Chirurgia Plastica Ospedale Brindisi

 
4.6 (29)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia Plastica, Centro Ustioni, Chirurgia Senologica dell'Ospedale Di Summa - Antonio Perrino di Brindisi, situato sulla Strada Statale 7 per Mesagne, ha come Direttore F.F. il Dott. Pierandrea De Santis. Il reparto eroga prestazioni di chirurgia plastica ricostruttiva, post-traumatica, malformativa e oncologica, occupandosi inoltre del trattamento delle ustioni acute e dei loro esiti. Responsabile del Centro Grandi Ustionati è il Dott. A. Di Bella. Le prestazioni vengono svolte in regime di degenza ed ambulatoriale (telefono ambulatorio: 0831.537332). Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici P. DeSantis, R. D'Andria, P. Di Lernia, G. Faggiano, M. Ferrante, D. Fiume, M. Gazzabin, L. Leanza, A. Loiacono, D. Mavilio, G. Minunni, L. Pupo, F. Santarcangelo, P. Verrienti.

Recensioni dei pazienti

29 recensioni

 
(26)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.6
 
4.6  (29)
 
4.5  (29)
 
4.8  (29)
 
4.7  (29)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti

Sono cubana quindi, chiedo scusa se manco con errori ortografici.
Mi sono trovata in questo riparto per l'incidente di mio figlio un mese fa e devo ringraziare tutti per la disponibilità e la gentilezza, soprattutto il dottor Graziano Spinelli, che in 14 anni da vivere qui non avevo mai trovato un dottore tanto speciale, delicato, bravissimo, gentile, sempre sorridente, garbato, mai scomposto neanche quando è arrabbiato con tanto di motivi per esserlo.
Sono molto felice di poter dire che il dottor chirurgo Spinelli sia uno dei migliori mai visti e ringrazio anche lo staff infermieristico, Ilaria principalmente, tanto dolce e gentile - niente da togliere al resto, perché tutte si sono comportate molto bene.

Patologia trattata
Trauma gamba dx per incidente stradale.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di pronto soccorso chirurgia plastica

Grazie alla pazienza, alla precisione e alla sensibilità del Dott. Paolo Di Lernia, l'occhio di mia figlia Giulia è salvo.
Un delicatissimo lavoro di sutura della parte superiore ed inferiore dell'occhio ha riportato la nostra piccola alla completa cicatrizzazione di due grossi tagli causati dalla rottura delle lenti degli occhiali a seguito di una caduta accidentale.
Ringrazio di cuore il dottore per il suo eccellente lavoro.

Patologia trattata
Ferite accidentali all'occhio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

I BRAVI MEDICI ESISTONO.

Nel mese di Giugno del 2017 mi sono ricoverata presso il reparto di Chirurgia Plastica dell'ospedale Perrino di Brindisi per effettuare un intervento chirurgico per migliorare la deviazione del setto nasale e per risolvere l'ipertrofia dei turbinati, che ormai mi dava sempre più difficoltà respiratorie. Non potevo più nemmeno salire su un aereo perchè avevo problemi di compensazione durante le fasi di atterraggio, con conseguenti dolori lancinanti alle orecchie e alla testa. Non nego di essere entrata in sala operatoria con molta ansia, di solito non lo sono... ma in quella occasione ero molto tesa. Non è durata però molto a lungo perchè sono stata subito confortata e tranquillizzata da tutta l'equipe medica. L'intervento è andato benissimo e il post operatorio è stato molto tranquillo. Naturalmente ci sono i fastidi al primo risveglio, ma nei giorni successivi e fino alle mie dimissione sono stata bene, medici ed infermieri del reparto di Chirurgia Plastica sono davvero molto attenti a tutti i bisogni dei pazienti. E finalmente dopo qualche giorno la soddisfazione del risultato finale.. tolti i tamponi ho ricominciato a respirare. E voglio precisare che la rimozione dei tamponi dura davvero mezzo secondo e non ti accorgi nemmeno del fastidio. Insomma, sono davvero molto soddisfatta dell'esito del mio intervento e devo ringraziare per questo il Dott. Latini ed il Dott. Paolo Di Lernia, persona eccezionale che stimo tantissimo per la sua professionalità, serietà e sensibilità, che fa del proprio lavoro una missione per migliorare la qualità della vita dei paziente.
Esiste la buona sanità ed esistono i bravi medici...
Grazie Mille.
Simona S.

