Pronto Soccorso e Chirurgia di urgenza Molinette

Pronto Soccorso e Chirurgia di urgenza Molinette

 
4.1 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia generale d'urgenza 3 e Pronto Soccorso dell'Ospedale Universitario Molinette San Giovanni Battista di Torino, situato in corso Bramante 88/90, ha come Direttore il Dott. Dott. Paolo DE PAOLIS. Il reparto è strutturato a completamento del D.E.A. di II livello volto al trattamento multidisciplinare del paziente chirurgico complesso in emergenza-urgenza e alle patologie legate alla chirurgia d'elezione. Fanno parte dell'equipe medica: Dott. Alberto Bacino, Dott. Massimo Balbo, Dott. Alessandro Balzola, Dott.Ssa Mariachiara Benedetto, Dott. Alberto Bona, Dott.Ssa Donata Campra, Dott. Andrea Comba, Dott.Ssa Angela Dimartino, Dott. Alberto Fabris, Dott.Ssa Maria Angela Fortunato, Dott. Hassan Jahanbakhsh, Dott. Jacopo Pallavicini, Dott.Ssa Silvia Maria Pessione, Dott. Luca Petruzzelli, Dott. Marco Rossetti, Dott. Maurizio Sacchetti, Dott. Mauro Santarelli, Dott. Francesco Velluti, Dott. Diego Visconti.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(4)
 
(1)
 
(1)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.1
 
4.4  (7)
 
4.0  (7)
 
3.9  (7)
 
4.0  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Assistenza pessima

Entriamo in P.S. alle 13.45; dico al Triage che mio marito è paziente oncologico seguito dal COES e che ha fatto chemio il 3 di settembre, quando il 4 ha cominciato ad urinare ogni 10 minuti con intenso bruciore e sanguinamento. Lui non deve stare in mezzo alla gente perché ha le difese immunitarie pari a zero. Nessuno mi ha ascoltata e siamo rimasti in sala d'attesa (piena di gente) più di tre ore. Così mi sono resa conto in quale considerazione siamo tenuti.
Nulla da dire sulle competenze e la gentilezza dei medici, che tra l'altro sono caduti dalle nuvole!

Patologia trattata
Ematuria e minzione frequente in paziente oncologico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di chirurgia d'urgenza ottimo

Vorrei ringraziare tutti i medici e gli infermieri che si sono presi cura di mia madre Maria Grazia, sia del pronto soccorso che della rianimazione, che del reparto di chirurgia d'urgenza sito al piano 3, il cui primario è il prof. Paolo De Paolis.
Sono stati tutti estremamente professionali, umani, bravissimi, ho cercato di ringraziare un dottore ma la sua risposta è stata che è loro dovere. Un grazie particolare va al prof. Mauro Santarelli, che si è preso la responsabilità di operare mia madre ritenuta inoperabile. Non siamo ancora riusciti a ringraziarlo, ma andremo di persona con mia mamma non appena riuscirà a camminare. La situazione di mia mamma era tragica, occlusione intestinale, perforazione dell'intestino, setticemia, peritonite, già in un quadro disastroso perché 10 anni prima in un altro ospedale erano andati in necrosi vari organi dopo un tumore all'utero. Le possibilità di farcela dopo questo intervento erano quasi nulle.
NON SO COME ABBIANO FATTO I MEDICI DELLE MOLINETTE DEL PRONTO, DELLA RIANIMAZIONE, DEL REPARTO DI CHIRURGIA D'URGENZA E COME ABBIA FATTO SANTARELLI AD OPERARLA. LI RINGRAZIO INFINITAMENTE PER TUTTO CIÒ CHE HANNO FATTO PER MIA MAMMA E PER CIO CHE HANNO FATTO CON LE ALTRE PERSONE, POICHÉ HO POTUTO CONSTATARE CON I MIEI OCCHI IN QUEI GIORNI-RECENTEMENTE- LA LORO DEDIZIONE E LA LORO VOCAZIONE DI MEDICI.
GRAZIE INFINITE.

Patologia trattata
OCCLUSIONE INTESTINALE, PERITONITE, SETTICEMIA.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Allucinante

Oltre che disorganizzato a livelli pazzeschi, nel PS le dottoresse con cui ho avuto modo di interfacciarmi erano scortesi e con atteggiamenti poco rispettosi verso chi si presenta come paziente: trattati come opportunisti, con atteggiamenti di rimprovero. Dalle 9:30 circa alle 16:30 senza avere ottenuto nessuna risposta degli esami svolti, sono uscito con rabbia e delusione. Pago le tasse e rispetto le regole, e vivere tutto questo mi lascia basito, soprattutto in ospedale di fama mondiale come le Molinette!
Andrò a fare gli esami in un altro ospedale, foreste, sto ancora poco bene. Spero tanto che la dirigenza si preoccupi di intervenire affinché cambino le cose e si spieghi ai cittadini cosa sta succedendo.
Cordiali saluti,
Angelo Santuccio

Patologia trattata
Aritmia cardiaca.

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

GRAZIE dottore

Desidero ringraziare il dott. Petruzzelli per l'intervento svolto su mio papà che è stato ricoverato e poi operato d'urgenza di tumore stromale gastro-intestinale GIST (tumore raro). Oltre a dimostrare una grande professionalità, abbiamo potuto apprezzare in lui anche la grande carica umana che fin dal post-operatorio ha saputo trasmettere ai mio papà.
Grazie molte..

Patologia trattata
GIST.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ineguagliabili

Vorrei lasciare queste poche righe di ringraziamento e di ammirazione per tutti quelli che lavorano al pronto soccorso, nel reparto di chirurgia di urgenza e nel reparto di rianimazione e terapia intensiva.
La loro non è un'attivita' solo professionale, ma un'autentica missione nella quale credono e per la quale donano sè stessi tutti i giorni. Sono persone fuori dal comune, speciali in tutto e non ci sono parole che abbiano la forza di descrivere le loro capacita'e la loro umanita'. Si sono presi cura del mio papà come se fosse stato un loro parente. Grazie di cuore, spero esista un modo per esprimervi la mia riconoscenza.
Giancarlo Macario

Patologia trattata
Perforazione intestinale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sospetto infarto

Ho avuto bisogno di un pronto intervento per sospetto infarto. Ho trovato la massima efficienza e prontezza, mi sono subito sentita curata da veri professionisti. La massima gentilezza e disponibilità. Il tempo si è protratto anche perché per gli esami del sangue e lastre ci vuole il suo tempo.
Sono stata dimessa solo quando hanno avuto la certezza che nulla di pericoloso stava accadendo.
Grazie a tutti, dottori, infermieri, inservienti, volontari. Grazie.

Patologia trattata
Sospetto infarto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia pronto soccorso

Mi sono presentato al p.s. con un fazzoletto sulla testa, causa taglio profondo e conseguente perdita di sangue. Messomi in coda al triage, una infermiera si è accorta di me e mi ha preso sotto le sue ali facendomi registrare subito (codice verde) e portandomi in carrozzella al reparto chirurgia del p.s., dove ho trovato due dottoresse veramente gentili che mi hanno messo subito a mio agio: mi sentivo coccolato! Peraltro ho potuto constatare che tutto il personale gravitante al p.s. è veramente gentile ed a disposizione del pubblico. Complimenti!

Patologia trattata
Trauma cranico non commotivo con flc a livello temporale sx.


Altri contenuti interessanti su QSalute