona di Salerno, qualche settimana prima del ricovero al Cardarelli, i sanitari si erano rifiutati di operare mio padre, che era ricoverato in quella struttura, poichè aveva le piastrine molto basse, spiegandoci che un intervento in quella situazione era molto pericoloso. Solo oggi ho avuto la forza di raccontare questa storia che ha cambiato profondamente, sconvolgendola, la mia vita.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
18 Giugno, 2017
marIo di sciullo
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Ottimo reparto, in particolare ringrazio la dottoressa Prisco ed il dottor Ferrara, molto professionali ed umani.

Patologia trattata
Stenosi carotidea.
Trovi utile questa opinione? 



12 Mag, 2017
Antonella Di Fenza
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ottimo reparto! Tutto il personale è professionale, cordiale e disponibile in ogni momento. Grazie a tutti! Un ringraziamento particolare va al dott. Grassia Maurizio, bella persona e competente chirurgo che ha operato il mio papà qualche mese fa.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
09 Mag, 2017
Salvatore Savio
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

5 stelle

Oltre a competenza, efficienza, professionalità, igiene, aggiungo una qualità importante: la gentilezza di tutto il personale incontrato durante la mia degenza.

Patologia trattata
Aneurisma Aorta Addominale.
Trovi utile questa opinione? 
07 Mag, 2017
Nunzia pagano
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al Dott. Ruotolo

Sono stata operata il sette aprile 2017 perché non riuscivo a camminare: dopo una serie di controlli, mi è stata diagnosticata una occlusione alla aorta. Ho avuto la fortuna di conoscere il Dott. Ruotolo, che mi ha restituito la gioia di camminare.
Infinitamente grazie.

Patologia trattata
By-pass distretto aorto-iliaco con inserimento di 3 stent.
Trovi utile questa opinione? 
27 Aprile, 2017
Antonio Angelotti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Anche Napoli ha le sue eccellenze

Sento la necessità di esternare tutta la riconoscenza a tutti i medici che ho avuto la fortuna di incontrare in una situazione estrema in cui sono sopraggiunto al Pronto Soccorso dell'ospedale "Cardarelli", per la qual cosa le possibilità di sopravvivenza erano molto scarse. Un ringraziamento alla dott.ssa Arianna Mottola del Pronto Soccorso, che oltre alla professionalità nel segnalare subito la gravità del caso, ha dimostrato una grande sensibilità. Grande riconoscenza e ringraziamenti al dott. Giuseppe Foschini e dott. Armando Pontarelli, verso cui nessuna espressione verbale potrebbe descrivere la loro eccellenza e come grandi chirurghi, e come abnegazione, rigore e soprattutto umanità.
Un ringraziamento a tutto il personale del Reparto di Chirurgia Vascolare, che svolge il proprio lavoro con grande competenza e passione.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale 16 cm.
Trovi utile questa opinione? 
26 Aprile, 2017
Mariarosaria Iorio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza a 360 gradi

Il mio papà ha scoperto di avere un aneurisma di circa 10 cm. per caso... Nel giro di 12 ore il prof. Ruotolo (a seguito di una email) ci ha prenotato una visita.
La settimana successiva è stato ricoverato e operato.
Tempestività e professionalità mi hanno colpito.
Ringrazio tutto il personale del reparto: il personale di servizio (efficiente e discreto), gli infermieri e la caposala (pazienti e disponibili), di cui purtroppo non conosco i nomi, i medici tutti (professionali e attenti), in particolare la dott.ssa Cortesano (dolce e competente) e la dott.ssa Ficarelli (attivissima e sempre presente).
Infine, la mia immensa stima va al prof. Carlo Ruotolo, ore ed ore in sala operatoria, chiarissimo durante le visite, esigente con il personale...
Parlando di lui in famiglia, mia figlia (13 anni) mi ha detto: mamma, voglio diventare come lui!!!?. Io, sinceramente, lo vorrei come ministro della Salute!
GRAZIE... GRAZIE MILLE!!!

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
26 Marzo, 2017
ROSA MARESCA
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Orgoglio campano

Ringrazio di cuore il prof. Ruotolo non solo per aver dato a mio padre la possibilità di una vita migliore, ma anche perché, con il suo staff eccezionale riesce a regalare speranza a chi si sente perso nella grandezza di patologie vascolari di tale portata. Potrei citare la Dott.ssa Cortesano, la caposala o singoli infermieri, ma in realtà è tutto il reparto che è da menzionare per cortesia, umanità e grande professionalità.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
25 Marzo, 2017
riccardo angelillo
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Operazione aneurisma aorta addominale

Mi sento di ringraziare il primario e tutta la sua equipe medica. Ho trovato molta serietà e competenza, sia prima dell'intervento che dopo. Avevo paura ma con coraggio ho affrontato il tutto, proprio per la serietà del Direttore.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
18 Marzo, 2017
Delicato Mario Rosario
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Un ringraziamento particolare va al dott. Carlo Ruotolo per aver, con grande professionalità e competenza, risolto un mio complesso e delicato problema sottoponendomi a due distinti interventi: il primo per un aneurisma alla arteria mesenterica ed il secondo per due aneurismi alle aorte iliache.
Al dott. Ruotolo va tutta la mia gratitudine e riconoscenza.
Ringrazio, inoltre, l'equipe del reparto e tutto il personale paramedico, in particolare la capo sala signora Di Costanzo, per le cure e l'assistenza ricevute durante le mie degenze. Tutti si sono prodigati con il massimo impegno e grande spirito di umanità.
Mi ritengo molto fortunato di essere stato ricoverato in questa struttura d'eccellenza, ove con immediatezza sono stati risolti i miei problemi di salute.

Patologia trattata
Aneurisma arteria mesenterica.
Aneurismi alle aorte iliache.
Trovi utile questa opinione? 
13 Marzo, 2017
Ugo Castaldi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Desidero esprimere la mia riconoscenza all'Equipe del prof. Carlo Ruotolo, alla dott.ssa Ficarelli ed alla dott.ssa Cortesano per la capacità umana e professionale in relazione all'intervento da me subìto nel febbraio del c.a. Intervento di "posizionamento di endoprotesi fenestrata e degli stent graft nelle arterie renali, nella mesenterica superiore e nel tripode celiaco (con posizionamento di catetere peridurale per drenaggio liquorale)".

Grazie di cuore.

Patologia trattata
Aneurisma della aorta toracico-addominale.
Trovi utile questa opinione? 
24 Febbraio, 2017
Raffaele Festa
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La mia gratitudine verso lo staff del Dott. Ruotol

Sono stato operato e appena dimesso dal reparto di Chirurgia Vascolare dell'Ospedale di Rilievo Nazionale Antonio Cardarelli di Napoli, Responsabile il Dr. Carlo Ruotolo. Una completa equipe di eccellenti medici che nulla ha da invidiare a tutti i migliori ospedali nazionali ed internazionali. Come paziente posso confermare la mia grande stima per il Prof. Ruotolo. colui che mi ha ridato la vita!
Raffaele Festa

Patologia trattata
Aneurisma aortico addominale.
Trovi utile questa opinione? 
15 Febbraio, 2017
Francesco Parolise
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma arterie iliache

Sento il dovere di ringraziare il dott. Carlo Ruotolo "il mago della chirurgia vascolare", per aver salvato la vita a mio marito Francesco Parolise, intervenendo tempestivamente su due grossi aneurisma alle arterie iliache.
Un grazie va anche a tutta l'equipe medica per gentilezza e soprattutto affettuosità. Un ulteriore ringraziamento va al personale della sala intensiva e del reparto per aver mostrato sempre attenzione e costante disponibilità.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Aneurisma arterie iliache.
Trovi utile questa opinione? 
04 Febbraio, 2017
Donatella Taussi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Volevo ringraziare l'equipe medica diretta dal Dott. Ruotolo nell'avermi operata di stenosi carotidea sinistra all'ospedale Cardarelli di Napoli. Operazione egregiamente riuscita, assistenza ottima e degenza rapida ed efficace. Al dott. Ruotolo personalmente volevo dire: lei è un mostro di bravura. Grazie di tutto.

Patologia trattata
Stenosi carotidea.
Trovi utile questa opinione? 
29 Dicembre, 2016
CLEMENTE DI NUZZO
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ringrazio con profonda gratitudine la preziosa ed incommensurabile bravura e professionalità del dott. Carlo Ruotolo per il riuscitissimo intervento alla mia aorta addominale, affetta da un grosso aneurisma. Il ringraziamento si estende anche alla sua equipe e al reparto di chirurgia vascolare, nonchè al dott. Giuseppe Foschini, il quale dopo l'intervento all'aorta del dott. Carlo Ruotolo, è intervenuto chirurgicamente su una voluminosa ernia inguino-scrotale.
Grazie di vero cuore.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale - innesto aorto-bisiliaco.
Ernia inguino-scrotale dx.
Trovi utile questa opinione? 
30 Novembre, 2016
dora
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Mio padre è stato operato dalla dott.ssa Nirvana Migliucci nel reparto di chirurgia vascolare il 21 maggio del 2016 perché affetto da aneurisma all'aorta addominale e successivamente, ad ottobre, per un aneurisma all'arteria poplitea.
Sento il dovere di manifestare la mia gratitudine e i miei ringraziamenti alla dottoressa Migliucci che, oltre ad essere un eccellente chirurgo, è una persona di grande umanità. E' una persona speciale!!!
Ringrazio inoltre tutto lo staff del reparto di chirurgia vascolare per la disponibilità. Grazie di tutto.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale e poplitea.
Trovi utile questa opinione? 
06 Ottobre, 2016
Carlo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono stato operato dal Dott. Carlo Ruotolo nel reparto di chirurgia vascolare, da Lui diretto magnificamente, il 21 giugno del 2016 perché affetto da aneurisma all'aorta addominale.
Sento il dovere di manifestare la mia gratitudine e i miei ringraziamenti al dr. Ruotolo, alla dott.ssa Cortesano e alla dott.ssa Prisco ed evidenziare la professionalità e la disponibilità di tutto lo staff della chirurgia vascolare.
Il dott. Ruotolo, al quale mi sono rivolto su indicazione del cardiologo che mi cura da anni (Raffaele Iengo, cui va tutta la mia gratitudine per avermi indicato un professionista dal valore immenso) è uomo essenziale e brillante con la capacità di infondere fiducia e serenità e nel contempo mettere al corrente il paziente della reale pericolosità della patologia.
Non mi dilungo ulteriormente. Dico solo Grazie di cuore a tutti.
Carlo Mastrilli

