Ginecologia Cannizzaro

 
3.4 (78)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Cannizzaro di Catania, situato in Via Messina 829, ha come Direttore il Prof. Paolo Scollo. Il reparto, ubicato al primo piano dell'edificio F, esegue visite ginecologiche e Pap Test, Screening Prenatali, corsi di preparazione al parto, ecografie, consulenze Prenatali, ecografie di II Livello, ecografie fetali; eroga prestazioni nel campo della senologia, della menopausa, dell'oncologia, della sterilità e dell'interruzione volontaria della gravidanza. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Coffaro Alessandra, Conti Miriam, Conoscenti Giancarlo, D’Agate Maria Gabriella, Di Stefano Andrea Benedetto, Di Leo Salvatore, Fiengo Stefania, Filippello Vincenzo, Guardalà Vito Fabio Massimo, Lomeo Emilio, Longhitano Anna, Muriana Adalberto, Pecorino Basilio, Scibilia Giuseppe, Spadaro Stefania, Teodoro Maria Cristina, Zappalà Salvatore, Asero Salvatore (PMA), Borzì Placido (PMA), Conca Marina (IVG); Vento Marilena (biologa, PMA).

Recensioni dei pazienti

78 recensioni

 
(25)
 
(17)
 
(13)
 
(22)
 
(1)
Voto medio 
 
3.4
 
4.3  (78)
 
3.5  (78)
 
2.8  (78)
 
3.0  (78)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Paziente grata

Sono stata ricoverata per 16 giorni nel reparto di Ginecologia a causa della presenza di una grossa cisti nell'ovaio destro. Ho avuto un'ottima assistenza da parte di tutti gli infermieri, disponibili e umani soprattutto.
I medici bravissimi, disponibilissimo il personale OSS.
Data la poca e quasi nulla presenza dei familiari, ciò che un malato si aspetta è un po' di conforto e un po' di umanità e sinceramente ne ho ricevuta tantissima da parte di tutti.
Grazie di tutto a tutti.

Patologia trattata
Isterectomia totale con rimozione delle ovaie.


Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Pronto soccorso ostetrico

Incinta al 5° mese, ho dei forti dolori che si diramano dalla schiena al basso ventre sino all'inguine. Resisto una notte, ma il giorno dopo decido di recarmi al pronto soccorso nel primo pomeriggio. In quel momento ero poco sofferente, ma decido di spiegare al dottore di turno cosa sentivo. Lui (non faccio nomi) a mala pena mi chiede sintomi e sensazioni. Mi visita solo ginecologicamente, mi dice che per fortuna il feto sta bene. Non mi dice altro e mi dà il foglio di dimissioni. Io incredula chiedo cosa devo fare se ho i dolori, lui mi consiglia dei medicinali che neanche mi scrive (glielo chiedo io) tra cui tachipirina che - come avevo già detto a lui - non mi aveva per niente aiutata. Alla fine mi congeda dicendomi: SECONDO ME HAI PROBLEMI E DOLORI DI STOMACO. A quel punto delusa e arrabbiata me ne vado. Passo un'altra notte orribile con contrazioni dolorosissime OGNI 5 MINUTI. La mattina dopo vado dal mio medico di base che mi ascolta, e mi dice di avere con molta probabilità dei calcoli renali/ renella. Così risultava dalle analisi delle urine. Mi dà un antibiotico. Che delusione. Pensavo di partorire qui. Ma sto rivalutando tutto.

Patologia trattata
Calcoli renali/ renella in gestante 5° mese.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Parto naturale

30 ore di travaglio indotto da una NON richiesta manovra di scollamento praticata da un dottore dell’equipe; lasciata completamente sola, per il travaglio zero assistenza.
Lasciamo stare la pulizia, bagno sporco a dire poco, polvere senza mai una fine, sono uscita dal reparto con una tosse che mi è durata una settimana...
E attenzione a queste manovre di scollamento precoci!

Patologia trattata
Parto naturale.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Voglio testimoniare e ringraziare l'efficienza e la professionalità di questo reparto in tutte le figure professionali che ne fanno parte: medici, infermieri, ostetrici, Oss e Osa.
Non dimenticherò mai l'attenzione e la cura verso il paziente, nonchè il supporto morale, poiché le restrizioni Covid hanno ridotto al minimo l'accesso ai parenti.
Un'equipe medica efficiente al 100% in tutti gli aspetti della ginecologia e ostetricia. Impresso rimane il ricordo e le parole dei dott. Conti, dott. Conoscenti, dott. Teodoro, dott. Spadaro, dott. Pecorino, dott. Cicero, dott. Longhitano.
Dal profondo del cuore ringrazio Leandra, non solo per la sua professionalità, ma anche per il sostegno morale e psicologico.
Un particolare ringraziamento va al prof. Scollo, che ha seguito il mio caso in maniera egregia e scrupolosa. Grazie per avere creato un team d'eccellenza, in cui NON esiste il concetto di essere paziente di uno o di un altro medico... Si cura il paziente in quanto tale nella migliore delle vostre capacità.
Ringrazio il Signore per aver messo nelle vostre mani me e la mia Sveva.

Patologia trattata
Pre-eclampsia severa e parto TC.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia ottima

Sono una vera famiglia, il reparto è super, lo staff di infermiere/i il top del top. Per non parlare dei dottori e del primario: angeli con mani d'oro.
Grazie per avermi salvata in occasione del mio ultimo e 4° cesareo con placenta previa (14/2/22). Vi adoro.

