Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Roma
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Brutta esperienza

Ho partorito il 17 luglio 2012 e dopo un mese e mezzo ho la forza di rivivere ciò che ho passato alla Fabia Mater senza avere attacchi di panico! cercherò d'essere breve... mia figlia è nata di 3 kg. ed è arrivata a 2,600 in 3 giorni perchè nessuno si era accorto della nostra incompatibilità di gruppo sanguigno, che alzava la bilirubina e faceva cadere la bimba in uno stato quasi vegetativo! il mio latte era da sospendere, almeno la prima settimana, ed invece sono stata accusata dalle ostetriche di essere esaurita e pertanto lasciata sola nel letto per 5 giorni! io vedevo che c'era qualcosa che non andava e tutti i pediatri insistevano dicendo che la bimba era solo pigra e che io dovevo insistere con l'attaccamento! sono stata 4 notti nel panico totale cercando di svegliare mia figlia che non rispondeva ad alcuno stimolo, non piangeva, non mangiva... dormiva e basta e quando preoccupata continuavo a piangere e a chiedere aiuto, una pediatra mi ha detto che, nel caso fosse in pericolo di vita, l'avrebbero alimentata con le flebo e che dovevo smetterla di chiedere a tutti cosa dovevo fare!!!
Le ostretiche, a parte i 2 ragazzi e Nancy, sono state pessime sia in compentenza che in umanità! L'aggiunta di latte, che alla fine hanno deciso di darmi, arrivava fredda e con 20 minuti di ritardo, quando la bimba oramai dormiva di nuovo! L'ostetrica polacca, di cui non so il nome, mi ha umiliato dicendomi che ero io che generavo ansia in mia figlia... Il tiralatte me lo hanno fatto vivere come un incubo perchè mi avrebbe "sicuramente" generato ingorghi... Ho chiesto una stanza privata, ma la danno solo se ci sono 7 posti liberi! Non mi sono state cambiate le lenzuole per 6 giorni perchè non c'era l'ausiliaria addetta!
Non ho i soldi per iniziare una battaglia legale, nonstante la cartella che ho richiesto di mia figlia faccia emergere chiaramente la divergenza di ora in ora, delle opinioni dei diversi pediatri... ma non posso tacere perchè ciò che è successo a me non deve più accadere a nessuno!

Patologia trattata
Parto cesareo.
Punti di forza
Il ginecologo dott. ROSSI.
Punti deboli
Personale del nido e pediatri.

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Milani
08 Settembre, 2012
Combattere contro la pessima sanità per vie legali è un calvario, ma non abbandonare questa tua lotta, continua a scrivere su siti e forum. Solo grazie a donne come te, che raccontano la propria esperienza, future madri potranno scegliere un luogo sicuro dove partorire. Dopo aver letto la tua esperienza, di certo non partorirò alla Fabia Mater, come invece mi veniva consigliato ingenuamente da tutti, incantati dall'estetica della struttura.
Grazie Angela.
Inviato da Cecilia
29 Gennaio, 2013
Bruttissima esperienza anche la mia, che arrivo al P.S. ginecologico (incinta di 29 settimane) e dopo la visita in cui mi veniva detto che avevo il parto aperto di 6 cm. e che sentivano la testa, mi "suggeriscono" di firmare e andare via in MACCHINA (possibilmente all'Umberto Primo, perchè il più vicino), perchè sull'ambulanza non mi veniva fornito il supporto di un ginecologo.
Mi reco quindi al P.S. dell'Umberto I con parto aperto oramai di 8 cm. e... arriva la telefonata delle infermiere della Fabia Mater, per sapere SE e COME ero arrivata... La risposta della caposala dell'Umberto Primo? Sentivo solo le urla al telefono, mentre rimproverava pesantemente, gridando, il personale della casa di cura. Ringraziando Dio mia figlia è viva. Penso che alla Fabia Mater debbano informarsi sull'esistenza della "cicogna" per il trasporto d'urgenza dei neonati!
Inviato da franco gloriani
16 Aprile, 2014
Se non ha disponibilità economica, si rivolga al numero 800.700.802 www.sportellolegalesanità
Non so se è esatta l'indicazione perchè vado a memoria, però questo team di avvocati può sostenere la sua causa senza spendere un euro, almeno cosi dicono, provi non le costa niente. Mi faccia sapere.
Le auguro successo
f.gloriani@inwind.it
3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute