Ortopedia Traumatologia S. Eugenio

Ortopedia Traumatologia S. Eugenio

 
3.8 (12)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Sant'Eugenio di Roma, situato in piazzale dell'Umanesimo 10, ha come Direttore F.F. il Dott. Gianni Martelli. Il reparto è particolarmente dedicato alla diagnosi e trattamento delle patologie artrosiche dell'anca, ginocchio spalla e colonna vertebrale, oltre al trattamento delle patologie traumatiche a carico degli arti superiori e inferiori per quei pazienti che afferiscono al P.S del D.E.A, oppure che vengono trattati da altri ospedali e in particolare pazienti affetti da frattura del collo del femore e necessitano di intervento chirurgico. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Alessandro Nicola, Dott.ssa Caruccio Patrizia, Dott. D'Avino Roberto, Dott. Petrone Mario, Dott. Ficola Giovanni, Dott. Magliozzi Benedetto, Dott. Martelli Gianni (UOS Ortotraumatologia geriatrica), Dott. Melodia Riccardo, Dott.ssa Paliotta Viviana, Dott. Palmeri Alessandro, Dott.ssa Pescante Rossella, Dott. Potenti Gianpaolo, Dott. Saputelli Francesco, Dott. Tucciarone Antonio.

Recensioni dei pazienti

12 recensioni

 
(7)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(3)
 
(1)
Voto medio 
 
3.8
 
3.7  (12)
 
3.8  (12)
 
4.0  (12)
 
3.8  (12)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Disappunto

Il medico mi ha visitata 1 secondo perché era preso con il computer rotto; non risultavo nella registrazione; non ha potuto vedere i cd delle risonanze perché era rotto lo sportelletto per inserire il cd; mi ha consigliato di fare infiltrazioni a pagamento ma in questo presidio non le fanno.. Insomma, per essere andata a fare una visita - sono partita alle 6.00 da Ardea - e andarmene dopo neanche 3 minuti senza aver concluso niente, devo dire: bella sanità, complimenti al direttore sanitario!

Patologia trattata
Problemi a colonna, ginocchio e spalla.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento collo del femore

Equipe eccezionale, operato in pochi giorni mi hanno rimesso in piedi. Soffro di postumi di poliomielite e molti chirurghi si erano rifiutati di operarmi.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Frattura del collo del femore.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza reparto ortopedico Sant'Eugenio Roma

Con sommo rammarico devo descrivere la mia negativissima esperienza nel suddetto reparto dell'ospedale Sant'Eugenio.
Mia madre di anni 94, attiva ed autonoma fino al 25 Maggio 2017, giorno della frattura del femore, portata in codesto ospedale, lasciata a sè stessa per circa 24 ore nel pronto soccorso, è arrivata al reparto. I malati vengono puliti anche dopo molte ore, non rispondono mai alla chiamata, tanto che mia madre a distanza di 30 ore si ritrova con la protesi spostata, loro ovviamente dicono che è colpa sua!!!
Dopo qualche giorno viene trasferita in una clinica per la riabilitazione per un mese, viene dimessa il 6 Luglio, appoggiata a me ed alla stampella cammina. La mattina del 7 alle 5.00 del mattino, senza cadere, senza subire alcun trauma, si lussa di nuovo la protesi; quindi riportata di nuovo nel suddetto ospedale, inizialmente riescono a ridurre la protesi in pronto soccorso, dopo poche ore deve essere di nuovo operata. Dalle 7.30 del mattino fino alle 20.00 nessuno mi dà notizie, dopo varie rimostranze riesco a sapere che ha avuto un arresto cardiaco e rimane in terapia intensiva.
Nessuno riesce a spiegarmi il perchè del secondo intervento, viene trasferita di nuovo in clinica, senza un piano terapeutico, senza informazioni di sorta.
Conclusione: mia madre non camminerà più.
Mia madre è cardiopatica con tre by-pass e diabetica.

Patologia trattata
Frattura femore.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono stata operata per una protesi all'anca e desidero congratularmi con il Professor Lucio Alessandro, la Sua equipe e tutto il personale del reparto per la professionalità, gentilezza, umanità con la quale sono stata seguita. Grazie davvero con molta gratitudine.

Patologia trattata
Protesi d'anca.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione a mio padre

Il Professor Lucio Alessandro ha operato mio padre che aveva rotto il femore. Mio padre è una persona con mille patologie, paziente diabetico con insufficienza renale, fibrillazione atriale, precedenti ischemie eccetera, eppure l'intervento eseguito in anestesia parenterale con l'applicazione di un chiodo invece di una protesi, per renderlo piu' leggero e piu' facilmente sopportabile da mio padre, con una piu' rapida ripresa, ha avuto un successo incredibile. Entrambe le cliniche di riabilitazione, nelle quali lui è stato, hanno fatto i complimenti al Professore, non so se direttamente o indirettamente, per la riuscita dell'intervento.
Infinite grazie al Professor Lucio Alessandro anche per la splendida persona che è, simpatico, sempre disponibile, assolutamente molto professionale.

Patologia trattata
Frattura del femore sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Recensione positiva

Mi permetto di scrivere due righe per raccontare una esperienza personale che ho vissuto nell'ottobre 1999 a seguito di una rovinosa caduta.
Subito dopo l' incidente fui trasportata al pronto soccorso dell' ospedale S.Eugenio di Roma.
Il responso medico espresso dalla Dr.ssa Rossella Pescante non fu tra i più "rosei": frattura del malleolo del piede sinistro e. quindi, una tra le più difficili fratture da trattare.
Grazie alle attente cure prestatemi dalla Dr.ssa Rossella Pescante riuscii a riprendere completamente la funzionalità dell' arto.
Infatti, prima di procedere alla gessatura finale, la Dr.ssa Rossella Pescante mi sottopose a ben due docce.
Certamente il percorso non fu una passeggiata.
Ero molto nervosa ed anche a me la dottoressa diede della "mozzarella", ma non mi offesi poichè capii che il contenuto della battuta aveva semplicemente lo scopo di aiutare il paziente a reagire agli imprevisti della vita.
Mi fa piacere precisare che, alla fine del decorso clinico e dopo la rimozione del gesso, grazie alla professionalità della Dr.ssa Rossella Pescante non ci fu alcuna necessità di ricorrere alle terapie previste dal protocollo medico.
A distanza di quasi 20 anni non finirò mai di ringraziare la Dr.ssa Rossella Pescante per il suo scrupoloso operato.

Patologia trattata
Frattura malleolo piede sinistro.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Recensione positiva

Nel 2009, a causa di una protrusione alla schiena, sono stato colpito da una violenta forma di lombosciatalgia.
La Dott.ssa Rossella Pescante, con la professionalità e competenza che la distinguono, mi ha sottoposto per ben due mesi, e con ripetuti controlli, alle cure del caso, risolvendo il mio problema.
Desidero ringraziare ancora una volta la Dott.ssa Rossella Pescante per aver risolto il mio caso grazie all'eccellente comportamento medico che ha riservato alla mia persona.

Patologia trattata
Lombosciatalgia.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Non soddisfatto

Sono stato visitato dalla dott.ssa Rossella Pescante il 05/05/15 e mi ha colpito per la sua arroganza e maleducazione. Non mi ha voluto dire nulla riguardo il risultato della lastra, nonostante avessi pagato il ticket, ed ho ricevuto un bendaggio che dopo qualche ora si sta già sfilando...

Patologia trattata
Frattura mignolo piede sx.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Mia avventura ospedaliera

LA MIA AVVENTURA OSPEDALIERA PRESSO L’OSPEDALE S. EUGENIO DI ROMA:
VOGLIO RINGRAZIARE MIA FIGLIA DOTT.SSA TIZIANA PAGLIARINI PER L’INTERESSAMENTO PRESSO I SUOI COLLEGHI MEDICI DEL REPARTO DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA PER ESSERE STATO OPERATO DI UNA PROTESI D’ANCA; RINGRAZIO IL PROF. DOTT. LUCIO ALESSANDRO, PRIMARIO DI QUESTO REPARTO, IL DOTT. ANTONIO TUCCIARONE PER AVERMI OPERATO CON GRANDE PROFESSIONALITA’ E COMPETENZA.
RINGRAZIO INOLTRE TUTTI I COMPONENTI DEL REPARTO MEDICI E PARAMEDICI. RINGRAZIO L’ANESTESISTA DOTT. GIUSEPPE FALCHI, CHE HA SAPUTO AFFRONTARE LA MIA SOFFERENZA DURANTE L’OPERAZIONE. A TALE SCOPO VOGLIO DIRE: IN ALCUNI OSPEDALI LE STELLE BRILLANO ANCHE DI GIORNO.
GRAZIE DI CUORE,
Dott. Rag. Bernardo PAGLIARINI - ROMA 27 MARZO 2015

Patologia trattata
Intervento di protesi anca dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza made in italy

Esprimo la mia più viva soddisfazione e gratitudine alla elevata competenza dirigenziale ed alla eccellente capacità medica del prof. Lucio Alessandro, primario del reparto. Tali qualità di cura si riscontrano nei suoi primissimi collaboratori dott. Nicola Alessandro e dott. Saputelli.
Al corpo infermieri ricambio la premura e l'affetto che mi hanno mostrato e ne riconosco la grande professionalità.

Patologia trattata
Frattura biossea scomposta del terzo distale del pilone tibiale e del perone della gamba dx con strumenti di sintesi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fortemente Impressionato

Gentilissimo Professore LUCIO,
desidero esternarle la mia profonda gratitudine per la squisita premura avuta nei miei riguardi dal giorno che mi sono fratturato il calcagno. Davvero grazie con tutto il cuore. Finalmente, dopo più di 90 giorni di immobilità, pregusto il piacere di tornare alla quasi normalità.
Ciò lo devo alla perizia ed abilità dei suoi Chirurghi: in primis il DR. NICOLA ALESSANDRO con il DR. TUCCIARONE, unitamente a tutto lo Staff gentile e premuroso della Camera Operatoria.
Desidero anche ringraziare il personale guidati dalla Caposala per l’efficiente e premurosa assistenza prestatami durante la permanenza in Reparto.
Vorrei poterli ringraziare singolarmente purtroppo non ricordo i nomi. Le sarò grato se vorrà trasmettere la mia profonda gratitudine a tutto lo Staff da LEI guidato così magnificamente!
Conserverò ricordo perenne e, nel prometterle che sarò più attento a non commettere in futuro “MALSANI” movimenti, darò sempre uno sguardo alla mia Carta d’Identità! (anno 1934)
Termino con la speranza che mi permetterà di abbracciarla caramente.
ANTONIO MENDOZZA

Patologia trattata
Frattura del calcagno
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

3 vertebre rotte e non se ne accorgono

giunto al pronto soccorso in ambulanza, lamento dolore alla schiena, nausea, vomito per una caduta con perdita di conoscenza in casa: attesa, prelievo, tac alla testa, esami sballati e ricovero/parcheggio alla life hospital. insisto per i dolori alla schiena e mi fanno una tac ma per ottenere un ortopedico devo chiamare e pagare un consulto di tasca mia: 3 vertebre fratturate e faccio avanti/indietro col S.eugenio in ambulanza perchè qui non c'è nulla. dopo 20 giorni mia moglie, avvocato,diffida il direttore sanitario e amministrativo per avere la RMN: miracolo: si libera immediatamente 1 posto, 1 ortopedico ed 1 neurologo: possono dimettermi. farò i 6 mesi a casa mia e non a carico del SSN

Patologia trattata
trauma cranico - ma avevo 3 vertebre rotte e non se ne sono accorti


Altri contenuti interessanti su QSalute