Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

 
3.9 (68)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.9 (68)
Voto reparti
 
4.5 (180)
Indirizzo
Via Alvaro del Portillo 21, 00128 Roma
Telefono
06 225411
Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico è situato a Roma in Via Alvaro del Portillo 21. L'ospedale è stato realizzato secondo i più moderni criteri di edilizia ospedaliera, per coniugare la massima funzionalità con alti livelli di comfort. La nuova struttura è stata inaugurata nel 2008 e sorge al centro del campus universitario di Trigoria. Comprende anche il Centro per la Salute dell'Anziano (campus universitario), due Centri Poliambulatoriali (Polo Longoni e Centro Medico Parioli) e un Centro di Radioterapia (Polo Longoni). L'assistenza sanitaria è erogata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale e privatamente. Aree specialistiche: Anatomia Patologica; Anestesia e Rianimazione; Cardiologia; Centro Trasfusionale; Chirurgia Cardiaca e Vascolare; Chirurgia Generale; Chirurgia Plastica Ricostruttiva; Diagnostica per Immagini; Ecoendoscopia; Ematologia e Medicina Trasfusionale; Endocrinologia e Diabetologia; Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva; Gerontologia; Ginecologia ed Ostetricia; Medicina Clinica e Reumatologia; Medicina Fisica e Riabilitazione; Medicina Interna; Neurologia; Oculistica; Odontostomatolgia II; Odontostomatologia I; Oftalmologia; Oncologia Medica; Ortopedia e Traumatologia; Otorinolaringoiatria; Radioterapia; Senologia; Urologia.

Recensioni dei pazienti

68 recensioni

 
(35)
 
(6)
 
(16)
 
(11)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.9
 
3.6  (68)
 
3.5  (68)
 
4.6  (68)
 
3.9  (68)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Radioterapia: buon servizio ma...

Buona struttura, i giovani medici sono umani e pazienti, ottime le infermiere, eccetto quelle/i che vengono di domenica. Mi dispiace dover sottolineare che per la patologia di mio padre (placca cancerosa ossea) ci è stato prescritto un busto e consigliato un laboratorio ortopedico (tale Piscitelli) che si è subito attivato e ha consegnato il busto in due giorni, prendendosi 800 euro in attesa della restituzione di pari somma dalla USL. Ad oggi però, passati 50 giorni e, ultimata la pratica con l'USL, non ci hanno ancora restituito tale deposito, nonostante le 10- 12 chiamate di sollecito. Inqualificabili. Non meritano di essere consigliati da una struttura seria come il Campus.

Patologia trattata
Radioterapia per placca cancerosa ossea.



Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Visita ortopedica mancata

Avevo oggi 23 luglio 2018 alle ore 16.00 una visita ortopedica per il ginocchio. Pagato il ticket, attendo fiducioso il mio turno davanti alla stanza 121, primo piano. Prima di me ci sono altri due appuntamenti delle ore 15.30 e 15.45. Alle 16.30 ancora non si vede nessuno e, dopo essermi recato agli sportelli, gli operatori non riescono a rintracciare nessuno. Alle 16.45 arriva il medico, che dice di essere stato trattenuto in sala operatoria. Ma nessuno lo sapeva. Mi sono fatto ridare i soldi del ticket e ho annullato la visita. Solo tempo perso e spese per il parcheggio.
Molto gentili le signorine allo sportello (Martina).

Patologia trattata
Al ginocchio.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Efficienza apparente

Ho sentito ieri (15 marzo) al TG Lazio che il Campus Biomedico raddoppierà presto gli spazi destinati a didattica, ricerca, assistenza medica. Mi auguro che questo ampliamento non determini un ulteriore calo di umanità, in nome dell'efficienza, vera o presunta.
Ho sperimentato purtroppo i servizi del Campus durante i due ricoveri di mio marito, affetto da tumore renale con metastasi ( marzo- maggio 2017). Oltre a non aver mai avuto una parola di conforto, siamo stati stritolati da una macchina che faceva grande uso di studenti e giovani medici ancora (come ovvio che sia) inesperti, mentre il tanto decantato servizio H24, al quale abbiamo fatto ricorso tra un ricovero e l'altro, gestito evidentemente da personale non all'altezza, dava consigli addirittura fuorvianti.
Sento ora che sarà creato anche un Hospice: mi auguro che, almeno lì, l'umanità sarà al primo posto.
Lucia Saguì

Patologia trattata
Tumore renale.

Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Check-up saltato

Neve a Roma, ma io sono riuscita ad arrivare in orario. Io sì, e altri quattro pazienti, ma non abbastanza il personale: check-up saltato. Metro e 722 funzionavano regolarmente. Nei giorni precedenti nessuna risposta via email a richiesta di chiarimenti sulla dieta. Servizio offerto insomma del tutto insoddisfacente. Le due persone presenti molto gentili, ma è l'organizzazione che non è efficiente. A me serviva (ed ero disposta a pagarla): ovviamente mi rivolgerò altrove.

Patologia trattata
Nessuna: avrebbe dovuto essere un check-up.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo

Dopo quasi 2 anni di attesa per essere chiamato per un intervento in day hospital tramite un nuovo metodo di cellule staminali per trattare il disco intervertebrale, vengo chiamato e mi dicono che il trattamento doveva essere fatto prima di Natale 2017 - con data ancora da confermare. Mi richiamano confermandomi la data (il 19 dicembre 2017) ma che in tale giorno ci sarebbero stati solo degli esami per un prericovero e che per il trattamento mi avrebbero chiamato agli inizi di gennaio dopo le festività. Arriva il 18 dicembre e mi metto in viaggio per Roma, durante il viaggio mi arriva una chiamata dal Policlinico, dicendomi che la data era da spostare! Ma io ero già in viaggio, quindi riconfermano ed io così il giorno seguente faccio gli esami.
Poi attendo molto tempo, passa gennaio e chiedo informazioni di cui non sanno darmi risposta dicendomi solo di non preoccuparmi e che il prericovero vale per 90 giorni. Siamo arrivati al 20 febbraio 2018, finalmente arriva la chiamata che aspettavo, dopo 2 anni di attesa ed esami fatti qualche mese prima. Ebbene, nella chiamata mi dicono che è stato tutto bloccato e che non si farà più nulla.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ORTOPEDIA, PROF. LONGO: "UN GRANDE"!

Dopo tanto peregrinare alla ricerca di un bravo ortopedico e numerose visite effettuate preso vari colleghi (visto che sono un medico), casualmente ho letto le ottime recensioni sul Prof. Longo proprio su www.qsalute.it. Ho immediatamente fissato una visita con il professore, che mi confermava che i miei problemi potevano essere risolti solo con un intervento chirurgico. La lesione alla cuffia dei rotatori da mesi mi stava procurando dolori lancinanti soprattutto a riposo e rendevano difficoltose le piu' comuni azioni quotidiane.
Oggi, a distanza di un anno e mezzo dall'intervento (luglio 2016) sono tornata dal Prof. Longo Umile Giuseppe per una visita di controllo, che mi ha confermato come l'intervento sia ottimamente riuscito. Grazie al professor Longo ho recuperato la mia spalla! Cosa dire? Un grazie di cuore al caro collega che si è distinto per la sua professionalita', ma devo elogiare soprattutto la sua umanita' e il suo modo di fare gentile e disponibile.
Grazie anche a tutta la sua equipe.

Patologia trattata
Lesione della cuffia dei rotatori, tendinopatia del capo lungo del bicipite in quadro di conflitto subacromiale spalla destra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia- dottor Amato Cirino

Voglio ringraziare il mio ortopedico, il dottor Amato Cirino, per la sua professionalità, competenza, disponibilità, ma soprattutto per la sua umanità. Ho avuto il piacere di conoscerlo 2 anni fa ed è grazie a lui se ora le mie patologie hanno un nome: fibromialgia ed artrite reumatoide. Grazie a lui ho conosciuto l'equipe di reumatologia che ora mi segue. La dottoressa Arcarese (persona straordinaria), la dott.ssa Vadacca ed il dottor Margiotta: 3 ottimi professionisti, per me vitali.
Tornando al dottor Amato, posso dire che in tanti anni (sono infermiera quindi a stretto contatto con i medici) di servizio o come paziente, non ho mai conosciuto una persona come lui. Ha operato mia suocera, di protesi d'anca e credetemi: mai medico è stato così premuroso ed attento, soprattutto quando mia suocera ha avuto problemi, durante il ricovero al San Raffaele Pisana (struttura che sconsiglio vivamente). Grazie dottor Amato per tutto quello che fa per i suoi pazienti. Grazie di esistere.

Patologia trattata
Protesi d'anca.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Best practice di prostatectomia radicale OPEN

Grazie al dott. GERARDO PAOLO FLAMMIA che esegue da tempo la prostatectomia radicale “a cielo aperto”, utilizzando strumentazione chirurgica da “gioielliere” di ultima generazione con alta precisione, professionalità, competenza, abilità e con risultati oncologici e funzionali tangibili nell’immediato post-operatorio. Il sottoscritto, dopo vari consulti presso strutture pubbliche del SSN, nonchè presso alcune prestigiose cliniche di cura private di Roma, ha scelto di sottoporsi nella prima decade di agosto 2017 ad intervento di prostatectomia radicale con il dott. Flammia per l’appunto con la metodica OPEN, risultante in alcune fasi dell’intervento significativamente più vantaggiosa rispetto alla metodica con il robot.

A poche settimane dall’intervento ho superato con soddisfazione varie complicanze postoperatorie e ho potuto riprendere in breve tempo le mie attività in buona forma!

GRAZIE dott. GERARDO PAOLO FLAMMIA,
insostituibile punto di riferimento non solo per il sottoscritto, ma anche in ambito urologico all’interno del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, che dopo tale esperienza considero tra i primi Centri ospedalieri di eccellenza a livello nazionale per i suoi “Alti Standard di Qualità e Sicurezza ISO 9001”, certificati anche da parte dell’importante Organismo indipendente internazionale in ambito sanitario della “Joint Commission International”.

Gildo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Patologia trattata
Tumore prostata.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Asportazione nevo

Ho asportato un nevo, ma nonostante fosse molto piccolo, il medico (molto giovane) mi ha lasciato una cicatrice enorme! Premetto che sono una ragazza che non ha problemi di cicatrizzazione. Inoltre già avevo rimosso alcuni nevi (in altri ospedali) e mai nessuno mi aveva lasciato un segno così grande. Capisco che il medico fosse giovane, e forse poco esperto, ma ora mi ritrovo con un segno enorme dietro la schiena!!!
Le infermiere carine e gentili, ma solo in apparenza.

Patologia trattata
Asportazione nevo.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Impossibile prenotare telefonicamente con SSN

Trovo del tutto inaccettabile che al vostro numero telefonico di prenotazioni con SSN, dopo 4 giorni non sia riuscito a parlare con nessuno. Siete qualcosa di vergognoso.

