Clinica ortopedica Ospedale Parma

Clinica ortopedica Ospedale Parma

 
4.0 (17)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto Clinica ortopedica dell'Ospedale Maggiore di Parma, situato in viale Gramsci 14, ha come Direttore il Prof. Enrico Vaienti. Il reparto si occupa delle patologie di tipo ortopedico e traumatologico, sia d'urgenza che per interventi programmati, trattando chirurgicamente patologie riguardanti i vari distretti articolari e scheletrici. Gli interventi eseguiti più spesso sono di tipo protesico per patologie artrosiche dell'anca, del ginocchio, della spalla, del gomito e della mano. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Massimiliano T. Alesci, Edoardo Maria Borgogno, Paolo Brunelli, Filippo Calderazzi, Antonio Carolla, Francesco Ceccarelli, Gianluca Coviello, Davide Ferrara, Luca Guardoli, Ferruccio Lasagni, Letizia Marenghi, Paolo Perini, Francesco Pogliacomi, Raul Polo, Paolo Schiavi, Giacomo Scita, Nikolaos Tufekis, Michele Arcangelo Verdano, Francesco Zaniboni.

Recensioni dei pazienti

17 recensioni

 
(10)
 
(1)
 
(2)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.0
 
4.2  (17)
 
3.8  (17)
 
4.1  (17)
 
3.7  (17)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Ci sono ampi margini di miglioramento

Ricovero fine 2019. L’equipe medica è valida e competente e, in base alle varie patologie, ci sono specialisti di ogni articolazione. Per quanto riguarda l’assistenza, ci sono ampi margini di miglioramento, in particolare al quarto piano. C’è una sensibile disparità di trattamento tra gli assistiti nel prof. Ceccarelli e gli altri degenti, che operati da medici del reparto vengono trattati a mio avviso diversamente. Il reparto è quasi interamente gestito da una pletora di giovanissime infermiere calabresi e siciliane: sono giovanissime e quindi potete immaginare.. tra di loro giochi, battute, scherzetti, cellulari, nel loro stanzino mentre i campanelli dei degenti suonano... e atteggiamenti di sufficienza o scortesia. Immagino con il beneplacito della caposala poiché è impossibile non accorgersene.. Insomma, capisco che si parli di pubblico, ma siamo anche in Emilia Romagna, si può fare decisamente di meglio.

Patologia trattata
Collo piede.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Insoddisfacente e disorganizzato

Io sono stato ricoverato al quinto piano ed è un ambiente che ho trovato disorganizzato e con personale e medici "fantasma". Il quarto piano meglio organizzato e più professionale, ma sempre carente.
Non vi sono carrozzine, i pazienti che non si possono muovere sono costretti a letto con pannolone e padelle, a meno che non trovi, come è successo a me, una santa infermiera che è vada fino di sopra lei a cercarti una carrozzina, tutta sgangherata ma meglio di niente.
I chirurghi sono bravi, come alcuni medici, che però non ho visto mai perché tutto è "in mano" agli specializzandi.
Io ho avuto una esperienza negativa, ma se sentite in giro non sono il solo.

Patologia trattata
Spalla e tibia sx (incidente in auto).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professor Ceccarelli: un mago dei piedi

Il professor Francesco Ceccarelli, ortopedico all'Ospedale Maggiore di Parma, semplicemente mi ha ridato la gioia di camminare senza dolore.
Dopo un fallimentare intervento in pbs, per alluce valgo e dita a martello, che mi aveva deformato ancora di più il piede, sono stato consigliato... dall'alto. Per avere il top. Il professore ha ovviato a una situazione disastrosa e non so come ci sia riuscito, ma lo ha fatto. Professionale e molto umano, ha una totale devozione verso il paziente, e non usa mezzi termini per dare giudizi. L'ho visto anche in sala (prima dell'intervento) e mi ha rassicurato, spiegandomi per la 200esima volta quello che avrebbe fatto.
Spero solo, e non me ne abbia, che non vada in pensione, perché ho anche il piede sinistro.
Per quanto riguarda assistenza in reparto, nel pre operatorio e quant'altro, a differenza di chi pensa male, io posso solo dire che mi hanno dato tutto, e bene.

Patologia trattata
Re-intervento di alluce valgo e dita in griffe, grave.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Siete Straordinari

Sono arrivato in ospedale dopo un incidente in moto, clavicola e scapola rotte. In 30 giorni sono quasi rinato, intervento perfetto e cicatrice impercettibile. Grazie al Dott. Cuviello ed alla equipe.

Patologia trattata
Scapola, clavicola, frattura multipla delle costole.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento protesi anca

Sono stata ricoverata al 4° piano ortopedia per intervento programmato di protesi anca sinistra.
Intervento riuscito grazie al prof. Vaienti e al suo staff.
Assistenza del personale infermieristico e ausiliare ottima.
Nonostante quel che si dica dell'ortopedia di Parma, io sono stata molto soddisfatta. Grazie a tutti!

Patologia trattata
Protesi anca sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Artroscopia spalla

Volevo fare i complimenti al professore Verdano, che mi ha operato alla spalla di artroscopia. Bravissimo e molto disponibile.

Patologia trattata
Tendini rotti spalla.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Visita per controllo dopo intervento chirurgico

La massima votazione è per l'assistente del dr. Coviello (camice verde), molto brava sotto tutti gli aspetti. Solo da lei abbiamo infatti avuto alcune informazioni circa il comportamento da seguire nel post operatorio (igiene della ferita, gestione del tutore e movimenti della spalla), perché il medico citato aveva molta fretta di andarsene.
Mi spiace molto e vorrei comunque precisare che ricovero, intervento e trattamento in generale sono stati molto positivi.

Patologia trattata
Alla spalla.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti

Mi sono operato di protesi d'anca con il dott. Raul Polo, davvero bravo come ortopedico. Prima non camminavo, ora invece posso dire di ritornare tranquillamente alle 5 terre (dove abito) a passeggiare!
Un saluto a tutto lo staff dell'ortopedia di Parma.

Patologia trattata
Intervento di protesi d'anca.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Frattura lussazione caviglia

Nel Luglio 2014 venivo investita da un'auto mentre attraversavo sulle strisce pedonali, riportando la frattura- lussazione bimalleolare con lesione completa del legamento astragalico anteriore e calcaneare con lesione del legamento deltoide alla caviglia sinistra. Ricoverata, venivo operata dal Dott. Marco Rossolini (2 interventi chirurgici: riduzione e sintesi con placca e viti al malleolo peroneale, vite al malleolo mediale e ricostruzione comparto capsulo-ligamentoso laterale e mediale.
Successivamente rimossi i mezzi di sintesi.)
Un grazie infinito per la grande professionalità e doti umane non comuni di questo medico, sempre disponibile e competente mi ha seguito anche successivamente nella fase riabilitativa. Grazie di cuore!!

Patologia trattata
Frattura- lussazione caviglia sx.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

