Policlinico Gemelli Roma

 
4.2 (100)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4.2 (100)
Voto reparti
 
4.6 (2119)
Indirizzo
Largo Agostino Gemelli 8, Roma
Telefono
06 30151
La Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS - Università Cattolica del Sacro Cuore, situata a Roma in Largo Agostino Gemelli 8, è il più grande ospedale della Capitale e centro di ricerca e Fondazione. L'Ospedale, inaugurato nel luglio del 1964, è il Policlinico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Si tratta di un ospedale di rilievo nazionale di alta specializzazione, che opera con costante attenzione alle esigenze umane, etiche e spirituali nel campo della didattica, della ricerca scientifica e dell'assistenza ai malati. Con oltre 5.000 dipendenti, la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS è un’azienda di rilievo a livello nazionale e internazionale che svolge la propria missione in un contesto complesso come quello della Sanità. Prestazioni e servizi garantiti: Ambulatori e servizi di diagnostica (SSN) 13; Ricovero (SSN) 20; Ricovero Urgente e Pronto Soccorso 21; Ricovero Elettivo Ordinario 24; Day Hospital 26; Day Surgery.

Recensioni dei pazienti

100 recensioni

 
(65)
 
(11)
 
(10)
 
(13)
 
(1)
Voto medio 
 
4.2
 
4.4  (100)
 
4.0  (100)
 
4.3  (100)
 
4.0  (100)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Elettrocardiogramma

Attese infinite.
A livello organizzativo, per me il peggior ospedale romano.

Patologia trattata
Aritmia.


Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Disservizi e tempi lunghissimi di attesa

Mi permetto di fare questa nota per denunciare una situazione pressochè disorganizzata e non all’altezza.
Ho prenotato una visita in Oncologia oculare alle 15.30. Arrivo al Policlinico alle 14.30 e prendo il ticket per pagare la visita privata. Premetto di avere ricevuto una mail in cui si comunicava che potevo pagare al prenoting con un totem. Provo naturalmente a cercare il totem (non segnalato) e provo a pagare, ma la procedura si bloccava e non portava a compimento l’operazione. La stessa cosa veniva segnalata agli addetti della struttura da altri utenti presenti, ma la risposta era che sapevano che non funzionava. Quindi attendo con il ticket, ma l’attesa per il numero che avevo superava ben oltre l’orario previsto per la visita. Quindi mi sono spostato al piano secondo per avvertire la dottoressa che non avevo pagato la visita per i ritardi dell’accettazione.
Questa situazione è assurda.
Organizzatevi per fare pagare la visita on line evitando inutili file e spreco di tempo.

Patologia trattata
Oculistica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - meningioma temporale

Il 24/11/2020, dopo Risonanza Magnetica, mi viene diagnosticata la patologia. I miei figli iniziano a prendere contatto con diverse strutture, ma alla fine riusciamo a prendere contatti con il professore Carmelo Anile in data 15/01/2021.
Dopo un consulto avuto il 20/01/2021 con il Prof. Alessio Albanese, ho subìto l'intervento chirurgico lo scorso 27/01/2021: craniotomia pterionale sinistra con asportazione di meningioma temporale.
Oggi, 30/01/2021, sono rientrata a casa.
Struttura ottima, professionalità elevata, un'equipe fantastica.
Grazie a tutti per il supporto, sono rinata...

Patologia trattata
Meningioma temporale sx.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - Dott. Albanese Alessio

Ho subìto un intervento di clippaggio di aneurisma carotideo e cranioplastica. Sono stata operata dal dr. Alessio Albanese e dal suo team.
Vorrei ringraziare tutti per il meraviglioso lavoro fatto. L’intervento, molto delicato perché l’aneurisma era molto vicino al nervo ottico, è riuscito perfettamente, senza sequele di nessun tipo. In meno di 15 giorni sono caduti i punti, e in poche settimane non si vedeva più nulla dell’intervento; non ho dovuto tagliare i miei lunghi capelli e chi non sa che sono stata operata non potrebbe accorgersene. Il dott. Albanese non è stato solo bravissimo, ma anche molto, molto presente e premuroso verso di me e verso i miei familiari che, causa COVID, non potevano farmi visita, ma hanno ricevuto subito dopo l’intervento e tutti i giorni successivi telefonate e messaggi dal dottore per dare notizie. Grazie di cuore veramente.
Consiglio questo medico per interventi di questo tipo.
Grazie a tutto il suo team, che mi ha supportato in tutto il percorso nonostante il periodo difficile, dalla diagnosi alla operazione e nel follow up.

