Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

 
3.4 (132)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.4 (132)
Voto reparti
 
4.5 (361)
Indirizzo
Via Alvaro del Portillo 21, 00128 Roma
Telefono
06 225411
Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico è situato a Roma in Via Alvaro del Portillo 21. L'ospedale è stato realizzato secondo i più moderni criteri di edilizia ospedaliera, per coniugare la massima funzionalità con alti livelli di comfort. La nuova struttura è stata inaugurata nel 2008 e sorge al centro del campus universitario di Trigoria. Comprende anche il Centro per la Salute dell'Anziano (campus universitario), due Centri Poliambulatoriali (Polo Longoni e Centro Medico Parioli) e un Centro di Radioterapia (Polo Longoni). L'assistenza sanitaria è erogata in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale e privatamente. Aree specialistiche: Anatomia Patologica; Anestesia e Rianimazione; Cardiologia; Centro Trasfusionale; Chirurgia Cardiaca e Vascolare; Chirurgia Generale; Chirurgia Plastica Ricostruttiva; Diagnostica per Immagini; Ecoendoscopia; Ematologia e Medicina Trasfusionale; Endocrinologia e Diabetologia; Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva; Gerontologia; Ginecologia ed Ostetricia; Medicina Clinica e Reumatologia; Medicina Fisica e Riabilitazione; Medicina Interna; Neurologia; Oculistica; Odontostomatolgia II; Odontostomatologia I; Oftalmologia; Oncologia Medica; Ortopedia e Traumatologia; Otorinolaringoiatria; Radioterapia; Senologia; Urologia.

Recensioni dei pazienti

132 recensioni

 
(49)
 
(12)
 
(34)
 
(34)
 
(3)
Voto medio 
 
3.4
 
3.2  (132)
 
3.0  (132)
 
4.3  (132)
 
3.2  (132)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Gestione percorso tumore prostatico

Dopo una biopsia prostatica mi viene diagnosticato un tumore maligno della prostata. Per essere seguito dalla struttura mi suggeriscono una visita privata con il dott. Papalia, urologo. Visita di 10 minuti con la promessa che la struttura mi avrebbe seguito gratuitamente. Ho ricevuto 2 mail con una terapia (la prima errata) e poi sono praticamente stato abbandonato. Impossibilitato a parlare con qualcuno malgrado ripetute chiamate, mi sono rivolto altrove, nello specifico all'ospedale Fatebenefratelli sulla Cassia, dove la dottoressa Verna mi ha salvato dal peggioramento del cancro.
Per quella che è stata la mia esperienza, non consiglio il Bio-Medico, pur avendo pagato per farmi seguire.

Patologia trattata
Cancro prostatico.


Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Ricovero in Urologia

Ricovero in Urologia programmato alle 11:00.
Siamo alle ore 15:00 ed ancora non è stato fatto il ricovero, nè l'assegnazione al reparto, con paziente a digiuno dalla mezzanotte, senza mangiare e soprattutto senza bere. E alle 15:00 ancora non si sa se c'è o ci sarà un posto letto nel reparto urologia.
Sono 15 ore che non si può BERE!

Patologia trattata
Calcoli renali sintomatici da operare.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento ernia inguinale

Un plauso all'organizzazione, ma l'intervento di riparazione di ernia inguinale è stato un incubo: l'anestesia locale non è stata sufficiente e quindi il dolore è stato indicibile...
Mai più in questa struttura.

Patologia trattata
Ernia inguinale.


Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Insoddisfazione

5 visite private in 5 mesi e tutte con un ritardo di 1 ora e più. Forse l'ospedale guadagna sul parcheggio visto che non è possibile usare nessun parcheggio gratuito. È inaccettabile che i ritardi non vengano comunicati, non si ricevano le scuse e si paghi il parcheggio comprensivo del ritardo... oltre al tempo che ci viene tolto per arrivare in orario compreso il tempo per l'accettazione. È doveroso rispettare gli orari. La direzione dell'ospedale deve intervenire. Bell'ospedale, comodo da raggiungere del raccordo, ma con questi tempistiche le positività svaniscono.

Patologia trattata
Ortopedia - artrosi.
Otorino - ipoacusia.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Vergogna!!

Mi limito solo a descrivere la situazione. Mentre scrivo sono in attesa dalle 8.00 di mattina (e adesso sono le 15.00) con mia madre, paziente oncologica convocata per una cistoscopia alle 9.00 a digiuno e senza bere da ieri sera alle 24.00. Sono ormai 6 ore che aspettiamo!!! E non si sa ancora quando la ricovereranno! Immaginate mia madre in che condizioni sta! CE che stress che sta accumulando! Ed è anche paziente cardiologica... Mai successa una cosa simile in passato!! Io stesso ho subìto un intervento chirurgico in un altro ospedale, ma mi hanno giustamente ricoverato il giorno prima, anche per effettuare tutta la preparazione! Qui dopo 7- 8 ore di attesa a digiuno e senza bere, ti portano direttamente in sala operatoria!!! Maledetto il giorno che ho deciso di venire qua. Ormai purtroppo non possiamo rinunciare... quando c'è un problema urgente di salute non si può... Ma una indecenza del genere la debbo denunciare!

Patologia trattata
Carcinoma alla vescica.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Pronto Soccorso

In questi mesi mi sono scontrata con la Sanità Italiana e, nonostante quello che si vuol far credere è pessima, nonostante le elevate tasse che paghiamo e che se non pagassimo potremmo utilizzare per accedere a delle strutture private migliori.
Ho portato mio padre il 14 febbraio di notte al pronto soccorso del Campus Biomedico e sono stata trattata in malo modo dalla dottoressa del pronto soccorso, la quale mi ha detto che persone come mio padre vanno curate a casa. Mio padre il 17 febbraio è morto in un altro ospedale.

Patologia trattata
Polmonite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento Covid-19

Sono stata chiamata in questo ospedale per sottopormi ad infusione di anticorpi monoclonali per Covid-19.
Ero molto spaventata e il personale medico e infermieristico che mi ha assistita è stato veramente serio, competente, rassicurante ed estremamente gentile e disponibile.
Non finirò mai di ringraziarli, sono stati degli "angeli"!!!!

Patologia trattata
Covid-19.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Se non paghi non c'é posto

Avevo prenotato per una risonanza magnetica col SSN. Dopo due giorni mi rispondono che non c'è posto e quindi niente. Scommeto che a pagamento il posto si sarebbe trovato subito.
Ho dovuto aspettare due giorni per un no. Inconcepibile.

Patologia trattata
RMN.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Visita per fibromialgia

Inizio con il dire che ho frequentato, mio malgrado, il Campus per un paio di anni. Mi sono imbattuta in un ortopedico giovane ma competente, il quale mi ha consigliato una collega reumatologa. Riesco a prenotare intramoenia per diverse settimane dopo. All'incontro mi accoglie facendomi cenno di attendere in silenzio, così assisto alla sua telefonata "privata", al termine della quale poi mi fa un riassunto perchè capisca bene il motivo per cui si era innervosita con la sorella. Con educazione e tanta pazienza annuisco incredula. Legge gli esami già fatti in precedenza, me ne dà degli altri. Mi dice che posso inviarglieli via email, così lei potrà fare una diagnosi certa. Mi chiarisce che non rilascia il numero di telefono e ribadisce che comunque lei non cura via email chiarendo bene il concetto che devo recarmi da lei ogni volta (e pagare). Ci mancherebbe altro. bene.
Faccio gli esami, le scrivo una e-mail, 2 email, 3 email, alla 4° mi risponde che devo fare altri esami. Stessa trafila, nel frattempo è passato un mese e mezzo. Mi dice che devo andare da lei. Prenoto, appuntamento preso per alcune settimane dopo. Quando arrivo lì dopo aver pagato, mi dice che è passato troppo tempo e che devo ripetere i primi esami che mi aveva dato. Ora, io non voglio dire che la colpa sia sua se passa così tanto tempo tra una visita e l'altra, il problema è che comunicare con lei è stato molto difficile, se non impossibile, e mesi dopo io ero ancora senza una diagnosi. Ho cambiato struttura, ho trovato un reumatologo che vedendo i primi esami è riuscito a dirmi cos'ho, definendo poi quelli fatti in seguito, inutili.
Mi spiace dirla così e mi spiace per l'ortopedico che avevo incontrato, ma da me non riceveranno mai più un soldo. Fine.

Patologia trattata
Fibromialgia.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Visite intramoenia

Dopo 4 visite intramoenia con due dottori per patologie importanti, le comunicazioni sono poi state solo attraverso email. Risposte incomplete. Impossibile comunicare con una email le complicanze ed i chiarimenti sulle cure..
L’otorino è stato inoltre evasivo con i miei genitori anziani.

Patologia trattata
Calcificazione ossicini apparato uditivo, sordità, acufeni.
Alzheimer.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Referto tampone molecolare

Tampone fatto il 12 gennaio 2022, oggi 16 gennaio ancora senza risultato. Com’è possibile?
Chiusi in casa senza cure.
Altro che 24/48 ore!

Patologia trattata
Stretto contatto con positivo.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Caro SSN...

A mio figlio non hanno svolto tutte le analisi, nonostante io le avessi pagate. Mi hanno rimborsato solo dopo mesi a seguito di mie continue lamentele.
In Allergologia, dopo aver fatto la prima visita con il SSN, ora per il controllo delle suddette analisi da mesi non sono più disponibili le visite allergologiche, ne' con il SSN, nè con "tariffa amica". Chissà invece perchè in intramoenia a 102 euro si ha subito disponibilità. Lo schifo più assoluto.

Patologia trattata
Rinite allergica ecc.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
3.0

Ahimè, ci speravo che fossero "eccellenti"

Angioplastica sofferta e lunga, con continue reiniezioni del contrasto. Io sono allergica al mezzo di contrasto, si sono dimenticati, in premedicazione, le ultime dosi di cortisone, e nessun antistaminico..
Inseriti 2 stent, si sono fatti anche il cinque per il successo (dimessa al 5° giorno con Troponina a 1500). Sono entrata con 40-37 FE, ne sono uscita con 35. Fatti numerosi esami ecocardio subito dopo, la Troponina si è attestata a 150, non scende più. (trattavasi di micro infarti in costanza di angioplastica di lunga durata, l'intervento di accesso e inserimento del catetere è stato affidato ad uno stagista che non compare nella cartella clinica, col medico strutturato che dirigeva da monitor). Non ho nomi da ringraziare, o forse dovrei? Chissà... Ora posso richiedere l'aggravamento della mia invalidità: da 85 potrei salire a 100? E i medici legali sono esigenti.

Patologia trattata
Coronarografia e angioplastica.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Referto tampone dopo oltre 48 ore

Molto più di 48 ore per un referto di tampone molecolare!
Basterebbe solo che fossero chiari con chi si rivolge a loro, per chi ha delle urgenze, così le persone sapendolo, si rivolgerebbero ad un’altra struttura molto più organizzata.

Patologia trattata
Sospetto COVID-19, contatto con positivo.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Intervento al menisco

Mi hanno ricoverato il giorno 16 novembre; dopo 10 ore a digiuno e dopo che mi sono preparata per andare in sala operatoria, hanno rimandato l'intervento. Avevo fame ma non mi hanno portato manco la cena, mi sono addormentato digiuno, fino alle 19.00 del giorno successivo.
Dopo 2 ore dall'intervento non mi hanno portato né acqua né cibo! Infermieri pessimi, solo due di loro erano carini e basta. Ho chiesto un bicchiere d'qua per prendere la medicina, l'infermiera mi ha detto in modo brusco "noi non ce l'abbiamo l'acqua" e se ne è uscita dalla stanza.. Ogni volta che chiamavo, loro venivano dopo 20 minuti. Personalmente, mai più al Campus!

Patologia trattata
Artroscopia menisco.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Non andate al pronto soccorso

Sono andato al PS per una colica epigastrica. Trattamento allucinante, 24 ore di pronto soccorso senza nessuna spiegazione. Mi è stato fatto un ECG subito, tra l’altro da me sollecitato, perché sofferente di problemi cardiaci, seguìto dopo qualche ora da una ecografia dalla quale sembravano emergere problemi di colecisti, forse calcoli, forse colecisti intasata, niente di chiaro. Alle mie lamentele di lunga attesa senza risposte certe, mi veniva detto da un dottore che potevo firmare ed andarmene se volevo. Personale scortese, arrogante; personale molto giovane. Anche all’accettazione ho riscontrato lo stesso trattamento. Ho trascorso la notte su una barella, non mi è mai stata misurata la temperatura, sono stato dimesso con diagnosi di colecistite e con una prenotazione di controllo gastroenterologico da effettuarsi dopo un mese e mezzo. Non mi è stata prescritta nessuna terapia antibiotica con una diagnosi di colecisitite, ma solo delle compresse per sciogliere i calcoli nella bile e un gastroprotettore. Sono tornato a casa con febbre a 38 e sono dovuto ricorrere ad uno specialista privato che ha trattato la patologia, giudicata dallo stesso seria, diversamente, e cioè terapia antibiotica.

Patologia trattata
Colecistite.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso

Ieri sera intorno alle 20:30 ho accompagnato mia sorella presso il pronto soccorso per una aritmia accelerata. Appena arrivati hanno provveduto alla misurazione della pressione, all'elettrocardiogramma e agli esami del sangue. Dopo circa due ore, giunti alle 22:30, ho chiesto informazioni sul paziente e mi hanno detto che tutti gli esami del sangue, compreso elettrocardiogramma, erano ok. Bisognava attendere solo la visita medica. Ho atteso pazientemente fino alle ore 03:15, mi sono avvicinato allo sportello per chiedere informazioni e mi viene detto nuovamente che stavano attendendo il medico per visitarla. Faccio presente che dalle ore 22:30 fino alle 0:3:30 il paziente non e’ stato monitorato. Ho chiesto da dove sarebbe dovuto arrivare il medico dato la lunga attesa, e vengo aggredito verbalmente dall’infermiera, dicendomi che non poteva dirmi altro se non quella dell’attesa del medico. Oggi noto che sul verbale di uscita lei stessa ha scritto di essere stata da me aggredita verbalmente nel chiedergli quanto tempo avremmo dovuto ancora attendere. Da qui si evince il fatto che una volta resasi conto del suo comportamento non idoneo, si e’ parata riportando a modo suo l’accaduto. Per fortuna sul referto c’è il nome di questa persona così da poter fare un esposto alla direzione sanitaria.

Patologia trattata
Aritmia cardiaca.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi al personale preospedalizzazione e prelievi

La mia recensione va non solo all'ospedale, che trovo curato, pulito e di ottima organizzazione, ma va anche e soprattutto a coloro che ci lavorano, partendo dalle segretarie dell'accettazione e arrivando a lei, l'infermiera Francesca Gallo (spero di indovinare il cognome, altrimenti mi scuso), donna gentilissima, dai modi educati e rassicuranti, oltre che professionalmente bravissima. Mi sono emozionata nel ricevere così tanta cortesia nonostante fosse comunque piena di lavoro.
Grazie Francesca, lei fa onore alla sua categoria.

Patologia trattata
Preospedalizzazione per intervento addome.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso

Completamente disorganizzati:
figlio minorenne con trauma ortopedico, caviglia gonfia con livido, lasciato 6 ore su una sedia a rotelle senza che ci fossero altri pazienti al PS. Ne sono entrati solo due. Alle 20.00 di sera ci mandano via dal PS perché chiude, ci passano ad altro settore... Dopo altra ora di attesa e dopo aver alzato la voce, si decidono di fare la lastra, ma non c’è l'ortopedico. Si deve tornare il giorno dopo! Non credo abbiano capito il significato di “pronto” soccorso.

Patologia trattata
Trauma.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

SENZA PAROLE

Porto all'ospedale Campus bio-medico mia madre, malata di leucemia linfatica cronica da ormai 12-13 anni, età 88 anni. Proveniva dall'ospedale Sant'Eugenio di Roma - reparto Ematologia, chiuso causa Covid. Quindi passiamo al Campus.
I primi sei mesi la situazione è rimasta sotto controllo per quanto riguarda i globuli bianchi, ma ad un successivo controllo i globuli bianchi erano raddoppiati. Allora la dottoressa decide di fare un ciclo di chemio usando la stessa cura prescritta c/o il Sant'Eugenio ,però questa volta per un mese intero. Quindi io faccio presente alla dottoressa che mamma non ha mai fatto una chemio per così tanto tempo, che anche dopo una sola settimana diventava completamente uno straccio, debolissima, difficoltà a stare in piedi ecc., ma la dottoressa reputa opportuno fare una chemio di un mese.
Si comincia, dopo tre settimane mamma è costretta a sospenderla, non la regge proprio più: debolezza, astenia, stipsi, diarrea con conseguente uscita di emorroidi di una certa importanza. Viene portata al pronto soccorso del Campus, la controllano, dicono che ha le emorroidi e le prescrivono una impegnativa per una visita chirurgica. Dopo 15 giorni andiamo alla visita chirurgica, appena arriviamo il medico non è presente, l'ambulatorio è chiuso perché ha avuto un'emergenza. Dopo un'oretta e mezza di attesa cominciano le visite. Prima entrano le persone che devono essere medicate; dopo un'ora e mezza di visite il dottore esce e va via e dice che l'ambulatorio deve essere chiuso perché lui ha un'altra emergenza.
Questi sono i fatti, traete voi le conclusioni per quanto riguarda la nostra esperienza in questa struttura ospedaliera.

Patologia trattata
Leucemia linfatica cronica.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Tamponi al drive in

Appuntamento fissato alle ore 09.00 di mattina, sono le 11.00 e sono ancora in fila...
Organizzazione zero, uno schifo.

Patologia trattata
Test COVID.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

PREONOTAZIONI ONLINE NON FUNZIONANO

Non è possibile prenotare ONLINE delle visite, ovvero compilando il form apposito, rispondono sistematicamente che non è possibile effettuare una comune visita con impegnativa medica.

Patologia trattata
Visita.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Scarsa organizzazione

Incredibile che, a distanza di anni dall’apertura in ospedale, situato in periferia, sia ancora così scarsamente servito da mezzi pubblici. Aspettare 40 minuti l’autobus per una persona anziana o che ha problemi non è accettabile. Possibile che con tutte le inaugurazioni fatte, non si potesse sollecitare alle autorità pubbliche intervenute un servizio migliore?

Patologia trattata
xx
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso

La mia recensione si riferisce al pronto soccorso. Non menziono la dottoressa per privacy. Mi ritrovo al pronto soccorso per problemi intestinali (gonfiore, coliche, nausea) senso di stordimento e astenia. Dopo l'ingresso e le analisi del sangue ed elettrocardiogramma fatti in tempi da record, mi ritrovo dopo sei ore difronte ad una dottoressa (non so dove abbia preso la laurea sinceramente) che mi chiede come mai ero lì e perchè non avevo provato a prendere prima una tachipirina per il dolore (parliamo di coliche addominali). Penso subito di essere a Paperissima, ma la dottoressa è convinta che con la tachipirina si sarebbe risolto tutto. Con tanta supponenza e arroganza camuffata da finta gentilezza mi fa una visita, mi invita a predenre un antidolorifico tipo tachipirina (ripeto per coliche addominali) che puntualmente rifiuto. Firmo e vado via. I dolori restano, le coliche restano, il malessere resta.

Patologia trattata
Coliche addominali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia toracica CAMPUS biomedico

SEMPLICEMENTE GRAZIE alla chirurgia toracica, al dott. Filippo Longo e al dott. Luca Frasca e a tutto lo staff. Uomini e donne, prima che dottori e specialisti. Hanno dimostrato una grande professionalità  ed una sensibilità "rara" nel seguire i pazienti, in questo caso mio padre (lobectomia del LID) e una delicatezza  nell'esporre  le problematiche e le soluzioni, tale da tranquillizzare noi familiari. A volte basta un semplice gesto e/o un parola per regalare un sorriso a chi ne ha bisogno.
Grazie ancora, Gianni Gas

Patologia trattata
Tumore al polmone.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Esame antigenico

Pessima esperienza! Nonostante la prenotazione, sono rimasta oltre 2 ore in fila sotto il sole al Drive-in per fare il tampone rapido, poi altri 40 minuti per ritirare il referto. C'era un solo operatore e tutte le operazioni venivano fatte con la massima lentezza.
Sono entrata alle 11.03 e sono uscita alle 14.00!

Patologia trattata
Test antigenico rapido per il Covid-19.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Struttura all'avanguardia, ma ci sono molte pecche

Ho voluto far passare tempo prima di dare un giudizio, per non essere influenzato dalle emozioni - premetto che ho lavorato per 32 anni in varie strutture ospedaliere del Lazio. Posso dire che la struttura è molto ben progettata, ma poi la parte umana e organizzativa del centro, non sempre l'ho trovata all'altezza.
Il parcheggio è SEMPRE a pagamento con tariffa oraria, fare una visita ambulatoriale costa più di parcheggio che di ticket, perchè la direzione del Campus ha fatto chiudere un parcheggio libero posto accanto alla struttura.
Le carrozzine all'ingresso sono una buona cosa, ma POI SE LE STESSE SONO ANCHE IN USO PER LA DIMISSIONE DEI PAZIENTI, NON POSSO ASPETTARE UN'ORA E QUARANTACINQUE MINUTI PER RIUSCIRE A PRENDERNE UNA PER PRELEVARE DAL REPARTO IL PAZIENTE.. Forse ai reparti ne dovrebbero essere assegnate di loro, 8-10 carrozzine per tutta la struttura mi paiono insufficienti, soprattutto al mattino con TUTTI i vari servizi attivi.
Altra nota dolente: personale molto cordiale, disponibile e anche preparato, ma (controllato di persona) NON SI PUO' IN UN REPARTO ONCOLOGICO, DOVE I SECONDI SONO ESSENZIALI, ATTENDERE 37 MINUTI PRIMA CHE VENGANO A RISPONDERE AI CAMPANELLI DI CHIAMATA POSTI SUI LETTI.. NON E' SUCCESSO UNA VOLTA, MA SISTEMATICAMENTE TUTTE LE VOLTE CHE SUONAVA UN CAMPANELLO DI EMERGENZA, ALMENO 15 MINUTI DI ATTESA MINIMI, A TUTTE LE ORE, GIORNO E NOTTE. LA MIA "CRONOMETRAZIONE" DEL TEMPO DI ATTESA E' STATA FATTA ALLE ORE 23.15.
Ultima nota negativa, la camera mortuaria, di cui purtroppo ho avuto necessità: è gestita in appalto, nel momento in cui ho declinato l'invito ad usufruire di loro affiliati per il servizio, ha iniziato tutta una serie di boicottaggi con gli orari di apertura e, MALGRADO FOSSE CHIARAMENTE ESPOSTO UN ORARIO CONTINUATO DI APERTURA, ALLE ORE 13.00 CHIUDEVA PERCHE' I DUE ADDETTI DOVEVANO ANDARE IN PAUSA INSIEME (FORSE AVEVANO PAURA DI PERDERSI?).
FACCIO QUESTI APPUNTI PERCHE' RITENGO CHE I TEMPI DI ATTESA PRIMA DI RISPONDERE ALLE CHIAMATE DEI CAMPANELLI, NON SIANO IMPUTABILI SOLO AL PERSONALE, MA E' MIA IMPRESSIONE CHE SIA STABILITO DA COMUNICAZIONI ORGANIZZATIVE INTERNE.
LA DIREZIONE SANITARIA POI, OLTRE A SAPERE SICURAMENTE DI QUESTE "DISPOSIZIONI INTERNE", NON PUO' NON ESSERE AL CORRENTE ANCHE DEGLI ORARI ACCOMODATI DELLA SOCIETA' CHE HA LA GESTIONE LA CAMERA MORTUARIA, CHE RITENGO DEBBA ESSERE AL SERVIZIO DEI PARENTI NELLA GESTIONE DEL LUTTO, E NON I PARENTI A GESTIRE IL PROPRIO LUTTO IN BASE ALLE ESIGENZE INOPPORTUNE ED IRREGOLARI DEL PERSONALE INTERNO.

Patologia trattata
PAZIENTE ONCOLOGICO ALLO STADIO TERMINALE.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

In ospedale nessuno

Oggi mi è successa una cosa stranissima. Avevo fissato un appuntamento per fare un Tampone PCR con appuntamento fissato ed e-mail di conferma ricevuta, dalle 14.00 alle 15.00. Mi sono presentato alle ore 14.06 ed era completamente tutto chiuso, erano già andati via tutti.
Ho chiesto al corpo di guardia, che mi ha detto che solitamente fanno così, chiudono in anticipo, non è la prima volta che succede. Ma è questa l'emergenza Covid!?|
Credo che si debba indagare su questi fatti. Ho fatto un giro in ospedale e non c'era nessuno.

Patologia trattata
Covid-19.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rianimazione - Covid-19

Non finirò mai di ringraziarvi per aver salvato la vita a mia madre. Senza di voi non ce l’avrebbe fatta.
Grazie a tutti i dottori, in particolare ai rianimatori e al dott. Biondo, il quale non appena possibile ci faceva fare una videochiamata con mia madre.
Siete stati fantastici.

Patologia trattata
Polmonite bilaterale interstiziale da SarsCov2.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia Campus Bio Medico Roma

Grazie infinite al prof. Nicola Papapietro per l'intervento magistralmente eseguito di protesi totale d'anca.

Patologia trattata
Coxartrosi.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Otorinolaringoiatria

Dopo essere stata convocata alle ore 8.00 di mattina e un'attesa snervante di 8 ore, si palesano tre medici del reparto per comunicarmi che non c'erano più posti letto disponibili, perché erano stati occupati dai casi urgenti. Peccato però che dalle 8.00 di mattina ho potuto osservare con i miei occhi che le 50 persone che sono arrivate dopo di me, ricoverate tra l'altro dopo meno di un'ora di attesa, erano persone giovani o di mezza età perfettamente in grado di camminare sulle loro gambe, tranne forse un paio di casi. Assolutamente sconsigliato, giornata che ricorderò di sicuro come tra le più aberranti della mia vita, troppo difficile dire la verità..

Patologia trattata
Deviazione setto nasale.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Referto agoaspirato tiroideo

Ho fatto 2 aghi aspirati ecoguidati: il primo nel luglio 2020 e non ha dato alcun risultato; il secondo nel novembre 2020, e per avere il referto ho aspettato 2 mesi. Ho richiesto codice di prenotazione appuntamento, ma nessuno mi rispondeva: ho coinvolto anche la segretaria del reparto endocrinologia, ma nessun risultato. A fine dicembre mi sono recata di persona e, dopo molte discussioni, sono riuscita a ritirare il referto: insufficiente.
Mi dovevano richiamare per darmi un altro appuntamento, questa volta non in intramoenia ma con il SSN... ma ancora sto aspettando.
E' questo il Campus tanto reclamizzato? Mi dispiace, perche' in fatto di salute cerco di rivolgermi a strutture di mia fiducia, e se questi sono i risultati...

Patologia trattata
Noduli tiroidei.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ritardi visite intramoenia

Mio marito effettua spesso (almeno due volte l’anno), visite in intramoenia ed i medici non sono mai puntuali, con ritardi anche di più di mezz’ora. La trovo una cosa veramente scorretta, soprattutto ora che dovremmo permanere lo stretto necessario.
Anche oggi, appuntamento alle 15:20, alle 15:50 ancora dobbiamo entrare... come se il nostro tempo non avesse valore!

Patologia trattata
Varie.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Reparto COVID

Un ringraziamento a tutto il personale del reparto COVID. Non conosco i nomi dei dottori, delle dottoresse e del personale, perché in questo periodo non abbiamo potuto interagire con nessuno, ma si sono dimostrati sempre gentili e con grande professionalità ci hanno giornalmente informati in modo dettagliato sulle condizioni di mia suocera, ricoverata a metà dicembre.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Covid-19 e patologia varie.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Un ospedale autoreferenziale

Mandano gli studenti/ specializzandi a fare gli esami strumentali e le visite mediche ai malcapitati e ignari pazienti. Nessuna risposta alle richieste, nemmeno scritte.
Con il Covid. masse di persone per fare il day hospital al piano interrato, amministrativa allo sportello senza mascherina. Da ottobre servizio "my hospital" sospeso in attesa di migliorie che non avvengono...
Ciliegina sulla torta: è DAL 30 NOVEMBRE che devo ritirare la mammografia e non si può nemmeno parlare con l'ufficio RITIRO REFERTI.

Patologia trattata
FOLLOW UP ONCOLOGICO.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

TEST MOLECOLARE (PRC)

Ho effettuato il test molecolare per me e le mie figlie.
I tempi di risposta non sono 72 ore ma ci impiegano oltre le 72 ore.
A me sembra assurdo, visto che strutture come Genzano e Ciampino in due giorni danno le risposte
Io credo che due giorni in più per chi aspetta di andare a lavoro e a scuola, e viene privato della propria libertà, sia un'infinità - per non parlare dello stress psicologico che comporta l'attesa..
Credo che sul lori sito del drive-in dovrebbero scrivere che i tempi di risposta sono oltre 72 ore, in modo che le persone che hanno urgenza non si rivolgano a loro.

Patologia trattata
TEST MOLECOLARE.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Tentando di prenotare un controllo post intervento

Il servizio prenotazioni è il peggiore in assoluto, puoi chiamare a tutte le ore tutti i giorni, gli operatori sono perennemente occupati; per non parlare dell'ufficio Relazione con il pubblico (URL) praticamente inesistente.. Puoi usufruire solo del servizio on line, ma aspetta e spera che ti rispondano.
Veramente pessimi!

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Grossi problemi con il rilascio dei referti

La disponibilità per una TAC da parte del personale medico buona, ma tutto il resto poi fa acqua. Oltre 13 giorni per avere un referto, che poi tra l'altro non era ancora pronto, sono decisamente inaccettabili. Non si sa quando si potra' entrare in possesso del referto con buona pace dell'oncologo che lo sta aspettando. Inutile mandare email o telefonare: nessuno risponde. Non rimane che fare gite giornaliere a Trigoria sperando nella buona sorte.

Andreina Gambino e Roberto Sampò.

Patologia trattata
TAC.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Appuntamenti per controlli oncologici

Sono una malata oncologica e non mi sento per nulla tutelata. Fino a quando ho fatto terapie tutto ok, organizzazione eccellente... Dopo pare invece che siamo dimenticate, non è possibile prendere appuntamenti per controlli (solo a pagamento) e questo mi dispiace, ma non lo ritengo giusto visto che siamo anche esenti!
Grazie.

Patologia trattata
Tumore al seno.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Prenotazione visita ortopedica

Sto cercando di prenotare una visita ortopedica con la mia assicurazione da circa 10 giorni. Il numero da chiamare non mi ha mai risposto, l'ho chiamato negli ultimi 10 giorni una ventina di volte al giorno e molto spesso sono rimasto in linea anche 20 minuti, ma mai mai mai sono riuscito a parlare con un operatore.
Ho compilato un form online e non mi hanno mai richiamato. Ho chiamato l'ufficio relazioni con il pubblico e dopo 200 telefonate sono riuscito finalmente a parlare con un operatore che ovviamente mi ha risposto un italianissimo "noi siamo un altro ufficio, mi dispiace ma non ci occupiamo di queste cose". Mi hanno dato un indirizzo email a cui inviare la mia lamentela, ma ovviamente la mail mi è tornata indietro. Ho provato a richiamare, ma non sono più riuscito a parlare con nessuno. Non pensavo esistesse nulla del genere nel 2020. Assolutamente da evitare.

Patologia trattata
Ortopedica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia Vascolare Campus Bio Medico

Desidero ringraziare pubblicamente l'equipe di Chirurgia Vascolare guidata dal Prof. Francesco Spinelli, in particolare il Prof. Francesco Stilo, che ha visitato mia madre per la sua arteriopatia alla gamba sinistra e predisposto in tempi brevi il ricovero, il Dr. Nunzio Montelione e il Dr. Catanese, che le hanno effettuato l'angioplastica all'arteria poplitea della gamba sinistra.

L'operazione è riuscita perfettamente e mia madre non ha più quei dolori molto forti che la svegliavano la notte per la mancata circolazione del sangue nell'arto.

Eravamo seguiti da altri specialisti, ma sapendo da conoscenti quanto fossero competenti al Campus Bio-Medico, abbiamo preso la decisione di cambiare, e grazie a questo mia madre sta molto meglio.
Un grazie di cuore, con gratitudine, da me e mia madre Anna Maria.

Patologia trattata
Arteriopatia obliterante periferica alla gamba sx.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

ANALISI DEL SANGUE: ESPERIENZA DA DIMENTICARE

Analisi effettuate in gravidanza, dopo dieci giorni i referti on line sono inesistenti. Telefono al centralino e mi passano la telefonata al laboratorio analisi, dove nessuno risponde al telefono per tutta la mattinata.
Mi reco personalmente in loco e presso lo sportello trovo un operatore gentilissimo, il quale cerca di risolvermi la situazione e mi chiede di attendere circa 30 minuti perché il sistema on line ha dei problemi circa alcuni referti! Vengo contattato e mi mandano direttamente al laboratorio analisi per ritirare i referti mancanti, non trovo nessuno all'ingresso, dopo aver atteso altri minuti chiedo a un operatore, il quale mi porta un solo referto con una sola analisi! Dopo aver controllato mi accorgo che mancavano circa 30 analisi! Suono di nuovo e spiego all'operatore che mancavano un sacco di analisi! Dopo circa 5 minuti ritorna con in mano tre/quattro fogli volanti dicendomi che "sono queste le analisi mancanti!".

Patologia trattata
Analisi del sangue.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Carcinoma mammario

Con grande soddisfazione vorrei ringraziale tutto il reparto di radioterapia: i medici radioterapisti, i tecnici e gli infermieri per la loro professionalità e gentilezza. Ringrazio anche per l'umanità e la disponibilità di tecnici e infermieri (mi vengono in mente Corrado, Patrizia e mi dispiace non ricordare tutti) che creano un atmosfera di tranquillità e la necessaria fiducia durante la terapia.
Grazie a tutti.
Dimitrova

Patologia trattata
CA mammario.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ospedale all'avanguardia

Ringrazio l'ospedale per la serietà e la competenza con cui mi ha sempre trattato.
Sono stato operato due volte e in tutti e due i casi (turbinati nasali e ultimamente per miomi alla colecisti) si sono dimostrati sempre all'altezza in competenza e professionalità. Voglio ringraziare in modo particolare il Dott. La Vaccara chirurgo dalle doti umane e professionali fuori dal comune. Grazie.

Patologia trattata
Ipertrofia turbinati.
Miomi alla colecisti (asportazione laparoscopica).
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

PEGGIORAMENTO ORGANIZZATIVO DELLA STRUTTURA

Ma quando rispondete al telefono, e intendo tutti?
Inoltre ho scaricato un referto di urinoculture, ma mancavano altri esami (sangue etc.); dove sono finiti gli altri? Forse vi siete dimenticati?!
Chissa' se mai riusciro' a fare gli altri esami urologici, gia' prescritti dal medico della struttura, "visti i tempi".

Patologia trattata
VISITA UROLOGICA ED ESAMI.
Guarda tutte le opinioni degli utenti