Patologia trattata
Placenta previa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono stata ricoverata per una settimana presso il reparto di Ginecologia. Volevo esprimere la mia gratitudine al personale infermieristico e Oss, tutti professionisti competenti ma soprattutto umani. Impossibile ricordare il nome di tutti, ma come dimenticare Cinzia? vigile, attenta, pronta a preoccuparsi di risolvere un piccolo problema post-operatorio, monitorando ogni mio valore fino a completa risoluzione, poi vederla finalmente sorridere e distesa a fine turno, certa di avermi garantito una notte di riposo serena.
E di Floriana ne vogliamo parlare? Capisci solo se la incontri... Ti accorgi immediatamente che non avrai da temere. Ripeto, tutta la squadra funziona, ogni elemento è valido, capace di creare un meccanismo perfettamente efficiente. Quella è gente che ripone le ali in armadietto per indossare più comodamente la divisa prima del proprio turno e se avessi potuto ispezionare le loro scapole, avrei sicuramente trovato su ognuno di loro le cicatrici.
Ringraziamento finale va alla dottoressa Silvana Campione: ringrazio Dio di averla messa sul mio cammino, questa è la lode che innalzo al cielo ogni mattina al mio risveglio.

Patologia trattata
Iperplasia atipica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima esperienza

Volevo condividere la mia esperienza molto positiva presso il reparto di Ginecologia e Ostetricia.
Tutto il personale del reparto, ciascuno nel proprio ruolo, è stato disponibile e di supporto nei momenti che hanno interessato le varie fasi del ricovero, dell'intervento, fino alle dimissioni.
Un ringraziamento particolare alle infermiere che si sono succedute nell'assistenza, alla super caposala Luisa D., che con competenza, disponibilità e grande umanità mi ha seguita ed accompagnata in questo momento particolare della mia vita.
A Voi la mia stima.
Mary

Patologia trattata
Mioma uterino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ciao sono Daniela, ricoverata presso il reparto di Ginecologia del Cannizzaro, dove ho trovato degli infermieri deliziosi, preparati e sempre presenti, un servizio di pulizia ottimo, servizio mensa e personale ottimi, medici sempre disponibili ad ogni tua domanda. Per non parlare della eccellentissima caposala Luisa, molto preparata, lavoratrice con una organizzazione davvero impeccabile.
Una equipe lodevole, avete reso la mia permanenza in reparto davvero confortevole.
Grazie di cuore, lo consiglio vivamente.

Patologia trattata
Carcinoma in situ.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Un grazie di cuore a tutti gli operatori della ginecologia per l'assistenza ricevuta, le cure e la grande professionalità.
In questo momento particolare sia per la malattia che per la pandemia, con impossibilità di avere i familiari accanto, sentirsi coccolati con affetto è stata una carezza indelebile.
Grazie a tutti indistintamente.
Complimenti al prof. Paolo Scollo per tutti i suoi collaboratori.

Patologia trattata
Fibroma uterino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Sono stata ricoverata nel reparto di Ginecologia per ben 22 giorni. Sono stata veramente bene, soprattutto ho trovato un angelo in corsia, la OSS Mariella, davvero una bellissima persona, nel suo lavoro estremamente precisa, che si prende cura di tutto e di tutti; e soprattutto è persona di cuore ed è stata il mio raggio di sole. Grazie mille MARIELLA, difficilmente ti dimenticherò.
Un ringraziamento anche al tutto il personale infermieristico, molto preparato: Salvo, Cinzia, Chiara e tanti altri.
Un ringraziamento particolare va infine al professore Scollo!
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Tumore cervice uterina.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

LA MIA ESPERIENZA

La mia esperienza in questo ospedale, seppur molto dolorosa a livello personale, è stata resa un po' più leggera grazie alla disponibilità, gentilezza e professionalità del personale.
Ringrazio in particolare il professore Paolo Scollo e la sua equipe e una assistente OSA molto gentile e premurosa di nome Mariella...
Grazie infinite per il vostro supporto morale e fisico.

Patologia trattata
Aborto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mai sola

In un periodo dove entrare in ospedale fa paura, mi sono ritrovata ad essere coccolata e incoraggiata, come se fossi con la mia famiglia... non sentendomi mai sola.
Ringrazio il dottore Andrea Di Stefano (il mio eroe!), la capo sala Luisa (esigente ed attenta in tutto) e il personale infermieristico: Cinzia, Mariangela, Anna, Daniela, Salvo, Alessandro e tutti gli altri che sono stati presenti sempre.
A volte si pensa che se non si hanno conoscenze non si va da nessuna parte, ciò mi ha dimostrato che non è così, nessuna conoscenza, anzi: ho trovato degli amici che mi hanno aiutata in un intervento più complicato del solito.
Reparto giovane, allegro, e il personale è anche bello - assicuro che la serie televisiva DOC, al confronto è mostruosa.
Grazie infinite di cuore, per la passione che mettete nel vostro lavoro.

Patologia trattata
Leiomioma uterino, anemia cronica secondaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una bella pagina di sanità catanese

Rientrata ieri dal mio soggiorno presso il reparto di Ginecologia dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, credo sia d’uopo esprimere pubblicamente il mio ringraziamento in primis al dr. Di Leo e ai colleghi che, insieme a lui, mi hanno ACCOLTA in sala operatoria con grande umanità, rendendo il momento che mi apprestavo a vivere il più sereno possibile. Come anticipato all’inizio, per me si è trattato di un “soggiorno rassicurante già dal momento che ho varcato la porta del reparto dove ho ricevuto da coloro che sono entrati in contatto con me: ATTENZIONE, ASCOLTO, DELICATEZZA, GENTILEZZA!
In questa struttura dove era già stata ospitata altre tre volte (comprendendo anche l’evento della nascita di mio figlio, ed anche lì, vi assicuro la mia ginecologa Dr.ssa Conti ha fatto la differenza in un parto non per nulla semplice) mi sono sentita al sicuro, il modo con cui si sono approcciati è stato di grande EMPATIA, ho avvertito la dedizione e la passione di tutto il personale presente, ognuno con il proprio ruolo che con competenza e professionalità trasmettano al paziente. Infine ringrazio Anna, Salvo e Daniela, che mi hanno assistita nei momenti successivi all’intervento, nonché tutto il reparto guidato dal primario Prof. Scollo e da una magistrale coordinatrice caposala Luisa. Grazie di cuore a voi tutti che fate il lavoro più nobile ed importante del mondo, con passione e sacrificio, ma soprattutto con amore.
Una bella pagina di sanità catanese che mi rende orgogliosa.

Patologia trattata
Fibromi uterini.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto naturale

Nonostante le 22 ore di travaglio, con il rischio di finire con un parto cesareo, l'equipe di ginecologi ed ostetrici è riuscita a pilotare il parto e far nascere mio figlio in posizione posteriore destra, senza alcuna conseguenza. Non ringrazierò mai abbastanza sia il mio ginecologo (Dott. Giancarlo Conoscenti), che la Dott.ssa Miriam Conti, oltre che gli ostetrici, in primis Fausto (non ricordo il cognome).
Molti mi sconsigliavano la ginecologia e ostetricia del Cannizzaro, ma non ho assolutamente niente da recriminare riguardo ogni aspetto. Qualche infermiera scortese (1 su 20), ma nel complesso tutti bravissimi.
La pulizia viene effettuata giornalmente, e nel caso di necessità viene effettuata più volte.
Anche la neonatologia merita una menzione d'onore.

Patologia trattata
Parto a seguito di gravidanza fisiologica.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Un grazie di cuore

A meno di 24 ore dal mio intervento, sento la necessità di ringraziare tutto i componenti del reparto. Ho convissuto con loro per 15 giorni, e devo dire che questa forzata vacanza è stata alleggerita dalla loro presenza.
Tutti competenti, professionali, disponibili.
Mi sono sentita a mio agio, nonostante tutto.
Di alcuni non conosco il nome, per cui non ne citero' nessuno, perché tutti mi hanno dato quello che mi aspettavo.
Medici, infermieri, OSS e OSA, l'eccellenza.
Una nota speciale per il professore Paolo Scollo, per la professionalità indubbiamente, ma soprattutto per l'umiltà e la cura del paziente. Qui cade il mito del passare prima dal primario per avere una preferenza. Sono stata accolta da lui senza averlo mai conosciuto prima. Onore al merito.
Un grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Tumore cervice.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Maleducazione e pessima organizzazione

Pessima organizzazione e grande maleducazione da parte del personale medico e degli infermieri.
Per avere dei risultati istologici, mia figlia ha aspettato quasi 2 mesi e mi sono stati consegnati degli esami istologici come fossero limoni, senza un foglio di accompagnamento con nome e cognome della paziente e di quanti vetrini la busta contenesse.
Per non parlare del personale dell'Istologia del policlinico, davvero maleducato.
Devo sottolineare però la grande professionalità del prof. Scollo, per il resto non ci siamo.

Patologia trattata
Non nota.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un reparto dove l'eccellenza è umana.

Ho avuto l'immenso piacere di conoscere una realtà ospedaliera nel reparto di Ginecologia, che auguro a tutti i pazienti di riscontrare nel loro trattamenti sanitari. Mi sono recata presso la ginecologia del Cannizzaro con tante paure ed incertezze, come giusto che un paziente possa manifestare in questi momenti, per risolvere un problema che ho avuto silente per 31 anni della mia vita, e sono felice di poter dire che ogni timore è stato dissipato da tutti i trattamenti ricevuti. Sin dal mio ricovero sono subito emersi l'efficienza nell'eseguire gli accertamenti ed i controlli di rito, la pulizia del reparto continua e costante, il rispetto meticoloso delle norme anti- Covid 19, la presenza sempre continua di personale sanitario pronto a rispondere a tutte le esigenze dei pazienti, tutta la programmazione dal reparto alla sala operatoria è sempre stata focalizzata sulla cura dei pazienti. Dal punto di vista operativo posso dire che tutti gli elementi che compongono questo reparto di ginecologia sono i migliori che io abbia mai incontrato nella mia vita. Umanamente non posso che dire grazie di vero cuore a tutte le splendide persone che ho incontrato, dalla Sig.ra Adriana che mi ha accolto all'accettazione, tutti gli infermieri del reparto, in particolare a Marika ed Alessandro, tutti gli operatori Osa che hanno sempre svolto il loro lavoro in modo ottimale, al Caro Dott. Salvatore Di Leo e a tutta l'equipe della Sala operatoria, che mi ha fatto vivere serenamente il momento dell'intervento senza mai aver detto "ho paura", ma sempre serena che fossi in buone mani. Il grazie più grande va al Prof. Paolo Scollo, ché si è preso cura del mio problema risolvendolo con la massima meticolosità, precisione e affettuosità elementi tipici di chi ha a cuore solo la salute dei pazienti. Sono felice ed orgogliosa di poter dire che ho vissuto un esperienza molto positiva in piena sicurezza e con il massimo beneficio che auguro a tutti di poter ricevere come me da un centro d'eccellenza come questo della Ginecologia dell'Ospedale Cannizzaro di Catania.

