Pronto soccorso Papa Giovanni XXIII Bergamo

Pronto soccorso Papa Giovanni XXIII Bergamo

 
3.0 (50)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto soccorso - Centro EAS (Emergenza Alta Specializzazione) e Medicina d'urgenza dell'Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo, situato in Piazza OMS 1, ha come Direttore il Dott. Roberto Cosentini. Il reparto assicura i primi accertamenti diagnostici (clinici, strumentali e di laboratorio) e gli interventi necessari alla stabilizzazione del paziente, eventualmente avvalendosi delle consulenze degli specialisti presenti in Ospedale. La struttura è Centro traumi di alta specializzazione (CTS) nella rete trauma maggiore e unico centro di riferimento regionale nella Rete del Trauma Complesso, Centro riferimento di primo livello nella Rete del Trauma complesso della mano e dell’arto superiore, Centro di quarto livello della Rete Infarto (STEMI), Centro Stroke di terzo livello, Centro di terzo livello per la Rete Emorragie Digestive, Rete ECMO, Centro di Riferimento per la Rete di trasporto d’emergenza neonatale (STEN). Equipe medica: Andrea Alesi, Alexandru Antipin, Patrizia Argiolas, Eugenia Belotti, Andrea Bona, Antonella Bonura, Simone Caruso, Danilo Cavalieri, Giuseppe Cottone, Federica Damini, Carmelo De Giorgio, Massimiliano De Vecchi, Lorenzo Della Bella, Andrea Duca, Annamaria Fratelli, Federica Fumagalli, Arianna Gandini, Alberto Giannone, Ilaria Greco, Massimo Gritti, Marta Inguscio, Clara Lazzaroni, Federica Longhi, Francesca Maltese, Francesco Pompeo Margarito, Eliana Margutti, Claudia Marinaro, Alessio Marra, Irdi Memaj, Fabrizio Mercurio, Luca Molinero, Bizhan Nassiri Tayebi, Ivan Oppedisano, Carlo Preti, Sandro Pricone, Laura Ravasio, Silvia Ricci, Valentina Diana Rosti, Ornella Spagnolello, Martina Stroppiana, Simone Testa, Andrea Maria Vertemati, Mattia Zanetti.

Recensioni dei pazienti

50 recensioni

 
(15)
 
(2)
 
(9)
 
(24)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.0
 
2.9  (50)
 
2.5  (50)
 
3.6  (50)
 
2.8  (50)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Scadenza tempi di attesa

Purtroppo sono anni che devo venire per forza in questo pronto soccorso, essendo a me più vicino. A nessuno piace perdere del tempo prezioso in un pronto soccorso, ma se ci si viene non è per fare un giretto, ma perché se ne ha bisogno urgente. Non è possibile che, essendoci poche persone, bisogna aspettare 6 ore prima che il medico ti visiti.
Neurochirurgo assente completamente e tiratardi al massimo. La Sanità in Italia purtroppo non è più da tempo un top nel mondo.

Patologia trattata
Cefalea, disturbo del linguaggio


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Attesa estenuante

Mi sono recata in pronto soccorso su consiglio della guardia medica per sospetta appendicite in seguito a forti dolori addominali e a un episodio di vomito nella notte. Fatto il triage alle ore 13:17, mi viene dato codice verdechiaro e un antidolorifico effervescente in un bicchiere e mi viene detto di attendere in sala d'attesa che mi avrebbero chiamato per cognome.
Arrivate le ore 20.00, dopo quasi SETTE ore di attesa su quelle seggioline senza alcuna chiamata e visita, stanca, dolorante e con una forte sensazione di nausea, ho deciso di andarmene per esasperazione e di recarmi in un altro pronto soccorso (Gavazzeni), dove mi hanno fatta entrare e presa in cura quasi subito... Non è giusto che persone, giovani e anziane, che si recano in pronto soccorso perchè stanno male e chiedono aiuto per essere curate, vengano invece lasciate a loro stesse ore infinite in una sala d'attesa con i loro malesseri, senza assistenza, nè cibo e nè acqua (se non per un paio di macchinette).

