Urologia S. Eugenio

 
4.5 (53)
Scrivi Recensione
Il reparto di Urologia dell'Ospedale Sant'Eugenio di Roma, situato in piazzale dell'Umanesimo 10, ha come Direttore il Dott. Stefano Signore (stefano.signore@aslroma2.it). Il reparto è un polo di riferimento di tutta la patologia oncologica urologica: tumori del rene, della vescica, della prostata e del testicolo. Si eseguono tutti gli interventi chirurgici per via mini-invasiva laparoscopica. Il reparto si occupa anche di patologie benigne prostatiche, della calcolosi renale e ureterale ostruente. Le prestazioni sono erogate anche in regime di day hospital ed ambulatoriale. Presso il centro è possibile effettuare visite specialistiche ambulatoriali, uroflussometria, urodinamica invasiva, ecografia addomino-pelvica, endoscopia urinaria. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici: Dott. Edoardo Tartaglia (responsabile ambulatorio) Dott. Giulio Baffigo (responsabile UOS Neurourologia) Dott. Andrea Cantiani Dott. Giampaolo Delicato Dott. Andrea Martinelli Dott. Andrea Alfarone Dott. Andrea Lemma.

Recensioni dei pazienti

53 recensioni

 
(41)
 
(7)
 
(2)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.7  (53)
 
4.7  (53)
 
4.5  (53)
 
4.2  (53)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale in laparoscopia robotica

Personale sanitario e medico di alta professionalità, anche nei rapporti umani con il paziente; lo stesso dicasi in sala operatoria: anestesista e assistenti giovani e molto professionali.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostata.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamenti

Vorrei esprimere la mia gratitudine e porgere i miei ringraziamenti ai medici che mi hanno operato e assistito. La loro professionalità e la competenza mi erano state anticipate dalla mia splendida oncologa, la dr.ssa Gilberti dell'ospedale S. Pertini, ed ho trovato pienamente riscontro nelle anticipazioni avute. È stata una degenza serena in un ambiente confortevole, pulito e attento alle esigenze dei pazienti, grazie allo staff infermieristico e non, guidato da una attenta caposala sig.ra Stefania, che dirige con professionalità il reparto. Pertanto rinnovo i ringraziamenti e auguro che tanto da loro effettuato sia il proseguo successi e riscontri sempre più positivi.
Quando si parla di buona sanità.. che va preservata e sostenuta da tutti, simbolo di alta professionalità e capacità che rende orgoglioso qualsiasi dirigente sanitario.
Unico neo, il vitto.

Patologia trattata
Neoplasia rene.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Bravissimi

Ho avuto modo di verificare, in occasione di esami urologici particolarmente invasivi e delicati, la elevata competenza e professionalità del personale medico ed infermieristico. Scrupolosi, precisi, attenti, comprensivi e con voglia di illustrare anche gli aspetti più scientifici. Complimenti.. Una vera eccellenza che non mi aspettavo da una sanità pubblica come la nostra.

Patologia trattata
Visita specialistica ed esami.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'ospedale che mi ha salvato la vita

Primario dottor Signore Stefano, professionista con competenza e umanità ineguagliabili. Medici di reparto sempre disponibili. Infermiere/i amorevoli.
Grato alla Divisione Urologia per come sono stato trattato.

Patologia trattata
Tumore alla prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

