Cardiochirurgia Fondazione Poliambulanza Brescia

Cardiochirurgia Fondazione Poliambulanza Brescia

 
4.9 (12)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiochirurgia della Fondazione Poliambulanza - Istituto Ospedaliero di Brescia situato in via Bissolati 57, ha come Direttore il Dott. Troise Giovanni. Il reparto è specializzato nel trattamento chirurgico di tutte la cardiopatie acquisite e congenite nell'adulto. Ogni anno vengono eseguiti centinaia di interventi utilizzando le tecniche chirurgiche più avanzate, tra le quali la chirurgia mini-invasiva, la rivascolarizzazione miocardica senza circolazione extracorporea, la ricostruzione chirurgica del ventricolo sinistro ed il trattamento percutaneo della valvulopatia aortica. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr. Cirillo Marco (responsabile Unità Chirurgia dello scompenso), Dr. Giordano Domenico Giuseppe, Dr. Brunelli Federico, Dr.ssa Dalla Tomba Margherita, Dr. Messina Antonio, Dr. Mhagna Zen, Dr. Villa Emmanuel.

Recensioni dei pazienti

12 recensioni

 
(11)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
4.9  (12)
 
4.8  (12)
 
5.0  (12)
 
4.9  (12)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e umanità. L'eccellenza.

Mi era stato consigliato da un amico cardiologo, il Primario della Cardiochirurgia, dott. Giovanni Troise, per l'intervento di riparazione della valvola mitralica a causa di un prolasso severo della stessa. Posso esprimere anche qui, ancora una volta, la mia gratitudine al professor Troise per l'ottima riuscita dell'operazione. Ho trovato competenza, professionalità, sensibilità e cura. Oltretutto non c'è stata una sostituzione con elementi meccanici od organici, bensì la mia stessa valvola è stata riparata con una precisione magistrale, con i benefici che ne conseguono. Un sentito grazie anche a tutta l'Equipe medica per l'attenzione e la presenza fidata.
Grazie agli infermieri e al personale ausiliario che hanno concorso a rendere la degenza dignitosa e confortevole.
A distanza di un anno e mezzo dal luglio 2017, raccomando con tutto il cuore il dott. Troise e i suoi colleghi della Poliambulanza di Brescia.

Patologia trattata
Prolasso valvola mitralica.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il viaggio della salvezza

Dopo aver girato e consultato diversi ospedali, per mia madre con un infarto fulminante, la risposta era solo una: ”non c’è più niente da fare”. Mi sono rivolta al Dott. Troise della Poliambulanza di Brescia, il quale esaminando la coronarografia mi rispose che dovevano intervenire subito. Così iniziò il mio viaggio della speranza dalla Sicilia a Brescia, dove salvarono mia madre con un intervento maestoso.

Patologia trattata
Infarto fulminante - Aneurisma ventricolo destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ad un anno esatto dall'intervento di sostituzione di valvola aortica e aorta ascendente (07-06-2017) e atteso il benessere riacquisito a seguito di tale evento, sento il dovere di riconfermare ringraziamenti ed illimitata riconoscenza al Dott. Troise Giovanni, alla sua equipe ed a tutto il personale del reparto.
Grazie infinite.
Nunzia Del Signore (Sulmona)

Patologia trattata
Sostituzione della valvola aortica e tratto dell'aorta ascendente.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE AL DR. TROISE E A TUTTA L'EQUIPE

Sono stata operata in data 7/6/2017 per patologia valvola aortica ed aneurisma toracico dall'equipe guidata dal Dr. Troise e composta anche dai chirurghi Dr. Villa e Dr. Dossena. L'intervento, pur nella sua complessità (è durato circa 6 ore) è perfettamente riuscito, al punto che dopo tre giorni già camminavo benissimo lungo il corridoio del reparto. La degenza post operatoria, durata 7 giorni, è trascorsa nella serenità più completa, assistita da dottori e personale competenti, professionali e dotati di umanità e cortesia fuori del comune, in un un ambiente moderno, pulito e accogliente anche per i familiari.
Oggi, a 5 mesi dall'intervento, sto benissimo, anche meglio di prima, e ho ripreso in pieno la mia attività.
Di questo ringrazio e saro' sempre grata al Dr. Troise, al Dr. Villa e a tutta l'equipe chirurgica, alla Dr.ssa Margherita Dalla Tomba e a tutto il personale medico e paramedico per la eccellente assistenza fornita.
DEL SIGNORE NUNZIA -SULMONA (AQ)

Patologia trattata
PATOLOGIA DELLA VALVOLA AORTICA.
ANEURISMA TORACICO.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Critica intervento luglio 2016

Dopo cinque mesi dall'intervento (chiusura del DIV, sostituzione valvola aortica e aorta ascendente con un Bentall con valvola biologica) i dolori causati dalla postura nel periodo di degenza, con letti scomodissimi, senza nessuna riabilitazione motoria (unica attività post intervento.. esercizi di respirazione con la bottiglia per fare le bolle!) mi tormentano al punto da non farmi trovare pace neppure dormendo.
Per il lato puramente interventistico, a parte l'orribile cicatrice, che avrebbe potuto essere fatta in modo meno evidente se solo i BRAVISSIMI cardiochirurgi avessero fatto un corso di chirurgia estetica utile per operare sulle donne, aspetto a parlare dopo il prossimo controllo. Per il momento mi sento bene ma, essendo stata sempre asintomatica, anche prima dell'intervento non stavo male. Ho ripreso il lavoro a pieno ritmo e tutte le attività che facevo prima.
Moralmente però sono a pezzi... non potrò più vestirmi come prima e se penso al mare provo solo tanta rabbia. Solo un po' di attenzione in più e starei qui a consigliare, a chi ne avesse bisogno, senza dubbi questa struttura. Sì, l'importante è il risultato puramente medico, ma se questo è andato bene, pure il fattore estetico diventa importante... Non è piacevole specchiarsi e vedere quell'orribile taglio e da un po' di giorni anche sporgenti i fili di titanio usati per tenere chiuso lo sterno. Dicono che bisogna aspettare un anno per avere la cicatrice definitiva. Vi terrò aggiornati. Come esito della cura ho scritto guarigione parziale, forse è troppo presto per parlare di guarigione totale.
Comunque grazie a tutti!

Patologia trattata
DIV, valvola aortica con insufficienza severa e aorta ascendente dilatata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sostituzione aorta ascendente

A distanza di sei anni, sono a ringraziare tutto il personale del reparto per la loro professionalità, il dottor Troise in primis con tutta la sua squadra. GRAZIE DI TUTTO.

Patologia trattata
Dilatazione aorta ascendente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie - Dott. Emmanuel Villa

Un doveroso e sentito ringraziamento da parte di tutta la famiglia Moggi di Cremona al dott. Emmanuel Villa per la sua professionalità, umanità e competenza.
Mio zio dopo quasi due mesi ricoverato c/o altra struttura ospedaliera e arrivato alla Poliambulanza Brescia abbastanza grave, in quanto c'era il rischio di rottura dell'aorta oltre ad altri problemi, è arrivato il 19/11/2015 primo pomeriggio e alle ore 18.00 entrava in sala operatoria. Dopo parecchie ore di attesa fuori dalla sala operatoria, siamo stati informati che l'intervento stava procedendo al meglio e mio zio era salvo. Ancora un ringraziamento particolare oltre al Dott. Villa e a tutta l'equipe, a tutto il personale infermieristico della terapia intensiva e del reparto di cardiochirurgia.

Patologia trattata
Ricostruzione aorta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricostruzione valvola mitrale.

Un encomio al dott. Troise, primario di cardiochirurgia. Mi chiamo Bernardi Pasquale, vivo ad Ortona Chieti e sono stato operato il 26-04-2005 alla valvola mitrale, ricostruzione su un prolasso severo. A distanza di 10 anni, sto bene. Grazie dottore, sei stato e sei bravissimo.

Patologia trattata
Ricostruzione valvola mitrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a tutti

Il 2 luglio ho subìto un intervento di sostituzione di valvola aortica. È andato tutto bene e di questo devo ringraziare il dott. Troise e i suoi collaboratori Villa, Messina, Dalla Tomba e tutto il personale infermieristico, per la grande preparazione e umanità. Un grazie particolare all'infermiera Maura.

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

sostituzione valvola mitralica e bypass

Mi è successo che ho desiderato con grande fiducia di guarire senza essere operato, desiderando un miracolo, una guarigione inspiegabile, per non finire sotto i ferri del cardiochirurgo. Ma succede anche che la realtà sovente assomiglia molto a come la desiderammo, per quanto riguarda il risultato raggiunto, anche se non coincidono esattamente le modalità. La verità è che la paura è una fede tra le più potenti che si possano innescare e nessuno potrà mutare il corso degli eventi, quando prevalgono paura da una parte e desiderio fiducioso di guarire, dall'altra. A compiere il miracolo perciò è stato il dottor Emmanuel Villa, che mi ha operato alla Poliambulanza di Brescia, e l'unità operativa di cardiochirurgia diretta dal Dr. Giovanni Troise che mi ha seguito in terapia intensiva ed in reparto, dopo la sostituzione della valvola mitralica e tre by pass.
E' andato tutto bene: ringrazio i medici, oltre al dott. Villa, la Dr.ssa Margherita Dalla Tomba, il Dr. Stefano Marwan Mangini, il Dr. Antonio Messina e tutto il personale sanitario che mi ha seguito in reparto con grande attenzione e sensibilità. Ed anche quanti hanno desiderato e pregato per la mia guarigione, tra questi cito le suore della Poliambulanza, mia mamma ed i miei famigliari, il parroco ed i parrocchiani di Fasano. Concludo diffondendo il dato più interessante riguardante la mortalità a 30 giorni dall'intervento valvolare cardiaco che risulta essere in Poliambulanza, allo 0.28%, il più basso d'Italia (3,1%) e dell'ASL di Brescia (1,3%) (Fonte Agenas Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari, programma nazionale valutazione esiti 2012). Infine rievoco la favorevole impressione che mi ha fatto la Fondazione Poliambulanza di Brescia, innanzitutto per l'ubicazione strategica molto intelligente sul piano dell'emergenza per la città e per la provincia, a pochi metri dalla tangenziale e dall'autostrada. Lascio immaginare l'importanza del nosocomio, quando sarà ultimato il nuovo, grande, complesso di sale operatorie in fase di costruzione.
Quindi l'ambiente in cui si respira aria di continua innovazione e ricerca, con strumenti d'avanguardia. Così come ho riscontrato di alto livello il vitto e l'alloggio, ed in linea con le più recenti scoperte dietetiche povere di carboidrati, le razioni alimentari somministrate ai pazienti.

Patologia trattata
Sostituzione della valvola mitralica con protesi meccanica e 3 bypass.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia

Un encomio al dott. Troise, primario di cardiochirurgia. Mi chiamo Subacchi Claudio e sono stato operato per plastica alla valvola mitrale, ricostruzione su un prolasso severo. A distanza di due anni, sto bene. Grazie dottore, siete bravissimo.

Patologia trattata
Ricostruzione valvola mitrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Doppia operazione al cuore

Vorrei ringraziare di cuore tutto lo staff del reparto di cardiochirurgia (3° piano settore E) e in particolar modo il dott. Villa Emmanuel e la dott.ssa Della Tomba Margherita per la professionalità e l'umanità con cui hanno curato e supportato mio papà durante il suo mese di degenza. Mio padre è giunto c/o questa struttura dopo un intervento alla valvola aortica e 4 bypass eseguito il 14/11/2013 al San Raffaele di Milano. Forse per eccessiva leggerezza, è stato dimesso dal San Raffaele con un versamento in corso. Arrivato in riabilitazione alla Domus Salutis di Brescia (altra struttura altamente professionale), gli è stato riscontrato un peggioramento del versamento per cui è stato portato alla Poliambulanza, ove ha avuto la fortuna di incontrare il dott. Villa che il 24/11 lo ha subito rioperato. Purtroppo sono subentrate altre complicazioni (formazione di massa ematica che schiacciava il cuore) e il 29/11 lo stesso dott. Villa ha dovuto intervenire per la terza volta. Durante le settimane di degenza, tutto lo staff del reparto si è mostrato premuroso e molto professionale, cercando di infondere tranquillità e sicurezza a noi tutti, nonostante la sorte sembrasse avversa. Ora mio papà sta meglio e domani lascerà il reparto di riabilitazione della Domus Salutis. Un grazie a tutti voi!

Patologia trattata
Rimozione massa di sangue coagulato in seguito ad intervento alla valvola aortica e a 4 bypass.


Altri contenuti interessanti su QSalute