FRATTURA DEL POLSO INTRARTICOLARE SCOMPOSTA

MIO MARITO E' STATO RICOVERATO IL 06/10/2015 IN SEGUITO AD UN INCIDENTE CHE GLI HA CAUSATO FRATTURA DEL POLSO INTRARTICOLARE SCOMPOSTA.
NONOSTANTE L'URGENZA, HA ASPETTATO 3 GIORNI PRIMA DI ESSERE OPERATO DALLA EQUIPE DEL PROFESSORE CECCARELLI. PREMETTO CHE PRIMA DELL'OPERAZIONE IL CHIRURGO CHE L'HA OPERATO (CHE AD OGGI NON SAPPIAMO CHI SIA) NON SI E'FATTO VEDERE NE' PRIMA DELL'INTERVENTO (PER ILLUSTRARE AL PAZIENTE COME SI SAREBBE INTERVENUTI), NE' DOPO L'INTERVENTO PER VERIFICARE IL POST OPERATORIO.
DOPO L'OPERAZIONE CI SONO STATI EPISODI DI FEBBRE ALTA MA NESSUNO, A PARTE IL PERSONALE INFERMIERISTICO, SI E' RESO DISPONIBILE MA OGNI VOLTA CI SI DOVEVA RIVOLGERE AL MEDICO DI TURNO, CHE OVVIAMENTE NON DAVA RISPOSTE ESAUSTIVE.
DOPO LE DIMISSIONI DALL'OSPEDALE SIAMO TORNATI PER I VARI CONTROLLI E LE RX AL POLSO. IL MEDICO DEL PIANO TERRA DELL'ORTOPEDIA HA CONTROLLATO LE LASTRE ASSICURANDO CHE FOSSE TUTTO A POSTO E CHE LA FRATTURA ERA STATA TRATTATA CORRETTAMENTE E CHE NON CI SAREBBE STATO BISOGNO DI INTERVENIRE.
ABBIAMO INIZIATO QUINDI LA FISIOTERAPIA, MA CON ESITI NEGATIVI, IN QUANTO PERPETUAVA DOLORE FORTE.
LA STESSA RX VISTA ALL'OSPEDALE MAGGIORE DI PARMA E' STATA POI VISIONATA DA UN MEDICO DELL'ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI DI BOLOGNA ED ALTRI PRIMARI DI ALTRI OSPEDALI, I QUALI, SENZA DUBBI, HANNO SUBITO PRESCRITTO NUOVA OPERAZIONE IN QUANTO ERA EVIDENTE COME LE PLACCHE E VITI FISSATE A RIDUZIONE DELLA FRATTURA FOSSERO STATE INSUFFICIENTI E L'OSSO FOSSE CORICATO SULL'ULNA.

Patologia trattata
FRATTURA DEL POLSO INTRARTICOLARE SCOMPOSTA.
INTERVENTO PER RIDUZIONE DELLA FRATTURA E INSERIMENTO PLACCA E VITI + FILO DI KIRSCHNER.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Ottimi medici, pessima assistenza

Ho mio marito ricoverato in questo reparto da 4 giorni, in seguito ad un incidente stradale, e quello che sto vedendo è disgustoso. Al di là della competenza medica, di cui non posso dir nulla, anzi, è ad alti livelli, lamento il livello assistenziale. A mio marito faccio io assistenza, al ragazzo in camera con lui è stato detto di chiedere alla gente che lo viene a trovare di vuotare il pappagallo... Questa gente viene pagata per passeggiare nei corridoi??
Penso proprio che presto mi sentiranno (poi naturalmente siamo noi maleducati...).

Patologia trattata
Fratture multiple ad entrambi i piedi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

COMPRENSIONE E DISPONIBILITÀ

Sono affetta dalla nascita da neurofibromatosi 1, patologia NEURO-ONCOLOGICA degenerativa incurabile che ha portato a 22 interventi negli ultimi 3 interventi d asportazione tumori alla gamba sinistra hanno lesionato i nervi e il sistema linfatico peggiorando dolore e funzionalità della gamba.
Per anni nessun dottore ha creduto alle mie sofferenze, dicendo che sono ipocondriaca.. Io ero quasi arrivata al punto di rinunciare a tutto, quando ho incontrato il Prof. CECCARELLI, che ha non solo studiato accuratamente il mio problema, ma ha creduto alle mie parole dicendo che è normale che faccia male visti i danni subìti. Il Prof. ha un modo particolare di porsi, è distaccato, chiaro, deciso, non gira intorno alle cose, non ripete e soprattutto quello che dice è quello, punto.
Ma è molto sensibile nella comunicazione della diagnosi e ha sempre una parola d comprensione e d sostegno per il paziente. Dopo 10 anni di terapie sperimentate è stata decisa l'amputazione a metà coscia per inizio 2016!
Non lasciatevi impressionare dal modo freddo e distaccato, è molto attento preparato e esperto.
GRAZIE PROF. SENZA DI LEI NON SAREI QUI, AVREI MOLLATO SFINITA DAL PROBLEMA!!

Patologia trattata
NEUROFIBROMATOSI 1.
DANNO NERVI E SISTEMA LINFATICO GAMBA SX DOPO ASPORTAZIONE TUMORI!
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Piedi piatti da artrite reumatoide

Sono stata operata gia' parecchie volte dal Prof. Ceccarelli della clinica ortopedica dell'ospedale Maggiore di Parma, dal 2009 a oggi ho fatto da lui bel otto interventi, ricostruzione dei piedi con grosse deformità e triplice artrodesi ad entrambi; un ulteriore intervento oltre a quelli elencati, questa volta, per cisti reumatiche al piede destro.
Posso solo ringraziarlo vivamente per il grande interesse che ha riportato nei miei confronti, e della relativa chiarezza che mi ha riportato prima degli interventi, dicendomi anch'egli che avrebbe cercato di fare il possibile nel modo migliore per portare giovamento per poter avere meno dolore ai miei piedi e per poter camminare meglio. Devo proprio ammetterlo che nei miei confronti e' stato ammirevole e straordinario.
Seguita con tantissimo interesse, posso solo spendere parole per ringraziarlo. Grazie Prof. Ceccarelli di tutto.

Patologia trattata
Gravi deformità a entrambi piedi e caviglie causate da artrite reumatoide giovanile.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

200 euro per 5 minuti

Aver pagato ben 202 euro per essere snobbato da un professore sicuramente competente nel suo campo, ma estremamente freddo e insensibile, per me è inaccettabile.

Patologia trattata
Piede piatto III stadio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento prof. Ceccarelli e reparto

Sono stata ricoverata il 7 giugno per essere operata alla caviglia e al malleolo peronale per una brutta frattura.
Ho trovato un reparto efficiente, pulito, con personale preparato, attivo e simpatico umanamente.
Ottima anestesia e intervento del prof. Francesco Ceccarelli. Molto attento anche nel post operatorio. Si vede chiaramente la sua grande esperienza, è di poche parole, ma tutto quello che mi ha detto o previsto si é verificato. Tre mesi prima di cadere mi aveva chiaramente detto che la caviglia non reggeva, senza neanche aver visto le lastre gli é bastata una visita accurata ai miei piedi.
Ogni tanto ci si lamenta che non esistano più i medici di una volta, quelli capaci di fare diagnosi senza l'aiuto di tutti i referti. Credo che il prof. Ceccarelli sia uno così, lui guarda di persona ed é molto deciso... Ne avevo sentito parlare bene e posso confermare la sua alta professionalità.

Patologia trattata
Frattura caviglia.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Visita privata

Sono stata visitata privatamente (a pagamento) dal Dottor Francesco Ceccarelli per un problema al piede e devo dire di essere rimasta veramente delusa. La sua arroganza e non-interesse verso il paziente sono state scioccanti, congedandomi senza rispondere alle mie domande; e soprattutto la mancanza di educazione, per esempio interrompendo senza neanche lasciarmi finire il racconto del problema. Inoltre non si è neanche degnato di leggere i precedenti referti che ho portato, nè guardare le lastre.

Patologia trattata
Non è stata trattata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti prof. Ceccarelli

Mi chiamo Vincenzo, ho 45 anni e vorrei ringraziare il prof. Ceccarelli per l'intervento subìto circa 4 anni fa per amputazione della coscia dovuta ad una osteomielite causa incidente stradale (all'età di 5 anni). E' stato un intervento abbastanza complicato, in quanto era una gamba che aveva già subìto precedentemente diversi interventi chirurgici; ma ringraziando DIO e la professionalità del prof. Ceccarelli, siamo riusciti a fare un lavoretto per bene. Adesso, con l'aiuto della protesi, riesco a fare qualche passo. Un ringraziamento a tutto il personale medico e non.

Patologia trattata
Amputazione coscia.


Altri contenuti interessanti su QSalute