Urologia Ospedale San Martino Genova

Urologia Ospedale San Martino Genova

 
4.5 (23)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto Clinica Urologica Luciano Giuliani dell'Ospedale San Martino e Cliniche Universitarie Convenzionate di Genova, situato in Largo Rosanna Benzi 10, ha come Direttore il Prof. Carlo Terrone. Il reparto si distingue per il trattamento chirurgico delle patologie urologiche di elezione (media e grande chirurgia), per l'attività di riabilitazione postoperatoria, per il trattamento endoscopico delle patologie urologiche di pazienti maggiormente a rischio, nonchè per le procedure di inquadramento diagnostico e terapeutico delle urgenze urologiche provenienti da P.S. o da altre U.O.. La Clinica Urologica articola la propria attività in un Centro Calcolosi e in unità dislocate su quattro piani così organizzati: Ambulatori al piano terra; Week-Hospital, Day-Surgery e Day-Hospital al primo piano; Degenza urologica al secondo piano; Sale operatorie al terzo piano; Terapia subintensiva al terzo piano, con posti letto suddivisi tra post-operatorio e terapia sub-intensiva cui si aggiungono letti tecnici. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Banchero Riccardo, Bottino Paolo, Curotto Antonio, De Rose Aldo Franco, Di Pierro Marco, Durand Felice, Mantica Guglielmo, Oneto Francesco, Pizzorno Riccardo, Romagnoli Andrea, Tognoni Piero.

Recensioni dei pazienti

23 recensioni

 
(19)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.7  (23)
 
4.5  (23)
 
4.7  (23)
 
4.1  (23)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza reparto Prof. Carlo Terrone

Grazie di cuore ai medici ed al personale infermieristico del reparto di urologia per le cure e l'assistenza che mi hanno garantito. Livello di competenza e professionalità elevato.

Patologia trattata
Calcolosi renale.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Esperienza intervento TURP

Riporto le informazioni dei fatti senza aggiungere commenti.
Durante la visita (costosa) il prof. Terrone mi aveva assicurato che sarebbe stato lui stesso ad operarmi di TURP (per ipertrofia benigna della prostata). Non l'ho visto né in sala operatoria, né nei giorni di degenza. L'operazione è stata molto dolorosa.
Non è previsto nessun controllo post operatorio dopo le dimissioni.
In caso di necessità mi è stato detto di seguire l'iter standard tramite gli ambulatori ospedalieri.
I disturbi urinari a 45 giorni dall'operazione sono notevolmente peggiorati.

Patologia trattata
Ipertrofia benigna della prostata.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Valutazione intervento Turp

Paziente proveniente da Sanremo, ricoverato per intervento TURP. Ostruzione parziale condotto urinario causata da pressione dei tessuti prostatici.
Intervento perfetto e condotto con professionalità dal Prof. Banchero.
Equipe del professor Terrone ed assistenza di elevato livello.

Patologia trattata
Ostruzione parziale condotto urinario dovuta a pressione tessuti prostatici.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ultima frontiera

Determinazione e consapevolezza nell'affrontare interventi del genere non fanno altro che rafforzare l'impegno e l'esperienza di quegli uomini che ogni giorno danno battaglia con tenacia e umiltà a un male che creiamo noi stessi anche inconsapevolmente. Citare con ringraziamenti o opinioni queste persone in due righe, non basta sicuramente a ripagare il loro lavoro, ma serva a far riflettere coloro che si abbattono di fronte alla debolezza umana e dia loro forza a sopprimere il dolore e la paura della fine, comunque scontata. Tale esperienza ha fatto sì che io possa continuare la mia battaglia più forte di prima. Evito inutili proseguiti ed invio quindi i miei elogi ai: direttore Prof. Carlo Terrone, dirigenti medici universitari dr. Massimo Maffezzini e dr. Paolo Traverso, Dott. Nicolò Testino e tutto lo staff del reparto di clinica urologica. Un importante riconoscimento a tutta l'equipe medica della clinica cardiologica, che mi ha accolto nella loro unità per eseguire l'intervento. Un particolare ringraziamento al reparto di Otorinolaringoiatria per un piccolo ma importante intervento chirurgico. Un grazie a tutti gli infermieri e a coloro che non ho menzionato ma che sono stati ugualmente utili.

Patologia trattata
Carcinoma renale dx a cellule chiare con trombosi neoplastica cavale ed atriale dx.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Rimozione stent ureterali

Non posso valutare il reparto di urologia, ma la mia esperienza con il dottor Bottino, il quale ha tolto due stent ureterali a mia madre senza nemmeno una ecografia di controllo, senza alcun tipo di cura antibiotica per evitare infezioni. Tramite terzi, siamo capitati nuovamente da lui per dover rimettere gli stent dopo dieci giorni di febbre; gli stent le sono stati rimessi senza anestesia e senza terapia post intervento... Morale della favola: grazie a questo, è un mese che mia madre ha la febbre con una infezione molto avanzata. Complimenti veramente.

Patologia trattata
Idronefrosi rene destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un reparto di eccellenza

Il mese scorso sono stata sottoposta ad un'ureterorenoscopia (URS) per la rimozione di un calcolo renale: l'intervento è riuscito alla perfezione e anche il decorso post-operatorio (posizionamento di stent ureterale e sua successiva rimozione) non mi ha creato il benché minimo problema. Tutto merito del bravissimo dottor Bottino, alle cui mani esperte ho avuto la fortuna di affidarmi, e della sua equipe (infermieri, specializzandi, anestesisti, radiologi): si intuisce subito la preparazione, la competenza e la gentilezza che contraddistingue ognuno di loro.
Il mio ringraziamento più grande va al dottor Romagnoli Andrea, persona umanamente e professionalmente eccezionale: lo ringrazio per la scrupolosa attenzione con cui si è preso cura di me prima, durante e dopo l'intervento. Non potevo trovare di meglio.
In conclusione, se soffrite di calcoli renali, non esitate a rivolgervi al reparto di Urologia del San Martino: un punto di riferimento insostituibile.

Patologia trattata
Calcolosi ureterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto di professionisti

Un reparto di persone veramente capaci, coscienziose e disponibili. Pulizia e ordine quasi maniacale. Il tutto gestito da una persona disponibile, gran professionista ed umanamente da invidiare. Ottimo anche il reparto ambulatoriale.

Patologia trattata
Ipertrofia prostatica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Calcolo vescicale

Sono stata ricoverata il 18 luglio per un voluminoso calcolo vescicale (3 cm.). Sottoposta a Cistolitotrissia, con anestesia spinale, il giorno dopo venivo dimessa in buone condizioni. Un grazie di cuore al Dott. Bottino e a tutto lo staff per la competenza e professionalità.

Patologia trattata
Calcolo vescicale.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Calcolosi renale

Personale competente e disponibile, peccato che l'operatività per gli interventi su alcune tipologie di calcoli sia condizionata dalla frequente rottura dell'Ureteroscopio flessibile. Nel mio caso è da ottobre 2014 che sono in attesa. Dopo un intervento non risolutivo presso la Clinica Montallegro, ero stato convocato per il 2/4/15, ma il 27/3/15 l'apparecchio si è nuovamente guastato e ad oggi mi risulta ancora rotto. Un ospedale di tale importanza non dovrebbe avere almeno un ricambio? In assenza di novità a breve probabilmente mi rivolgerò a qualche struttura fuori regione.

Patologia trattata
Calcoli bilaterali al polo inferiore.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ricoverato a Maggio 2014

Personale d'assistenza capace e gentile; stessa cosa anche per i medici, sia in reparto che in sala operatoria.

Patologia trattata
Turp + litiasi vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una certezza: serietà e competenza

Ad agosto viene diagnosticato a mio padre (56 anni) un carcinoma vescicale aggressivo. Preso coscienza che la patologia era molto pericolosa e delicata, su consiglio del medico di famiglia ci rivolgiamo fiduciosi al reparto di urologia del San Martino di Genova ed al Dott. Simonato. Dopo un non confortante esito istologico, il reparto procede con la cistectomia radicale e la confezione di una neo vescica. L'operazione è andata a buon fine senza nessuna complicazione e mio padre ha iniziato a migliorare di giorno in giorno. Un grande ringraziamento va a tutta la Equipe ed in particolare al Dott. Alchiede Simonato, medico davvero molto competente e molto disponibile il quale, oltre ad aver operato mio padre, ci ha supportato tanto a livello organizzativo e umano.

Patologia trattata
Carcinoma uroteliale di alto grado alla vescica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima professionalità

Il 01/06/2014 mio figlio (anni 17) è stato ricoverato presso il reparto di urologia del monoblocco 8° piano per torsione del funicolo spermatico sinistro. Il 05/06/2014 è stato sottoposto a Fissazione testicolare sinistra con decorso post operatorio regolare. Ringrazio il Prof. De Rose, il Prof. Traverso e tutto lo staff medico ed infermieristico per la loro professionalità, gentilezza e attenzione nei riguardi di mio figlio.

Patologia trattata
Fissazione Testicolare Sinistra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto d'eccellenza

Sono stato ricoverato il 25 novembre per asportazione adenoma prostatico. Mi complimento con tutto il reparto per la competenza e professionalità dimostrate. Un particolare elogio va al Prof. Carmignani, sempre presente, a tutto il personale medico e infermieristico, in special modo al Dott. Curotto, che mi ha seguito per lungo tempo, e soprattutto al Dott. Fasce, che mi ha operato.
Ringrazio tutti per l'attenzione e dedizione ricevuta.
Francesco G. Colombino

Patologia trattata
Adenoma da ipertrofia prostatica
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

La luce in fondo al tunnel....

Sono stato ricoverato al terzo piano della clinica a fine novembre 2013 per un intervento al rene ed ho trovato uno staff molto preparato; tutti, e dico tutti, hanno fatto onore alla loro professionalità, mettendo il paziente a suo agio in quel momento particolare della vita in cui tante cose e tante sicurezze mancano.
Personalmente devo ringraziare il Direttore Prof G. Carmignani, sempre presente con la Sua elevata professionalità, i dottori Di Pierro e Fasce per aver avuto la capacità ad estrarmi la parte superiore del rene intaccata da un tumore, riuscendo a salvare la parte restante, il dott. Durand e dott.ssa Peraldo per le cure post operatorie e contatto umano ricevute nel reparto. Devo poi ringraziare tutto il personale infermieristico, sempre pronto ad esaudire ogni mia richiesta, oltre alle cure del caso prestatami.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Neoplasia rene. Tumorectomia renale dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sono i più bravi....

Ancora una volta il dott. Bottino ha risolto il problema. Un grazie di cuore a tutto lo staff e personale di reparto per la professionalità e la gentilezza: continuate così.

Patologia trattata
Calcolosi urinaria (litotrissia endoscopica ureteroscopica URS).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità

DEVO RINGRAZIARE IL PROF. CARMIGNANI E LO STAFF PER LA LORO PROFESSIONALITà, COMPETENZA E DISPONIBILITà.

Patologia trattata
TUMORE ALLA PROSTATA CON RECIDIVA.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Dopo la degenza

Ho riscontrato competenza, disponibilità su ogni richiesta dei degenti da parte di tutti i medici, in primis del Dott. Pacella, dei paramedici e di tutto lo staff. Ringrazio.

Patologia trattata
Elettro-resezione di formazione vescicale per via transuretrale (TURB).
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

ottima struttura

oggi ringrazio veramente il prof. Simonato per avermi ridato l'entusiasmo di vivere ma, soprattutto, tutti i consigli che prima dell'intervento mi ha dato si sono avverati, quindi lo ringrazio per la grande competenza e grande professionalità. Ho 58 anni e praticamente sono stato operato l'8 ottobre 2010.
Oggi posso dire di aver acquistato all'80% la funzionalità erettile senza tanti aiuti. Quindi ringrazio il prof. Simonato, che credo rappresenti un livello alto di competenza in questo settore urologico. Per quanto riguarda il reparto, il personale tutto è di una disponibilità e gentilezza che io, venuto dal veneto, non mi sarei aspettato.
GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
prostatectomia radicale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Urologia S.Martino: vera eccellenza- Dr. Simonato

Tutto il reparto è davvero eccellente ed il personale medico ed infermieristico molto professionale. Vorrei però ringraziare particolarmente il Prof. Simonato per essere stato l'unico, tra gli urologi che ho consultato, che ha avuto il coraggio di operarmi tre anni fa. Dopo l'intervento, che è andato perfettamente, mi ha seguito con molta impegno ed umanità aiutandomi anche a superare alcune difficoltà per fare la radioterapia dove abito io. Oggi sono perfettamente continente e guarito. Devo risolvere ancora il problema dell'impotenza ed anche in questo caso il Prof. Simonato si è adoperato in ogni modo, consigliandomi anche altri centri che possono aiutarmi senza dover pagare le cure.
Non posso che consigliare questo centro ed in particolare il Prof. Simonato a tutti quelli che purtroppo hanno bisogno di cure urologiche.
L.C.G.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Secondo me sono i migliori- dr. Bottino

Devo dire che mi sono trovato benissimo con medici e infermieri, ho trovato una elevata competenza ed un ottimo trattamento con i pazienti.
Consiglio a tutti quelli che hanno problemi con i calcoli di rivolgersi a loro.
Il dottor Bottino e lo staff sono davvero bravi!!!
Marco C.

Patologia trattata
Calcolosi renale e ureteroscopia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Per me utilissimo

Sono quasi 5 anni che mi curo in questo centro. Io mi trovo molto bene, trovo tutti molto disponibili e attenti. Mi e' capitato di avere coliche renali ed essendo in cura li, invece di andare al Pronto Soccorso sono andata al centro e mi hanno seguito. Unico neo, si aspetta molto, ma vorrei sottolineare a tutte le persone che vedo a volte lamentarsi che cio' non dipende da chi ci lavora, ma spesso dalle poche attrezzature ed a volte obsolete. Per me e' molto importante questo centro perche' soffro di calcoli spesso. Grazie a tutti!!!

Patologia trattata
Calcolosi renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

urologia s. martino

In questo reparto ho riscontrato grande professionalita' da parte di tutto lo staff medico e infermieristico.
Ottima l'organizzazione, reparti all'avanguardia. Complimenti e grazie.

Patologia trattata
nefrolitotrissia percutanea (PCN) rene sx.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

urologia san martino

Centro di grande fama putativa, ma di poca sostanza pratica. Sono un 40enne ma ho visto pazienti anziani parcheggiati e messi in disuso non per la complessità della malattia in questione, ma per l'anagrafe..

Per quanto riguarda la competenza medica, ed in base all'esperienza vissuta personalmente in reparto, c'e poca organizzazione e poco gioco di team, tutto è confuso, i medici non sanno mai nulla e quindi spesso cadono in contraddizione tra loro, quindi è complesso capire di che cosa soffra il paziente. Gli inglesi direbbero: "the blind leading the blind"..
Il primario è purtroppo pressochè introvabile (sia per la forma sia per la disponibilità), ma si sa in Italia i medici di spessore non amano bazzicare troppo nel suolo pubblico.
Arduo è interloquire con un medico di guardia e nessuno sa mai nulla..

Patologia trattata
neoplasia urologica.


Altri contenuti interessanti su QSalute