Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Milano
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Paziente abbandonato a sè stesso

Prenoto una prima visita per mio papà, che ha ricevuto diagnosi di Parkinson in data 18.06.2019, con la Dott.ssa Devigili. Durante la visita la dottoressa è stata molto scrupolosa, ne siamo rimasti soddisfatti. Iniziata la nuova cura durante l'estate, abbiamo avuto un dubbio sul dosaggio del farmaco e ho contattato diverse volte la segreteria per ricevere una conferma dalla dottoressa (ebbene si, il paziente non è in possesso del numero della dottoressa, ma può contattare la segreteria o scrivere email). Ad oggi, a distanza di un mese, ancora non ho ricevuto una risposta. Vista l'assenza di comunicazione tra medico e paziente, siamo costretti a cambiare struttura. Il medico dovrebbe rappresentare una persona di riferimento e di fiducia per il paziente.

Patologia trattata
Parkinson.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute