Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

 
3.4 (169)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.4 (169)
Voto reparti
 
4.5 (509)
Indirizzo
Via Alvaro del Portillo 21, 00128 Roma
Telefono
06 225411
Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico è situato a Roma in Via Alvaro del Portillo 21. L'ospedale è stato realizzato secondo i più moderni criteri di edilizia ospedaliera, per coniugare la massima funzionalità con alti livelli di comfort. La nuova struttura è stata inaugurata nel 2008 e sorge al centro del campus universitario di Trigoria. Comprende anche il Centro per la Salute dell'Anziano (campus universitario), due Centri Poliambulatoriali (Polo Longoni e Centro Medico Parioli) e un Centro di Radioterapia (Polo Longoni). L'assistenza sanitaria è erogata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale e privatamente. Aree specialistiche: Anatomia Patologica; Anestesia e Rianimazione; Cardiologia; Centro Trasfusionale; Chirurgia Cardiaca e Vascolare; Chirurgia Generale; Chirurgia Plastica Ricostruttiva; Diagnostica per Immagini; Ecoendoscopia; Ematologia e Medicina Trasfusionale; Endocrinologia e Diabetologia; Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva; Gerontologia; Ginecologia ed Ostetricia; Medicina Clinica e Reumatologia; Medicina Fisica e Riabilitazione; Medicina Interna; Neurologia; Oculistica; Odontostomatolgia II; Odontostomatologia I; Oftalmologia; Oncologia Medica; Ortopedia e Traumatologia; Otorinolaringoiatria; Radioterapia; Senologia; Urologia.

Recensioni dei pazienti

169 recensioni

 
(60)
 
(14)
 
(47)
 
(44)
 
(4)
Voto medio 
 
3.4
 
3.2  (169)
 
2.9  (169)
 
4.2  (169)
 
3.2  (169)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti Chirurgia Plastica

Vorrei ringraziare la dottoressa Cagli e la dottoressa Vignapiano, tutto il suo staff, le infermiere e tutti per la professionalità, la simpatia e l'umiltà che ho sentito nei miei confronti in occasione del mio intervento (rimozione protesi).

Patologia trattata
Intervento al seno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso

Qualche giorno fa ho accompagnato mio fratello, ragazzo disabile, al pronto soccorso, dove è tato accolto dal personale infermieristico e medico con gentilezza, professionalità e competenza.
Grazie mille alla dottoressa La Rocca e a tutto il personale sanitario presente.

Patologia trattata
Dispnea parossistica in polmonite.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Prenotazione gastroscopia intramoenia

Ho inviato una richiesta on line per prenotare una gastroscopia con sedazione per essere ricontattata entro 72 ore, ma sono passati nove giorni e nessuno si è fatto sentire. Ho chiamato il centralino dell'ospedale facendo presente che non ero stata chiamata e mi hanno detto di pazientare, ma allo stesso tempo mi hanno fornito anche un numero di telefono che squilla sempre libero e a cui non risponde mai nessuno, mi sembra di essere nel terzo mondo! Vorrei fare presente che l'eccellenza comprende anche questo, dove siete assolutamente pessimi, considerando che stiamo parlando della salute delle persone. Mi piacerebbe tanto che qualcuno leggesse questa recensione e si desse da fare per migliorare questo sistema che fa acqua da tutte le parti, ma mi rendo conto che è pretendere troppo. Al Policlinico Umberto I, tramite il CUP, ho chiamato il numero che mi è stato fornito dove ho concordato la gastroscopia in tempi brevissimi.

Patologia trattata
Gastrite.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di chirurgia vascolare

Mio padre, operato a dicembre 2018 per un'aneurisma della aorta addominale, non è stato più bene. Controindicazioni infinite a tutti gli organi, è deceduto il 18/2/2022. Non consiglio il Campus biomedico.