Patologia trattata
Artrite psoriasica.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Delusione

Ho prenotato una visita a pagamento con il prof. Rocco Papalia per una problematica alla caviglia (distorsione con frattura del domo astragalico). Il giorno della visita ho aspettato più di un'ora e trenta prima di entrare, poi c'è stata una lunghissima raccolta da parte dell'assistente dell'anamnesi patologica e trascrizione dei referti di tac, rx ed rm. Dopo circa 45 minuti, è entrato il prof. che in 15 minuti ha preso visione dell'anamnesi, ha guardato la caviglia e ha deciso di fare una infiltrazione di cortisone nell'articolazione della caviglia, durante la quale ho provato un dolore atroce. Mi ha prescritto dei cerotti al cortisone per 10 giorni, di acquistare un tutore AirHeel e di fare in esame podo barometrico. Mi ha tranquillizzato dicendo che non mi avrebbe abbandonato e di considerarmi ricoverata e di comunicare esito della terapia via sms dopo 5 giorni. I dolori sono aumentati notevolmente e ho comunicato ciò via sms. La risposta è arrivata dopo 4 giorni, con la quale mi dava appuntamento dopo tre giorni con gli esami podobarometrici per capire meglio la patologia. Tale appuntamento è stato modificato tramite uno dei suoi assistenti ben tre volte, e al terzo è andato a vuoto perché il prof. era impegnato in un interveto urgente. Me ne sono andata dopo più di due ore di attesa e nessuna indicazione del termine dell'intervento chirurgico urgente. Ho provato di nuovo ad informare il prof. Papalia dei dolori atroci e dell'aumento degli stessi indossando il tutore prescritto, ma nessuna risposta. Il prof. mi ha "dimessa" senza a parer mio approfondire la patologia, poco curante delle mie segnalazioni di dolori lancinanti, non più attenuabili con dosi massicce di Tachidol.

Patologia trattata
Distorsione caviglia sinistra e frattura domo astragalico.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Servizio Check-up disorganizzato

Servizio Check-up a pagamento da evitare. All'accettazione sono maleducati. I dottori giovani e poco esperti. Ore e ore di attesa. La disorganizzazione totale.

Patologia trattata
Check-up.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Aspetto ancora...

Sono in attesa per una cura sperimentale dell'ernia del disco tramite cellule staminali da settembre 2016; il progetto doveva partire in tale data e ancora non sono stato chiamato, siamo a giugno 2017 e dubito che verrò chiamato... Intanto le mie condizioni sono peggiorate, il dottore è assolutamente non rintracciabile, ho mandato anche un email di cui non ho avuto risposta. La segreteria non sa darti delle risposte e non ti mette a disposizione del dottore, ma io non posso affrontare delle spese di viaggio e di visita solo per avere risposte. Pessima assistenza.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Senologia oncologica

Mi sono recata al Campus Biomedico due volte dopo essere stata in cura al Gemelli per 4 anni per un carcinoma del seno.
La prima visita con la dott.ssa Grilli è stata soddisfacente, tanto che ho potuto contattarla anche in seguito per alcuni consigli.
Dopo quasi un anno sono tornata per il mio controllo annuale e, a parte l'attesa che ci può stare.. la visita (se così può chiamarsi la trascrizione degli esami) è stata pressochè nulla... nel senso che oltre a guardre gli esami da me portati, non sono stata neanche visitata, nè il seno nè la pressione, nulla. A questo punto mi domando se sia utile tornare qui una volta o due l'anno per far trascrivere solo gli esami, o se le stesse cose le può fare il mio medico di base, oppure il mio ginecologo.
Francamente non mi sento soddisfatta.

Patologia trattata
Controllo K seno.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

VISITA AMBULATORIALE ORL

La mia esperienza è negativa, dovevo prenotare una vista specialistica ambulatoriale e mi dicono che non è possibile prenotare in convenzione con il SSN (posti non disponibili per esaurimento liste). Va bene, mi piego al destino e prenoto una visita in intramoenia (appuntamento dato subito ad una cifra abbastanza alta).
Ovviamente lo specialista per una diagnosi precisa mi dice di fare una risonanza magnetica, che prenoto presso altra struttura in convenzione con il SSN (ovviamente ho dovuto aspettare un po'). Richiamo per far visionare la RMN al dottore del Campus e la signorina del centralino mi dice che devo pagare la stessa cifra (quindi come fosse una prima visita invece do un controllo) in quanto era passato molto tempo. OLTRE AL DANNO ANCHE LA BEFFA!! Ma è colpa mia se ho rispettato le liste di attesa per l'esame di risonanza? Tutto questo per una visita di controllo!!!!

Patologia trattata
IPERTROFIA DEI TURBINATI.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
3.0

Considerazioni

Tirocinanti di infermieristica e medicina costretti a sciacquare la divisa da lavoro a casa, la stessa divisa che dovrebbe essere sterilizzata e sottoposta a trattamenti! Vi pare normale? Anche se le divise non possono rappresentare un rischio diretto di trasmissione di malattie, i risultati indicano una prevalenza di ceppi resistenti agli antibiotici in prossimità di pazienti ospedalizzati. La ricerca è stata pubblicata sull’American Journal of Infection Control. Ma il Campus se ne infischia!

Patologia trattata
Igiene.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Il miglior ospedale di Roma? Non credo proprio

Il finale è stato il decesso.
Assistenza nulla.
Una emorragia cerebrale evidente già dalla mattina, ha provocato per mancanza di attenzione la morte.
Il personale avvertito la mattina alle 8.00, si è presentato alle 2.00 del pomeriggio.
Sono senza parole.
Il genere umano vuole arrivare su Marte, ma non si riesce nemmeno ad avere la prontezza per le emergenze negli ospedali.

Patologia trattata
Dilatazione del Tronco Aortico.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Deluso

Ho affrontato la visita al Campus biomedico con entusiasmo. La prima visita è stata molto positiva e io soddisfatto, idem la seconda: sono stato inserito in lista per un intervento mini invasivo sperimentale (trattasi di staminali) che dovrebbe essere fatto in day hospital. Dovevo ricevere chiamata all'incirca settembre 2016 (mese in cui doveva partire il progetto secondo le parole del dottore), sono passati mesi e ancora niente.. Il dottore a cui mi sono affidato si nota subito essere una persona qualificata e preparatissima senza alcun dubbio, ma irrintracciabile, non lasciando numeri, per chiedere delle delucidazioni; io per settimane ho chiamato il policlinico e il reparto senza arrivare a conclusioni, mi è stato suggerito di spedire una email al dottore in questione, scritta e spedita ma non ho ricevuto alcuna risposta. Per settimane sono andato avanti così, la mia insistenza era nel fatto che comunque non ero in condizioni ottimali (psicofisiche), unico modo era prenotare una visita..: una visita per chiedere delucidazioni?? La visita ha il suo costo, io che non sono di Roma avrei dovuto affrontare costi di viaggio più il costo della visita per delucidazioni, soldi che di questi tempi mancano, ma che avrei speso ben volentieri per una normale visita, ma non a scopo di delucidazioni. Fortunatamente in precedenza mi fu lasciato il numero di un suo assistente e un suo studente che, nonostante io abbia chiamato numerose volte, si sono mostrati sempre cordiali e disponibili e grazie alla loro disponibilità sono riuscito ad avere delucidazioni.
Il progetto per il trattamento in cui sono in lista non è ancora partito per dei ritardi, a breve dovrei fare una visita di controllo, che non farò perché mi chiedo che controllo dovrei fare dato che non mi hanno chiamato ancora e onestamente dato il periodo di festività non so nemmeno quando mi chiameranno, quanto tempo passerà ancora e se mi chiameranno. Insomma, sono partito con i migliori presupposti ma sono rimasto deluso, il mio voto sulla competenza non è nè alto nè basso per via della preparazione del dottore, che non lascia dubbi, ma in quanto disponibilità verso i pazienti, date per un trattamento che non sono state rispettate e che sono in dubbio, informazioni ai pazienti, mi sento un po' preso in giro ecco. Vedrò come si evolverà la situazione.

Patologia trattata
In lista per intervento mini invasivo sperimentale (trattasi di staminali).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia, terapia intensiva

Voglio ringraziare tutto il personale medici, infermieri, personale ausiliario, dei reparti di cardiochirurgia, terapia intensiva per l'alta professionalità, umanità e pazienza con cui ogni giorno si dedicano ai pazienti e ai loro familiari. Un ringraziamento particolare al Professor Musumeci per la sua disponibilità e dolcezza..

Patologia trattata
Bypass coronarico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza assoluta

Sono una paziente malata di lupus con numerosi problemi; sono in cura presso il Campus da diversi anni. Ogni settimana mi ci reco per controlli ed ho trovato nello staff della prof.ssa Afeltra l'eccellenza assoluta, persone uniche e speciali. Ma la mia esperienza si estende anche nei reparti oncologico, endocrinologico e altri, e posso affermare che sono tutti gentili e sempre disponibili senza limiti di giorni o orari. E' vero che per prenotare ci vuole pazienza, ma le liste sono brevi. L'ospedale è pulitissimo, moderno e ben organizzato.

Patologia trattata
Diverse: LES, alla tiroide, tumore polmone, sinusite, menisco, cistifellea, oculistica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia Toracica

Volevo ringraziare tutto lo staff del professore Pierfilippo Crucitti, persone umane e dallo spessore professionale fuori dalla media. Grazie mille.

Patologia trattata
Linfonodi infiammati.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SODDISFATTA

Ho eseguito un intervento di riduzione al seno effettuato dalla dottoressa Cagli presso il Campus Biomedico.
Devo dire che sono molto soddisfatta del risultato e della professionalità con cui è stata eseguita l'operazione.
Vorrei inoltre sottolineare la GENTILEZZA, la DISPONIBILITA' e l'UMANITA' di tutto lo staff, che sembra svolgere il proprio lavoro per passione e non per dovere.
La struttura è ottima e funzionale.
Grazie mille.

Patologia trattata
Riduzione al seno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia - alluce valgo

Struttura, assistenza, professionalità, competenza eccetera: tutto straordinario ma soprattutto all'avanguardia.
Il MIO dottore, perché così voglio definirlo per la sua estrema professionalità e comprensione verso l'assistito (ed essere coccolati e capiti è fondamentale per il paziente) è il dott. Marineo, che è da definire un angelo!!
Grazie di tutto.

Patologia trattata
Alluce valgo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Per fortuna che c'é il Campus

Grazie al prof. Chello e tutto lo staff, ho affrontato questo intervento con grande serenità e sicurezza, loro erano sempre disponibili a darmi ogni spiegazione possibile e sempre cordiali e professionali.
Un ringraziamento anche a tutto il personale, a partire dalla terapia intensiva, passando per la subintensiva, per arrivare fino al reparto.
Grazie a tutti, di CUORE.

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica e aorta ascendente.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Delusa dal servizio

Come laboratorio di analisi no comment. Dico solo che la prima volta ho rischiato di non poter fare un intervento perché avevano sbagliato le analisi.
Ora invece per un elettrocardiogramma, che doveva essere pronto alle 12.00 del giorno stesso (così come scritto sul sito), devo aspettare una settimana perché la persona che firma i referenti era in ferie e ha il lavoro arretrato. Io devo fare una TAC con urgenza, ma non l'ho prenotata con loro (400 euro mi sembrano un "furto"!). Se la TAC la prenotavo con loro, magicamente avrei avuto i risultati in tempo??
Sta di fatto che adesso io devo rimandare la TAC, e di conseguenza il mio intervento, per i loro problemi di organizzazione. Mai più.

Patologia trattata
Analisi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento ai medici

Il prof. Di lazzaro non appena mi ha visto ha coinvolto Otorino e Oculista, ha fatto effettuare RMN e Tac e in poche ore veniva effettuata un intervento salvavita.
L'intervento, molto delicato per la sede, tra le meningi, il nervo ottico e l'ipofisi, doveva essere eseguito in tempi strettissimi, pena la perdita della vita e/o della vista.
Sono viva e l'occhio è salvo.
Gaetana Boscia Nava Mambretti

Patologia trattata
Ascesso orbitario destro dovuto a riacutizzazione di rinosinusite, in paziente affetta da artrite reumatoide in fase molto avanzata, osteoporosi, fino a erosione del dente dell'epistrofeo.
Chirurgia con incisione dei seni multipli, frontectomia per via esterna destra, decompressione orbitaria destra.
Punti di forza
Ottima capacità diagnostica di Neurologo ed Otorino; velocità nel prendere decisioni e nel metterle in atto. Collaborazione ottimale tra i vari professionisti.
Perfetta utilizzazione dei mezzi informatici per comunicazione istantanea tra i vari reparti.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Inefficienza

CLAUDIO GROSSI
VIA ANAPO,29
00199 ROMA
================
Alla Spettabile Stazione dei Carabinieri – Libia ROMA

E cp.c. Spettabile URP del CAMPUS Biomedico
Via A. del Pontillo 21 - 00122 ROMA

Io sottoscritto GROSSI Claudio nato a Roma il 02/05/1956, temporaneamente domiciliato in Via P. Mascagni 158a - tel.346/050++++ - identificato a mezzo Carta di Identità n. AR2206412 rilasciata dal Comune di Roma, riconosciuto disabile sin dal 2009, comunico agli effetti di Legge quanto segue:
"Il giorno 04/08 us., tramite mail ho contattato il Campus Bio-Medico di Trigoria sito in Via Alvaro del Pontillo nro. 21 (all.n1.) per sapere se era possibile effettuare un esame molto importante denominato test da sforzo cardio-polmonare; nella successiva mail datata 05/08 (All.2) l’URP di tale struttura mi rispondeva positivamente fornendomi tutte le informazioni necessarie, tra cui quella di contattare il numero di rete fissa 06/87434343 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 17.00.
Come si evince dalla documentazione della mia utenza telefonica 346/05+++++, ho iniziato a contattare il suddetto numero subito dopo ma SEMPRE con nessuna risposta, o meglio, la fonia ti diceva o che gli operatori erano tutti impegnati, oppure ti inoltrava la chiamata ma ti lasciava in attesa… Tale attesa è arrivata a durare persino 43 minuti……. Ora, in questo periodo di ferie dove la maggior parte della gente è in vacanza, è impensabile che un operatore impieghi 43 minuti per una prenotazione o che ne siano tante e tali in attesa.
Ho continuato a chiamare questo numero anche nei giorni successivi, ma convincendomi sempre più del mio sospetto mi sono deciso a chiamare mio fratello per andarci di persona; e così lunedì 11/08 us. alle ore 9.00 siamo partiti, dico partiti perché alla fine sono 38 km. ad andare ed altrettanti per tornare dalla mia abitazione a laggiù, arrivando intorno alle 11.00 perché quelli del Campus, forse per non farsi trovare, non hanno provveduto ad installare nemmeno un cartello segnaletico per chi proviene dall’Ardeatina e quindi ci siamo perduti 3 volte.
Dopo soli 10 minuti di attesa al Cup , questo quindi dimostra che non c’era poi tutta questa affluenza, l’addetta mi comunicava che quell’esame non era effettuabile presso il Campus e dispiaciuta (?) mi salutava. Stessa cosa all’Urp, che si giustificava dicendomi che probabilmente era stato uno specializzando a rispondergli e che non era pratico. Alla fine dei giochi, mio fratello che abita ad Axa ha percorso 160 km. tra andata e ritorno per un costo di 30 euro di benzina che con la presente sono a richiedere ai sensi dell'art. 2043 che sancisce, tra l’altro, “che il fatto illecito, ovverosia qualunque fatto, atto o comportamento umano doloso o colposo (cioè tenuto con l’intenzione di nuocere ovvero con imprudenza, disattenzione, imperizia) in grado di cagionare ad altri un danno ingiusto e che ogni violazione del principio del neminem laedere in grado di provocare un danno ingiusto ad altri, vada risarcito.
Risultando pertanto palese la Vs. responsabilità in quanto Vs. addetti hanno fornito, volenti o nolenti, informazioni inesatte e prive di alcun fondamento, ma che mi hanno causato un ingiusto danno obbligandomi a recarmi presso la Vs. struttura non riuscendo nonostante i numerosi tentativi di contattare il Vs. Cup telefonicamente, chiedo il risarcimento della somma di euro 30 per le spese da me sostenute sperando di non dover arrivare a trasmettere questa denuncia all’Autorità Giudiziaria.
Allego copia della documentazione del traffico in chiaro della mia utenza 346/050++++ dalla quale ho tentato di contattare il Cup del Campus
Copia delle mail e intercorse con l’URP
QUERELO pertanto
- Ai sensi dell’art.2043 cc
- Ai sensi dell’art. 1433 cc.
- E per tutti gli altri eventuali reati che si dovessero evincere dalla lettura della presente:
1) Dott. *****
2) Ing. *****
In quanto per le loro cariche, responsabili delle errate informazioni fornite dall’URP dello stesso Ospedale al sottoscritto.”