Patologia trattata
Deviazione setto nasale e ipertrofia dei turbinati.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esistono i bravi chirurghi, magari dietro casa...

Sono stato morso dal mio lupo cecoslovacco. In codice rosso mi hanno portato all'ospedale Di Summa Perrino di Brindisi nel reparto di Chirurgia plastica. Ho subito trovato un'accoglienza seria, competente e soprattutto molto rapida. Quella sera ho avuto la fortuna che fosse reperibile il dottor Paolo Di Lernia, il quale ha eseguito sul mio volto martoriato dai morsi, un lavoro magistrale di ricostruzione.

Patologia trattata
Lacerazioni importanti del labbro inferiore e parte del labbro superiore sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione carcinoma basocellulare

In data 29/09/2017 sono stata operata per l'asportazione chirurgica di un carcinoma basocellulare localizzato nelle vicinanze dell'orecchio. L'intervento è stato eseguito dal dr. Paolo Di Lernia. L'esito dell'intervento è stato grandioso. La sutura è stata effettuata in maniera impeccabile. Inoltre devo complimentarmi con tutto lo staff per avermi fatto sentire a mio agio, cosa che mi ha permesso di affrontare il tutto in modo decisamente più leggero. Una realtà da prendere d'esempio.
Grazie di esistere dr. Paolo Di Lernia.

Patologia trattata
Carcinoma basocellulare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OTTIMA PRESTAZIONE

A BRINDISI NEL REPARTO CHIRURGIA PLASTICA E' STATO OPERATO MIO PADRE CHE HA PIU' DI CENTO ANNI, ASSISTITO E CURATO DA TUTTI CON CORDIALITA' E COMPETENZA.
GRAZIE A TUTTI DALLA FIGLIA ORSOLA.

Patologia trattata
TUMORE AL BRACCIO SX.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgia plastica

Vorrei rivolgere un ringraziamento ciclopico al dottor Paolo Di Lernia dopo l'intervento di ricostruzione al terzo dito della mano destra nella giornata del 29 agosto 2017. Un grazie enorme ad una persona e ad un medico strepitoso che mi ha permesso di salvare il dito con un intervento particolarissimo - e che ho scoperto che si pratica in pochissimi ospedali in Italia. Grazie a tutto il personale per la gentilezza e la disponibilità. Medici preparati e umani ne esistono ancora e il dottor Paolo Di Lernia e' l'esempio più vero e lampante che ci sia. Grazie!

Patologia trattata
Ricostruzione terzo dito mano dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti a tutti

Mi chiamo Antonello Caporale, sono stato folgorato bruciandomi gambe e torace... Non posso che fare i complimenti a tutti per la professionalità dimostrata, specialmente un grande grazie al dott. Bisceglia.

Patologia trattata
Folgorazione.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Chirurgia plastica

Mai piu' sottopormi ad un intervento di chirurgia plastica. Risultati al di sotto delle mie aspettative: sottoposta ben due volte a mastoplastica additiva, entrambe con risultati inutili.

Patologia trattata
Mastoplastica additiva.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie angeli

La nostra storia inizia circa 3 anni fa, quando riscontrarono un tumore al seno a mia moglie; da lì ci cadde il mondo addosso.
Ci affidammo alle mani espertissime del dott. Burlizzi, una persona di una umanità e di una professionalità infinita. Ci spiegò tutto quello che doveva fare in maniera chiara ed esauriente. Il giorno dell'intervento andò tutto come previsto grazie alle sue mani fatate e grazie a Dio.
Poi abbiamo incontrato altri angeli per la nostra strada tortuosa, ma ormai superata, questi angeli sono il dott. Gazzabin, la dott.ssa D'Andria e il loro staff di chirurgia plastica per la ricostruzione mammaria con lipofilling.
Qui nel reparto di chirurgia plastica di professionalità ne hanno da vendere. Hanno ricostruito la mammella a mia moglie facendo ben 4 sedute di lipofilling - oggi grazie a Dio è l'ultimo.
In un'Italia dove la mala sanità regna, queste persone meriterebbero una statua, danno tutto sè stessi per ogni cosa che fanno. Un grazie speciale va alla capo sala Sonia per la sua pazienza e professionalità.
Grazie di tutto angeli. Non potrò mai dimenticarvi.

Patologia trattata
Tumore al seno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Mi chiamo Giovanni e voglio raccontarvi la mia storia. Ho 47 anni e sono papà di un bambino di 8 che il giorno 21 Novembre 2016, mentre era a scuola, gli è capitato il dito nella porta subendo l'amputazione parziale del quarto dito della mano sx.
Arrivato a scuola quello che ho visto era agghiacciante, mio figlio che piangeva e la maestra con il pezzo del dito in mano. Siamo andati con l'ambulanza P.S. del Perrino di Brindisi. Si sono mobilitati subito e dopo una prima radiografia sembrava già che bisognava optare per un intervento per ricostruire il dito. Mio figlio è stato portato nel reparto di chirurgia plastica dove c'era il dottor Paolo Di Lernia che, dopo averlo visitato, mi ha spiegato quello che si poteva fare. Mi ha detto che poteva ricucirgli il pezzo.
Mi ha detto queste testuali parole: FOSSE MIO FIGLIO IO TENTEREI.
Mi sono fidato e ho fatto benissimo. Oggi 8 marzo, dopo quasi 4 mesi, il dito è ritornato quasi come prima, ed è ricresciuta anche l'unghia grazie alle cure prestate dal reparto.
Vorrei ringraziare tutto il reparto ma, in particolare, il dottor Paolo Di Lernia: ho trovato in lui una persona molto professionale e disponibilissima. Grazie di cuore anche da parte di mio figlio.
Consiglio a tutti di fidarsi ciecamente di questa struttura.

Patologia trattata
Amputazione parziale falange quarto dito mano sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Il mio nome è Andrea, ho 38 anni e risiedo a Copertino in provincia di Lecce. Circa due anni e mezzo fa sono stato ricoverato presso il reparto grandi ustionati di Brindisi, Ospedale Perrino, in seguito ad ustioni gravi sul 50% del corpo, dovute ad una disgrazia. Il periodo di ricovero è stato molto lungo, circa cinque mesi, e sono rimasto colpito dalla professionalità di tutto il personale, sia medico che infermieristico, ed anche degli ausiliari. In questo lungo periodo di degenza ho passato davvero dei momenti bui, credendo di non poter più tornare alla normalità della vita quotidiana; ma grazie alle cure dei medici ed in particolare del Dott. Paolo Di Lerina, del Dott. Fiume Donato e del Dott. Filippo Santarcangelo, e di molti dei bravissimi infermieri della struttura, sono riuscito a guarire ed a tornare dai miei affetti.
Purtroppo l'ustione grave è un trauma che uno si porta dietro per tutta la vita, e lascia cicatrici brutte, ma non solo a livello estetico, bensì sopratutto funzionale.
Proprio per queste cicatrici ho dovuto indossare per un anno guaine elasto-compressive, fatte su misura, che servono appunto per la cura di dette cicatrici ed è per questo motivo che voglio ringraziare anche il signore, di nome e di fatto, infermiere Antonio Palano, che si occupa tra le tante cose, anche di prendere le misure ed ordinare tali guaine, senza chiedere un soldo a nessuno.
Dopo tale cura però ho dovuto affrontare degli interventi chirurgici per sbrigliare alcune cicatrici agli arti superiori ed alla mano in particolare che mi impedivano di avere una piena funzionalità. Prima degli interventi mi sono sottoposto ad infiltrazioni di cortisone, nelle cicatrici, per cercare di renderle meno spesse, fatte dal Dott. Santarcangelo, grande medico e soprattutto grande persona dotata di moltissima umanità. Finito il ciclo delle infiltrazioni, mi sono affidato invece al grandissimo Dott. Paolo Di Lernia, che ad oggi ha eseguito sia sulla mano destra che sinistra due interventi di chirurgia plastica di sbrigliamento cicatrici eseguendo delle plastiche a "Z". L'ultimo intervento l'ho fatto il 21/01/2017 in regime di day-hospital. Il Dott. Di Lernia è una persona eccezionale e disponibile, questo lo dico e lo sottoscrivo perché non abbandona il paziente dopo l'intervento, ma invece ne segue tutta l'evoluzione post-operatoria, facendo personalmente tutte le medicazioni successive e discutendo con il paziente sulla eventualità di fastidi che necessiterebbero di altri interventi mirati.
Consiglio vivamente a tutti coloro che ne avessero bisogno, di affidarsi senza nessun timore a questa struttura del nostro sud, che funziona e che considera i pazienti, persone e non freddi numeri da badget.
Concludo rinnovando i miei ringraziamenti al Dott. Di Lernia, al Dott. Santarcangelo, al Dott. Fiume ed al mio angelo con le vesti da infermiera: la signora Elisa Di Lillo, che mi sopporta da due anni e mezzo.
Grazie.

Patologia trattata
Ustioni acute ed esiti cicatriziali da ustione.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dott. De Santis

Un sentito grazie al Dott. De Santis, che ieri mi ha messo punti su alcune ferite al braccio. Medico competente, umano e simpatico.

Patologia trattata
Lacerazioni braccio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Il mio nome è Francesco.
Ho 30 anni e risiedo a Ostuni. Nel mese di dicembre venivo ricoverato presso la Divisione di chirurgia plastica dell’Ospedale Perrino di Brindisi avendo riportato gravi ustioni a seguito di incidente sul lavoro.
Accolto nella struttura ospedaliera di Brindisi, venivo ricoverato nel reparto di terapia intensiva grandi ustionati e chirurgia plastica, dove sono rimasto per un lungo periodo.
Colpito dalla competenza e dal livello di servizio che ho ricevuto sia nella fase di primo soccorso che nella fase di assistenza, sono qui a ringraziare tutta l’equipe dei Dirigenti medici, degli infermieri e del personale in servizio presso i reparti.
Un particolare ringraziamento al Dirigente medico Dott. D. MAVILIO, la cui competenza è rafforzata da straordinarie doti di umanità che fanno di lui una “persona speciale”.
Una persona che non si arrende alle difficoltà e che mi ha portato a credere nella guarigione.
E’ lui che ha alleggerito il peso dei miei momenti più difficili, e i vari interventi subiti sono stati superati non solo con la sua forza ma spesso anche con una sua battuta ironica o con un sorriso.
Mi sono affidato a lui con fiducia e ne ho ricevuto in cambio quella carica e tutta quella forza che ci consente di pensare in positivo anche quando le certezze sembrano così lontane.
Concludendo, nel Reparto grandi ustionati dell’Ospedale “Perrino” di Brindisi sono stato semplicemente trattato con l’umanità che merita ogni persona che si trova in stato di bisogno, non come un numero statistico.
Di questo rimango immensamente grato a tutti coloro che l’abitano a vario titolo, dal Responsabile del Centro Dott. DI BELLA, al Responsabile del Reparto di Chirurgia plastica centro ustioni Dott. DE SANTIS, ai Dirigenti medici fino al personale paramedico tutto.
Della qual cosa tengo a dare atto con questo mio breve scritto.

F.to Francesco

Patologia trattata
Gravi ustioni su varie zone del corpo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenze in chirurgia plastica

Ho avuto la fortuna di conoscere ed apprezzare la grande professionalità del Dott. Pasquale Verrienti ed ho avuto la fortuna di sceglierlo come medico per due interventi: caro Dottore, Le sono grato per ogni singolo momento che mi ha dedicato, grazie di cuore.

