Cardiochirurgia Ospedale Treviso

 
4.7 (31)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiochirurgia dell'Ospedale Santa Maria di Ca' Foncello di Treviso, situato in Piazza Ospedale 1, ha come Direttore responsabile il Dott. Giuseppe Minniti. Il reparto si occupa di tutta la patologia cardiaca, eseguendo prevalentemente sostituzioni o correzioni in valvulopatie, by-pass coronarici e procedure vascolari; opera in regime di degenza ordinaria e tramite una sezione di Terapia intensiva postoperatoria. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Francesco Battaglia, Francesco Cesari, Giovanni Calcara, Mauro Masat, Paolo Ius, Raffaele Canola, Salvatore Mirone.

Recensioni dei pazienti

31 recensioni

 
(28)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
 
(1)
Voto medio 
 
4.7
 
4.8  (31)
 
4.8  (31)
 
4.7  (31)
 
4.6  (31)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Testimonianza

Ci sarebbero tante parole per esprimere tutto quello che avete fatto per noi... Con la mamy accolta al reparto cardiochirurgia del S. Maria di Ca’ Foncello. Tutto succede così velocemente...
L’accoglienza e l’attenzione per la paziente e noi familiari sono state ottime da parte dei medici e del personale, da cui siamo stati seguiti con umanità e comprensione in tutte le fasi.
Un grazie speciale per la professionalità, competenza, umanità e comprensione per tutto questo al Dott. Battaglia Francesco (cardiochirurgo) che come promesso alle 11.00 ci è venuto incontro lungo il corridoio con il sorriso; un sorriso che ci ha immediatamente liberati dell’attesa del risultato dell’operazione.
Un plauso anche all’ottima organizzazione, che dal reparto alla sala operatoria, fino a terapia intensiva, può vantare un personale altamente specializzato che si è prodigato affinché tutto andasse per il meglio, senza tralasciare la parte umana, tenendo il malato informato, rassicurato e sempre al centro della situazione.
Ho deciso di scrivere pubblicamente affinché possa essere di incoraggiamento a quanti si trovino in un momento particolarmente delicato della propria vita.
Semplicemente Grazie!

Patologia trattata
Bypass Coronarico.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione

Ca’ Foncello ottimo sotto ogni aspetto. Sono profondamente riconoscente per la assistenza ricevuta presso la divisione di cardiochirurgia, in occasione del mio recente intervento di bypass coronarico da parte del bravissimo dott. Francesco Battaglia.
Un grazie enorme a lui, che si distingue per professionalità, competenza, umanità e comprensione.
Grazie per tutto al Dott. Battaglia e alla sua equipe, allo staff della terapia intensiva e al personale dell’intero reparto.
Come direttore del dipartimento, ringrazio anche Lei Dr. Cernetti.

Patologia trattata
Bypass coronarico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Aneurisma all'aorta ascendente

Sono stato operato il 18/03/2019, con intervento programmato, per un aneurisma all'aorta ascendente che ha comportato la sostituzione di parte dell'aorta con una protesi in tessuto sintetico e la riparazione della valvola aortica.
La mia é stata un'esperienza più che positiva: nel Reparto di Cardiochirurgia del Ca'Foncello di Treviso e nel Centro di Riabilitazione di Motta di Livenza ho riscontrato personalmente un servizio sanitario di cui dobbiamo essere fieri ed orgogliosi, per le avanzate tecniche di intervento, per la professionalità del personale medico ed infermieristico e non ultimo per la sua rispondenza alle attese del paziente.
Desidero ringraziare con la presente, per quanto sopra e per la positiva esperienza vissuta, il dott. Masat Mauro che ha eseguito l'intervento chirurgico, il Direttore e tutta l'equipé medica ed infermieristica del reparto di Cardiochirurgia del Ca' Foncello di Treviso e del Centro di Riabilitazione dell'Ospedale di Motta di Livenza.
Bravi, un grazie dal profondo del cuore veramente a tutti.
C.G.

Patologia trattata
Aneurisma dell'aorta ascendente.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sostituzione valvola aortica

Sono stato operato il 14 giugno 2019 presso l'ospedale di Treviso per la sostituzione della valvola aortica. Devo dire che non ho abbastanza parole per poter ringraziare tutto il personale, iniziando dal primario, ai medici, ai paramedici... davvero persone eccezionali. Un grazie davvero di cuore!!

