Radioterapia Ospedale Pescara

 
4.9 (6)
Scrivi Recensione
Il reparto di Radioterapia dell'Ospedale Civile Spirito Santo di Pescara, situato in Via Fonte Romana 8, ha come Direttore la Dott.ssa Gina Valerio. Il reparto si occupa dell'assistenza e cura del paziente oncologico. Per far fronte a questo compito si avvale di attrezzature tecnologiche d’avanguardia che consentono di attuare trattamenti sofisticati e in linea con la continua evoluzione del settore, in modo da offrire all’utente, quale sia l’intendimento terapeutico, il massimo beneficio con il minor rischio possibile di effetti collaterali. Fanno part dell'equipe i dirigenti medici Dott. Alfredo Antonacci, Dott.ssa Simona Manzi, Dott.ssa Pia Pierpaola Petrella, Dott.ssa Annalisa Vangone.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(6)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)
 
4.8  (6)
 
4.8  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio

Mi hanno assistita benissimo e con i loro sorrisi e la loro competenza mi hanno dato una grande carica di fiducia.

Patologia trattata
Carcinoma della mammella.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Si può ripartire sempre

Ho appena terminato l'ultima seduta, sono sul treno che per 30 giorni è diventato il mezzo di trasporto. Nel leggere la Vostra guida ora, provo delle emozioni difficili da descrivere in questo momento. Grazie al vostro team, CHE CI FA RIPARTIRE SEMPRE. Ogni barca deve avere un timoniere. Sono stata bene con Voi.

Patologia trattata
K mammella.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Star bene insieme

L'umiltà è una virtù "anche per i medici", ed io posso confermarlo. E' la prima sensazione che ho avvertito durante la prima visita con la dottoressa Manzi. E' un punto di forza per chi vive questa avventura.. Ci "fa star bene" insieme ai sorrisi e alla gentilezza di tutto lo staff del reparto. Un grazie dal profondo del mio cuore.

Patologia trattata
K mammella.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Scoraggiamento, ma poi..

Provenivo da un intervento chirurgico per carcinoma maligno infiltrante G3 eseguito a S.G.Rotondo, dove ho vissuto per molti anni ma, essendo residente a Pescara da 10 anni, per la radioterapia ho preferito essere a casa, senza immaginare che avrei aspettato 5 mesi per essere inserita e, solo per il turno di notte. Quindi sono partita scoraggiata e amareggiata. Ho dovuto cambiare parere già dalle prime applicazioni : medici e personale affabile ed eccellente sotto tutti i punti di vista, molto professionali, che hanno supplito egregiamente all'utilizzo di un solo macchinario che, qualche volta, ha dato forfait, ma senza causarci nessun disagio. Devo dire che all'ultima applicazione di radio ero un tantino dispiaciuta di non vederli ed è per questo che mando a tutti, indistintamente, un mio infinito GRAZIE!

Patologia trattata
CARCINOMA MALIGNO INFILTRANTE III grado.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Terapie

Ho deciso di cambiare ospedale perchè non ne potevo più dell'altro.. Qui sono rimasta senza parole... Ho fatto vari cicli di radioterapie e mi sono trovata benissimo.
Sono educati, gentili e competenti e, quando c'è un problema, chiamano e ti avvisano di non andare (non vai per scoprire che la macchina è guasta..).
Massima efficienza, cordialità e umanità. Lo consiglio a tutti...

Patologia trattata
Riservata.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Reparto fermo dal 14/2/2014

Io ho eseguito 11 ciclidi radioterapia,. Il reparto dal 14 è fermo, cosa mi succede? Come evolverà la mia malattia? Quanto è successo ritarda o danneggia la soluzione del problema, oppure è ininfluente? Io non sono tanto tranquillo, e voi cosa dite?

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.


Altri contenuti interessanti su QSalute