Pronto Soccorso Ospedale Reggio Calabria

Pronto Soccorso Ospedale Reggio Calabria

 
1.3 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso e Osservazione Breve Intensiva degli Ospedali Riuniti Bianchi - Melacrino di Reggio Calabria ha come Direttore f.f. il Dott. Francesco Moschella. Si effettuano interventi diagnostici e terapeutici ai pazienti che giungono con carattere di urgenza per poi indirizzarli nei reparti di competenza con i quali si lavora in stretta collaborazione. Per recarsi al Presidio Ospedaliero Riuniti, si può utilizzare la Tangenziale che collega la l'autostrada A3 (Salerno-Reggio Calabria) e la Superstrada Jonica 106, uscita Reggio Nord - via Cardinale Portanova, in entrambe le direzioni di marcia.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0  (2)
Assistenza 
 
1.0  (2)
Pulizia 
 
1.0  (2)
Servizi 
 
1.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Disservizio totale, scortesia del personale, per non parlare delle camere dove mettono i pazienti in pronto soccorso. Purtroppo sono tante, ma dico tante, le persone che se stanno male e hanno paura di andare al pronto soccorso. Che dire??? che il buon Dio ci guardi sempre per non averne mai bisogno.... Sarebbe bello avere un pronto soccorso tipo "Medici in prima linea", ma se lo possono solo sognare.

Patologia trattata
Urgenza.



Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Disservizio totale

La peggiore esperienza mai avuta, risse, litigi, interventi dei carabinieri, scortesia degli operatori e attese di molte ore.
Sicuramente influisce molto il fatto che l'organico sia sottodimensionato ed il pronto soccorso di Reggio Calabria adesso serva numerosi comuni anche distanti dove il servizio è stato sospeso.
La responsabilità non è sicuramente di chi lavora all'interno del pronto soccorso, che si trova ad operare in situazioni di sottodimensionamento grave e mancanza di attrezzature.
Sicuramente, in situazioni del genere, anche un bravo medico competente sbaglia molto di più.

Patologia trattata
Di urgenza.


Altri contenuti interessanti su QSalute