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Personale fantastico, tutti disponibili e simpatici e competenti ancor di più in terapia intensiva.

Patologia trattata
Sostituzione della valvola aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sostituzione valvolare e anuloplastica

A metà marzo 2019 ho subìto un'operazione di sostituzione valvolare mitralica e anuloplastica della tricuspide presso il reparto di cardiochirurgia dell'Ospedale di Treviso.
L'intervento si presentava complesso, anche in considerazione delle mie già particolari condizioni cliniche.
Il primo approccio con il nosocomio trevisano è avvenuto tramite il Dr. Mauro Masat, il quale mi ha illustrato il percorso da affrontare in modo chiaro e professionale; a seguito di detto colloquio ho deciso di affidarmi alle cure dei medici del Ca' Foncello, nonostante 10 anni fa avessi subìto un primo intervento al cuore in un'altra struttura.
L'operazione, perfettamente riuscita, è stata eseguita dal Dr. Giuseppe Minniti e dalla sua equipe.
Sono seguiti alcuni giorni di ricovero, dapprima nel reparto di rianimazione e successivamente presso il reparto di cardiologia.
Vivo in me è il ricordo per le cure che mi sono state riservate da tutti indistintamente: con infinita gratitudine ringrazio il personale medico ed infermieristico che ogni giorno, durante la mia degenza, mi ha riservato attenzioni, premure ed eccellente assistenza.
Nella difficoltà della malattia, sentirmi seguito in maniera così professionale ed accorta, senza che venisse trascurato l'aspetto umano, mi ha permesso di affrontare i giorni successivi all'intervento con spirito propositivo, spronato dal conforto ricevuto.
Saluto affettuosamente medici, paramedici e tutto il personale dell'Ospedale Ca' Foncello.
Luigi Gianetti

Patologia trattata
Scompenso cardiaco con stenosi mitralica severa con ipertensione polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Insufficienza valvola mitralica

Recentemente ho subìto un intervento di riparazione della valvola mitralica, riuscito perfettamente. Ovviamente non voglio soffermarmi sul fatto in sé, poiché è degno di nota soltanto per me e i miei familiari. Lo scopo di questa lettera aperta è infatti un altro. Vorrei ringraziare apertamente innanzitutto il mio medico curante Tiziano Condotta per la rapidità e la professionalità nell’individuare il problema, tutto il personale di Cardiologia; il dirigente cardiologo Diego Calzolari che ha diagnosticato l’insufficienza mitralica, il personale di Cardiochirurgia; lo Staff Chirurgico guidato dal Dott. Giuseppe Minniti, eccellente equipe e i reparti di Terapia Intensiva dell’Ospedale Cà Foncello di Treviso, lo stesso vale per le due settimane di riabilitazione all'Ospedale di Motta di Livenza, Il mio grazie è rivolto indistintamente a medici ed infermieri, per l’aspetto professionale quanto quello umano: professionisti impeccabili, persone in grado di elargire un sorriso, di dare conforto nonostante la situazione fosse per loro ordinario lavoro, comprensivi del fatto che per noi, invece, si trattava di qualcosa di eccezionale e preoccupante.
Ancora un grazie dal profondo del cuore, un abbraccio.
Cappelletto Carla e il marito Beni Adriano

Patologia trattata
Insufficienza valvola mitralica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Gratitudine al reparto di Cardiochirurgia

Un ringraziamento di cuore a tutta l'equipe del Dott. Elvio Polesel per la loro umanità e professionalità. In particolare modo ringrazio il Dott. Masat ed il Dott. Cesari che mi hanno operato in data 22 aprile 2016 di singolo BPAC (LIMA-DA med), sostituzione radice aortica secondo Bentall e sostituzione valvola aortica con protesi biologia e rivascolarizzazione miocardica con by-pass aorto-coronarico. Dopo un anno dall'intervento sono in ottima forma, ho ripreso con moderazione tutte le mie attività sportive e la cosa più importante sono tornato a vivere serenamente. Rinnovo la mia gratitudine a questa meravigliosa equipe perché, oltre ad essere dei professionisti, ho trovato in loro persone con una grande umanità e sensibilità. Grazie a tutti di cuore da parte mia e di tutta la mia famiglia. Affidatevi con estrema fiducia a questo reparto di alta specializzazione. Grazie infinite.
Un abbraccio,
Luigino Orlando

Patologia trattata
Sostituzione radice aortica sec. Bentall e sostituzione valvola aortica + by-pass aorto-coronarico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia: un reparto d'eccellenza

Il giorno 8 febbraio 2015 sono stato ricoverato, dopo una notte al pronto soccorso di Feltre, d'urgenza con elicottero all'ospedale Ca' Foncello reparto cardiochirurgia, dove mi accolse il cardiochirurgo Dott. G. Minniti e il suo staff. Sono stato operato (sostituzione aorta ascendente con protesi vascolare, sostituzione dell'emiarco con protesi vascolare intervascular 32) e seguito continuatamente dal Dott. Minniti e staff che ringrazio.
Eccellente equipe, molto professionale e disponibile.
Un grazie di CUORE a tutta l'equipe.
Michele De Cia

Patologia trattata
Dissezione acuta dell'Aorta tipo A.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Cardiochirurgia - Dott. Francesco Cesari

Vorrei esprimere tutta la mia riconoscenza al cardiochirurgo Dott. Francesco Cesari per la sua professionalità unita ad una grande umanità; poi, in modo particolare, a tutta l'equipe di Terapia Intensiva ed Unità Coronarica che hanno operato d'urgenza mia madre il 2 settembre 2016 (due bypass coronarici).
Lo stesso vale per le due settimane di riabilitazione all'Ospedale di Motta di Livenza. Un po' meno per la dottoressa responsabile del reparto dell'Ospedale di Motta, che l'ha dimessa, con "sospetta" polmonite ed una cura di un antibiotico (per sette giorni). "Polmonite" poi "smentita" dal suo medico di base e causa della sua "spossatezza" durante la prima settimana dalle dimissioni.

Patologia trattata
Insufficienza coronarica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie di "CUORE"

Voglio trasmettere un pensiero pieno di gratitudine e un fraterno abbraccio a tutte le carissime persone - medici e paramedici - sia del reparto di Degenza Cardiologica, sia del reparto di Terapia Intensiva Post Operatoria dell'Ospedale Ca' Foncello di Treviso.
Il giorno 8 marzo 2016 sono stato sottoposto a intervento di sostituzione della valvola mitralica, riuscito perfettamente grazie alla professionalità dello Staff Chirurgico guidato dal dottor Minniti e della dott.ssa Zamperoni.
Immensa stima per l'attenzione e la sensibilità umana, la gentilezza e la vicinanza che tutti hanno dimostrato a me con riservatezza e premura, non solo come Paziente ma anche come Persona.
Profondo il dispiacere di non poter ricordare qui i nomi di due infermiere (Serena e Monica, forse?) e di due infermieri del turno notturno del Reparto di Terapia Intensiva : tutte persone meravigliose al cui ricordo mi vengono i "lacrimoni" agli occhi!
A tutti va il mio pensiero pieno di gratitudine e di affetto.
Dopo il periodo presso Cardiologia Riabilitativa dell'Ospedale di Motta di Livenza, ho ripreso la mia normale vita, anzi, più che normale ora la posso chiamare "straordinaria": il cuore va alla grande!

Piergiuseppe Cipriani

Patologia trattata
INSUFFICIENZA MITRALICA DEGENERATIVA DI GRADO SEVERO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UN MOSTRUOSO GRAZIE

SONO ANTONIO SABETTA DI ANNI 65 E VIVO A QUINTO DI TREVISO. NON É IL MIO STILE, POICHÉ PENSO CHE OGNUNO DI NOI DEBBA SAPER FARE IL PROPRIO LAVORO, MA VOGLIO PUBBLICAMENTE RINGRAZIARE TUTTO IL REPARTO DELLA CARDIOCHIRURGIA DELL'OSPEDALE DI TREVISO. IN PARTICOLARE VOGLIO DIRE GRAZIE A VOI CHE SIETE GLI OPERATORI SILENTI: ANTONIO MORETTO, LUCIA FRANCESCHINI, MONIA CHINELLATO, ANNA VENDEMMIA, CARMEN FUSCO, ALESSANDRA MARTIGNAGO.

Patologia trattata
INFARTO MIOCARDICO ACUTO CON BY PASS.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRANDE COMPETENZA E UMANITA'

Un sentito ringraziamento a tutto lo staff di cardiochirurgia per come ha eseguito l'intervento di by pass coronarico di mio padre a marzo 2014; intervento che si era rivelato molto delicato per la dinamica. Ma oltre alla competenza e professionalità dei medici, mi complimento per la grande umanità con cui hanno seguito il caso. Un grazie particolare al dott. Mirone per la professionalità e la tenacia nel dare il massimo al paziente, ma anche una parola di conforto ai familiari. Dopo 1 anno e mezzo mio padre ha ripreso vigore ed è come avesse riacquistato 15 anni di salute. Affidatevi con estrema fiducia a questo reparto di alta specializzazione, capitanato dal dott. Polesel, sarete in ottime mani. GRAZIE INFINITE.

Patologia trattata
2 by pass coronarici.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Grazie di cuore a tutti, mi avete ridonato la vita.
Grazie per la competenza e alta professionalità dimostrate.

Patologia trattata
N. 3 by pass coronarici.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti per buona sanità

Sono un paziente operato dal Prof. Valfrè (reparto cardiochirurgia), che in parole povere mi ha salvato la vita. Mi ha sostituito la valvola mitralica, mi ha fatto eseguire un'ablazione degli atri per curare, con successo, la fibrillazione, ha fatto applicare uno speciale pacemaker antifibrillazione.
Da all'ora sto bene ed eseguo puntualmente tutti i controlli. Questo nel 2009. Ora il Prof. Valfrè si trova in pensione, ma mi accorgo che ha lasciato il reparto in buonissime mani.

Patologia trattata
Valvulopatia mitralica con cardiopatia dilatativa secondaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di triplice bypass

E' trascorso un anno dalla operazione presso questa unità ospedaliera. Voglio ringraziare tutti, dal primario in primis, al chirurgo che mi ha operato e a tutti senza distinguo, mi avete dato una nuova vita, sono materialmente rinato, mi avete curato con la massima efficienza e con tanta umiltà, non ci sono parole per ringraziarvi.. Comunque ringrazio tutti di cuore, e dico tutti, nessuno escluso.
A tutte quelle persone che avranno bisogno dico, abbiate la massima fiducia in queste persone che dedicano la loro vita per salvare la nostra, abbiate fiducia in loro e ascoltate i consigli che vi daranno, LO MERITANO.
GRAZIE GRAZIE GRAZIE.

Patologia trattata
TRE BY PASS.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

bravura e umanità

Mio fratello è stato operato in questo reparto: assistenza bravura e umanità sono stati eccellenti sia da parte dei medici che del personale.
Grazie.

Patologia trattata
Cardiopatia con sostituzione valvola.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dal più profondo del cuore

Avevo 20 anni quando, in seguito ad un incidente stradale a Ravenna, ho riportato (tra le altre cose) la rottura della tonaca intima e media dell'aorta discendente; sono stato trasportato e operato praticamente senza possibilità di sopravvivenza. Invece grazie al Dott. Carlo Valfré e alla sua equipe, a distanza di 27 anni (l'intervento è stato il 18/03/1987), ho potuto avere una vita normale e senza nessuna limitazione. A distanza di tanti anni desidero ancora ringraziare e (lo farò per tutta la mia vita) il Dott. Valfrè, i suoi collaboratori e in ugual modo tutto il personale infermieristico. Ancora un grazie dal profondo del cuore.

Molinaro Stefano
Ravenna

Patologia trattata
Rottura della tonaca intima e media aorta tratto discendente.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Intervento perfettamente riuscito.. paziente morto

Assolutamente indubbie le notevoli capacità e competenze chirurgiche dei cardiochirurgi di questa unità operativa. Vista l'esperienza appena vissuta, queste competenze sono però state sprecate.
La storia in breve:
In seguito alla valutazione preintervento per un epatocarcinoma, si è ritenuto più urgente un intervento cardiochirurgico di by-pass aortocoronarico per una cardiomiopatia dilatativa con scompenso cardiaco e disfunzione biventricolare.
Da gennaio 2013 l'intervento è stato eseguito ad agosto 2013 ed il ricovero non è stato programmato, ma è avvenuto in seguito ad episodio sincopale (quindi in urgenza). Concomitante all'intervento cardiochirurgico è avvenuta anche la radioablazione della lesione epatica.
Risultato: un cuore ben funzionante in un paziente oncologico terminale in metastasi. Un paziente ed una famiglia illusi!
Dopo quasi due mesi di ricovero a Treviso, mio padre viene trasferito a Motta di Livenza per fare riabilitazione e noi familiari siamo costretti ad un'ora di viaggio per andare a trovarlo. Dopo un altro mese e mezzo di degenza, mio padre muore spegnendosi lentamente.
Oltre alla pessima esperienza personale riguardo i colloqui con i medici e le valutazioni pre e post intervento, trovo che non sia stata rispettata la dignità del paziente e della famiglia, che avrebbe sicuramente preferito vivere il periodo del lutto vicino, o addirittura a casa, e che tre mesi di ricovero e due interventi completamente inutili rispetto alla prognosi dell'HCC, abbiano tolto risorse ad altre persone con prognosi probabilmente più favorevoli.
Pessimo il lavoro in equipe:
- noi familiari non abbiamo mai parlato con il chirurgo generale che ha eseguito l'intervento e nella copia della cartella clinica non vi è traccia di alcuna consulenza e rivalutazione scritta; inoltre è stato più volte dimenticata l'esecuzione della tac di controllo, che è stata eseguita con un mese di ritardo solo dopo sollecitazione da parte nostra dall'ospedale riabilitativo, con ulteriore spreco di risorse, visto che l'esame è stato eseguito a Treviso con trasporto in ambulanza...
Una nota riguardo alla cartella clinica: non vi è alcuna traccia della documentazione infermieristica, se non in terapia intensiva.

Patologia trattata
2 by-pass aorto- coronarici + radioablazione di epatocarcinoma.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Pessima comunicazione e nessun consenso informato

Mio padre é stato operato per la sostituzione di una valvola aortica e due by-pass. Poco prima dell'intervento é emerso che era anche affetto da un tumore localizzato al polmone, allo stadio iniziale, pertanto é stato deciso di precedere anche con una lobectomia, prima della valvola e dei by-pass. L'intervento é andato bene, pero' il paziente é morto, come si dice, non essendosi mai ripreso dallo stesso. Ad oggi ho saputo che: il caso di mio padre venne discusso a lungo (non c'era evidentemente unanimita' di vedute su come procedere); il Ca' Foncello non ha molta esperienza in questo tipo di interventi (lobectomia + valvola e bypass INSIEME). I rischi effettivi dell'intervento non ci sono stati comunicati, anzi, l'intervento ci é stato presentato come "da fare" e mai ci é stato prospettato che ci fossero delle possibilitá che mio padre non si riprendesse dal POST-OPERATORIO, come effettivamente é stato. Quindi non posso valutare positivamente, nel complesso, la struttura ed il dott. Polesel, nostro referente, nonostante tutti si siano adoperati per mio padre. In particolare é totalmente mancata la comunicazione effettiva dei rischi connessi all'intervento ed al decorso post-operatorio, di competenza di medici di formazione diversa (cardio-chirurghi ed anestesisti), e mio padre é stato di fatto privato del suo diritto di scegliere il proprio trattamento medico. Come ho detto ad un medico, troppe e gravi le deficienze comunicative che abbiamo provato. Ad oggi non so se la situazione sia stata anche con-causata da specifici episodi di errori medici o negligenze.
Reparto di degenza con infrastrutture obsolete (letti degli anni cinquanta o poco dopo..).
Personale di terapia intensiva molto umano e comprensivo (con poche eccezioni).

Patologia trattata
Stenosi aortica, coronaropatia.
Cancro al polmone localizzato ed ad uno stadio iniziale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Squadra del cuore

Premesso che l'equipe mi ha salvato la vita, devo confermare la loro massima professionalità.
La squadra lavora con il cuore, nel senso che fa il proprio lavoro con amore: dal primario ai medici, dagli infermieri/e ai collaboratori ed OSS, lavorano tutti uniti con professionalità e simpatia, qualità che a chi deve star disteso sui letti in degenza vorrebbe sempre trovare. Bravi, continuate così!
Un grazie anche all'anestesista, che mi ha tenuto in vita durante le tante ore di intervento.

Patologia trattata
Intervento urgenza aorta dilatata e riparazione valvola.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DI... CUORE!!!!

Sono stata operata dal dott. Valfrè nel lontano 2001. Avevo 36 anni.
Un'équipe "straordinaria" la sua, eccellenti professionisti dotati di grande serietà ed umanità, VERI MEDICI (Dott. Salvador, Dott. Cesari, Dott. Ius, la Dott.ssa Salandin, solo per citarne alcuni).
Eccellente l'assistenza infermieristica e il supporto psicologico. Oggi a 50 anni sono qui per dirvi ancora GRAZIE!!!!!!! (e pensare che a Roma, la mia città, nomi altisonanti della cardiochirurgia mi dissero di rinunciare all'intervento perché troppo pericoloso!).

Patologia trattata
Aneurisma arco aortico con impianto protesi su valvola aortica bicuspide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

BRAVISSIMI!!!!!

Sono il figlio del Sig. Bevilacqua Riccardo (anni 81) operato lunedì 2 c.m dal Dott. Minniti Giuseppe. A tre giorni dall'operazione mio padre sembra rinato ed ora è trasferito al centro riabilitazione di Motta di Livenza. La Cardiochirurgia di Treviso è un fiore all'occhiello! Uno Staff eccellente che si caratterizza per grande professionalità, gentilezza e cortesia da parte di Tutti, nessuno escluso!!!
Ringrazio a nome mio e di tutta la mia Famiglia.
Giuseppe Bevilacqua.

Patologia trattata
Sostituzione valvola tricuspide in sternotomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento divino..o intervento chirurgico divino?

Sono la sorella di Gianna Manfredini, di Bologna. Il dr. Masat l'ha strappata da morte certa eseguendo un intervento di protesi vascolare per aneurisma dissecante all'aorta. Le condizioni erano molto critiche, la prognosi ipotizzava restasse vegetale, o quantomeno paralizzata. Dopo 16 giorni nella Terapia Intensiva (reparto eccellente) è passata al reparto di riabilitazione, fantastico, ed ora è tornata a casa: mia sorella cammina, sta bene, è quasi come prima.
Ringrazio di cuore: dr. Masat, dr. Polesel, dr. Cimenti, Marcello, Monika e tutti quanti.

Patologia trattata
Aneurisma dissecante aorta.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per 3 bypass coronarici

Sono un ex operatore del settore apparecchiature Elettromedical.
Abbastanza scettico prima del ricovero, ora debbo ricredermi totalmente.
Ho trovato grande attenzione alla comunicazione con il paziente, professionalità e meticolosità. Grazie a tutti!

Patologia trattata
N. 3 bypass coronarici.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo in tutto

Ottima competenza, professionalità e assistenza medica. Personale infermieristico e ausiliario eccellente.

Patologia trattata
Valvuloplastica mitralica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Molto competenti

Ottimo reparto: operazione perfettamente riuscita; assistenza infermieristica ottima, come il personale della terapia intensiva; eccellente anche il trattamento riabilitativo a Motta di Livenza.
Magari ci fossero dei letti più comodi e moderni sarebbe fantastico, sia a Treviso che a Motta di Livenza, scomodità che direi costituisca l'unico punto ove è possibile migliorare (compito delle Asl).

Patologia trattata
Bypass coronarici (3).
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottima riuscita dell'intervento

Sono da 6 mesi a casa e mi sento ringiovanito di 20 anni. Tutto questo grazie allo staff formidabile e vincente del Dott. Elvio Polesel.

Patologia trattata
Ricostruzione valvole, bypass aorta e altro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravissimi

Questi sono uomini e donne che lavorano con serietà e inpegno e dovrebbero essere valorizzati e meglio remunerati! Trattano i pazienti come persone umane e non come numeri.
Queste persone ci fanno essere orgogliosi di essere italiani.
Grazie.

Patologia trattata
Sostituzione valvola mitralica e riparazione valvola tricuspidale.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Opinione su reparto Cardiochirgia Ulss 9 Treviso

Il reparto è composto da una equipe chirurgica di livello delle migliori cardiochirurgie mondiali, nonchè da personale infermieristico di assoluta competenza e professionalità. Modestissimo invece il livello della struttura assistenziale (stanze e letti di 30 anni), che richiedono un urgente intervento di ristrutturazione da parte della direzione della Ulss 9 di Treviso.

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grandi Professionisti

Penso che se vi mettete nelle loro mani potete stare tranquilli! Sono veramente bravi tutti! Sono stato operato più volte da loro e sono sempre rimasto entusiasta per la riuscita degli interventi e per l'assistenza.

Patologia trattata
Sindrome di Marfan.


Altri contenuti interessanti su QSalute