Patologia trattata
Dolori addominali e vomito dovuti a gastroenterite/ appendicite in fase iniziale.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pronto Soccorso

Non è accettabile "parcheggiare" i pazienti per 20 ORE, senza mangiare nè bere, soprattutto se anziani!
Il personale fa quello che può, ma chi si occupa della organizzazione/direzione del PS DEVE risolvere la questione! Ricordo che tutti i cittadini pagano le tasse anche per essere assistiti in caso di necessità, quindi se il personale scarseggia bisogna assumere!!

Patologia trattata
Malesseri dovuti a cura sclerosi multipla.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

PS PEDIATRICO

Mi reco in PS in quanto ho trovato mio figlio di 40 giorni privo di sensi nel letto.
Dopo i primi esami, tenuto in osservazione solo 3 ore (cosa alquanto assurda dato anche l'età del bambino), mi mandano a casa dicendomi che può succedere e che non ha nulla, di farlo dormire a pancia in su. Chiedo alla pediatra la possibilità di problemi cardiorespiratori e se fosse stato necessario un monitor per poterlo monitorare meglio a casa qualora fosse successo di nuovo. La sua risposta, assolutamente NO, quasi mi hanno preso per matta!
Fortunatamente, mi reco all'ospedale di Varese, da dove, dopo 10 giorni di ricovero con tutti gli accertamenti del caso, ci dimettono con diagnosi di apnee centrali prolungate, con cardio monitor 24/24 e ossigeno nel sonno!!!
E questo dovrebbe essere un ospedale d'eccellenza...

Patologia trattata
Apnee centrali in lattante.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Una attesa da incubo

Un infortunio sul lavoro può succedere, succede che prendo una brutta botta tra la fronte in su procurandomi un bel taglio profondo. Mi reco in PS di Bergamo per accertamenti, visto che sanguinavo. Entro e sono le 13:35, mi guardano, mi bendano meglio di come mi ero bendato io, mi dicono sì sieda che la chiameranno per nome e verificheranno se occorrono dei punti. Queste sono le ultime parole sentite. Ora sono le 23:45 e non ho sentito nessuno, sono ancora in attesa, la mia ferita si è cicatrizzata senza interventi di qualcuno. Spero mi diano almeno il certificato di infortunio. Aggiungo inoltre che se ho sub'to una infezione dovuta alla noncuranza immediata, mi rivedranno sicuramente.

Patologia trattata
Infortunio sul lavoro.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Piu di 14 ore in PS

Oggi 19 febbraio 2022, mio marito dalle 7.15 del triage alle 21.15, è ancora in sala d'attesa. Dopo alcuni solleciti la risposta è stata "se va bene esce domani mattina alle sette". Cioè 24 ore dopo!!! Che ci siano codici più urgenti ci sta, ma che in PS vengano "abbandonati" i codici verdi non è un servizio sanitario degno della tanto decantata eccellenza dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Patologia trattata
Gamba destra dolente e gonfia, pregressa trombosi e embolia polmonare.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

È NORMALE SCORAGGIARE ED INDIRIZZARE ALTROVE?

Con medico di famiglia assente e sostituto latitante (non risponde mai al telefono), con mia figlia che a distanza di pochi giorni dal vaccino Covid manifesta petecchie diffuse, che fare???
Ieri siamo andati in Pronto Soccorso e abbiamo atteso ben sei ore e mezza senza che venisse visitata!! Notare non che la struttura fosse super affollata o ci fossero parecchi codici rossi, eppure i tempi di chiamata e assistenza sono biblici.
Alla fine stremati, alle dieci di sera abbiamo rinunciato, ma il dubbio è rimasto...
Oggi ho sentito un'amica medico, che mi ha consigliato di tornare assolutamente in pronto soccorso e così ci abbiamo riprovato: dopo due ore di nuova attesa, ci dicono chiaramente che ce ne vorranno almeno 10 o 15 e che forse meglio andare alla Gavazzeni o a Seriate: assurdo!!
Ricominciamo da capo la terza volta nella speranza che qualcuno possa escludere pericolo di trombosi o similare post vaccino (timore lecito ci pare, con tutto l'allarmismo intorno ai vaccini e soprattutto dopo il consiglio di fare accertamenti dato da un medico, no?); peraltro basterebbe un prelievo...
Non è colpa del personale certo, ma forse della cronica assenza di medici e infermieri.
Comunque il risultato è TOTALE ASSENZA DI SERVIZIO.
Ma noi, per cosa paghiamo le tasse???

Patologia trattata
Petecchie diffuse agli arti.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Recidiva di pericardite

Un ringraziamento alla Dott.ssa Marta Inguscio e a tutto lo staff per la professionalità. Ovviamente c'è un po' di attesa, ma fa parte del gioco. Ci si deve armare di santa pazienza.
Grazie ancora.

Patologia trattata
Recidiva pericardite.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Attesa

Sto aspettando mio figlio che è in pronto soccorso dalle 9.00 di questa mattina.
Capisco che ci siano urgenze "più urgenti", ma 9 ore di attesa senza essere visitato...
Che PRONTO SOCCORSO è??

Patologia trattata
Non ancora trattata.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Incidente domestico

Dopo un incidente domestico, mi reco al P. S. del Papa Giovanni lamentando problemi respiratori. Attorno alle 14.00 faccio l'accettazione al triage, dove mi danno codice verde chiaro. Essendo in pochi, mi siedo e attendo per 7 (sette) ore. Alle 21.15, avendo parecchio dolore, torno al triage spiegando e chiedendo le tempistiche, e mi dicono che gli altri (tutti) son più gravi di me. Alchè dico che me ne vado.
Dopo aver fatto una Tac alla Gavazzeni, riscontrano 4 costole fratturate con relativo segno al polmone!!
Vorrei capire in base a cosa hanno stabito che non meritavo neppure una visita!

Patologia trattata
Frattura coste.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Povera sanità pubblica

Ho accompagnato una vicina di 70 anni, cardiopatica con IMA pregresso, alle 11.00 del mattino. Al triage tentano di dissuaderla dall'accedere al PS (meno male che insiste e poi è stata ricoverata per tre settimane).
Visitata alle 2.00 di notte e ricoverata alle 14.00 del giorno dopo, è rimasta seduta in attesa senza nessuna assistenza.
Problema cardiaco risolto dall'eccellente reparto di Cardiologia, ma pronto soccorso assolutamente inadeguato ai bisogni della provincia e città.

Patologia trattata
Cardiaca: già infarto precedente, avvertito senso di oppressione toracica e malessere.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti dr.ssa Greco e staff

Mi sono rivolta al Pronto Soccorso il giorno prefestivo 30/12/2020. Tanta gente, tantissima. Bravissimo il personale di Triage: organizzati, veloci, precisi, cordiali e gentili nonostante lavorino sotto stress.
Sono stata molto fortunata di essere visitata dalla dottoressa Ilaria Greco.
Una professionista eccellente! Ho riscontrato grande professionalità, gentilezza ed attenzione al mio problema. Competente, paziente, efficiente! Anche lo staff che lavora assieme alla dottoressa è il TOP.
Ringrazio tantissimo tutto il personale di Pronto Soccorso e auguro Buon Anno Nuovo!
Auguri dottoressa Greco!
Kostenko Liliya

Patologia trattata
Edemi arti.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Professionalità assicurata

L'attesa è stata lunga, ma la professionalità da parte di tutti è veramente molto alta.

Patologia trattata
Embolia polmonare.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Distorsione ginocchio

Sono stato visitato in periodo non emergenza covid-19 e apparentemente in un momento di bassa affluenza.
Infortunio al ginocchio che ho dovuto operare per asportare il menisco.
Vengo dimesso dopo visita sommaria e lastra - che non serve a nulla in caso di problemi al menisco - con diagnosi di gonartrosi.
La successiva risonanza eseguita privatamente indicherà rottura del menisco a manico di secchio con frammento smussato nella gola... Unica soluzione intervento chirurgico.

Patologia trattata
Distorsione ginocchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Frattura del polso

Sono stata stasera al pronto soccorso di Bergamo per mia mamma, che si è fratturata un polso.
Devo ringraziare il Dott. Andrea Parma, ortopedico che era di turno, per la gentilezza, la cortesia ed il gesso fatto benissimo.

Patologia trattata
Frattura polso.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Nessuna assistenza

Arrivata domenica 10 maggio 2020 in seguito a caduta - temevo frattura della caviglia - alle 11.00, in attesa solo 4 persone, così penso che sono fortunata. Sono stata collocata nel vano arrivo ambulanze su un lettino, perché mi sentivo svenire. Nessuna urgenza arrivata per ortopedia.
Dopo aver chiesto più volte notizie, alle 4.00 del pomeriggio, dopo 5 ore senza acqua, senza che nessuno mi avesse guardato (c'era più personale in giro che pazienti!!) solo due volontari esterni mi hanno aiutata ad andare in bagno. Poi me ne sono andata, e a Ponte San Pietro in 15 minuti fatti raggi e fasciatura..
Possibile che in un ospedale d'eccellenza non potessero farmi una radiografia?

Patologia trattata
Sospetta frattura caviglia da caduta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ginocchio gonfio

È la prima volta che usufruisco del servizio di PS. Devo dire che, a differenza degli altri ospedali che passi da triage e ti "risbattono" in sala di attesa, qui ti smistano subito. Sono stata mandata in ortopedia e in un'ora, nonostante la fila, mi hanno curato.
Pronto Soccorso molto ben gestito.

Patologia trattata
Gonfiore al ginocchio dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Traumatologia

Tutti gentili e pazienti nonostante il lavoro che si accumulava.

Patologia trattata
Forte contusione alla coscia dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso ottimo

Sono arrivata al Pronto soccorso per un ricovero urgente e sono stata accolta e seguita molto bene, con professionalita’ ed umanita’.
Grazie!!!

Patologia trattata
Tachicardia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

CENTRO EAS -MEDICINA D'URGENZA-DEGENZA BREVE

Un ringraziamento ad Elena ed alla Sua collega di turno Vittorina per la loro sensibilità ed attenzione. Una valutazione particolare al Dr. Andrea Maria Vertemati per la Sua competenza, preparazione ed umanità senza le quali la mia degenza sarebbe stata oltremodo difficile. Non ultimo, un riconoscimento al Dr. Massimiliano De Vecchi per la Sua disponibilità e partecipazione.

Patologia trattata
Embolia Polmonare Bilaterale, Polmonite sx.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Una vergogna

Sono entrata in PS alle ore 16.30 su consiglio del mio medico dopo aver avuto diverse rettorragie.
codice verde, attesa 5 ore, alle 23.35 avevo ancora 14 persone davanti a me.
Ho abbandonato il PS e mi sono recata in un altro ospedale.

Patologia trattata
Emorragia rettale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
5.0

Embolia polmonare

Un ringraziamento a tutto lo staff del reparto Medicina D'urgenza annesso al Pronto Soccorso. Specificatamente ad ELENA ed alla sua collega di turno, di cui non conosco il nome, per la loro gentilezza e sensibilità. Un apprezzamento particolare al Dr. Anrea Maria Vertemati per la professionalità ed umanità dimostratemi. Qualità che non ho minimamente riscontrato durante il mio primo ricovero in CHIRURGIA GENERALI 1.

Patologia trattata
EMBOLIA POLMONARE BILATERALE, POLMONITE SINISTRA IN PAZIENTE CON ESITI DI RECENTE POLITRAUMA CON PLURIME FRATTURE COSTALI E FRATTURA STERNALE.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

13 ore di attesa

Arrivato alle 14:30, hanno iniziato a visitarmi verso le 24:00, per concludere il tutto intorno alle 3: 30 di notte.
Assurdo.

Patologia trattata
Stitichezza, costipazione.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Vergognoso

Mi sono recata in ospedale con mio figlio di 9 mesi, che presentava un trauma cranico dovuto ad una caduta accidentale dalle scale. Codice giallo, attesa di 4 ore, finalmente mi chiamano... Il traumatologo dice che non c'è nulla di ché, ma deve visitarlo il pediatra... In Pediatria mi dicono di attendere in corridoio in quanto il mio è sano e piccolo e lì sono presenti pazienti virali. Aspetto con il bimbo in braccio, che non mangia se non per fortuna il mio latte dalla mattina alle 8.00 (sono le 16.00), senza una sedia e in attesa che venga visitato - naturalmente dopo tutti i pazienti presenti in sala d'attesa. Decido di andarmene, non aggiungo altro...

Patologia trattata
Trauma cranico.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

5 ore verde, 3 ore giallo...

Impensabile attendere più di 3 ore per un codice giallo e 5 per uno verde... Direi assurdo. Assistenza inesistente, pazienti abbandonati a sè stessi.

Patologia trattata
Traumatologia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Assistenza pronto soccorso

Volevo ringraziare veramente di cuore per la grande umanità, gentilezza e professionalità ricevute dal personale del pronto soccorso ieri sera alle ore 22.00 per le cure prestate al mio nipotino, caduto dalla bicicletta... Trovare personale così, fa stare veramente tranquilli anche se si e' molto agitati.

Patologia trattata
Trauma facciale con ferita al labbro superiore.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

16 ore di attesa

Mi reco con mia madre in P.S. alle 11.00 del 17/03/2018 a causa di un'infezione diagnosticata due giorni prima, ma in netto peggioramento. Mia madre ha una mano gravemente infetta, gonfia, viola e giallastra che le procura dolore atroce. Ha febbre alta, vomita e sviene.
Codice verde.
Viene visitata alle 3.00 del mattino, QUINDI 16 ore di attesa stando malissimo.
Non posso lamentarmi del personale dell'accettazione, che fa cio' che puo', mi lamento con chi lascia un pronto soccorso sempre gremito, sfornito di medici.
Comunque una volta dentro, le reali condizioni di mia madre sono chiare e viene ricoverata.

Patologia trattata
Infezione acuta alla mano.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Pessimo

Tre volte in 3 mesi: in triage ti guarda abbastanza velocemente il personale infermieristico, e da lì inizia l'odissea. Dottori per la maggior parte giovanissimi che ti tengono da 3 a 8 ore e più vagante da una sala d'attesa ad un'altra, con tutta la calma e la flemma del mondo anche se sei un codice giallo. Se poi serve la visita di uno specialista, o devi TU andare in reparto, o devi metterti il cuore in pace e aspettare che si liberi, ammesso che ci sia. Questo è quello che deve sopportare un paziente che se è in pronto soccorso evidentemente bene non sta... Ovviamente quando arriva il momento che il paziente venga finalmente visitato e sottoposto ad esami per i problemi sotto indicati, non ha più sintomatologia.

Patologia trattata
Ischemia - sospetto infarto.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Sospetta colica

È inaccettabile aspettare per una visita 6 ore con un mal di pancia atroce. C'erano due medici che visitavano con una 30entina di persone che stavano male.. Io sono arrivata alle 20.00 e sono andata via alle 03.30 senza nemmeno sapere cosa ho avuto..
Alla reception veramente carine e gentili, ma per il resto umanità zero!

Patologia trattata
Sospetta colica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo servizio

Mi chiamo Maria e ieri sera ho dovuto portare al pronto soccorso mia mamma, 85enne con Alzheimer. Noi veniamo dal Veneto e devo dire che ho trovato persone veramente bravissime, dagli infermieri ai medici, competenti e gentilissimi. Magari fosse così anche da noi! Proprio bravi, ottimo servizio!

Patologia trattata
Problemi paziente anziana affetta da Alzheimer.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

UN BEL 100 E LODE

All'Oculistica di Bergamo sono due passi avanti...
In 10 minuti sono passato dal pronto soccorso al reparto oculistica; il dottore che mi ha visitato è stato molto competente e gentile, mi sono trovato molto bene con tempo di attesa minimo.
UN BEL 10.

Patologia trattata
Trauma oculare alla cornea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Efficienza ed efficacia con umanità

Grazie a tutti, in modo particolare al dottor Valdani Giuseppe, per l'umanità, la gentilezza, la lucidità che ho avuto modo di verificare rimanendo sdraiata sul lettino per una manciata di ore.

Patologia trattata
Vertigini e patologia cardiaca.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pessimi triagisti

Arrivo al PS col mio fidanzato il venerdì alle 16.00, con esiti (appena svolti) di una pleurite. Chiedo se sia un caso da ricovero, mi rispondono di no e quindi gli danno il codice verde. Alle 1:30 del sabato gli misurano la pressione, gli fanno gli esami del sangue, si accorgono della gravità della situazione e magicamente spunta il codice giallo. Io quindi mi arrabbio moltissimo e vengo cacciata. Alle ore 7.00 viene ricoverato per un tumore maligno.

I triagisti di questo pronto soccorso sono dei grandissimi cafoni!

Patologia trattata
Tumore.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

7 (sette) ore di attesa

Domenica il 30/10/2016 mia moglie è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale Papa Giovanni di Bergamo, è arrivata alle ore 14:00 ed ha spiegato che stava male, aveva dolori forti di pancia e di schiena che nemmeno poteva stare in piedi... Hanno controllato i parametri vitali e le hanno dato il codice bianco. Alle ore 21:00 mio figlio ha chiesto all'infermiera di turno se avrebbero fatto qualcosa o meno alla mamma, la risposta dell'infermiera é stata "noi stiamo lavorando, lasciateci lavorare perché non abbiamo tempo di parlare".
Dopo 7 ore, visto che nessuno pareva prenderla in considerazione, mio figlio ha deciso di portarla in un altro posto, a Ponte San Pietro, dove subito l'hanno presa in cura e hanno iniziato a fare i controlli necessari.

Patologia trattata
Mal di schiena e forti dolori addominali.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Sono arrivata al P.S. dolorante, inviata dalla guardia medica con una richiesta urgente per visita chirurgica. All'accettazione hanno voluto solo la tessera sanitaria, un'infermiera senza neppure farmi qualche domanda specifica mi ha rifilato un antidolorifico generico effervescente (senza acqua!!!) e mi ha detto di aspettare fuori... I dolori lancinanti mi facevano contorcere contro il muro della sala d'attesa, ma gli sguardi del personale non incrociavano mai il mio disperato. Dopo circa 3 ore di agonia, mi rivolgo nuovamente all'infermiera per saper quanto ancora avrei dovuto aspettare il chirurgo: mi viene detto di rivolgermi al triage dove mi dicono di chiedere all'infermiera, mi lamento del dolore e mi dicono di aspettare che avrebbero chiesto al medico; infine mi dicono che devo aspettare almeno 68 ore prima di essere visitata!!! Salvo urgenze!! Non possono fare altro e non devo alterarmi con loro (triage, accettazione, infermieri vari) LORO NON SONO RESPONSABILI. A quel punto abbandono il P.S. e mi rivolgo a Seriate, dove collasso a causa del dolore e dove vengo immediatamente soccorsa! Il mio caso di trombosi emorroidaria con lesione era un codice verde, il dolore acuto può essere considerato un codice giallo.. ma evidentemente non qui.

Patologia trattata
Trombosi emorroidaria con lesione.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lesione all'occhio

Mi sono recato al pronto soccorso per un problema all'occhio causato da un graffio del cane. All'accettazione trovo un'impiegata che, senza guardarmi, mi chiede la tessera sanitaria e mi di dice poi di sedermi e aspettare; allo stesso momento, guardandomi, si accorge dell'occhio e dispiaciuta mi comunica che l'oculista è appena smontato e che l'avrei trovato l'indomani mattina.
1° non mi chiede il motivo della presenza perché troppo presa a chiacchierare con la collega.
2° non mi chiede la natura della lesione all'occhio.
3° se il medico specialista non c'è, il soggetto interessato all'urgenza deve andare in malora?
Domani mattina torno e sicuramente non starò zitto!!!