Patologia trattata
Aneurisma aorta addominale.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Ricovero per polmonite

Mia madre, ricoverata da quasi un mese per polmonite, è caduta dal letto perché è stata lasciata con le sponde abbassate dal personale dell'ospedale. A seguito della caduta ha avuto arresto cardiorespiratorio, coma, terapia intensiva e dopo 2 giorni è morta. Quando ho scritto all'URP e parlato con i medici, hanno fatto pietosi tentativi per discolparsi. Consiglio a chiunque abbia parenti anziani ricoverati, di non lasciarli mai da soli.

Patologia trattata
Covid e Polmonite.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso

Esperienza pessima di pronto soccorso: anziani abbondanti a loro stessi; infermieri e medici resi freddi dall'esperienza pandemica; fai domante sul paziente e nessuno ti sa rispondere.

Patologia trattata
Crisi epilettica causata da metastasi.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Nutrizione parenterale

Ricovero di mia figlia. Medici competenti, ma pessima assistenza da parte di infermieri che ho trovato maleducati e nervosi. Le hanno fatto prendere 6 batteri dal Pic, forse non sanno come gestirlo, non le veniva mai fatto il lavaggio e la chiusura con il tappino.
Ha rischiato grosso e ci è voluto un anno per riprendersi, grazie ad altre strutture ospedaliere.

Patologia trattata
Morbo di Crohn.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Pronto soccorso

Siamo entrati al pronto soccorso con mio nipote alle 20.50 per due tagli sulle dita abbastanza profondi. E' stato medicato subito, ma poi attesa infinita per mettere 3 punti di sutura.
E per fortuna che era gestito bene, che era una eccellenza.. Vergognosi.

Patologia trattata
Taglio profondo, perdita di sangue diffuso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UOS Chirurgia Laparoscopica e Mini-invasiva

Con la presente vorrei ringraziare di cuore il Prof. Damiano Caputo e la Dr.ssa Scorsone, nonché tutto il team, che mi hanno operato la mattina di venerdì 1 dicembre in day hospital chirurgico. Mi sono presentato alle 7:30 in accettazione con la disponibilità di Benedetta, che mi ha aiutato nelle operazioni preliminari di preparazione ed è stata carinissima e gentilissima. Ancora una volta devo ribadire che il Campus biomedico si distingue per professionalità, organizzazione e pulizia degli ambienti in modo inequivocabile. Tutti molto disponibili, l’equipe del Prof. Caputo è un’eccellenza che ci fa essere orgogliosi di alcuni apparati della nostra sanità! Grazie mille davvero di cuore.

Patologia trattata
Ernia inguinale dx.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza in pronto soccorso

Mi rivolgo al pronto soccorso un mese fa per fortissimi dolori pelvici e rettali. 8 ore di pronto soccorso. Fatto esami di routine e una esplorazione rettale, alla fine esco con diagnosi di dolore pelvico; successivamente avrei dovuto prendere appuntamento per una colonscopia e Toradol al bisogno.
La mattina seguente i dolori non passano, decido pertanto di andare in un altro ospedale, dove mi hanno ricoverata d'urgenza.

Patologia trattata
Fortissimi dolori pelvici e rettali.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Pronto Soccorso, Neurologia

Devo purtroppo constatare che il Campus Biomedico ha subìto una forte decadenza da molti punti di vista.
L'esperienza vissuta con i miei genitori è stata veramente deprimente dal punto di vista umano e medico.
Mi rendo conto delle difficoltà e la congestione di pazienti al pronto soccorso e nei reparti, ma non giustifico la superficialità dei preposti a tale servizio.

Patologia trattata
- Ematuria (mio padre).
- TIA (mia madre).
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Oncologia - Radioterapia

Pessima attenzione per il paziente, organizzazione approssimativa, orari delle terapie mai rispettati con tanto di indifferenza del personale e, spesso, con macchinari rotti. Alla faccia della tanto osannata innovatività delle apparecchiature, forse valida ed ostentata per un confronto con la repubblica del Senegal.

Patologia trattata
Tumore.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Intervento Chirurgia plastica

Reparto solventi, costo della sola degenza 440 euro a notte, più accompagnatore 100 euro a notte. Stanze senza la minima insonorizzazione, finestre sigillate, impossibile cambiare aria. Pasti indecenti, anche per l'accompagnatore. Assistenza e competenza medica ineccepibili, tutto il resto da vergognarsi. Housekeeper inutile, che risponde anche in maniera scocciata a qualsiasi richiesta.
Tempi di attesa all'accettazione ricoveri paganti, biblici: due soli impiegati e anche molto scocciati (ci credo, devono fare tutto da soli) accolgono i pazienti in maniera molto superficiale. Al contrario sono molto solerti e premurosi alle dimissioni, quando bisogna pagare.
Torniamo alla stanza, frigobar non funzionante con dentro mezzo litro di acqua ed un succo di frutta. Chiesta sostituzione frigobar visto il caldo, almeno per tenere l'acqua in fresco, non pervenuta. Per farla breve, giocano a fare la clinica, ma sono e rimangono comunque un ospedale, ad una prezzo però molto, molto elevato.

Patologia trattata
Mastoplastica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ortopedia Campus: grazie al Dr. Marineo

A fine giugno 2023 sono stata operata al piede sinistro, deformato dall’artrite reumatoide, completamente appiattito e con delle ossa fuori sede. Intervento di artrodesi dell'articolazione astragalo calcaneare ed artrodesi astragalo scafoidea del piede sinistro. Il chirurgo era il Dott. Gianluca Marineo, e posso solo unirmi alle recensioni positive che ho letto.

Sin dalla prima visita è stato gentile, esauriente nelle spiegazioni – cosa che spesso i medici non fanno – mi ha esposto i rischi dell’operazione ma senza drammatizzare. Sono quindi andata ad operarmi tranquilla e fiduciosa, non mi sbagliavo. Ho trovato uno staff medico preparato e gentilissimo, la bravissima anestesista (mi pare si chiami Alessandra), l’assistente del Dr. Marineo – Dr. Martinelli e gli altri che cooperavano in sala operatoria.
Degenza breve e confortevole, stanza a due letti pulita e luminosa, assistenza infermieristica soddisfacente.
Tutto l’ospedale comunica un senso di efficienza e l’aspetto generale è ottimo.
La convalescenza è stata lunga come da previsioni, ma assolutamente priva di complicazioni, dolori o difficoltà. Indubbiamente sono stata operata da un bravissimo chirurgo! Tutte le visite di controllo seguenti l’operazione si sono svolte in un clima sereno e amichevole.
Ora sto camminando con entrambe le gambe e l’ausilio di un tutore, ho ancora una visita e poi vedremo, penso che a breve camminerò normalmente.

Quindi un grande GRAZIE al dottor Marineo.

Patologia trattata
Piede pronato valgo rigido sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia - intervento all'anca

Chirurgia ortopedica eccellente. Prof Papalia di elevata preparazione e anche spiccata umanità.
Personale di alta professionalità e garbo.
Sempre attenti e disponibili.
Non ho riscontrato disservizi, pur nelle numerose richieste.

Patologia trattata
Artrosi anca.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Ricovero in GERIATRIA

Mio marito Salvatore, persona disabile, è stato ricoverato nel reparto di Geriatria dopo 4 giorni di pronto soccorso.
E' stata una esperienza completamente negativa per quanto riguarda il trattamento del paziente. Durante il ricovero le sue condizioni sono di molto peggiorate per totale mancanza di assistenza riguardante le sue patologie.
Su consiglio del personale medico, ho preferito farlo dimettere. Alle dimissioni presentava gravi lesioni dovute al decubito.

Patologia trattata
Occlusione intestinale.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Gestione infezione post-operatoria

Efficienti in sede, ma una volta dimessi, con Vac o aggeggi vari ancora attaccati, si è abbandonati a sé stessi. Impossibile contattare i numeri telefonici di riferimento offerti. Altamente sconsigliato ad anziani senza un accompagnatore h/24.

Patologia trattata
Infezione post-operatoria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia Vascolare Campus Bio Medico

Quando l'umanità si incontra con la competenza, la passione e la capacità, trovi il Dott. CODISPOTI, chirurgo vascolare eccezionale.
Voto 10.
Sempre disponibile, competente e disponibile.
Una vera eccellenza.

Patologia trattata
Aterosclerosi carotidea.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Prenotazione online effettuata il 12/08/2023, nella email di risposta scrivete "Sarà contattato/a telefonicamente entro 72 ore lavorative da un nostro operatore per concordare l'appuntamento. In caso di mancata risposta, saranno eseguiti al massimo due tentativi di richiamata".
Nessuno mai si è però degnato di un contatto telefonico o email.
A seguito della mia segnalazione online del 23/08/2023 (evidentemente qualcuno ha risicato perché doveva lavorare) la risposta è stata "Buonasera, a seguito della Sua richiesta n°W211MR955, la informiamo della mancanza di disponibilità per la prestazione da Lei richiesta. La informiamo inoltre che la richiesta è stata lavorata in data 14/08/2023"...
VERGOGNATEVI.
Il 12 agosto invio la mia richiesta, la lavorate il 14 agosto, il 23 agosto se non vi scrivevo io rimanevo in attesa di una vostra risposta fino ad agosto '24/'25/'26 ecc.!!!.

Patologia trattata
Trauma contusivo polso dx.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Epatologia

Mio marito ha eseguito una ecografia al fegato PRIVATAMENTE. L'appuntamento era per le 12.00, orario del referto 12.43.
Premesso che quando si eseguono questi esami non si dovrebbero dare orari così a lungo, perché si è a digiuno da parecchie ore, chiedo alla dottoressa Terracciani Francesca quanto ancora ci sia da attendere, segnalando che mio marito era a digiuno dalla sera prima e iniziava ad avere giramenti di testa.
Mi sento rispondere che anche lei era a digiuna e che non siamo bambini.
Gentilissima dottoressa, se lei era digiuna è stata una sua scelta, quella di mio marito no (e i giramenti di testa non sono prevedibili).

Patologia trattata
Ecografia epatica.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Medina D'urgenza

Primario Prof. Travaglino in ascolto, attento, interessato, competente ed in continua valutazione dei propri medici.
Medici in affiancamento molto dispersivi, poco organizzati e dotati di sintesi, ad esclusione di Dott.ssa Navralin e Dott. La Rocca, talvolta però troppo di corsa.
Poca pragmaticità e ottimizzazione.

Patologia trattata
Problematica polmonare.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Mancanza di dottori e macchinari

Purtroppo trovo molte persone con bisogno di cure, ma l'assistenza è ormai al minimo. Nell'arco di 2 anni, frequentando l'ospedale per curare la malattia di mia moglie, ho potuto notare l'aumento di richieste ma poco è il personale e pochi sono i macchinari. Non mi sembra corretto per i pazienti curati al Campus dover andare in giro per degli esami richiesti e non poterli fare in struttura. Riguardo al resto, abbastanza bene.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CAMPUS BIO MEDICO: ECCELLENZA

Il giorno 04/04/2023 mi sono recata presso il pronto soccorso del POLICLINICO CAMPUS BIO MEDICO, dove sono stata accolta da medici, infermieri, Oss, ausiliari, amministrazione e signore delle pulizie, con professionalità e cortesia. Il 05/04/2023 sono stata trasferita nel reparto STROKE UNIT di neurologia - primo est.
Ringrazio tutti i medici ed infermieri dei reparti citati per la gentilezza e la professionalità.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Neuropatia VI nervo cranico di sx con meningite cronica per patologia disimmune.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Rispetto per il paziente zero

Mia cognata ieri è stata chiamata dopo un anno dalla pre-ospedalizzazione per la ricostruzione del seno a seguito di tumore. Abita a 100 km. dal Campus e, dopo essere stata chiamata solo ieri sera per essere presente la mattina successiva con tampone fatto, entro le ore 8.00 a digiuno, è stata lasciata senza alcuna informazione fino alle ore 14.30, finchè qualcuno le ha comunicato che non poteva effettuare alcuna operazione in quanto c'era un problema nella camera operatoria e che sarebbe stata richiamata a data da destinarsi. Rispetto della gente zero!! L'Italia oggi funziona così!

Patologia trattata
TUMORE AL SENO. RICOSTRUZIONE DI UN SENO
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Un servizio prenotazioni da terzo mondo

Al telefono non rispondono, sul sito non c'è mai disponibilità per le visite in regime SSN, allora mi decido ad andare di persona agli sportelli, aperti solo di mattina. Ho preso il numero alle 9.04 e sono stata chiamata alle 12.21. Praticamente, per avere un appuntamento a DICEMBRE, sono stata sequestrata per 3 ore e 17 minuti. E ho pure pagato un salasso di parcheggio. Il Campus a quanto pare si occupa solo di chi È RICCO, non è per i comuni lavoratori. Infatti chiamavano solo i numeri per le prenotazioni in intramoenia...

Patologia trattata
Urologia.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Gestione pronto soccorso

L'operatore Triage mi ha cancellato mentre ero in bagno… Ho fatto l'accettazione alle 00.50 del 3 marzo 2023, sono le 8.30 e sono ancora qui...
Non ho visto gente dalle ore 2.50 am alle 7.00 am.
Ho una fistola Perianale e non riesco a stare in piedi o seduto.

Patologia trattata
Presunta fistola perianale e testicoli gonfi.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Prenotazione assicurati

E' successo oggi 13/02/2023 alle 15:39 circa al numero 06/225411240. Non sempre si riesce a prenotare una visita online. Dopo essere stata svariato tempo in linea, mi risponde una signora che dice di non sentirmi. Strano, io la sentivo benissimo... Riprovo subito e dopo un po' qualcuno alza il telefono, ma silenzio per minuti e poi attacca il disco che dice di essere fuori orario. Vergognoso, imbarazzante e demoralizzante. Soprattutto per niente professionali. Io ricorderei 2 regolucce fondamentali a chi lavora per l'eccellenza CAMPUS BIOMEDICO: rispetto e professionalità.

Patologia trattata
Non siamo riusciti ad arrivare al trattamento.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pronto soccorso Campus

Ho portato via mio marito dal pronto soccorso del Campus con ambulanza in struttura privata, dopo vi che era tornato per la seconda volta per polmonite.
Considerate che la prima volta era arrivato il 31 dicembre, aveva aspettato 4 notti in pronto soccorso per finire in Medicina d’urgenza, dove mi avevano annunciato che ci sarebbe stato un mese date le sue condizioni gravi. Alla fine ci mandarono a casa dopo 13 giorni in tutta fretta, dicendo che ormai era guarito e che per tutte le problematiche respiratorie di cui già soffriva nulla si poteva fare di più. Nel frattempo ci era stato assegnato ossigeno H/24. Inutile dire che tutte le informazioni venivano date con aria di sufficienza, tranne che da un paio di medici. Mio marito torna a casa e già la sera stessa ha la febbre a 38. E’ venerdì sera e decidiamo di far passare il weekend, tanto in ospedale non ci avrebbe dato retta nessuno. Chiamo lunedì il reparto per avvertire di questa febbre e mi viene detto che devo rivolgermi al medico di base (che ognuno facesse il suo lavoro!). Eseguo, il medico mi aveva già prescritto l'antibiotico. Ci prescrive inoltre analisi e Rx a domicilio, ma mercoledì la febbre arriva a 40. Allora io richiamo il 118 che ci porta al Campus. Diagnosi: polmonite. Bisogna aspettare il letto. Mio marito, già sofferente, mi chiede di portarlo via. Arriviamo in altra struttura, dove subito girano e rigirano mio marito e soprattutto evincono che la polmonite non era fresca di giornata, ma che persisteva da diverso tempo... In pratica NON doveva essere dimesso. Siamo stati pressati per lasciare il letto e addirittura si sono fatti dare il telefono della società che consegna l’ossigeno a domicilio perché volevano sollecitare la consegna dell’ossigeno a casa nostra (così non avevamo motivo di restare in ospedale).
Morale: mio marito, con già gravi patologie dell’apparato respiratorio, era tornato a casa senza essere guarito dalla polmonite con assegnato ossigeno H/24 e nel giro di poche ore era febbricitante. Tempo qualche giorno e la febbre è salita a 40 (nonostante le cure del medico di base) e con 118 mio marito è ritornato in pronto soccorso al Campus Biomedico in attesa del letto con diagnosi di polmonite.
Non restava che portarlo via per non lasciarlo in pericolo di vita.
Grande delusione e amarezza, empatia scarsa. Evitare questo PS.

Patologia trattata
Polmonite su persona con importanti patologie apparato respiratorio.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ho cambiato struttura

Non l'ho trovato un buon ospedale, almeno per la reumatologia.
Ora mi curo altrove, dopo aver perso inutilmente 5 mesi.

Patologia trattata
Spondilite anchilosante.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ricovero in pronto soccorso

Pessime assistenza, educazione, competenza.
Dalle ore 08.00 alle ore 18.00 alcuna informazione da parte del personale in merito al paziente.

Patologia trattata
Dolori pericardici, dispnea.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia ricostruttiva

Sono stato ricoverato 20 giorni come solvente e sono stato assistito con cura, competenza e professionalità da tutte le operatrici del reparto, coadiuvate da una caposala splendida (sig.ra Sara). Grazie ancora a tutti.

Patologia trattata
Chirurgia ricostruttiva.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Reparto Chirurgia

Scrivo questa recensione con lo scopo di aiutare persone che, come la mia famiglia, si sono imbattute nella bruttissima situazione di dover scegliere una struttura in cui operare un adenocarcinoma pancreatico.
Abbiamo scelto, su consiglio di professionisti consultati, il Campus Biomedico. L'intervento è stato eseguito dal Prof. Coppola (senior); intervento non riuscito.
Ritengo, sulla base della mia esperienza, che il centro non sia assolutamente idoneo per questo tipo di patologia. Inoltre l'organizzazione è inesistente, per dirne una, in 2 occasioni hanno dimenticato di consegnare il pasto a mio padre.

Patologia trattata
Adenocarcinoma pancreatico (operabile).
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Pessima assistenza in Medicina

Vorrei solo far presente le enormi lacune del personale della struttura. Maleducazione e scarsa attenzione verso i pazienti. Ho una mia parente ricoverata in Medicina: suona il campanello e non arriva nessuno; il medico prescrive una terapia e questa non viene eseguita per distrazione degli infermieri; la mia parente deve restare a digiuno le consegnano il pranzo e la trattano anche da stupida quando fa presente l'errore; il medico, nel giro visite, passa, saluta e se ne va senza dar un minimo di aggiornamento sulla situazione. INSOMMA, UNA VERA DELUSIONE.

Patologia trattata
INFEZIONE.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia digestiva/ gastroenterologica

Mio padre è stato operato di recente dal Prof. Domenico Borzomati e devo dire che mi ha positivamente colpita la sua professionalità: persona estremamente cordiale, sensibile specie verso le persone anziane, sempre disponibile e molto, molto competente. Oggigiorno è raro trovare queste doti in un primario.

Patologia trattata
Calcoli alla colecisti in soggetto anziano e cardiopatico.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza in urologia

Mio padre è stato ricoverato la prima volta a maggio scorso, gli è stato fatto un intervento d’urgenza con inserimento di nefrostomia per ostruzione dell’uretere.
Il giorno dopo volevano dimetterlo ma io ero impossibilitata ad andarlo a prendere, così è rimasto e il giorno dopo ancora hanno deciso di fare una resezione di prostata e vescica. Riguardo a ciò nessuno mai ci ha contattato, nemmeno avvisati dei due interventi (solo chiamata per andarlo a prendere quando un altro medico il giorno dopo ha deciso di operarlo).
Alle dimissioni ci dicono che si tratta di un tumore alla vescica e che molto probabilmente sarà da rimuovere l’intera vescica.
L’esame istologico contraddice la diagnosi ed evidenzia un tumore della prostata, verosimilmente, senza chiarire nè la tipologia, nè la stadiazione. E veniamo abbandonati, nemmeno un’indicazione su dove poter effettuare una Pet o il consiglio di un oncologo.
Viene data solo una cura ormonale senza aver mai nemmeno effettuato l’esame del PSA.
Lo porto a Milano, dove si riparte praticamente da zero, viene rifatto l’istologico con un referto completo e accurato e si mette meglio a punto la cura.
Papà sta bene, finché non insiste per rimuovere la nefrostomia. Torniamo al Campus dove l’hanno messa e decidono di posizionare uno stent.
A parte le attese assurde, l’intervento viene finalmente effettuato le sera, dalla mattina, nessuno ci avverte su come sia andato. Come l’altra volta si susseguono indicazioni contrastanti, vogliono dimetterlo, ma non urina, lasciano la stomia, poi provano a chiuderla. Sembra tutto procedere per tentativi. Al controllo si decide di intervenire di nuovo in quanto resta del residuo nella sacca, viene fissata la nuova data dell’intervento, ma dopo poco papà inizia ad avere febbre altissima. Si evidenza una forte infezione. È tuttora ricoverato, dopo 4 giorni di pronto soccorso, ed ora magicamente sembra che lo stent sia a posto (quando doveva essere ri-operato), ma si è ostruito l’altro uretere.
Scarsa competenza, pessima assistenza e comunicazione inesistente.
Andate altrove.

Patologia trattata
Problemi vie urinarie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo ospedale, tra i migliori a Roma

Sono stata operata diverse volte al Campus e, paragonandolo agli ospedali pubblici di Roma, è un altro pianeta... Il dott. Valeri e il dott. Zullo mi hanno seguita e tutelata in tanti anni sulle migliori scelte chirurgiche per il mio caso. Devo la mia alta qualità di vita a loro. Mi sono sempre sentita accolta e coinvolta nelle scelte. Io non dò nulla per scontato, nemmeno la loro attenzione.
Il personale infermieristico è professionale e disponibile, non si lamentano, né vedo atteggiamenti di impazienza, cose che in altri ospedali romani non si vedono quasi mai...
Grazie.

Patologia trattata
- Displasia neuronale intestinale di tipo b e pseudo ostruzione intestinale cronica.
- Neoformazioni al collo dell'utero.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia plastica ricostruttiva

Il 25/06/2022 sono stata operata dal dott. Coppola Morelli Marco con al seguito un'equipe di alta specializzazione. Sono soddisfatta, felice, coccolata, assistita. Mi sono sentita davvero a casa e non un semplice numero o paziente. La chirurgia plastica ricostruttiva del Campus è il top!

Patologia trattata
MASTOPLASTICA RIDUTTIVA E MASTOPESSI.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Gestione percorso tumore prostatico

Dopo una biopsia prostatica mi viene diagnosticato un tumore maligno della prostata. Per essere seguito dalla struttura mi suggeriscono una visita privata con il dott. Papalia, urologo. Visita di 10 minuti con la promessa che la struttura mi avrebbe seguito gratuitamente. Ho ricevuto 2 mail con una terapia (la prima errata) e poi sono praticamente stato abbandonato. Impossibilitato a parlare con qualcuno malgrado ripetute chiamate, mi sono rivolto altrove, nello specifico all'ospedale Fatebenefratelli sulla Cassia, dove la dottoressa Verna mi ha salvato dal peggioramento del cancro.
Per quella che è stata la mia esperienza, non consiglio il Bio-Medico, pur avendo pagato per farmi seguire.

Patologia trattata
Cancro prostatico.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Ricovero in Urologia

Ricovero in Urologia programmato alle 11:00.
Siamo alle ore 15:00 ed ancora non è stato fatto il ricovero, nè l'assegnazione al reparto, con paziente a digiuno dalla mezzanotte, senza mangiare e soprattutto senza bere. E alle 15:00 ancora non si sa se c'è o ci sarà un posto letto nel reparto urologia.
Sono 15 ore che non si può BERE!

Patologia trattata
Calcoli renali sintomatici da operare.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento ernia inguinale

Un plauso all'organizzazione, ma l'intervento di riparazione di ernia inguinale è stato un incubo: l'anestesia locale non è stata sufficiente e quindi il dolore è stato indicibile...
Mai più in questa struttura.

Patologia trattata
Ernia inguinale.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Insoddisfazione

5 visite private in 5 mesi e tutte con un ritardo di 1 ora e più. Forse l'ospedale guadagna sul parcheggio visto che non è possibile usare nessun parcheggio gratuito. È inaccettabile che i ritardi non vengano comunicati, non si ricevano le scuse e si paghi il parcheggio comprensivo del ritardo... oltre al tempo che ci viene tolto per arrivare in orario compreso il tempo per l'accettazione. È doveroso rispettare gli orari. La direzione dell'ospedale deve intervenire. Bell'ospedale, comodo da raggiungere del raccordo, ma con questi tempistiche le positività svaniscono.

Patologia trattata
Ortopedia - artrosi.
Otorino - ipoacusia.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Vergogna!!

Mi limito solo a descrivere la situazione. Mentre scrivo sono in attesa dalle 8.00 di mattina (e adesso sono le 15.00) con mia madre, paziente oncologica convocata per una cistoscopia alle 9.00 a digiuno e senza bere da ieri sera alle 24.00. Sono ormai 6 ore che aspettiamo!!! E non si sa ancora quando la ricovereranno! Immaginate mia madre in che condizioni sta! CE che stress che sta accumulando! Ed è anche paziente cardiologica... Mai successa una cosa simile in passato!! Io stesso ho subìto un intervento chirurgico in un altro ospedale, ma mi hanno giustamente ricoverato il giorno prima, anche per effettuare tutta la preparazione! Qui dopo 7- 8 ore di attesa a digiuno e senza bere, ti portano direttamente in sala operatoria!!! Maledetto il giorno che ho deciso di venire qua. Ormai purtroppo non possiamo rinunciare... quando c'è un problema urgente di salute non si può... Ma una indecenza del genere la debbo denunciare!

Patologia trattata
Carcinoma alla vescica.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Pronto Soccorso

In questi mesi mi sono scontrata con la Sanità Italiana e, nonostante quello che si vuol far credere è pessima, nonostante le elevate tasse che paghiamo e che se non pagassimo potremmo utilizzare per accedere a delle strutture private migliori.
Ho portato mio padre il 14 febbraio di notte al pronto soccorso del Campus Biomedico e sono stata trattata in malo modo dalla dottoressa del pronto soccorso, la quale mi ha detto che persone come mio padre vanno curate a casa. Mio padre il 17 febbraio è morto in un altro ospedale.

Patologia trattata
Polmonite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento Covid-19

Sono stata chiamata in questo ospedale per sottopormi ad infusione di anticorpi monoclonali per Covid-19.
Ero molto spaventata e il personale medico e infermieristico che mi ha assistita è stato veramente serio, competente, rassicurante ed estremamente gentile e disponibile.
Non finirò mai di ringraziarli, sono stati degli "angeli"!!!!

Patologia trattata
Covid-19.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Se non paghi non c'é posto

Avevo prenotato per una risonanza magnetica col SSN. Dopo due giorni mi rispondono che non c'è posto e quindi niente. Scommeto che a pagamento il posto si sarebbe trovato subito.
Ho dovuto aspettare due giorni per un no. Inconcepibile.

Patologia trattata
RMN.
Guarda tutte le opinioni degli utenti