Ginecologia Ospedale Savona

 
3.7 (16)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale San Paolo di Savona, situato in Via Genova 30, ha come Direttore responsabile F.F la Dott.ssa Giovanna Parodi. Il reparto è una Struttura Complessa che costituisce l'unico centro del nord-ovest con apparecchiatura per l'ablazione endometriale. Si occupa della diagnosi e del trattamento di tutta la patologia ginecologica benigna, svolge attività di Chirurgia ginecologica, di Chirurgia Mini-Invasiva Laparoscopica, di Chirurgia Ginecologica Oncologica, di Chirurgia Ricostruttiva e Funzionale del pavimento pelvico. Notevole l'incremento dell'attività di day-surgery e di interventi in video laparoscopia, con diminuzione degli interventi di chirurgia tradizionale. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dr.ssa Cinzia Bergamasco, Dr.ssa Elena Di Vera, Dr.ssa Laura Moscato (responsabile S.S. Ginecologia clinica), Dr.ssa Cinzia Odella, Dr.ssa Giovanna Parodi (responsabile S.S. Ginecologia Oncologica), Dr.ssa Susanna Piombo (responsabile S.S. Ostetricia), Dr.ssa. Laura Renda, Dr.ssa Eloisa Scarso, Dr. Maurizio Traversa.

Recensioni dei pazienti

16 recensioni

 
(9)
4 stelle
 
(0)
 
(3)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.7
 
3.6  (16)
 
3.3  (16)
 
4.3  (16)
 
3.7  (16)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Isterectomia

Sono stata operata in questo ospedale. Personale molto qualificato e umano. Un ringraziamento speciale alla dottoressa Giovanna Parodi ed al primario del reparto dottor Eugenio Volpe, persone eccezionali e di elevata competenza.

Patologia trattata
Carcinoma cervice.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Cesareo e allattamento

Ho partorito a ottobre 2016 con travaglio durato 15 ore, ma alla fine con cesareo di urgenza. Ottima l'ostetrica e il medico che ha operato. Non mi sento invece di dire altrettanto sulle infermiere, a parte un paio molto carine e che fanno il loro lavoro con passione. Avendo partorito di sabato, sono stata due giorni abbandonata a me stessa in camera, senza neanche vedere la bambina perché impossibilitata ad alzarmi. Non avendola attaccata subito al seno, ora ho seri problemi con l'allattamento.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie alla dott.ssa Di Vera e a tutto il reparto

Devo ringraziare la scrupolosità e la professionalità della dottoressa Di Vera e le ostetriche e le infermiere di turno la notte in cui, grazie ad un controllo fatto in più, ci siamo accorti che qualcosa non andava. La tempestività di tutto il personale ha fatto in modo che venissi trasferita d'urgenza al Gaslini per fare nascere la mia Paoletta di sole 29 settimane. Senza la professionalita' del reparto e della dottoressa, la mia piccola adesso non sarebbe qui con noi. Che dire... solo grazie di cuore.

Patologia trattata
Parto prematuro.

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie

E' un reparto fantastico. Le infermiere sono disponibili e molto gentili. Sono state ricoverata tre volte (per fortuna per pochi giorni) in questo reparto e devo dire che il personale è stato semplicemente fantastico.
Aver incontrato il dottor Parodi e la dott.ssa Barberis per me è stato fondamentale, senza di loro non so se avrei trovato la forza per superare le mie due interruzioni di gravidanza terapeutiche.
In modo particolare il Dott. Parodi è sempre disponibile, gentile e molto umano. Inoltre è un ottimo chirurgo.

Patologia trattata
IVG.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Esperienza negativa

Care ostetriche, se avete scelto di fare questo lavoro dovreste avere la coscienza di comportarvi da persone adulte e capire che se una donna incinta chiama un ambulanza lamentando dolore improvviso lancinante, non ha un semplice mal di pancia mestruale, o bleffa. Idem le ginecologhe di Savona.
Al primo mese di gravidanza, prima esperienza, dopo una settimana di continue contrazioni uterine curate con antispastici, una sera, travolta da un dolore realmente intenso nonostante la pastiglia presa da poco (appena finito l'effetto della pastiglia il dolore tornava da circa una settimana e mi aveva visto già una ginecologa e sentito già il pronto soccorso ostetrico di cui parlo), ho deciso, visto il mio non riuscire nemmeno a stare in piedi per le fitte insistenti e molto lunghe, di chiamare l'ambulanza. Appena arrivata in ostetricia, il dolore si era attenuato dopo aver ingoiato al volo un buscopan. Mi hanno trattata malissimo.. Essendo al primo mese mi hanno fatto una ecografia e non vedendosi ancora nulla di che, mi hanno per prima cosa sgridata per aver chiamato l'ambulanza e il secondo commento è stato, in modo brusco e maleducato. che la mia gravidanza potrebbe finire benissimo o malissimo. All'ospedale Santa Corona ho chiamato il pronto soccorso ginecologico e mi avevano detto che, se il dolore fosse aumentato, di farmi vedere e di non sottovalutarlo. Se mai partorirò, mi rivolgerò ben a loro.

Patologia trattata
Gravidanza.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ostetricia

Minaccia di parto: la dottoressa non voleva fare il ricovero perché secondo il suo parere, e non come confermato da altri medici, non era necessario. Morale: dopo una serie di flebo sono stata sbattuta in ginecologia in osservazione, dove probabilmente sono stata dimenticata e mi sono osservata da sola.. Dopo le dimissioni sono andata al Gaslini dove mi hanno ricoverata per 15 giorni! Faccio i complimenti alla dottoressa.

Patologia trattata
Minaccia parto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ostetricia

E' un reparto efficientissimo con personale stupendo! Lo consiglierei a tutte le donne; particolarmente preparate le ostetriche.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo, lo consiglio

Ho partorito in questo reparto nel 2007 e tutto è andato bene. Lo staff è preparatissimo e gentile.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Parto da incubo

Nel 2010, tra vari problemi per colpa di una"ginecologa che in teoria avrebbe dovuto "seguirmi", ho dato alla luce il mio bambino. Già fuori tempo mi hanno indotto il parto (NON FATEVELO FARE, NON FUNZIONA QUASI MAI!!!), non è accaduto nulla, sono stata malissimo ma, cosa peggiore, ha patito il mio bambino. Per colpa di una ostetrica, che dopo ore ed ore di travaglio è arrivata dicendomi che ALLORA ERO IO CHE NON VOLEVO FAR NASCERE QUESTO BAMBINO!! Mi sono sentita MALISSIMO, quando invece male avrebbe dovuto sentirsi lei. Così, grazie ad un altro medico con la tosse nervosa, che non sapeva dire altro che "aspettiamo aspettiamo", ho dovuto fare un cesareo d'urgenza, con un'anestesista maleducatissima. NON UNA PAROLA BUONA, NON UNA PAROLA DI CONFORTO, NIENTE! Così il mio bambino è venuto alla luce ma non l'ho sentito piangere, me l'hanno fatto appena vedere e me l'hanno portato via. Non una spiegazione, niente. Solo dopo varie ore, io e mio marito abbiamo saputo che aspetta aspetta, ha avuto problemi di respirazione. L'hanno portato al Gaslini e per una madre è uno shock tremendo. Quando in camera hai vicino una mamma col suo bambino nella culletta, ti si strappa il cuore. Anche qui sensibilità zero.
Forza mamme, non badate a loro, ma pensate solo alle VOSTRE SPLENDIDE CREAZIONI!

Patologia trattata
GRAVIDANZA e PARTO.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso ginecologico: sconsigliatissimo

Ben due volte mi sono rivolta in questo reparto con dolore pelvico e in ambedue i casi, oltre ad aver aspettato ore ed ore, non hanno dato adito alle mie rimostranze. La prima volta mi sono dovuta mettere a minacciare una denuncia per avere una ecografia, che poi ha dimostrato che avevo una cisti ovarica del diametro di 8 cm.
La seconda volta, anni dopo, non c'era nessuno che poteva farmela.
Allora a cosa serve il pronto soccorso ginecologico?
Se avete problemi ginecologici non rivolgetevi a questo reparto, tanto non vi risolvono nulla.

Patologia trattata
Endometriosi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima sanità!

Non penso esista una struttura così efficiente, con ottima professionalità da parte di tutto il personale del reparto, in modo particolare delle ostetriche, sempre attente e molto umane. Straconsiglio il reparto!

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

reparto ginecologia savona

Ringrazio i medici per la loro professionalità e disponibilità ma, per quanto riguarda il personale infermieristico, ho notato un atteggiamento veramente poco professionale, fatta eccezione per alcune persone- che per altro ringrazio con il cuore... Due infermiere in particolare si sono dimostrate veramente scostanti e poco educate, ben lontane da quelli che sono i principi di professionalità, empatia ed assistenza infermieristica di cui un paziente in un momento di bisogno ha reale necessità. Sono consapevole del fatto che la cosidetta pecora nera pascoli ovunque, purtroppo..., ma in un lavoro come questo tutto ciò non è ammissibile. La cosa che più mi fa sorridere è che non è possibile additare la colpa al burn out essendo un reparto con al massimo dieci ricoverati, di cui la maggior parte se non tutti autosufficienti.. Sono convinta del fatto che queste persone dovrebbero a rotazione girare i diversi reparti ospedalieri per cosi rendersi conto che non è tutt'oro ciò che luccica e che se piace dormir sugli allori... beh forse dovrebbero cambiare mestiere..

Patologia trattata
gravidanza.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

struttura eccellente!

Non dimenticherò mai la cortesia di tutti! Mi sento veramente di consigliarlo a tutte le donne... Se la donna poi avesse la possibilità di tenere con sè il proprio bimbo anche di notte, sarebbe una gran bella cosa... Spero, se arriverà un fratellino, di avere questa possibilità in futuro!

Patologia trattata
parto eutocico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

isteroscopia operativa

in questo reparto ho trovato professionalità, competenza e tanta umanità. A tutte le pazienti che necessiteranno di questo tipo di intervento, mi sento di consigliare la struttura.

Patologia trattata
isteroscopia operativa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto cesareo

Ho scelto questo ospedale per partorire solo perche vi è la possibilità di richiedere l'epidurale, che non si è resa necessaria in quanto la mia piccolina non ne voleva sapere di "uscire" ed il suo peso sra già di 4.200 grammi. Comunque ho avuto modo di conoscere ed apprezzare questa struttura e tutte le persone che ci lavorano, dai dottori, alle infermiere, ecc. Competenza, cortesia, umanità e amore, queste sono le doti che ho riscontrato in tutte queste persone. Quindi mi sento di consigliarlo al 100% a chi si trovasse a decidere tra una struttura o un'altra.

Patologia trattata
Parto cesareo
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

ginecologia savona

Reparto dove personalmente ho riscontrato grande disorganizzazione. fanno portare i referti (tamponi cervico-vaginali) dai pazienti nel laboratorio di analisi in un altro edificio, cosa mai vista in altre strutture di ginecologia. Per effettuare un semplice tampone vaginale ho dovuto ripetere il prelievo 2 volte perché la dottoressa aveva sbagliato a utilizzare un solo tampone anziché 2 come chiedeva il laboratorio. Avendo fissato l'esame per le ore 8.30, sono uscita dal reparto incredibilmente alle ore 14.00 perché molti medici erano in ferie. Complimenti!

Patologia trattata
Irritazione vaginale - tampone cervico-vaginale.


Altri contenuti interessanti su QSalute