Cardiologia Cannizzaro

 
4.8 (5)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia dell'Ospedale Cannizzaro di Catania, situato in Via Messina 829, ha come Direttore il Dott. Francesco Amico. Il reparto fornisce assistenza sanitaria, in termini di diagnostica e cura delle malattie cardiovascolari, secondo le più aggiornate ed autorevoli metodologie ed evidenze scientifiche. L’Unità Operativa si articola in più settori di ricovero, che comprendono l’Unità di Terapia Intensiva Coronarica, di Semintensiva e di Degenza Cardiologica, il gruppo operatorio di Emodinamica ed Elettrofisiologia, gli Ambulatori di Cardiologia e del controllo pazienti portatori di pacemaker/defibrillatore e dal Servizio di Cardiologia. In Unità di Terapia Intensiva Coronarica, Semintensiva e Degenza vengono ricoverati i pazienti suddivisi sulla base dei differenti livelli di criticità delle condizioni cliniche. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Antonello Milazzotto (direttore f.f.), Salvatore Azzarelli, Vincenzo Argentino, Giuseppe Brancatelli, Salvatore Campione, Maria Catalano, Galauco Cincotta, Cesare Condorelli, Antonio Coppola, Salvatore Cuscunà, Agatino De Luca, Francesco Raimondi, Gaetano Giunta, Alfredo Galassi, Michele Giacoppo, Guido Giordano, Simona Giubilato, Francesco Liberti, Marco Lisi, Luigi Mesuraca, Antonino Milazzotto, Giuseppe Palazzo, Antonino Petralia, Edoardo Principio, Francesco Raimondi, Giuseppe Randazzo, Rossella Russo, Marilena Scarabelli, Davide Tomasello, Francesco Vaccaro.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0  (5)
Assistenza 
 
4.8  (5)
Pulizia 
 
4.6  (5)
Servizi 
 
4.6  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rinata

Sono arrivata al PS semincosciente... Le funzioni vitali quasi del tutto compromesse e rischiavo di non farcela. Mi trascinavo da tempo problemi alle vie respiratorie... da mesi, anzi direi anni, il mio senso di oppressione e difficoltà a respirare venivano sempre erroneamente scambiati per attacchi di panico - e la mia obesità ha influito non poco. Il medico curante, troppo impegnato a fare altro per trovare il tempo di visitarmi.
In questa Unità Operativa ho trovato "degli angeli" che per sette giorni hanno vegliato su di me che rischiavo di andarmene per sempre da questa vita. Passato l'imminente pericolo, sono stata monitorata in intensiva, continuamente per un mese. In quella stanza numero 1 ero apparentemente sola, ma il personale di turno era sempre lì pronto ad ogni qualsiasi evenienza. Umanità e professionalità indescrivibile, quando sono ritornata cosciente e mi sono resa conto della gravità, mi sono comunque sentita tranquilla perché ho constato di essere in buone mani.
Nei vari turni si sono alternate diverse persone, che avevano tutte, indistintamente, dalle mansioni ed cosa in comune: professionalità, umanità, competenza. È questa la sanità che dovrebbe essere dappertutto.

Patologia trattata
Crisi respiratoria, BPCO.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Presso il reparto ho subìto un intervento di impianto di defibrillatore e pacemaker. Desidero ringraziare tutto lo staff per la professionalità, cordialità e umanità dimostrate.

Patologia trattata
Infarto miocardico acuto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Molto bravi e professionali

Sono stato ricoverato pensando ad un dolore reumatico; hanno individuato subito un infarto e sono prontamente intervenuti.
L'intervento è stato eseguito con professionalità e competenza.
Dopo pochi giorni, sebbene avessi avuto un infarto grave, sono stato bene.
Mi hanno seguito con attenzione e competenza.
Ottimo anche lo staff infermieristico, sia della sala di terapia intensiva che del reparto.
Un vero grazie a TUTTI.

Patologia trattata
Infarto.

Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamento particolare

Il 19/09/2016 mi sono recata al pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro per un po' di malore che non avevo mai avuto prima. Dopo i primi accertamenti, che grazie al personale addetto alle registrazioni che ha capito l'urgenza sono stati fatti quasi subito, ho passato tre giorni all'OBI, dove mi è stata diagnosticata una stenosi severa della valvola mitralica. Poi sono stato trasferito nel reparto di cardiologia. Dopo i primi giorni, dove mi sono sentito disorientato, ho avuto modo di conoscere diversi medici molto professionali e di grande competenza. Un particolare plauso va alla Dott.ssa Simona Giubilato, che con la sua gentilezza, professionalità e competenza ha saputo aiutarmi anche moralmente, dimostrandosi una professionista seria e stimata.

Patologia trattata
Stenosi mitralica serrata e addensamento polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Opinione molto positiva

Sono Corrado Gambuzza da NOTO [SR] e mi complimento con tutto lo staff medico e infermieristico per l'efficientissima professionalità. Tengo a puntualizzare che ognuno di loro è indelebile nel mio CUORE. Affettuosi saluti. Un saluto particolare alla Dottoressa Scarabelli, che forse per compatibilità di turni mi è stata la più vicina.

Patologia trattata
Impianto Defibrillatore sottocutaneo.


Altri contenuti interessanti su QSalute