Patologia trattata
Aneurisma carotideo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero per pancreatite

Io ho avuto la fortuna, ripeto la fortuna, di essere ricoverato al Gemelli. Personale bravissimo, anzi, eccellente.
Sono stato in degenza un mese e posso dire con assoluta certezza che sono eccezionali.

Patologia trattata
Pancreatite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia del ginocchio

Operata il 1 agosto 2020 presso il Policlinico A. Gemelli di Roma dal prof. Ezio Adriani e il suo staff con grande professionalità, umanità e competenza.
Ringrazio il bravissimo dott. ADRIANI, il dott. DINO, e la dott.ssa MIRIAM, che hanno collaborato alla riuscita dell'operazione. Ora sto bene, cammino bene e la cicatrice è solo una linea sottile che non deturpa il ginocchio.
Ringrazio anche il personale paramedico che mi ha assistito nei giorni della degenza.

Patologia trattata
Gonartrosi grave sinistra in valgo.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Pronto soccorso

Ingresso al pronto soccorso per dolori addominali. Lasciato sulla lettiga per 13 ore. Solo dopo tre ore mi fanno una lastra e neanche una ecografia. Risposta dopo 11 ore. Senza flebo. Senza acqua e un minimo di pasto essendo entrato alle 17.0. Non aggiungo altro.

Patologia trattata
Dolori addominali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia digestiva - Prof. Sergio Alfieri

Grande professionalità e un ringraziamento speciale al professor Sergio Alfieri ed a tutta la e equipe, che con molta umanità e professionalità sono riusciti a fare un intervento importante e delicato.
Sono stato operato, dopo la diagnosi, di duodenocefalopancreasectomia con emicolectomia destra, a causa della familiarità avendo visto mia madre con lo stesso problema (purtroppo ai suoi tempi era tutto più complicato). A me il professore ha dato una speranza alla prima visita e con l'intervento ci è riuscito. Non finirò mai di ringraziarlo, la mia vita è cominciata di nuovo ora a 36 anni.
Ringrazio tutto lo staff infermieristico, ragazzi giovani e preparati che mi hanno supportato sia fisicamente che psicologicamente, anche perché in questi periodi, a causa del covid-19, è precluso l'accesso al reparto dei familiari. Sono stati, oltre che infermieri, amici, mi sono sentito a casa.

Patologia trattata
Duodenocefalopancreasectomia, emicolectomia destra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sogno realizzato grazie alla prof.ssa Di Simone

Non è semplice raccontare un problema di salute che riveste in modo totale la sfera psicofisica di una donna, riassunto in una parola: poliabortività. Un parola difficile da spiegare, una condizione difficile da affrontare che trova poco spazio nei comuni ambulatori di ginecologia.
Grazie però all'instancabile lavoro, o meglio, alla dedizione autentica di un medico come la prof.ssa Nicoletta Di Simone, ho potuto affrontare e superare questo terribile problema. Purtroppo fino alla data dell'11/01/2018, ovvero giorno del primo appuntamento con la dottoressa Di Simone, avevo/avevamo bussato alle porte sbagliate. Tralascio le drammatiche esperienze vissute dal 2015, anno in cui era iniziata la ricerca consapevole della genitorialità con mio marito, consapevole perché ovviamente a 35 anni compiuti avevamo affrontato tutte le visite e analisi preconcezionali che ci erano state indicate. Ma purtroppo con il manifestarsi dei primi drammatici problemi (aborto spontaneo e un successivo aborto interno, entrambi nel primo trimestre) avevamo ahimè trovato solo incompetenza e pietismo, atteggiamenti che di solito non aiutano a risolvere nessun tipo di problema, figurarsi una condizione come la poliabortività.
Finalmente un'ematologa di un altro ospedale della Capitale mi suggeriva il nome giusto! Dopo aver atteso circa un mese per avere il primo appuntamento e una lunga attesa in un ambulatorio affollato (questo paradossalmente ci "consolava", non eravamo i soli ad affrontare questo terribile problema!) venivamo accolti dalla dottoressa Di Simone, sì, venivamo accolti... Mio marito veniva coinvolto fin da subito nel percorso che ci aspettava: non eravamo più soli!
La professoressa Di Simone ci ha indicato tante analisi e visite da effettuare... noi eravamo convinti di aver fatto tutti gli esami, ma in realtà mancavano ancora tanti importanti indicatori di salute, ma oltre a questo la cosa più importante: niente pietismo, solo umanità, carattere e professionalità: questo era quello di cui avevamo bisogno e la dottoressa era in grado di offrircelo.
Esattamente a 2 anni, 1 mese e 28 giorni da quel dì, è nato il nostro più grande amore: nostro figlio! 3320 grammi di puro amore e dolcezza in splendida salute! Abbiamo seguito scrupolosamente quanto ci è stato indicato prima e durante la gravidanza, abbiamo ricevuto un vero e sincero conforto quando ci sono stati altri "fallimenti", io sono stata spronata con decisione quando volevo solo chiudermi nel mio dolore e mollare... Che dire? un'esperienza unica che ci ha lasciato un profondo senso di fiducia nelle capacità e competenze di medici come la prof.ssa Di Simone che riescono a coniugare competenza, professionalità e capacità empatica nell'affrontare una patologia ai più sconosciuta. Posso solo dire che questa splendida donna avrà sempre un posto speciale nei nostri cuori, auguro a tutte le donne e uomini che si trovano ad affrontare questa condizione così drammatica di trovare persone come la dottoressa Di Simone, anche se oggettivamente penso siano veramente poche, almeno nel nostro paese...
Un ringraziamento immancabile anche alla dolcissima e preparatissima dott.ssa Chiara Tersigni, che ci ha seguito in relazione alle valutazioni ecografiche di secondo livello, e ovviamente un grazie infinito all'equipe di sala parto del Policlinico Gemelli, mi hanno sempre fatto sentire sicura, guidata e aiutata nella meravigliosa esperienza del parto, anche nei momenti più difficili, un grazie di cuore anche all'ostetrica Jessica Preziosi che mi ha condotto per mano verso l'abbraccio più dolce e intenso della mia vita...

Patologia trattata
Poliabortività.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Allergologia

Il reparto di allergologia è davvero il top. Ho trovato sin dalla prima visita uno staff medico ed infermieristico preparato, gentile, disponibile e attento.
Un grazie di cuore alla dott.ssa Arianna Aruanno.

Patologia trattata
Allergia grave.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Emitiroidectomia - prof. Marco Raffaelli

Ricoverata presso il reparto Solventi 2 – pad. E- per una emitiroidectomia, sono stata operata il 15 giugno e dimessa il giorno seguente. Senz’altro ben assistita dal punto di vista medico – il Prof. Raffaelli che ha eseguito l’intervento e il Dr. Gallucci che lo ha coadiuvato, seppure oberati di impegni ancor più in questo periodo post Covid-19 in cui la struttura è chiamata a recuperare il rallentamento dell’attività degli ultimi tre mesi, sono stati sicuramente efficienti e cortesi - non posso proprio dire altrettanto sotto il profilo delle cure infermieristiche. Ho riscontrato scarsa professionalità e altrettanta poca disponibilità alla cura del paziente che, tra l’altro, in questo periodo non può neppure contare sull’aiuto dei familiari, non ammessi in ospedale se non per tempi limitatissimi - un’ora al giorno- per ragioni di sicurezza. Sbrigatività, mancanza di cortesia e di attenzione anche nelle pratiche di minore impegno, ma pur sempre importanti per il paziente sono la regola che, come tutte le regole, è comunque smentita da rare eccezioni, spesso riscontrate nelle giovani infermiere neoassunte. L’entusiasmo per il nuovo lavoro, forse insperato in tempi in cui per i giovani trovare un lavoro è così difficile, e la preparazione universitaria, fanno sicuramente una grande differenza. Consiglierei all’Ospedale, che oggi vanta tante eccellenze tra le sue specialità ed ha, anche, una forte matrice cattolica, di curare maggiormente la parte dell’assistenza infermieristica, che per la mia esperienza (peraltro ripetuta nel corso di quest’anno in cui ho subìto due ricoveri in diversi reparti) non sempre gli fa onore.

Patologia trattata
Carcinoma papillare tiroide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ortopedia 7° piano - dr. Proietti

Volevo ringraziare il dottore Luca Proietti per l’umanità e umiltà avute verso mia figlia, operata da lui stesso per scoliosi.
Ringrazio inoltre per tutte le cure e affetto, iniziando dalla sala operatoria in terapia intensiva fino al reparto di ortopedia del 7° piano N, dal capo sala agli infermieri.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Scoliosi.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Poliabortività

Dopo 4 mesi che mi era stata spostata più volte la visita con una rinomata professoressa, arrivo sul posto e vengo ricevuta con 40 minuti di ritardo non perché stesse visitando altra paziente, ci mancherebbe, ma perché era impegnata in una chat su teams per un convegno. Mi è stato detto da Lei stessa che avrebbe dovuto rinviare le visite ambulatoriali, ma non aveva fatto in tempo. Premetto che avevo già pagato la visita 160€ - e per fortuna che ho una polizza assicurativa.
Comunque mi fa accomodare, il tempo di esporre il mio problema (anche delicato) e di mostrarle le mie analisi già fatte, che prende in visione il tutto nel minimo indispensabile, in quanto era impegnata nella sua conversazione nel convegno. Come esito finale, quando pensavo di essere pronta per la visita, mi sento dire che non c'era bisogno di visitarmi perché era soltanto una consulenza per visionare le ANALISI (tra l'altro nemmeno prescritte da Lei) e che per la visita sarei dovuta tornare con altri referti prescritti (e nemmeno spiegati)!
In tutto questo, nonostante si sarebbe dovuto trattare di una visita intramoenia pagata privatamente per un problema di coppia, mio marito lo hanno fatto restare fuori...
Questo purtroppo è il modo con cui siamo trattati dal nostro sistema sanitario, negli ospedali dove si va con la speranza di trovare umanità, consulenza e professionalità.
Fortuna che i medici non sono tutti così!

Patologia trattata
Poliabortività.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia

Voglio iniziare la mia recensione dicendo a tutti che gli angeli esistono! In data 7 maggio mio fratello Vincenzo Marangon è stato ospedalizzato presso il reparto di Neurochirurgia del Policlinico Gemelli. Siamo stati informati del quadro clinico dal Prof. Visocchi e dal Dott. Signorelli, i quali ci hanno informato che la TAC aveva rilevato la presenza di una lesione occipitale sinistra altamente vascolarizzata con caratteristiche di crescita altamente espansive e che a seguito di questo sarebbe stato sottoposto ad un intervento della durata 4-6 ore e sarebbe stato operato dal Prof. Visocchi, Prof. Olivi, Dott. Signorelli e Dott. Pennisi. Per la mia famiglia sono i nostri angeli. L’apprensione è stata tanta e la paura non ci ha mai abbandonati, ma l’equipe neurochirurgica non ci ha mai lasciati soli. Martedì 12 maggio, dopo circa 6 ore di intervento, il Prof. Olivi e il Prof. Visocchi ci comunicano che mio fratello ha superato l’intervento e che i suoi parametri vitali sono stabili, nonostante la pericolosità dell’intervento, e che sarebbe stato spostato in terapia intensiva per un risveglio controllato. Dopo 1 giorno di terapia intensiva, altro reparto che tengo a ringraziare per come hanno curato mio fratello, viene trasferito in neurochirurgia. Ma i miracoli esistono? Lui la mattina seguente all’intervento era in piedi e più velocemente di quanto pensassimo ha riacquisito la fluidità delle parole e la forza. Ma la cosa di cui siamo ancora increduli è che dopo due giorni dall’intervento è stato dimesso ed è tornato più forte di prima. Grazie Prof. Olivi, Prof. Visocchi, Dott. Signorelli, Dott. Pennisi, voi siete dei professionisti eccezionali e degli uomini che fanno del proprio lavoro una passione e stare nelle vostre mani ci ha fatto sentire sicuri che tutto sarebbe andato bene! Gli angeli esistono e voi ne siete l’esempio! Eleonora Marangon

Patologia trattata
Lesione occipitale sinistra altamente vascolarizzata con caratteristiche di crescita prevalentemente espansive.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Coronavirus

Ricoverato per Coronavirus.
Un Grazie di cuore a tutti gli infermieri del reparto malattie infettive che sono stati sempre disponibili in ogni istante, gentili e professionali.
Grazie alla dottoressa Siciliano e dottoressa Losito che mi hanno seguito per tutto il tempo del ricovero e mi hanno guarito. Inoltre hanno anche individuato un embolia polmonare che ora sto curando a casa.
Grazie davvero, siete grandi.

