Patologia orbitaria Policlinico Federico II

Patologia orbitaria Policlinico Federico II

 
4.7 (69)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Patologia orbitaria - Clinica Oculistica 2 dell'Ospedale Policlinico Federico II di Napoli, situato in Via S. Pansini 5, ha come Responsabile il Prof. Giulio Bonavolontà. Il reparto è un'Area funzionale che fa parte del Dipartimento assistenziale di Oftalmologia diretto dal Prof. Giovanni Cennamo. Si occupa in particolar modo di patologia orbitaria, di patologia delle palpebre e di patologia delle vie lacrimali. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Giovanni Uccello, Fausto Tranfa, Diego Strianese, Adriana Iuliano, Raffaele Piscopo. Il Centro di Patologia Orbitaria nasce in forma autonoma nel Settembre 1984 ed in questi anni è stato visitato da diversi specialisti del settore provenienti da tutto il mondo, inclusi Paesi Asiatici, Nord e Sud America, ed è ritenuto tra i 5 più importanti centri di Patologia Orbitaria nel mondo. A tutt'oggi sono stati trattati diverse migliaia di casi di patologia dell'orbita, palpebrale e delle vie lacrimali, rappresentando pertanto il maggiore Centro di Riferimento italiano nel settore.

Recensioni dei pazienti

69 recensioni

 
(60)
 
(8)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
5.0  (69)
 
4.8  (69)
 
4.6  (69)
 
4.5  (69)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti alla dottoressa Iuliano

La dottoressa Iuliano ha dimostrato elevate competenza ed umanità.

Patologia trattata
Pterigio occhio sinistro.



Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie di cuore per tutto

Grazie professore Bonavolontà per quello che ha fatto per me. Grande professionalità e competenza; a distanza di due mesi il mio occhio sta benissimo. Il Professore Bonavolontà e la sua equipe, oltre che essere molto bravi, sono dotati di grande umanità verso i pazienti. Lo definirei il professore dalle mani d’oro. Grazie a tutti voi del reparto di patologia orbitaria del Policlinico di Napoli Federico II.

Patologia trattata
Neoformazione orbita dx.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Devono organizzarsi meglio…

Stamane mi sono recata per una visita di controllo, che come di consuetudine faccio ogni sei mesi (l’ultima risale a maggio 2017). Dalle 9.00, pur avendo un numero basso, sono uscita dall'ospedale alle 13.00 perchè, nonostante abbia fatto la visita, ho dovuto aspettare il nuovo primario che consultasse gli esiti della visita (il quale, durante il normale orario di ambulatorio, si è allontanato ben 5 volte rallentando i lavori). Persone arrivate dopo di me sono andate via prima… non era mai capitato in otto anni; non vorrei che dipendesse dal nuovo staff. Vediamo la prossima volta come va...

Patologia trattata
Neo oculare.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Problema risolto... mille grazie!!!

Ringrazio di vero cuore tutta l'equipe medica del Policlinico, reparto "patologia orbitaria". Dopo tanti disagi riscontrati in altre strutture, qui ho finalmente risolto il mio problema. Un ringraziamento particolare al dottor Uccello e alla dolcissima dottoressa Iuliano, connubio di efficienza e umanità.

Patologia trattata
Occlusione del condotto lacrimale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Mi sono sentita seguita e mi hanno trattata molto cortesemente e in maniera professionale.

Patologia trattata
Mucocele.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Professionalità e competenza

Il 27 settembre 2017 sono stata operata all'occhio sinistro per una stenosi del canale lacrimale che mi causava lacrimazione continua con infezioni frequenti. Il mio oculista, non effettuando questo tipo di intervento (dacriocistorinostomia), mi ha indirizzata dalla dottoressa Iuliano e la sua equipe, dove ho subito percepito un impatto positivo per professionalità e competenza. Anche se sono appena tornata a casa, quindi devo osservare un periodo di convalescenza, sento la piacevole necessita di ringraziare immensamente sin da ora la dottoressa Iuliano e tutto il suo gruppo di lavoro. Un ringraziamento speciale al dottor Mazzella che ha curato tutta la parte precedente il ricovero, fornendomi con precisione tutte le informazioni di cui avevo bisogno con massima disponibilità. Ringrazio il personale infermieristico e gli ausiliari. Consiglio vivamente chiunque si ritrovi ad avere un problema come il mio, di rivolgersi in tutta tranquillità presso tale struttura, nello specifico dalla dottoressa Iuliano... sarà sicuramente in buone mani.

Patologia trattata
Stenosi del canale lacrimale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Esoftalmo

Desidero esprimere il mio apprezzamento per il lavoro di tutta la équipe del reparto di Patologia Orbitaria del Policlinico Federico II di Napoli, ed in particolar modo mi riferisco alla dott.ssa Juliano e al dott. Uccello. Sono seguita con umanità e competenza.

Patologia trattata
Esoftalmo con sofferenza oculare: morbo di Basedow, con conseguente tiroidectomia, e morbo di Graves.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al reparto di patologia orbitaria

Mi chiamo Rocchina e il 23 maggio sono stata operata al Secondo Policlinico per la rimozione di un'angioma cavernoso all'occhio destro. L'intervento è riuscito bene grazie alla dottoressa Iuliano e alla sua equipe, che mi hanno seguita moralmente e professionalmente.
Un grazie di cuore a tutti!

Patologia trattata
Angioma Cavernoso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Soddisfazione intervento per blefarocalasi

Ottima competenza e professionalità di tutto lo staff medico con a capo la dottoressa Iuliano, insieme ai tirocinanti e le tirocinanti tutte, per la gentilezza e assistenza pre e postoperatoria. Grazie per tutto ed in special modo un grazie al luminare, nonchè direttore, Prof. Giulio Bonavolontà di detto reparto di Patologia Orbitaria ed Oncologia Oftalmica, molto sensibile a dette patologie.

Patologia trattata
Intervento chirurgico di correzione blefarocalasi in entrambi gli occhi.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Soddisfazione molto alta

Sono stata visitata dal prof. Bonavolontà e, successivamente, curata dalla dott.ssa Adriana Iuliano con alta professionalità, competenza e grande cortesia. Sono soddisfatta. Veniamo da Ascoli Piceno!

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ottima esperienza al Federico 2 di Napoli

La mia brutta esperienza inizia nel maggio 2016 a Terni con l'occhio destro paurosamente gonfio. Mi reco all'ospedale della mia città ed ebbi la ridicola risposta di aver abusato di insaccati (io sono musulmana!!). Dopo l'incompetenza del mio ospedale, decisi di fare delle visite private e da queste un dottore mi consigliò di andare all'ospedale di Perugia. Dopo 15 giorni di ricovero e di inutili cure, su consiglio di una mia amica venni a Napoli dalla dottoressa Iuliano. Già dalla prima visita la dottoressa mi diede una grandissima sensazione di professionalità e fiducia, infatti capì al primo colpo il mio reale problema (infiammazione della ghiandola lacrimale). Il 2 maggio 2017 sono stata ricoverata presso il policlinico Federico II di Napoli, dove mi ha operato la dottoressa Iuliano.
Tutto questo per ringraziare la dottoressa Iuliano e tutto il reparto della loro gentilezza, disponibilità, cordialità ed umiltà. Hanno saputo farmi sentire come una di famiglia! Alla faccia di chi mi diceva: ma perché vai a Napoli??
Zaimi Hayat

Patologia trattata
Infiammazione della ghiandola lacrimale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Canale lacrimale

Il 20 Marzo 2017 mi è stato praticato un intervento al canale orbitale; in termini tecnici di DCR più intubazione bicanalicolare all'occhio sinistro.
Sono stato accolto con molta professionalità dalla CapoSala sig.ra D'Ambrosio, che ha tentato con gentilezza e disponibilità a mettermi a mio agio nel Reparto; l'assistenza è stata costante e professionale; l'intervento a dir poco perfetto. Mi sento oltremodo obbligato a ringraziare il Prof. Uccello e la dottoressa Iuliano che mi hanno seguito passo dopo passo dalla prima visita all'intervento, sino al controllo, con alta competenza.
Estendo i ringraziamenti a tutto lo staff operatorio; agli infermieri simpatici e disponibili ed anche al Personale Osa.

Patologia trattata
DCR.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Grande professionalita' e umanita'! Ho ricevuto una visita accuratissima. Un grazie di cuore al Professor Tranfa e ai suoi assistenti!

Patologia trattata
Affezione dell'apparato lacrimale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Professionalità e umanità

Vivo in provincia di Perugia e la mia storia oculistica è cominciata nel febbraio 2015. Nella clinica oculistica di Perugia, dopo alcuni mesi di trattamenti vari mi fu consigliato di andare a Napoli e devo dire che, molto scoraggiato da programmi televisivi, decisi di recarmi invece presso un centro di Pisa dove, oltre a spendere un mare di soldi, ho risolto solo in parte il mio problema.
Alla fine ho deciso, d'accordo col reparto di Perugia, di affidarmi alla clinica di Napoli e al Prof. Bonavolontà.
Ciò che ho potuto trovare in questa struttura è stata l'altissima umanità di tutto il personale e la professionalità dell'intero Staff.
Ancora non ho terminato il mio percorso, ma voglio fin d'ora ringraziare l'intero reparto e un saluto affettuoso alla Caposala Sig.ra Teresa per la sua comprensione e umanità. Complimenti!!! Ad avercene di questi reparti in ITALIA!

Patologia trattata
Oftalmopatia di Graves.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Biopsia orbitaria

Nel mese di dicembre 2016 ho notato un leggero abbassamento della palpebra sinistra senza alcuna altra modificazione della capacità visiva o della mobilità dell'occhio.
A seguito di una TAC orbitaria è emersa la presenza di "tessuto di patologico significativo, isodenso ai muscoli estrinseci, che mostra potenziamento dopo mdc: si dispone superiormente al bulbo oculare tra il retto superiore ed il retto mediale verosimilmente coinvogendoli".
Nel giro di due giorni dalla prima telefonata al Reparto di Patologia Orbitaria, sono stata contattata sia via e-mail dalla Dott.ssa Iuliano, sia telefonicamente per concordare data/ ora della prima visita.
Dopo aver eseguito tale visita è stata disposta una biopsia orbitaria e nel giro di una settimana sono stata ricoverata ed operata presso questo fantastico reparto.
Ho trovato una grande professionalità in tutto lo staff medico, nella Caposala T. Ambrosio e negli infermieri; lo stesso Prof. Bonavolontà mi ha confortato amorevolmente durante la sedazione pre-operatoria.
Purtroppo l'esito della biopsia si è rivelato quello che purtroppo si temeva: "metastasi da neoplasia mammaria" per cui, non potendo intervenire chirurgicamente per non danneggiare i tessuti e i nervi dell'occhio, dovrò sottopormi a terapie alternative (radio/chemioterapia).
Ringrazio comunque TUTTI i medici componenti di questo reparto ed in special modo il Dott. Uccello e il Dott. Iuliano, gli specializzandi Mirto, Carandente, Carosielli, Bernardo e Mazzella, che si sono dimostrati innanzitutto preparati, sempre disponibili e (soprattutto) sorridenti verso i pazienti.
Il mio cammino verso la guarigione è ancora lungo, ma aver conosciuto queste persone e le difficoltà con cui operano, mi ha molto aiutata.
Unica nota dolente: la struttura logisticamente è datata.

Patologia trattata
Sospetta metastasi orbitaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Estrazione corpo estraneo

Sono un paziente di Lecce e per 5 anni, a causa di un incidente sul lavoro, ho convissuto con un chiodo metallico conficcatosi tra l'orbita oculare e il cervello. Da circa 3 mesi il mio organismo ha iniziato a rifiutare il corpo estraneo causando forti dolori e gonfiori. Dopo approfonditi esami diagnostici, si è riscontrato un ematoma retrobulbare sul margine mediale e posteriore della cavità orbitaria causato dallo spostamento del corpo estraneo, che raggiungendo la fossa cranica so è posizionato a ridosso della corteccia temporo-polare di destra. Ho fatto diverse consulenze specialistiche e tutti i medici hanno concluso che intervenendo chirurgicamente avrei al 100% perso l'occhio! Dopo varie cure inutili, tra cui la cura del dolore, ho deciso di rivolgermi al policlinico Federico II di Napoli, dove ho avuto l'onore e soprattutto la fortuna di conoscere il professore Bonavolontà, che dopo un attento e minuzioso studio del mio caso, nonostante gli alti rischi, anche di natura neurologica, legati all'intervento, ha deciso di operarmi. Sin da subito sono stato tranquillizzato dallo stesso professore che ha ostentato, con rara umanità, una ferrea sicurezza nei propri mezzi, figlia anche di una lunga carriera che conta all'attivo innumerevoli interventi con una percentuale di successi che pochi altri medici nel mondo possono vantare. Il giorno dell'intervento entrai in sala operatoria con piena fiducia nel professor Bonavolontà e nella sua equipe, ma con la rassegnazione e la triste convinzione di perdere la vista dall'occhio destro. Ma al mio risveglio, dopo circa due ore e mezza, fui pervaso dalla gioia nel vedere la fioca luce della torcia del professore, e questo sentimento è andato crescendo ora dopo ora mentre constatavo che la mia vista stava gradualmente tornando.
Il Prof. Bonavolontà ha compiuto l'ennesimo miracolo!
Sarò eternamente grato a tutto il reparto di patologia orbitaria del Policlinico Federico II, ai suoi dottori ed ai suoi infermieri, dotati di una rara sensibilità e cortesia; ma in particolare modo alla meravigliosa Capo Sala la signora Ambrosio M.Teresa, che mi è stata vicina nei momenti più difficili conformandomi con sincero affetto e allo stesso tempo con altissima professionalità e senso del dovere. Il grazie più sentito e doveroso va al Professore Giulio Bonavolontà, che è stato in grado di sollevarmi dalle mie sofferenze e rifarmi la gioia di vivere.

Sergio Colazzo

Patologia trattata
Rimozione corpo estraneo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento canale lacrimale

Un particolare grazie alla dottoressa Adriana Iuliano: è di una bravura e gentilezza uniche.

Patologia trattata
Intervento al canale lacrimale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Il 7.11.2016 il mio 61° compleanno ed ho avuto la fortuna e la contentezza di essermi liberato del mio caso clinico, un angioma cavernoso retrobulbare all'occhio sinistro scoperto circa 13 anni fa.
Un sentito grazie al prof. Giulio Bonavolontà, che insieme alla sua equipe della U.O.C. di Patologia orbitaria ed Oncologica oftalmica dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli, tutte persone eccezionali e di grande umanità.
Un'altra fortuna è stata quella di aver conosciuto un compagno di stanza altrettanto eccezionale nel suo campo, il maestro Corrado De S., Direttore del Teatro dell'opera lirica di Genova, insieme alla sua compagna Carla. Grazie, non potevate farmi un regalo di compleanno più bello. Auguri al maestro Corrado, che possa chiudere felicemente anche il suo caso.

Patologia trattata
ANGIOMA cavernoso retrobulbare occhio sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie da me e dalla piccola Aurora!!!!

Professionalità e umanità, un mix che fa di questo reparto una perla rara negli ospedali napoletani. Aurora, mia figlia, ha subìto l'asportazione di una cisti, il che ha reso necessario 4 giorni di ricovero, giorni in cui il personale TUTTO è stato cortese, pronto e straordinariamente competente!!! Un mega grazie al Prof. Bonavolontá che ha effettuato l'intervento, alla gentilissima caposala Teresa, alla Dott.ssa Lanni Vittoria. Insomma: grazie a tutto il suo mitico staff!

Patologia trattata
Cisti dermoide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande competenza, ineguagliabile umanità...

Ogni volta che arrivo in reparto e vado via con la mia mamma, che ormai è per voi solo la signora Maria, io vi abbraccerei uno ad uno, a cominciare dal prof. Bonavolontà, la caposala signora Teresa Ambrosio, i dottori Piero e Vittoria, di cui è più facile ricordare il nome che il cognome per quanto siano umili e amorevoli, gli infermieri, il personale Osa, tutti tutti tutti, garbati, pazienti e competenti... E anche con il cuore in gola, per le problematiche da affrontare, sai che in quel posto lì ti accolgono tanto calore e competenza... Bravi!
Quando le nozioni scientifiche riescono ad andare pari passo con l'umanità, si danno grandi lezioni di vita e tanta forza a chi soffre.

Patologia trattata
Linfoma orbitario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti alla Clinica

A tutti gli operatori sanitari del reparto la stima di un paziente, ed in particolare al dott. Giovanni Uccello, un grazie per la sua professionalità e per la sua attenzione di vero medico seguace di Ippocrate guaritore.
Giuseppe Lenzi
Napoli, 5 settembre 2016

Patologia trattata
Carcinoma occhio destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Qualità del personale

Soffrivo di un fastidioso entropion senile a entrambi gli occhi. Mi ha operato il Dr. Uccello che, pur essendo previsto l'intervento a un solo occhio, è intervenuto su entrambi, evitandomi di ripetere esami e tornare a distanza di tempo una seconda volta. Durante tutto il periodo intercorrente tra la prima visita e l'intervento, ho potuto verificare la professionalità del personale, ma ciò che più mi ha colpito è stata la disponibilità, cortesia ed "umanità" con cui sono trattati i pazienti da tutto il personale, dalla burbera Caposala dal cuore d'oro, sino al Prof. Bonavolontà, che ho avuto il piacere di conoscere. Ma la persona che più mi ha colpito è la dottoressa Iuliano: mi ha seguito passo dopo passo dalla prima visita all'intervento, sino al controllo, con una - oserei dire - affettuosa attenzione come se fossi una persona di famiglia. A Lei e a tutta la struttura un grazie di tutto cuore. Viva le tasse, se sono ben spese, come in questo caso!
Giuseppe Sico

Patologia trattata
Entropion senile.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità, cortesia, umanità

Mia madre è stata ricoverata per una biopsia effettuata il 17 maggio. Per fortuna niente di preoccupante alla fine.
Reparto con personale attento, preparato e solerte. Quando l'umanità si unisce alla professionalità non può che dare i migliori risultati. Grazie al professore Bonavolontà, alla caposala signora Ambrosio e a tutti gli altri dottori, infermieri e assistenti... tutti gentilissimi dal primo all'ultimo.
Grazie.

Patologia trattata
Biopsia per sospetta massa occhio.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Eccellenza con margini di miglioramento

Desidero manifestare i miei sentiti ringraziamenti e complimenti al Prof. Bonavolontà, alla sua assistente dr.ssa Lanni Vittoria, al dr. Donna, alla caposala sig.ra D'Abrosio, a tutto lo staff medico e paramedico per la loro professionalità. Sono stato ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico di orbitotomia laterale senza osteoplastica all'occhio sinistro.
La struttura è datata, i servizi igienici sprovvisti di areazione, bidè e doccia, pertanto da ammodernare.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Escissione angioma cavernoso occhio sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente

Sono stato ricoverato e sottoposto all'intervento chirurgico di orbitotomia laterale e osteoplastica in occhio sinistro. Complimenti al Prof. Giulio Bonavolontà, all'equipe medica, agli specializzandi e agli infermieri. Ottima professionalità, sinergia e cortesia. ALTAMENTE CONSIGLIATO.

Patologia trattata
Neoformazione orbitaria sinistra, cisti dermoide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza!!

Un centro di eccellenza che rappresenta un grande orgoglio per la nostra città..
Luigi Liguoro

Patologia trattata
Intervento palpebra inferiore sinistra.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti

Desidero ringraziare e complimentarmi con in prof. Bonavolontà, direttore del reparto di patologia orbitaria. Durante la mia degenza ho potuto constatare la qualità e la professionalità di TUTTI gli addetti al reparto.
Ringrazio tutti.

