Pronto Soccorso Villa Scassi Genova

 
3.9 (19)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso dell'Ospedale Villa Scassi di Genova - Sampierdarena, situato in corso Scassi 1, ha come Responsabile F.F. il Dott. Alessandro Rollero. Il reparto è ubicato al piano terra del nuovo edificio del Dipartimento Emergenza e Accettazione (D.E.A.). E' provvisto di un ampio accesso carrabile e pedonale che si affaccia su corso Scassi e consta di un'area allestita per l'Osservazione Breve Intensiva (OBI). Al paziente in attesa di visita è assegnato in fase di triage un codice identificativo con il quale può controllare lo stato della lista d'attesa visibile sul monitor ubicato in sala d'aspetto. L'ordine della lista di attesa è stabilito in base al codice d'urgenza e all'ora di arrivo, la chiamata per la visita sarà comunque decisa dal personale sanitario in base alla gravità del caso. Fanno parte dell'equipe medica: Dott.ssa Mafalda Carrubba, Dott.ssa Vincenza De Iorgi, Dott.ssa Laura Guerra, Dott.ssa Marina Mancini, Dott.ssa Clizia Nicolella, Dott.ssa Mariangela Poli.

Recensioni dei pazienti

19 recensioni

 
(12)
4 stelle
 
(0)
 
(2)
 
(4)
 
(1)
Voto medio 
 
3.9
 
4.2  (19)
 
3.9  (19)
 
3.9  (19)
 
3.5  (19)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero P.S.

Il giorno 18 marzo 2021 sono stato portato al P.S. causa una grave caduta da una scala (oltre 3 metri) ed ho riportato un trauma facciale con frattura di naso e zigomo e profondi tagli al volto.
Ringrazio il dottor Pier Luigi Bozzano e lo staff per la professionalità ed umanità dimostrate durante il trattamento e successivo periodo trascorso in osservazione.

Patologia trattata
Trauma facciale da caduta.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Natale in Pronto Soccorso

Ieri, 25/12/2020 sono stato portato al Pronto Soccorso di Sampierdarena per difficoltà respiratorie. Sono risultato positivo al COVID-19. Ho ricevuto un’assistenza esemplare da parte di tutto il personale con il quale sono entrato in contatto. Bravi, veloci e professionali. Anche i ravioli che mi hanno dato a pranzo erano eccellenti. Complimenti, continuate così.

Patologia trattata
Difficoltà respiratorie da COVID-19.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande personale

Bravissimi sia in pronto soccorso, dottor Scisci Dimitri in primis, sia in reparto di Medicina - padiglione nove piano tre. Assistenza competente e professionale. attenta e cordiale.
Un grazie a tutti per la mia mamma.

Patologia trattata
Insufficienza renale.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e gentilezza

Siamo oggi al p.s. per mio papà, è la Vigilia di Natale e, nonostante questo, l'ambiente è caldo e accogliente, non ci fanno mancare nulla, sorridenti, gentilissimi e allo stesso tempo professionali e preparati. Questo è davvero un ospedale che funziona! Grazie di cuore a tutto lo staff!

Patologia trattata
Problemi respiratori per mio padre.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento

Vorrei ringraziare il personale medico e paramedico del Pronto Soccorso di Villa Scassi che durante il periodo di Ferragosto ha trattato mia madre in modo impeccabile, fra una moltitudine di pazienti con poca educazione e rispetto per il lavoro altrui...
Grazie di Cuore.

Patologia trattata
Rettorragia.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Da vergognarsi

Non è possibile che nel 2019 ci sia una situazione così pessima: dopo più di 7 ore non essere neanche visitato è una cosa talmente grave che un’istituzione e un assessore alla sanità con del buon senso avrebbero già chiuso da tempo.
Premetto che la recensione è stata lasciata mentre ero in sala, che non saprei come definirla, di attesa!!!
Dopo una giornata spero facciano almeno le radiografie.

Patologia trattata
Ferita al ginocchio e traumi vari da caduta.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Servizio pessimo

Una vergogna di pronto soccorso: entrato alle 13.30, sono ancora in attesa alle 22.38 nonostante sia arrivato in ambulanza e con un trauma cranico. Veramente un pessimo servizio

Patologia trattata
Trauma cranico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Ricoverato a mezzogiorno del giorno 6 dicembre in codice verde per un problema agli occhi, sono stato visitato ed assistito per tutto il pomeriggio e trattenuto la notte per altri accertamenti il mattino successivo. Grazie a tutti i medici ed i tecnici che con grande calma e professionalità si sono occupati di indagare il mio problema. Grazie a tutti gli infermieri e barellieri che, oberati dai servizi spesso gravosi, sono stati sempre disponibili, gentili e mai nervosi o irritati. Grazie per la perfetta pulizia.

Patologia trattata
Perdita della vista.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Peggio di così non si può

Sono arrivato in pronto soccorso alle 14:08 per una mano gonfia (varie punture di vespe); ci sono stato per chiedere un parere (avevo paura di una setticemia). Dopo 3 ore di attesa sono dovuto andare via perché non ce la facevo più ad aspettare; questo non è un servizio sanitario!!!
Per tre ore ci sono stati nel pannello informativo circa 12 pazienti in vista in codice verde, che sono rimasti nel pannello fino a quando me ne sono andato.
Guardo il pannello informatico in linea e, ora che sono le ore 18:00, ho sempre due pazienti davanti come ore fa. Forse c'è qualcosa da rivedere!!!!

Patologia trattata
Molteplici punture di vespe.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottima assistenza

Debbo complimentarmi, dal responsabile Dott. Luca Beringheli a tutti gli strutturati e assistenti, per la loro professionalità ed il lavoro svolto con tempestività.

Patologia trattata
Probabile ictus cerebrale.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Bisogna sperare di non averne mai bisogno

Tralascio la mia esperienza al PS dello Scassi, tristemente famoso per le eterne attese prima di una visita.
Non ho alcuna critica da fare contro l'operato dei colleghi infermieri, sempre presenti e disponibili.
Dico soltanto che i nostri politici si dovrebbero vergognare per aver ridotto la Sanità italiana a questi livelli, dall'alto dei loro ricchi stipendi e vitalizi.
Di professione faccio l'infermiere ed essendo nel ramo (lavoro in un altro ospedale) ho potuto vedere colleghi oberati dal lavoro, pazienti ammassati come animali in stanze che viene lo schifo soltanto a passarci vicino.
Questo mio sfogo non servirà a nulla ed i nostri politicanti continueranno a fare la bella vita a spese nostre.
Auguro loro di tutto cuore di finire, prima o poi, al pronto soccorso di qualche ospedale dove non c'è personale a sufficienza. Ma sicuramente riceveranno comunque un trattamento di favore, perché non si deve far aspettare un onorevole!

Patologia trattata
Frattura bacino.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Pleurite con versamento

Sabato notte 18 febbraio arrivo in ambulanza al p.s.: lamento dolori lancinanti all'addome/fianco.. coltellate ad ogni respiro ma soprattutto ad ogni colpo di tosse! L'infermiere sig. Mauro mi ausculta il torace, ho febbre a 38 da un paio d'ore. Aggiungo che era qualche giorno che avevo un po' di influenza, ma ora stavo male davvero! Lui un bel po' scocciato mi risponde che sarà sempre la stessa influenza e mi dice che avrei potuto prendere una tachipirina a casa! Insisto educatamente che quei dolori mi stanno lacerando, allora mi mette il braccialetto di riconoscimento e mi dice di aspettare in sala d'attesa. Ero l'unica e lo sono stata per qualche ora! Tra il freddo e il fumo delle sigarette dei senza tetto, passano 4 ore e mezza quando inizio anche a vomitare. Chiedo all'accoglienza se sanno qualcosa di me.. non riesco più a stare seduta! La signora chiama una infermiera che si accorge che ho il braccialetto, guarda sul pc e dice: non e' stata neppure inserita!!! Mi dice 2 minuti che avrebbe chiesto ad un medico.. Io ormai consumata dai dolori aspetto, quando una giovane dottoressa esce e mi mette in barella. In meno di due ore faccio esami del sangue, eco, lastre, con un letto pronto per me in pneumologia. Sì, avevo una pleurite con versamento e liquido annesso!
Grazie a quell'angioletto ora sono a casa che continuo la cura e sto molto meglio.
Se capitate al pronto e vi visita un signore non molto simpatico di nome Mauro, chiedete di qualcun'altro! Per fortuna lo staff interno e' fantastico!!!

Patologia trattata
Pleurite con versamento.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Se Dante fosse passato dal P.S.

Esperienza quale accompagnatore, se Dante fosse passato dal P.S. dello Scassi, avrebbe inserito un girone in più nell'inferno.. Meno male che ci lavorano anche degli angeli (la maggior parte in realtà).
Nei locali piccoli si ammucchiano decine di persone, ore di attesa nel caso di mio padre (quasi 90 anni) dalle 16.00 alle 20.00 del giorno successivo, poi ricoverato. A mio parere poca organizzazione, poco personale, poco spazio. Credo che un bisognoso di cure debba essere accolto e seguito, non lasciato in attesa. Mi sono deciso a scrivere perchè purtroppo è la terza volta che mi trovo coinvolto (una personalmente, le altre come accompagnatore).

Patologia trattata
Perdita di conoscenza e incapacità al movimento.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Quarto mondo

Accompagnato un familiare: 12 ore, dico 12, per fare una serie di esami che richiedevano complessivamente un'ora. Medici stra oberati, infermieri forse stanchi ma certamente scorbutici, poche barelle e qualche sedia, se no in piedi... Una cosa da quarto mondo.

Patologia trattata
Sospetta frattura.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

In un buco che chiamano stanza 2, senza finestre e senza porte, hanno messo 7/8 barelle, tra cui una signora che più volte ha fatto diarrea e ha impestato tutto e tutti. Mi dispiace per la signora, ma vorrei sapere chi organizza i posti letto in questo modo!!! Una paziente con la febbre, una con la tosse, una con insufficienza cardiaca, una con dolori addominali, una con diabete e altre che andavano e venivano!

Patologia trattata
Crampi addominali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gentilissimi

Sono stata ricoverata nel reparto ortopedia per una brutta frattura al tallone. Ho avuto al PS una esperienza molto positiva grazie al personale del reparto, gentile e professionale. Grazie a tutti.

Patologia trattata
Frattura tallone.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza - dott. Luca Beringheli

Tutti questi voti vanno esclusivamente al dott. Luca Beringheli, non ho mai visto un medico così attento: lui non fa il medico, lui fa il factotum. Due volte al pronto soccorso, lui è il migliore di tutti, tanti ciarlatani di medici dovrebbero prendere un po' di esempio da lui, che è instancabile.. fa il barelliere, l'inserviente, tutto, è insomma una persona veramente eccezionale!
Che dire..: più grande dottore.
Paolo Forte.

Patologia trattata
Varie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità ed efficienza

Il giorno 05/06/14 sono stato dalle ore 4.00 alle ore 15.00 al Pronto Soccorso dell’Ospedale Villa Scassi di Sampierdarena per assistere un famigliare e ho constato che la struttura funziona alla perfezione con grande competenza e professionalità.
Eccezionale il rapporto con i pazienti del Dottor Luca Beringheli, che avevo già avuto modo di costatare in passato quando prestava la sua opera al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Voltri.
Un vero professionista, instancabile. Nella tarda mattinata, quando tutte le stanze del Pronto Soccorso erano occupate, si prodigava a visitare i pazienti che si trovavano sulle barelle o sulle sedie negli atri di accesso occupati all’inverosimile.
Questi sono i veri dottori, che fanno del loro lavoro una missione.
Bravissima e gentilissima anche una dottoressa magrolina della quale non conosco il nome.
Anche tutto il rimanente personale del pronto soccorso si è dimostrato valido, anche se qualcuno a volte non ha saputo (comprensibilmente) trattenersi dal dare risposte un po’ brusche di fronte a comportamenti non troppo educati da parte di qualche parente dei pazienti.
Bisogna considerare che noi ci passiamo una giornata e può sembrarci lunga, ma loro sono tutti i giorni in questo continuo stato di emergenza e non hanno momenti in cui potersi prendere una pausa.
Ho pure apprezzato la presenza di due volontari dell’AVO, uno dei quali molto giovane al quale va la mia stima considerando che tanti, alla sua età, sono in giro a "cazzeggiare".

Patologia trattata
Malore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

I complimenti non bastano

Dovete prendere esempio dal primario Luca Beringheli, allora può funzionare meglio il servizio. Ciò cui ho potuto assistere in 6 ore da parte del primario è da non credere, ha fatto quello che fanno 12 medici in una settimana... In 6 ore di lavoro ha fatto di tutto è di più: il medico, il barelliere, assistenza al 100 x100, non ho parole, una persona da premiare è poco.. Caro direttore generale, prenda anche lei esempio da lui, ho anche visto vicino alle macchinette del caffè, mentre le sale erano piene di pazienti, fra gli 8- 10 medici, paramedici, infermieri, fare delle lunghe pause senza nessun interesse al proprio lavoro.
Distinti saluti.

Patologia trattata
Frattura scomposta polso.


Altri contenuti interessanti su QSalute