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
10 Settembre, 2016
CAPUTO V
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PUBBLICO ENCOMIO al Dott. CARLO RUOTOLO

Desidero esternare la mia gratitudine, ringraziare pubblicamente e rendere note la grandissima professionalità, le doti umane e la disponibilità del Dott. Carlo Ruotolo, responsabile della Chirurgia Vascolare del Cardarelli di Napoli.
Il Dr. Ruotolo Carlo già l’11-06-2002 effettuò un difficile e rischioso intervento per Ischemia Acuta dell’arto inferiore sinistro dovuta ad Entrapment dell'arteria poplitea con sostituzione del tratto occluso dell’arteria poplitea con un innesto T-T di Vena Safena prelevata dalla stessa gamba. Intervento riuscito perfettamente, restituendo funzionalità ed una vita normale a mio figlio.
Nel 2014, per controlli urgenti, c’è stato bisogno di un ricovero presso la Chirurgia Vascolare ed ho potuto constatare il miracolo che il Dott. Ruotolo ha fatto in questo reparto: alta professionalità del personale Medico e Paramedico, umanità, efficienza, pulizia, interventistica operatoria eccellente, qualificano questo Reparto come una delle migliori Strutture Pubbliche e Private esistenti e di eccellenza della Chirurgia Vascolare.
Il dott. Ruotolo ha diagnosticato perfettamente ancora una volta il problema ed ha operato con alta professionalità per risolverlo.

Patologia trattata
ISCHEMIA ACUTA ARTO INFERIORE SX DA ENTRAPMENT ARTERIA POPLITEA SX.
Trovi utile questa opinione? 
14 Agosto, 2016
Michele Scala
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Un grande ringraziamento al Prof. Carlo Ruotolo e alla Dott.ssa Ilaria Ficarelli, nonchè a tutto lo staff del reparto di chirurgia vascolare del Cardarelli di Napoli.
Il 21/07/2016 ho avuto un intervento di esclusione dell'aneurisma all'addome con l'applicazione di endoprotesi biforcata. Grazie a questo intervento ho potuto assaporare la gioia della rinascita. Vivevo costantemente con il terrore che l'aneurisma si potesse rompere senza neanche darmi il tempo di poter raggiungere l'ospedale. Per cui la mia vita era vissuta solo di preoccupazione per la mia salute. Oggi, anche se sono ancora in fase di convalescenza, il mio stato fisico e morale è molto migliorato e presto tornerò a riprendere le mie belle passeggiate giornaliere e a vivere spensieratamente il mio quotidiano. Un grande plauso a tutti Voi medici che siete l'orgoglio della chirurgia vascolare.

Patologia trattata
Aneurisma dell'aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
25 Luglio, 2016
Giorgio De Luca
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenze nel Sud

Il 23 Marzo 2016 sono stato operato dal Dott. Ruotolo Carlo per aneurisma dell'aorta addominale e iliaca destra, a pancia aperta. L'intervento è andato benissimo, e io sono vivo grazie al Dott. Ruotolo, professionista di grande spessore. Dove vivo e abito ad Ancona, davano questo intervento mortale al 90%, quindi non finirò mai di ringraziare Dio che esistano questi medici nel Sud, e ringrazio di cuore l'anestesista e i suoi collaboratori che nella sala operatoria mi hanno coccolato e rassicurato come un neonato.
Che dio vi benedica.

Patologia trattata
Aneurisma dell'aorta addominale e iliaca.
Trovi utile questa opinione? 
21 Luglio, 2016
Napolitano Antonietta
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA DEL SUD

Egregi dottori Giuseppe Sabini e Teresa Crispo,
voglio esprimere a voi e la sua equipe facendo capo al prof. Carlo Ruotolo, la mia gratitudine per la professionalità eccellente accompagnata da grande umanità di cui ho beneficiato in questi pochi giorni di ricovero presso il vostro reparto, ossia "chirurgia vascolare". Rinnovo il grazie più sincero a voi tutti, non dimenticando anche lo staff infermieristico .
Cordiali Saluti,
Napolitano Antonietta

Patologia trattata
Vascolare.
Trovi utile questa opinione? 
18 Luglio, 2016
IORIO CARLO
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fiore all'occhiello del Cardarelli

In data 5/7/2016 sono stato ricoverato in chirurgia vascolare per essere operato dal Prof. Ruotolo. Intervento riuscito alla perfezione grazie all'abilità del Professore ed alla sua equipe, costituita da personale qualificato e disponibile.
Un ringraziamento particolare va alla dottoressa Cortesano per la sua professionalità, ma soprattutto per la sua capacità di rassicurare e coccolare il paziente.
Mi sento di dire che il reparto funziona alla perfezione grazie alla direzione del Prof. Ruotolo ed alla professionalità e disponibilità di tutti gli infermieri, organizzati in maniera eccellente dalla caposala Pina Di Costanzo dalla quale, insieme all'infermiera Rosaria Ruggiero, sono stato guidato e supportato in questo periodo.
Insomma.. in questo reparto non sembra di essere al Cardarelli, ma in una clinica Svizzera!
Grazie di cuore!

Patologia trattata
Stenosi carotidea.
Trovi utile questa opinione? 
30 Giugno, 2016
Giuseppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Staff molto professionale

Purtroppo mio padre non ha retto all'operazione ed è morto in data 24/06/2016, dopo 6 giorni di stato comatoso. Volevo ringraziare comunque tutto lo staff per quanto fatto!
La morte sembra sia stata dichiarata per arresto cardiaco.

Patologia trattata
By pass venoso gamba sx.
Trovi utile questa opinione? 
20 Giugno, 2016
RINO ARMENIO
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pubblico encomio dott. MAURIZIO GRASSIA

La notte del 15 febbraio 2016, per ischemia critica all'arto inferiore destro a causa di occlusione di una già effettuata procedura di angioplastica endoluminale e stenting perioperatorio, si rese necessario, al fine del salvataggio dell'arto, procedere ad un intervento chirurgico di bypass femoro- tibiale posteriore a destra.
L'intervento prospettatomi era estremamente rischioso sia per il pericolo di amputazione della gamba, sia per la mia stessa vita. Ma non c'erano alternative però ed il dolore era insopportabile nonostante la terapia a base di morfina. Non mi restò, pertanto, che affidarmi a DIO ed ai chirurghi di turno.
Dopo ben sei ore di camera operatoria, i medici, quasi più contenti di me, mi comunicarono che la gamba era salva e che l'operazione effettuata dal dott. Maurizio Grassia era perfettamente riuscita.
Per questa ragione sento che è mio dovere dare un pubblico riconoscimento alla professionalita ed alla competenza di questo professionista che continua a seguirmi, che è sempre disponibile e grazie al quale oggi riesco ad avere una vita normale.
Rino Armenio

Patologia trattata
Ischemia acuta arto inferiore.
Trovi utile questa opinione? 
19 Giugno, 2016
Luca
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mio padre è salvo ...

Siamo arrivati al Cardarelli alle 9.00 del mattino, dopo un triage completamente errato segnalato con un codice verde. L'infermiera ha cambiato idea dopo l'insistenza ed un forte scontro verbale con una signora appartenente alla croce rossa di Pozzuoli. Da codice verde, arriva il codice giallo, e dopo più di un'ora mio padre viene visitato e dopo nemmeno 20'' vedo arrivare due medici, ecco i dottori Maurizio Grassia e Giuseppe Foschini, i quali molto chiaramente mi fanno presente la grave situazione in cui riversa mio padre. Probabile amputazione dell'arto dovuta ad un aneurisma popliteo di oltre 6 cm.
L'operazione dura 8 ore. By pass riuscito, ma il piede e ancora freddo. Procedono dopo 2 giorni con 2 fasciotomie alla gamba. Oggi mio padre cammina grazie a due angeli.. Grazie dott. Grassia e Foschini: siete i migliori.
Vorrei ringraziare anche tutti gli infermieri, professionali e gentili. Grazie, grazie, grazie.

Patologia trattata
Aneurisma popliteo e trombosi arto inferiore sx.
Trovi utile questa opinione? 
12 Giugno, 2016
roberto pacilio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Salvo e vegeto

Giunto in PS con rischio amputazione, una intera equipe è stata al mio servizio fino alla soluzione del problema.
Professionalità ed umanità mi hanno messo completamente a mio agio.
La famosa "barella" sia benedetta quando ciò avviene in strutture simili.

Patologia trattata
Arteriopatia ostruttiva.
Trovi utile questa opinione? 
31 Mag, 2016
Coppola Giuseppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie speciale

Ringrazio fortemente il reparto della chirurgia vascolare del Cardarelli di Napoli per le cure e l'assistenza ricevuta durante la mia degenza.
Un pensiero e ringraziamento speciale va alla dottoressa Ilaria Ficarelli, che con il suo pronto intervento mi ha ridato la vita. Estendo i miei ringraziamenti a tutti i medici ed al primario prof. Carlo Ruotolo. Grazie a tutti.

Patologia trattata
Aneurisma.
Trovi utile questa opinione? 
28 Mag, 2016
Elvira Ciampi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima efficienza

Ho riscontrato grande competenza del dott. Maurizio Grassia e dell'intera equipe.