Patologia trattata
Lesione occhio.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Laringospasmo

Tempi di attesa rapidi.
Attenzione scrupolosa.
Gentilezza.
Finalmente sono uscita dal pronto soccorso con una cura per questo fastidioso problema.

Patologia trattata
Laringospasmo.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Attesa pronto soccorso

Attesa di oltre 6 ore per mio padre, nonostante una evidente emorragia interna ad un braccio, che soffre di cardiopatia ed è sotto cura con Coumadin. Dopo la visita è stato rimandato a casa dicendo di ridurre il Coumadin, che l'ematoma si sarebbe riassorbito. Due giorni dopo mano e braccio erano neri e gonfi, torniamo al PS, altre 6 ore di attesa, il medico dice "si sarebbe dovuto intervenire prima!?". Risultato: ora l'emorragia è passata, ma è rimasto compromesso il bicipite.

Patologia trattata
Emorragia e tumefazione braccio.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Bimbo codice giallo: 3 ore ad aspettare

Sono arrivata con il mio bimbo di 2 anni ieri 18.04.2016 alle ore 22:00 perchè si era infilato una pallina nella narice, quindi codice GIALLO. Dopo 3 ore di attesa, ho chiesto alle infermiere se potevano toglier loro quella pallina... e guarda caso dopo qualche minuto mi hanno chiamato i medici! Ma dico io: è possibile che un bambino (che aveva anche la tosse) deve aspettare 3 ore per un lavoro di 2 minuti, avendo pure il codice Giallo??
Dovreste fare un po' di chiarezza tra questi codici e le priorità per i bambini.
Alla prossima andrò a Seriate.

Patologia trattata
CE narice dx.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Attesa infinita

Accettazione ore 14.54, codice verde, misurazione pressione e successiva somministrazione di ansiolitico dopo circa 6 ore. E poi ancora in attesa di una visita, con 5 pazienti davanti con codice verde e giallo, nella speranza che non arrivino altri gialli... Ho infine abbandonato per disperazione.

Patologia trattata
Esiti da tamponamento.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Il 20/11/2015 ho avuto un incidente in casa e mi sono dovuta recare al pronto soccorso. In questo frangente ho potuto constatare le gentilezza, l'alacrità e la professionalità di tutto il personale, dall'accoglienza fino alla dimissione. Posso dire che mi sono sentita completamente a mio agio e quasi coccolata.

Patologia trattata
Trauma da incidente domestico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Assistenza di pronto soccorso

Causa incidente stradale, avvenuto il 20/10/2015, sono stato trasportato con elisoccorso in questo ospedale. Ho ricevuto una assistenza senza eguali, personale efficiente e gentile. Grazie per la vostra premura e attenzione prestatami. Un grazie sincero ad infermieri e medici tutti. La vostra costanza e competenza siano di esempio per tutti. Grazie ancora.

Patologia trattata
Traumi da incidente stradale.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Una giornata al pronto soccorso

Premessa: sono diabetico di primo grado da quando avevo 11 anni, ora ne ho 65, 5 iniezioni di insulina giornaliere. Lunedì 17/8/2015 chiamo mio medico per dolori addome, pensa sia appendice ma non è certo, mi fornisce richiesta urgente di visita al pronto soccorso. Lì mi reco di malavoglia, entro alle 12.53 e vengo introdotto alle ore 18.00! Mi visita una dottoressa in modo indisponente, per non dire altro - tre minuti la visita - e mi dice che devo aspettare 1 ora e mezza per gli esami del sangue. Dopo 2 ore, alle ore 20.00 mi reco nuovamente dalla dott.ssa, la quale aveva da tempo ricevuto gli esami del sangue ma non me li aveva comunicati! Mi dice che devo fare ecografia, altra sala attesa. Nel frattempo il mio tasso glicemico si era ampiamente alzato (glicemia 240), quindi chiedo urgenza ma mi si dice che avrei dovuto aspettare, pur avendo già aspettato 8 ore. Io temevo crisi iperglicemica, per cui mandavo mia moglie e mia nipote da tale dott.ssa perche' avrei dovuto iniettarmi insulina. Risponde che avrei dovuto aspettare, poiche' nel frattempo erano arrivate altre urgenze. A questo punto mia moglie decide di portarmi a casa e avvisa la citata dott.ssa, la quale risponde a mia moglie che se abbiamo deciso in quel senso potevamo andare, senza l'esito dell'ecografia.
PS: nel frattempo mio figlio era dovuto andare a casa a prendermi lo strumento misuratore di glicemia e quando sono uscito dall'ospedale la stessa era a 300!
Il pronto soccorso, come dice il nome stesso, dovrebbe essere un pronto soccorso e non un ritardato soccorso, umanità zero, voglia di lavorare zero, per cui il mio voto è pessimo.
Le uniche persone gentili sono quelle dell'accettazione, sarò stato io sfortunato, ma Medici e Infermieri da zero meno meno.
Non mi si venga a dire che prima ci sono le urgenze, il che mi sembra ovvio, ma non mi sembra ovvio che nell'arco di 8 ore non si possano trovare 10 minuti.. non sarà che non li si vogliono trovare? A casa poi la mia glicemia era arrivata a 500 ed ho dovuto imbottirmi di insulina, alla faccia di quelli che dovrebbero salvare le vite.
Inoltre, solo per rispetto del medico che mi aveva indicato il pronto soccorso, avrebbero dovuto muoversi più efficacemente, ma mi sono sentito dire che tutti gli altri medici di base mandano i loro pazienti al PS (come se tali medici non fossero all'altezza..).

Patologia trattata
Sospetta appendicite.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo

17 Aprile 2015
Ore 13:30.
Chiamiamo l'ambulanza perchè mia madre, affetta da psicosi depressiva acuta, viene colpita da una crisi al seguito di avvenimenti accaduti alla mattina, probabilmente inventati da lei vista la malattia. In accordo con il medico che cura solitamente mia madre, la facciamo portare in pronto soccorso, previa telefonata allo specialista di reparto montante, per far sì che venga assistita da chi dovrebbe essere competente. Bene, arrivo in PS alle ore 14:06, dopo 2 ore e 20 mia madre viene chiamata per oltrepassare la porta con il divieto ai non autorizzati. Dal quel momento in poi, con scadenza di più o meno 40 minuti, arrivava l'infermiera dicendo che lo specialista era in ospedale e stava arrivando; poi per 2 volte che sarebbe arrivato a momenti perché l'avevano sentito; ed infine che era arrivato e che avrebbe chiamato entro cinque minuti mia madre.. Passati altri 50 minuti, mio padre ha un pò sfuriato ed io con lui, portando via mia madre senza farle firmare il verbale di PS.
Ora io posso capire tutte le urgenze di 'sto mondo, ma non credo davvero possibile che uno psichiatra non riesca a trovare 10 minuti di tempo per visitare una paziente che arriva in PS di certo non per un prurito ai piedi.

L'ho scritto nel reparto di pronto soccorso perchè è successo lì, ma la mia opinione negativa va a tutto il complesso ospedaliero.
Ultima cosa, credo che se avessimo richiesto la visita privatistica sarebbe arrivato in 15 minuti.

Questa recensione verrà copiata e incollata in tutti i più possibili siti di opinioni su gli ospedali e del Servizio sanitario.

Patologia trattata
Psicosi acuta depressiva in stato incontrollabile.
Codice verde.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita in pronto soccorso

Mi sono recata in pronto soccorso il 28 giugno 2015 per dolori addominali: diverticoli e leggera flogosi.. Sono stata assistita in modo eccellente da tutti. La dottoressa, che ha subito capito il problema e con umanità, gentilezza e professionalità mi ha indicato e consigliato cosa fare, la ringrazio sentitamente.

Patologia trattata
Diverticolosi del colon.
Guarda tutte le opinioni degli utenti