Ortopedia Ospedale Pordenone

 
4.8 (18)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone, situato in Via Montereale 24, ha come Direttore responsabile il Dott. Luigi Corso (luigi.corso@asfo.sanita.fvg.it). Il reparto è una Struttura Complessa situata al nono piano del Padiglione B e facente parte del Dipartimento di Chirurgia specialistica. Svolge attività di ortopedia e traumatologia in regime ambulatoriale e di ricovero, con funzioni specifiche attribuite all'articolazione interna. Afferisce al reparto la struttura semplice S.S. Gestione del trauma minore. Attività ortopedica: Chirurgia delle sindromi canalicolari: liberazione del tunnel tarsale, trasposizione del nervo ulnare al gomito; Chirurgia ricostruttiva dei tendini: lesioni del tendine d’Achille, quadricipitale, rotuleo, rottura distale del bicipite brachiale; iniezione fattori di crescita autologhi intrapiastrinici; Chirurgia ortopedica pediatrica: correzione del piede piatto del bambino e dell’adolescente, trattamento delle dismetrie degli arti inferiori, correzione dei dismorfismi e dei vizi angolari degli arti; Chirurgia del piede: correzione chirurgica tradizionale e mininvasiva dell’alluce valgo, dita a martello, trattamento neuroma di Morton, trattamento delle deformità del medio e retropiede, artrodesi metatarsofalangee e della caviglia e mediopiede; Chirurgia della spalla a cielo aperto; Chirurgia di primo impianto e revisione di protesi articolari (totale e parziale) di anca, ginocchio, spalla, gomito, caviglia. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Antonino Mazzola (responsabile Traumatologia), Carmine Picece, Adolfo Sicoli, Luigi Sirleo, Marco Spoletini, Chiara Cicuto, Sandro Crovato, Giovanni De Fabrizio, Giovanni Frezza, Ionica Ilie, Luca Marinato.

Recensioni dei pazienti

18 recensioni

 
(16)
 
(1)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
5.0  (18)
 
4.8  (18)
 
4.7  (18)
 
4.6  (18)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Desidero ringraziare il personale medico e paramedico del reparto di Ortopedia dell'ospedale di Pordenone ed in particolare il direttore dottor Luigi Corso. Ho ricevuto da parte sua una attenzione al mio problema assolutamente non comune. In tempi brevi sono stato operato ed assistito nel migliore dei modi. Sono rimasto particolarmente colpito dalla professionalità, dalla disponibilità, dall'umanità e dall'empatia con cui mi ha seguito sin dal primo momento in cui mi ha preso in carico.
Dal punto di vista medico, ho subìto un intervento piuttosto invasivo e delicato al tendine di Achille (ricostruzione del tendine anche con innesto di fibre del gemello) che, pur essendo recente, non mi ha dato alcun tipo di dolore in fase di convalescenza. Inoltre ho beneficiato del clima di collaborazione ed armonia di tutto il reparto. Clima che trasmette la serenità e la tranquillità di cui un paziente in quel momento ha davvero bisogno. Pertanto ringrazio ancora tutti di cuore ed auguro a coloro che si trovano in una situazione simile alla mia di avere la stessa qualità di assistenza.

Patologia trattata
Rottura traumatica del tendine d'Achille.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mi scuso per il ritardo nel ringraziare il reparto di Ortopedia, in special modo il direttore del reparto, dott. Luigi Corso, e tutto il personale medico e paramedico per la loro competenza e professionalità ed il trattamento riservatomi.
Intervento di espianto della protesi infetta ed inserimento di spaziatore antibiotato (e terapie antibiotica).
Successivamente il giorno 03/08/2021 sono stato sottoposto ad intervento chirurgico per la rimozione dello spaziatore antibiotato ed impianto di artoprotesi d'anca sinistra.
Un particolare ringraziamento di cuore agli "Angeli della Notte", ovvero il personale infermieristico che mi ha accudito e supportato in maniera esemplare.
INFINITE GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
Esiti infezione protesi anca sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenti e attenti

Operato già due anni fa alla caviglia destra con risultati ottimi, ho appena operato anche la sinistra, stavolta con risultati eccezionali.
Indubia la professionalità di tutto il personale, ma sorprendente la competenza e la precisione del dott. Luigi Corso, che con estrema umiltà mette a frutto la sua estrema conoscenza nel settore risolvendo problemi dove altri mi avevano dato solo vane speranze.

Patologia trattata
Deficit motorio alle caviglie dovuto da formazione ossea.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Un sentito ringraziamento a tutti, dal Dr. Luigi Corso che mi ha operata perfettamente, all’anestesista Dr. Gianni, molto comprensivo delle mie ansie.
Poi in reparto ho trovato personale molto gentile e premuroso a qualsiasi ora.
Essere in ospedale non è ideale, ma quando le cure sono di qualità, ci sentiamo più tranquilli. Grazie davvero.
Claudine C.

Patologia trattata
Gonartrosi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ho 82 anni e sono stata operata di artroprotesi al ginocchio sinistro all'ospedale di Pordenone.
Non ho parole per ringraziare il Dott. Luigi Corso e la sua equipe medica per l'intervento perfettamente riuscito; erano anni che volevo operarmi ma avevo timore di farlo.
Durante l'intervento in anestesia locale non ho avvertito alcun fastidio.
Mi sento rinata! Non vedo l'ora di poter operare anche il ginocchio destro.
Ringrazio il Dott. Luigi Corso per la professionalità e anche per la sensibilità mostrata a me e alla mia famiglia.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Protesi ginocchio.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Pessimo rapporto con i degenti

Mia moglie, causa un brutto incidente il 2 ottobre 2020, è stata ricoverata in medicina d'urgenza all'ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone con diverse fratture a polso destro e caviglia destra, tutte e due scomposte; in più polso sinistro fratturato, 4 costole lato destro e 2 lato sinistro fratturate.
È stata messa in attesa per essere operata: tutti i giorni era in lista, ma è stata operata dopo 5 giorni.
Alle 24.00 di ogni giorno era messa a digiuno (nè bere, nè mangiare) e verso sera, non essendo stata operata, le davano da mangiare. Così per 4 giorni...
Al quarto giorno, presa dallo sconforto e in lacrime, ha chiesto il motivo di tutto questo. Allora è stato chiamato l'ortopedico che, in modo altezzoso mi ha fatto allontanare da mia moglie (non mi è sembrato giusto, io sono suo marito e dovevo sentire il motivo di questo ritardo). Per fortuna è intervenuta una dottoressa che mi fatto partecipare al colloquio.
Il dottore si è discolpato del ritardo dicendo che dovevano passare davanti le urgenze e veniva operata quando era il suo turno.
Un sentito grazie a questa dottoressa, la responsabile della medicina d'urgenza, che si è imposta dicendo che mia moglie il giorno dopo doveva essere operata a tutti costi - e così è stato.
Dopo l'operazione è stata trasferita nel reparto ortopedico e chirurgia della mano. Da lì e' iniziato un altro calvario.
Aveva entrambe le braccia immobilizzate, comprese le mani.
Avevano detto che per il pasto non c'erano problemi, le avrebbero dato da mangiare loro, ma così non è stato, le portavano da mangiare e si doveva arrangiare!
Dopo questo mi sono reso disponibile per poter essere presente nel momento del bisogno, e la caposala mi ha fatto un piacere dicendo che potevo anticipare l'orario dalle 15.00 alle 12.30,
Per il pranzo avevo sistemato, ma per cena e colazione non era aiutata...

Patologia trattata
Fratture caviglie e polso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mi scuso per il ritardo nel ringraziare codesto reparto di ortopedia, in special modo il direttore del reparto, dott. Luigi Corso, e tutto il personale medico e paramedico per la loro competenza e professionalità ed il trattamento riservatomi. In particolare un ringraziamento di cuore agli "Angeli della Notte", ovvero il personale infermieristico, che mi hanno accudito e supportato in maniera esemplare.
INFINITE GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
Protesi alle anche, protesi del ginocchio dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO

Voglio ringraziare sentitamente il direttore del reparto di Ortopedia dott. Luigi Corso e tutti i suoi collaboratori per la competenza e professionalità dimostrate nel trattare la mia patologia.
Un particolare ringraziamento a tutti il personale infermieristico per la sensibilità, competenza e pazienza avuta durante i miei 25 giorni di degenza.
GRAZIE DI CUORE A TUTTI.
Giovanni Milicia

Patologia trattata
Borsite infetta spalla dx.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento

Desidero ringraziare di cuore il direttore del reparto ortopedia dell’ospedale di Pordenone, il dott. Corso Luigi, per la sua capacità, la serietà, il senso di responsabilità e in particolare modo per la sensibilità avuta nei confronti di mia moglie che, a motivo di un grave incidente stradale, ha dovuto intervenire sia sul femore rotto in più punti, sia sul ginocchio, con ottimi risultati.
Il dott. Corso in primis, e poi tutti i suoi collaboratori, hanno aiutato mia moglie con tanta pazienza a riprendere, nel limite delle sue possibilità, a camminare.
Io e mia moglie Elena ricorderemo con tanta riconoscenza il reparto ortopedia di Pordenone.
Grazie di cuore.
Flaviano e Elena G.

Patologia trattata
Frattura femore .
Intervento al ginocchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Protesi ginocchio

Mi chiamo Gianni M., ho 79 anni, nel novembre 2019 presso l’ospedale di Pordenone sono stato sottoposto ad un intervento chirurgico per protesi del ginocchio.
Devo ringraziare di cuore il Dott. Luigi Corso e la sua equipe per la grande professionalità, disponibilità, rispetto, cortesia e umanità.
Già dopo un mese dall’intervento ero in grado di camminare da solo senza ausilio di stampelle o quant’altro, ritrovando la gioia di poter passeggiare senza dolori.
Rinnovo un sentito ringraziamento al Dott. Luigi Corso, all’equipe ed a tutto il personale medico dell’ospedale di Pordenone.

Patologia trattata
Protesi del ginocchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento al menisco

Il giorno di 06/02/2019 sono stato operato dal dottor Giovanni Colleluori. Il secondo giorno camminavo con le stampelle e dopo 4 giorni senza! Dopo una settimana guidavo e lavoravo!!!
Non ci potevo credere!!!
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Lesione corno posteriore menisco mediale dx e condropatia faccetta laterale rotulea.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Tanto con poco

Professionisti, una parola a volte usata impropriamente, ma che qui dà il giusto valore ed equilibrio tra professionalità e umanità.
Grazie.

Patologia trattata
Alluce valgo - Osteotomia parziale tarso-metatarso.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Volevo ringraziare tutti gli operatori del reparto di ortopedia dell'ospedale per la devozione al proprio lavoro e la passione che impiegano tutti i giorni.
Un elogio in particolare al dott. Mulara Rocco per la sua professionalità prima, durante e dopo l'operazione che ha fatto al'alluce e secondo dito del piede sinistro dopo una frattura delle dita causa infortunio sul lavoro. Posso dire che dopo quasi otto ore tra pronto soccorso, intervento e attesa per ritornare a casa, lui non si è mai mosso da lì.. Un vero professionista, e chi ha avuto l'onore di conoscerlo può confermarlo. Non aggiungo altro.

Patologia trattata
Frattura primo e secondo dito piede sx.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ho fatto la prima visita l'11 febbraio e sono stata operata l'11 marzo di alluce valgo. Mi sono trovata bene e ringrazio tutto il personale, gli OSS, gli infermieri, l'anestesista e la sua aiutante, bravissime; e ovviamente un grazie alla dott.ssa Nespolo.
Grazie!!!

Patologia trattata
Alluce valgo.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Intervento spalla

Finalmente posso dire che sono stata operata da medici competenti e umani. Un grazie particolare al Dottor Corso ed al Dottor Mulara.

Patologia trattata
Alla spalla destra causa incidente stradale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Sono la mamma del piccolo Simone Bottos,oggi abbiamo rimosso il gesso e i fili di K al braccio sinistro. Sono a ringraziate tutto il personale che ha seguito Simone, per la gentilezza, la pazienza e l`umanita`dimostrate verso il piccolo. Grazie e buon lavoro.

Patologia trattata
Rimozione gesso e fili di K.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Protesi ginocchio, Dr.ssa Cametti

In questo reparto ho subìto un intervento di artroprotesi del ginocchio sinistro ed ho trovato uno staff competente moltissimo, dall'umanità straordinaria e dalla gentilezza assoluta.
Tornerò per la protesi nell'altra gamba a fine anno- primi 2012 sicuramente.
Grazie a tutti!!!

Patologia trattata
Artroprotesi ginocchio sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

artroprotesi

ho 33 anni, mi opererò il 3 maggio ma l'assistenza, competenza, gentilezza e aiuto (io vengo da fuori regione) che ho ricevuto dalla regione veneto è encomiabile, anche perche in tante strutture- a verona e non solo- mi hanno risposto: la protesi alla sua eta no, bisogna andare avanti fino ai 36 anni almeno. Invece la gentilissima DOTT.SSA CAMETTI si è resa disponibile per aiutarmi visto che comunque ho eseguito moltissimi interventi chirurgici generali e articolari e alle ginocchia, quindi situazione complessa. Ringrazio tutti del reparto per l'alta competenza e professionalità, e vi farò sapere il seguito post operatorio appena potrò.
Ringrazio inoltre il Dott. Edoardo Ostardo del reparto di Urologia, che mi ha aiutato ad ARRIVARE ALL'ORTOPEDIA DEL MEDESIMO OSPEDALE!!!

Patologia trattata
artroprotesi