LEGIO VII URO

Quando sono entrato nell'U.O.C. di Urologia dell'Ospedale Sant'Eugenio per essere ricoverato per una TURB alla vescica, avevo paura, tanta: erano 50 anni che non subìvo un intervento. Era il 14 maggio 2022.
Appena entrato, di sabato, sono rimasto colpito dal fatto che mi conoscevano perfettamente (come docente sono abituato a "osservare" le situazioni umane e ambientali del luogo in cui mi trovo): sapevano dove mettermi e cosa doveva essere fatto per portarmi, in modo adeguato, al giorno dell'intervento.
Un bravissimo infermiere (pugliese, buon sangue non mente) tra un prelievo, misura di pressione, di temperatura ed altro, mi ha illustrato come si sarebbe svolta la degenza; poi sono arrivati gli Oss, attenti e gentilissimi, a sistemare le ultime cose.
E poi è arrivato il "deus ex machina", il MEDICO, seguito dalle capaci, competenti e onnipresenti infermiere abilmente coordinate dalla splendida CAPOSALA del reparto, dottoressa in Scienze Infermieristiche, capace di "mettere in riga" anche i fornitori esterni.
Mi hanno subito colpito l'organizzazione e il protocollo dell'U.O.C, applicati e svolti da tutti(ognuno per le proprie mansioni) con profonda consapevolezza, competenza, capacità e rispetto dei ruoli e ben conosciuti anche dai pazienti già presenti che ho incontrato, quest'ultimi sicuri che si stava facendo la cosa giusta per loro: merito, questo, che va tutto alla DIRIGENZA dell'U.O.C che ha saputo infondere una procedura di lavoro condivisa, altamente professionale, calibrata sul paziente.
Della Sala Operatoria ricordo poco: personale competente e gentile, ANESTESISTA bravissimo, CHIRURGO di altissimo livello.
Come nell'Antica Roma i cittadini erano orgogliosi del proprio esercito, così sono orgoglioso, oltre che grato, della Legione di Urologia: del suo legato, dei suoi tribuni, dei centurioni e legionari.
E chi svolge con tale passione e competenza il proprio lavoro dovrebbe essere gratificato professionalmente in modo adeguato e portato ad esempio.

Patologia trattata
NEOFORMAZIONE VESCICALE.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Elogi alla Urologia del Sant’Eugenio

Sono arrivata al pronto soccorso del Sant’Eugenio a settembre 2021, dopo essere stata in cura altrove, in condizioni disastrate. Ho trovato fin da subito estrema competenza e un’equipe di medici che si rapportavano con me e mi spiegavano tutto ciò che veniva fatto e che si sarebbe fatta in futuro - cosa alla quale non ero abituata.
Ho trovato un reparto fatto di persone gentili, tutte, medici, infermieri, Oss, personale di servizio. Sono stata seguita e tranquillizzata nel percorso. Ho trovato professionalità, empatia e, perché no, anche molta simpatia, che in un ambiente del genere può solo fare bene.
Ringrazio tutti, in particolare il Dott. Andrea Cantiani, il primo ad operarmi e sempre gentilissimo, il Dott. Andrea Alfarone, anche lui sempre professionale e gentile, ed infine, ma non per importanza, il Dott. Andrea Martinelli, competente, empatico, simpatico, che riesce con i suoi modi anche a tirarti su il morale.

Patologia trattata
Calcolosi renale e stenosi ureterale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Urologia Sant' Eugenio

Reparto Urologia di enorme professionalità diretto dal dottor Stefano Signore e supportato da una schiera di specialisti e tecnici laparoscopici di grande esperienza. Non da meno la signora Stefania, caposala del reparto, che con la sua esperienza, affabilità e costante sorriso sulle labbra, aiuta i medici e coordina un bel gruppo di "Infermieri Professionali" nel vero senso della parola, che coccolano e accudisco con le loro bravura noi pazienti, costretti ad un periodo di sofferenza per le varie patologie.
L'unica pecca, che non dipende sicuramente dal reparto ma è da imputare alla Direzione Ospedaliera, è il vitto. A parte che è completamente insipido (e diciamo che ci potrebbe anche stare) è il modo con cui NON viene curato sotto punti tutti i punti di vista che lamento.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie infinite

Ottimo reparto con dottori estremamente competenti e disponibili.
Un ringraziamento particolare al dott. Stefano Signore, che mi ha operato, e al dott. Andrea Martinelli, che è intervento per una urgenza successiva con grande competenza ed empatia, riportandomi in vita dopo momenti drammatici.
Grazie, grazie infinite.

Patologia trattata
TURP con complicanze post operatorie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Ricoverata per una neoformazione renale, mi sono trovata bene, medici ed infermieri si sono dimostrati preparati e disponibili.

Patologia trattata
Neoformazione renale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Centro di eccellenza

Il mio primo contatto con l'UOC di Urologia del S.Eugenio è stato in occasione del prelievo di campioni di prostata con ago aspirato. Bravissimo e gentile il dott. Giuseppe Lombardo, le sue assistenti premurose e professionali. Successivamente l'incontro con il dott. Stefano Signore, che ha subito trasmesso fiducia e grande senso di professionalità, indicando i vari passi da compiere prima dell'operazione. Sono stato ricoverato presso il reparto ed operato alla prostata in laparoscopia. La mia permanenza è stata di una settimana ed ho avuto modo di apprezzare il personale sia medico che paramedico. Anche nelle successive visite di controllo post operatorie, i medici sono stati gentili e professionali.
In conclusione, non c'è che da essere riconoscenti ed orgogliosi di un reparto che si può considerare un eccellenza della nostra Sanità pubblica.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo lavoro

Ho avuto due coliche fortissime al rene sinistro e, dopo qualche giorno, al rene destro. Mi sono recato tutte e 2 le volte al pronto soccorso, da dove poi mi hanno ricoverato al reparto Urologia per risolvere la situazione.
Un ringraziamento speciale ai medici, molto preparati e attenti alle esigenze del paziente, e un ringraziamento al personale infermieristico, sempre presente e in grado di diffondere una sensazione di sicurezza ed umanità.

Patologia trattata
Calcolosi renale - RIRS con immissione di stent jj ureterali.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico vescicale

La preparazione del personale medico, infermieristico ad assistenziale del reparto, è ai più alti livelli di professionalità e competenza. Aggiungo che l'assistenza post operatoria si attesta sui livelli sopra descritti, assicurando al paziente dimesso ogni aiuto ed assistenza ben oltre il necessario.

Patologia trattata
Resezione vescicale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Figlia di ex paziente

Mio padre è entrato con le sue gambe e lucidissimo ed è uscito senza dignità. Il 20 luglio è passato un anno dalla sua morte: siamo ancora devastati e per questo non intendiamo acutizzate ulteriormente il nostro dolore intraprendendo azioni legali. Pur non entrando nel merito dei trattamenti clinici della patologia, mi preme segnalare l’assoluta mancanza di umanità da parte del personale paramedico, sempre sgarbato quando chiamavamo per avere notizie, tenendo presente che in periodo Covid quello telefonico era l’unico canale di informazione. Sono riuscita a vedere mio padre un mese dopo il ricovero: l’ho trovato in stato confusionale, abbandonato a sè stesso, denutrito, sporco e in procinto di essere trasferito in una non specificata struttura per lungodegenti. Per evitare il trasferimento, ho dovuto firmare e portarlo a casa. Poco più di un mese dopo ha dovuto subìre (in altra struttura ospedaliera) l’asportazione della milza a correzione dell’intervento di scleroembolizzazione rivelatosi inefficace. Durante la degenza nel reparto di Urologia di questo ospedale, e in seguito all’intervento di scleroembolizzazione splenica e a quello di scleroembolizzazione prostatica (resasi necessaria dopo quella splenica, non so perché…), mio padre è stato lasciato giorni a soffrire di dolori allucinanti di cui solo periodicamente riusciva a renderci partecipi. Inutile aggiungere altri dettagli: è stato un incubo, purtroppo finito nel peggiore dei modi.

Patologia trattata
Entrato per sospetta neoplasia del rene rivelatasi ematoma, in fase di accertamento è stato diagnosticato un angioma splenico. Solo in seguito, probabilmente per danni provocati da interventi non adeguati, è stato
diagnosticato il sanguinamento delle arterie vescico-prostatiche.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UOC di urologia - eccellenza

Ho subìto l'intervento il 30 giugno u.s. e ho trovato nel reparto Urologia personale medico e infermieristico molto professionale, competente e efficiente. Voglio ringraziare il primario dott. Signore, il dottor Delicato, il dottor Martinelli con il dottor Scarrone e la dottoressa Catuzzi.
Un ringraziamento speciale alla signora Laura, che mi ha sopportato e supportato in questo anno in cui ho portato il catetere a permanenza. Un sentito ringraziamento all'equipe di sala operatoria, che non mi ha fatto sentire abbandonato a me stesso. Ultimo ma non ultimo, un ringraziamento a Raffaele, Elisabetta, Valentina,  Carmela, Alessia, Romina e tutti gli altri.
Grazie, grazie, grazie.

Patologia trattata
Adenomectomia trans vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Sono stata operata all'uretere nello scorso mese di marzo all'ospedale S. Eugenio di Roma e, come penso sia comprensibile, ero piena di dubbi e timori come chiunque debba affrontare un intervento in anestesia totale.
L'equipe medica del dott. Andrea MARTINELLI e tutti gli infermieri e operatori del Reparto di Urologia, mi hanno seguita e sostenuta in tutte le fasi preparatorie e nel post-intervento.
Mi sono affidata alla loro professionalità e tutto è andato per il verso giusto.
Ho apprezzato la cura, l'attenzione e la sensibilità che mi è stata garantita e di cui avevo bisogno anche perché, a causa del Covid, non c'era la possibilità di avere il sostegno di un familiare accanto.
A maggior ragione ringrazio tutti loro per aver contribuito ad allentare la tensione e ad alleviare le mie preoccupazioni.
Grazie per la vostra preziosa opera e per ciò che fate ogni giorno nei confronti di tutti i vostri pazienti.

Patologia trattata
Resezione uretere sx e reimpianto uretero-vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Sono stata ricoverata il 02/03/2021 presso il reparto di urologia per carcinoma uroteliale della vescica.
Operata il giorno successivo per cistectomia radicale, l'intervento è perfettamente riuscito ed oggi posso dire di essere una persona guarita.
Per questo voglio esprimere il mio piu' sentito ringraziamento al dott. Stefano Signore ed a tutta la sua equipe medica - dott. Delicato, dott. Cantiani, dott. Martinelli - ed a tutti gli altri di cui non ricordo i nomi, per la professionalità con la quale hanno risolto il mio grande problema facendomi sentire sempre tranquilla.
Ringrazio tutto il personale infermieristico, di cui cito alcuni nomi che ricordo - Emanuele, Antonio, Angelo, Valentina, Romina - per la loro competenza, pazienza e disponibilità mostrate durante la degenza.
Un caro saluto va al professionale e simpaticissimo stomatista Carlo.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Neoformazione vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Un ENCOMIO particolare al personale tutto del reparto Urologia dell'Ospedale S. Eugenio per la Professionalità - Umanità - Gentilezza e continua Assistenza. Al direttore del reparto Dott. Stefano Signore, all'èquipe medica nei dott. Andrea Martinelli, dott. Andrea Cantiani, dott. Marco Frisenda e tutti gli altri con i quali non ho avuto contatti diretti.
Al personale infermieristico, quali Marco e Franca (coppia di incredibile professionalità e umanità) e, non da meno, gli altri, tra cui cito Mimmo, Emanuele, Valentina, Angela, Alessia, Antonio, Viviana, Barbara, Romina, Simona, Alessandra, Elisabetta.
Ottima anche la pulizia e sanificazione delle camere e dei pazienti, merito del personale delle pulizie.
In conclusione, un reparto di Vera ECCELLENZA OSPEDALIERA. Ai suoi componenti mando un RINGRAZIAMENTO PROFONDO.

Patologia trattata
Neoplasia Prostatica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Urologia ottimo

Un sentito ringraziamento al reparto di Urologia dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma diretto dal Professore, Stefano Signore, in particolar modo al Dott. Andrea Martinelli per la sua professionalità e competenza. Già dalla prima visita si è mostrato sempre disponibile a chiarire tutti i miei dubbi sull’intervento che dovevo subire.
Un grazie anche a tutto il personale infermieristico, professionalmente preparato e premuroso.

Patologia trattata
Ureterectomia sx.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Eccellenza urologica

Sono stato ricoverato presso l’UOC di urologia dal 14 dicembre al 30 dicembre 2020.
Voglio esprimere i miei più sentiti ringraziamenti a tutta l’equipe medica, in particolare al primario dr. Stefano Signore e al dr. Andrea Martinelli, i quali si sono resi sempre disponibili con grande umanità e professionalità a dare risposte in modo chiaro a tutte le mie domande e perplessità relative sia al tipo di intervento che al decorso post operatorio.
Un caro grazie al personale infermieristico e agli OSS.

Patologia trattata
K prostatico e vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al reparto di urologia

Struttura che rappresenta in pieno l'eccellenza della medicina italiana a livello mondiale. Personale medico e paramedico ad altissimi livelli.
Mi preme sottolineare l'altissima professionalità ed umanità dei Dottori: dott. Stefano Signore (primario), dott. Giulio Baffigo, dott. Giampaolo Delicato, dott. Andrea Martinelli - e tutti gli altri che non ricordo i nomi.
Grazie alle infermiere/i, operatori OSS. Un grazie veramente a tutti.

Patologia trattata
Carcinoma renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mi sono sottoposta ad intervento di nefrectomia ad Ottobre 2020 e ci tenevo a ringraziare e fare i complimenti al dottor Stefano Signore e tutta la sua equipe.

Patologia trattata
Neoformazione renale dx.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità

Sono stato ricoverato in questo reparto a novembre dal 17 al 23 per intervento di nefrectomia. Medici veramente competenti e professionali, senza levare niente al primario.
Il dottor Andrea Martinelli si è dimostrato veramente capace e competente.
Infermieri ed infermiere molto bravi, sono stato davvero coccolato e trattato in un modo eccezionale.

Patologia trattata
Tumore rene sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione del rene con cisti

Ringrazio il professor Signore Stefano per la professionalità, l'umanità e la gentilezza con le quali svolge il suo lavoro ogni giorno, compresa tutta la sua equipe.
Complimenti e grazie ancora.

Patologia trattata
Cisti renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto urologia

Personale ottimo, dal tirocinante ai professori.

Patologia trattata
Renale.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Calcolo incuneato nell'uretra

Mia madre è stata ricoverata in un mese per ben due volte per un calcolo incuneato nell'uretra. Non sono riusciti a toglierlo, quindi dopo 20 giorni è stata ricoverata di nuovo. Chirurgo nuovo, ma non hanno risolto, anzi: le hanno causato una scalfitura nelle pareti.
Per finire, mia madre si dovrà ricoverare ancora una volta tra 10 giorni all'Aurelia hospital per un'altra operazione!

Patologia trattata
Severa calcolosi uretrale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Reparto urologia

Un ringraziamento di cuore a chi lavora nel reparto di urologia!
Immensa stima e riconoscenza al Dott. Stefano Signore che l'11 marzo mi ha operata e che dal primo momento mi ha tranquillizzata su tutto.
Un grazie di cuore al Dott. Delicato che, nonostante le mie ansie, ha avuto la pazienza di spiegarmi sempre tutto.
Grazie al Dott. Cantiani per le visite durante la degenza.
Tanta stima per la caposala, sempre molto professionale ma al tempo stesso disponibile, della quale purtroppo mi sfugge il nome..
Un sentito ringraziamento all'equipe di sala operatoria, i nomi non li so ma quando avevo le lacrime che salivano poco prima dell'intervento, non mi sono sentita abbandonata a me stessa. Persone fantastiche!
Il brutto periodo con le visite degli affetti ridotte a mezz'ora, è stato ampiamente superato dalla professionalità e umanità di tutto il personale infermieristico.
Riuscire a scorgere i sorrisi oltre le mascherine, trovare sempre una parola di conforto è stato determinante.
Mi perdonerà chi non nomino, purtroppo non ricordo tutti, ma un grande abbraccio a Franca, Roberta, Alessia, Valentina, Marco e Paolo.
Brave anche le ragazze delle pulizie che, cantando "Italia sì Italia no", portavano una ventata di allegria.
Posso dire che il reparto di Urologia abbia un grandissimo valore aggiunto, che è tutto il personale che lo fa andare avanti giorno e notte con professionalità e grande umanità.

Patologia trattata
Neoformazione renale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie di cuore

In un momento delicato e difficile in cui ci si sente spaesati ed in balia degli eventi, sono stato accompagnato all'intervento ed al recupero in un ambiente sereno e con tutti i professionisti presenti nel reparto, che si sono adoperati per rendere il tutto il più semplice possibile.
Partendo dal dott. Stefano Signore ed il suo braccio destro in ambulatorio Laura, che con professionalità e cortesia hanno saputo guidare e sdrammatizzare la situazione, per proseguire con Francesca e le ragazze della preospedalizzazioni, per poi passare a Stefania e tutte le infermiere/i del reparto, a Vanessa ed al dott. Bresciani, per finire con gli OSS e gli addetti alle pulizie.
Un ultimo ringraziamento, ma non per importanza, ai due angeli di anestesisti che mi hanno seguito in sala operatoria insieme a tutto lo staff di sala ed ai medici della TIPO, che sono stati sempre presenti, gentili e con un sorriso.
La struttura ha i limiti del tempo e della mancanza di investimenti pubblici, ma che vengono di gran lunga compensati dalla professionalità ed dall'umanità del personale.
Grazie di cuore a tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo.

Patologia trattata
Nefrectomia sx.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Sono stato operato a dicembre 2019 dal dott. Stefano Signore per un intervento di prostatectomia radicale. Faccio i complimenti sia a lui per l'intervento effettuato, sia a tutto lo staff medico e infermieristico, che ha mostrato disponibilità nel dare cure e assistenza sia prima che dopo l'intervento.
Un'esperienza assolutamente positiva che dimostra come la nostra assistenza pubblica possa raggiungere livelli elevati di preparazione.

Patologia trattata
K PROSTATICO.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamenti

Desidero esprimere la mia profonda stima e riconoscenza a tutta l'equipe di Urologia del Sant'Eugenio. Grazie di cuore al Dott. Stefano Signore, che mi ha seguita fin dalla prima visita, all'intervento chirurgico, fino al post operatorio con professionalità, competenza, precisione, umanità e gentilezza; grazie al Dott. Antonio Brisciani che ha curato le visite quotidiane durante la mia degenza con le medesime preziose doti; grazie alla pazientissima e dolcissima Stefania e a tutte le infermiere ed OSS che mi hanno accudito con precisione, gentilezza e professionalità. Infine, ma non ultimo in ordine di importanza, grazie anche agli addetti alle pulizie per l'accuratezza del loro lavoro.

Patologia trattata
Neoformazione renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare tutto lo staff dell'urologia dell'ospedale Sant'Eugenio di Roma, in particolare il prof. Stefano Signore che ha diretto il mio intervento di nefrectomia parziale. Grazie anche a tutta la sua equipe, dr. Delicato, dr. Baffigo e dr. Brisciani: competenti ed umanamente immensi.
Un saluto particolare a tutto lo staff infermieristico e OSS, immensamente grandi e professionali. Farete sempre parte della mia vita.

Patologia trattata
Neoformazione renale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie del vostro operato

Ringrazio lo staff medico del reparto, in particolar modo il dott. Stefano Signore. Mi ha operato ad aprile 2019 portandomi all'intervento con serenità e voglia di risolvere il problema che avevo.
Ad un malato non far pesare la situazione in cui si trova è già un grosso passo a livello psicologico.
Ringrazio anche gli operatori del reparto, disponibili ed attenti nell'effettuare le varie operazioni post chirurgiche.
Grazie a voi tutti.

Patologia trattata
K prostatico.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Un sincero ringraziamento a tutto il reparto di Urologia presso il quale sono stata ricoverata per un intervento ad un rene effettuato dal primario Dott. Stefano Signore, che mi ha ridato la serenità e per cui nutro la mia più profonda stima come ottimo medico.
I miei complimenti a tutta la sua equipe, dr. Perla, dr. Baffigo, dr. Brisciani e dr. Tartaglia che mi hanno prestato le loro cure in visita con molta accortezza ed umanità.
Ringrazio di cuore tutti gli infermieri, la caposala Vanessa e la dolce Stefania e tutti gli infermieri (che evito di nominare uno per uno) che ho trovato competenti e molto gentili; mi hanno fatto star bene nonostante il motivo per cui ero lì. Grazie agli OSS Valentina e al carissimo Antonio che mi faceva compagnia tra un paziente ed un altro.
Questo episodio e questo ospedale fanno parte della mia vita; dal brutto pensiero che era, grazie a tutti loro è stato trasformato in un ricordo di vita salvata da raccontare e mai dimenticare.
Grazie ancora.
Marilena De Angelis

Patologia trattata
Neoformazione renale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare il reparto di urologia per l'assistenza e la professionalita'. Non ero una paziente facile per precedenti patologie, in modo particolare l'equipe chirurgica con il dott. Stefano Signore e il dott. Brisciani per i consigli e la pazienza.
Paola Petroni

Patologia trattata
Nefroureterectomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Togliere un rene

A seguito di esami medici quali risonanza magnetica e tac con contrasto, si è evidenziata una neoformazione di 4 cm. medio renale a sinistra.
Subito ricoverato in ospedale presso il reparto urologia, nel giro di una settimana sono stato operato e dimesso.
Operazione a regola d’arte, post operatorio brillantemente seguito da tutti gli infermieri del reparto.
Il medico che mi ha seguito, dott. Stefano Signore, che ringrazio di cuore, in sede di prime visite mi annunciò cosa avrei dovuto affrontare sia prima che dopo l’intervento. Tutto si è avverato alla lettera specialmente riguardo ai tempi di recupero post operatori.
Ho dovuto eseguire una nefrectomia radicale sinistra, in pratica ho dovuto togliere il rene sinistro.
Oggi, a distanza di due settimane dall’intervento, mi sento rinato, pieno di gioia e forza di vivere.
Sono in attesa di risposta dell’esame istologico, ma con certezza che tutto si risolverà nel migliore dei modi.

Patologia trattata
Neoformazione di 4 cm. medio renale a sinistra.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Mancato ricovero

All'inizio del 2017 mi è stato fatto il foglio di ricovero per intervento alla prostata. Dopo un anno ho fatto la preospedalizzazione, era circa il mese di aprile 2018. Ad oggi siamo a gennaio 2019 e non sono ancora stato convocato, ho tentato di contattare il reparto per avere informazioni, ma inutilmente, sembra che al telefono non ci sia mai nessuno.

Patologia trattata
Prostatica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Doppio intervento del 13/9/2018

Un grazie al dott. Stefano Signore primario UROLOGIA e al dott. Stefano Bartoli responsabile Chirurgia vascolare ospedale Sant'Eugenio di Roma.
Un doppio intervento riuscito grazie alla loro grande competenza e professionalità. Grazie anche a tutto il reparto e alla loro disponibilità e cortesia.

Patologia trattata
Neoplasia rene sx + aneurisma aorta addominale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione prostata

Sono stato operato alla prostata il giorno 24/09/2018 e sia l'intervento che il decorso postoperatorio sono stati eccezionali. Non ho avuto alcun problema né dolori. Vorrei ringraziare il prof. Signore Stefano e il suo reparto per la disponibilità e professionalità dimostrate sempre.
Un sincero grazie.
Elio

Patologia trattata
Operazione prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Calcolosi uratica

Desidero ringraziare il Dott. Tartaglia che ha eseguito presso l'ospedale S.Eugenio di Roma il mio intervento (ureteroscopia con litotrissia balistica e posizionamento di stent ureterale tipo jj). Persona squisita e professionale, nei due giorni di degenza mi è stato sempre vicino. Un plauso anche al suo staff e a tutti gli infermieri/e del reparto.

Patologia trattata
Calcolosi uratica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Degenza di 5 giorni - Il mio parere

A parte aver l'dovuto aspettare per quasi 3 mesi dalla preospedalizzazione, e aver posticipato di una settimana il già avvenuto ricovero del 19/2/2018 al 26/2/2018, sono stato trattato molto bene e accudito in maniera esemplare.
Operato con metodo Turp (+ Cefixoral 400 mg. per 5 gg. e Lansox 30 mg. per 10 gg.), all'undicesimo giorno non c'erano più tracce di sangue nelle urine. Restava un leggero bruciore e una debole fiacca generale.
Attualmente in attesa di risultati della biopsia.

Patologia trattata
Ipertrofia prostatica - TURP.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tutto perfetto!!!

Sono stato operato a metà febbraio 2017 dal Dott. Stefano Signore per una stenosi del giunto destro con calcolosi renale. La plastica dell'uretere è stata eseguita a regola d'arte, mi ha cambiato la vita, sono rinato. Tutto il reparto è efficiente, pulito; lo staff medico è davvero competente; gli infermieri sono professionali e gentili, mi sono trovato molto bene.
Ringrazio tutti, in particolare il dottor Stefano Signore che mi ha ridato una seconda vita.

Patologia trattata
Stenosi del giunto dx e calcolosi renale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Sono in cura con il dott. Signore fin dal 2005. Da allora ho subìto quattro interventi per papilloma alla vescica. Posso solo dire che sono stata fortunata ad aver fatto quel primo accertamento al S.Eugenio. Grazie a tutto il reparto di urologia. Un grazie particolare al dott. Stefano Signore.

Patologia trattata
Papilloma alla vescica.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Sono soddisfatta

Sono stata operata il 3 novembre, regalo di compleanno, e tutto è andato per il verso giusto, perché ero a rischio in quanto ho sofferenza respiratoria. Il medico ha operato rapidamente con gran maestria e, pur essendo il Dott. Franco poco loquace, mi ha ben spiegato tutto. Lode massima ai suoi tre assistenti Viola, Alessandra e soprattutto Luciano, di una umanità cristallina che rincuora chi deve affrontare un iter doloroso.

Patologia trattata
Neoplasia vescica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Urologia Dott. Stefano Signore

Sono stata operata nel mese di giugno per un tumore al surrene, poi rivelatosi benigno, dal Dott. Stefano Signore con la chirurgia laparoscopica. Ammirevoli la sua professionalità, competenza e cortesia nel porsi. Personale infermieristico guidato dal caposala Sig. Paradiso sempre presente ed attento. Attesa per l'intervento brevissima. Posso solo dire grazie, mi sono trovata benissimo.

Patologia trattata
Tumore del surrene.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Tutto perfetto

Sono stato ricoverato ed operato nel mese di maggio dell'anno 2015 a causa di una neoplasia di alto grado istologico presente nella vescica. Ho subìto quindi un intervento della durata di oltre cinque ore di cistectomia radicale e ricostruzione totale della vescica. Ora sono nella fase di rieducazione e va molto bene. Volevo ringraziare in particolare il dott. Giulio Baffigo, sia per la sua straordinaria accoglienza e "generosità umana", che per le sue notevoli capacità mediche. Un ringraziamento anche a tutto lo staff del reparto, ed in particolare al dott. Stefano Signore, a tutte le infermiere ed infermieri per la loro professionalità.

Patologia trattata
Neoplasia vescicale infiltrante.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Professionali e attenti al lato umano

Alta professionalità e attenzione al paziente. Bene anche l'aspetto organizzativo.

Patologia trattata
Polipi alla vescica.
Guarda tutte le opinioni degli utenti