Neurochirurgia Meyer

 
4.8 (99)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia ad indirizzo pediatrico dell'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, situato in Viale Pieraccini 24, ha come Responsabile il Dott. Lorenzo Genitori (lorenzo.genitori@meyer.it). Il reparto tratta la diagnosi ed il trattamento di tutte le patologie neurochirurgiche insorte in età neonatale e pediatrica, occupandosi del trattamento neurochirurgico delle neoplasie cerebrali e midollari, per le quali collabora con la Neuroradiologia e l'Oncologia Pediatrica. Particolare attenzione è inoltre posta alle malformazioni congenite ed acquisite, sia ossee che delle strutture nervose vere e proprie. Particolarmente innovativa è la chirurgia neuroendoscopica. Un settore importante che viene curato con particolare riguardo è quello delle malformazioni congenite ed acquisite sia ossee (per esempio le craniostenosi) che delle strutture nervose vere e proprie (cisti aracnoidee, idrocefalo, mielomeningocele, encefalocele, malformazione di chiari ecc.). Particolarmente innovativa è la chirurgia neuroendoscopica, metodica che permette un trattamento "fisiologico" dell'idrocefalia e consente altresì una "navigazione" all'interno delle cavità ventricolari endocraniche sia allo scopo di eseguire biopsie tumorali o l'asportazione di piccole lesioni in zone di difficile accesso con la chirurgia tradizionale. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr.ssa Rina Agushi, Dr. Andrea Di Rita, Dr. Tommaso Ferroni (osteopata), Dr.ssa Manuela Grandoni, Dr.ssa Regina Mura, Dr. Federico Mussa (responsabile SOSA chirurgia dell’età di transizione), Dr. Mirko Scagnet (responsabile SOS chirurgia endoscopica del basicranio), Dr.ssa Barbara Spacca (responsabile SOS neuroendoscopia). Equipe medica Neurochirurgia funzionale dell'epilessia: Prof. Flavio Giordano (responsabile), Dr.ssa Alice Noris, Dr. Simone Peraio.

Recensioni dei pazienti

99 recensioni

 
(93)
 
(1)
 
(3)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
4.8  (99)
 
4.8  (99)
 
4.9  (99)
 
4.8  (99)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Disancoraggio midollare

I migliori.
Centro di alto livello, così come il reparto di neurologia.
Tutto il personale del reparto è disponibile, cortese, mai una parola fuori posto. Mio figlio Stefano non vuole andare via per quanto si è trovato bene. Siamo stati meglio che a casa!!! Grandissimi tutti.
Un saluto a Emo, Lapo, Silvia, Alessia e al dottore moro riccio e molto carino (non ricordo il nome), sempre molto preciso.

Patologia trattata
Spina bifida.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

L’eccellenza di una struttura

Reparto di neurochirurgia: il Prof. Flavio Giordano e la Dr.ssa Alice Noris sono ai massimi livelli di eccellenza in professionalità, competenza, esperienza… non si può chiedere di più. Una volta conosciuti è veramente difficile credere che esista un “Dio” nell'alto dei cieli, ma se esiste, deve per forza manifestarsi in queste due figure umane che sono qui al Meyer! Una esperienza che vale una vita, angeli, non esseri terreni.
Il miracolo l’hanno fatto loro.
Il nostro grazie non basterà mai a rendere il giusto valore a queste persone!
Andrea, Katerina e NATHAN.

Patologia trattata
Tumore al cervelletto su paziente di anni 5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia ai massimi livelli

A gennaio 2024 il mio ragazzo è stato operato per l’asportazione parziale di un astrocitoma pilocitico dal dottor Lorenzo Genitori. Non ci sono parole per descriverlo, persona super disponibile, umile e in gamba.
È doveroso ringraziare tutto il reparto della neurochirurgia del Meyer, dagli OSS a infermieri e personale sanitario. Durante il ricovero sono stati sempre attenti a tutto, molto premurosi e pronti a darci coraggio.
Eccellenza italiana!

Patologia trattata
Astrocitoma pilocitico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ventricolocisternostomia

Vorrei ringraziare tutti i medici, tutti gli infermieri e tutto il personale presente nel reparto di Neurochirurgia. Sono dei veri eroi che salvano i nostri bambini.
Il vostro calore, la vostra delicatezza, il modo in cui ci avete accolti nel reparto, non hanno il prezzo. Anche l'attenzione verso le mamme non è così scontata... ed io nei momenti più difficili ho ricevuto sempre parole di conforto e di coraggio.

Patologia trattata
Idrocefalo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionale

Mio figlio di 15 anni è stato operato il 13 gennaio e già l'indomani mattina era in perfetta forma.
Ringrazio tutto il personale di neurochirurgia, la dottoressa Rina Agushi, che ci sta seguendo, che ci ha supportato e che ha instaurato un bel rapporto di fiducia con mio figlio.
Grazie mille per tutto. A presto.

Patologia trattata
Cisti aracnoidea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie per tutto

Ad agosto 2020 è nato il nostro secondo gioiello; appena nato la pediatra dell'ospedale di Siena ha visto subito la forma della testolina e appena un mese dopo la nascita avevamo la prima visita al Meyer, presso la neurochirurgia, con la dottoressa Regina Mura.
La dottoressa ci ha confermato subito che si trattava di craniostenosi sagittale e che entro i 4 o 6 mesi dalla nascita sarebbe stato opportuno intervenire chirurgicamente. Nonostante le parole rassicuranti e competenti della dottoressa, il mondo ci era caduto addosso.
Il 28 gennaio 2021 il nostro bimbo è stato operato dalla dottoressa Mura, che ringrazio ancora adesso per la sue competenze, la sua gentilezza nel parlare a noi mamme così fragili in momenti veramente bui.
Ringrazio tutto il reparto per le persone splendide che siete e per come ci avete accolti e trattati durante la degenza. Il dott. Genitori e la sua equipe sono angeli custodi dei nostri bimbi! Moreno è cresciuto sano e super vivace, ora è un bambino bellissimo.
Ho voluto raccontare la nostra storia per tutti quei genitori che in questo momento si trovano in queste situazioni, io ho letto tante storie nei mesi precedenti all'operazione che mi hanno aiutata ad avere coraggio. Un abbraccio da Moreno.

Patologia trattata
Craniostenosi sagittale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Soffro di una malattia ereditaria rara (deficit congenito del fattore V) e a causa di esse sono stata ricoverata innumerevoli volte al Meyer.
Ringrazio medici, infermieri e operatori socio sanitari dei vari reparti, ma un un ringraziamento speciale è per il bravissimo Dott. Flavio Giordano, un vero angelo... Grazie di cuore dottore per tutto quello che hai fatto per me.

Patologia trattata
Emorragia cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Non potevamo affidarci a mani migliori

Fortunatamente la nostra pediatra di base si è accorta del problema di nostra figlia ed intorno al quinto mese ci fissò un appuntamento con un neurochirurgo locale. Non ci convinse l’operazione che ci avevano prospettato. Per fortuna, chiesi un secondo consulto col Dott. Genitori, che ci confermò la trigonocefalia, ma ci disse che la bimba era ancora in tempo per la procedura mini invasiva.
Il 16 novembre 2021 mia figlia è stata operata dal dott. Lorenzo Genitori, dott. Mirko Scagnet e dott.ssa Barbara Spacca.
Non potevamo chiedere di più: la piccola, a quattro ore dall’operazione, rideva e giocava come sempre, ed oggi, dopo poco più di venti giorni, le sono caduti tutti i punti di sutura. Siamo immensamente grati a tutti i dottori (un ringraziamento va in particolare anche alla dottoressa Noris, di un’umanità unica), agli infermieri e agli OSS (Cristina e Luca in primis) che si sono presi cura di noi durante il ricovero.
Grazie.

Patologia trattata
Trigonocefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chiari tipo 1 e siringomielia

Non smetterò mai di ringraziare il dott. Lorenzo Genitori per quello che ha fatto per la mia bambina. Altri centri ci avevano spaventati dal tipo di intervento, invasivo e doloroso. Il dott. Genitori ci ha rassicurati e noi abbiamo subito sentito fiducia e eccellenza in lui.
Grazie dottore.

Patologia trattata
Chiari tipo 1 con siringomielia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Grazie di cuore al Dr. Lorenzo Genitori e staff

Dire grazie è veramente poco per persone come il Dott. Lorenzo Genitori, l'eroe eterno di nostro figlio, e la sua equipe medica. Persone di una professionalità e umiltà fuori dal comune che salvano la vita dei piccoli bambini ogni giorno. Dei veri eroi ed esempi di cui la società oggi ha sempre più bisogno.
Purtroppo lo stesso mio giudizio non vale per l'assistenza infermieristica post intervento e per la gestione amministrativa dell'ospedale in generale, non all'altezza delle eccellenze mediche presenti al Meyer.

Patologia trattata
Plagiocefalia anteriore sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professor Giordano: straordinaria persona

A mio figlio di 14 anni, circa 3 anni fa incidentalmente e' stata trovata una lesione cistica nella zona intraventricolare destra. Ci siamo affidati al professor Flavio Giordano, che per quasi tre anni ha monitorato attraverso risonanze magnetiche periodiche l'area cistica, che fortunatamente non ha mai dato sintomi. A fine primavera dell'anno scorso pero' il professore ha riscontrato una lieve crescita della lesione e ci ha consigliato d'intervenire per asportarla. Un mese e mezzo fa Gianluca ha effettuato l'intervento che ha avuto esito positivo.
Non finiremo mai di essere grati al professor Giordano, in quanto si trattava di un tumore che, seppure benigno, con il tempo avrebbe comportato problemi anche gravi.
Ringraziamo l'intera equipe per la loro competenza e umanità, in particolare la giovanissima dottoressa Alice Noris, che ci ha con dolcezza e precisione supportati durante il post- operatorio.

Patologia trattata
Tumore disembrioplastico neuroepiteliale.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza

Ho avuto conferma che questa è la struttura migliore che ci sia, impressione che già avevo avuto nel 2008.
Oggi ho portato mio figlio per una scafocefalia e chiusura della sutura sagittale. Mio figlio ha 2 anni, prima l'avevo portato in un'altra struttura, dove è stato visitato da un neurochirurgo che mi aveva detto di operarlo perché altrimenti avrebbe potuto avere danni neurologici e anche a livello estetico (gli aveva misurato solo la circonferenza).
Non convinto, sono andato oggi al Meyer. Visitato dal dottore Federico Mussa (che aveva già operato mio nipote) gli ha diagnosticato la stessa cosa, ma con una visita più approfondita e Tac ha verificato che la stenia della sutura sagittale è compensata dalla crescita laterale.
Grazie infinite, che il dio guidi sempre le vostre mani.

Patologia trattata
Craniostenosi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ospedale e reparto super eccellenti

Mio figlio è stato operato di craniostenosi di tipo oxicefalia il 12 aprile 2019, all'età di due anni e mezzo perché prima mai nessuno aveva capito il suo problema. Poi alla fine ci hanno indicato il nostro angelo, dico angelo perchè il prof. Genitori Lorenzo è davvero un angelo custode per i bambini e per tutti noi genitori.
Grazie a tutta l'equipe di neurochirurgia, vi devo la vita per aver salvato il mio bambino.. che ora è un ometto sano e intelligente. Tutto questo grazie a voi...
Mamma di Raffaele.

Patologia trattata
Craniostenosi - oxicefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Craniostenosi di tipo trigonocefalia III stadio

Il mio bimbo è nato all'ospedale Maggiore di Lodi e la pediatra in turno si accorse subito che il bimbo aveva la trigonocefalia.
Una volta usciti dall'ospedale, abbiamo iniziato a fare delle ricerche su quale ospedale fosse in grado di poterci aiutare. Sì, aiutare, perché in quei momenti la vita si ferma, ti senti impotente, ti senti come se non ci fosse soluzione, ma poi finalmente la luce.
Il nostro medico di famiglia ci consigliò l'ospedale pediatrico di Firenze Meyer, ove opera la miglior equipe del professore Lorenzo Genitori in campo neurochirurgo.
Dunque abbiamo fissato subito una visita con il dottore Genitori, il quale ci confermò il problema del bimbo (trigonocefalia con cresta metopica schiacciata) e che avremmo dovuto intervenire chirurgicamente dal 4° al 6° mese di età. Sono stati mesi difficilissimi, da mamma poi posso dire che trovare la forza non è stato facile, ma ad oggi posso dire che, tornassi indietro, rifarei tutto ciò che ho fatto, e farlo operare dal dottor Genitori e la sua equipe è stata la scelta migliore che io e mio marito potessimo fare! Siamo rinati, finalmente si comincia a vivere.
Per tutte le persone che si trovano in questa situazione, posso finalmente dire di stare tranquilli perché esiste rimedio e perché esistono medici che svolgono un lavoro eccellente!!!!
Grazie davvero di cuore.

Patologia trattata
Trigonocefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore cerebrale: germinoma

L’equipe del Prof. Genitori e’ straordinaria sia per competenza che per gentilezza nell’approccio con i piccoli pazienti ed i loro genitori. Mia figlia, affetta da germinoma, è stata operata in modo eccellente per via rinoendoscopica dal Dott. Federico Mussa, dal Dott. Mirko Scagnet e dal Dott. Filippo Giovannetti. Un intervento innovativo per la pediatria e soprattutto straordinario in quanto non lascia segni evidenti, nè cicatrici evidenti nel cranio del bambino, a differenza dell’intervento tradizionale!! Il bimbo così non subisce traumi provocati da tali evidenti cicatrici.

Patologia trattata
Tumore cerebrale: germinoma sellare soprasellare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un angelo

Mio figlio è stato operato quasi 16 anni fa dal mitico prof. Lorenzo Genitori. Gli altri ospedali di Milano, Varese e Pavia ci avevano messo una paura folle. Lui con tecniche innovative ha offerto una vita fantastica a mio figlio, che fra poco compirà 17 anni. Gioca a pallanuoto in serie C e studia liuteria a Cremona! Dalla paura di un futuro incerto, alla certezza di potersi giocare le proprie carte nella vita. Ricordo che prima dell'operazione (avvenuta quando aveva un anno e sette giorni) non parlava e non camminava, tre giorni dopo ha iniziato a parlare e camminare. Un miracolo fatto da un Angelo! Avrei voglia di far vedere al prof. Genitori che giovanottone è oggi! Se lo meriterebbe!

Patologia trattata
Craniostenosi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trigonocefalia

A mia figlia è stata diagnostica già all'ottavo mese una trigonocefalia poi confermata alla nascita. Dopo varie valutazioni, ci siamo rivolti al dottor Lorenzo Genitori, che non finiremo mai di ringraziare. Un grande professionista dotato di un umanita’ e umiltà fuori dal comune.
Camilla ora ha 7 mesi e sta benissimo!
Ci sentiamo davvero fortunati ad averlo incontrato in questa difficile situazione.

Patologia trattata
Trigonocefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trigonocefalia

Un grazie di cuore al numero 1 dottor Genitori, che ha operato la mia nipotina Gioia all'età di 11 mesi. È andato tutto come anticipato nella visita, altro che Maradona e Ronaldo, il vero fuoriclasse è lui!!!
Anche grazie a lei dottor Genitori, ora ho una nipotina stupenda!

Patologia trattata
Trigonocefalia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Resezione filum terminale

Lorenzo alla nascita presentava disrafismo con scoliosi congenita e tre vertebre a farfalla. Operato a tre mesi di tetralogia di fallot e a due anni di morbo di Hirschprung, è stato seguito nei migliori centri del nord Italia, ma solo quest'anno, per un mio ulteriore scrupolo, lo abbiamo portato in visita dal Prof. Genitori, il quale ha immediatamente inquadrato e dato un nome alla sindrome di mio figlio ed ha indicato la necessità di intervenire per disancorare il midollo. Ad un mese esatto dalla visita Lorenzo è stato operato e, malgrado sia piccolo, ha scelto di essere operato in anestesia locale. Dopo circa quattro ore già camminava. Per noi che dire... con il prof. Lorenzo Genitori abbiamo conosciuto le mani di Dio.

Patologia trattata
Resezione filum terminale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Craniostenosi (sindrome)

Un grazie di cuore alla competenza e alla professionalità del Prof. Lorenzo Genitori. L'intervento per craniostenosi, avvenuto il 12 giugno, quando la mia bimba aveva poco più di 4 mesi, è riuscito alla perfezione. Da autentico luminare, ha cambiato completamente la fisionomia del viso della piccola, che continua a migliorare ogni giorno, evitando il deficit cognitivo al quale sarebbe stata destinata. Ogni giorno la guardo e penso di aver avuto la fortuna di incontrare il neurochirurgo migliore d'Italia, e non solo...

Patologia trattata
Craniostenosi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Craniostenosi di tipo oxicefalia

Sarò grata a tutto il reparto per il resto della mia vita. Mio figlio è stato operato il 12 aprile dal professor Genitori e dalla dottoressa Grandoni; è stata diagnosticata una craniostenosi di tipo oxicefalia. E' stato operato a 2 anni e mezzo, perchè prima nessuno aveva capito cosa avesse, poi dopo tanti giri è arrivato nel nostro cammino questo angelo, il professor Lorenzo Genitori...
Grazie ancora di vero cuore, siete i migliori.

Patologia trattata
Craniostenosi di tipo oxicefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Craniostenosi

Reparto eccellente, professionalità massima, umiltà ed empatia da ammirare.

Patologia trattata
Craniostenosi (scafocefalia).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore cerebrale

Il dottor Genitori, a detta di molti medici che conosco, ha delle capacità chirurgiche fuori dal comune. E posso fortunatamente testimoniare il buon esito di due interventi chirurgici che ha fatto su mio figlio Niccolò (nel 2012 e nel 2017), che tra pochi giorni compirà 7 anni. Grandissima professionalità. Eccellenza italiana di cui poter andare fieri.

Patologia trattata
Glioma di basso grado (operabile solo in parte).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mitico Prof. Genitori

Il dottor Lorenzo Genitori ha operato il mio figlio a giugno 2017 (aveva 9 mesi) per una rara deformazione del cranio: batmocefalia. Il prof. Genitori è una persona unica, non ci sono parole per descrivere la sua professionalità e, nello stesso tempo, la sua umiltà che lo rende davvero speciale. Ogni giorno salva le vite dei piccoli sognatori nati da poco.. ed esattamente il 07/06/2017 ha fatto un miracolo anche per il nostro Victor.
Grazie, grazie dal profondo del mio cuore.

Patologia trattata
Batmocefalia.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
4.0

Dispiaciuta

Mi spiace per i voti bassissimi che ho dato, ma noi ci siamo trovati molto male con il personale infermieristico del reparto. Mancanza di professionalità e umanità. Si parla tanto del eccellenza del Meyer, ma io questa eccellenza nel reparto non l'ho trovata. In più la stanza era sporca e invasa dalle formiche.
Grazie di cuore alle due dottoresse che hanno operato mio figlio. Sono state le uniche a trattar bene mio figlio e a dar assistenza a noi genitori. Le infermiere, lasciamo perdere..

Patologia trattata
Sostituzione valvola ventricolo peritoneale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angioma cavernoso

Mio figlio Tommaso di 8 anni è stato operato il giorno 18 luglio 2017 dal dott. Genitori, dott.ssa Spacca e dal dott. Sanzo per la rimozione di un angioma cavernoso.
L'operazione è andata benissimo, é stato asportato tutto perfettamente! Nonostante l'area delicata oggetto dell'intervento, Tommaso dopo qualche ora parlava e camminava perfettamente.
Voglio pubblicamente ringraziare queste tre eccellenze e tutto il personale infermieristico e non, del reparto di neurochirurgia. Nonostante la difficoltà del momento (non solo per mio figlio, ma anche per noi genitori...) tutte queste persone hanno reso tutto più semplice!

Patologia trattata
Angioma cavernoso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Genitori

Un grazie enorme al mio angelo il Dott. Lorenzo Genitori che ha operato il mio Francesco all'età di 6 anni il 20 giugno 2017, affetto dalla nascita da una malformazione congenita che nessuno mi ha mai diagnosticato in Puglia. Grazie anche alla dottoressa Grandoni che ha affiancato il Dott. Genitori durante l'intervento di disancoraggio midollare. Ringrazio anche tutto il reparto della neurochirurgia del Meyer di Firenze per l'assistenza ricevuta.

Patologia trattata
Lipomielomeningocele.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Marsupializzazione cisti ventricolare

Sono la mamma di Jacopo, abbiamo scoperto questa cisti ventricolare quando mio figlio aveva solo 15 giorni. Sia a Foligno che a Perugia sono stati molto tempestivi e da subito ci hanno indirizzato al Meyer dalla dottoressa Barbara Spacca, la quale ci ha gentilmente ricevuto ed ha inoltre scoperto che il nostro piccolo ha anche il filum lipomatoso. Abbiamo fatto l'intervento il 20 luglio. Nostro figlio sta benissimo, è stato bene da subito e noi siamo stati bene da quando abbiamo conosciuto la dott.ssa Spacca. Faremo tra un po' di mesi anche l'altro intervento, affidandoci sempre a loro che non sono dottori, ma santi in terra. Grazie, infinitamente grazie per quello che avete fatto e per quello che fate ogni giorno per i nostri figli.
A tutti i genitori: dobbiamo ritenerci fortunati ad avere in Italia una struttura come il Meyer, con tanti eccellenti dottori.

Patologia trattata
Marsupializzazione cisti ventricolare.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sindrome di Chiari 1

Mio figlio Gianmarco di 19 anni è stato operato dal professor Genitori per decompressione cranica per sindrome di Chiari 1. Dopo aver avuto consulti da più specialisti in Torino, nostra città, senza rassicurazione alcuna nè sicurezze sull'intervento da fare, abbiamo deciso di andare dal professor Genitori di cui avevamo sentito parlare.
Lui non ha avuto dubbi. L'intervento era necessario e urgente.
Dopo un mese circa siamo stati chiamati per l'intervento.
Il Meyer è davvero un ospedale a misura di bambino, anche se mio figlio non lo è più.
Personale gentile, disponibile, sorridente. Ospedale super organizzato ed efficientissimo e il professor Genitori, un angelo.
Sono ormai passati tre mesi dall'intervento. Il recupero è stato difficile e doloroso perchè i mal di testa sono stati frequenti e molto forti, ma da un paio di settimane mio figlio ha ricominciato a stare meglio. Siamo davvero felici. Lui è rinato e noi con lui.
Vorrei dire ai genitori di bambini/ragazzi con questa sindrome di non abbattersi. Non bisogna smettere di informarsi, non fermarsi dal primo medico se non ci convince e di non abbattersi nel periodo post operatorio. Non per tutti il recupero è immediato. Per noi è stato molto lungo, ma alla fine i mal di testa quotidiani stanno ormai svanendo.

Patologia trattata
Sindrome di Chiari 1.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Scafocefalia, grazie dott. Donati !

Sono la mamma di una bella bambina ora di 10 mesi, ma alla data dell'operazione di 5 mesi. Arrivati da fuori regione per la prima volta al Meyer, il dott. Donati ha operato mia figlia di scafocefalia. Volevo ringraziare lui e tutto lo staff, le infermiere soprattutto. I genitori devono farsi coraggio ed affrontare queste patologie e soprattutto fidarsi dello staff medico! Al Meyer ci siamo trovati bene, io allattavo, la mensa per me era gratis, mio marito pagava una quota minima; io dormivo in stanza e mio marito in una camera di una struttura a 5 minuti a piedi, molto accogliente. Siamo stati per 5 giorni all'ospedale. Giorno pre-operazione, operazione e i 3 giorni dopo. Il dott. Pier Arturo Donati ci è venuto a dire subito com'è andata e ci siamo subito rasserenati. Noi non avevamo una patologia grave dopotutto, però abbiamo visto come tutti siano trattati con estrema cura.
E' vero, bisogna dirlo, al Meyer ci sono dottori che stanno imparando, appena usciti all'università; mancano a volte di contatto umano, di esperienza, ma devono imparare e secondo me bisogna dirglielo, parlare se c'è stato qualche problema. E' tutto bagaglio d'esperienza che devono fare; magari un giorno diventeranno bravi come il dott. Donati o il dott. Genitori, anche se secondo me sono rari quelli bravi così.

Patologia trattata
Scafocefalia.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Plagiocefalia

Ci siamo recati al Meyer perchè pensavamo che fosse un centro di eccellenza per le patologie dei piccoli, e cosi sarà indubbiamente, ma siamo rimasti molto delusi dall'iter di gestione della visita. Alla mia bimba di 6 mesi è stata diagnosticata una plagiocefalia anteriore destra. Dopo svariati controlli a Milano, alla fine abbiamo voluto sentire anche l'equipe del Meyer. Purtroppo però in reparto di neurochirurgia ci ha accolti un medico (forse uno specializzando) che con tanta titubanza ha pronunciato pochissime parole durante la visita (davvero imbarazzante), per poi proporci di attendere una collega per l'esame delle piccola. Intanto ci aspettavamo che venisse fatto dall'ospedale un minimo di screening delle patologie, per organizzare le visite con medici strutturati; ci siamo trovati invece davanti un giovane dottore (o dottorando..) che sembrava non ne sapesse nulla della questione. Da premettere che eravamo partiti da Milano e che l'attesa non è stata breve. Vedendo le nostre facce perplesse, ci ha proposto di aspettare la sua collega, la dott.ssa Mura, che nel frattempo era in sala operatoria. Abbiamo atteso ben 3 ore e alla fine siamo riusciti a parlare con la dott.ssa Mura. E' stata molto chiara e precisa nel dettagliare il tipo di patologia, ha voluto fare delle foto alla bimba e ha preso le misure della testa; non è stata però altrettanto chiara nel definirci l'iter di intervento da fare, prospettando due diverse alternative (intervento mini invasivo oppure invasivo) senza dirci quale dei due sarebbe stato da fare per la patologia della bimba. Alla fine della visita siamo tornati a casa un po' perplessi e con informazioni poco definite sul da farsi.

Patologia trattata
Plagiocefalia anteriore dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angiomi cavernosi multipli

SUPER il Dott. Pier Arturo Donat. Mia figlia è stata operata per ben due volte (angiomi cavernosi multipli) arrivata da Palermo in brutte condizioni, ora è salava, sta benissimo. Grazie a tutta la neurochirurgia e in particolare al dr. DONATI.

Patologia trattata
Angiomi cavernosi multipli.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Sanzo

Un enorme grazie al Dott. Sanzo che ha eseguito una delicata operazione alla nostra bimba di 8 mesi. Grazie a tutto lo staff del reparto, tutti eccezionali!

Patologia trattata
Disrafismo spinale occulto, seno dermico cutaneo, spina bifida, lipoma transizionale intradurale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Genitori e grazie a tutti

Grazie di cuore a tutti, principalmente al Dott. Genitori per quello che ha fatto per mia figlia Daria.

Patologia trattata
Chiari di tipo 1.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grande dott. Genitori

Grazie di cuore al dott. Genitori che ha operato mio figlio all'età di 12 anni affetto dalla nascita da lipomielomeningocele. Ora sta benissimo e può condurre una vita normale. Purtroppo il neurochirurgo con cui eravamo in cura non ha mai ritenuto opportuno operarlo ed è stato un errore perche' andava operato da piccolo.. Ma abbiamo incontrato un angelo di nome Lorenzo Genitori. Ringrazio tutto il reparto di neurochirurgia per la disponibilità e professionalità e di averci fatto sentire come a casa.

Patologia trattata
Lipomielomeningocele.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Bene, anzi, benissimo: controllo a 6 anni dall'intervento di asportazione di astrocitoma pilocitico nella fossa cranica posteriore di Leo e.. tutto ok!!!! Ci si rivede tra 2 Anni!! Non finiremo mai di ringraziare TUTTO lo staff (medici, anestesisti, infermieri, OSS, animatori) del primario Dott. Genitori del reparto di neurochirurgia pediatrica di questo meraviglioso ospedale, senza dimenticare le magnifiche bariste che avevano sempre pronto il panino alla mortadella per Leo :-)
GRAZIE!

Patologia trattata
Astrocitoma pilocitico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un padre che ha trovato assistenza e conforto

Non posso che dire grazie al dott. Lorenzo Genitori e alla sua equipe per l'umanità che hanno dimostrato nel trattare il caso di mio figlio. Una grande lezione di umanità, medicina e professionalità che fa nuovamente credere nella buona sanità italiana.

Patologia trattata
Cavernoma del tronco encefalico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dott. Genitori e a tutto il reparto

La mia piccola e' stata ricoverata ed operata per plagiocefalia anteriore. E' andato tutto bene sia l'intervento che la degenza. Tutte persone molto disponibili, attente ed umane. L'unico atteggiamento negativo per nulla empatico e sensibile alle persone l'ho riscontrato nel dott. Sanzo, che si distingue e avrebbe tanto da imparare dai suoi collaboratori!
Un grazie di cuore a tutti, vi sarò per sempre grata.
Elisa Ambrosini

Patologia trattata
Plagiocefalia anteriore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a tutti

Sono mamma di Jacopo, affetto da scafocefalia.
Non potro' mai ringraziare abbastanza tutto il personale del reparto per la professionalità, la gentilezza e l'allegria che ci hanno trasmesso nei giorni di degenza al Meyer.
Grazie di cuore al dott. Scagnet e a tutti i neurochirurghi che ci hanno permesso di affrontare con serenità l'intervento, con esito ottimo.

Patologia trattata
Scafocefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Sono il papà di una bellissima bambina, Ludovica, a cui è stato diagnosticata, sin dalla nascita, una scafocefalia. Dopo aver consultato diversi centri di riferimento, il Gaslini di Genova, il Papa Giovanni di Bergamo e il Bambino Gesù di Roma, siamo arrivati al Meyer di Firenze dove sapevamo di trovare il prof. Genitori e la sua equipe. Dopo aver effettuato la prima visita, il prof. ci ha confermato la diagnosi e il bisogno di intervenire nei primi 4/6 mesi di vita. Dopo un paio di giorni ci hanno contattato e comunicato il giorno dell'intervento. Il 22 luglio la piccola Ludovica è stata operata dal dott. Genitori. L'intervento è durato circa 2 ore e ’30. Una gioia incredibile vedere il prof. con il sorriso e sentirci dire "è andato tutto bene!".
Uscita dalla sala operatoria, la piccola è stata portata in reparto e dopo 2 ore circa ha potuto mangiare. Dopo 3 giorni siamo potuti tornare a casa con la nostra piccolina. Ludovica adesso sta bene e questo lo dobbiamo solo alla straordinaria professionalità e umanità del professor Genitori e della sua equipe; inoltre un elogio a tutto il personale del reparto di neurochirurgia, che ogni giorno ci ha sostenuti e rassicurati sulle nostre preoccupazioni. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Scafocefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Super

Il 20 Aprile abbiamo portato nostro figlio Gioanni Battista dal dottor Genitori per una visita di controllo. Giovanni é stato operato all'età di 7 mesi di craniostenosi e all'età di 4 anni di angioma sulla ferita precedente. Grazie al dottor Genitori e al suo staff é andato tutto bene. Con la visita di Aprile ci ha confermato che il bambino sta benissimo e per fortuna non ha più bisogno di visite. Oggi nostro figlio ha 9 anni e gode di ottima salute. Grazie di cuore a tutti voi! Un ringraziamento alla signora Anastasia per la sua gentilezza.

Patologia trattata
Craniostenosi.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie immenso al Meyer

L'ospedale Meyer è un ospedale come pochi purtroppo, perchè dovrebbero esistere più ospedali così. Posso solo parlare bene di questo ospedale e dei medici che ci lavorano. E' solo grazie a loro se mio figlio, nato con la sindrome di Apert causa della craniostenosi, palatoschisi, atresia delle coane e sindattilia agli arti, adesso sta bene. Ringrazio in particolare il Dott. Genitori e la sua equipe per l'intervento di craniostenosi, il Dott. Spinelli per l'intervento di palatoschisi e la rianimazione del Meyer perchè grazie a loro mio figlio è rinato.

Patologia trattata
Craniostenosi, palatoschisi.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dottor Sanzo

Tutte le parole del mondo non possono bastare...
Grazie dottor Sanzo.. grazie di cuore!!

Patologia trattata
Trigonocefalia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Circa tre anni fa abbiamo scoperto che nostro figlio aveva una displasia situata in profondità sotto l'area della vista, la quale gli provocava vertigini associate al nistagmo, cioè movimento rapido orizzontale degli occhi.
Da allora il bambino è stato seguito dal Prof. Giordano e dalla dott.ssa Pisano, i quali inizialmente hanno deciso per una cura anti-epilettica con Tegretol per tamponare le crisi, la quale ha avuto buoni risultati anche nel tempo con alcune variazione; poi sono state eseguite diverse risonanze, tra le quali tre-tesla e sette-tesla che sono servite per individuare la displasia e le sue caratteristiche, monitoraggi con EEG fino a che il bambino a iniziato ad avere crisi sempre più frequenti, perchè il farmaco non faceva quasi più effetto (farmacoresistente). A questo punto il Prof.re Giordano ed il Dr. Melani, insieme a tutto lo staff, hanno deciso di procedere con l'intervento chirurgico eseguito 5 giorni fa dal Prof.re Giordano, Prof.re Genitori e Prof.re Mussa, durato quasi 10 ore.
Alla fine dell'intervento il Prof.re Giordano ci ha riferito che la displasia è stata asportata con successo. Oltre alla loro eccellente bravura, è stato utilizzato il neuro-navigatore, il quale gli ha consentito si asportarla del tutto ed ora nostro figlio sta bene e non ha più crisi il problema è stato risolto.
Con questo voglio complimentarmi e fare le più sincere congratulazioni ai Prof.ri Giordano, Genitori, Mussa e tutto lo staff: grazie alla loro professionalità e bravura, hanno risolto il problema di nostro figlio, il quale da ora potrà fare una vita normale. Grazie infinite.

Patologia trattata
DISPLASIA PARIETO OCCIPITALE DX CON EPILESSIA FOCALE NON TRATTABILE.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Patologia inesistente

Sono passati 6 anni. All'epoca la diagnosi, al mio bambino di due mesi, fu di emi-ipertrofia. Con annessa risonanza magnetica in anestesia totale. "Probabile che si debba operare", ci fu detto. Pediatri meno presuntuosi hanno riconosciuto trattarsi di una semplice deformazione post-parto, di cui non si vedeva più niente dopo l'anno.
Vedo che qui scrivono tanti entusiasti, e i pochi che non lo sono hanno il vertice verso. Sono i nostri figli, ci mancherebbe altro che non facessimo di tutto per la loro vita e la loro salute. Ma proprio per questo, dico che a volte anche questi professori non sono infallibili.

Patologia trattata
Emi-ipertrofia (sospetta).
Guarda tutte le opinioni degli utenti