Chirurgia toracica Ospedale Pescara

 
4.5 (14)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia Toracica dell'Ospedale Civile Spirito Santo di Pescara, situato in Via Fonte Romana 8, ha come Direttore il Prof. Achille Lococo, responsabile del Centro di Riferimento Regionale Abruzzo per la Chirurgia Toracica Mini-invasiva. Il reparto gestisce tutte le patologie di pertinenza toracica unitamente a molte affezioni del collo, regione anatomica in stretto rapporto con il tronco, trattando in particolar modo traumatismi (traumi chiusi o penetranti del torace), anomalie congenite polmonari (sequestrazione polmonare, cisti broncogene od enterogene, malformazioni polmonari artero-venose), patologie tracheali (tumori benigni, tumori maligni, fistole tracheo-esofagee acquisite, stenosi tracheali acquisite), tumori polmonari (neoplasie polmonari primitive benigne, a malignità intermedia e maligne), neoplasie secondarie del polmone, malattie infiammatorie polmonari di interesse chirurgico, tumori della parete toracica, enfisema polmonare, patologie della pleura, tumori della pleura, tumori e masse del mediastino, malattia del diaframma. L'Unità svolge inoltre attività di diagnostica funzionale dell’apparato respiratorio (prove di funzionalità respiratoria, emogasanalisi arteriosa, ossimetria) e di diagnostica endoscopica e mininvasiva, che comprendono: la broncoscopia, la broncoscopia a fluorescenza, la mediastinoscopia, la mediastinotomia anteriore, la toracoscopia video assistita e la minotoracotomia videoassistita muscle-sparing (tecnica originale). Equipe medica: Dr. Marco Casaccia (responsabile Servizio di Endoscopia Toracica), Dr. Paride D'Angelo (responsabile Centro di Riferimento Regionale per i Traumi Toracici; responsabile del Day-Surgery di Chirurgia Toracica), Dr.ssa Filomena Frino, Dr. Adolfo D'Agostino, Dr. Antonio De Filippis, Dr. Francesco Marino.

Recensioni dei pazienti

14 recensioni

 
(12)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.4  (14)
 
4.5  (14)
 
4.4  (14)
 
4.4  (14)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione al polmone

Infinita ammirazione e riconoscenza, iniziando dagli inservienti fino al primario, per umanità, competenza e professionalità. Mai scelta fu più azzeccata nella decisione di operarsi qui.
Grazie infinite al dott. Casaccia, al dott. D'Agostino, al dott. D'Angelo, al dott. De Filippis, alla dottoressa Frino, al sig. Alessandrini e a tutte le meravigliose infermiere.

Patologia trattata
Tumore lobo superiore polmone dx.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Voglio ringraziare il dottore Casaccia Marco e il suo staff per avermi fatto rinascere dopo undici anni di sofferenza che mi provocava la stenosi. Grazie agli infermieri, gentilissimi, e agli OSS, specialmente Stefano Burrani. Grazie mille a tutti, siete veramente bravi e professionali.

Patologia trattata
Stenosi tracheale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Mi hanno salvato la vita, operandomi d'urgenza ed inserendo 7 drenaggi.
Un grazie di cuore al Prof. Achille Lococo e a tutto il personale.

Patologia trattata
MEDIASTINITE.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia toracica al TOP

Mio papà compirà 86 anni a gennaio, è stato operato a Pescara nel reparto di chirurgia toracica mercoledì 16 novembre per un tumore al polmone aggravato anche da grave enfisema.
Non ho parole per descrivere l'accuratezza, la gentilezza, la preparazione di tale reparto, guidato da un signore di disponibilità ed eccellente luminare della materia che è il Professor Achille Lococo, sempre presente e dedicato alla cura dei propri pazienti.
Operazione gestita con una settimana di preparazione per riacquistare capacità polmonare e poi, operazione effettuata con successo, con pochi giorni di gestione post operatoria, oggi dopo le dimissioni, mi sento in dovere di pubblicare queste poche righe per ringraziare tutto lo staff di Pescara.

Patologia trattata
Tumore polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Siamo stati ospiti del reparto per un collasso ad un polmone di nostro figlio. Prontamente, erano circa l'una di notte, è arrivato il chirurgo per l'inserimento del drenaggio toracico. Dopo due giorni ed una Tac hanno consigliato l'intervento per l'asportazione di due bolle presenti nel polmone. Siamo stati assistiti da tutto il personale in modo professionale, ma nel contempo molto umano. Ringraziamo sia il reparto che il pronto soccorso per la tempestività e l'efficienza ricevute.

Patologia trattata
Collasso di un polmone.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

RIsoluzione del problema

Dopo 5 anni dal primo intervento di lobectomia, purtroppo per me, si è ripresentato il problema nel lobo inferiore destro.
L'alta professionalità del dott. Paride D'Angelo, che nel corso degli anni mi ha seguito, e la rapidità nell'affrontare la problematica, mi hanno permesso di risolvere il caso.
Sono stato operato nel 2011 e nel mese di aprile 2016 dal Dott. Lococo e dal Dott. D'Angelo sempre in maniera egregia e professionale, con tecnica videoassistita in videotoracoscopia.
Nel reparto sono stato seguito anche dagli altri dottori dell'equipe, che si sono sempre dimostrati disponibili e professionali nelle indicazioni mediche, nonché per la vicinanza umana.
Non dico questo per plagio o solo perché i miei interventi siano andati bene, lo affermo perché ho avuto modo di vedere il comportamento del personale medico sempre puntuale e preciso nei confronti di tutti i pazienti.
Un ringraziamento particolare a tutto il personale infermieristico, sempre attento e veloce in ogni occasione sia di giorno sia di notte.
Grazie di cuore a tutti e spero di ricontrarvi, ma fuori dal reparto!

Patologia trattata
Polinodulo polmonare in progressione.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Un grazie di cuore al Prof. Achille Lococo che, malgrado la gravità del tumore del mio papà, lo ha operato e ci ha regalato di nuovo la speranza.
Grazie a tutto il personale infermieristico, in particolare al grande Stefano, grazie alla competente e gentile fisioterapista Antonella e grazie di cuore a tutto lo staff medico, Dott. Casaccia Marco, Dott. D'Angelo Paride, Dott.ssa Frino Filomena, Dott. D'Agostino Adolfo, Dott. De Filippis Fabio, Dott. Marino Francesco, che ci è sempre stato vicino con grande professionalità, umanità e gentilezza.

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un ringraziamento speciale

Un grazie di cuore dal miracolato della settimana Santa, al Prof. Achille Lococo, al dott. Casaccia Marco, Dott. D'angelo Paride, dott.ssa Frino Filomena, dott. D'agostino Adolfo, Dott. De Filippis Fabio, Dott. Marino Francesco; al caposala Giovanni e a tutte le infermiere e infermieri.

Patologia trattata
Tumore al polmone.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DI CUORE!

Desidero ringraziare di vero cuore il Prof. Achille Lococo e, uno ad uno, tutti i membri del suo staff per avermi accolta in reparto, curata, guarita e rimandata a casa in salute e col sorriso.
Ognuno di voi ha un talento unico e speciale e vi auguro di lavorare sempre come una grande orchestra che suona in armonia e all'unisono.
Grazie per avermi salvato la vita, la carriera e per aver ridonato la serenità a me e alla mia famiglia.
Dio vi benedica!
Con affetto, Francesca De Luca

Patologia trattata
Carcinoide polmonare.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Quale moralità?

Oggi mio padre Normanno, dopo oltre due mesi di indicibili sofferenze, ci ha lasciato e vogliamo ringraziare tutto lo staff infermieristico e parte di quello medico per la vicinanza, l'umanità e la gentilezza dimostrataci. Però non riusciamo a nascondere la rabbia per il fatto di non sapere, ad oggi, il perché e il per come nostro padre non ci sia più e che per sempre ci rimarrà il grosso dubbio che non tutto sia stato fatto a dovere, e per questo anche noi vogliamo dire la nostra sul dott. Lococo a seguito della sua assenza, del suo distacco, del suo uscire fischiettando dalla stanza di nostro padre dopo l'ennesima crisi...
Chiudiamo dicendo che, anche se siamo certi che presto dimenticherà nostro padre, le assicuro che noi non la dimenticheremo mai!
Dei figli pieni di rabbia e dolore.

Patologia trattata
Tumore al polmone.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Broncoscopia con BAL

Ho deciso di inserire questo commento perché prima di fare l'esame mi ero documentato su internet, per capire quanto invasivo e fastidioso fosse: la broncoscopia con BAL é segnalata come un esame molto fastidioso, anche perché lungo (circa 15-20 minuti) rispetto per esempio ad una laringoscopia (pochi secondi). In effetti non é un esame "simpatico", ma io l'ho fatto con il Dott. Marco Casaccia presso l'ospedale di Pescara e devo fare i complimenti a lui ed alla sua assistente, perché hanno reso l'esame una "passeggiata". Veramente bravi. Adesso speriamo solo che non sia nulla di grave...

Patologia trattata
Malattia polmonare interstiziale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dott. Casaccia

Questo commento per ringraziare il dott. Casaccia... Nel mese di giugno sono stata sottoposta ad una broncoscopia per una tosse ricorrente. Il dottore, dopo aver eseguito l'esame, mi ha consigliato di farmi rivedere la tiroide ed eventualmente che a suo avviso era da togliere. Io ho risposto dicendo che ero seguita da diversi anni da un professore di Roma che visita anche a Pescara (l'ultima visita fatta da lui nel mese di marzo...). Lo stesso mi aveva tranquillizzata che i noduli che avevo erano piccoli e la mia tiroide funzionava bene dagli esami del sangue... e che gli ago aspirati, fatti tre anni prima, non serviva rifarli...
Beh, io dopo questa broncoscopia e le parole del dr. Casaccia, ho deciso di chiamare il centralino dell'ospedale di Pisa... Morale della favola: oggi è un mese che mi hanno tolto tutta la tiroide per un sospetto carcinoma ed è da pochi giorni che ho avuto la conferma che era un carcinoma papillare... A febbraio dovrò fare la radio metabolica iodio. Grazie dott. Casaccia.. di cuore.

Patologia trattata
Tosse ricorrente. Broncoscopia.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Morte in reparto

Mi chiamo Piera e sono la moglie di Vincenzo, morto nel reparto di chirurgia toracica dell'ospedale di Pescara, diretto dal dott. Achille Lococo, il giorno 6 luglio 2012.

Io e i miei figli eravamo consapevoli della patologia respiratoria di mio marito (B.P.C.O.) e, dopo aver consultato altri tre ospedali italiani, che ci avevano messo in guardia dai rischi di un intervento, ci siamo fidati del vostro reparto.
Questo perchè il dott. Lococo ci aveva assicurati che dopo un breve periodo di riabilitazione respiratoria, tra l'altro molto ben riuscito, l'intervento poteva essere eseguito.
"Io intervengo affinchè i pazienti possano vivere, e non morire!" queste sono state le sue parole.

Per mio marito purtroppo non è stato così ed oggi, dopo settanta giorni, non siamo ancora riusciti a sapere cosa sia realmente successo. Nè un gesto o una parola di conforto, o di spiegazione da parte di nessuno dello staff.
Hanno solo anticipato la sua morte, e questo mi attanaglia lo stomaco.
E così sarà per il resto dei miei giorni.

Mio marito poche ore dopo l'intervento, con soli due mezzi polmoni, è stato lasciato solo in reparto nelle mani di due infermieri, invece di essere sottoposto a terapia intensiva. La prima notte ha rischiato seriamente la vita, la seconda è stata fatale!
In quel momento avremmo dovuto urlare per farci ascoltare di più.

Mi piacerebbe che questa mia lettera fosse esposta tra quei fogli di giornale ingialliti che parlano solo di successi, per spegnere in parte la mania di onnipotenza di questi medici.
Per quanto mi riguarda, spero che il dolore e il rimorso che stiamo vivendo io e i miei figli possano un giorno alleviarsi ed essere ascoltati da loro.

Patologia trattata
Nodulo di 1 cm. al polmone.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio dr.sse Frino, Larocca e staff. Ma..

oggi mercoledi 4 aprile 2012, ancora in degenza presso codesto reparto, vorrei lasciare il mio commento e raccontare il fatto accadutomi ieri. dopo aver faticosamente trasportato una sedia dal soggiorno tv del reparto al solo scopo di sedermi su una superfice piu comoda della bianca e dura formica delle sedie classiche di ospedale, e in piu fornita di braccioli per alleviare un po' le mie sofferenze, sono stato rimproverato come un discolo che aveva compiuto una marachella da un certo G.A. che dice di essere il caposala, e perciò ha messo delle regole fra cui una, a mio parere ridicola, che dice che le sedie della sala tv non possono essere spostate da tale posto- in realtà a pochi metri, poco importa se possono alleviare il dolore dei pazienti... dicendo ciò mi ha fatto alzare con poco tatto e delicatezza, lasciando così in piedi una paziente con un drenaggio al polmone, varie costole e una scapola rotta per piu di un quarto d'ora, dicendo che mi avrebbe portato un'altra sedia a breve. successivamente portatami da altri, la sua urgenza era quella di riportare l'ordine, cioè la sedia, nel soggiorno. questo è quanto. per fortuna il "gentilissimo" G.A. è circondato da gente competente, affidabile e munita di grande umiltà e umanità. ne cito alcuni che ho avuto il piacere di conoscere meglio: la competente e simpatica dottoressa Frino, la giovane e decisa dottoressa Valentina Larocca, il grande Walter, l'eva kant dei malati alias lucia, sabrina, la mamma di tutte le infermiere eva e tutte le altre, che non sto qui a elencare, che con la loro delicatezza e umanità offuscano l'azione del "signor" giovanni. quindi per una volta non è che per un peccatore pagano anche gli innocenti, ma per tutti gli innocenti perdono anche il peccatore. grazie a tutta la splendida e affiatata equipe della chirurgia toracica dell'ospedale civile di pescara.
ivo

Patologia trattata
trauma toracico.


Altri contenuti interessanti su QSalute