Patologia trattata
Coronavirus.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - artrodesi lombare

Sono stata operata in data 11-3-2020 dal professor Enrico Pola per una spondilolistesi di II grado.
Che dire.. ottima professionalità del chirurgo e di tutte le persone che lo circondano che, anche in un momento delicato come quello che stiamo vivendo, non mi hanno mai lasciato sola. Sono stata costantemente seguita e sostenuta sia sotto l'aspetto medico che emotivo. A quasi due mesi dall'intervento posso affermare di aver ricominciato a prendere di nuovo in mano la mia vita.
La mia fiducia è stata ben riposta, grazie di cuore professore.

Patologia trattata
Spondilolistesi L4-S1.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Bypass gastrico

Complimenti per professionalità, le competenze e la cortesia.

Patologia trattata
Obesitá.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Acalasia esofagea curata da angeli

Mi è stata diagnosticata una patologia rara “acalasia esofagea“. Grazie all'equipe del Prof. Guido Costamagna sono stata sottoposta ad intervento Poem che mi ha permesso di tornare a avere una vita normale. Grazie Prof. Pietro Familiari e prof. Larghi, i miei angeli.

Patologia trattata
Acalasia esofagea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia eccellenza italiana

Devo ringraziare la grande competenza del Prof. Massetti e la sua disponibilità umana, ma devo ringraziarlo anche per aver saputo organizzare il reparto in modo funzionale, attento ai bisogni dei pazienti. Mi sono sentita sempre accolta con grande calore umano da un personale paziente e sorridente. In ultimo, ringrazio il dott. Lauria per avermi fatto conoscere la grande competenza del Prof. Massetti e fatto sentire così tutelata in questo momento delicato.

Patologia trattata
Prolasso della mitrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di Neurochirurgia

Voglio ringraziare il Dott. Albanesi, la caposala Farisei e tutto il reparto di Neurochirurgia per la professionalità e l'umanità... Grazie infinite.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Segreteria prenotazioni

Ottima l'esperienza presso il reparto di Cardiologia.
Alla segreteria non rispondono invece mai al telefono per le prenotazioni.

Patologia trattata
Cardiopatia dilatativa.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al Dott. Murazio

Endoscopia Digestiva Chirurgica: Colonoscopia ed Esofagogastroduodenoscopia.
Un sentito grazie al Dott. Murazio per la sua professionalità.

Patologia trattata
Polipectomie.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Isterectomia totale

Una struttura di eccellenza, con medici competenti e personale infermieristico preparato e attento ai bisogni dei pazienti. A parte qualche pecca organizzativa, lunghe liste di attesa, data l'alta richiesta di prestazioni da tutta Italia e qualche disagio avuto per carenza di manutenzione nella stanza di degenza del mio reparto, prontamente risolta, devo dire che sono pienamente soddisfatta dell'intervento chirurgico effettuato in una sala operatoria all'avanguardia e da medici eccezionali, primo fra tutti il Prof. Fanfani, luminare e chirurgo eccellente che ringrazio con tutto il cuore. A seguito dell'intervento di isterectomia totale (sono in fase di convalescenza), la ripresa appare rapida e non avrei mai immaginato di sentirmi bene dopo pochi giorni e senza troppi fastidi. Sono felice di aver potuto scegliere questa struttura.

Patologia trattata
Fibromi uterini - isterectomia totale con annessi.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Nessuna assistenza al paziente, soprattutto su persone anziane lasciate senza cibo per giorni solo per questioni burocratiche. Per parlare con un medico devi dargli la caccia per tutto il reparto e guai se riesci a trovarlo perché lui/lei è talmente impegnato da risponderti talmente male, da farti credere che non abbia ricevuto alcun tipo di educazione.
Per fare una diagnosi di frattura del femore ci hanno messo 3 giorni e prima di emettere la stessa stavano per mandare la paziente a casa con un ginocchio gonfio, che solo dopo artrocentesi è risultato pieno di liquido ematico. Dopo la diagnosi hanno messo in dimissione forzata la paziente senza operarla, e con sintomi della malattia di Parkinson dati dalla mancata somministrazione dei farmaci. Per non parlare poi del presidio Columbus, dove é stata trasferita la paziente dopo lunghe giornate, per essere precisi altri due, senza farmaci nè cibo, dove abbiamo dovuto sollecitare i medici a vedere il danno arrecato alla paziente per la mancata somministrazione dei farmaci. Nel reparto geriatrico, dove addirittura medici specializzandi o comunque con poca esperienza si sostituiscono al capo reparto con il suo benestare e mancano di rispetto a pazienti e parenti. Nessuna comunicazione, tranne il fatto che la paziente non viene operata perché nessuno si prende la responsabilità di portare in chirurgia una paziente con il morbo di Parkinson. Paziente che è stata trasferita in data odierna al centro di lunga degenza Villa Verde, dove in cartella c’é scritto che ha avuto melena. Pecca aggiuntiva? Il giorno del trasferimento sono stati avvisati i medici di una anemia che si stava indagando con ricerca di sangue nelle feci. L’unica nota positiva del presidio Columbus sono gli infermieri; la cosa peggiore è che tutti sanno e nessuno fa niente. Insomma, se questa è la sanità pubblica, che Dio ce la mandi buona!

Patologia trattata
Frattura del femore dovuta a caduta accidentale domestica, seguita da crisi acuta da mancata somministrazione dei farmaci per il Parkinson.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ematologia

Escluso il sempre gentile e professionale prof. Bacigalupo (medico di tutt’altro spessore, preparazione e cortesia) il resto del team di ematologia mi ha personalmente deluso da un punto di vista professionale ma soprattutto umano.

Patologia trattata
Leucemia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti dott. Franco Scaldaferri

Sono infinitamente grata al dott. Franco Scaldaferri che il 25/09/2019, con perizia e competenza, mi ha asportato due polipi durante una colonscopia. Con grande professionalità e gentilezza mi ha rassicurata molto. Sentivo fin dal primo momento di essere in buone mani, mi sono affidata e non ho percepito alcun tipo di dolore. In tutto il reparto del CEMAD ho ricevuto accoglienza, rispetto e attenzione amorevole anche dallo Staff infermieristico. Grazie di cuore. Veramente un Eccellenza della Sanità!

Patologia trattata
Polipi intestinali.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Riconoscenza al Policlinico Gemelli

Professionalità, tecnologia e umanità al Policlinico Gemelli. Grazie alle dottoresse Pignatara e Riccioni.

Patologia trattata
Emorragia da diverticolite dopo rottura femore.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Costo parcheggi proibitivo

In un ospedale CATTOLICO far pagare un parcheggio a prezzi proibitivi... è vergognoso! Con le esenzioni IMU, le agevolazioni per attività che si dichiarano non commerciali (e stendiamo un velo pietoso se lo siano!), questa è l'ennesima infausta risposta della chiesa cattolica a coloro che già si allontanano da essa.
Che amarezza!
Ho provato con fm3, ma gli orari sballati e i ritardi non mi permettevano giornalmente di usufruirne.

Patologia trattata
Giornalmente in visita a madre ricoverata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'eccellenza

Sono a scrivere per lasciare la mia testimonianza sull'esperienza avuta al Policlinico Gemelli in questi ultimi mesi. Il 29 marzo mia mamma ha subìto un intervento per un tumore allo stomaco. Il Professor Alfieri è stato semplicemente magistrale ed oggi mia madre conduce una vita molto simile alla vita che faceva prima del ricovero.
Dopo circa un mese e mezzo, a mio padre viene diagnosticato un tumore al retto e, mentre eravamo in attesa di essere chiamati dal policlinico Gemelli per valutare col Professor Alfieri la possibilità di intervenire, le sue condizioni peggiorano a causa di una polmonite. Decido di trasferirlo dal pronto soccorso vergognoso dell'ospedale della città in cui vivono, al Gemelli e sono certa che questa decisione gli abbia salvato la vita. Il 5 giugno 2019 arriviamo al Policlinico e dopo una notte in PS, viene trasferito nel reparto di Medicina Generale, noto come SECONDO P, guidato dal Professor Gambassi. Oggi papà è stato dimesso, riportando al meglio le sue funzioni respiratorie e cardiache, l'ho visto commuoversi quando la Dottoressa Pellegrino è venuta a salutarlo, mancava la Dottoressa Brisinda, fuori per un congresso, ma il mio grazie va a loro e a tutto il reparto dove regna l'abnegazione, la responsabilità, la cordialità. Aspettavamo di essere chiamati dal reparto di CHIRURGIA DIGESTIVA del Professor Alfieri, ma per un'emergenza ci siamo ritrovati al SECONDO P. Non so se il Professor Alfieri deciderà di intervenire sul tumore di mio padre, ma sono certo che qualsiasi decisione prenderà sarà ponderata e responsabile. Io so solo che da Calogero a Sabrina a Renato a Matteo a Giancarlo a Simona e alle due meravigliose dottoresse e a tutti gli altri, l'unica cosa che riconosco a tutti è il più alto livello di professionalità. Sono persone meravigliose. Attenderemo ora le valutazioni del Professor Alfieri e sono certa che saranno prese col più alto livello di professionalità.
Al Gemelli ho partorito mio figlio 11 anni fa e come ho sempre detto è un posto in cui si nasce e a volte si rinasce.
Dal profondo del cuore. Grazie a tutti voi.
Teresa Vitolo

Patologia trattata
Polmonite.
Tumore allo stomaco.
Tumore al retto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dopo dimissione, ritorno al pronto soccorso

Un buon pronto soccorso, anche se non a livello del Policlinico piu' in generale. La competenza avrebbe meritato "5", se non fosse stata macchiata da medico di Ortopedia.

Patologia trattata
Sintomi generali post operatori.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore polmonare

Ho trovato una equipe in simbiosi migliorata nel tempo. Ringrazio tutti, sono affezionato al professor Ettore D'Argento, ma un grazie particolare lo rivolgo alla Dott.ssa Maria Letizia Vita e al dr. Alessandro (non ricordo il cognome). Anche se a volte tanto impegnati, sono sempre stati sereni e scrupolosi. Grazie.

Patologia trattata
K polmonare.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento clinica urologica

Intervento di prostatectomia radicale laparoscopica robot-assistita e linfadenectomia iliaco-otturatoria bilaterale.
Una struttura di eccellenza dal punto di vista della competenza e assistenza.
Personale che sa dare fiducia.
Tra i medici mi sento di nominare i dottori dr. Totaro, dr. Sacco e il disponibilissimo dr. Marco Campitella.
Complimenti.

Patologia trattata
Eteroplasia prostatica Gleason 8, stadio T2b.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto Soccorso

Pronto Soccorso - una esperienza incredibile, e veloce, dall'inizio fino alla fine. Dottori gentili, seri, aperti, attenti.
100% cortesia e competenza, esperienza positivissima.

Patologia trattata
Ingestione corpo estraneo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia di eccellenza al Gemelli

A causa di un voluminoso tumore cardiaco (mixoma all’atrio sinistro) che necessitava di un importante intervento chirurgico, ho avuto la fortuna di poter conoscere il Prof. Massimo Massetti, direttore della cardiochirurgia del Policlinico Agostino Gemelli, persona di eccellenti capacità e doti umane. Il Prof. Massetti ha provveduto, insieme a tutta la equipe composta da altrettanti ottimi chirurghi, alla risoluzione del mio problema. Personalmente ritengo che questo reparto sia una vera eccellenza a Roma, un sentito ringraziamento va a tutto il personale sanitario, che opera con generosità e competenza e che durante tutto il periodo di degenza e post degenza mi ha amorevolmente curato e assistito.

Patologia trattata
Mixoma.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti al prof. Massimiliano Visocchi

Ringraziamo infinitamente il prof. Massimiliano  Visocchi  per l'umanità, l'attenzione e la professionalità che ha mostrato nei confronti di nostra madre, ricoverata nel reparto di Neurochirurgia a febbraio 2019.  Sostenere un familiare che  si ritrova improvvisamente  a gestire una malattia grave, è  emotivamente  complesso.  Per questo abbiamo apprezzato  la schiettezza  e al contempo la delicatezza del prof. Visocchi nel fornire informazioni, nonché  la sua disponibilità a rispondere prontamente alle nostre domande prima e dopo l'intervento di craniotomia.
Ringraziamo anche tutto il personale del reparto, medici e infermieri, per le cure riservate. 

Patologia trattata
Glioblastoma.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dermatologia

Sono seguita presso il reparto di dermatologia da un anno, reparto ben gestito, personale attento. Mi hanno asportato per due volte dei nevi: eccellente l'operato del chirurgo, la dottoressa Fossati.

Patologia trattata
Asportazione di due nevi sospetti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione di nevo sospetto

Questa mattina mi sono sottoposto a un piccolo intervento di asportazione di un nevo sospetto: ho trovato un personale molto gentile e altamente specializzato, mi sono trovato molto bene.

Patologia trattata
Nevo sospetto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti

Sono stata operata al decimo piano, reparto endocrinochirurgia, e volevo fare i complimenti a questo reparto curato dal prof. Raffaelli. Io avevo tanta paura ad affrontare l’intervento di loboistmectomia, ma la dolcezza e la professionalità di tutti mi hanno tranquillizzata immediatamente!
Un grazie in particolare agli infermieri, alla dottoressa dagli occhi azzurri che mi ha assistita in sala operatoria e ai due portantini Fabio e Fabio, che sono stati fantastici e sono riusciti a gestire una mole di lavoro pazzesca sempre con il sorriso!!!

Patologia trattata
Nodulo tiroideo.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Un sentito grazie a chi mi ha salvato la vita

Non sono abituata a lasciare recensioni online, ma in questo caso sento di doverlo fare per ringraziare pubblicamente chi mi ha permesso di continuare la mia avventura esistenziale che stava per spezzarsi.
Affetta da angiomi cavernosi multipli, ringrazio l'equipe medica e infermieristica per i costanti supporto e assistenza fornitimi, nonostante il periodo di degenza non esattamente felice (ricoverata il 14 dicembre, sono stata operata il 18 e dimessa il 3 gennaio); ma soprattutto ringrazio il professor Alessio Albanese che con un magistrale intervento mi ha tolto contemporaneamente due brutti angioma: uno al peduncolo cerebellare medio, l'altro ubicato nella regione pontino mesencefalica, che aveva sanguinato già 3 volte, l'ultima volta 3 giorni prima del'intervento e mi aveva ridotto ai minimi termini.
Oggi, sebbene ancora in riabilitazione, cammino autonomamente, mangio quasi tutto e, soprattutto, guardo di nuovo al futuro...
Grazie professor Albanese!

Patologia trattata
Asportazione di angiomi cavernosi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero piano 10b endocrinologia metabolica

Medici ed infermieri tutti gentilissimi e cordiali, sembra di stare in una clinica privata. Mi hanno operata di bypass gastrico e in più mi hanno tolto la colecisti. Non mi sono mai trovata così bene in un ospedale;
in sala operatoria tutti con il sorriso, tutti gentilissimi, compresi il "mio" dottore.
Veramente veramente eccellente.

Patologia trattata
Bypass gastrico + colecistectomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie infinite al Prof. Rebuzzi e collaboratori

Il Professore Rebuzzi e i suoi collaboratori sono da clonare e diffondere in tutti gli ospedali per competenza e umanità eccellenti.

Patologia trattata
Insufficienza cardiaca (madre anziana).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alla colonna riuscito perfettamente

Mia madre soffriva di stenosi serratissima alla colonna vertebrale. E' stata operata dal professor Enrico Pola, che ha eseguito la decompressione e stabilizzazione della colonna.
Ringrazio tantissimo il professor Enrico Pola per la sua professionalità, umanità e bravura. Dopo l'intervento la deambulazione è migliorata molto ed il rischio della sedia a rotelle non c'è più, nonostante gli 80 anni della paziente.
Ringrazio anche lo staff del professore e la sua segretaria, sempre vicina e disponibile.

Grazie a tutti.

Patologia trattata
Stenosi serratissima alla colonna vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento allo staff di chirurgia toracica

Sono entrato nel reparto di chirurgia toracica il giorno 8-01-2019 per l'asportazione di un nodulo al polmone; ho trovato l'intero reparto altamente professionale, competente e cordiale. Ringrazio di cuore la professoressa Elisa Meacci ed il suo eccellente staff, che mi ha operato e rimesso completamente in soli cinque giorni.

Patologia trattata
Nodulo dal polmone sinistro.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Tempi di attesa estenuanti

Sono arrivata in ospedale alle 10.30, sono le 13.30 ed ancora non sono stata chiamata per la visita. Essendo venuta non accompagnata, non posso nemmeno scendere al bar a prendere da mangiare, cosa alla quale non avevo pensato, non prevedendo così tanta attesa. Un servizio a dir poco inefficiente, ridicolo.

Patologia trattata
Endometriosi.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Povero Gemelli

Sono arrivata al pronto soccorso alle 16.00 circa e, nonostante non potessi poggiare il piede, non si trovava una sedia a rotelle e soprattutto non c’era nessuno. I medici ortopedici erano comodamente alle macchinette bar. Ho fatto la radiografia alle 18.00 circa e alle 20.40 mi hanno detto che dovevano fare il cambio di consegne e non mi potevano dire il risultato delle radiografie. Per spostarmi con la sedia a rotelle mi hanno aiutato altri pazienti. Il pavimento fa schifo e lo scarico del bagno non funziona.

Patologia trattata
Distorsione caviglia.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute