Ginecologia Ospedale Biella

 
4.6 (15)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia del Nuovo Ospedale degli Infermi, situato a Ponderano in via dei Ponderanesi 2, ha come Direttore il Dott. Uccella Stefano. Il reparto si occupa della diagnosi e terapia delle malattie dell'apparato genitale femminile e dell'assistenza e sorveglianza della gravidanza e del parto. Svolge attività di chirurgia laparoscopica diagnostico-terapeutica, di chirurgia ginecologica ed oncologica, di chirurgia uro-ginecologica per il trattamento del pavimento pelvico e dell'incontinenza urinaria, nonchè attività di diagnosi prenatale: Tritest, Test integrato, ed amniocentesi. Si occupa dei corsi di preparazione psicofisica al parto, del Rooming-in e del parto in analgesia epidurale. Afferiscono al reparto il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita di primo livello ed i seguenti ambulatori: Ambulatorio Ecografia ostetrica, Ambulatorio Ecografia ginecologica, Ambulatorio Colposcopia di I livello, Ambulatorio Colposcopia di II livello, Ambulatorio Isteroscopia diagnostica, Ambulatorio Cardiotocografia, Ambulatorio Ginecologico, Ambulatorio menopausa, Ambulatorio oncologia. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Gallina Davide (responsabile SS Ostetricia), Alessi Paolo, Chiara Botto Poala, Lantieri Teresa, Lanzo Gabriele, Rosa Manuela, Sesia Cinzia, Staffa Pier Nicola, Torello Viera Monica, Zorzato Pier Carlo.

Recensioni dei pazienti

15 recensioni

 
(12)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.6
 
4.4  (15)
 
4.5  (15)
 
4.7  (15)
 
4.5  (15)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Un reparto all'avanguardia

Ero in una situazione difficile dal punto di vista clinico e in questo reparto ho avuto un'attenzione e un ascolto che non mi sarei mai aspettati in una struttura pubblica.
Un mio personale ringraziamento ed elogio al direttore Dott. Stefano Uccella per la sua splendida accoglienza e un grazie per l'operatività dell'ospedale degli Infermi di Biella. Quello che spicca è soprattutto il lato squisitamente umano unito alla grande competenza e studio che hanno contribuito a rendere un'esperienza dura e impegnativa molto piu' leggera e affrontabile.
Dopo l'impeccabile operazione, ho avuto un problema non connesso ad essa, ma sono stata seguita con grande interdisciplinarità e fino alla guarigione.
Sono stata seguita nel post operatorio con grande cura e premura sia dal primario che dal personale (persino quando era fuori servizio e di domenica, non solo da questo chirurgo eccezionale, ma anche dal dr. Zorzato).
Andare OLTRE il proprio compito è cosa che ho visto di rado.
Molto positivo per me poter discutere del mio caso in piena libertà: dovendo dare carta bianca per una serie di ulteriori operazioni molto invasive, dovevo avere piena fiducia in chi me le faceva, e il dr. Uccella se le è guadagnate sul campo sapendomi ascoltare e comprendere.
Da notare le attrezzature all'avanguardia, la grande pulizia, la collaborazione del personale medico e paramedico a tutti i livelli.
La microchirurgia richiede investimenti notevoli, ma anche i letti degni di un serial medico americano , o tutti i particolari della stanza fan si che ci si senta come a casa.
Un particolare saluto anche alle volontarie che si occupavano del menu' (oltretutto il cibo è ottimo, minestrina esclusa).
Uno staff interattivo, in cui ci si spalleggia tutti (dai pazienti ai camici bianchi, rosa, blu e rossi), con un aggiornamento costante, con grande attenzione al paziente e al suo vissuto.
Da notare il sorriso di tutti, anche delle OSS, anche delle piccoli e grandi donne delle pulizie . In certi momenti un sorriso aiuta ad affrontare meglio il dolore.
La premura di mettere una borsa dell'acqua calda sotto la schiena per farmi stare meglio appena operata, o di offrirmi un po' di succo di limone sono stati piccoli gesti che hanno provocato in me grande gratitudine. (ovviamente insieme ai farmaci).
Ho avuto modo di conoscere gran parte del personale che lavora nel reparto.
E ho visto personalmente l'attenzione dedicata anche ad altri pazienti (non solo a me).
Mi sono sentita rispettata come persona, oserei dire quasi coccolata.
Ci son persone che vengono qui da lontano, anche altre regioni (come la mia vicina di letto): ora ne comprendo il perchè.
Ringrazio sentitamente tutti.

Patologia trattata
Adenocarcinoma endometrio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Ottimo reparto la ginecologia sotto tutti i punti di vista.

Patologia trattata
Quarto parto cesareo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Ottima struttura, ottimo personale!!!

Patologia trattata
Fibromi utero.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo, perfetto, un 10!

Mio figlio Leo è nato il 31/07/2017 e penso di essere stata tanto fortunata di avere scelto l'ospedale di Biella.
Dopo un lungo travaglio e duri momenti, posso dire che non ce la avrei mai fatta senza le squadre che mi hanno aiutata in tutto momento (ostetriche, infermiere, anestesisti, dottori). Questo staff è da 10 e lode. Vi ringrazierò sempre!

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Vorrei dare un 10 per tutto. Grazie alla dottoressa M. Chiara ed alla sua infermiera. Sono due ottime dottoresse oltre che due donne speciali.
Ho subìto una isteroscopia, avevo il terrore ma in due minuti mi hanno rilassata, rivelandosi dolci, educate e molto professionali. Brave.
Un elogio anche al dott. Alessi che mi ha diagnosticato il polipo uterino.

Patologia trattata
Isteroscopia, rimozione polipo uterino.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prima guardare alla salute della donna

Per otto mesi ho subito dolori strazianti, corse al pronto soccorso senza avere delle risposte.. Tutti i ginecologi che mi hanno visitata mi hanno detto che non avevo nulla, tranne uno che mi ha richiesto una laparoscopia diagnostica - che mi è stata rifiutata. I dolori peggioravano, quindi mi sono rivolta altrove e subito mi è stata fatta una laparoscopia, che è diventata operativa: ho l'endometriosi. Endometriosi che terrò a bada con un farmaco e non un'occlusione intestinale come mi avevano detto. Dopo un mese dall'intervento (non fatto a Biella) ho incontrato un ginecologo che mi aveva già visitata e quando ho detto ciò che avevo, mi ha risposto che non ero da operare.. Sbagliare è umano, basta saperlo riconoscere.

Patologia trattata
Endometriosi (non diagnosticata).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti

Non servono molte parole. Dico solo che siamo stati fortunati ad incontrarvi. Grazie dott. Jura.

Patologia trattata
Aborto terapeutico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PMA Biella - dott. Staffa

3 IUI seguiti dal Dott. Staffa Nicola... un medico fantastico che ci ha seguiti alla grande con competenza, dolcezza e professionalità. E ci ha donato il regalo più bello: Perla!!
Non smetteremo mai di ringraziarlo.

Patologia trattata
Infertilità.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Dottori competenti

La mia bimba è nata a Biella; ben dopo 12 ore di travaglio è stato fatto il cesareo alla mamma (forse era da fare un po' prima..). Tolto questo, sono stati tutti disponibili e competenti, purtroppo però personalmente ho trovato una maleducazione mai vista da parte del primario.

Patologia trattata
Gravidanza e parto.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Destino o incompetenza?

Mia sorella ha partorito qui l'anno scorso (a 38 anni), un aborto alle spalle (per malformazione grave) e in gravidanza le era stata riscontrata la glicemia alta, dovuta al fatto che nella nostra famiglia dalla parte di padre sono tutti diabetici. Ha chiesto piu' volte di poter effettuare il parto cesareo (cosa che in teoria avrebbero dovuto proporglielo loro vista la sua cartella clinica), le e' stato negato. Il giorno dopo la scadenza per il parto si e' presentata in pronto soccorso, aveva la pressione altissima, il dott. Alessi l'ha mandata a casa dicendo di tenerla sotto controllo. Purtroppo il giorno seguente ha avuto le contrazioni, ma quando e' arrivata in ospedale il battito del bambino non c'era piu'! La dott.ssa per le emergenze e' arrivata con due ore di ritardo, lei ha dovuto partorire naturalmente perche' non c'erano abbastanza anestesisti e quindi si e' fatta tutto il parto asciutto per vedere suo figlio morto!! Non l'hanno nemmeno preso quando e' uscito e poi hanno chiesto a mia madre come dovevano smaltirlo.... So che e' successo altre due volte dall'anno scorso...
Io partoriro' a marzo se tutto va bene, ma di sicuro non a Biella!

Patologia trattata
Gravidanza e parto.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

SONO STATA BENISSIMO, dott. Gallina dott. Zuccone

sono una ragazza di 25 anni e 1 anno fa è nata la mia piccola Alice; ero alla 41esima settimana con le contrazioni e in preda al panico lo ammetto. Ho dovuto fare un cesareo d'urgenza e in questa situazione un pò così mi sono trovata attorno persone gentili, competenti, disponibili che hanno fatto di tutto per farmi stare tranquilla e anche dopo il parto, al Nido, ci sono infermiere capaci, rassicuranti che ascoltano e rispondono ad ogni eventuale problematica. Ringrazio ancora il dott. Gallina che ha salvato la mia bimba e il dott. Zuccone che ora mi sta seguendo nella mia seconda gravidanza, è fantastico!

Patologia trattata
PARTO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande accoglienza

Un ottimo reparto sotto ogni aspetto, in cui ho riscontrato soprattutto competenza e assoluta discrezione nel trattamento della patologia del paziente. In un momento di sconforto sono stati premurosi e assolutamente professionali. Cosa che non posso dire invece dell'ospedale maggiore di Novara!

Patologia trattata
intervento per patologia ginecologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti a tutto il personale

Sono giunta in ospedale per contrazioni regolari alla 33esima settimana di gravidanza, era il giorno di Pasqua.
Sono stata in degenza per 5 giorni, giorni in cui ho avuto modo di conoscere molte ostetriche del reparto e molti ginecologi e ginecologhe. Sono rimasta felicemente stupita dalla disponibilità e gentilezza che hanno avuto nei miei confronti. Mi hanno curata, ascoltata e tranquillizzata, mi sono sentita come in famiglia e, ora che sono tornata a casa, il pensiero che quando dovrò partorire avrò intorno delle persone così, mi rassicura molto.
Un ringraziamento speciale alle ostetriche Tiziana, Paola e tante altre di cui non ricordo il nome, nonchè alla Dottoressa Rosa che, oltre a gentilezza e disponibilità, è anche molto simpatica.
Un abbraccio e a presto!!

Patologia trattata
Minaccia di parto pretermine.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

promossi anche dott. Negrone e dott. Alessi

molto bravo anche il dottor Negrone Enrico, sono stata seguita da lui nella mia gravidanza. Un plauso anche dott. Alessi Paolo, molto gentile e competente.

Patologia trattata
PArto cesareo alla 36° settimana.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PROMOSSO DOTT. G.BATTISA ZUCCONE

MOLTO BRAVO IL DOTTORE GIAN BATTISTA ZUCCONE, CHE SEGUE LA MIA CONVIVENTE NEL SUO PERCORSO DELLA GRAVIDANZA: PERSONA SENSIBILE ALLE PROBLEMATICHE DELLE PAZIENTI, DISPONIBILE, UMILE E MOLTO CORTESE.

Patologia trattata
GRAVIDANZA.


Altri contenuti interessanti su QSalute