Patologia trattata
Intervento di DCR più intubazione bicanalicolare occhio sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Desidero manifestare i miei ringraziamenti e complimenti al Prof. Bonavolontà, direttore del reparto di patologia orbitaria e d oncologia oftalmica, alla dr.ssa Iuliano, a tutto lo staff medico e paramedico che mi hanno avuto in cura nel periodo di degenza.
Nel corso della degenza ho avuto modo di apprezzare le qualità professionali dei medici e di tutti gli addetti al reparto, oltre che l’empatia e la massima disponibilità che hanno reso la mia permanenza al reparto tranquilla e serena.
Un grazie di cuore a tutti e con l’occasione porgo i miei migliori Auguri di una Buona e Serena Pasqua.
Diana Coscetta

Patologia trattata
Patologia orbitaria.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

UNA ECCELLENZA DA VALORIZZARE E POTENZIARE

Sono un paziente di Mantova di 54 anni, che dopo varie vicissitudini si è rivolto al Centro di Patologia Orbitaria della “Federico II” di Napoli, ottenendo risultati a dir poco soddisfacenti.
Dopo aver subìto nel corso del 2010 perdita parziale del visus all’occhio destro a causa del manifestarsi di un glaucoma acuto, nel mese di settembre 2015, a seguito risonanza, mi è stata diagnosticata neoformazione espansiva ovoidale retrobulbare in sede intraconica destra. La lesione determinava effetto compressivo sui muscoli dell’occhio destro. Si manifestavano gonfiore esterno pronunciato, diplopia e lieve esoftalmo.
A questo punto il mio oculista mi raccomandò di rivolgermi prontamente ad un neurochirurgo.
Ne ho incontrato uno all'ospedale di BS e poi uno all'ospedale di VR: essi, non assicurandomi il buon esito dell’intervento, vista l'evidente contiguità con il nervo ottico, mi hanno confermato che l’accesso sarebbe stato effettuato con modalità trans-cranica (piuttosto invasiva).
Sconsolato ma non ancora rassegnato all’intervento trans-cranico, mi rivolsi a due chirurghi oftalmoplastici (del nord e centro Italia), che mi hanno però descritto due percorsi diametralmente diversi e contrastanti: uno, rilevandone l'urgenza, fissò già la data dell’intervento, evidenziando i rischi di cecità entro un anno se la neoformazione fosse lasciata accrescersi in sede, ma non offrendomi sufficienti sicurezze circa il successo dell'intervento (rischi di cecità, ptosi o strabismo paralitico). Il secondo chirurgo oftalmoplastico appariva invece attendista circa l'esecuzione di un intervento e mi proponeva di pazientare, perché non notava peggioramenti nel campo visivo ed era anche preoccupato circa la scindibilità della neoformazione dal nervo ottico.
Scontento delle esperienze precedenti e ormai deciso invece a rivolgermi ad un centro veramente specializzato e multidisciplinare, nel mese di dicembre 2015, dopo aver visionato i pareri su questo sito ed aver avuto ulteriori rassicurazioni da due oculisti primari (Firenze e Padova), ho telefonato per fissare un appuntamento alla segreteria del Centro di Patologia Orbitaria del 2° Policlinico Federico II. Dopo soli due giorni lavorativi (due settimane prima di Natale) ho potuto ottenere una visita all’ambulatorio del Centro, dove ho incontrato il dott. Giovanni Uccello, affiancato dal dott. Napolitano. Egli, dopo aver esaminato la documentazione, al termine dell’incontro, mi ha subito informato che avrebbe discusso del mio caso con il primario, nel corso della riunione settimanale di staff e mi avrebbe comunicato prontamente via mail la risposta. Dopo soli due giorni ricevevo la proposta di intervento, e dopo la mia immediata adesione, ricevetti il giorno dopo la telefonata della caposala, l’efficientissima sig.ra Teresa Ambrosio, che mi fissava già la data del ricovero.
Lunedì 1 febbraio 2016 conobbi il direttore del centro prof. Giulio Bonavolontà, che ha mi ha subito messo a mio agio, stante la delicatezza del mio caso e le mie preoccupazioni: abbiamo esaminato assieme gli esami clinici, abbiamo discusso, “statistiche alla mano”, dei rischi e delle tecniche operatorie possibili. Il giorno dopo avvenne con successo l’intervento di orbitotomia, senza necessità di osteotomia; al risveglio il Professor Bonavolontà constatò personalmente, con “la prova della luce”, che il nervo ottico era perfettamente in funzione, la vista era salva: la mia gioia era indescrivibile. Dopo due giorni dall’intervento il Professore mi tolse definitivamente benda e drenaggio. Ad un mese dall’intervento sono ritornato a Napoli per la visita di controllo, i gonfiori sono già scomparsi, il movimenti oculari sono normali, il visus mantenuto.
Sin dall’ingresso nel reparto, nel giorno del ricovero, ho potuto constatare la grande umanità che trasmettono sia il personale medico, sia quello infermieristico. Inoltre i medici specializzandi dott.ssa Lanni e dott. Donna, che hanno assistito il prof. Bonavolontà e il dott. Uccello, si sono prodigati, con grande disponibilità a farmi sentire a mio agio. Devo francamente riconoscere che la miscela di umanità e professionalità del Centro di Patologia Orbitaria diretto dal prof. Bonavolontà è difficile riscontrarla in altri ospedali italiani. A ciò si deve aggiungere la grande esperienza e competenza di ogni componente dello staff del centro, considerato il maggiore di riferimento in Italia. Si pensi che questo gruppo di lavoro ha formato negli ultimi venti/trent’anni figure di ricercatori e chirurghi oftalmoplastici che stanno avendo successo personale in altre parti d’Italia e nel mondo.
In conclusione, vorrei invitare le autorità pubbliche della sanità della Regione Campania e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II ad investire maggiormente nell’eccellenza delle risorse umane a disposizione dei propri centri e dipartimenti più meritevoli, in particolare il Centro di Patologia Orbitaria, offrendo loro strutture più adeguate e consentendo loro maggiori investimenti nella ricerca: se i pazienti arrivano da tante parti di Italia e del mondo ci deve pur essere un motivo. Credo che la “spending review” non vada applicata in maniera indifferenziata, ma piuttosto è necessario destinare maggiori risorse ai centri di eccellenza come questo, con un adeguato ammodernamento delle strutture, ormai stantie, e nuovi incentivi, per non assistere alla “fuga di cervelli”, con perdita di preziose risorse nel territorio campano, sia umane che economiche.
Sono orgoglioso di aver conosciuto tale centro specializzato di Napoli e vorrei tanto che le energie che ho visto profuse con tanta passione possano rendere il Centro di Patologia Orbitaria un costante polo di attrazione. Grazie ancora di cuore!

ENRICO DALLABELLA - Mantova
Paziente ricoverato dal 1/2/2016 al 5/2/2016

Patologia trattata
Neoformazione espansiva ovoidale retrobulbare in sede intraconica dx (raro tumore benigno di origine mesenchimale).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di decompressione orbitaria

Voglio dimostrare la mia gratitudine al centro di Patologia Orbitaria del Federico Secondo di Napoli. Un abbraccio particolare al direttore Prof. Giulio Bonavolontà per la sua pazienza, premura, professionalità e soprattutto per la sua grande umanità. Grazie al prof. Uccello e al prof. Tranfa, al dott. Strianese, alla Dottoressa Iuliano e a tutto lo staff. Sono stata operata il 26 gennaio 2016 per decompressione orbitaria ed ho ricevuto un'assistenza di alta qualità da parte di tutto il personale infermieristico, che ha dimostrato molta disponibilità e premura nei miei riguardi. Grazie, veramente grazie a tutti.

Patologia trattata
Intervento di decompressione orbitaria per oftalmopatia bilaterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La buona sanità

Finalmente dopo tanto peregrinare tra studi medici e puntuali diagnosi errate da parte di professionisti di lunga e vantata esperienza oculistica, nonostante le indagini strumentali e i referti di laboratorio documentassero sempre la stessa patologia: "carcinoma basocellulare indifferenziato infiltrante.. ebbene: solo per una casualità del destino siamo riusciti a conoscere questa splendida realtà napoletana. Infatti il reparto U.O.C. di patologia orbitaria ed oncologica oftalmica, dove il 02/02/2016 è stato eseguito l'intervento chirurgico a mia madre, è sicuramente una vera eccellenza italiana. Per mia madre ha rappresentato la salvezza e per noi familiari un gran sospiro di sollievo.
Grazie di cuore alla dottoressa Adriana Iuliano, la casualità ci ha condotto da lei che riconosciuto il problema si è allertata nell'indicarci l’unica soluzione possibile e, così facendo, con grande umanità, sensibilità e professionalità, ci ha aperto tutte le porte che per tanti anni neanche immaginavamo esistessero.
In particolare sottolineo i miei più sentiti ringraziamenti al Prof. Giulio Bonavolontà, un genio, un orgoglio italiano, dalle grandi doti umane, che fanno di un medico "un bravo medico" e una persona speciale.
Altrettanti ringraziamenti vorrei porre al personale infermieristico ed in particolare alla caposala Sig.ra Teresa D'Ambrosio, persona scrupolosa, attenta, sensibile e soprattutto altamente professionale.
Sono stata piacevolmente colpita dalle capacità professionali tecniche-chirurgiche di alto livello, dalla facile accessibilità nei rapporti con il personale medico, dalla disponibilità costante nel fornire spiegazioni e nel preoccuparsi dello stato di salute di mia madre.
La sensibilità, la solarità e l'empatia da parte del personale addetto all'assistenza rendono la degenza ed i problemi legati ad essa più leggeri e sopportabili.
Affidarsi con fiducia a chi si deve occupare della nostra salute o di quella dei nostri cari, rende tutto meno doloroso, meno preoccupante e l'evoluzione in positivo più probabile. Sentirsi una persona e non un numero è molto importante e determinante, questi professionisti sono un bell'esempio di collaborazione, dove la dignità umana, il concetto di salute e
benessere fisico, psichico e spirituale di ogni individuo, vengono prima di ogni parcella.
GRAZIE, AMALIA GIORDANO

Patologia trattata
Carcinoma basocellulare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico

Siamo soddisfatti dell'intervento di ptosi palpebrale effettuato ad una signora anziana. Il Professore Bonavolontà è stato in gamba, è una bravissima persona e molto umana soprattutto. Anche la caposala Signora D'Ambrosio si è dimostrata molto in gamba.

Patologia trattata
Ptosi palpebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita non programmata

A seguito di un forte raffreddore, il filo posto tra l'occhio ed il naso tendeva ad uscire come un corpo estraneo nel naso. Preso contatto telefonico, mi veniva suggerito di reintrodurre nell'alveolo il filo con un bastoncino di cotton fiocc. Operazione svolta varie volte con l'aiuto di mia moglie. Siccome la cosa si ripeteva, mi sono deciso a ritornare al Policlinico. Ho avuto la fortuna di trovare in ambulatorio il Dott. Uccello, il quale si è prodigato rassicurandomi ed intervenendo nello specifico. Non ho parole per ringraziare il dottore. La sua disponibilità e la cordialità dimostratami va oltre ogni rapporto paziente dottore. Un grazie, ed ancora grazie, e per sempre grazie!

Patologia trattata
Intervento di DCR più intubazione bicanalicolare in occhio sx.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo

Quando si ha a che fare con i problemi causati dalla tiroide, uno dei primi con cui si a che fare è l'esoftalmo. Per i pochi che non lo sanno, l'esoftalmo è una patologia fastidiosa che interessa il bulbo oculare che tende ad uscire fuori dall'orbita, così oltre al danno visivo c'è quello estetico. Ho girato tanti ospedali tra cui il tanto osannato di Pisa. Ma la soluzione l'avevo praticamente sotto casa: grazie alla competenza dello staff del Prof. Bonavolontà e del professore stesso che mi ha operato, ho risolto parzialmente, anzi, quasi totalmente il mio problema. Un intervento per nulla invasivo senza neanche un punto di sutura, i miei occhi sono rientrati e sono diventati belli come prima, oltre al recupero della vista senza la forte diplopia. Auguro a chi legge di non ammalarsi mai, ma se il problema è lo stesso, contattate il centro del Prof. Bonavolontà.

Patologia trattata
Esoftalmo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Doverosi ringraziamenti per tutto il reparto U.O.C. di patologia orbitaria ed oncologica oftalmica, ove hanno eseguito l'intervento chirurgico a mio padre, Montefoschi Giulio, per un sospetto epitelioma basocellulare: grazie per la gestione, l'organizzazione, la competenza e la disponibilità di tutto lo staff, a partire dal direttore Prof. Giulio Bonavolontà, l'esecutore materiale dell'intervento, per andare al Dott. G. Uccello, a tutti i dottori dello staff, alla caposala Maria Teresa Ambrosio e al personale tutto. Un ringraziamento anche al nostro oculista di fiducia, Prof. Missanelli, che assolutamente in via amichevole e disinteressata, ci ha indirizzati e istruiti sulla maniera più veloce e pratica per affrontare il nostro problema.

Patologia trattata
Sospetto epitelioma basocellulare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

In data 26 gennaio 2016 mi è stato praticato un intervento chirurgico di DCR più intubazione bicanalicolare all'occhio sinistro. In parole povere (i termini tecnici sono del referto) ho avuto un intervento al canale lacrimale. Prima dell'intervento, come è logico, avevo tanto timore ed avevo ascoltato varie versioni.. Il tutto si è rilevato inverosimile. Sono stato accolto con gentilezza e disponibilità nel Reparto; l'Assistenza è stata costante e Professionale; l'Intervento un tocco di classe. Mi sento oltremodo obbligato a ringraziare il Prof. Uccello e tutto lo staff operatorio; gli Infermieri simpatici e disponibili; la Caposala ed anche il Personale addetto alle pulizie. Per concludere non è stato un ricovero ma una villeggiatura. Grazie a Tutti Voi!

Patologia trattata
Intervento al canale lacrimale: dacriocistorinostomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti ad una grande eccellenza italiana

Con queste poche parole vorrei ringraziare il Prof. Bonavolontà Giulio, la sua assistente Dott.ssa Lanni Vittoria e tutta l'equipe che con indescrivibile professionalità mi ha sottoposto ad intervento chirurgico per l'asportazione di un angioma cavernoso all'occhio destro, presso l'U.O.C. di Patologia Orbitaria del Policlinico Federico II di Napoli. L'intervento è riuscito alla perfezione e la speranza che avevo prima del ricovero di recuperare la vista è diventata una CERTEZZA!!!
Grazie veramente di cuore.

Patologia trattata
Asportazione angioma cavernoso occhio dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una eccellenza italiana

Volevo esprimere un sentito ed accorato ringraziamento al Prof. Bonavolontà ed alla sua equipe per l'altissimo livello di professionalità dimostrata sia in fase pre ospedaliera, sia in fase di ricovero ed intervento, ma soprattutto per il post-intervento e per i relativi controlli periodici.
Sono stata messa a mio agio, come in una grande famiglia. Mi hanno dato tutte le informazioni riguardanti la tipologia di intervento che avrebbero effettuato in modo accurato e professionale, partendo dalla patologia fino alla diagnosi con spiegazioni in grado di poter comprendere, senza mai per altro dare alcun segno di fastidio o frettolose risposte alle mie continue domande.
Tutto il personale, da quello medico a quello infermieristico e di servizio, sembra seguire un protocollo di cura e rispetto del paziente, in tutta la sua interezza, con uno sguardo completo alla persona e non solo alla parte operata ed in trattamento.
L'accuratezza e la qualità sia del personale che dell'intervento effettuato, non hanno altro stipato in me che ammirazione per una vera eccellenza italiana.
Ho notato tra l'altro che ogni paziente si sente unico, al centro dell'attenzione e sembra che tutti siano lì solo per Lui e per le cure che di lì a poco riceverà.
Che dire di più.. SIETE GRANDI e sarà sempre con stima ed affetto rivolto il mio pensiero a VOI.

Patologia trattata
Carcinoma basale sopracciglia occhio dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento biopsia orbitale

Sono un'insegnate in pensione di 77 anni operata in data 27/10/2015 per una biopsia all'occhio sinistro presso il reparto di patologia orbitaria dell'azienda ospedaliera Federico II di Napoli, di cui è direttore il prof Giulio Bonavolontà.
A distanza di circa 22 giorni dall'intervento e vistene gli esiti, mi sento in dovere di ringraziare sentitamente:
- in primis il prof. Bonavolontà, che ha proceduto all'intervento, per la sua eccellente e straordinaria competenza, professionalità ed efficienza che, unite ad una squisita gentilezza, sanno mettere i pazienti a proprio agio;
- tutta l'equipe medica che, oltre alla comprovata specifica competenza, ha profuso una ragguardevole disponibilità;
- il corpo infermieristico tutto, in particolare la caposala, che hanno dimostrato una grande collaborazione nel risolvere, per me venuta dalle Marche, anche problemi che esulano dalle necessità ospedaliere.

Celli Anna Maria di Pesaro

Patologia trattata
Patologia orbitaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente operato di dacriocistite

Sono un pensionato di anni 64 e, dopo essere stato operato di dacriocistite cronica all'occhio destro dal dott. Uccello, mi sento in dovere di esprimere la mia più profonda gratitudine a tutto la staff medico e paramedico del reparto di patologia orbitaria.
Colgo l'occasione di dire di essere stato, come testimone napoletano, in un reparto "svizzero" ordinato, perfetto e di massima competenza. Di nuovo un grazie di cuore per aver soprattutto valorizzato la sanità napoletana e meridionale in genere.

Patologia trattata
Dacriocistite cronica occhio dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

110 e lode al centro di patologia orbitaria

Sono una ragazza di 22 anni e dopo un intervento di orbitotomia laterale con osteoplastica in OS al centro di patologia orbitaria al secondo Policlinico di Napoli, sento il dovere di ringraziare il professore Giulio Bonavolontà per la straordinaria competenza, l'efficiente lavoro di tutti i dottori, l'affabilità degli infermieri e dei capisala. Un doveroso ringraziamento, infine, alla dottoressa Federica Mirra per la professionalità e la grande disponibilità. Un reparto in cui l'operosità non ha eguali. Grazie di cuore, vi auguro il meglio.
Marilia Mauro

Patologia trattata
Cisti dermoide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Splendida sorpresa l'umanità e la competenza

Sono un'assistente amministrativa dell'ASL TO5 e lunedì 27 c.m. ho accompagnato un mio cugino presso l'ambulatorio di Patologia Orbitaria del Policlinico Federico II a seguito di prenotazione telefonica da me effettuata da Torino.
Ad essere sincera il primo approccio telefonico con la segretaria dell'ambulatorio e' stato spettacolare in quanto a professionalità e gentilezza, ma mai potevo pensare a quello che avremmo trovato durante la visita.
Siamo stati accolti dal prof. Diego Strianese, esempio di cordialità e professionalità, il quale non solo si è prodigato a spiegarci il lato clinico della patologia da cui è affetto mio cugino ma, vista la complessità del caso, si è esposto anche umanamente.
Credo vivamente che mio cugino, sig. Gennaro Mirabella, sarà oggetto di intervento a breve; intervento alquanto difficoltoso e che ha un ampio margine di soluzione alquanto nefasta ma, sono tranquilla, perchè lo so in ottime mani e perchè sono consapevole che qualsiasi cosa possa succedere, questo staff avrà fatto del suo meglio.
Grazie di tutto.

Lorena Robutti

Patologia trattata
Patologia orbitaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento condotto lacrimale

L'intervento complesso e delicato di impianto delle tubo Metereau effettuato dal professor Giulio Bonavolontà, Primario del reparto di Patologia Orbitaria del Policlinico "Federico II di Napoli", assistito dalla sua equipe, è da ritenersi di livello eccellente se si considera che due interventi precedenti eseguiti presso Ospedale romano non erano riusciti. Il professor Giulio Bonavolontà mi ha restituito funzionalità dell'organo ostruito eliminandomi disagi, imbarazzo e continue sofferenze. Grazie, grazie, grazie con tutti i sentimenti.
Strano Agata

Patologia trattata
Ostruzione condotto lacrimale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento mucocele

Vorrei esprimere un profondo grazie al Prof. Giulio Bonavolontà e a tutta la sua straordinaria equipe di specialisti. Unici per competenza, conoscenza, e professionalità in patologie orbitarie. Basta rimanere poco tempo in contatto con loro, per capire in che mani sei capitato e come di meglio non ti potesse mai capitare. Ci troviamo difronte all'eccellenza della medicina nazionale ed internazionale. Un immenso grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Mucocele seno frontale dx.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Reparto professionale

Reparto davvero professionale. Personale molto qualificato e disponibile.

Patologia trattata
Intervento al canale lacrimale, occhio destro.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute