Policlinico Di Liegro Roma

 
3.9 (52)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.9 (51)
Voto reparti
 
4.4 (81)
Indirizzo
Via dei Badoer 5, Roma
Telefono
06 656565
L'Ospedale Policlinico Di Liegro, situato a Roma in Via dei Badoer 5 (ex presidio ospedaliero integrato portuense), è una struttura sanitaria privata, autorizzata e accreditata che svolge attività nell'ambito delle seguenti aree: Area Medica, Area Chirurgica, Area Ortopedica, Area Riabilitativa, Area Lungodegenza. Le prestazioni sono erogate attraverso i seguenti principali reparti e servizi: Medicina generale; Nefrologia e Dialisi con 15 postazioni di dialisi; Urologia (prestazioni di diagnostica e chirurgia convenzionale ed endoscopica, trattamento di litotrissia); Diabetologia e Malattie metaboliche; Recupero e Riabilitazione Neurolesi e Motulesi; Neurologia (prestazioni di diagnostica e terapia clinica, Centro per la diagnosi e cura delle cefalee); Cardiologia (cardiologia riabilitativa e terapia subintensiva cardiologica); Ginecologia; Chirurgia plastica e ricostruttiva; Radiologia e diagnostica; Anestesia; Laboratorio Analisi.

Recensioni dei pazienti

52 recensioni

 
(31)
 
(6)
 
(3)
 
(9)
 
(3)
Voto medio 
 
3.9
 
3.9  (52)
 
3.8  (52)
 
4.3  (52)
 
3.7  (52)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

AMBULATORIO CARDIOLOGIA ECCELLENTE

Grazie alla dottoressa Stefania Nardone, cardiologa presso policlinico Luigi di Liegro di Roma. Ritengo che le cure che lei ha prescritto a mio padre siano state notevolmente efficaci. E' una dottoressa molto scrupolosa, che non lascia nulla al caso cercando di arrivare al problema della persona e a risolverlo nel migliore dei modi.
La consiglio a tutti sia per la preparazione di livello, sia per l'eccellente professionalità.
Grazie dottoressa Nardone.

Patologia trattata
CARDIOPATIA.


Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ospedale in decadenza!

Inviata mia zia DI 88 anni dall'ospedale Grassi di Ostia, è stata seguita solo ed esclusivamente per la diagnosi risultata dall'ospedale di provenienza: scompenso cardiaco. Non è stato possibile parlare con un medico con cartella alla mano, solamente al telefono per pochissimi minuti.
Inutile insistere con il medico che la paziente era MOLTO confusa e che era necessario comportarsi di conseguenza. Non ero certo io a dover richiedere una visita neurologica e/o psicologica o psichiatrica. Anzi, si sono lamentati dicendo che era, testuali parole, "rompi scatole".
Alla mia richiesta di prendere nota del mio numero e chiamare me invece del marito, anch'eGLI ultra 80enne, un'infermiera ha preso nota su un pezzetto di carta strappato da un foglio. Infatti hanno continuato a chiamare mio zio. Ho dovuto chiamare il reparto e far di nuovo presente di chiamare me per qualsiasi comunicazione.
Dopo qualche giorno hanno deciso di far entrare a far visita ai malati per una ventina di minuti ogni 3-4 giorni una persona al giorno. D'accordo con le misure di sicurezza, comunque ogni volta che si entrava si doveva portare la fotocopia del documento e del documento vaccinale.. I degenti del reparto saranno stati sì e no 20, non capisco per quale ragione la stessa persona ogni volta doveva consegnare nuove copie.
Ultima chicca, la cartella clinica. Sono andata a richiederla alcuni giorni dopo. Sul documento rilasciato riportava che sarebbe stata pronta entro 30 giorni e comunque chiamare per esserne sicuri. Mio cognato ha chiamato oltre il termine da loro riportato e gli è stato assicurato che era pronta. Dopo poco è stato ricontattato perchè si trattava di omonimia e quella da noi richiesta non era pronta. Possibile che nello stesso periodo ci fossero 2 persone con lo stesso cognome, entrate ed uscite negli stessi giorni? Non ci è dato sapere! E' stato detto che avrebbero richiamato loro. Mio cognato è stato ricontattato ieri o questa mattina per andare a ritirare la cartella. Quindi si è recato presso l'ospedale, ma gli è stato detto ancora una volta che si trattava di omonimia e che la cartella di mia zia non era pronta.
A questo punto mio cognato ha chiesto di parlare con un dirigente, pronto a fare una protesta formale. Dopo aver atteso un po' di tempo, gli è stato comunicato che il direttore era in ferie.
A questo punto il vaso era colmo, perciò ha iniziato ad alzare la voce ed è stato inviato all'archivio dove, aspettando altro tempo, finalmente gli è stata consegnata la cartella.
Faccio presente che nel caso si voglia contattare per un reclamo, esistono solamente 2 numeri telefonici, ai quali risponde una persona che in qualsiasi caso chiede di cosa si tratti, e questo mi pare il colmo!

Patologia trattata
Scompenso cardiaco, iposodiemia.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ricovero di mio padre, ottobre 2020

Mio padre, con molti problemi e non autosufficiente, è stato qui trasferito dal Sant'Eugenio. Dopo un primo contatto telefonico con un medico, non certo rassicurante, ho telefonato al centralino più volte dicendo che volevo notizie di mio padre, così mi passavano il reparto di Medicina, che però regolarmente non rispondeva. Alla fine ci sono andata di persona, per avere notizie e anche per portare la biancheria. L'infermiera, sgarbatissima, mi ha informata che loro NON RISPONDONO MAI al telefono (ma al centralino non me lo hanno mai detto e hanno continuato a passarmi il reparto per 2 giorni) e ha provato a rimproverarmi perché ero fuori orario per portare la biancheria; mi ha detto che i medici non potevano darmi notizie (ma erano nella loro stanza) e che dovevo ritornare. Da Ostia. Quasi la sbrano, facendo notare la loro incapacità di comunicazione, e già col telefono in mano per chiamare i carabinieri. Magicamente ha preso la borsa ed è spuntato un medico giovane che ha provato a trattarmi dall'alto in basso, ma l'ho prontamente rimesso al suo posto.
Tutto pessimo, mio padre che non poteva mangiare da solo è stato trascurato ed è uscito denutrito dopo 10 giorni, neanche stava più in piedi da solo (prima camminava), e hanno perso metà della protesi dentaria. Ci chiamavano più o meno un giorno sì e 2 no; mi avevano dato un appuntamento telefonico con un medico quando sono andata, mai rispettato. Quando lo hanno dimesso avvisandoci poche ore prima, era completamente assente e apatico, non parlava quasi più e non stava in piedi. Sarà stato il risultato inevitabile della malattia, magari non ci si poteva fare nulla, ma l'assistenza data e la scarsa e cattiva comunicazione con la famiglia non hanno aiutato; non hanno mostrato empatia o umanità. Papà lo abbiamo dovuto mettere quasi subito in RSA privata, ora non c'è più.
Non portateci persone anziane non autosufficienti.
Per la pulizia del reparto non posso giudicare, mai entrata.

Patologia trattata
Infezione urinaria, insufficienza renale e altro.


Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottima comunicazione dello stato del paziente

Mio cognato è stato ricoverato per sette giorni in seguito a trasferimento dall'ospedale Grassi di Ostia. In questo periodo, vista la situazione Covid, non è certo possibile recarsi in ospedale per avere notizie sulla salute dei congiunti. E' stato apprezzato moltissimo il servizio di comunicazione telefonica da parte vostra. Ogni giorno mi è stata fatta presente, in maniera puntuale ed esaustiva, la situazione sanitaria di mio cognato. Bravissimi.

Patologia trattata
Lungodegenza.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Radiologia: mancato referto RMN

Ho fatto la RMN al ginocchio in data 6 luglio 2021, doveva essere pronta il 19 luglio in quanto avevano pochi radiologi per il referto, mi sono recata presso la struttura in data 21 luglio 2021 e ancora non era pronta. Ad oggi, 2 agosto 2021, ancora nessuna risposta.
Penso che se non sono in grado di fornire risposte, sia meglio non accettare le prenotazioni, altrimenti penso che prendano solo in giro le persone.

Patologia trattata
Dolore ginocchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Urologia Policlinico Di Liegro

Sono stato ricoverato al Policlinico Di Liegro il giorno 14/07 con forti dolori alla vescica ed una ostruzione alle vie urinarie. Tempestivamente il primario Dott. Giuseppe Borgoni, mio urologo di riferimento, ha dato indicazioni affinchè il Dott. Marchionne, presente in struttura, insieme alla caposala Manuela mi rimuovessero i coaguli fonte del dolore tramite lavaggi vescicali; l'intervento di cistoscopia effettuato il giorno successivo, il 15/07, dal primario Dott. Borgoni, ha poi definitivamente ed egregiamente verificato e risolto il problema dall'interno.
Essere guariti con tempestività e competenza sarebbe già sufficiente per una recensione positiva; ciò che tuttavia ha ulteriormente lasciato in me e nella mia famiglia il segno, sono state la cortesia, l'educazione ed il rispetto del paziente da parte di tutto il personale medico, infermieristico e ausiliario, che è riuscito a darmi la sensazione di essere sempre "controllato e tutelato", e per questo ne sono grato e conserverò sempre un buon ricordo.
Una piccola eccellenza nello scenario romano.

Patologia trattata
Ostruzione vie urinarie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento Urologia

Sono stato ricoverato dal 6 al 9 luglio per operazione TURP.
Ringrazio la caposala Manuela e tutte le infermiere, sempre gentili a qualunque ora del giorno e della notte. Ringrazio il prof. Giuseppe Borgoni per la gentilezza e la sua profonda competenza (insieme a tutti i dirigenti medici di reparto).

Patologia trattata
TURP.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

MALATTIE METABOLICHE E DIABETOLOGIA

Da più di un anno vado a visita dal dott. Umberto Iannaccone. Avevo valori alti alti di glicemia, ho seguito le sue cure alla lettera e ad oggi su questa patologia micidiale va molto, molto meglio.
Grazie dottore!

Patologia trattata
Diabete.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Chirurgia - Tiroidectomia totale

Un particolare ringraziamento al Dott. Mohamed Alì e al Dott. Massimiliano Mungo per aver effettuato un intervento delicato come la Tiroidectomia Totale, per la loro competenza, professionalitá e per la loro attenzione e disponibilitá.
E' stato davvero "super"!
Un ringraziamento anche a tutto lo staff della Chirurgia, molto efficiente in questo momento particolare a causa del Covid-19.
Esperienza molto positiva.
Ancora grazie di cuore!

Patologia trattata
Tiroidectomia totale.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Ambulatorio Cardiologia Di Liegro

Mio marito ha fatto visita cardiologica + elettrocardiogramma dal dott. Pacifico Spagnoletto e siamo rimasti molto soddisfatti.
IL PROBLEMA è IL SERVIZIO PRENOTAZIONI, CHE NON RISPONDE DA GIORNI. Fatto l'ecocardio, volevo subito contattare il cardiologo, anche a pagamento, ma l'unico numero non risponde da giorni e al centralino l'operatore è troppo occupato: "si prega di attendere" ma per ore inutilmente.
Può una struttura importante non dare agli utenti la possibilità di un contatto?
PUO' AVERE UN UNICO NUMERO PUBBLICO ANCHE PER LA SEGRETERIA DELLA DIREZIONE SANITARIA?
Io lo trovo assurdo.
In questo modo si rende nulla l'efficienza dei medici.

Patologia trattata
Cardiaca, controllo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

AMBULATORIO CARDIOLOGIA ECCELLENTE

Sono grato alla dottoressa Stefania Nardone, ritengo che sia un eccellente medico di cardiologia con una preparazione di massima eccellenza, molto competente nel suo lavoro. Mio padre è sempre stato sotto le sue cure e ci siamo trovati benissimo. La consiglio a tutti.

Patologia trattata
CORONAROPATIA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti reparto Medicina

Ringrazio tutto lo staff medico e infermieri del reparto Medicina, primo piano, dove è ricoverato mio padre.
La loro professionalità e disponibilità sono preziose in un periodo molto difficile.
In particolare, le persone di cui ricordo i nomi:
la dott.sa Simonelli, il dott. Mucciarone, il dott. Cifariello, la caposala, l’infermiera Alessandra e tutti gli altri infermieri.
Ringrazio anche il dott. Gregori che gestisce l’area medica con grande attenzione.

Patologia trattata
Polmonite e scompenso elettrolitico.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Ricovero in Medicina

Mio padre è stato ricoverato al reparto di Medicina con una polmonite bilaterale non da Covid.
Entrato con il tampone negativo e ricoverato per 10 giorni, dopo qualche giorno lui respirava molto male, ma eccezion fatta per flebo con antibiotici e cortisone, non gli è stato fatto null'altro. E' entrato il venerdì e tra sabato e domenica non è passato un medico che fosse uno.
Dimesso dall'ospedale in condizioni ancora critiche, la sera gli è venuta la febbre, abbiamo chiamato il 118 ed è risultato positivo al Covid. E' stato fatto uscire dall'ospedale con il Covid e poi sono stata infettata anche io.
Papà non ce l'ha fatta...

Patologia trattata
Polmonite bilaterale NO Covid.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente COVID con polmonite bilaterale

Sono Marco Giacobbe e sono rimasto al policlinico per 19 giorni a causa di una polmonite bilaterale da Covid. Mi sono sentito sempre protetto. Lo staff medico e infermieristico è altamente qualificato. Lo scrupolo e l'attenzione rivolti alle cure erano costanti, così come l'assistenza, continua.
Questo male ti isola, e la capacità nei rapporti umani della struttura fanno la differenza. Mi hanno salvato. Mi hanno dato la forza, che insieme alle cure, è necessario avere.
Voglio ringraziare il prof. Alberto Fulvi e tutto il suo staff. GRAZIE!

Patologia trattata
Covid-19.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

In attesa di intervento Chirurgia DH

Mi sono rivolto al DH chirurgico per l'asportazione di una neoformazione sull'elice di uno orecchio e dopo oltre due mesi di andirivieni, visite e richieste di esami, ancora non si vede l'alba. E' un peccato, perch' al principio ci avevo creduto, ma purtroppo ho visto troppa disorganizzazione.
La neoformazione era appena una infiammazione, ma ora ha una dimensione di circa un centimetro e mezzo.

Patologia trattata
Neoformazione elice orecchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Polmonite bilaterale da Covid-19

Mi chiamo Camicia Giuliano, ex paziente del reparto Covid. Voglio ringraziare tutto il personale di questo reparto per l’umanità e l’alta professionalità e competenza dimostrate nei miei confronti. Ciò dimostra che le eccellenze sanitarie non si trovano solo al Nord, ma anche nel Lazio, e il policlinico Luigi di Liegro ne è la prova.
Per sempre grato a tutto il reparto.
Auguro a loro e alle loro famiglie un buon Natale e felice anno nuovo.

Patologia trattata
Polmonite bilaterale da Covid-19.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginecologia

Oggi sono andata per una visita ginecologica (isteroscopia) e, leggendo diversi pareri del tipo che fa male, che dopo questa visita tanti dolori.. ecc..., avevo paura e tanta ansia, invece alla fine non ho sentito alcun dolore!!! (grazie a Dio) e sinceramente mi sono trovato benissimo!
Personale molto gentile, cortese e disponibile a tutte le domande.
Grazie mille al dottor Raffaele Paparella e anche alla sua assistente, la gentilissima Ilaria.
Un abbraccio da Mihaela.

Patologia trattata
Isteroscopia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Riabilitazione fisioterapia Di Liegro

Sono stata ricoverata in Riabilitazione per il ginocchio operato di protesi e mi sono trovata bene: medici e personale del reparto davvero ottimi.
Riguardo i fisioterapisti che lavorano in questo centro, sono veramente tutti bravi, io mi sono trovata proprio bene con tutti da quanto e bene sono stata e vengo seguita per la riabilitazione, sono competenti e in gamba.
Ancora vado in terapia da loro, la strada è lunga...
Grazie all'intero reparto.

Patologia trattata
Protesi del ginocchio totale (operata al Gemelli).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto chirurgia: appendicectomia

Sono stata ricoverata nel reparto di Chirurgia per un intervento. Ringrazio tutti per la competenza e la professionalità. Un ringraziamento speciale ai medici dott. Mungo, dott.ssa Rozzani, all'anestesista dr. Riccardo Barchetta, al dr. Ali e a tutto il personale della sala operatoria e a tutti gli infermieri che mi sono stati vicini con professionalità e pazienza.

Patologia trattata
Appendicite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO DIASTASI ADDOMINALE - DOTT. MUNGO

Sono stata operata presso questa struttura per diastasi addominale ed ernia ombelicale. Un intervento che alcune donne temono ed evitano prevedendo lunghi tempi di recupero. La mia esperienza è stata assolutamente positiva grazie al Dott. Massimiliano Mungo e alla sua équipe; un intervento con un decorso praticamente indolore e una rapida ripresa fisica.
Quanto alla fase post operatoria il mio ringraziamento va al Dott. Di Carlo per l'estrema professionalità, competenza e disponibilità dimostrate, qualcosa di raro da trovare e ancora di più in una sanità pubblica spesso poco attenta alla fase successiva all'intervento chirurgico.

Patologia trattata
Diastasi addominale + ernia ombelicale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamenti

Ringrazio in questo periodo duro della mia vita il Prof. Mungo che, dopo una importante operazione eseguitami con successo, è quotidianamente stato presente con la sua competenza e gentilezza, rispondendo a tutte le mie domande, ed ancora mi segue.
Ringrazio i ragazzi della terapia intensiva: Benito, Davide, Cristina, Angela che sono riusciti a fare alla perfezione il loro delicato lavoro e a supportare mia moglie.
Del reparto di Chirurgia ringrazio infinitamente il Dott. Ali e le infermiere Selene e Francesca.
Non ultima, Monica dell'amministrazione, gentilissima e molto professionale.
Inoltre un grazie particolare al direttore sanitario incontrato all'uscita che si è dimostrato molto attento ad ascoltare il giudizio sul suo ospedale.

Patologia trattata
K colon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Accettazione ricoveri

Molto professionale e disponibile la signora Monica dell'ufficio accettazione ricoveri.

Patologia trattata
Ortopedica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Area riabilitativa: ottima struttura

Dopo aver subìto intervento di protesi dell’anca al San Camillo, causa incidente in allenamento in bici, mi hanno trasferito in questa struttura. All’inizio ero titubante, poiché era la prima volta che ne sentivo il nome, mi sono dovuto ricredere.
Professionalità, competenza e serietà da parte di tutta la struttura. Infermieri veramente competenti e gentili. Staff medico (tutto al femminile: dott.ssa Labriola, dott.ssa Maesano e dott.ssa Fusiello) disponibile e preparato.
Un plauso alla struttura fisioterapica, ringraziando Carlo, Debora, Rita e la superlativa Federica. Grazie, grazie grazie.

Patologia trattata
Protesi d’anca.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Omissione di assistenza medica ed infermieristica

Mia madre, in pieno scompenso cardiaco con versamento pleurico bilaterale e con elevata sintomatologia dolorosa localizzata a livello toracico superiore, proveniente dal pronto soccorso del Sant'Eugenio, e' arrivata alle ore 13.00 circa presso il policlinico Di Liegro.
Dopo circa un'ora dal ricovero non era stata neanche visitata. Alle ore 14.20 sono riuscito ad avvisare i dottori della patologia in essere, con la promessa che intervenivano subito.
Alle ore 17.15, quindi a piu' di 4 ore dal ricovero, non era stata ancora visitata da nessuno.
Assistenza serale e notturna totalmente assente.
E' stata lasciata senza cena ne' colazione del giorno dopo; la sacca delle urine alle ore 10.45 del giorno dopo, totalmente piena, ancora non veniva sostituita.

Patologia trattata
Scompenso cardiaco.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Elettromiografia

Sono andata oggi con mio fratello per elettromiografia inviata da pronto soccorso. Mi dicono che l'impegnativa ha una lettera del cognome sbagliata e devo tornare a casa a fare una nuova ricetta e poi ritelefonare al Cup. La prestazione è urgente e di certo non posso tornare al Pronto Soccorso del S. Spirito per farmi rifare l'impegnativa, o chiamare il Cup per un appuntamento dopo mesi. Allora gioco la carta della prestazione privata e magicamente tutto e possibile! Prima mi dicono 400 euro, poi scendono a 102... grande contrattazione. Pago. Vado per fare la visita con mio fratello, che si agita. Attendo 1 ora. Un neurologo mi dice che la situazione è complessa e ha troppe cose da fare. Il tecnico effettua l'indagine in pochi minuti, non dice nulla sui risultati. Mi dice che mi daranno info al pronto soccorso (da dove venivo) e mi mandano via.
Li ho trovati approssimativi e confusionari. Pecunia non olet e si fanno pagare bene per nulla.
Evitate se potete. Rifiutate al Cup la proposta.

Patologia trattata
Diabete e neuropatia - elettromiografia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento speciale alla Chirurgia

Non esistono parole perfette per descrivere il momento più "imperfetto" della mia vita. La vita ti mette di fronte a delle sfide pesanti da accettare; è stata dura psicologicamente e fisicamente affrontare un intervento complesso, imprevisto, in un momento dove l'intero mondo si è fermato, tranne loro: il prof. Massimiliano Mungo e tutto il reparto di Chirurgia. Non esistono parole "perfette" per ringraziare la loro professionalità, il loro lavoro.
Un ringraziamento speciale va anche al Dott. Alì per la cordialità e l'affetto dimostrato.

Patologia trattata
Tumore vicino al fegato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore al rene rimosso

Nel mese di gennaio, il professor Pasquale Berloco ha eseguito un’operazione pioneristica. Magistralmente, ha sanato un rene affetto da una forma tumorale che altri specialisti avevano proposto di asportare. Non solo ha voluto mettere al primo posto il benessere del paziente « sul lungo termine », ma ha effettuato una vera e propria iniezione di energia positiva che si è riflettuta sul post-operatorio, con una ripresa celere e senza nessun effetto collaterale.

Il Reparto di Chirurgia è esattamente ciò che consiglio a chi cerca un intervento all’avanguardia, anche quando il caso sembra critico; con la premura e la calorosità degli infermieri, la bravura del medico anestesista, l’esperienza di un’équipe medica rigorosa, attenta ed interdisciplinare, sono un’eccellenza che non solo va riconosciuta, ma anche premiata.

Patologia trattata
Tumore al rene.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgia plastica, dott. Gagliardi

Sono stata operata dal dottor Davide Gagliardi per tre epiteliomi e devo dire che ho trovato una buona accoglienza.
Pulizia e assistenza ottime ed il chirurgo dottor Gagliardi è super in tutto: preparazione, competenza, bravura. I miei sentiti complimenti a lui e all'équipe della sala operatoria. Tanti complimenti anche all'assistente del chirurgo e a Filippo, sono stata trattata benissimo e mi sono sentita a mio agio.
Con un paradosso vorrei dire che è stato il miglior intervento della mia vita.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Asportazione chirurgica di 3 epiteliomi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una speranza nella sanità pubblica

Competenza, professionalità e umanità. Mix rarissimo. In tal senso merita una menzione particolare il dottor Massimiliano Mungo, primario di chirurgia.

Patologia trattata
Carcinoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Radiologia: ottima esperienza

E' stata la prima volta che ho usufruito dei servizi ecografici della struttura e.. ottima esperienza. Ho trovato personale molto qualificato e molto professionale, nonché un'elevata disponibilità e cortesia. Struttura che consiglio vivamente.
Un particolare ringraziamento al Dott. Puoti.

Patologia trattata
Screening ecografico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Colonscopia

Una struttura efficiente, pochi minuti di attesa per le pratiche burocratiche, orario perfettamente rispettato per l'esecuzione della analisi, un team tutto al femminile professionale, cortese ed efficiente.
Veramente uno sprazzo di buona sanità.
Ancora un grazie al chirurgo endoscopico dott.ssa Picconi e alle sue assistenti.

Patologia trattata
Colonscopia in assenza di sedazione.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Gastroscopia: assurdità ritiro referti

Assurdo far tornare i pazienti, magari da 100 chilometri, per ritirare i referti invece di spedirli o mandarli tramite email come fanno TUTTE le altre strutture al mondo.

Patologia trattata
Gastroscopia.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Visita chirurgica

Ho prenotato la settimana scorsa una visita chirurgica per le ore 11.50. Arrivato come mio solito diversi minuti prima, mi posiziono nel corridoio ed attendo davanti alla stanza. Dopo diversi minuti mi rendo conto che all'interno non c'è nessuno, nello stesso momento vedo venirmi incontro un dottore il quale, molto alterato, mi fa capire che sono stato fortunato perché stava lasciando la struttura, nonostante gli facessi notare che io ero in perfetto orario. Procede comunque alla visita e mi liquida in due minuti di orologio perché a suo dire in breve tempo doveva trovarsi dall'altra parte di Roma, dandomi appuntamento una settimana dopo ed una cura al cortisone. Come da accordi, oggi mi sono presentato alla visita - come al solito in anticipo - ma subito capisco che il dottore non é presente; tra l'altro tra i pazienti si vocifera che in quella struttura chi ti opera non ti segue fino alla fine, ma si passa da un dottore all'altro. Chiedo al personale di reparto di contattare il dottore, visto che comunque, oltre alla gravità della mia situazione, ho preso anche un permesso dal lavoro. Dopo diverse telefonate il dottore viene rintracciato, confermando che, nonostante l'appuntamento da lui datomi, non é in struttura ma che avrei dovuto rivolgermi alla sua sostituta. Quest'ultima una persona che al momento di chiedere spiegazioni perché non fosse presente il dottore, non sa darmele e che mi dice che non avrebbe potuto visitarmi in quanto non avevo appuntamento e che potevo accomodarmi in sala d'attesa e, nel caso avesse avuto tempo, mi avrebbe visitato; in caso contrario potevo anche andarmene o prendermela con il dottore non presente. Naturalmente ho lasciato immediatamente la struttura per non tornarci mai più. In questi casi il rispetto per l'uomo, ma soprattutto per il paziente, é fondamentale. Riflettete bene prima di affidarvi a queste persone.

Patologia trattata
Cisti scapola sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Colonscopia: ottima esperienza

Ho fatto oggi la colonscopia con la dottoressa Mannisi, di cui ho potuto apprezzare la grande cortesia e professionalità. Tutto per il meglio, addirittura senza sedazione. Veramente gentili e pieni di attenzioni gli infermieri Sharon e Andrea. Una bella esperienza umana e professionale che ha alleggerito un esame notoriamente antipatico.

Patologia trattata
Prevenzione oncologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Colonscopia

Fatta oggi colonscopia. Complimenti alla dottoressa Avallone e al suo staff. Semplicemente bravissimi.

Patologia trattata
Colonscopia.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

COLONSCOPIA

Ho effettuato una colonscopia di controllo in questa struttura e la mia esperienza è stata totalmente negativa. Premetto che non era la prima volta che la facevo.
Già dalla preparazione avevo avuto problemi con le pasticche, che ho rimesso, e che la volta scorsa non avevo assunto (solo bibitone).
Il giorno dell'esame, oltre a farmi attendere un'ora rispetto all'orario alla mia prenotazione, ho sentito un dolore atroce. Mi hanno dato qualcosa per stordirmi, ma sicuramente non ha avuto alcun effetto su di me. Ho sentito tutto il dolore del mondo. La dottoressa, giovane e inesperta, pur essendosi accorta, mi è sembrata molto fredda e priva di tatto. La volta precedente avevo fatto lo stesso esame in altra struttura e non avevo sentito il minimo fastidio, per cui andavo a mia insaputa a cuor leggero. Mi sbagliavo.
Ho subìto un trauma e sicuramente non tornerò mai più in questa struttura. Sicuramente ci saranno altri medici esperti e bravi, a me è andata male...

Patologia trattata
COLONSCOPIA.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Colonscopia

Ho accompagnato mio marito che doveva eseguire una colonscopia prenotata mesi prima tramite Cup. E' stato chiamato all'esame in perfetto orario.
Dopo venti minuti circa mi hanno fatto entrare per assistere mio marito e aspettare il risultato dell'esame. Sono rimasta davvero colpita da come la dottoressa Avallone si sia presentata a noi dicendoci testuali parole - "il paziente ha fatto il diavolo a quattro su quel lettino urlando e dimenandosi fino a dover sospendere l'esame" - come a voler declinare ogni responsabilità di un esame non riuscito correttamente, congedandoci il prima possibile, senza neanche informarsi di come si sentisse fisicamente mio marito dopo l'esame, visto che per via endovenosa gli era stato somministrato un oppiaceo associato ad un sedativo. Atteggiamento che mi ha molto colpito per mancanza di tatto. Sostenere poi che tutti fanno l'esame senza fare "tante storie", davanti ad un paziente di per sè già umiliato, vuol dire non fare la differenza. Mi scusi ma non mi trova assolutamente d'accordo, non è corretto. Come non sarebbe corretto, data l'esperienza negativa in questa struttura, generalizzare dando per scontato che una struttura vale l'altra o, peggio, che un dottore sia uguale ad un'altro. E'importante fare la differenza.. SEMPRE.

Patologia trattata
Pregressa polipectomia, familiarità K colon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia Plastica - addominoplastica

Interventi di addominoplastica eseguiti dalla Dott.ssa Mariangela Ciotti il 04 giugno 2018. La professionalità, la meticolosità, l’umanita della Dr.ssa Ciotti e della sua equipe le ho trovate esemplari ed eccellenti.
Certo, la nostra più grande stima è rivolta a Lei che è un Angelo, cara e dolce Dott.ssa Ciotti.
Sabrina De Carolis, Anna Maria Picchi

Patologia trattata
Diastasi muscoli retti addominali.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pagamento effettuato senza ricevere il servizio

Qualche settimana fa ho contattato il Cup per avere informazioni in merito all’asportazione di un nevo. L’asportazione mi è stata suggerita da un dermatologo che avevo consultato privatamente.
L’operatore mi ha invitato a contattare il mio medico di base al quale avrei dovuto chiedere una prescrizione di prima visita chirurgica specificando “asportazione nevo”.
Dopo aver ottenuto la ricetta dal medico, ho contattato nuovamente il Cup e ho preso l’appuntamento per la giornata di oggi 24 gennaio.
Quindi oggi mi sono recata all’ospedale con la ricetta, ho pagato il ticket di 30 euro e 66 e ho aspettato il mio turno.
Dopo un po’ di attesa è arrivato il chirurgo, la dottoressa Colace, la quale mi ha chiesto cosa dovessi fare e non appena le ho detto che ero lì per il nevo che mi avevano consigliato di asportare, mi ha detto che lei non si occupa di nevi e che quella era competenza di un chirurgo plastico.
A quel punto le ho chiesto di indicarmi la stanza del chirurgo plastico e la dottoressa mi ha invitato a seguirla.
Io in buona fede l’ho seguita e mi ha fatto compilare la pratica per la preospedalizzazione dicendomi che la visita in questi casi non è prevista perchè la decisione era stata già presa dal dermatologo che avevo consultato privatamente.
La visita (servizio per il quale ho pagato) non mi è stata fatta perchè la dottoressa mi ha ribadito che i nevi non fossero di sua competenza. Questa situazione mi ha molto infastidito e ho chiesto perchè avessi pagato 30 euro dal momento che non mi era stata fatta nessuna visita. La sua risposta è stata che si paga per avere il foglio per la preospedalizzazione. Quindi stando alle parole della dottoressa noi pazienti dobbiamo credere di essere visitati prima di un intervento, ma in realtà ci viene dato solo un foglio? Questo succede solo nella vostra struttura visto che in altri ospedali, dove ho asportato altri nevi, la visita mi è stata fatta prima dell’intervento.
Vedendomi molto alterata, la dottoressa si è offerta di guardare il mio nevo, ricordandomi che non fosse di sua competenza. Io da parte mia mi sono rifiutata. Terminata questa pantomima, mi sono recata alla cassa e ho spiegato quanto fosse accaduto e le ragazze mi hanno detto che avevo diritto a un rimborso e quindi sono tornata indietro e ho parlato con la caposala, la quale mi ha restituito la ricetta per ottenere il rimborso. Torno nuovamente in cassa, ma il rimborso non era ancora possibile perchè la dottoressa avrebbe dovuto scrivere che la visita non era stata effettuata e avrebbe dovuto firmare quella dichiarazione. La caposala l’ha contattata e la dottoressa ha pensato bene di non presentarsi e come soluzione mi è stata proposta di presentarmi l'indomani mattina e quindi perdere un altro giorno di lavoro e chiedere un visita con il chirurgo plastico senza pagare.
A questo punto mi chiedo come la dottoressa possa pensare che io abbia ancora fiducia nella vostra struttura.
In tutto ciò la ricetta mi è stata trattenuta e la preospedalizzazione pagata mi è stata anche strappata davanti ai miei occhi dalla caposala quindi io ho pagato per non avere niente in mano.

Patologia trattata
Prima visita chirurgica per nevo irregolare.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Polmonite in anziano affetto da demenza

L'assistenza per una persona anziana affetta da demenza e polmonite è stata così scarsa, che abbiamo dovuto provvedere giorno e notte con familiari e persone di fiducia, anche pagando una camera singola. Mia mamma di 89 anni con polmonite a loro definita "importante", è stata lasciata dagli inservienti con finestre aperte in mezzo alle correnti d'aria a gennaio. Nessuno l'aiutava a nutrirsi e ci hanno pensato i familiari. Dopo una sola settimana di ricovero, con la paziente completamente immobilizzata nel letto e sfinita dagli antibiotici, con flebo e catetere, e ancora sotto antibiotico, una dottoressa (magari individuarla!) ha sollecitato ben due volte, presso mio marito e poi mia sorella, la firma dei parenti per le dimissioni volontarie, sotto la nostra responsabilità, senza nessun preavviso, cosa che abbiamo rifiutato. Ci hanno allora informato che l'avrebbero trasferita in una struttura idonea. Due giorni dopo, senza neppure avvertirci, mentre eravamo al lavoro, hanno spostato mamma, in stato così precario, presso una lungadegenza a Nemi, fuori Roma, quando aspettando altri pochi giorni si sarebbe probabilmente trovato qualcosa vicino casa. Ritengo non abbiano mostrato alcuna umanità per una persona molto anziana e per i familiari che dovranno seguirla, e soprattutto avrebbero potuto attivarsi meglio per seguire un criterio di territorialità, pur previsto da dalla normativa. Spero che ritirino a questo ospedale la convenzione con la Regione, pagata da cittadini e anche da mia madre, con una vita di lavoro.

Patologia trattata
Polmonite in anziana afflitta da demenza senile.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Addominoplastica

Sono stato operato lunedì per un Addominoplastica. Sono rimasto subito colpito dalla gentilezza di tutto il personale infermieristico e dalla gentilezza e competenza della dottoressa Ciotti.
Nonostante non sia un percorso semplice, in questa struttura sta passando nel migliore dei modi. Sicuramente una delle migliori strutture in cui sono stato.
Complimenti.

Patologia trattata
Addome pendulo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ambulatorio Endoscopia Digestiva - Dr. Frontespezi

Ho avuto modo di conoscere il Dott. Stefano Frontespezi nell'Ambulatorio di Endoscopia Digestiva del Policlinico Di Liegro, dove ero stata indirizzata dalla ASL dopo aver effettuato test per screening oncologico. Già dal primo colloquio il dottore si è dimostrato molto cordiale, dandomi ogni genere di informazione sull'esame che avrei dovuto eseguire a breve e per il quale ho avuto appuntamento a stretto giro. La stessa cordialità e professionalità è stata dimostrata nel corso della colonscopia e polipectomia, che ho effettuato sotto sedazione e con minimo fastidio.
Anche la struttura si è dimostrata abbastanza accogliente e il personale infermieristico disponibile.

Patologia trattata
Polipi in corso di esame endoscopico.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima organizzazione

I referti si ritirano solo durante pochissime ore al giorno, non c'è uno sportello dedicato e bisogna prendere il biglietto per rifare la fila. Pessima organizzazione.

Patologia trattata
RX.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Efficiente reparto chirurgia plastica

Mia suocera è stata operata pochi giorni fa al policlinico di Liegro, presso il reparto di chirurgia plastica, dal dottor Gualtiero Tramonti e dal dottor Nicola Fierro.
Ho riscontrato in loro il massimo della serietà e professionalità, una rarità nella sanità odierna.

Patologia trattata
Cisti oculare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia ombelicale e addominoplastica

È un ospedale pulito, le infermiere sono dolci e sempre disponibili e i dottori e dottoresse cortesi e molto professionali. Mi sono trovata molto bene. E' un peccato che non sia particolarmente pubblicizzato tanto.

Patologia trattata
Ernia ombelicale.
Patologia trattata
Ernia ombelicale + addominoplastica.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute