Neurochirurgia d'Urgenza Ospedale Pescara

Neurochirurgia d'Urgenza Ospedale Pescara

 
4.8 (2)
Scrivi Recensione
L'UOSD di Neurochirurgia d'Urgenza dell'Ospedale Civile di Pescara dispone di 8 posti letto di degenza ordinaria + 2 posti di Day Surgery. Ha come direttore il Dott. Donato Carlo Zotta. Il reparto, incardinato nel Dipartimento di Emergenza Urgenza, è situato al primo piano, Ala Nord, dell'Ospedale Civile. Vengono trattate tutte le patologie neurochirurgiche sia in emergenza-urgenza che in urgenza differibile: patologie endocraniche di natura traumatica, vascolare e tumorale; patologia vertebrale traumatica, tumorale e degenerativa, idrocefalo, lesioni dei nervi periferici, neurochirurgia pediatrica. L'equipe medica è composta dai dirigenti medici dr. Antonio Scogna, dr. Daniele Intraina e dr. Raffaele Nigro.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
4.5  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'ottima sanità abruzzese

Ringrazio di cuore il Dott. Donato Carlo Zotta e tutto il suo team medico e paramedico dell’UOSD di NEUROCHIRURGIA D’URGENZA dell’ospedale di Pescara per la professionalità, la disponibilità e l’umanità con cui hanno accompagnato il mio intervento chirurgico e la mia degenza ospedaliera.
Già da diversi anni mi erano state diagnosticate importanti stenosi lombari che, degenerando nel tempo, mi avevano portato ad uno stato di paraparesi degli arti inferiori. Tormentato e spaventato dall’idea di non poter più camminare, ho cominciato a valutare l’ipotesi dell’intervento chirurgico e a cercare un dottore a cui affidarmi. Fortunatamente ho conosciuto il Dott. Zotta. Sin dal primo momento ha compreso il mio stato d’animo e la mia disperazione e, nonostante i rischi e le controindicazioni legate ad un intervento di questo tipo su un paziente di 82 anni (quasi 83), si è mostrato disposto ad operarmi riaccendendo in me la speranza. Sono trascorsi poco più di 15 giorni dall’intervento, non ho più nessun dolore alle gambe e ho già ricominciato a camminare...
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE.
Nazzareno Zallocco

Patologia trattata
Stenosi lombari.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Un reparto di eccellenza per competenza ed umanità

Nel mese di gennaio a mia madre è stato diagnosticato tramite risonanza con il mezzo di contrasto un meningioma di circa 4 cm., collocato in una zona molto delicato del cervello.
Operazione molto delicata eseguita con estrema professionalità dall'equipe del Dott. Zotta, che ringraziamo insieme al Dott. Antonio Scogna ed al Dott. Daniele Intraina.
Competenza ed umanità dei dottori e del personale infermieristico uniche, in un reparto d'eccellenza ove si svolge quotidianamente un lavoro ammirabile.
L'operazione è andata benissimo, compreso il periodo di riabilitazione.
Non ci sono parole da attribuire a loro dottori, che con impegno e dedizione ogni giorno svolgono un lavoro di eccellenza.
GRAZIE A TUTTI!!!

Patologia trattata
Meningioma.


Altri contenuti interessanti su QSalute