Patologia trattata
Asportazione nevi.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

ODISSEA

Ennesimo intervento annullato. Vi racconto la mia storia. A febbraio del 2014 mi ritorna il tumore al seno dopo sette anni: panico e disperazione sono il pane quotidiano. A maggio 2014 mi operano e mi tolgono il seno e mi mettono un espansore sotto il pettorale; espansore da sostituire in seguito. Inizia il calvario nella chirurgia plastica di Brindisi.
In coda per ore ad ogni visita tra una chemioterapia e l’altra. Poi primo intervento di ricostruzione dopo tanta attesa a febbraio 2015.. E mi programmano il secondo a maggio 2015. Arriva maggio e mi dicono che non c’è posto (al mio posto altre pazienti..??). Poi mi dicono ” forse a giugno”. Rinuncio all’intervento perché il caldo mi distrugge e per l’intervento per far riattaccare la pelle distaccata ci vuole un mese con una fasciatura elastica.. Poi mi chiamano a settembre per operarmi finalmente ad ottobre. Poi altre visite in coda per ore.. A dicembre mi programmano un intervento per i primi di febbraio per togliere l’espansione (gli riferisco che a metà febbraio devo fare i preparativi anche per un altro intervento a Bari). Tutto sembra a posto, io faccio tutti gli accertamenti a gennaio ed anticipo anche una ecografia che era per l’otto febbraio, ma da operata non potevo farla e la anticipano alla fine di gennaio.
Data dell’intervento (finalmente) il 3 di febbraio. Mi devono operare alle 8.00 MA..
il 2 febbraio li chiamo e mi dicono che non sono in lista, che decide il dott. XXX e lui ha inserito altre pazienti. Poi mi dicono che sono io che ho capito male, che non mi hanno mai dato conferma della data; poi altre cavolate..
Mi cadono le braccia, ansia alle stelle, tachicardia, rabbia/ dolore/ delusione/ panico, pressione a duecento, crisi respiratoria, cefalea pulsante, alla fine svengo ma non vado più in ospedale!
Come si può trattare così una persona malata di tumore? Appesa ad un filo per questa malattia e col terrore di entrare ancora una volta in sala operatoria, di non risvegliarsi, di come andrà l’intervento?? E in più annullano l’intervento senza avvisarti…
Io non metterò più piede nella chirurgia plastica di Brindisi, resterò con l’espansore nel seno, o continuerò il mio calvario altrove. È l’ennesima grande delusione, la chirurgia plastica era considerata un fiore all’occhiello del Perrino ?Lancio un plauso, comunque, alle due persone che mi hanno seguita sino ad oggi, la dott.ssa D’Andria e Sonia, che sono i pilastri della chirurgia plastica di Brindisi, ma nonostante i loro sforzi e il loro amore verso chi soffre, ecco cosa succede. Io non credo a quello che si vocifera nelle sale d’attesa, dove si parla sottovoce di visite private o amicizie per gli interventi, ma il caso vuole che con questa è la terza volta che mi annullano un intervento chirurgico; infatti già nel 2007 in chirurgia donne e’ successa la stessa cosa. Sono io sfortunata o c’è qualcosa che non va? Spero che la mia storia sia lo spunto per migliorare qualcosa, affinché altre pazienti non subiscano quello che sto passando io. Ringrazio sempre l’oncologia di Brindisi guidata dal prof. Cinieri, unica ragione per cui sono tornata a curarmi a Brindisi: seri, preparati, organizzati e affettuosi, il vero cuore pulsante e il vero fiore all’occhiello dell’ospedale Perrino. Ma nel Perrino, non basta, ci vuole anche altro, e chi come me deve lottare ogni giorno non può consumare le ultime poche forze che gli restano per combattere la cattiva organizzazione di questa sanità, offendono la dignità e l’intelligenza del paziente, creandogli danni fisici e psicologici irreparabili.

Scritto da: una malata di tumore che lotta per la dignità dei pazienti, non paga visite specialistiche private ma ha diritto di espressione e non vuole risarcimenti, ma spera in una sanità migliore.

Patologia trattata
RICOSTRUZIONE DOPO MASTECTOMIA PER RECIDIVA CANCRO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tutto è bene quel che finisce bene

A seguito di incidente stradale avvenuto il 6 agosto 2015, riportavo una lacerazione del polpaccio destro per la quale venivo operato d'urgenza presso l'ospedale di Ostuni. Il decorso post operatorio appariva sin da subito complicatissimo, e stanti le incertezze mostrate dai locali sanitari, il 12.08.2015 intorno alle ore 18.00 i miei parenti decidevano il trasferimento presso l'Ospedale Perrino di Brindisi, nel reparto di chirurgia plastica.
Quivi giunto, venivo immediatamente sottoposto a visita dal dott. P. Di Lernia, il quale mi diagnosticava una gangrena gassosa per la quale, a suo dire, l'arto avrebbe potuto essere amputato. Tuttavia, tempestivamente la mattina del 13.08.2015 venivo sotto posto al primo di tre miracolosi interventi chirurgici che mi hanno restituito il 100% della funzionalità dell'arto e un buon risultato estetico, ancora in via di miglioramento, e che, odiernamente, mi inducono a ringraziare personalmente il dott. P. Di Lernia e tutta la sua equipe medica, non solo per la grande professionalità dimostrata e l'ottimo risultato conseguito, ma anche e soprattutto per la loro grande dimensione umana, che mi ha portato a sentirmi curato come ad un figlio. Grazie infinite!

Patologia trattata
Lacerazione polpaccio - gangrena gassosa.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Brindisi - Eccellenza in chirurgia plastica

Ci tenevo a ringraziare il reparto di Chirurgia Plastica dell'ospedale Perrino di Brindisi. Dopo aver riportato un'ustione di 3° da olio bollente, sono stata sottoposta ad un intervento per innesto cutaneo eseguito dal Dott. Verrienti e Dott. Di Lernia. La preparazione e la competenza del Dott. Verrienti hanno fatto sì che io abbia ora una cicatrice minima. Ringrazio inoltre il Dott. Leanza per la disponibilità e la professionalità.
Valorizziamo le nostre eccellenze!

Patologia trattata
Innesto cutaneo per Ustione di 3°.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valorizziamo le nostre eccellenze mediche

Rivolgo parole di stima e graditudine in primis al Dott. De Santis, di cui ho apprezzato la grande professionalità e competenza, oltre ad una umanità sorprendente.
Per queste ragioni invito chi legge questi miei pensieri a non denigrare tout-court la Sanità Italiana e Pugliese in modo particolare. Anzi, dobbiamo essere orgogliosi e saper valorizzare le eccellenze mediche presenti sul territorio che purtroppo non sempre fanno notizia sui media.
Per questo va un immenso grazie al Dott. De Santis per l'ottimo lavoro svolto intervenendo sulla fratture del pavimento orbitale di mio figlio, unitamente a tutta l'equipe medica ed infermieristica del reparto di chirurgia plastica dell'ospedale Perrino di Brindisi.
Con affetto e stima.

Patologia trattata
Frattura del pavimento orbitale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Ulcera post flebite

Ho portato mia moglie due anni fa per far curare una ulcera alla gamba sinistra molto profonda e ampia. Le prime cure sembravano un giusto trattamento, ma dopo mesi la ferita si allargava e non dava segni di miglioramento.
Un giorno vennero a mancare dei medici e si trovò un medico di turno che o sbagliò completamente cura, o fece mettere della pomata al cortisone sulla superficie della ferita, con la paziente che è diabetica.. Mi spiace dirlo, ma dopo quel giorno la ferita è stata devastante su tutta la gamba, dal ginocchio al piede, e tutt'ora ne stiamo pagando le conseguenze. Quindi, da parte mia, Brindisi da scartare su questo campo....

Patologia trattata
Ulcera vascolare trattata con cerotti Versiva e pomata Iruxol.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono Giorgio Picci, residente nella provincia di Lecce. In data 25.01.2014 venivo ricoverato presso la divisione di chirurgia plastica dell'Ospedale "Perrino" di Brindisi a seguito di incidente sul lavoro, ove riportavo l'amputazione bilaterale della piramide nasale. Venivo accolto nella struttura e, dopo l'accurata visita e relativa medicazione da parte del Dr. Pasquale Verrienti, lo stesso mi informava, in maniera analitica , su come intervenire al fine di avere una ricostruzione accettabile del naso. Sono stato operato in data 07.02.2014 da parte dello stesso medico, unitamente al Dr. Luciano Leanza, con risultati eccellenti sia dal punto di vista funzionale che estetico. Esprimo, pertanto, un doveroso e forte ringraziamento in primis al Dr. Verrienti e Dr. Leanza per l'alta professionalità e per le loro qualità umane dimostratemi durante tutto il periodo di degenza, al dr. Luigi Marasco primario della Divisione ed a tutto il personale infermieristico che mi ha supportato ed incoraggiato durante tutto il difficile ed impegnativo percorso ospedaliero.
In un momento in cui si parla esclusivamente di "Malasanità", è importante invece parlare anche delle eccellenze sanitarie italiane che, tra l'altro, operano nel sud dello stivale.

Patologia trattata
Ricostruzione piramide nasale a seguito di amputazione bilaterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esiti cicatriziali di ustioni

Ciao sono Lucia Vocaturia, la ragazza calabrese. Volevo dire grazie al dottor Marasco Luigi e a tutta la sua equipe di dottori: De Santis Pierandrea, Mavilio Domenico, Leanza Luciano, Fiume Donato, Santarcangelo Filippo, Faggiano Giovanni, Verrienti Pasquale, Minunni Giuseppe, Gozzo Giuseppe, Gazzabin Mario, Ferrante Michele, Di Lernia Paolo, D'Andria Roberta, Loiacono Annalinda, Pupo Luciana e D'Agnello Francesca. Nel mese di Febbraio del 2009, a causa di una fuoriuscita di gas di una stufa a gas, ho riportato delle ustioni di secondo e terzo grado sul 40% del corpo. Questi splendidi e magnifici dottori, a cui devo tutto, hanno fatto tutto il possibile per salvarmi e io consiglio a tutte le persone che hanno questo tipo di problema, questo reparto, sono davvero bravi e ingegnosi nell'ambito della chirurgia plastica!

Patologia trattata
Esiti cicatriziali di ustioni.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti a chirurgia plastica Brindisi

Sono stata ricoverata circa un mese e mezzo per una ferita complessa alla gamba nel reparto di Chirurgia plastica dell'Ospedale Di Summa- A. Perrino di Brindisi.
Ho potuto verificare l'eccellenza del reparto diretto dal Dott. L. Marasco, sia livello scientifico, sia sul piano delle relazioni umane.
Sono pertanto grata al Dott. Gianni Faggiano che, attraverso l'intervento chirurgico e le sue medicazioni quotidiane, mi ha ridato la possibilità di camminare, e a tutta l'equipe medica (Mavilio, Verrienti, Pupo, Minunni, D'Andria, De Santis, Di Lernia, Ferrante, Leanza, Gazzabin, Fiume, Santarcangelo, Loiacono) che, insieme al personale infermieristico, con la propria esperienza e competenza mi ha restituito giorno per giorno un corpo in piena forma.
Maria Albina (marialba) Pileggi 29.11.2013

Patologia trattata
Ferita complessa alla gamba sinistra (intervento chirurgico).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Persone con un grande cuore vero

Io ho mia moglie attualmente ricoverata presso la chirurgia plastica del Perrino, con diagnosi di melanoma cutaneo al 4° stadio. Ha fatto l'intervento per lo svuotamento del melanoma e la rimozione del linfonodo sentinella, per essere analizzato dopo accurate analisi per evidenziare il tutto a contrasto. Devo dire che al momento ancora i risultati non li sappiamo, ma apprezziamo la competenza, la serietà e l'umanità del Dott. Verrienti e di tutti gli infermieri del reparto, che sono delle persone gentilissime, aspetto umano che manca in altri ospedali. Vorrei ringraziare anche il Dott. Gazzabin per la sua gentilezza nel trattare con i parenti dei degenti.. sono davvero tutte persone speciali.
Ancora un grazie per quello che fate.

Patologia trattata
Melanoma cutaneo al 4° stadio infiltrante.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti dott.ri Fiume, Faggiano, Loiacono

VORREI RINGRAZIARE IL DOTT. FIUME, IL DOTT. FAGGIANO, IL DOTT. LOIACONO CHE, GRAZIE ALLA LORO GRANDE PROFESSIONALITà, MI HANNO DATO LA POSSIBILITà DI GUARIRE DOPO LE GRAVI USTIONI RIPORTATE PER L'ESPOSIONE DI UNA BOTTIGLIA DI SPIRITO, AVENDO COME COME SIMBOLO IL GIURAMENTO DI IPPOCRATE (L'AMORE VERSO IL MALATO SENZA NESSUN RITORNO PERSONALE).
VI SALUTO CON GRANDE AFFETTO E STIMA.
MARCO RUELLO

Patologia trattata
Ustioni di secondo e terzo grado zona toracica e addominale con ricostruzione della parte inferiore addominale con trattamento chirurgico plastico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Quando, alla vigilia di Pasqua del 2007, mio figlio Pierfrancesco giungeva in elicottero da Reggio Calabria a Brindisi, le speranze di salvezza erano poche: ustioni del 70% in un bimbo di 1 anno. Il Prof. Marasco e la sua equipe, con in testa il Dr. Verrienti e la dott.ssa Pupo, sono stati superlativi. Per questo io e la mia famiglia diciamo sempre grazie. Ma anche grazie alla città di Brindisi ,ai tanti gruppi di preghiera che si erano formati per pregare per Pierfrancesco.. Oggi, a distanza di 5 anni, prima della vigilia del Santo Natale, Pierfrancesco dovrà subire un intervento di plastica a Z. Siamo certi che grazie al Buon Dio ci troviamo davanti ad una equipe eccellente che non guarda quando deve timbrare il cartellino.. Grazie e ci vediamo il 21 dicembre.

Patologia trattata
Ustioni al 70% del corpo in bimbo di 1 anno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott.ri Gazzabin e D'Andria

Con queste poche righe vorrei ringraziare il dottor Mario Gazzabin e la dottoressa Roberta D'Andria, dei “professionisti” seri e dediti al loro lavoro con un gran senso di umanità e cuore. GRAZIE per tutto ciò che avete fatto per me. E' bellissimo quello che fate, e come lo fate. Vi stimo Tantissimo.
Lucrezia Carrassi

Patologia trattata
Ricostruzione mammaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Pierandrea De Santis e staff: fantastici

Mia figlia è nata con labbro leporino e fortunatamente ho conosciuto il dott. PierAndrea De Santis che l'ha operata:grazie a lui mia figlia è oggi una bambina normale. Tengo a ringraziare a tutti, ma soprattutto il dott. De Santis, ci è stato sempre vicino..
Grazie a tutti voi, siete delle persone fantastiche.

Patologia trattata
Labiopalatoschisi (labbro leporino).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Encomio dott.ssa Roberta D'Andria e reparto

Sono stata porta al pronto soccorso da Martina Franca dopo un incidente domestico, bruciata dal ritorno di fiamma causata da una bottiglia di alcool, stupidamente usata dalla sottoscritta. ringrazio la dottoressa Roberta D'Andria e le infermiere che mi hanno soccorso e tranquillizzato. sono state professionali e umane, virtù rare oramai.

Patologia trattata
ustioni di secondo grado.


Altri contenuti interessanti su QSalute