Istituto Spallanzani Roma

 
4.7 (23)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Portuense 292, Roma
Telefono
06 551701
L'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive INMI Lazzaro Spallanzani, situato a Roma in Via Portuense 292, è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCSS. L'Ospedale Lazzaro Spallanzani, inaugurato nel 1936 come presidio destinato alla prevenzione, diagnosi e cura delle malattie infettive, è attualmente dotato di sei unità di malattie infettive, tutte con reparto di degenza e day hospital. Nel 1999 è stato inaugurato un reparto per la riabilitazione dei malati affetti da patologie infettive. L'Istituto è fornito di servizi di laboratorio, di diagnostica per immagini e di endoscopia; alle attività assistenziali sono inoltre da sempre affiancate quelle di ricerca, sia epidemiologica che clinica. L'ospedale è Centro di Riferimento Nazionale per Infezioni emergenti e Bioterrorismo, nonchè Centro di Riferimento Regionale per: AIDS, malattie infettive rare, infezioni invasive da Pneumococco, infezioni associate alla pratica assistenziale, infezioni nei trapiantati.

Recensioni dei pazienti

23 recensioni

 
(20)
4 stelle
 
(0)
 
(3)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.7  (23)
 
4.7  (23)
 
4.8  (23)
 
4.7  (23)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sospetta infezione polmonare

Agli operatori sanitari dell’ospedale “Lazzaro Spallanzani”:

Desidero ringraziare tutti coloro che prestano la loro opera in questo ospedale e, in particolar modo, quelli della seconda divisione, ai quali va la mia più profonda gratitudine, perché con educazione, professionalità, generosità e soprattutto con la loro simpatia, hanno fatto sì che la mia lunga e temuta permanenza in questo ospedale si tramutasse in una delle esperienze più positive della mia vita.
Ancora grazie da me e dalla mia famiglia.
Un caro saluto,
Lia Fulli

Patologia trattata
Infezione polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Spondilodiscite da batterio Stafilococco Aureus

Posso dire solo grazie alla 4° Divisione dello Spallanzani. Mia madre arrivava da un trasferimento dove era stata scoperta una spondilodiscite da batterio Stafilococco - mortale per l'età (81 anni).
Lo Spallanzani con la 4° divisione, tutti i dottori e le infermiere, giorno e notte appresso a mia madre con tante cure, non hanno mai mollato finché non hanno visto buoni risultati.
E poi era sempre una parola di conforto nei miei confronti

Grazie di cuore a voi 4° Divisione.
Ricovero dal 19 giugno al 10 agosto.

Patologia trattata
Spondilodiscite da batterio Stafilococco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trapianto di fegato

Grazie mille per la competenza professionale dei vari operatori di tutta la struttura.
Eccellenti su tutto, una vera realtà positiva tutta italiana.
Un grazie speciale a tutti.

Patologia trattata
Trapianto di fegato (2010).

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ringrazio tutto lo staff medico dello Spallanzani per la professionalità e tempestività.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Meningite batterica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

UOC Chirurgia Generale e dei Trapianti d’Organo

Pur vivendo a Roma, non ero a conoscenza di un reparto di chirurgia generale e dei trapianti all'interno dell'ospedale Spallanzani. Me ne ha parlato un'amica che lavora nello stesso campo a Parigi, dicendomi che "se devi farti operare al fegato a Roma vai solo dal prof. Ettorre". E così è stato: a novembre 2017 sono stata operata al colon per un tumore e a gennaio 2018 mi è stata asportata la parte destra del fegato, dove erano presenti svariate metastasi; il tutto fatto per via laparoscopica.
Che dire? Grande professionalità, umanità e capacità di interagire con il paziente di tutto il personale medico e non -non facile da trovare altrove.
Il mio ringraziamento infinito al prof. Ettorre, persona che fin da subito mi ha ispirato grande fiducia, al dott. Guglielmo, al dott. Colasanti e a tutto lo staff medico e infermieristico.

Patologia trattata
Cancro del colon sinistro con metastasi al fegato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Sono appena uscita dall'ospedale Spallazani, IV divisione.
Volevo ringraziare i medici, gli infermieri e tutto il personale per la gentilezza e la grande professionalità che ho riscontrato nel reparto. Mi avete fatto sentire 'curata' come tutti i malati dovrebbero sentirsi.
Continuate a lavorare così, con impegno e cuore.
Grazie,
con stima e immensa gratitudine.
Cristina Marini

Patologia trattata
Sospetta TBC.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

TUMORE AL COLON

Il 05/06/2017 sono stato operato con successo presso l'Ospedale Spallanzani dall'Equipe Medica del professor Le Piane per un tumore al colon.
In tale struttura mi sono sentito come a casa mia per l'enorme professionalità, l'umanità, la cortesia e le attenzioni che hanno avuto tutti nei miei confronti. Vorrei per questo ringraziare il professor LE PIANE e tutta la squadra di dottori ed infermieri del reparto per il risultato dell'intervento e per il modo in cui sono stato trattato.

Patologia trattata
TUMORE AL COLON.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Visita per linfoma

Sono andato all'istituto il 27/12/2016 con una ecografia per un linfonodo ingrossato, per prenotare una visita ematologica con il dottor Bibas. Il Cup la fissa per il 2 gennaio, ma verrà spostata dalla segreteria per mancanza del dottore. In visita il 10, si rimanda il tutto di 4 mesi (con un linfonodo di 5 cm.). Dopo quattro mesi torno con nuova eco, uguale alla prima (5 cm.) e vengo mandato da un dottore per prenotare il chirurgo. Il dottore però, non ascoltando l'ematologo, mi mette in cura con antibiotico e cortisone (mai cortisone se c'è un sospetto di patologie tumorali). Vengo infine ricoverato il 30 maggio e in soli 15 giorni riescono a fare una biopsia dove diagnosticano il linfoma.
Quindi, tempo dalla mia 1° visita allo Spallanzani: 6 mesi.
Sono in cura al S. Giovanni.

Patologia trattata
Linfoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neoformazione splenica

Sono stato ricoverato presso l'Istituto L. Spallanzani di Roma - secondo piano Chirurgia e Trapianti - per un presunto linfoma splenico, poi confermato con l'esame istologico. Sono qui ora per ringraziare tutto il personale medico e paramedico per il trattamento ricevuto, nonchè per la simpatia e cortesia.. Un ringraziamento particolare al dr. Pasquale Lepiane per la sua grande professionalità e grande umanità. Alla dr.ssa Alessandra Campanelli va il mio particolare "grazie" per la sua seria competenza e cura del paziente. Devo dire che il reparto, per quello che ho constatato di persona, funziona perfettamente con i medici e le infermiere sempre pronte (anche di notte).
Quindi, concludendo, la famosa "malasanità" di cui molto spesso si parla, e' una parola molto lontana dallo Spallanzani.

Patologia trattata
Neoformazione splenica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionisti molto umani

In seguito ad una TAC, un addensamento polmonare sospetto è stato riscontrato al mio compagno. Tra i vari esami da eseguire, c'era la fibrobroncoscopia. Il Dott. Batzella e la sua equipe hanno eseguito questo esame con una professionalità corroborata da grande umanità, gentilezza e accoglienza. La malasanità viene spesso denunciata, ma è doveroso segnalare anche le "perle" rare del sistema sanitario nazionale. Un GRAZIE di cuore.

Patologia trattata
Sospetto tumore polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento al colon

GRAZIE INFINITE AI DOTTORI SANTORO E LEPIANE per aver risolto in breve tempo il problema insorto al colon. Il dottor Santoro in una prima fase mi ha operato togliendo un polipo situato in corrispondenza di una curva del colon posto in una posizione problematica. Successivamente, dopo una colonscopia di controllo, si è trovato un sanguinamento provocato da un tumore dalla parte opposta di quello già trattato. Questa volta è intervenuto il dottor Lepiane, che con cura e competenza ha risolto il problema. Attualmente sono seguito dal suddetto dottore che mi fa fare i controlli del caso. Inoltre voglio rivolgere un grazie a tutto il personale medico e paramedico per il trattamento ricevuto, per la simpatia e cortesia di cui non posso dire altro che bene. Ci tengo a sottolineare quanto ho dichiarato per rendere pubblico il mio pensiero a favore della sanità pubblica, molto spesso bistrattata da commenti poco lusinghieri.
Giacomino Di Sano

Patologia trattata
Tumore al colon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trapiantato di fegato

GRAZIE INFINITAMENTE DI VERO CUORE al DOTT. M.G. Ettorre, al dott. Vennarecci, dott. Santoro, dott. Colasanti, dott. Ubaldo Visco Comandini (che mi segue tuttora): sono meravigliosi. GRAZIE ancora, sono passati 6 anni e 3 mesi dal trapianto e sto una Favola. Grazie anche alle infermiere, sono così carine e gentili.. BUON Lavoro.

Patologia trattata
Trapianto di fegato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO

HO TRASCORSO 24 GIORNI NELLA QUARTA DIVISIONE MALATTIE INFETTIVE DI QUESTA STRUTTURA. SONO ARRIVATO IN UNA CONDIZIONE CRITICA E SENZA UNA DIAGNOSI SPECIFICA. SONO STATO TRATTATO DA TUTTI CON ESTREMA PROFESSIONALITÀ E UMANITÀ. HO AVUTO MOMENTI DIFFICILI, ANCHE DI SCONFORTO, MA TUTTO IL PERSONALE DELL'OSPEDALE MI HA FATTO SENTIRE PROTETTO E AL CENTRO DELLE LORO CURE E ATTENZIONI. NON HO MAI RICEVUTO UNA RISPOSTA SCORTESE O INFASTIDITA, NE' MI È STATO FATTO PESARE QUALCOSA ANCHE SOLO A LIVELLO DI SENSAZIONI. HO RISCONTRATO UNA DISPONIBILITÀ A TUTTI I LIVELLI SIA DEL PERSONALE MEDICO CHE PARAMEDICO. VORREI RINGRAZIARE TUTTI, UNO PER UNO, MA SICURAMENTE DIMENTICO IL NOME DI QUALCUNO!
RINGRAZIO PERTANTO IL PRIMARIO DEL REPARTO DOTT. EMANUELE NICASTRI E TUTTO IL PERSONALE DA LUI COORDINATO PER COME GESTISCONO QUESTA ECCELLENZA DELLA MEDICINA INFETTIVA ROMANA, ITALIANA E, PROBABILMENTE, EUROPEA.
GRAZIE.
CRISTIANO ANGELETTI

Patologia trattata
MALATTIA RARA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti dopo lungo ricovero

Voglio esprimere tutta la mia gratitudine a tutto il personale della seconda divisione. Il Dott. Nicola Petonsillo ed il Dott. Simone Topino mi hanno salvato la vita. Ricoverata presso la loro struttura con meningite da listeria e polmonite, ho riscontrato umanità e professionalità; sorprendenti angeli che girano nelle corsie in un momento tanto difficile per un malato.. Avere persone così dà veramente forza e coraggio di uscirne fuori. Lottando insieme si può.

Patologia trattata
Meningite da listeria e polmonite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trapianto di fegato

Sono Antonio dalla provincia di Latina, trapiantato di fegato (totale) il 31 agosto 2010 dal professor G.M. Ettorre e la sua squadra meravigliosa e professionale, che ringrazio. Un grazie anche al dott. VISCO UBALDO, mio epatologo anche ad oggi, e alle infermiere Teresa in chirurgia e Daniela in 1 day hospital, che sono sempre cosi carine, disponibili, gentilissime e professionali. Gli devo davvero la vita, gli voglio un mondo di bene. GRAZIE DI CUORE A TUTTI.

Patologia trattata
Trapianto di fegato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un esempio di sanità eccellente

Sono stata ricoverata di recente presso la Prima Divisione, ricovero lungo e patologia trattata importante. Che dire? Mi hanno salvata e per questo voglio ringraziare tutto il personale medico, infermieristico, tecnico che con la loro professionalità, competenza e grande umanità hanno fatto l'impossibile per tirarmi fuori dai guai. Sono rimasta colpita dalla grande umanità del personale che ivi lavora, il paziente è ancora considerato una "PERSONA" e non un "NUMERO". Grande attenzione alle esigenze dei pazienti, terapie visionate continuamente dai medici per personalizzarle al massimo. Nonostante il dolore e la sofferenza, queste persone riescono a donare serenità e fiducia ai pazienti. Grazie a voi tutti!

Patologia trattata
Meningite e polmonite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionali

Sono stato ricoverato per epatite B dal 9 al 19 gennaio.
Istituto ottimo in tutti gli aspetti, infermieri gentili e competenti e dottori veramente umani e all'altezza!
Che DIO ve ne renda merito!

Patologia trattata
Epatite B acuta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

In buone mani

Mi hanno trasferita da un altro ospedale per sospetta TBC o aspergillo. Dopo una broncoscopia al S. Camillo, mi hanno portata allo Spallanzani in isolamento. La cosa più triste del ricovero. Ma la competenza e la sensibilità di infermieri, medici e personale, mi sono state d'aiuto. Una cosa molto importante: l'EGA emogasanalisi, di solito molto doloroso, qui non ho sentito quasi per niente il dolore. Infermieri davvero preparati e attenti al paziente. Grazie! Alla fine era polmonite.

Patologia trattata
Polmonite a focolai multipli con bronchiectasie.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Reclamo

Ho avuto bisogno di fare delle analisi al padiglione 11. Il primo giorno tutto bene. Il secondo giorno - avendo la pratica aperta (dovevo riportare il secondo campione delle feci, e qui la sorpresa) ho dovuto riprendere il numero come se fosse la prima volta ed aspettare circa un'ora per la consegna. Non è possibile che un cittadino debba subire tale organizzazione per mancanza di personale (come mi è stato riferito dopo che ho protestato). Non si dirigere un ospedale pubblico in questo modo. Per pubblico intendo che paghiamo noi cittadini.
L'organizzazione e il rispetto umano sono alla base di una buona convivenza.
Aggiungo che alcuni del personale hanno fatto ironia alle mie proteste. A questo punto suggerisco: se non avete dirigenti capaci nella gestione, PRIVATIZZIAMO.

Patologia trattata
Reparto analisi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTI

Vorrei ringraziare di cuore l'intero reparto di Chirurgia generale e dei trapianti, diretto dal professor G.M. Ettorre, dell'ospedale Lazzaro Spallanzani. Un ringraziamento particolare lo rivolgo al dott. Pasquale Lepiane che, oltre alla sua indiscussa professionalità, ci ha dimostrato quotidianamente la sua umanità e il suo profondo amore per il lavoro che svolge, seguendo quotidianamente e con estrema premura l'intero percorso di degenza di mio padre Attilio.

Patologia trattata
Carcinoma renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionale!

Ho appena subìto un intervento in questo ospedale al secondo piano di chirurgia e devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa! Struttura nuovissima e pulitissima! Un grazie in particolare al dott. LE PIANE per la professionalità, la competenza e L'UMANITA'! TENGO A SOTTOLINEARE PROPRIO QUESTO: DALL'AMBULATORIO DOVE SÌ TROVA L'INFERMIERA TERESA, ECCEZIONALE, AL PERSONALE DI REPARTO, INFERMIERI E SALA OPERATORIA, MAI VISTA TANTA ALLEGRIA, EDUCAZIONE ED UMANITÀ!
GRAZIE DI TUTTO!

Patologia trattata
COLECISTECTOMIA.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Linfoma non riconosciuto..

Meno male che deve rappresentare un'eccellenza in Italia!! Ho rischiato molto, fino a che non ho deciso di cambiare ospedale e, dopo un anno, sono ancora miracolosamente qua e senza nessun tipo di problema!! In base alla mia esperienza , non consiglio il reparto del dott. Antinori: sono gentili, puliti, pazienti, ma per le diagnosi... lasciamo perdere!!!

Patologia trattata
Linfoma non riconosciuto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fortunata

Voglio espressamente ringraziare tutta la IV divisione dell'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma: medici, infermieri, ausiliari, nessuno escluso. Un particolare ringraziamento va ai medici, al Dott. Piero Ghirga, alla Dott.ssa Paola Mencarini ed alla Dott.ssa Angela Corpolongo, dotati di grande competenza, professionalità, tenacia e grande UMANITA'.
Si parla molto spesso di malasanità, ma,sono dell'idea che quando si incontrano medici così, è bene che tutti lo sappiano. Ho avuto mio padre ricoverato in questa struttura per quasi due mesi e non c'è stato giorno in cui gli stessi medici non mi venissero a cercare per tenermi aggiornata sul suo stato di salute. Mio padre ha rischiato di morire e devo dire grazie a loro per essere ancora in vita. Non si sono arresi, nonostante l'età non più giovane: 82 anni!!! Sono ultra-sicura che, se non ci fossero stati loro, non ce l'avrebbe mai fatta!!!! Grazie ancora.

Patologia trattata
Clostridium, diabete, polmonite e altre patologie.


Altri contenuti interessanti su QSalute