Ospedale Panico di Tricase

 
4.4 (22)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4.4 (22)
Voto reparti
 
4.4 (227)
Indirizzo
Via San Pio X 4, Tricase (LE)
Telefono
0833 773111
L'Azienda Ospedaliera Cardinale Giovanni Panico è situata in Via San Pio X 4 a Tricase in provincia di Lecce. Si tratta di un Ospedale religioso di diritto privato gestito dalla Pia Fondazione di Culto e di Religione “Cardinale G. Panico”, opera della Chiesa Cattolica di cui segue le direttive in campo morale. La struttura attua in via ordinaria il modello organizzativo Dipartimentale ed eroga i propri servizi attraverso le Unità Operative di Degenza, i Servizi Diagnostici e gli Ambulatori. Dipartimenti ospedalieri: Dipartimento di Medicina, Dipartimento di Ematologia e Medicina Trasfusionale (cui afferisce anche il Centro Trapianti di Cellule Staminali), Dipartimento di Chirurgia, Dipartimento di Accettazione ed Emergenza-Urgenza, Dipartimento Materno-Infantile. Unità Specialistiche non Dipartimentali: Ortopedia e Traumatologia, Oculistica e day surgery, Otorinolaringoiatria, Medicina di Laboratorio, Diagnostica per immagini, Medicina Nucleare, Anatomia Patologica.

Recensioni dei pazienti

22 recensioni

 
(16)
 
(3)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
 
(1)
Voto medio 
 
4.4
 
4.4  (22)
 
4.3  (22)
 
4.6  (22)
 
4.1  (22)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - Dr. Scollato Antonio

Dopo varie ricerche di un professionista, estese addirittura fino all'ospedale di Ferrara così detto all'avanguardia, mi veniva sempre descritto il male ma mai la cura. Secondo i professori vari, dovevo tenermi il male. Alla fine mi sono affidato al reparto di neurochirurgia dell'ospedale Panico di Tricase, ove ho avuto la fortuna d'incontrare il Dott. Scollato Antonio. Da lui ho avuto non solo la diagnosi precisa, ma anche la soluzione del problema con un intervento chirurgico particolarmente complesso. Ho accettato di buon grado, in quanto mi è stato spiegato l'iter da fare, ma la cosa che mi ha colpito è stato la sicurezza del dottore, per lui sembrava tutto semplice.
Grazie di cuore egr. Dott. Scollato per la sua altissima competenza e professionalità.
Intervento: somatectomia mediana C6 con discectomia C5-C6 E C6-C7; foraminectomia bilaterale; corpo C6 sostituito con gabbia in titanio; applicazione tra C5 e C7 di placca e viti in titanio (sistema K2M).

Patologia trattata
Degenerazione spondiloartrosica cervicale con compressione delle strutture mieloradicolari del tratto C5-C7.


Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Urologia e oncologia

Abbiamo trovato scarsa professionalità e serietà. I pazienti sono abbandonati a loro stessi, mentre i familiari inseguono le informazioni sulla patologia del loro parente tra i corridoi. La mancanza di umiltà e umanità è tangibile e visibile. Alla fine, ma è stato troppo tardi, abbiamo deciso di spostarci in un altro centro dove abbiamo ricevuto tutto al 100%.

Patologia trattata
Tumore alla vescica e metastasi ossea al bacino (non riconosciuta dai medici, nonostante le insistenze dei familiari per una scintigrafia).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Neurochirurgia

Un essere umano costruisce la sua vita, la sua esistenza e il suo essere sui ricordi. E se d'un tratto i ricordi svaniscono? E'una paura che ognuno di noi ha. Nostra madre ha avuto un vuoto di memoria di qualche minuto e si è recata presso il pronto soccorso dell'ospedale Panico di Tricase. Da subito ha trovato un eccellente team di professionisti. Dopo vari controlli, l'esito inaspettato è arrivato: un meningioma nel cranio da asportare. Essendo noi figli lontani, non eravamo tanto rassicurati, ma ci siamo dovuti ricredere. Sia nella fase pre-operatoria che in quella post-operatoria è stata presa in carico da veri professionisti con i quali abbiamo potuto aver un vero contatto telefonico. Grazie ai dottori Antonio Scollato, Trungu Sokol e Stefano Forcato, grazie anche alle tante mani infermieristiche delle quale non conosciamo il nome ma ne conserviamo il sorriso.

Patologia trattata
Meningioma cranico.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia

Eravamo solo all'ospedale di Tricase, ma sembrava essere in uno dei migliori ospedali del nord... Un reparto sbalorditivo a livello di igiene, assistenza al paziente pre e post operatoria. Uno staff sempre presente e accorti alle nostre esigenze; il tutto con simpatia e professionalità che ci ha messo subito a nostro agio. Mio padre ha subìto un intervento delicato alla schiena dove, a causa di 3 ernie ed altri problemi lombari cronici, è stato costretto ad essere allettato negli ultimi 3 mesi. Il Dott. Scollato e tutta la sua equipe sono stati fantastici. Una benedizione del cielo. GRAZIE DI VERO CUORE.

Patologia trattata
3 ernie croniche che hanno schiacciato le vertebre.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

NEUROCHIRURGIA

Un reparto dalla funzionalità eccellente, cortesia da parte degli infermieri e disponibilità da parte dei medici, che mettono al primo posto il benessere del paziente.
Pulizia buona.
Una sala operatoria fantastica, sembra di stare in una navetta nello spazio...
Una équipe giovane e molto preparata.
Operazione di foraminotomia con dispositivo interspinoso eseguita dal dottor Scollato, un eccellente neurochirurgo.
Post operatorio senza dolore.

Patologia trattata
Dolore lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia vertebrale - dott. Scollato

Mi è stato eseguito un ottimo intervento a delle ernie in zona lombo-sacrale con raddrizzamento della colonna vertebrale. Intervento molto delicato fatto con maestria e professionalità dal dott. Scollato.
Ottimo personale per la cura del paziente sia prima che dopo l'intervento; pulizie impeccabili; staff molto giovane e preparato.

Patologia trattata
Ernie in zona lombo-sacrale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento per ematoma cerebrale

Volevo ringraziare tutto lo staff medico presente al reparto di Neurochirurgia, in particolar modo i dottori dr. Scollato, dr. Forcato e dr. Sokol per aver eseguito un ottimo intervento.
Grazie di esistere!

Patologia trattata
Ematoma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Team e struttura all'avanguardia

Ci siamo ritrovati all'Ospedale Panico quasi per caso e da subito abbiamo notato ed apprezzato la professionalità e la gentilezza dei medici del reparto di neurologia e del reparto di neurochirurgia.
Anche se, non posso nasconderlo, da parte nostra c'era un po' di scetticismo, abbiamo comunque deciso di seguire le sensazioni positive che avevamo avuto all'inizio e così abbiamo intrapreso un percorso che tanti, nella nostra stessa situazione, decidono di intraprendere ad ospedale del nord Italia. Oggi, dopo circa 20 giorni dall'intervento, siamo soddisfatti ed entusiasti di aver affidato la vita di nostra zia Settimia ai medici di Neurologia e Neurochirurgia dell'Ospedale Panico di Tricase, Dott. Scollato, Dott. Forcato e Dott. Trungu.

Patologia trattata
Tumore di natura maligna, creatosi sopra l'orecchio destro, all'interno della scatola cranica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

MORBO DI BASEDOW - TIROIDECTOMIA

Non ci sono parole per ringraziarvi dal primo all'ultimo, che il signore vi benedica e con voi le vostre mani.
Grazie di cuore a tutti.
Cristina

Patologia trattata
Malattia di Basedow-Graves.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chicche di eccellenza

Spesso le notizie sui casi di malasanità, su medici disattenti e diagnosi sbagliate, vengono riportate in grassetto sui quotidiani e dai media; fortunatamente nella realtà ospedaliera, dalla più complessa alla più piccola, sono i casi di guarigione che rappresentano la normalità e merita di essere evidenziata quanto e più rispetto ai primi. Laddove vi siano casi di malasanità di estrema gravità, la colpa è da imputarsi esclusivamente al management della struttura ospedaliera o pseudo ed ai registi delle politichette locali.
Vogliamo pertanto esprimere sentimenti di gratitudine a nome mio e di tutta la mia famiglia a tutto il personale medico e paramedico del reparto di Chirurgia Generale della Fondazione di Culto e Religione Card. G. PANICO di Tricase (LE).
Ho riscontrato nell’eccellente ed esperto primario dott. Massimo Giuseppe VIOLA esperienza, professionalità e disponibilità; l’infinita pazienza del dott. Donato PALUMBO che, avendo instaurato un rapporto di amicizia e rispetto, mi ha dettagliatamente spiegato dei veri e propri capitoli di anatomia umana; il tutto accompagnato da una squisita umanità, gentilezza e profondo rispetto per il paziente (e per i parenti, anche quelli più esagitati) che è la coordinatrice del Reparto Suor Filomena; non di meno tutto il personale paramedico e O.S.S. per la perfetta opera di assistenza e pulizia.
E’ confortante, in delicati momenti dell’esistenza, specialmente nei piccoli centri, incontrare persone che svolgono la loro opera con umiltà, efficienza, impegno, competenza e dedizione, onorando la loro professione, qualità necessarie per la serena degenza e la pronta ripresa del malato.
Credo che non sia semplice per il chirurgo, i medici, i coordinatori del Reparto e i paramedici mantenere un atteggiamento di positività sapendo che la giornata lavorativa inizia con imput comunque negativi, stando costantemente in prima linea nel gestire il caso critico del momento. Personalità da encomiare continuamente.
Vi rinnovo l'augurio affinchè possiate proseguire il vostro lavoro con entusiasmo e motivati dallo spirito della missione.
Antonio Chiarello, ROMA

Patologia trattata
Colecisti, vescica, adenoma colon ascendente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rianimazione

Sono stato ricoverato in rianimazione a causa di un incidente stradale, sono stato in coma 5 giorni. Durante la mia degenza sono stati davvero tutti super gentili, professionalità massima, medici sempre disponibili.
Insomma: se non fosse stato per loro, ora non potrei scrivere questo giudizio.

Patologia trattata
Contusione polmonare, trauma cranico, frattura bacino, frattura ginocchio e del setto nasale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Pronto soccorso ed ortopedia

Ottimo ospedale, mai visto nulla di simile al nord.
Preparazione, cordialità, umanità, chiarezza e pulizia i punti di forza. Complimenti di cuore.
Pronto soccorso ed ortopedia eccellenti sia nei medici che in tutto il personale.

Patologia trattata
Ferita lacero contusa al braccio in bimbo di 9 anni parecchio estesa con pericolo infezione.
Punti di forza
Professionalità, preparazione ed umanità.
Punti deboli
Aria condizionata reparto ortopedia.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pronto soccorso

Piacevolmente stupito ... In vacanza in questa meravigliosa terra, ho avuto un problema al ginocchio (menisco). Con timore e preconcetti ho deciso di andare al pronto soccorso. Personale cordiale e preparato, in sole 2 ore mi hanno visitato (compreso di lastre) e medicato con professionalità.

Patologia trattata
Problema al menisco.
Punti deboli
Poca chiarezza nella gestione delle file.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Assurdo

Trovo che l'ospedale di Tricase sia uno dei migliori della regione Puglia, ma trovo assurdo che per fare una Rm bisogna aspettare 8 mesi, e altrettanti per una colonscopia! Ma le liste d'attesa non dovevano essere ridotte? Grazie.

Patologia trattata
Vari interventi in ortopedia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ospedale all'avanguardia

Mi chiamo nunzio moccia, mercoledì 16 luglio stavo insieme ai miei genitori e mia sorella a trascorrere le vacanze nel salento. Dopo tre giorni di pioggia, il giorno 16 luglio uscì una bellissima giornata di sole, insieme ai miei andammo a S.cesarea terme in un bellissimo lido, quando ad un certo punto il vento fa volare un ombrellone e mi va a finire sul naso: frattura setto nasale. Sono stato portato all'ospedale Cardinale G.PANICO DI TRICASE AL REPARTO OTORINOLARINGOIATRIA ed ho trovato una professionalità unica. Sono stato operato dal dr. Panico, il quale è stato un medico eccezionale sia come persona che come professionista, insieme agli altri medici infermieri (e suor Pezzella). Grazie, grazie, grazie...

Patologia trattata
Frattura setto nasale - trattata con intervento chirurgico.
Punti di forza
presenza di tanti reparti che danno un senso di sicurezza ,grande professionalità del personale medico, infermieristico e ausiliario.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

UN PEZZO DI EUROPA NELL'ESTREMO SUD

Per me e per i miei familiari questo ospedale è stato innumerevoli volte punto di assistenza medico/chirurgica. Ogni volta ho riscontrato professionalità ed umanità, oltre che ambienti mediamente confortevoli se paragonati agli standard europei, di estremo lusso in rapporto agli ospedali meridionali in genere. Le attrezzature mediche impiegate sono d'avanguardia. Diciamolo con molta chiarezza, senza l'ospedale Panico di Tricase, l'assistenza sanitaria nel Salento sarebbe da terzo mondo.

Patologia trattata
Estrazione di un rene affetto da tubercolosi;
interventi al varicocele, alla colecisti, alle vene varicose;
terapia del dolore in malato terminale, ecc. (l'intera famiglia ovviamente).
Punti di forza
presenza di tanti reparti implementatati tra di loro che danno un senso di sicurezza per qualsiasi evenienza.
Macchinari d'avanguardia;
Organizzazione.
Punti deboli
personale medico ed infermieristico spesso oberato di lavoro che trasmette, loro malgrado, una certa inquietudine nel paziente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UTIN: un miracolo... di 850 grammi

Mio figlio è nato di 850 grammi ed è solo per l'estrema professionalità del team dell'Utin che mio figlio è vivo. Per tre mesi terribili, prima di poterlo portare a casa, l'ospedale di Tricase è stato la mia famiglia e, grazie all'aiuto spirituale di suor Lina, che ha raccolto le mie lacrime oltre ai miei sorrisi per le piccole grandi vittorie del mio bimbo, e dell'estrema umanità dei sanitari, il miracolo si è compiuto. Non smetterò mai di ringraziare i medici che, prima, in ostetricia, durante, in utin e poi, mi hanno aiutata a crescere un bimbo con bisogni particolari, sono punti di riferimento fondamentali per la mia famiglia e ogni volta che torno a Tricase, per me e per mio figlio è fondamentale salutare le zie... suor lina... gli zii... e passare a ringraziare il Signore nella bellissima cappella che ha accolto le mie preghiere in quei giorni difficili.

Patologia trattata
Prematurità.
Punti di forza
Competenza, disponibilità, dialogo, umiltà.
Punti deboli
I sanitari hanno troppo lavoro...
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Salvato da infarto miocardio- dott. Cito

Devo ringraziare per sempre il dott. Cito Francesco e la sua equipe se oggi posso scrivere tutto questo. E' stato di una gentilezza unica, soprattutto nei confronti dei miei parenti e mia moglie in quei momenti terribili. Spero tu possa leggere tutto questo dott. Cito, perchè non mi stancherò mai di dirti GRAZIE di CUORE..
Il tuo amico Nicola, napoletano.

Patologia trattata
Infarto miocardio con arresto cardiaco (fibrillazione ventricolare) trattato con Ptca.
Punti di forza
competenza e velocità nel capire subito il grave problema.
Punti deboli
nel reparto cure intensive non ne ho riscontrati; negli altri reparti non posso giudicare.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Diverticolite non riconosciuta in tempo

La diverticolite non è stata riconosciuta in tempo. Mancava l'unico medico che avrebbe potuto capire, il dott. Haddad. E' l'unico medico competente. Avete fatto soffrire la mia mamma come una martire in un ospedale con servizi non adeguati. Complimenti.
Vi perdono come ha già fatto la mia mamma santa. Dio giudicherà la vostra grave incompetenza.

Patologia trattata
Diverticolite (non riconosciuta in tempo).
Punti di forza
assenti.
Punti deboli
numerosi.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Mi devo ricredere

Mi devo ricredere. Dopo un'esperienza non tanto felice sono ritornata in questo ospedale, in seguito ad un ricovero da 118 per una caduta accidentale per le scale del mio bambino di 14 mesi. Sono stati straordinari, anche se il piccolo non si era fatto nulla, l'hanno tenuto in osservazione e riempito di attenzioni e cure, sia medici che infermieri. Ci sono poi dovuta ritornare per un episodio di vomito del bimbo, fortunatamente non riconducibile a quell'evento. Sono rimasta davvero contenta e mi dispiace di aver espresso un giudizio troppo severo, anche sul mio ex ginecologo che poi ho saputo aver avuto dei problemi. Comunque tutto è bene quel che finisce bene e in certe situazioni tutti possono sbagliare, magari in buona fede, ma ciò non toglie nulla alla bravura, alla competenza e alla professionalità del personale sanitario e parasanitario (assistenza religiosa compresa, oltre ad un ordine ed una pulizia davvero ammirevoli). Quindi errata corrige, è un ospedale assolutamente nella media con i pregi e i difetti di tutti gli ospedali italiani.

Patologia trattata
Assistenza bambino caduto dalle scale.
Punti di forza
Attenzione, cortesia, umanità.
Punti deboli
Organizzazione non sempre adeguata, ma comunque più che sufficiente.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Ordine e pulizia ma il resto...

Il mio titolo racchiude tutto il mio giudizio: solo ordine e pulizia e infermieri, a mio giudizio, molto migliori dei medici che ho avuto modo di conoscere. Ho avuto due distinte esperienze: la prima a ginecologia e ostetricia, per il taglio cesareo, anestesia spinale indecente (ho sentito tutto, ma proprio tutto), trattamento antalgico assolutamente inadeguato, volevano mandarmi solo a casa un giorno prima del previsto, malgrado asserissi di stare male (ho dovuto minacciare di rivolgermi alle autorità per ottenere di restare nei giorni previsti del protocollo) e il secondo a chirurgia generale, per un dolore in fossa iliaca dx. La seconda esperienza ha superato ogni limite: ecografie ritardate di settimane, ricovero con prassi allucinante, diagnosi conclusiva di patologia inesistente (ma che proprio non esiste), per non parlare del mio molto ex ginecologo che, nonostante i suoi colleghi chirurghi indicassero un problema di origine ginecologica, si è rifiutato più volte di visitarmi (la visita l'ho dovuta fare privatamente da un'altra parte). Morale della favola: per risolvere il problema dopo mesi di sofferenze mi sono dovuta recare presso una struttura della mia città d'origine.
Competenze, professionalità e rispetto pari allo zero, solo ordine e pulizia, alquanto poco.


Patologia trattata
Taglio cesareo- dolore addominale dx.
Punti di forza
ordine e pulizia... stop.
Punti deboli
Scarsa organizzazione, scarso rispetto delle procedure e dei protocolli medici, frettolosità e pressapochismo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di ernia del disco

Per me sono dei professionisti tutti quanti, medici, paramedici, infermieri, le suore soprattutto sono veramente persone speciali.
Nel 2009 sono stata ricoverata per 14 giorni per intervento di ernia del disco; mi hanno trattata benissimo e l'intervento è riuscito benissimo grazie ai professionisti che lavorano nel reparto.
io sono di casarano e mi sono operata lì perchè ho molta fiducia di questo ospedale.
continuate cosi, non cambiate mai e buon lavoro a tutti!

Patologia trattata
intervento di ernia del disco.


Altri contenuti interessanti su QSalute