Terapia intensiva post operatoria San Giovanni Addolorata Roma

Terapia intensiva post operatoria San Giovanni Addolorata Roma

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Terapia intensiva post-operatoria (TIPO) dell'Ospedale San Giovanni - Addolorata di Roma, situato in Via dell'Amba Aradam 9, ha come Responsabile la Dott.ssa Paola Marino. Il reparto è una struttura semplice di dipartimento UOSD che ricovera i pazienti sottoposti ad interventi di chirurgia maggiore, non ancora totalmente ristabiliti a causa del trauma chirurgico e degli effetti residui dell’anestesia. Si assicura il massimo controllo delle funzioni vitali, mediante il monitoraggio dei parametri vitali, allo scopo di prevenire e trattare tempestivamente qualsiasi complicanza. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Alessandro Avincola, Manuela Casati, Carlo Domenico Castagnoli, Stefano Catoni, Maurizio Cecconi, Rossella Covello, Andrea Craba, F. Massimo D'Amico, Chiara Falcone, Maria Funiciello, Anna Giannieri, Anna Giberti, Daniela Locci, Valentina Manganozzi, Giancarlo Metelli, Tiziana Monastero, Cinzia Nania, Alessandra Picarazzi, Norma Pistilli, Roberto Sabatini, Alessandra Salvi, Norma Spalletta, Rossella Tarantini.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Colgo l’opportunità per ringraziare l’ospedale San Giovanni addolorata, medici, infermieri ed assistenti sanitari di RIANIMAZIONE, T.I.P.O. E NEUROCHIRURGIA, non da meno la DIREZIONE SANITARIA.
In data 5/10/2020 mio padre fu colpito da ictus cerebrale, ricoverato e successivamente stabilizzato al Sandro Pertini.
Il 6/10/2020 è stato trasferito al San Giovanni ed operato il 7/10/2020 dal primario di Neurochirurgia A. Talacchi e la sua equipe, che eseguirono un complesso intervento chirurgico.
Nonostante il coma patologico ed il periodo storico di estrema difficoltà per il COVID-19, vi sono stati una serie di colloqui telefonici e/o via email, in quanto dopo 7 giorni dall’ictus, come da iter, si erano avviate pratiche di trasferimento in strutture RSA.
Un ringraziamento super dovuto alla TIPO per la professionalità, l’efficienza e l’umanità (nelle telefonate informative e nelle videochiamate, non sempre facili in questo periodo), in particolar modo ringrazio la dottoressa Moira Cristofani, il dottor Montanari e la responsabile dottoressa Paola Marino.

Patologia trattata
Ictus cerebrale.




Altri contenuti interessanti su QSalute