Patologia trattata
Stenosi arti inferiori.
Angioplastica.
Trovi utile questa opinione? 
13 Marzo, 2016
Luigi
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Poca disponibilità

Un mio parente ha avuto modo di essere ricoverato e successivamente operato presso l'ospedale Cardarelli dal Dott. Ruotolo, responsabile del reparto di chirurgia vascolare.
Premetto che l'operazione è andata a buon fine e che il mio commento non è rivolto al suo operato, bensì al suo modo di approcciare con il paziente e i parenti.
In più occasioni, quali pre/post intervento e le visite tenutesi durante i giorni di permanenza presso l'ospedale, il dott. Ruotolo si è mostrato poco disponibile nel fornire particolari riguardanti l'intervento e le condizioni del paziente (citazione del dottore: io sono il dottore e lei faccia il paziente). Io credo che ogni paziente abbia il diritto di conoscere e far conoscere ai propri cari le condizioni di salute in cui riversa e di essere trattato, indipendentemente da se abbia pagato o meno, con rispetto e dignità.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
03 Marzo, 2016
Ivan
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Miracolo

Sabato sera 26/02/2016 alle ore 22.15 mia nonna ha dei crampi, o almeno così sembravano. Poi nonna dice che questo dolore si sposta.. allora mia mamma chiama la guardia medica e dice che c'è una possibile trombosi. Il medico di guardia chiama così il 118. La portano al Cardarelli, dove si è visto essere una ischemia all'arto inferiore destro. La dott.ssa Balzano sembra non dare speranze. Probabilmente avrebbe perso la gamba, o addirittura la vita perché una paziente in queste condizioni (fibrillante ecc..) non ce l'avrebbe fatta. Dopo una operazione di quasi 3 ore riescono a salvarcela! è stata grandiosa la dottoressa con la sua equipe. Grazie mille davvero a questi dottori competenti e umani!!!

Patologia trattata
Ischemia acuta arto inferiore dx.
Tromboembolectomie con catetere di Fogarty.
Trovi utile questa opinione? 
01 Marzo, 2016
Giuseppe Marra
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti al prof. Carlo Ruotolo e staff

Non smetteró mai di ringraziare il Professor Carlo Ruotolo, un professionista di grandissima esperienza che eccelle nel suo campo insieme a tutta la sua equipe, una squadra da serie A! Mio padre fu operato 3 mesi fa per un Aneurisma alla Aorta Addominale di 5,5 cm. e oggi grazie al Professor Carlo Ruotolo che l'ha operato è tornato a svolgere regolarmente la sua vita. Il reparto di Chirurgia Vascolare del Cardarelli di Napoli è una stella che brilla nel cielo d'Italia, una vera eccellenza e il merito di tutto ció va al Professor Carlo Ruotolo, un professore ed è caso di dirlo dal "CUORE GRANDE" che dirige il reparto sopra citato in maniera davvero egregia. Grazie di vero cuore!

Patologia trattata
Aneurisma Aorta Addominale.
Trovi utile questa opinione? 
03 Febbraio, 2016
nargi igino
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Considerazioni di un paziente

Sono stato ricoverato e operato nel reparto di chirurgia vascolare diretto dal prof. Ruotolo. Sono un uomo di 73 anni che ha condotto una vita intensa e travolgente e quindi con una buona esperienza di vita. Oggi sento il dovere di manifestare la mia opinione. Il prof. Ruotolo operandomi ha fatto assieme ai suoi assistenti e collaboratori un intervento perfetto. Sono molto contento del risultato ho molta simpatia per il professore. A proposito: chi dice che è un po' scorbutico non ha capito niente. Per quanto mi riguarda io ho conosciuto un persona gentile e affabile, intelligente e acuta, molto fattiva e spesso anche allegra.
Il reparto funziona bene ed è ottimamente organizzato. Non voglio dilungarmi ulteriormente, dico solo grazie e restate sempre fortissimi.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale e arterie iliache.
Trovi utile questa opinione? 
02 Febbraio, 2016
Giluio Di Lorenzo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio al reparto di chirurgia vascolare

Attraverso l'esperienza diretta, ho avuto modo di constatare la professionalità e la dedizione degli operatori del reparto di chirurgia vascolare dell'Ospedale "A. Cardarelli" di Napoli.
In particolare mi soffermo, in questa recensione, a tessere le lodi della impeccabile e ineccepibile professionalità della dott.ssa Migliucci, la quale rappresenta un giusto compromesso tra umanità e competenza.
A differenza di quello che viene diffuso dai media, ho avuto un riscontro più che positivo sulla struttura sanitaria e, in particolare, presso il reparto summenzionato.
AD MAIORA.

Patologia trattata
OCCLUSIONE CAROTIDEA.
Trovi utile questa opinione? 
13 Dicembre, 2015
Russo Pasquale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Sono stato operato dal dott. Ruotolo per stenosi carotidea destra. E' un professionista di grande valore e un ottimo dirigente. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Stenosi carotidea destra.
Trovi utile questa opinione? 
29 Settembre, 2015
Clara Vilardo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ancora grazie

Il 29 giugno 2015 mio marito, Francesco Acunzo nato a Napoli il 26/5/45, è stato operato dal Dott. Carlo Ruotolo perché affetto da un aneurisma all'aorta addominale. L'intervento a cielo aperto, definito dallo stesso dottor Ruotolo molto impegnativo, è perfettamente riuscito, come si evince dai controlli effettuati, ma anche da tutto il positivo percorso postoperatorio.
Stamani, a distanza di tre mesi durante i quali la condizione fisica di mio marito è andata costantemente e progressivamente migliorando, nel riandare col pensiero alla tensione e alle paure di quel giorno in particolare e di tutto il periodo precedente l'operazione in generale, ho sentito il bisogno di ringraziare nuovamente il dott. Ruotolo e di esprimere a Lui e al suo staff tutta la mia ammirazione, vincendo la mia avversione per la rete di cui non ho mai usufruito in passato.
I miei ringraziamenti e la mia ammirazione vanno al di là del caso personale. Ammiro il dott. Carlo Ruotolo per la competenza e la dedizione con cui svolge il suo ruolo di chirurgo, ma anche quello di primario. Da vecchia napoletana sono convinta che "il pesce puzza (o odora) dalla testa" e,quindi, non credo sia una pura combinazione o un colpo di.. fortuna del dott. Ruotolo: se il reparto che egli dirige è un'eccellenza nella sanità campana e non solo campana; se il suo staff è tutto ad alto livello. Tra tutti gli altri voglio particolarmente menzionare il dott. Maffei, un anestesista veramente bravo: mio marito dopo sei ore di anestesia si è svegliato completamente lucido e, a parte la sete e il mal di schiena, non ha avuto alcun problema. Ancora mi piace menzionare coloro che, come mi disse il dott. Ruotolo al suo ritorno dalla sala operatoria, lo stavano ricucendo:
la ferita è perfetta!
Nel salutare auguro a tutto il reparto di chirurgia vascolare di poter presto superare le evidenti difficoltà logistiche-organizzative, per proseguire con maggiore tranquillità nell'ottimo lavoro.
Clara Vilardo

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
27 Settembre, 2015
Angelina Manna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gli angeli del Caldarelli

Mi chiamo Angela e vi racconto l'incubo vissuto il 6 settembre 2015. Sembra una domenica come tante, ma il destino purtroppo vuole che mio figlio di 10 anni subisca un incidente. Viene chiamata l'ambulanza e trasportato in ospedale di Sarno, gli riscontrano una frattura dell'omero, ma non avendo competenza trasferiscono il bimbo al Santobono di Napoli, dove i medici riscontrano una sofferenza della arteria e il bimbo viene immediatamente trasferito al Caldarelli.
Qui una volta arrivati, il bimbo viene visitato dal dott. Grassia, dott. Foschini e dott. Lepore, che subito si accorgono della gravità e in pochissimo tempo di notte alle 22:45 entrano in sala operatoria, salvando mio figlio e lo stesso braccio.
E' difficile esprimere la mia gratitudine a questi angeli del Caldarelli, perché sentirsi dire dopo 5 ore "l'intervento è stato delicato ma è perfettamente riuscito" non ha prezzo. Ringrazio i due medici e tutto il reparto di chirurgia vascolare che hanno dato una grande accoglienza e, malgrado si senta parlare di malasanità purtroppo, io posso garantirvi che il Cardarelli è un ottimo ospedale dove tutti lavorano con grande professionalità. Ringrazio tutti del reparto e in particolare il dott. Grassia che, oltre ad essere un Medico eccellente e molto professionale, è un angelo che ci ha sostenuto in tutto.

Patologia trattata
Sbrigliamento del fascio vascolare nervoso incarcerati nel focolaio di frattura.
Trovi utile questa opinione? 
07 Settembre, 2015
umberto capoccia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma aorta addominale

A seguito di vari accertamenti scopro di essere affetto da aneurisma addominale di una certa gravità. Cado nello sconforto più assoluto non sapendo che fare e a chi rivolgermi. Fortunatamente miei cari amici e parenti medici all'unisono mi dicono di non preoccuparmi e di rivolgermi con fiducia al Centro di Chirurgia Vascolare del Cardarelli, diretto con teutonica precisione dal Prof. Carlo Ruotolo. Dalla prima visita mi sono reso conto di avere a che fare con un eccellente professionista di grandissima esperienza, per cui mi sono affidato completamente a lui. Il professore ha la capacità di infonderti fiducia e serenità, oltre a spiegarti come trattare la mia patologia. Dopo tutti gli accertamenti necessari mi sono ricoverato nel suo reparto che, sicuramente, non ha nulla da invidiare nel confronto con altri reparti di eccellenza in europa. La mia degenza è stata di sei giorni, operato con risultati eccellenti sono ritornato a casa completamente guarito. Desidero ringraziare il Prof. Ruotolo e tutta la sua equipe formata da valenti professionisti, unitamente a tutti gli infermieri, che con la loro competenza e sano umorismo hanno reso piacevole la mia degenza.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
23 Luglio, 2015
Schiano Francesco
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Voluminoso aneurisma dell'aorta addominale

Mi chiamo Schiano e scrivo dalla meravigliosa isola di Ischia, bella, bellissima, ma se si è in perfetta salute, altrimenti Napoli la supera alla grande in "bellezza"; comunque butto giù queste righe sperando che il mio grazie giunga dritto al cuore del Dott. Ferrara, Dott. Grassia, etc.
E' difficile esprimere con parole quello che si prova nel sentire alla visita di controllo:
"Intervento perfettamente riuscito, lei è rimesso a nuovo".
A nuovo di cosa? Presto detto, i primi di giugno scopro, disteso a letto, di avere una "massa" appena sotto l'ombelico che pulsava minacciosamente, anche da profano e incompetente, facendo un giro sul web mi feci subito un quadro della situazione.
Mi faccio prescrivere subito un'ecografia, che faccio, con risultato di:
voluminoso aneurisma dell'aorta addominale pararenale e delle arterie ipogastriche con dimetro max 7,5 cm.
Vado nel terrore totale perchè, come dicevo, Ischia è bellissima, ma in questi casi neanche a parlarne di un simile intervento in loco, quindi mi sposto al Cardarelli di Napoli; mai scelta fu più azzeccata, mi prende in consegna l'equipe composta da:
Dott. R. Ferrara, Dott. M. Grassia, Dott. A. Baiano, Dott. S. Pecoraro.
In termini calcistici oserei, a questo punto, definirli "una squadra di Serie A".
Infatti ho avuto un trattamento eccezionale sotto tutti i punti di vista, non ultimo come mi hanno portato all'intervento con il sorriso sulle labbra, sì, pensate che in sala operatoria scherzavo e ridevo con loro sino a quando, senza accorgermene, mi sono addormentato. Stessa cosa al risveglio, mi son fatto trovare con il sorriso sulle labbra e tutti ne sono rimasti compiaciuti, dicendo "che bello, quando un paziente esce sorridendo dalla sala operatoria". Comunque il decorso è stato seguito istante per istante da tutti sino alle dimissioni.
Ora, il mio desiderio è appunto ringraziare tutta l'equipe, con un grazie dal profondo del cuore e sperando che questo mio lungo scritto possa servire anche a qualche persona che in futuro si trovasse nella mia condizione, di affrontare questa cosa "con il sorriso sulle labbra", perchè a dispetto di ciò che si dica della "malasanità", io ho constatato che invece ci possiamo affidare tranquillamente nelle mani di questi Dottori, perchè non hanno nulla da invidiare ad altre realtà italiane e oserei dire anche d'oltreoceano.
GRAZIE DI CUORE DOTTORI, VI PORTERO' SEMPRE NEL CUORE.

Patologia trattata
Voluminoso aneurisma dell'aorta addominale para-renale e delle arterie ipogastriche con dimetro max 7,5 cm.
Trovi utile questa opinione? 
30 Giugno, 2015
PAOLA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

QUEI MEDICI HANNO SALVATO MIO FIGLIO

QUEI MEDICI HANNO SALVATO MIO FIGLIO (ARTICOLO da IL Giornale di Napoli DEL 27/6/2015)
PORTICI. Sono le ore 19.00 di quello che sembra essere un martedì qualsiasi. Invece è un inferno di vetro e sangue. Il 12 maggio scorso un ragazzino di 14 anni, rugbista dilettante, sta giocando con una palla ovale nella sua casa di corso Garibaldi, a Portici. All'improvviso la tragedia. il 14enne finisce con un braccio nella vetrata della veranda. Ha l'arteria omerale lacerata, i muscoli dell'arto non rispondono. Dentro ci sono il fratellino e la sorellina, sono piccoli ma hanno un coraggio grande. Non si perdono d'animo e soccorrono il fratello maggiore. Gli tamponano il sangue come possono, poi chiamano subito i genitori e i vicini di casa che allertano i soccorsi.
In un battibaleno arriva l'autombulanza. Antonio Luciano, padre del 14enne, sale con il figlio sul mezzo. la moglie, Paola Scognamiglio, li segue con l'auto. Il 14enne ha perso tantissimo sangue. Tutto deve avvenire il più in fretta possibile, anche un piccolo ritardo potrebbe essere fatale. Gli operatori del 118 volano. A tempo di record il ragazzino è al Loreto Mare, a Napoli, dove i medici lo sottopongono alle primissime cure . Immediatamente viene disposto il trasferimento al Cardarelli. Altra corsa velocissima, e alle 20.00, il 14enne è già in sala operatoria. Al più grande nosocomio del Sud il giovanissimo arriva con una diagnosi terribile. " Sfacelo dell'arto superiore sinistro, in paziente con grave shock emorragico". Si teme il peggio. Ma quel giorno neanche al Cardarelli è un giorno qualsiasi.
In sala operatoria con il ragazzino ci sono due angeli custodi in camice bianco: la dottoressa NIRVANA MIGLIUCCI e il dottore FABIO SPINETTI per circa sei ore lavorano senza sosta. E' un'operazione delicatissima. I due professionisti - appartengono all'equipe del professor Carlo Ruotolo, direttore della Chirurgia Vascolare del Cardarelli- gli praticano " un innesto omerale in vena basilica invertita" e " delle fasciotomie di braccio ed avambraccio dell'arto superiore sinistro". Tradotto per i comuni mortali, lo salvano.
L'intervento è stato complesso e delicato, ma i dottori hanno operato in modo tale da evitare l'amputazione dell'arto. Un capolavoro di competenza e professionalità.
dopo 18 giorni in ospedale, di cui 3 in terapia intensiva,oggi il 14enne è in via di guarigione. Un mese e mezzo dopo, al solo ricordo di quei momenti il papà e la mamma, entrambi insegnanti, ancora si emozionano.
"Non ho parole- dice Luciano- la mia grande fortuna è stata incontrare delle persone splendide, a cominciare dagli operatori del 118, rapidissimi nelle operazioni di soccorso e trasporto, fino ai dottori. In ospedale non ho trovato solo grandissima professionalità, ma anche un'umanità eccezionale."
Luciano rimarca come i medici abbiano seguito il figlio " con grandissimo affetto non solo durante la degenza, ma anche nel corso dei controlli di routine. quello che vogliamo dire è un grazie di cuore a tutti- affermano i genitori. - Grazie per la professionalità, la costanza, la dedizione e l'impegno che queste persone mettono nel loro lavoro, sempre a contatto con la sofferenza, ma sempre con un sorriso e una parola di conforto verso tutti".
Poi Luciano si volta e aggiunge." Si parla tanto di episodi di malasanità, ma verità è che a Napoli c'è tanta buona sanità e medici in trincea tutti i giorni che sanno fare alla grande il loro lavoro."
E non dimentica la caposala, gli infermieri del reparto, " che sono sempre stati disponibili e comprensivi nei confronti di un ragazzo che ha vissuto un'esperienza terribile".

Patologia trattata
SFACELO DELL'ARTO SUPERIORE SINISTRO IN PAZIENTE CON GRAVE SHOCK EMORRAGICO.
Trovi utile questa opinione? 
25 Giugno, 2015
alfonso
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma aorta addominale

Mio padre è stato operato di aneurisma addominale dal dott. Ruotolo e il suo staff. Intervento riuscito alla perfezione con una tecnica minimamente invasiva; dopo pochi giorni era già in ottime condizioni!
Grande competenza e professionalità.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
09 Giugno, 2015
Michele Pesapane
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma aorta addominale

Da diversi anni convivevo con un aneurisma dell'aorta addominale tenuto sotto controllo. Quando il diametro ha superato la soglia di allarme, ho raccolto l'indicazione di persone amiche e mi sono rivolto al dott. Ruotolo. Sono stato accolto in un reparto rimesso da poco a nuovo, l'esatto opposto di quello che i pregiudizi spesso ci lasciano immaginare a proposito della sanitá pubblica, in particolare al sud.
Sin dalle visite preliminari l'efficienza dell'intero reparto dava l'impressione di trovarsi in una di quelle "eccellenze italiane" che troppo spesso dimentichiamo di avere.
Il dott. Ruotolo ha immediatamente riconosciuto l'urgenza dell'operazione e pochi giorni dopo il primo incontro sono stato operato.
L'operazione si é svolta in laparoscopia, e durante la degenza post operatoria, durata pochi giorni, sono stato visitato quotidianamente dal dottore, e assistito dal suo staff.

Il mio ringraziamento va dunque al dott. Ruotolo e tutto il suo staff; se il reparto di Chirurgia Vascolare del Cardarelli di Napoli é un vero gioiello, il merito é tutto loro.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Trovi utile questa opinione? 
04 Giugno, 2015
Anna De Gaetano
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Grazie

Voglio ringraziare lo staff dei medici che mi hanno operata, sia quelli del reparto vascolare che l'equipe di chirurgia. Hanno dimostrato una eccellente professionalità ed una spiccata umanità. Specialmente nella gestione della emergenza creatasi in fase operatoria per la gestione della asportazione di una cisti ovarica avvenuta in secondo momento.

Patologia trattata
Asportazione di Aneurisma della aorta addominale e di una cisti ovarica in fibrosi cistica eseguiti contemporaneamente in data 27-04-2015.
Trovi utile questa opinione? 
04 Mag, 2015
Luigi Zaza
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al professor Ruotolo ed equipe

Ho avuto la fortuna di conoscere il professor Ruotolo nel 2009 per un'operazione di stenosi alla carotide destra ostruita al 70%. Già allora ho avuto modo di conoscere la sua grande professionalità.
Purtroppo, dopo 7 anni, e questa volta alla carotide sinistra, si è ripresentato lo stesso problema di stenosi con ostruzione all'80%. Subito sono ricorso all'intervento del professor Ruotolo, visti gli ottimi risultati del precedente intervento. L'intervento è stato effettuato in data 24-02-15 ed anche qui c'è stato un eccellente intervento del professore. Nota positiva anche per il reparto che mi ha accolto (chirurgia vascolare) e a tutta l'equipe del Ruotolo. In data 26-02-14 sono stato dimesso. Ad oggi non posso fare altro che ringraziare il professor Ruotolo per la sua grande serietà, professionalità e devozione al lavoro.

Patologia trattata
Stenosi alla carotide.
Trovi utile questa opinione? 
24 Aprile, 2015
antonio ciliberti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza ospedale Cardarelli

Sono stato operato dal dott. Carlo Ruotolo per stenosi carotidea presso la sezione di Chirurgia Vascolare da lui diretta, presso l’Ospedale Cardarelli di Napoli. Durante le varie fasi - preoperatoria, operatoria e di degenza - ho potuto apprezzare l’altissima professionalità e l’elevato grado di efficienza della struttura, segno che la dirigenza è stata opportunamente affidata ad un uomo il quale, oltre ad avere grandissima professionalità medica. ha sicuramente anche le doti non comuni di un ottimo manager. L’efficienza e professionalità si ripetono in tutto lo staff, dagli anestesisti ai medici ed infermieri. Difficile immaginare un miglioramento perché una struttura non può funzionare meglio. Bravo dott. Ruotolo!

Patologia trattata
Stenosi carotidea.
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Altri contenuti interessanti su QSalute