Neonatologia Ospedale Parma

 
4.7 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neonatologia dell'Ospedale Maggiore di Parma, situato in viale Gramsci 14, ha come Direttore la Dott.ssa Cinzia Magnani. Il reparto si occupa dei neonati con diverse patologie importanti, dei neonati prematuri e di quelli con malformazioni, comprese le malformazioni cardiache e quelle neurologiche, dei neonati critici che hanno subito un intervento chirurgico, nonchè dei neonati con patologie gravi che abbisognano di assistenza respiratoria meccanica e nutrizione parenterale totale. Il reparto, che opera anche in regime ambulatoriale, è anche sede del Centro regionale di riferimento SIDS (morte improvvisa in culla). Fanno parte dell'equipe medica i dottori Pier Luigi Bacchini, Claudio Cavalli, Mara Corradi, Sara Dallaglio, Lucia Gambini, Sabrina Moretti, Silvia Pezzoni, Enzo Romanini, Cristina Ruspaggiari.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(6)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.9  (7)
 
4.6  (7)
 
4.9  (7)
 
4.4  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Non è un reparto, è un paradiso

La nostra piccola Adele, nata a 32 settimane, ha avuto tutto ciò di cui aveva bisogno, anzi: di più.
Le infermiere lavorano con amore e dedizione.
I medici scelgono subito le cure da intraprendere.
Nella sfortuna abbiamo avuto la fortuna di essere in questo reparto.

Patologia trattata
Prematurità.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Siamo due genitori di une bimba di nome NOEMI, nata il 7 maggio 2016 a 31 settimane e 810 gr. di peso. Vogliamo ringraziarvi di cuore tutti, ma veramente tutti, che lavorate mettendoci professionalità, cuore e anima. Siete stati degli angeli custodi per la nostra piccina e per noi. Ci avete fatto sentire a casa nostra per 2 mesi, sempre sorridenti avete risposto a tutte le domande "un po' stupide" in quella situazione per noi inaspettata. Avete fatto in modo di esserci sempre, forti, credenti, combattenti e guerrieri come angeli che lottano tutti i giorni. Grazie di cuore a dottori, infermieri, caposala (altro angelo), donne delle pulizie.
Vi vogliamo un mondo di bene.
Noemi, che oramai è cresciuta, non vi dimenticherà mai perchè noi le parleremo sempre di voi.

Patologia trattata
Prematurità.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un super reparto.. finalmente!!!!!

Mia figlia è nata di 34+5 in una gravidanza gemellare con morte di un gemello alla 26° settimana. Questo reparto è ottimo, sono professionali, competenti e disponibili.. Io, che sono super ansiosa, ho lasciato con serenità mia figlia in buone mani.. GRAZIE A TUTTO LO STAFF.

Patologia trattata
GEMELLO NATO PREMATURO.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un fagiolino chiamato Alexander

Io e mio marito siamo arrivati il 17/07/2013 con il nostro fagiolino di nome Alexander in questo meraviglioso reparto che, oltre ad essere molto bello internamente, è pieno di angeli veri e propri, una equipe di veri professionisti che, oltre ad aver salvato Alexander in extremis con molta professionalità, ci hanno sempre rincuorati e tenuti continuamente aggiornati sulla situazione del nostro bambino. Oltre ad essere molto preparati a livello professionale, lo sono anche in senso umano e per questo non smetterò mai di ringraziarli per il coraggio e la speranza realistica che ci hanno infuso in quasi quattro settimane di degenza. Un grazie di cuore a tutti e al dottor Casolari (reparto Chirurgia pediatrica).
Ora siamo rientrati in TIN a Reggio Emilia, che onestamente lascia un po' a desiderare, non tanto perchè non è stra-moderna come quella di Parma (quello che conta e' il risultato di chi vi opera all'interno), ma per il semplice fatto che se non fosse per i pochi medici che stimo tantissimo e quasi tutte le infermiere che vegliano su Alexander, ho perso fiducia per colpa di alcuni dottori che non sono stati chiari subito, nonostante fosse stato chiaro subito che noi genitori chiedevamo trasparenza e sincerità, in quanto già la nascita di un figlio prematuro è una situazione frustante... se poi non si è sinceri ci si sente anche presi in giro.

Patologia trattata
Prematurità (parto a 28+1 settimane): intervento urgente al tratto intestinale causa un batterio trattato con lavaggi disinfettanti.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stupendi tutti verso i neonati

Erano 2 gemelline e adesso ne ho una che vale per due.. Stiamo ancora affrontando i segni della sua nascita prematura; solo questa estate si è lanciata a camminare, dopo che ci avevano dato per scontato che non avrebbe forse mai camminato... Invece ora stiamo andando dalla fisioterapista e, quando avrà finito lo sviluppo, dovremmo affrontare l'intervento per i suoi piedini, che sono rivolti all'interno.. Comunque grazie, grazie a tutti perchè è un miracolo che ne possiamo parlare... Grazie a questo reparto davvero attento a qualsiasi cosa e patologia dei neonati, fatto di ottimi infermieri/e ed ottimi dottori e dottoresse.

Patologia trattata
Parto gemellare: prematurità alla 27° settimana di una delle due gemelle (l'altra è morta in pancia).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

opinione positiva

Il nostro bimbo è rimasto in neonatologia per 1 mese e mezzo durante il quale non posso dire altro che è stato assistito da subito nel migliore dei modi, monitorato e controllato costantemente. Medici e infermiere disponibili. Ciò che ho apprezzato particolarmente è stata la sensibilità delle infermiere, molto gentili e disponibili con i genitori, e dolci con i bimbi... mi hanno sempre ispirato fiducia, sentivo di lasciare il mio bimbo in buone mani e, in momenti come quelli che abbiamo passato, era importante! FEDERICO GUARNIERI E I SUOI GENITORI RINGRAZIANO TUTTO LO STAFF CHE LO HA SEGUITO CON GRANDE PROFESSIONALITA'.

Patologia trattata
bimbo nato pretermine alla 31' settimana con grave difetto di crescita intrauterina.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Parto gemellare prematuro

Ho frequentato il reparto di terapia intensiva per 22 giorni: i giorni di vita del mio bimbo. La bimba purtroppo ci ha lasciati dopo solo 10 ore di vita.
Che dire? Sulla competenza non spetta a me giudicare, non sono medico. Ma è l'assistenza per noi genitori che in certe situazioni è stata precaria. Troppo per la situazione di forte stress psicologico a cui si è sottoposti. Non so se questa venga prevista da regolamento, ma in certi casi a mio avviso non dovrebbero esserci regole.. Ti muore un figlio, il secondo in 22 giorni, e viene lasciato lì in reparto da solo... Questo purtroppo non lo dimenticherò mai.
Federica

Patologia trattata
Parto gemellare prematuro (aprile 2008)


Altri contenuti interessanti su QSalute