Patologia trattata
Teratoma ovarico bilaterale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza positiva

Sono stata ricoverata per un intervento chirurgico il 9/8/2021. Volevo dire la mia per quanto riguarda l’assistenza in questo periodo COVID. Devo ringraziare gli infermieri, tra cui Antonio, Valentina (e molti altri di cui purtroppo non ricordo i nomi), che si sono presi cura di me come se fossi una loro famigliare. Gentilezza, bontà d’animo, educazione e potrei continuare all’infinito. Eccezione per Salvina, maleducata e cafona..
Infine un grazie in particolare va alla caposala, persona che sa davvero fare il suo lavoro.

Patologia trattata
Isterectomia.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Testimonianza reparto degenze ginecologia

Questa vuole essere una testimonianza: il prof. Scollo e la sua equipe sono pressocchè sempre in sala operatoria e ritengo operino con professionalità e competenza; al pronto soccorso ostetrico o durante le degenze il primario prof. Paolo Scollo non è presente, non incontra le pazienti (forse dà le direttive ma manca il contatto umano); in reparto la vera anima sono i medici, le infermiere e gli infermieri e tutto il personale sanitario. Purtroppo per mia moglie non c'è stato nulla da fare... il volere di Dio era diverso dal mio e dal desiderio dei nostri figli ed io so che lo devo accettare anche se non lo capisco, anche se ho ripetuto tante volte "sia fatta la Tua volontà così in cielo come in terra" ma non avevo mai pensato che la Sua volontà potesse essere, per me e la mia famiglia, così dura e mia moglie Daniela è salita in cielo l'undici maggio, meno di un mese fa.
Ma il personale si è comportato sempre in modo encomiabile; la dottoressa Coffaro Alessandra sempre gentile e sorridente, si è subito adoperata quando con Daniela abbiamo deciso di chiamare un sacerdote per l'Unzione degli Infermi; la dottoressa Spadaro Stefania, con professionalità e correttezza, qualche giorno prima, si era dovuta assumere l'onere di comunicarmi: "non c'è più tempo, non possiamo neanche tentare con la chemioterapia"; 15 giorni prima l'operazione di asportazione chirurgica della massa tumorale, delle ovaie, utero, peritoneo e due linfonodi, unita alle precedenti mammografie, radiogradie toraciche, colonscopie e altri controlli, ci aveva dato grandi speranze; ma il rarissimo "sarcoma misto maligno di Muller", certificato poi dall'esame istologico, non concede nulla e un mese dopo l'operazione, due mesi e due giorni dopo la scoperta della massa tumorale, mia moglie non c'era più: è salita in cielo lo stesso giorno delle dimissioni, circa 10 ore dopo aver rivisto la propria casa e me e i nostri tre figli al suo capezzale.
Non conosco i nomi di tutto il personale medico e infermieristico che ha assistito mia moglie ma non dimenticherò mai il volto e le parole della dottoressa Conti che è anche venuta a salutarci fino all'ambulanza che la riportava a casa... ho conosciuto anche più infermiere sempre gentili, delicate nei modi; e due infermieri, uno sempre con un camice bianco e un altro che sarà di circa 1,90 per 110 chili di peso, che a prima vista potevano far pensare a chissà che cosa e che invece hanno assistito mia moglie chiamandola sempre con estremo rispetto "Signora Averna" e trattandola con una delicatezza, una gentilezza fuori dal comune; non è vero che quello è il loro lavoro, c'è modo e modo di fare l'infermiere...
Le regole antiCovid hanno limitato molto la possibilità di stare accanto a mia moglie durante la degenza; ma si deve comprendere; le dottoresse e gli infermieri hanno fatto del loro meglio per sopperire alla mancanza di contatti umani con i propri cari e i dialoghi tra la dottoressa Conti e mia moglie e la gentilezze delle infermiere e degli infermieri mi veniva riferita al telefono almeno fino a quando mia moglie fu in grado di usarlo; la dedizione al lavoro di tutto il personale medico e paramedico del reparto degenze, "sostiene il reparto"; io ho potuto solo dirvi grazie e di certo non dimenticherò mai; siate orgogliosi del vostro difficile lavoro e sono certo che Dio, un giorno, vi ricompenserà; ancora grazie!

Patologia trattata
Sarcoma misto maligno mulleriano ovaio dx di cm. 9X13.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Rottura prematura delle membrane PROM

Sono stata ricoverata all'ospedale Cannizzaro per la rottura delle membrane e conseguente perdita del liquido amniotico il 26 gennaio. La gravidanza era compromessa. Tutti i medici/infermieri/ostetriche mi sono stati vicino come una mamma/sorella/amica.
Ho avuto l'aborto a 21 settimane + 4 giorni (termine ultimo per poterlo eseguire per legge). Purtroppo il mio bambino non cresceva più e la probabilità di sopravvivenza era pari allo 0%.
Il dottor Conoscenti mi ha spiegato tutto senza tralasciare nulla sulla mia gravidanza ormai finita.
La mia bambina è nata e attorno a me c'erano loro che mi hanno sostenuta in tutti i momenti del mese più lungo della mia vita!
A loro dico GRAZIE!

Patologia trattata
Rottura prematura delle membrane.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e competenza

Sono arrivata in questa struttura con tanta paura a causa di qualche recensione negativa. Per giorni ho cercato il personale scorbutico che veniva descritto, ma nulla di tutto ciò sono riuscita a trovare. Mi corre l'obbligo di sottolineare, iniziando dall'addetta all'accettazione, la gentilezza e il garbo mostrati. L'incontro con la caposala? una splendida donna, gentile, garbata e soprattutto competente, che mi ha spiegato tutto con molta chiarezza rispondendo ad ogni mia domanda.
I medici, gentilissimi e competenti.
Che dire, vi meritate un grazie, grazie per come svolgete il vostro lavoro con gentilezza e serietà.

Patologia trattata
Biopsia dell'utero.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Efficienza

Recatami presso il reparto per pre esami day hospital, nonostante l'affluenza di pubblico fuori dalla struttura, notavo con piacere che la stessa era stata organizzata seguendo tutte le disposizioni Covid-19: distanziamento posti a sedere ed appena entrata in reparto misurazione temperatura e detersione mani.
L'addetta all'accettazione con garbo rispondeva alle innumerevoli istanze, ribadendo all'utenza più volte di non accalcarsi nella sede e di rispettare le procedure.
All'interno del reparto ho trovato una capo sala che, con professionalità, accuratezza e modi garbati, ha evaso tutte le procedure previste dal protocollo rispondendo con garbo ad alcune domande inerenti la tipologia del'intervento che andavo a fare soddisfacendo tutte le mie perplessità.
Ho dovuto attendere un paio di ore, ma il protocollo prevede una serie d'accertamenti per i quali occorre del tempo.
Gentilissime anche le giovani dottoresse con le quali successivamente mi sono relazionata.

Patologia trattata
Fibromi uterini.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Competenza e famiglia

Dopo 2 anni in cerca di una gravidanza in un centro privato, siamo approdati al Cannizzaro, reparto PMA. Di certo non c’è l'ambiente del privato, le attese sono state lunghe, la sala di accogliente non ha proprio niente, ma noi cercavamo un figlio non la comodità. Abbiamo conosciuto il dottore Placido Borzi, primo impatto duro, disarmante. Lui con la sua schiettezza mi ha personalmente dato una carica nuova. A prima vista così duro, si è rivelato dopo poco una persona competente, simpatica e tenera a modo suo. Ha eseguito i miei 2 transfer completamente indolori, in 3 minuti ero già fuori. In sala operatoria e in tutto il percorso altri dottori hanno contribuito all'atmosfera familiare, prima fra tutti la Dr.ssa Vento, biologa, che si occupa degli embrioni come fossero suoi figli, è tenera nello spiegare tutto passo passo ed è rassicurante. E poi il dottor Galletta, persona dagli occhi teneri e competente tanto quanto gli altri. La prima ICSI è andata male, ma nonostante questo siamo stati fiduciosi e abbiamo affidato la nostra fertilità di nuovo al dottor Borzi e la sua equipe, che non ha deluso le nostre aspettative.
Ora sono al quinto mese di gravidanza.
Al Cannizzaro eccellente centro di riproduzione medicalmente assistita.

Patologia trattata
Infertilità di coppia.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Grazie alla dottoressa Conti

Ho partorito mio figlio e sono stata seguita dalla dottoressa Conti che, benché io sia stata una paziente privata tramite Artemisia, non è mai stata venale né eccessiva. Caratterialmente sento spesso lamentele da diverse pazienti, che l'accusano di avere un caratteraccio. Sapete che vi dico? io credo che spesso noi pazienti non abbiamo rispetto di chi lavora, di chi svolge spesso un sovraccarico di lavoro con fatica tecnica e surplus di incarichi. Noi mamme in gravidanza, poi diciamolo, me in primis, siamo un po' esaurite!!! Comunque io dò il massimo voto alla dottoressa, e la consiglio a chi cerchi professionalità, sicurezza e competenza, e non solo consolazione o accondiscendenza - queste in medicina non servono a molto.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento in laparoscopia

Mi devo ricredere, sono ritornata in ginecologia per un intervento chirurgico ed ho trovato il reparto molto pulito e ben organizzato.
Complimenti a tutti gli infermieri e a chi li coordina.

Patologia trattata
Fibroma uterino.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Aborto interno

Mi reco per un aborto interno in ospedale alle ore 8.30, mi fanno entrare alle 9.30 dicendo che mi avrebbero fatto l'intervento (raschiamento) subito. Invece lo hanno fatto dopo 7 ore... vedevo partorienti e nascite...

Patologia trattata
Aborto interno.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Competenza e professionalità

Per me la competenza di un ospedale si misura principalmente con la professionalità e umanità del personale che vi lavora al suo interno. Dopo una pessima esperienza avuta c/o un'importante ospedale milanese, sono stata supportata dalla dr.ssa Coffaro del reparto di ginecologia del Cannizzaro, medico di grande umanità e professionalità, che con la sua grande preparazione ci ha supportati e ascoltati con grande pazienza e umiltà. Chi dice che la sanità al sud non funziona, dovrebbe vivere un'esperienza come la nostra! Un grazie di cuore alla dr.ssa Coffaro e alla dr.ssa Vento, entrambe altamente professionali, umane e dotate di uno spiccato senso del dovere.

Patologia trattata
Ipofertilità.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Seguita durante la gravidanza dal dottor Conoscenti, durante il parto è stato una delusione. Mi hanno fatto ossitocina solo perché c'erano troppi parti e volevano "sbrigarsi", col risultato che ho sofferto da cani e dopo 3 ore di spinte, ventosa e kristeller.. cesareo! Un incubo!
La prima sera siamo rimasti in pronto soccorso perché non c'era posto; una volta saliti in reparto, il giorno successivo mio figlio non è mai stato visto dal pediatra. In reparto operati oncologici con neonati... Massima disorganizzazione e, ciliegina sulla torta, dopo un cesareo alle dimissioni non mi hanno fatto neanche l'eparina.. (credo per dimenticanza). Potrei continuare ma mi fermo.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Un angelo di nome Lomeo

Volevo ringraziare il dottor Lomeo per la grande professionalità, umanità, delicatezza e disponibilità che ha dimostrato nei miei confronti.
Sono arrivata da lui per sbaglio dopo quasi tre anni di sofferenze per un papilloma non saputo curare da altri colleghi in un'altra struttura.
Nonostante non fossi una sua paziente (ho avuto l'onore di conoscerlo in sala operatoria), ha saputo subito tranquillizzarmi cercando di mettermi completamente a mio agio e spiegandomi passo passo tutto l'ntervento.. Mi ha accompagnata personalmente, insieme ad un'infermiera altrettanto gentile, nella stanza prima di dimettermi.
Questa mattina visita di controllo e, nonostante avesse finito da pochi minuti un cesareo, è stato subito pronto ad incontrarmi e rassicurarmi sulla riuscita dell'intervento. Forse è lui la risposta a tutte le mie preghiere...
In un mondo dove regna la malasanità, è giusto menzionare un grande professionista come il dottor Lomeo.
Grazie infinite.

Patologia trattata
Papilloma Virus.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Da rivedere

Mia moglie ha dovuto fare l'amniocentesi in pieno inverno con la febbre. Arrivati alle 7.00 del mattino, ci hanno chiamato alle 12.00, le porte erano aperte perchè la gente entrava ed usciva, c'era un freddo cane e mia moglie seduta lì in silenzio a soffrire (col figlio in grembo).. Per ogni esame bisognava fare trafile ed attese lunghissime ed il dottore che l'ha seguita, le fumava di fronte.
Il parto comunque è stato seguito correttamente, ma dopo è stata messa in una stanza in un letto provvisorio posto in un angolo dove arrivava l'aria condizionata diretta sul piccolo corpicino di mio figlio appena nato.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prof. Scollo il migliore

Il Prof. Scollo e la sua equipe sono eccezionali... lui è una persona di poche parole ma molto gentile e professionale.
Io sono stata in intramoenia ed era tutto eccellente (spero che un giorno le disparità tra paganti e non, cessino, perchè tutti abbiamo lo stesso diritto alla salute e alle cure migliori), cosa che purtroppo non posso dire del resto dell'ospedale: è una struttura enorme con centinaia di persone ogni giorno che richiedono aiuto, quindi si fa quel che si puó, ma la Regione dovrebbe aiutare il lavoro di tanti professionisti.
Prof Scollo il migliore!
Un saluto a Melina e Cinzia, le infermiere del reparto.

Patologia trattata
Mioma.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Il caos piu totale

Dopo una gravidanza a rischio seguita qui in reparto, mi fissano la data del taglio cesareo. Mi presento e vengo "cazziata" perché non ho portato esami importanti che LORO non mi hanno fatto eseguire. Mi fanno attendere 7 ore su una sedia di ferro e dopo che mi arrabbio mi fanno salire in reparto. Sporco e disorganizzazione regnano sovrani, gabinetto otturato saturo di escrementi e personale che evasivamente mi risponde che avrei dovuto attendere 4 giorni per essere operata. Nel reparto pazienti anziane, oncologiche e partorienti, tutte insieme, anche chi ha avuto aborti ricoverata con le gravide. Mamme appena cesareizzate sottoposte a spremitura dell'utero in corridoio con parti intime al vento e di passaggio personale, anche maschile, delle pulizie nel frattempo. Mamme e neonati appena dati alla luce posteggiati sotto il getto di aria condizionata. Potrei continuare a descrivere all'infinito, ma mi fermo..

Patologia trattata
Ricovero per tc.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Interruzione di gravidanza con RU486

Vi raccontiamo la nostra esperienza avuta questa mattina 13/08/2016 presso il reparto di ginecologia e ostetricia del Cannizzaro.
Abbiamo appreso dalle tabelle pubbliche degli ospedali Italiani, che e' possibile effettuare l'interruzione di gravidanza con la RU486.
Sulle nostre richieste ci e' stato risposto che se ne riparla a settembre, in quanto la persona incaricata e' in ferie.
Poi successivamente l'ambulatorio e' chiuso perché ci sono i muratori, così senza nessun apporto e sostegno psicologico ed emotivo in merito alla questione, siamo stati liquidati e indirizzati verso altri ospedali di Catania. E' corretta questa procedura?
Mi domando se alla luce delle ultime sentenze sui medici obiettori, questo valga pure in questa struttura, e con tutto il rispetto alle persone che si fanno in quattro nel loro delicato lavoro, ci siamo sentiti trattati meno delle bestie.
La semplice verità è una: non esiste assistenza e supporto in merito a questa delicata questione, al contrario di tantissimi ospedali del centro-nord Italia dove ciò avviene normalmente, NEL RISPETTO DELL'ESSERE UMANO.
Francesco e Jessica

Patologia trattata
RICHIESTA INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA FARMACOLOGICA.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Accettazione: maleducazione

Mi sono recata in data 13 maggio 2016 al Cannizzaro, reparto ginecologia edificio E, sala accettazione, per eseguire un bi-test.
Era la prima volta che andavo a fare un esame al Cannizzaro. Quando sono arrivata, sono entrata al reparto accettazione, mi sono messa in fila da persona ben educata (dalle 9.40 del mattino) e fino alle 10.15 NESSUNA infermiera si è presentata allo sportello per aiutare le decine e decine di donne incinte in fila allo sportello, prive di sedersi, aspettando che qualcuno desse delucidazioni sul da farsi.
Quando ho chiesto un po' di attenzioni, una dottoressa si è messa ad urlare dicendo che non avevamo la pazienza di aspettare 2 minuti e che eravamo maleducati, alchè le dissi che aspettavamo da quasi 45 minuti e lei dava delle bugiarde a tutte noi!

Patologia trattata
Esame screening bi-test.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti alle infermiere

Sono stata ricoverata per 6 giorni. Splendidi i medici, l'anestesista e le infermiere. Purtroppo non conosco i loro nomi per poterle ringraziare ad una ad una, ma sono state tutte meravigliose, disponibili e sempre presenti nell'alleggerire il dolore. Tenete presente che in due badano a 45 pazienti e corrono come matte. Fanno tutto ciò che possono e hanno sempre il sorriso nel viso.

Patologia trattata
Adenocarcinoma endocervicale al collo dell'utero.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Grazie Dr. Conoscenti!

Volevo lasciare una nota più che positiva per il Dr. Conoscenti, dottore di alta professionalità e competenza. Mi ha seguita splendidamente in tutti i miei nove mesi di gestazione, e al momento del parto, nonostante non fosse di turno, si è precipitato in ospedale per assistermi. Grazie di cuore e un grazie va anche alla bravissima ostetrica Sig. Mariella.

Patologia trattata
Parto spontaneo.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Nascere al Cannizzaro

Ginecologia ed ostetricia, un reparto da lodare. Assistita dal dott. Calvo, ginecologo molto esperto, ho poi effettuato il parto con il dott. Bonaffini, di turno quel giorno e bravo anch'egli e molto disponibile. Da lodare molto anche l'impegno degli ostetrici, di cui in particolare la signora Nasisi, molto professionale, cortese ed in gamba, e di tutta l'equipe medica nell'assistenza alla nostra piccola Jessica anche dopo il parto. Grazie Cannizzaro per averci dato serenamente la nostra piccola...

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

E dopo tanta fatica.. il parto cesareo

Ottima assistenza da parte di tutto lo staff, dalle infermiere alle ostetriche; ed infine ottima la professionalità e competenza del dott. Filippello, che dopo tanto impegno ha deciso di far nascere il bambino con un taglio cesareo. Ottima la prestazione dell'anestesista Rodilosso. Dopo tante sofferenze il parto cesareo è stata una passeggiata.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Al mio angelo custode Dott. GUARDALÀ

A distanza di 14 mesi mi sento di ringraziare e consigliare il mio angelo custode Dott. Fabio Guardalà, medico serissimo nelle visite nel suo studio, ma molto simpatico e professionale nel momento in cui doveva nascere il mio piccolo Cristian.. Mi ha sopportata e supportata durante tutto il mio parto, gli ho stretto la mano (forse facendogli anche male) e lui mi ha detto che tutto andava bene e di non avere paura. Persona splendida con un cuore enorme - come dovrebbero essere tutti i medici. Ringrazio la dottoressa Coffaro, dolcissima, la dottoressa Rubino, bella ed amabile che mi ha accolta al pronto soccorso per un problema avuto prima di partorire.
Grazie perchè di persone come voi ce ne sono poche..
Unica nota dolente l'anestesista, che dopo quattro punture per l'epidurale non è riuscito nel suo lavoro dando la colpa a me... Comunque tutto è andato bene. Grazie Dottor Guardalà.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Umanità assente

Voglio esprimere il mio disappunto sulla scarsa qualità dei servizi. L'igiene è assente, i bagni sono sporchissimi e la sala d'attesa del pronto soccorso è del tutto fuorché accogliente (ma questo è dovuto alla maleducazione di alcuni pazienti).

Prima dell'intervento le pazienti vengono fatte entrare in una stanza e ci si spoglia tutte insieme con la porta che dà sul corridoio spalancata, fatto che ritengo poco confortante. Per andare in bagno devo attraversare una stanza in cui ci sono due donne in procinto di partorire, seminude e doloranti.

Poco prima dell'operazione si rimane in una stanza accanto alla sala operatoria e basta girare la testa a sinistra per intravedere l'intervento delle altre pazienti.

All'ingresso in sala operatoria emerge la simpatia dell'anestesista che afferma "minchia" alla mia affermazione di essere allergica al lattice.

Finito l'intervento rimango sola in una stanza, in una pozza di sangue. Nonostante le lamentele per via del forte dolore, nessuna infermiera si avvicina. Solo una viene a controllare dopo 15 minuti e, dopo un'occhiata veloce, va via senza tornare più.
Decido di alzarmi, vestirmi e tamponare autonomamente il sangue.

L'infermiera dimentica di darmi la cura post-intervento dopo avermi dimessa. Ignara di tutto, torno a casa e per due giorni non so come trattare la ferita. Riceverò la cura solo dopo 48 ore via e-mail, grazie al dottore che si ricorda in tempo.

Ricevo l'esito della biopsia dopo più di un mese e mezzo.

In sostanza, ci sarà pure la competenza delle figure professionali ma, se manca l'umanità, solo per metà si possono curare le pazienti.

Probabilmente manca l'attenzione al fatto che si tratta del reparto di ginecologia e la gestione di tale reparto richiede delicatezza. Soprattutto se le pazienti sono giovani non può mancare un minimo di supporto psicologico, perché una brutta esperienza da giovane influenza sicuramente le scelte future riguardanti la maternità.

Patologia trattata
Leep (Elettroescissione con ansa diatermica) ed imenectomia.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Poco contatto e comunicazione con i medici

Sono stata operata una settimana fa e penso che dal punto di vista chirurgico siano in gamba come equipe. Purtroppo, mi ha lasciata perplessa la poca comunicazione con i medici, di cui in reparto ne ho visto pochissimi. Inoltre, mi sarei aspettata di vedere il prof. Scollo dal momento che sono stata in visita da lui e quindi da lui stesso operata. Invece così non è stato. Credo che l'aspetto umano e comunicativo sia molto importante per il paziente. Un altro punto importante è che, anche dopo aver subìto un intervento, non può rimanere nessun familiare, neanche la prima notte. In certi casi ciò può essere sconfortante.

Patologia trattata
Intervento di endometriosi e salpingectomia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Fantastico il Dr. Guardalà, brave le ostetriche

La mia esperienza è relativa al parto spontaneo, secondo parto. Ero preoccupatissima perchè la mia prima esperienza in un altro ospedale non era stata delle migliori, lunghissimo e doloroso travaglio senza nessuna assistenza e bimbo nato tutto ammaccato. Stavolta è stata tutta un'altra cosa, travaglio sereno e molto più rapido perchè continuamente assistito dalla competenza delle ostetriche e dal mio medico il Dr. Guardalà, che grazie alla sua esperienza e professionalità mi ha fatto vivere un vero parto naturale, con un bellissimo ricordo e senza il ricorso al parto in analgesia. Inutile dire che dopo avermi continuamente monitorato durante tutto il travaglio, si è presentato in sala parto prima del parto stesso non si è mosso da lì fino a quando è nata la mia bimba... nonostante fosse già tardi. Fantastico in tutto. Non smetterò mai di ringraziarlo per la sua dedizione e preparazione ed enorme pazienza. Un grazie particolare all'ostetrica Bianca Leandra, sempre presente durante il travaglio e il parto con gentilezza, professionalità e un grande sorriso, e all'ostetrica Nigro, altrettanto presente sia in sala parto che in reparto. Le sale parto e il PS sono davvero validi, attrezzati, moderni ed anche puliti. Il reparto purtroppo è molto affollato, ma a parte questo non è così male... Anche se avrebbe bisogno di una bella rinfrescata.
Nessuna assistenza all'allattamento, di cui mi è stata data qualche notizia dal pediatra solo alle dimissioni...

Patologia trattata
Parto Spontaneo.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Equipe medica top

A distanza di 15 mesi voglio ringraziare il mio ginecologo il Dr. Guardalà, medico di alto spessore professionale. Il mio è stato un travaglio lungo, iniziato al mattino e conclusosi alle 23.10. Nonostante il dottore avesse completato il suo turno alle 14.00, ho trovato proprio lui ad attendermi in sala parto e non mi ha lasciata un attimo, adoperandosi in tutto e per tutto in prima persona. Consiglio sicuramente a tutte il reparto per la professionalità dell'equipe medica, brave anche le ostetriche ma voto 0 alla degenza. Stanze sovraffollate e sporchissime e nessuna, e dico nessuna, assistenza per l'allattamento.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Comunicazione e umanità zero

Sono venuta in questo ospedale con tante speranze e me sono andata con una delusione infinita... Non ho mai avuto il piacere di vedere il primario, prof. Scollo, mai visto...
Igiene zero.
Infermieri 2 per 46 pazienti.
Lenzuola mai cambiate..
Per non parlare della comunicazione: impossibile parlare con un medico, ti fanno scrivere in una specie di lista e poi il medico non viene mai...
Personalmente non tornerei e lo sconsiglio.

Patologia trattata
Tumore endometrio.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Servizio eccellente

Sono stata per un controllo presso l'ambulatorio di ginecologia e devo fare i complimenti al personale presente per la professionalità e la disponibilità dimostrate.

Patologia trattata
Vaginite.
Guarda tutte le opinioni degli utenti