Ospedale di Magenta

 
3.7 (30)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Al Donatore di Sangue 50, Magenta (MI)
L'Ospedale di Magenta, situato in Via Al Donatore di Sangue 50 nel comune omonimo in provincia di Milano, è un presidio ospedaliero che fa parte dell'Azienda Ospedaliera di Legnano, che aggrega anche l'Ospedale di Abbiategrasso, l'Ospedale di Cuggiono e l'Ospedale di Legnano. La struttura eroga le proprie prestazioni attraverso le seguenti Unità operative: Anatomia Patologica, Chirurgia Generale, Cardiologia, Laboratorio Analisi, Epatologia, Gastroenterologia, Medicina I, Nefrologia e Dialisi, Neurologia Infantile, Oculistica, Oncologia, Ostetricia e ginecologia, Otorinolaringoiatria, Pneumologia, Radiologia, Urologia, nonchè la Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza di Via Boccaccio 23 e il Centro Psico Sociale di Via Fornaroli 67.

Recensioni dei pazienti

30 recensioni

 
(17)
 
(2)
 
(1)
 
(8)
 
(2)
Voto medio 
 
3.7
 
3.7  (30)
 
3.5  (30)
 
4.0  (30)
 
3.5  (30)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO SPALLA ROTTURA TENDINE

Sono molto soddisfatto per il mio intervento alla spalla.
Oggi muovo finalmente tutto il braccio senza problemi e dolori.
Ringrazio il dottor Stroppa per l'eccellente intervento, anche
la fisioterapista dell'ospedale Niguarda si è complimentata.
Grazie,
Roberto d'Aries

Patologia trattata
Inserimento tendine sovraspinato rotatori cuffia.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UROLOGIA

Vorrei ringraziare medico e infermiera che mi hanno visitata per esame urodinamico. Professionali, competenti e soprattutto umani.

Patologia trattata
Vescica neurologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Week Surgery - ORL - Dott. Mincione

Purtroppo, a causa di un grosso tumore alla laringe, mio fratello è stato operato il 4 dicembre 2017 presso il reparto week surgery dal dott. Mincione e dal suo staff. Sia io che mio fratello siamo rimasti veramente soddisfatti per il trattamento riservato dai medici stessi e dalla intera equipe (infermieri e assistenti). Hanno trattato mio fratello con grande umanità. Il dr. Mincione, primario del reparto otorinolaringoiatria, e' una persona molto, molto sensibile e con grande umanità, come tutti gli altri medici che collaborano con lui. Ora siamo destinati alla radioterapia presso l'ospedale Humanitas. A giorni mio fratello inizierà le radioterapie e la strada ora e' solo in SALITA!! Sono sicura che l'intera equipe ha fatto un ottimo lavoro nell'eseguire questo intervento e che mio fratello guarirà. Vi ringrazio moltissimo, continuate così, con grande passione per il vostro lavoro e soprattutto con la vostra UMANITA', che mette a proprio agio il paziente e dona speranza.
Grazie,
Anna R. Sansotera - Inverigo (Como)

Patologia trattata
TUMORE LARINGE.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Otorinolaringoiatra Magenta - prof. Mevio

Anche in periferia di Milano, in un Presidio di secondo ordine, si possono trovare delle eccellenze.
Dopo aver vissuto fin dalla nascita con una difficoltà uditiva gravissima causata da una malattia sindromica, grazie all’applicazione di una protesi acustica impiantata chirurgicamente presso l'ospedale di Magenta, oggi riesco ad avere una vita quasi normale dal punto nato di vista sonoro.
Ringrazio il professor Mevio e tutta l’equipe chirurgica di otorinolaringoiatra che hanno fatto un miracolo per le mie orecchie; il Dott. Gambuzza, che grazie alla sua professionalità e disponibilità è riuscito a rendere l’apparecchio super funzionale dopo l’applicazione, avendolo regolato secondo le mie esigenze uditive.
Adesso posso seguire le lezioni universitarie senza far fatica, pur essendo al primo posto.

Patologia trattata
Sordità.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

REPARTO ORTOPEDIA

In data 15 giugno 2017 sono arrivata al PS con mia madre, di 83 anni, per caduta.
Diagnosticata la frattura del dal femore, subito è stata ricoverata e operata al femore il giorno successivo.
I miei ringraziamenti al medico ed agli infermieri del PS.
La sera di martedì 20 le infermiere del reparto mi comunicano che si è reso disponibile un letto per la riabilitazione alla clinica ambrosiana di Cesano Boscone per venerdì 23: ho confermato e preso ferie per quel giorno, sia per essere presente alle sue dimissioni e poter parlare col medico ed avere ragguagli (non ero mai riuscita a parlarci prima), sia per essere presente all'arrivo della mamma presso la clinica riabilitativa e parlare con il personale.
La sera di mercoledì 21 alle ore 19.40 durante la mia visita vengo informata da mia madre che le dimissioni erano state anticipate a giovedì: alle mie rimostranze per non essere stata avvisata in tempo utile, mi è stato detto (anche al telefono la mattina successiva dalla caposala) che non erano tenuti ad avvisarmi: secondo loro avvisare una donna di 83 anni allettata e senza telefono era più che sufficiente. Pertanto se io non fossi passata la sera per fare un saluto fugace, il giovedì mi sarei presentata e non avrei trovato mia madre nel suo letto: occorre troppa fantasia per immaginare cosa avrei provato io e soprattutto cosa avrebbe provato mia mamma nell'essere trasferita senza nessuno accanto come se fosse sola al mondo? Alla caposala del reparto ortopedia urge un corso di aggiornamento sulla gestione dei rapporti umani, oltre che organizzativi. Ringrazio invece l'infermiera che la sera di mercoledì mi ha assistito ed ha "subìto" le mie rimostranze: lei sì che ha dimostrato competenza ed umanità: potrebbe dare qualche lezione alla sua responsabile.

Patologia trattata
Frattura del femore.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Visita di controllo per allergia pediatrica

Dopo un'ora di sala d'attesa sarebbero auspicabili, da parte di un'infermiera o di un medico, due parole di spiegazione per la causa del ritardo e magari una parola aggiuntiva di scuse; ma come spesso accade negli ospedali, il paziente non viene considerato degno di tali attenzioni. Alla richiesta di annullare la prenotazione, mi è stato solo chiesto se rivolevo l'impegnativa.

Patologia trattata
Allergia pediatrica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso

In data 25.10.2006 sono stata portata con l'ambulanza in pronto soccorso a Magenta. Ho avuto la fortuna di trovarmi l'ortopedico dott. Luca Borgonovo e l'infermiere Fuse, persone gentilissime, disponibili e soprattutto molto premurose nei miei confronti. Davvero un grande senso di umanità e gentilezza, con la premura ogni tanto di passare a chiedere come io stessi..
Un ringraziamento.

Patologia trattata
Dolori in seguito a intervento di stabilizzazione vertebrale.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

PRONTO SOCCORSO

Portato mio padre per la quarta volta (purtroppo il 118 lo destina a questa struttura...) ieri, in mezzo alla solita disorganizzazione di questa struttura, ho avuto la fortuna di incontrare il Dott. Bianchi.
Gentilissimo, disponibile, molto competente ma, soprattutto, con un grande senso di umanità che con gli anziani è a dir poco necessario.
Ce ne fossero così!!
Un grazie enorme!!!

Patologia trattata
Sospetta ischemia cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia: disponibili, cortesi e competenti

Grazie a tutto il personale medico e non, per la disponibilità prestata per il mio papà ricoverato in cardiologia, dove ha trovato grande competenza e disponibilità.
Un Grazie particolare al Dott. Maggi per la grande disponibilità e dolcezza con cui tratta le persone e i pazienti; le infermiere ed il Primario sono tutti bravi.
Grazie,
Stefano Carbone

Patologia trattata
Coronarografia.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Mia nonna è stata qui 2 giorni fa dopo essere tornata a casa dopo un ricovero di 1 settimana avvenuto circa un mese fa... Avendo riavuto gli stessi fastidi, è ritornata per farsi visitare e voi le avete fatto firmare le dimissioni (senza che lei lo sapesse), rimandandola così a casa con 39 di febbre e il solito male al fegato... Dopo poco mio nonno ha deciso di portarla in un altro pronto soccorso, dove ora è ricoverata. Perciò abbiamo tratto la conclusione che l'abbiate mandata a casa solo perché mancavano posti. Ringrazio Dio che mio nonno l'abbia portata in un altro posto, altrimenti non so a cosa sarebbe potuta andare incontro.

Patologia trattata
Calcoli alla cistifellea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Volevo esprimere un sincero ringraziamento alla Dott.ssa Monica Sommariva per le sue alte qualità, la sua enorme disponibilità, il sostegno unito ad una eccezionale professionalità.
Un medico dalle alte doti umane, che si dedica al proprio lavoro con amorevole passione, e che ho avuto la fortuna di incontrare dopo un percorso molto sfortunato durato 12 anni, con numerosi viaggi della fortuna che dalla Calabria mi hanno fatto attraversare l'intera penisola, girovagando in quelli che ritenevo essere i migliori centri di eccellenza italiani, proprio lì, io di eccellenza non ne ho trovato, e non solo non sono stata aiutata nella malattia, ma non ho trovato un briciolo di umanità, mi sono sempre e solo sentita un numero.
Per la prima volta invece, ho incontrato una persona così preziosa, che mi ha saputo ascoltare, che si è rivolta a me con dolcezza, una dolcezza smisurata, scrupolosa in tutto, ha preso in carico il mio problema come fosse il proprio, offrendomi delle soluzioni immediate, e soprattutto una grande speranza nel cuore.
Per ultimo un appello a tutte le ragazze affette dalla C.I., consiglio vivamente di conoscere la Dottoressa.
Con affetto e stima.
Antonella - (Cosenza)

Patologia trattata
Cistite interstiziale.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Reclamo

Volevo comunicare che ieri 20 aprile 2016 mi sono recata all'ospedale di Magenta per una visita in neuropsichiatria infantile per mio figlio Samuele D.
La visita era per le ore 11.00, mi sono presentata puntuale e verso le 11.15, non vedendo la dott.ssa Greco, ho chiesto informazioni, e mi è stato detto che la dottoressa era in malattia. Mi chiedo come mai non sono stata avvisata, anche perché essendo minore ho chiesto mezza giornata di permesso e mio figlio ha perso un giorno di scuola. Aspetto almeno una risposta al disagio a me recato. Grazie.

Patologia trattata
Incontro psicologico per minore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento ernia ombelicale

Il giorno 24/11/2015 sono stata operata di ernia ombelicale nell'ospedale di Magenta. Posso dire di essere stata coccolata dai dottori e infermiere della sala operatoria e, nonostante fossi una delle ultime ad essere operata (nel tardo pomeriggio), hanno avuto immensa pazienza notando la mia ansia. Ringrazio l'anestesista Stefano (di cui purtroppo non conosco il cognome) che con modi gentili e dolci mi ha messo a mio agio. Il reparto al 5° piano (brevi degenze) merita solo complimenti per la professionalità e la gentilezza di tutti, nonostante l'immenso lavoro. Grazie mille per aver trasformato un momento difficile in un momento sereno.

Patologia trattata
Ernia Ombelicale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia oncologica

Ho scoperto di avere un carcinoma mammario il giorno 8 ottobre 2015. Sono stata sottoposta ad un intervento di quadrantectomia il giorno 6 novembre effettuato dalla dott.ssa Laura Balzarotti. Pienamente soddisfatta del trattamento ricevuto, voglio manifestare una gratitudine e una stima immensa per la sua professionalità e qualità che pochi medici sanno esprimere, quali la sua umanità, dolcezza e gentilezza nei riguardi dei suoi pazienti. Grazie di cuore a lei e a tutto il suo staff.

Patologia trattata
Asportazione carcinoma mammario.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti a tutto il personale Urologia

Un sentito grazie per la professionalità e la gentilezza con cui sono stata accolta e curata, in particolare al Dott. Dario Caimi, alla Dott.ssa Gabriella Mombelli, ma anche a tutto il restante personale infermieristico.

Patologia trattata
Calcolosi renale.
Punti di forza
Quasi ogni cosa.
Punti deboli
La qualità dei pasti, accettabile ma non all'altezza delle restanti prestazioni.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia

Grandi... bravissimi! Grazie per l'accoglienza, la vostra cortesia, la responsabilità, la professionalità! Vorrei rivolgere un grande GRAZIE a TUTTI I DOTTORI che nel giorno 31.03.2015 erano di turno a chirurgia. Ed un grazie speciale al dottore Di Pier Domenico che mi ha effettuato l'intervento! Grazie a tutti - non so i vostri nomi ma.. siete grandi!!

Patologia trattata
Di pertinenza chirurgica.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

PRONTO SOCCORSO

Segnalo che al pronto soccorso se si ha più di 70 anni si è trattati come inutili alla società e quindi trascurati.
Mia esperienza: ho portato mio padre che non stava bene, lo hanno liquidato con un farmaco per regolare la pressione.
Dopo 8 gg. di problemi vari, cardiologo privato ecc. ecc., lo abbiamo riportato con la richiesta di ricovero e ce lo hanno ricoverato a 30 km. in un ospedale per lunghe degenze, quasi in disuso, con tutte le problematiche del caso.
Praticamente al primo ricovero non è stata riconosciuta una ischemia e quindi non curata; al secondo ricovero trascurato; così praticamente dopo due mesi lo abbiamo dovuto ricoverare in un RSA in quanto non più autosufficiente.
Giudicate voi.

Patologia trattata
Ischemia non riconosciuta.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Rimozione dei punti post- intervento

Scandalosa non disponibilità già al telefono... il reparto di ortopedia e la sala gessi non accolgono la mia richiesta di rimuovere i punti di sutura PERCHE' sono stata operata di protesi d'anca da uno dei medici più bravi del mondo al Rizzoli di Bologna. Non gradiscono collaborare. Sono giovanissima e, per ora, costretta ad una quasi completa immobilità... Si tratta dell'Ospedale più vicino a casa ed io sono assistita malissimo! Vergogna!! I miei sono gli effetti di cancro dell'età infantile ed il mio chirurgo ortopedico oncologico mi segue ancora!!

Patologia trattata
Rimozione punti post intervento di chirurgia ortopedica.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Scandalosi

Appuntamento alle ore 9.30 per risonanza magnetica d'urgenza dopo diagnosi di tumore all'utero. All'alba delle 11.00, dopo aver aspettato di essere chiamata, mi dicono che è il giorno di manutenzione e non fanno risonanze; per di più il ginecologo che mi avrebbe dovuto vedere subito dopo, era in ferie!!!!! Vergognatevi.

Patologia trattata
Carcinoma uterino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Oncologia, migliore della casa madre - Legnano

Disponibili, gentili, sempre presenti e molto attenti; accurati i controlli delle somministrazioni.

Patologia trattata
Neoplasia - chemioterapia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento ernia inguinale

Sono Sergio Saladino, il 25 giugno ho affrontato una operazione per ernia inguinale destra ed in sala operatoria mi sono trovato benissimo, grazie a personale molto preparato e qualificato.
Nel reparto in cui mi hanno inserito, per mancanza di posti, mi sono trovato benissimo, anche lì personale qualificato e gentile.
Vi ringrazio, siete stati molto professionali.

Patologia trattata
Ernia inguinale dx.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Oculistica - terapia in codice..

Il 29/5 ho sostenuto una visita. Il medico mi ha scritto la seguente terapia:
"Alfaflor coll oft 1gtt2 vdie per 7 gg. 1 v die per 7 gg.; Oftaial coll oft 1gtt 3 v die per 1 mese".
Ho fatto un pò fatica a capire cosa dovevo fare. Sono andato un pò in crisi quando il medico mi ha detto e ribadito che "il messaggio" era chiarissimo (vuoi vedere che sono improvvisamente rimbambito?. Sono invece convinto che anche le terapie vadano scritte in "lingua italiana" e in modo chiaro e comprensibile per tutti (compresi i sessantottenni e i laureati) e invito la Direzione dell'Ospedale affinchè dia disposizioni in tal senso.Grazie.
Dinunno Pasquale

Patologia trattata
Congiuntivite cronica.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Disagio allo sportello pagamento ticket

Oggi 5 maggio mi reco alle 7:40 all'ospedale per pagare il ticket per una visita ambulatoriale. Alle 8.02 apre un solo sportello per il pagamento, mentre un altro funziona senza prenotazione, ma bisogna fare la fila in piedi, anche se non ho piu' l'eta'. Chiedo allora alla signora dell'ufficio come mai ci sia un solo sportello aperto e candidamente mi risponde che, siccome l'orario di lavoro e' dalle 8.00 alle 19.00, le impiegate fanno l'orario flessibile e che quindi scaglionano le aperture. Mentre mi dice questo, noto che delle impiegate escono dall'ufficio competente per recarsi a bere il caffe'. Non voglio essere malizioso, ma quando lavoravo c'era la brutta abitudine di presentarsi sul posto di lavoro 5 minuti prima dell'inizio del turno, suonava la prima sirena, poi all'ora di inizio altra suonata e via col lavoro. Altri tempi, bei tempi. Lascio a Voi che leggerete commentare....

Patologia trattata
Nessuna patologia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pronto Soccorso il giorno 25 aprile 2014

Il giorno 25 aprile sono andata al pronto soccorso di urgenza per un dolore da nevralgia del trigemino. Appena arrivata non mi hanno fatto aspettare tantissimo, mi hanno subito assistita e dopo le cure, mi hanno dimessa invitandomi a tornare il giorno dopo per la visita neurologica. Il giorno dopo arrivo al PS e dopo neanche mezz'oretta mi chiamano per la visita neurologica. Sono stati abbastanza efficienti e professionali. Ho avuto a che far con il dott. Bianchi e l'infermiere "Scamozzi" (non ricordo bene il cognome dell'infermiere, comunque si avvicina a quello che ho scritto). Grazie e speriamo che tutti i pazienti vengano accolti con la mia stessa accoglienza.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ricovero in Cardiologia ed in Medicina

Mia suocera è stata ricoverata prima al reparto di cardiologia, dove è stata stabilizzata per una insufficienza valvolare ed ove siamo stati assistiti da un gruppo di medici validissimi e di grande umanità. Voglio segnalare in particolare il responsabile Dott. Bardelli, il dott. Vitali, che ci ha ricevuto in Pronto Soccorso, il dott. Maggi e tutte le infermiere che hanno "coccolato" mia suocera 87enne.
Poi, al secondo ricovero per una crisi respiratoria, è stata portata in medicina 1 e anche qua abbiamo toccato con mano l'umanità e l'assistenza di medici e infermiere, in particolar modo della Dott.ssa Rimoldi, che con grande professionalità si è occupata della stabilizzazione della paziente e poi ha organizzato il trasferimento all'Ospedale di Legnano per l'intervento alla valvola aortica; e qui è cominciato il delirio....: trasporto programmato in ambulanza tutto preciso, arrivo come da istruzioni alle 14.00, poi 5 (dico 5) ore di attesa per avere un letto con una donna di 87 anni seduta su una seggiola e ad oggi, dopo 5 giorni di ricovero, non è stato eseguito neppure un esame, è da venerdi che rimandano, la tengono digiuna tutte le mattine pronta per l'esame, che poi regolarmente viene rimandato. E nessuno ci dice niente di preciso.

Patologia trattata
Insufficienza cardiaca.
Punti di forza
rapporto umano, competenza, personale responsabile e con voglia di lavorare bene.
Punti deboli
non tutti gli esami e gli interventi si possono fare qui, per cui sono necessari trasferimenti in altre strutture (vedi Legnano).
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza in Ginecologia: non ne parliamo!

Sono stata visitata in ginecologia dopo una lunga, lunghissima attesa; dopo la visita sono stata liquidata con un aulin e pure un'occhiataccia...
Scrupolosamente dopo mi sono fatta visitare da un privato, che ha rilevato un accorciamento dell'utero e contrazioni da travaglio, con conseguente rischio di parto prematuro; sono stata poi ricoverata alla 31esima settimana.

Patologia trattata
Dolori addominali 30esima settimana di gravidanza.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Lamentela Pronto Soccorso pediatrico

SONO STATA RICEVUTA CON MIA FIGLIA DI 14 ANNI CON UNA PRESUNTA ROTTURA ALL'ALLUCE DEL PIEDE AL PRONTO SOCCORSO PEDIATRICO, CON NOTEVOLE GENTILEZZA TRAMUTATASI POI IN COLOSSALE INDIFFERENZA DA PARTE DEL DOTT. TAMMARO, CHE NEPPURE SI E' DEGNATO DI ALZARE LO SGUARDO DAL COMPUTER, LIQUIDANDOMI CON "SUA FIGLIA NON HA NULLA E DEVE PAGARE IL TICKET DI 25,OO EURO". QUESTA RITENGO SIA UNA ACCOGLIENZA NEANCHE DEGNA DI UNA CAPRA..
SALUTI, VENEGONI B.

Patologia trattata
PRESUNTA FRATTURA ARTO INFERIORE.
Punti di forza
TEMPISTICA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CARDIOLOGIA

Consiglio a tutti coloro che soffrono di questa patologia (infarto miocardico acuto) di farsi curare in questo ospedale. Presso la cardiologia ho trovato ottimi medici ed il paziente viene seguito molto bene anche nel post operatorio. Complimenti, ottimo ospedale.

Patologia trattata
Infarto miocardico acuto.
Punti di forza
Competenza, velocità.
Assistenza post operatoria.
Punti deboli
non ne ho trovati
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Ortopedia: prima o poi mi chiameranno?

Il 7 maggio del 2010 ho fatto la visita per essere operata ai piedi. Tra un sacco di motivazioni dovute al cambio del primario, all'alba di oggi 29 ottobre 2011 sto ancora apettando che mi chiamino. visto che il limite d'età é 45 anni per questo intervento, direi che tra qualche mese sono fregata no?!!!
E' VERGOGNOSO!

Patologia trattata
ortopedica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ospedale di magenta

Sono infine pienamente soddisfatto e se oggi posso elogiare tutti i medici e il personale infermieristicolo devo solo ringraziare loro e tutto il personale che dirige questo grosso complesso in uno stato dove la sanità è sempre all'ultimo posto.
in particolare vorrei ringraziare il personale della rianimazione e della medicina che con enorme competenza e umanità mi hanno curato per ben 4 mesi consecutivi. Tutto ciò lascia intendere che nel male delle malattie non consiglierei miglior posto che il suddetto.
grazie alberto

Patologia trattata
Insufficienza respiratoria acuta, polmonite atipica, diabete ecc ecc in paziente di giovane età
Punti di forza
Ottimo lo spirito di tutto il personale presente all'interno della struttura, e stupenda collaborazione tra i medici specializzati in vari settori e reparti
Punti deboli
Purtroppo non tutti i presidi dell'Azienda Ospedaliera di Legnano hanno tutte le attrezzature per esami diagnostici; ciò comporta il dover trasferire i pazienti in ambulanza tra le loro varie sedi. Nulla da togliere comunque alla ottima organizzazione di questi spostamenti.


Altri contenuti interessanti su QSalute