In fede,
Claudio Grossi

Patologia trattata
Appuntamento per test da sforzo cardio-polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di cardiochirurgia

Sono stata operata dal Prof. Chello per una doppia sostituzione delle valvole cardiache, aortica e mitrale e successivamente con inserimento di pacemaker e ablazione ventricolare. Dopo venti giorni sono stata trasferita alla riabilitazione cardio-respiratoria. Oggi finalmente sono tornata a casa. Devo TUTTO ai prof.ri Covino e Chello, persone splendide, veri luminari della medicina. Sono stata trattata in maniera ammirevole anche dalle infermiere del reparto di cardiochirurgia. Reparto raro esempio di abnegazione, professionalità e umanità. SIETE VERAMENTE FANTASTICI, CHE DIO VI BENEDICA.

Patologia trattata
Doppia sostituzione valvole cardiache aortica e mitrale. Ablazione ventricolare e inserimento pacemaker.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ringrazio il Prof. Angioli per la sua professionalità e competenza dimostrate durante la prima visita e nell'intervento effettuato. Un sentitissimo grazie alla dolcissima Dott.ssa Valeria Tatangelo e al Dott. Andrea Miranda per la loro professionalità, per la loro preparazione, per la loro umanità e per la loro capacità di comprendere la personalità del paziente entrando in sintonia con esso.
Da non dimenticare la gentilezza delle infermiere e del personale ausiliario.
Un grande grazie.

Patologia trattata
Annessiectomia bilaterale LPS con EIE.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTI AL DR. DE CICCO NARDONE ED EQUIPE

Un grazie sentito al ginecologo Dr. De Cicco per la professionalità, competenza ed umanità (dimostrata sin dalla prima visita effettuata in questa struttura), ma soprattutto per un piccolo intervento subito lunedì 13 aprile. Il tempo di attesa per l'intervento è stato di circa un mese e qualche giorno, anticipato dal dr. De Cicco in visita precedente. L'ambiente costituito da staff giovane e dinamico, ha alleggerito la tensione il giorno dell'intervento stesso.
Le attenzioni post-operatorie sono state ancora maggiori ed hanno trasmesso gran tranquillità.
Un grazie a tutta l'equipe medica.

Patologia trattata
Isteroscopia, biopsia endometriale e biopsia cervicale, conizzazione.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al dott. Marangi ed equipe

Sono un medico ma recentemente sono stata al Campus in qualità di paziente. Volevo ringraziare il dott. Marangi e la sua equipe, il dott. Francesco Segreto e tutti gli altri. Persone oltre che professionisti di grande umanità, bravura e disponibilità. Mi sono sentita accolta e aiutata in tutte le mie necessità. In un momento buio della mia vita, questi eccellenti medici (medici nel vero senso della parola) mi hanno ridato la voglia di vivere.

Patologia trattata
Chirurgia plastica.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Alla faccia dell'attenzione al malato

Prendo appuntamento per una visita dal gastroenterologo prof. Cicala. Vengo chiamato la mattina del giorno prima dell'appuntamento da una persona della sua segreteria, qualificatasi tal Costamagna, la quale -senza addurre alcuna giustificazione- mi dice che è necessario spostare la visita di 20 giorni. Io le rappresento che 20 giorni sono parecchi e che mi sembra un tantino tardi per comunicarmelo. Tuttavia, lei, in modo scortese, mi dice di avermi cercato nei giorni passati ripetutamente al cellulare ma senza successo. Io le faccio presente che sul mio cellulare resta traccia delle chiamate, anche di quelle inviate da un numero privato, e che pertanto è impossibile che non abbia ricevuto nessun messaggio di avviso o di chiamata non risposta. Lei di quello che le ho appena riferito se ne frega altamente e senza neppure ascoltare mi dice se va bene per il 13 o per il 15 di aprile il nuovo appuntamento. A quel punto, capendo con chi ho a che fare, le rispondo che preferisco cercare un posto ove ci sia maggiore attenzione per il paziente. Io non ci andrò mai più... fate vobis!

Patologia trattata
Gastroenterologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Terapia Intensiva

Un sentito ringraziamento al Prof. Massimiliano Carassiti, che gestisce il reparto di terapia intensiva del Campus. Un esempio di rara professionalità e disponibilità (cosa non di poco conto visti i vari baronati) a parlare con tutti. Ho avuto lo zio ricoverato per circa 5 mesi nel reparto a causa di numerose complicazioni a seguito di un intervento coronarico e l'equipe, con tenacia e professionalità, è riuscita a venire a capo delle varie patologie seguite nel tempo: dalla polmonite, alla sepsi, alla mononucleosi, a varie tipologie di infezioni di origine ospedaliera e non. La lista sarebbe talmente lunga da dover scrivere un libro. Ancora grazie prof.!

Patologia trattata
Complicazioni a seguito di intervento cardiochirurgico.
Punti di forza
Professionalità. disponibilità, cortesia, assistenza.
Punti deboli
Probabilmente una presenza eccessiva di specializzandi, ma anche loro hanno diritto a crescere.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia: ringraziamento al dr. Umile Longo

Mi chiamo Anna Pietramala e voglio ringraziare pubblicamente il dottor Umile Longo per la sua professionalità, la sua competenza, la sua umiltà, il suo modo garbato di trattare le persone che, come me, attraversano un momento poco felice della loro vita. Il dottor Longo non abbandona mai i suoi pazienti, neanche dopo l'intervento, li segue a distanza. Io, non abitando a Roma ma a diverse centinaia di chilometri, ho avuto sempre l'impressione che il dottore Longo fosse con me.. perché per qualsiasi quesito lui c'è sempre stato, sempre disponibile e con tanta professionalità. Inoltre il Campus Biomedico è una realtà italiana d'eccellenza, sono bravi e professionali anche gli infermieri, l'anestesista e tutto il personale paramedico.

Patologia trattata
Ortopedica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti reparto Urologia

Mi chiamo Dino Valentini e sono stato ricoverato in Urologia il 10/12/2014 e dimesso il 24/12/2014. Mi sono affidato alle cure del dott. Flammia:
ricoverato il 10 e operato il 12 dopo le analisi rapidissime di routine, sono stato sottoposto a cistectomia radicale con confezionamento di neovescica ortotopica. Intervento riuscito benissimo senza nessuna complicanza. Desidero ringraziare il dott. Flammia e tutta la sua equipe per l'alta competenza e professionalità.. Ho avuto un'assistenza senza eguali (vista la mia passata esperienza in altra struttura). I miei parenti venivano informati ogni giorno dal dott. Flammia del mio decorso post operatorio (senza mai aver bisogno di rincorrerlo). Infermieri eccellenti.. e cosi' ogni altro operatore sanitario. Alle mie dimissioni, quando ne ho avuto necessità, sono stato seguito e consigliato telefonicamente dal dott. La Vaccara, sempre cortese e disponibile. Ora proseguo il percorso dei controlli e mi sono affidato alle cure dell'oncologo dott. Vincenzi. Sono consapevole della mia malattia, ma sono molto sereno e positivo..

Patologia trattata
DIAGNOSI: CARCINOMA UROTELIALE DELLA VESCICA MUSCOLO INFILTRANTE.
Punti di forza
PULIZIA DEL REPARTO, DISPONIBILITA' E ASSISTENZA DI TUTTO IL PERSONALE, MEDICI COMPETENTI E SEMPRE PRESENTI.
Punti deboli
SE PROPRIO VOGLIAMO TROVARE IL PELO NELL'UOVO: SOSTITUITE LE ROTELLE DEI CARRELLI, SONO TROPPO RUMOROSE...
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Degenza III est: infermiere meravigliose

Caposala e infermiere del reparto 3° est sono le migliori! Competenti professionali gentili e premurose.

Patologia trattata
Ciclo chemioterapico in divisione ginecologica.
Punti di forza
Equipe tutta del prof. Angioli
Punti deboli
Assistenza infermieristica in alcuni reparti abbastanza lacunosa. Infermiere molto capaci ovunque, ma oberate di lavoro e che fanno respirare un clima di ansia e nervosismo nocivi ai malati (reparto di eccellenza per competenza, serenità e assistenza infermieristica solo la III est).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Intervento chirurgico ortopedico in artroscopia

Sono stata operata dal dott. Umile Giuseppe Longo, che mi ha asportato importanti calcificazioni alla articolazione scapolo omerale che mi avevano bucato un tendine e lesionato il bicipite. Mi ha ricucito il tendine lesionato e messo il bicipite in condizioni di permettere la funzionalità del braccio. Dopo l'intervento non ho sentito alcun dolore e nell'arco di pochi giorni sono stata in grado di usare nuovamente il braccio per alcuni movimenti principali (10 gg. dopo l'intervento, per un'importante emergenza familiare, già riuscivo a guidare!).

Patologia trattata
Tendinopatia calcifica del sovraspinoso, tendinopatia del capo lungo del bicipite e impingement subacromiale della spalla destra.
Punti di forza
competenza e professionalità e, spesso, cortesia e cordialità (graditissime).
Punti deboli
qualche discrasia organizzativa nei vari step delle analisi preospedaliere.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Neurologia

L'organizzazione è assolutamente da riformulare in quanto i tempi e i criteri sono al di sotto degli standard degli altri Ospedali o Centri.
Anche se si opta per soluzioni "a pagamento", la situazione rimane non adeguata ai tempi ed alle esigenze.
Non è in alcun modo funzionale su diversi aspetti di Analisi e Cura.

Patologia trattata
Neurologica.
Punti di forza
Pulizia; Parcheggio.
Punti deboli
Tempi di analisi, tempi sulle risposte e tempi sugli appuntamenti: totalmente da rifondare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie al prof. Buscarini

Sono stato sottoposto presso questa struttura ad un intervento di prostatectomia radicale robot-assistita, eseguita dal primario del reparto di Urologia, prof. Buscarini. Intervento lungo, ma perfettamente riuscito e con effetti collaterali assai limitati rispetto a quelli segnalati da alcuni amici e conoscenti che erano stati operati altrove con il sistema tradizionale "a cielo aperto". Non credevo fosse possibile, come mi aveva anticipato il Professore, che, dopo appena 24 ore dall'intervento, avrei potuto lasciare l'ospedale e tornare a casa camminando sulle mie gambe (certo con un senso di stanchezza, ma in piedi sulle mie gambe!) e che non avrei mai avvertito dolore nei giorni successivi all'intervento.
Anche l'atteggiamento umano e rassicurante del Professore mi ha aiutato, trasmettendomi un senso di fiducia e di rilassatezza, utile per affrontare al meglio le difficili prove che qualche volta la vita ci impone.
La mia esperienza è stata quindi molto positiva, e posso senz'altro affermare che il Campus, ed in particolare il suo reparto di Urologia, sono un fiore all'occhiello nel quadro disastrato della sanità romana.

Patologia trattata
Carcinoma della prostata.
Punti di forza
Competenza, senso di umanità, struttura moderna ed efficiente.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia toracica

Ospedale all'avanguardia per le attrezzature, qualche "isolato" luminare e comunque troppo poco per l'"esercito" di neo-laureati, specializzandi, infermiere, studentesse etc. che riempiono questa struttura in cui esistono pure rari, rarissimi giovani talenti.
Organizzazione pessima nella gestione post-operatoria e di degenza proprio a causa di una pericolosa commistione di scarsa esperienza e presunzione di giovani medici.
Consigliamo vivamente e calorosamente di utilizzare questa struttura, al massimo, per la ricerca e la diagnosi di malattie, ma di cercare altresì un altro presidio per la loro cura.

Patologia trattata
Neoplasia polmonare.
Punti di forza
Attrezzature; Pulizia.
Punti deboli
Personale giovane ed inesperto;
Disorganizzazione;
Assistenza infermieristica approssimativa ed incerta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Mia moglie ha subìto un piccolo intervento (ernia ombelicale insorta in seguito a gravidanza con diastasi dei retti addominali) in Day Hospital, come paziente solvente. L'intervento è riuscito benissimo, anche per la competenza della dottoressa che ha prestato particolare attenzione all'esito estetico, facendo di più di quanto strettamente necessario per la riparazione dell'ernia. Ottima impressione.

Patologia trattata
Ernia ombelicale.
Patologia trattata
Ernia ombelicale.
Punti di forza
Competenza del chirurgo ed attenzione alle aspettative del paziente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande professionalità del Prof. Di Lazzaro

Circa un anno fa, a seguito di forti mal di testa, mi sono recata per una visita dal Prof. Di Lazzaro il quale, dopo pochi minuti di colloquio, mi ha fatto fare una tac, dove si confermava la sua ipotesi: dissezione dell'arteria carotide interna. Nella stessa giornata sono stata ricoverata e seguita per tutti i giorni del ricovero dal professore e dalla sua attenta equipe. Durante questo anno più e più volte mi sono recata presso il Campus Bio- Medico ed ho sempre avuto risposte alle mie domande, sono stata indirizzata presso altri centri per ulteriori accertamenti, ma il Prof. Di Lazzaro si è sempre interessato alla mia patologia consigliandomi in maniera corretta. Devo ringraziare con tutto il cuore gli angeli del Reparto di neurologia (non faccio nomi poiché rischio di dimenticare qualcuno) che con la loro professionalità, attenzione ed umanità hanno fatto in maniera di accompagnarmi verso la guarigione.
Grazie ancora,
Gaia Grassi

Patologia trattata
Dissezione carotide.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
5.0

Morire di clostridium dopo due ricoveri

Dopo due ricoveri in questo nosocomio, mia madre ha perso la vita a causa di una infezione da clostridium difficile diagnosticata in ritardo. Dopo il primo ricovero hanno rispedito a casa mia madre con una diagnosi di probabile connettivite alle ossa. Tornata a casa stava sempre peggio, alchè ho riportato mia madre dopo diversi giorni nello stesso reparto e sgarbatamente ci hanno detto che ci facevano una cortesia a ricoverarla. Il giorno dopo si sono accorti del clostridium, ma ormai l'infezione aveva preso il sopravvento.

Patologia trattata
Infezione da clostridium difficile.
Punti di forza
La professionalità delle infermiere, veramente brave.
Punti deboli
Incapacità professionale, con assistenti giovanissimi senza esperienza.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ORTOPEDIA: Professionalità, Competenza e Umanità

Causa un Problema alla Cartilagine di condropatia rotulea alle mie ginocchia, ho conosciuto al Campus il Dott. Papalia Rocco e parte dei suoi collaboratori tirocinanti (con molta voglia di ascoltare e capire). Ho preso un appuntamento celermente per far presente le mie problematiche e ho riscontrato molta competenza ed una gran voglia di curare i pazienti, non per forza ricorrendo ad un intervento chirurgico, cosa da me apprezzata e per la quale sto seguendo ogni sua indicazione.
Sono agli inizi del mio percorso, vedremo, ma sono molto fiducioso, dato che oltre alla grande competenza, ho riscontrato molta umanità ed un sorriso che a chi soffre.. non guasta mai riceverlo. Grazie Dottore.

Patologia trattata
Condropatia rotulea bilaterale
Punti di forza
Competenza, semplicità.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Diagnosi sbagliata

Il prof. Buscarini, dopo essersi fatto aspettare a lungo, mi ha comunicato che ero affetta da una cisti maligna di quarto grado Bosniak e che dovevo essere sottoposta ad intervento chirurgico - aveva solo dato uno sguardo all'ecografia. Successivamente ho scoperto che si trattava di un angiomiolipoma, tumore benigno che non necessita intervento se non quando raggiunge grosse dimensioni.

Patologia trattata
Cisti renale.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute