Rianimazione 1 Cannizzaro

 
4.6 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Anestesia Rianimazione 1 e Terapia Antalgica dell'Ospedale Cannizzaro di Catania, situato in Via Messina 829, ha come Responsabile il Dott. Carmelo Denaro. Il reparto esegue visite specialistiche e preoperatorie, blocchi antalgici, impianto Sistemi Elettrostimolazioni Midollari, terapia delle Cefalee e della Nevralgia Trigeminale, emogasanalisi, controllo dei parametri respiratori. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Aranzulla Francesco, Bellelli Maurizio, Bevilacqua Teresa, Calì Massimo, Cammarata Gianluc, Collura Claudio, Comitini Nicoletta, Corbo Gianpaolo, Cosenza Francesco Josè, Dogramantzi Melpomeni, Falciglia Anna, Ferlito Giuseppa, Ferlito Maria, Finocchiaro Ignazio, Gambuzza Daniela, Gandolfo Gabriella, Gennaro Mauro, Giansiracusa Carla, Giaquinta Loredana, Mo' Antonella, Muscarà Antonella, Pappalardo Giambattista, Quattrone Cristina, Rabuazzo Salvatore, Sala Giuseppe, Sciuto Ornella, Sentina Pietro, Serrano Santa, Signorelli Salvatore, Spampinato Antonio, Torrisi Maria, Zinno Giuseppe.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
4.6
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
3.5  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
5.0

bravi medici

Sono la figlia di un paziente che è stato ricoverato presso la rianimazione del cannizzaro...
ci tengo a dire a tutti coloro che come me hanno affrontato o stanno affrontando questo lungo calvario, che i medici del reparto sono a dir poco unici, lavorano con il cuore e anche se il loro lavoro gli impone distacco e professionalità, loro riescono comunque a starti vicino, sono ottimi medici.
Mio padre aveva 70 anni portati benissimo, era un uomo capace, dinamico e per me ovviamente un ottimo padre... il 31 Dicembre del 2011 si è recato all'0spedale di Militello V.C., il nostro paese insomma, ci tengo a sottolinearlo perchè vi pregherei di mantenervi più lontano possibile da tale ignoranza e negligenza, aveva un fastidio al petto e alla nuca, la pressione alta e, oltre tutto, mio padre aveva specificato che anni prima aveva avuto piccoli problemi di cuore; nonostante ciò, il medico invece di trattenerlo o come minimo fare un elettrocardiogramma, gli ha somministrato delle gocce per abbassare la pressione e l'ha mandato a casa... mio padre durante le ore successive stava ancora poco bene, abbiamo deciso di tornare in ospedale ma stavolta in nostra compagnia, il medico era inpegnato con un altro soccorso di urgenza minore, ma abbiamo dovuto attendere, e quando il medico si è deciso a fargli l'elettrocardiogramma era troppo tardi... mio padre è andato in arresto cardiaco... l'hanno rianimato, intubato e trasferito al cannizzaro... i medici della rianimazione ci hanno accolto affettuosamente e hanno lottato per mantenerlo in vita, la nostra battaglia è durata 23 giorni e poi mio padre si è arreso.
ci tengo a dirvi che spesso cadevamo nello sconforto più totale ed i medici ci facevano forza dicendoci che avrebbero continuato a lottare fino alla fine, e così è stato.
il mondo dovrebbe essere pieno di medici così... ma purtroppo esistono ignorantoni in giro per gli ospedali che fanno danni.
non so se mio padre sarebbe sopravvissuto o meno con un infarto in corso, ma di certo se quel "medico" di turno quella mattina avesse fatto il suo lavoro, forse oggi mio padre sarebbe ancora qui col suo bel sorriso.

Patologia trattata
infarto con arresto cardiocircolatorio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

dott. Denaro

dott. Denaro buongiorno, le scrivo per quanto riguarda la paziente bruno angela, io sono il nipote. Volevo dirle grazie per tutto il lavoro che svolgete con passione e amore verso gli altri.
Un reparto che consiglio, ottimo sotto ogni punto di vista.

Patologia trattata
respiratoria


Altri contenuti interessanti su QSalute