Policlinico Gemelli Roma

 
3.9 (206)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.9 (206)
Voto reparti
 
4.6 (3062)
Indirizzo
Largo Agostino Gemelli 8, Roma
Telefono
06 30151
La Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS - Università Cattolica del Sacro Cuore, situata a Roma in Largo Agostino Gemelli 8, è il più grande ospedale della Capitale e centro di ricerca e Fondazione. L'Ospedale, inaugurato nel luglio del 1964, è il Policlinico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Si tratta di un ospedale di rilievo nazionale di alta specializzazione, che opera con costante attenzione alle esigenze umane, etiche e spirituali nel campo della didattica, della ricerca scientifica e dell'assistenza ai malati. Con oltre 5.000 dipendenti, la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS è un’azienda di rilievo a livello nazionale e internazionale che svolge la propria missione in un contesto complesso come quello della Sanità. Prestazioni e servizi garantiti: Ambulatori e servizi di diagnostica (SSN) 13; Ricovero (SSN) 20; Ricovero Urgente e Pronto Soccorso 21; Ricovero Elettivo Ordinario 24; Day Hospital 26; Day Surgery.

Recensioni dei pazienti

206 recensioni

 
(118)
 
(21)
 
(23)
 
(41)
 
(3)
Voto medio 
 
3.9
 
4.1  (206)
 
3.7  (206)
 
4.2  (206)
 
3.7  (206)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Visita Diabetologia

Dopo aver effettuato la prenotazione per la visita richiesta, mi sono recata presso il centro Gemelli Curae. Dall'email ricevuta per conferma, non sono stata avvisata che c'era un'altra palazzina molto distante rispetto al policlinico Gemelli. Questa è la prima negligenza, in quanto la prenotazione io l'ho fatta presso il sito del policlinico Gemelli.
Essendomi recata in tempo all'appuntamento, vengo invitata a prendere una navetta che partiva 45 minuti dopo l'orario della mia visita. Quindi ho deciso di recarmi da sola in macchina presso la struttura indicatami e sono arrivata con 10 minuti di ritardo. Al mio arrivo ho fatto presente il mio ritardo e ho chiesto se il medico mi avrebbe comunque ricevuto, ma con molta tranquillità l'hostess mi ha detto di sì e mi ha invitata a pagare e aspettare presso la stanza di essere chiamata. Dopo mezz'ora di attesa ho chiesto ulteriori informazioni e ho scoperto che in realtà il medico se n'era già andato (dopo 10 minuti di mio ritardo). Ho chiesto quindi di essere ricevuta da un altro medico, visto che avevo pagato la visita, ma non è stato possibile, e mi è stato quindi suggerito di chiamare il CUP per fissare altro appuntamento. A quel punto ho preteso il rimborso, che mi è stato effettuato.
Ciliegina sulla torta, nel parcheggio si entra con un bigliettino che per errore la macchina non mi ha fornito. Tuttavia il custode del parcheggio mi ha spiegato che secondo lui mentivo e che avevo perso il biglietto, quindi per uscire ho dovuto pagare l'importo dell'intera giornata (benché fossero le 11:50 AM), cioè 10 euro. Peccato, il nome dell'ospedale Gemelli dovrebbe tutelarsi meglio, soprattutto sulle visite private!

Patologia trattata
Insulinoresistenza.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Visita di controllo Day Hospital reumatologia

Poco tempo fa mi sono recata al policlinico Gemelli per fare una visita di controllo al day hospital di reumatologia, dove sono seguita già da diversi anni. Con moltissimo rammarico devo lasciare una recensione non positiva in quanto sono rimasta molto delusa.
La visita è stata effettuata in una stanzetta molto piccola e mi è apparsa superficiale, della durata inferiore al quarto d'ora. Tutto molto velocizzato. Referti nemmeno considerati e a malapena sono state visionate le analisi.
Alla fine mi è stato dato un foglio con scritto il mio quadro clinico e il prossimo appuntamento, ma valuterò se tornare oppure cercare altrove..

Patologia trattata
Sclerodermia sistemica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso

Sono stata dimessa questa mattina dopo aver avuto una brutta colica renale.
Scrivo questa recensione per ringraziare i medici e gli infermieri che accolgono ogni giorno centinaia di pazienti
Il mio ringraziamento speciale va alla dottoressa Zaccaria Raffaella per la sua dolcezza, professionalità e grande pazienza; mi ha supportata durante le dolorosissime coliche nonostante avesse da seguire centinaia di pazienti!

Patologia trattata
Coliche renali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia: Dott. Alessio Albanese grazie

Sono stata operata il 25 ottobre di asportazione di meningioma intracranico. La paura è stata tanta, ma il Prof. Alessio Albanese mi ha subito tranquillizzata e durante la visita di laboratorio mi ha spiegato tutto con una tale professionalità, chiarezza e dolcezza, che alla fine ho affrontato l'intervento in totale serenità. È una persona fantastica!
Il reparto poi, anche sotto pressione per il troppo lavoro, riesce sempre a regalarti un sorriso e ad essere disponibile ad ogni richiesta - e lo stesso posso dire per la terapia intensiva.
Ringrazio tutti con gratitudine.

Patologia trattata
Meningioma intracranico.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Neuropsichiatria infantile

Visite di neuropsichiatria infantile che vengono effettuate al piano S, con il massimo del disagio ambientale che si possa offrire ad una così delicata fascia di età, oltretutto resa ancora più fragile dalle varie patologie che possono interessare la neuropsichiatria infantile.
Esperienza personale di genitore, soddisfatto per la professionalità e cortesia incontrate, ma deluso per quanto riguarda l'approccio.
In questo reparto, come in molti altri in Italia immagino, esiste una interpretazione molto orientata delle conseguenze che possono nascere dal ritardo del linguaggio.
A mio parere si continua a vedere "il cappello" senza immaginare "l'elefante che ha ingoiato il boa", riconducendo tutto e sempre allo spettro autistico.

Patologia trattata
Ritardo del linguaggio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alla colonna vertebrale

Professionalità e serietà.
Medici competenti, tutto lo Staff è molto gentile e professionale. Grande attenzione nella cura del paziente e positiva l'esperienza dell'accompagnatore. Grazie dell'assistenza.

Patologia trattata
Patologia della colonna vertebrale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Senologia

Operata per carcinoma mammario duttale, mi sono trovata molto male. Atteggiamento dei sanitari supponente, a tratti aggressivo. Mi sono sentita dare addirittura della ansiosa per 5 volte durante una visita di medicazione di fronte a 3 studenti. La dottoressa voleva mi stendessi su un lettino con un lenzuolo di carta sporco di sangue della paziente precedente.. Senza nemmeno scusarsi, ha tolto il telo ma non le garze sporche che erano sotto. Non spiegano nulla nei particolari, devi chiedere più volte spiegazioni. Nessuna empatia.
Spiace dirlo, ma per quanto mi riguarda è una delusione completa.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia epatobiliare Gemelli: eccellenza

Un grazie di cuore a tutta l'equipe medica della Chirurgia epatobiliare del Policlinico Gemelli di Roma, diretta dal Prof. Felice Giuliante, per la professionalità, la presenza, la dolcezza ed il costante supporto.
Al Prof. Felice Giuliante, eccellenza della chirurgia epatobiliare, rivolgo la mia gratitudine più profonda.
Un ringraziamento a tutto il personale infermieristico e agli operatori socio sanitari. GRAZIE!!!

Patologia trattata
Recidiva di metastasi epatica da adenocarcinoma colon sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia Vascolare - aneurisma arteria renale

Intervento di messa a piatto di aneurisma dell'arteria renale (AAR), una malattia rara.
Staff medico e paramedico molto attento alle esigenze del paziente sia a livello professionale che umano. Grande professionalità e umanità, dal professor Tshomba ai suoi colleghi medici (Dottor Maselli, Dottor Natola, Dottor Pascucci e tutti gli altri).

Patologia trattata
Aneurisma arteria renale.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Attesa intervento tunnel carpale

Dopo essere stata a visita più volte a pagamento, sono stata messa in lista per un intervento, dicendomi che sicuramente sarebbe stato a settembre. La prima visita è del 2 febbraio.
Io naturalmente ho aspettato con tutti i dolori che ho alle mani.. Mesi dopo ho scritto una email al dottore per sapere se dovessi aspettare ancora molto, ma non ho mai ricevuto risposta. Quindi mi chiedo a che serve andare a pagamento quando poi devi aspettare tantissimo tempo e non ti rispondono nemmeno.

Patologia trattata
Tunnel carpale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso

Domenica 24.09.23. Entro alle 11.45 per abbondante perdita sangue nelle urine. Codice celeste. Alle ore 19.45 me ne vado. 8 ore di inutile attesa del nulla. Sperimentare il NULLA e lo sconforto di cittadino impotente e inerme davanti alla mala gestione di una struttura che si definisce, e viene definita, di eccellenza, è come guardare la bara del defunto Policlinico Gemelli. La solita trama da film tragicomico all’italiana: dall’infermiera del triage, che si sente la principessa sul pisello, al paziente, come sempre nella parte del burino.

Patologia trattata
Ematuria.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Pessima organizzazione

L'organizzazione dei reparti è quanto meno carente. Sfiora la disorganizzazione. Non rispondono al telefono, pur provando ore. Sono stata ricoverata inutilmente di domenica per essere poi operata il lunedì pomeriggio. Informazioni carenti e a volte contrastanti. Mai rifatto il letto. Pulizia carente.
Esperienza negativa anche sotto il punto di vista psicologico.
Non discuto le competenze dell'equipe di chirurgia senologica.

Patologia trattata
Neoplasia mammaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia: professionalità, competenza e umanità

Sono stata operata (fibromi uterini multipli) dal professore Giovanni Scambia, a cui va la mia gratitudine. Un intervento perfetto, ferite subito asciutte e nette.
Verso il professore nutro una grande stima è una persona molto professionale, di poche parole, essenziale e rassicurante; le persone competenti sono così di poche parole. Il suo staff credo sia una eccellenza, oltre la competenza, la professionalità quello che subito mi ha colpito è il lavoro di squadra, ognuno sapeva cosa fare. Credo che la grandezza del professore Scambia sia anche in questo: nella capacità di aver creato una squadra, una scuola.

Patologia trattata
Fibromi uterini ultimi.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Medici non umani

Da anni al Gemelli, ho effettuato diverse visite private con costi a partire da 200 € ed ho trovato sempre medici superbi, poco disponibili, che non ti ascoltano, che scrivono molto sui loro computer (non si sa cosa); durante una visita si passa il tempo in silenzio, sembra che siano amanuensi e, se non ascoltano il paziente, fanno diagnosi anonima. Medici che senza ritegno sovrappongono interessi economici alla loro professione. E pensare che il policlinico Gemelli è un ospedale cattolico dove tra il personale medico è in voga lo slogan: "PRIMA IL MALATO E POI LA MALATTIA..". Evidentemente è utile per attirare pazienti alle visite private. E' proprio una politica dell'ospedale Gemelli che si è uniformato alle politiche di azienda, non di ospedale. Inoltre mi hanno spiegato che addirittura i medici sono supportati dal Gemelli per promuovere la loro attività privata esterna, come esami e ricoveri in strutture esterne private. Sto parlando di patologie diverse ed importanti come lo scompenso cardiaco. Io ho già speso 800 € per visite ed esami, altrimenti se non paghi puoi aspettare di morire di infarto od altro.. Per non parlare poi del costo esorbitante dei parcheggi. Tutti si lamentano, è una vergogna.
Mi rivolgerò al policlinico Umberto I, dove ho trovato medici eccellenti che svolgono il proprio lavoro con professionalità e con attenzione al malato, con umanità ed ascolto.

Patologia trattata
Blocco totale ventricolo sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - prof. Olivi

Un elogio al reparto di Neurochirurgia del Policlinico Gemelli di Roma, a mio avviso una eccellenza nella sanità pubblica italiana. Un elogio in primis al professor Alessandro Olivi e a tutto il suo staff medico, che hanno dimostrato professionalità, serietà, attenzione al problema ma soprattutto alla persona. Preparati, sempre presenti in reparto e attenti a come relazionarsi con i familiari.
Un elogio alla caposala sig.ra Giovanna, che coordina con eccellenza e professionalità il reparto stesso, nonchè agli infermieri, agli OSS, alle signore addette ai servizi.
Una volta giunti in Neurochirurgia io e la mia famiglia non abbiamo dubitato per un solo istante della loro professionalità, ma quello che ci ha colpito maggiormente sono stati l'umanità, la disponibilità, la pazienza e l'affetto dimostrato nei 40 giorni di permanenza.
Grazie per quanto fatto per noi.
Famiglia Peschi.

Patologia trattata
Linfoma - biopsia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CARDIOCHIRURGIA

Sono stato sottoposto ad intervento cardiochirurgico di sostituzione della valvola aortica + bypass coronarico.
Esprimo massima soddisfazione per l'intervento e le cure successive.
Ottimo personale, tutti disponibili e molto professionali.

Patologia trattata
Sostituzione della valvola aortica.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Servizio di prenotazioni con SSN assente

E' un'indecenza cercare da 1 mese di prenotare in questa struttura e non riuscire a parlare con un solo operatore, sia telefonando al numero delle prenotazioni tramite SSN (che si attendono 50-60 persone avanti e poi cade la linea improvvisamente dopo 1 ora al telefono), oppure online, il che significherebbe essere ricontattati... ma la telefonata non arriverà mai e se per puro caso arriva e si risponde, cade la linea. Ma c'è un altro problema! Ho provato invece a prenotare la struttura per fissare un appuntamento privatamente e guarda caso mi hanno risposto subito senza neanche farmi attendere un minimo di coda. Ma se le chiamate che arrivano con SSN sono in eccesso, perchè non spostare gli operatori che invece rispondono alle prenotazioni private? O forse il loro scopo è privatizzare tutto? Perchè io non riesco a spiegarmelo.

Patologia trattata
Colonscopia.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso

Entrare in Pronto Soccorso da cardiopatico/ diabetico con perdite di sangue dalla bocca, per poi essere abbandonato in una sala di isolamento dalle 11.00 del mattino alle 11.00 del giorno dopo, senza alcuna assistenza, non ha bisogno di commenti. Solo la mattina dopo, grazie ad un infermiere più umano e responsabile, ho ricevuto un vassoio con acqua e cibo immangiabile del giorno prima. Malgrado le mie condizioni assai precarie e contro il volere dei medici, ho firmato e sono uscito, stressato, amareggiato, deluso, spaventato da un sistema ospedaliero che presenta le sue carenze più evidenti nell'accoglienza, in questa prima fase i pazienti vengono privati della loro dignità e trattati senza alcuna sensibilità ed umanità. Se il Gemelli è considerato il miglior Ospedale della Capitale, non oso pensare cosa possano essere gli altri.

Patologia trattata
Perdita di sangue dalla bocca.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Buona Sanità

Il 5 Luglio sono stato ricoverato in emergenza presso il Policlinico Gemelli per problemi cardiaci, il triage è stato molto veloce e, eseguito l’ingresso al pronto soccorso in codice rosso, immediatamente sono stato assistito, con prelievi ematici e con ecocolordoppler cardiaco che evidenziava una notevole quantità di liquido ematico nel pericardio. Immediatamente sono stato trasferito in UTIC (Unità di Terapia Intensiva Coronarica) e, dopo un nuovo riscontro da parte loro con un nuovo ecocolordoppler cardiaco, sono subito intervenuti con una pericardiocentesi, salvandomi la vita. Dall’ingresso in questo reparto fino al momento di essere trasferito in Cardiologia sub intensiva, sono stato seguito in modo esemplare da tutto il personale (medici, infermieri ecc.).
In Cardiologia sono rimasto fino al 18 luglio (giorno delle mie dimissioni) e anche qui l’assistenza non è mai mancata, pur avendo avuto momenti difficili non mi sono mai sentito abbandonato! Anche qui vorrei ringraziare tutto il personale medico, infermieristico e tutti gli altri che sono in forza in questo reparto. Voglio inoltre ringraziare l’organizzazione del Gemelli che ha gestito le mie dimissioni (dimissioni protette) con ambulanza fino a casa.

I pasti si potrebbero migliorare come varietà e qualità, le pulizie sono svolte in modo veloce.
Nota negativa anche per il parcheggio, molto grande, e molto caro!

Patologia trattata
PERICARDIOCENTESI.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Centro isteroscopia

Mille porte chiuse, nessuna speranza, non “diventerai madre”, “purtroppo non c’è nulla da fare” ,"hai l'endometriosi, è così e basta", “la situazione è troppo delicata per metterci mano” . Che ne sanno le persone di quel tanto scuotere il capo che ti fa morire dentro ad ogni visita? Cosa si sa del vuoto che sentì dentro e che ti porti come un fardello da anni? i dolori ogni mese, le conseguenze, i silenzi e le maschere che indossi? E poi arrivano occhi nuovi che ti sorridono e ti dicono “si può fare, adesso sistemiamo le cose“. Ma tu hai paura, sei terrorizzata, qualcuno finalmente ti rassicura, ti spiega passo dopo passo cosa succederà, un po’ come guidare un bambino nei primi passi nel mondo. Quel “si può fare “ è diventato realtà grazie alla professionalità e allo studio di persone uniche come la Dottoressa Ursula Catena e la sua equipe, supereroi che accettano le sfide e danno altre opportunità, occasioni che restituiscono la vita a chi per anni non aveva più ragione di sorridere; ma non basta solo essere medico, serve tanta tanta umanità per fare ciò per cui hanno studiato con impegno e dedizione. Grazie è troppo riduttivo, c’è bisogno di persone come loro al mondo. Ma grazie comunque per tutto ciò che avete fatto per me, che avete fatto e continuerete a fare per tante donne che si presentano alla vostra porta. Grazie per avermi restituito la voglia di godermi la vita, per avermi fatto capire cosa significa non soffrire per dolori che per una vita ho creduto fossero normali ! Grazie per non esservi arresi.
Il mio intervento (in laparoscopia): scleroterapia con etanolo cisti ovaio sinistro, salpingectomia sinistra, eradicazione di endometriosi profonda, shaving rettale, sospensione ovarica bilaterale.

Patologia trattata
Endometriosi profonda.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia toracica: bravi

Sono stata operata ieri al policlinico Gemelli di Roma di elastofibroma dorsi e sono rimasta molto soddisfatta delle attenzioni che mi hanno dato. Tutto lo staff è molto in gamba. Mi sono trovata benissimo. Sono già in lista per l'altro lato, in quanto è presente bilateralmente.

Patologia trattata
Elastofibroma dorsi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia solventi

Sono tutt'ora ricoverata presso il reparto solventi del Gemelli per un intervento di isterectomia totale.
Grande la mia dottoressa Valeria Masciullo.
Un plauso e la mia più sentita gratitudine allo staff degli infermieri, umani e grandi professionisti, soprattutto all'infermiera Serena, una ragazza che ti spiega tutto e ti fa sentire come a casa.
Un abbraccio a tutti. Grazie.

Patologia trattata
Isterectomia totale laparoscopica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento Neurochirurgia

Sono stata operata dal Prof. Massimiliano Visocchi il 1/6/2023 per una stenosi cervicale con segni di mielopatia in C4-C5, C5- C6.
Intervento di microdiscectomia e osteofitectomia c4-c5, c5- c6 e artrodesi con cage.
Devo premettere che ero letteralmente terrorizzata per l'operazione, non avendo io mai affrontato alcun intervento, neppure di quelli più semplici.
Al Prof. Visocchi devo riconoscere, oltre che una provata competenza professionale, anche una profonda umanità nel sostenermi passo passo nella decisione dell'intervento. Tutto quanto da lui "promesso" si è effettivamente realizzato: dopo 2 giorni ero in piedi, senza dolori e ho ripreso la mia attività consueta.
Grazie professore e complimenti!

Patologia trattata
Stenosi cervicale.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Degenza patologia ostetrica

Il Gemelli resta un eccellente presidio.
Oggi voglio solo fare un appunto sulla cucina: da una settimana sempre le medesime cose, vecchie e fredde. Non che una voglia mangiare come a casa, se si è qui si ha qualche problema, ma è davvero vomitevole. Tonno aperto dalla scatola freddo e messo nei contenitori, zucchine vecchie, sempre lo stesso cibo ogni santo giorno.

Patologia trattata
Ostetricia.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Paziente in TAO

Urgenza di parlare con il medico, chiamo nell'orario da loro stabilito, cioè 11:00- 13:00, ma ho passato due ore al telefono e non ha mai risposto nessuno, la registrazione degli orari è fissa.

Patologia trattata
Terapia anticoagulante.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Disorganizzazione

Ho avuto a che fare con l'ospedale in diversi settori, dal pronto soccorso (girone infernale, personale maleducato, senza un briciolo di umanità), a reparti specifici.
Comunicare per telefono è praticamente impossibile, ci sono orari specifici che non vengono rispettati, il numero diventa disponibile solo gli ultimi 20 minuti.

Patologia trattata
Varie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia proctologica

Sono stato operato dalla dottoressa De Simone Veronica presso l'ospedale FatebeneFratelli dell'Isola Tiberina (ora questo ospedale è del Policlinico Gemelli). Avevo una fistola anale. La dottoressa, oltre ad essere
molto competente in materia, è gentile e sempre disponibile. E' molto preparata e ha la capacità di spiegarti le cose trasmettendoti fiducia e tranquillità.
Mi sono trovato benissimo anche in reparto con il personale infermieristico, competente e gentile.

Patologia trattata
Fistola anale.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Rinunciare alle cure?

Dopo 500 euro spesi invano, la conclusione è quella di arrendersi alla malattia e alla sua portata effettuale.
Domanda: a norma di legge il paziente cosa ha diritto di ottenere in cambio dei 300/200 € pagati per una visita?

Patologia trattata
Disturbo dell’umore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ostetricia prof. Lanzone: una eccellenza

Sono stata ricoverata per assenza di liquido amniotico. Sfortunatamente la mia piccola non è riuscita a sopravvivere, ma mi hanno salvato la vita dopo una emorragia e soprattutto mi hanno salvato l'utero. Complimenti a tutta l'equipe al prof. Lanzone, alla caposala, al prof. De Santis, alla psicologa e a tutte le infermiere.

Patologia trattata
PROM.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Centro prelievi Gemelli

Analisi del sangue: si prendono solo su appuntamento, alle 9:30 ti danno il numero ma resti in attesa 1 ora, dopo ulteriore stallo in un'altra sala di attesa per il prelievo. Se sei anemica/o davvero sconsigliato.
Organizzazione da rivedere.

Patologia trattata
Prelievo ematico.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Rianimazione e Stroke Unit

Vorrei ringraziare le due unità operative, Rianimazione e Stroke unit - neurologia, per la competenza e l'assistenza nel trattamento clinico di mio zio Luciano colpito da ictus.

Patologia trattata
ICTUS.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - dott. Albanese

Il 15 marzo 2023 sono stata operata per un meningioma. Intervento neurochirurgico di craniotomia pterionale sinistra ed asportazione della lesione.
Ad aiutarmi in questo percorso il dottor Alessio Albanese, professionista dalla grande Umanità. Insieme a lui la sua équipe: dr. Vito Stefano e dr.ssa Rina Di Bonaventura.
Ho festeggiato i miei 44 anni il 17 marzo in ospedale e mi sono sentita a casa! Persone meravigliose tutte, personale medico infermieristico e OSS del reparto di neurochirurgia del 10° piano ala L. Vi sarò per sempre infinitamente grata, grazie a voi sono rinata!

Patologia trattata
MENINGIOMA.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Reparto Urologia - Dott. Nigro D.

Complimenti a tutto lo staff di Urologia e nello specifico al Dott. Domenico Nigro.
Sono stato trattato la scorsa settimana per coliche renali che da circa due anni mi facevano dannare, e dopo aver passato vari ospedali e varie esperienze di PS.
Dal Triage allo staff medico, sono stati tutti molto gentili ed attenti, anche se in una situazione di sotto organico rispetto alla reale affluenza del PS.
Sono intervenuti immediatamente cercando subito di intervenire sul dolore in primis, e poi trovando una soluzione al problema.
In tutto 3 giorni per ingresso, operazione e dimissioni.
Veramente grazie.

Patologia trattata
Calcolosi Renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia digestiva - Dott. Alfieri Sergio

Volevo ringraziare immensamente il dottor Sergio Alfieri, che grazie alla sua professionalità è riuscito ad intervenire su mia madre e a debellare la metastasi che si era formata alla testa del pancreas.
Nel 2019 mia madre è stata operata ad entrambi i reni per tumore renale a cellule chiare in un altro istituto romano e da un altro professionista. Interventi andati bene. Dopo due anni (2021), grazie agli screening di controllo, scopriamo che il tumore ha metastatizzato alla testa del pancreas. Ci rivolgiamo e andiamo subito a Verona (dicevano che fosse il miglior centro specializzato). Dopo due incontri e la preospedalizzazione, ci fanno aspettare quasi due mesi per comunicarci che a loro avviso mia madre non poteva essere operata in quanto in sovrappeso, età avanzata (65 anni) e dotto pancreatico non perfetto, consigliandoci una chemio biologiamolecolare in fase di sperimentazione.
Ci rivolgiamo subito al dottor Alfieri, che ci accoglie in studio dopo pochi giorni e dopo appena 7 giorni dall'incontro la opera al Policlinico Gemelli. Intervento riuscito perfettamente. Ripresa faticosa, ma oggi ad un anno dall'intervento, mia madre è rinata. Ha perso sì molti kg, ma sta bene. Non smetterò mai di ringraziare il dottor Alfieri e il suo staff.

Patologia trattata
Metastasi pancreas da k renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dal Veneto al Gemelli

Sono stata sottoposta ad anastomosi linfovenosa in supermicrochirurgia per trattare il linfedema. Ringrazio il dott. Giuseppe Visconti e il dott. Alessandro Bianchi per avermi dato una possibilità di miglioramento dopo 12 anni di pellegrinaggi e terapie inutili. Qui ho trovato competenza, professionalità ed una incredibile capacità tecnica.

Patologia trattata
Linfedema secondario arto inferiore dx.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso

Ho portato mio padre 85enne al pronto soccorso (che indica soccorso immediato) su sollecito del suo medico di base. Aveva difficoltà respiratorie e non riusciva più a stare in piedi. Dopo 18 ORE di pronto soccorso, con infermiere nervose ed arroganti, che una volta mi separavano da mio padre (su sedia a rotelle non autosufficiente) mandandomi anche fuori al freddo, un'altra implorandoli, mi facevano stare con lui (questo tira e molla è andato avanti per tutte le 18 ore) senza mangiare, nè bere, nè dormire. Con le lacrime agli occhi ho pregato il primo dottore che è capitato in sala d'attesa, di visitare mio padre, dopo poco sono andata a vedere se era stato chiamato e, senza essere stata avvisata (ho dovuto chiedere a destra e a manca per sapere che fine avesse fatto) mi è stato detto che "è stato ricoverato". In realtà invece era ancora al pronto soccorso, insieme ad altri circa 120 pazienti mescolati tra uomini e donne, alcuni già lì da anche più di una settimana (me lo disse il medico che ho chiamato al numero di telefono a disposizione, per solo un'ora, per avere notizie dei propri parenti), senza essere accuditi, nè lavati, nè curati. A mio padre non hanno dato nessuna terapia. Ho potuto constatare tutto ciò con i miei occhi, dato che, durante le ore di attesa, ho dovuto accompagnare IO mio padre nel bagno all'interno, unico bagno disponibile. Quando era all'interno del pronto soccorso, mio padre tentava di comunicare con noi, ma il cellulare non prendeva, un'altra paziente lo ha aiutato facendolo chiamare con il suo telefono. Era impaurito, spaesato, perso, situazione orribile non poter comunicare con lui e aiutarlo in qualche modo.
Trasferito in altro ospedale dopo un giorno e mezzo di inferno, ho trovato mio padre molto provato da quell'esperienza, oltre che dalla malattia non ancora curata; ancora oggi a distanza di settimane lo racconta con orrore.
Devo altresì ringraziare la gentilezza dei medici e del personale del nuovo ospedale dove è stato visitato accuratamente e rimesso in piedi, ora mio padre ha ripreso a camminare.

Patologia trattata
Codice arancione per insufficienza respiratoria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ostetricia consigliatissima

Ho partorito la mia bimba il 31 gennaio 2023 con parto indotto a causa del mio diabete.
Durante tutta la gravidanza mi hanno seguita egregiamente, guidandomi in tutto all'ambulatorio di patologia ostetrica.
Tuttavia sono arrivata al parto con molta paura, perché non sapevo cosa aspettarmi ma per mia fortuna, anche se indotto, è stato un parto sereno e di questo devo ringraziare la dott.ssa Ada Rubini, che con immensa delicatezza e professionalità mi ha dato sicurezza.
È stato tutto perfetto ed è stato reso tutto ancora più bello dal fatto che mio marito ha assistito al parto in modo attivo e poi una volta in reparto è stato con me e la bimba in una stanza solo per noi.
Consigliatissimo.

Patologia trattata
Parto indotto a 38+2 per diabete mellito.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Endoscopia al CEMAD

Nell'insieme, il servizio di Endoscopia del CEMAD l'ho trovato appena soddisfacente.
I medici sono stati bravi, ma non hanno dedicato il tempo necessario per le comunicazioni iniziali e finali da dedicare al paziente.
Alcuni assistenti sono stati accoglienti ed empatici, altri molto scorbutici e poco propensi alla comunicazione gentile nei confronti del paziente.
Personale che mi è parso troppo carico di lavoro.
Infine ho firmato molti consensi, ma senza riceverne una copia.
Quindi non so che farmaci mi hanno applicato in vena e quale altro tipo di applicazione medica mi è stata applicata.

Patologia trattata
Colite.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Meglio non averne bisogno

Se avete necessità di andare in questa struttura, sappiate che vi troverete in una cittadella molto buia di notte, con indicazioni visibili solo con gli abbaglianti. Non crediate di poter pagare ai totem o con altri sistemi: farete la fila in accoglienze con poco personale e, nel frattempo, come successo a me, il medico (neurologo nel mio caso) se ne è andato senza neppure accertarsi se il paziente fosse arrivato o meno.
Si può trovare di meglio.

Patologia trattata
Insonnia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia della tiroide

Sono stata operata di tiroidectomia totale.
Reparto Endocrinochirurgia eccellente. Personale competente, gentile e disponibile.
Un ringraziamento a Michela, Viviana, Simona, Carlo e a tutto il personale.
Un grazie particolare al Prof. Raffaelli, al Prof. Revelli e alla dott.ssa Prioli per l'altissima professionalità.

Patologia trattata
Noduli tiroide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia Policlinico Gemelli

Mia moglie Michela ha subìto un intervento in laparoscopia presso il Policlinico Gemelli.
Un grazie particolare al Prof. Scambia e alla sua equipe, agli infermieri, agli OSS, al personale delle pulizie e della cucina del reparto solventi 5 - P11, per la loro grande professionalità e gentilezza.
Ringraziamento ulteriore e particolarmente sentito al Dott. Silvio Russo, il quale ci ha informato dell'esito non bello dell'intervento con l'esame istologico estemporaneo... Il tutto comunicatoci con tatto, professionalità e delicatezza unici... GRAZIE.

Patologia trattata
Formazioni annessiali bilaterali.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Medicina interna - Drenaggio biliare

L'esperienza al Policlinico Gemelli purtroppo per noi è stata pessima.
Ci aspettavamo più professionalità e anche umanità.
Il mio familiare è stato ricoverato a gennaio 2022 per accertamenti relativi all'ittero, passando prima dal pronto soccorso e, stando su una barella per qualche giorno, fino a giungere al reparto che l'avrebbe dovuto prendere in cura.
Il 12/01/2022 viene eseguito nel reparto Medicina interna e Gastroenterologia il drenaggio biliare trans-epatico interno/esterno ed effettuato il prelievo per l'esame istologico, che conferma la diagnosi di infiltrazioni cancerogene. Il 13/01/2022, dopo un giorno dall'installazione del drenaggio e del prelievo per l'esame istologico, nonostante fosse stata confermata la malattia e nonostante il paziente non si reggesse in piedi rispetto ai giorni precedenti, la struttura, nonostante le insistenze di noi familiari di trattenerlo qualche giorno per dargli il tempo di riprendersi e per tenerlo in osservazione dopo l'installazione del drenaggio, viene dimesso. Al momento della dimissione c'era stato assicurato che tempo 3-4 giorni si sarebbe ripreso e avrebbe potuto seguire una cura oncologica da lì a 3- 4 settimane. Nessuna indicazione su assistenza domiciliare se ce ne fosse stato bisogno.
Rientrati a casa, ci siamo trovati in una situazione disastrosa e difficile da gestire se non si è in una struttura ospedaliera. Il mio familiare ha sempre sonno, rifiuta di mangiare perché ha inappetenza. Siamo costretti ad alimentarlo con omogeneizzati e bibite sostitutive. Non si alza più nemmeno per andare in bagno. Disperati, di fronte ad una situazione del genere e inaspettata rispetto a quella che ci era stata prefigurata, chiamiamo il reparto che l'aveva preso in cura per chiedere se potevamo riportarlo, vista la situazione in peggioramento. La risposta è stata no.
Purtroppo da lì a qualche giorno, sebbene ci fossimo attivati attraverso l'aiuto di altri medici, c'è stato il decesso.

Patologia trattata
Ittero in colangiocarcinoma.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

ASSISTENZA NULLA

Il Policlinico Gemelli sarà anche tra gli ospedali migliori d'Italia (certo è l'ospedale del Papa e dei VIP), ma per noi NIP, guai ad incapparci.
Mio figlio, dopo due visite a pagamento, è stato inserito in lista per effettuare una biopsia ossea i primi di ottobre (a detta dell'ortopedico era anche abbastanza urgente). Ad oggi 23 novembre non è ancora stato chiamato per la preospedalizzazione ed io sono giorni che sto tentando di parlare con qualcuno, i telefoni squillano ma non risponde nessuno.
Finalmente pochi minuti fa mi ha risposto qualcuno al centralino, ho chiesto scusa dello sfogo e in tutta risposta mi è stato detto urlando: A SIGNO', IO SONO DEL CENTRALINO, NON HO TEMPO DA PERDERE, MI DICA DI COSA HA BISOGNO.. MI HA TRASFERITO LA TELEFONATA, SENZA SALUTARE, E NATURALMENTE POI NON HA RISPOSTO NESSUNO.
Tenterò di nuovo, ma a me sembra un incubo.

Patologia trattata
Ortopedica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottima esperienza in Ostetricia e Neonatologia

Parto al Gemelli: personale molto competente, preparato ed empatico. Esperienza eccellente, consiglio vivamente la dottoressa D’Ippolito.
Ostetriche disponibili e gentili.
Neonatologo veramente bravo e attento. Ci siamo sentiti coccolati.

Patologia trattata
Parto naturale pretermine.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto

I complimenti più meritati li vorrei fare all'ostetrica Giulia, presente in pronto soccorso il 9/11/2022, che mi ha accolto con sorriso e competenza, e all'ostetrica Chiara Felli, presente in sala parto il giorno 9/11/2022 e che mi ha fatta partorire alle ore 18.08: è stata un supporto meraviglioso, persona validissima.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Parto.
Guarda tutte le opinioni degli utenti