Cardiologia 2 Papa Giovanni XXIII Bergamo

 
5.0 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia 2 - diagnostica interventistica dell'Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo, situato in Piazza OMS 1, ha come Direttore il Dott. Orazio VALSECCHI. Il reparto rappresenta l’evoluzione nel tempo del Laboratorio di Emodinamica, in funzione dalla metà degli anni ’60 per la diagnostica delle cardiopatie congenite e uno dei primi d’Italia. Si distingue per essere stato tra i primi al mondo negli anni ’90 a trattare l’infarto miocardico acuto con angioplastica coronarica diretta, istituendo una Rete territoriale per poter trattare il maggior numero possibile di pazienti. Aree di eccellenza: Angioplastica nell’infarto miocardico acuto; Applicazione di stents a rilascio di farmaci; Imaging Coronarico (Angioscopia, IVUS, OCT); Approccio Radiale alla cardiopatia ischemica; Collaborazioni scientifiche internazionali; Trattamento endovascolare strutturale. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Luigi Fiocca, Giulio Guagliumi, Giuseppe Maria Giovanni Musumeci, Irene Pescetelli, Federica Serino, Angelina Nikolova Vassileva.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(7)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
5.0
 
5.0  (7)
 
5.0  (7)
 
4.9  (7)
 
5.0  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un semplice.. grazie!

Devo semplicemente ringraziare il dott. Giulio Guagliumi, vecchio compagno di scuola, che cura mia madre da molti anni e già più volte le ha salvato la vita - e con la sua vita ha salvato la nostra..
Grazie Giulio, sei veramente una grande persona, soprattutto formidabilmente uomo ed umano!
Lamberto Pedroncelli

Patologia trattata
Varie insufficienze cardiache.



Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Il massimo

Nella prima volta che ho avuto bisogno di un intervento serio, e dal gruppo del dottor Valsecchi - cardiologia 2 diagnostica interventistica, ho ottenuto semplicemente il meglio.
Grazie. Grazie. Grazie!

Patologia trattata
Coronarie occluse.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il prof. Valsecchi Orazio, un professionista

Sono un ex chirurgo di Lecco ed ho avuto la fortuna d'essere stato curato da lui. Avete dato la dirigenza ad un professionista serio e per bene. L'italia dovrebbe conoscere più queste persone che i vari presentatori della TV...
Quanto guadagna? Poco.. Questi uomini andrebbero strapagati...
Ciao Orazio, grazie ancora e complimenti.

Patologia trattata
Stenosi delle coronarie - stent.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Grazie al dottor Guagliumi, al dottor Fiocca e alla dottoressa Risdini per la grande professionalità ed umanità.

Patologia trattata
Infarto grave.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al dottor Giulio Guagliumi

Nel corso della vita m’è capitato d’incontrare medici, cui la vicinanza quotidiana con la sofferenza e la malattia ha tolto la sensibilità. Si può capire senza scandalizzarsi; si tratta di un banalissimo sistema di difesa dell’io, grazie al quale prendi distanza dal malato, impedendo il coinvolgimento emotivo. Ci mancherebbe anche che un professionista serio si porti a casa le malattie e il dolore dei propri pazienti!
Esiste tuttavia una via di mezzo – aurea mediocritas, la chiamava Orazio - che permette di stare “vicino” all’altro che soffre, conservando intatta tutta la propria professionalità ed umanità, che anzi si rafforzano a vicenda, creando un medico perfetto per performance tecnica e spessore umano.
E’ quello che io ho potuto constatare, per la seconda volta di seguito, con il dottore Giulio Guagliumi che, dopo avermi operato d’urgenza, ai primi d’aprile, per infarto alla coronaria destra, si è ripetuto ancora, alla fine di maggio, intervenendo sulla discendente anteriore. La mia naturale gratitudine va dunque non solo al medico, dottore Guagliumi, impeccabile sotto il profilo professionale, ma anche alla persona, dottore Giulio, cui l’abitudine a lavorare sotto stress e in condizioni limite, non ha tolto il sorriso, la gentilezza, i modi civili ed umani che “guariscono” il malato, prima ancora di qualsiasi medicina.
Un caro grazie vada anche alla sua squadra che, secondo quanto ho visto, ha lavorato in piena sintonia e in sinergia perfetta. Purtroppo non conosco i nomi che compongono la sua equipe, tranne il gentilissimo dottore Sibio Vasile che sembra indirizzato sulla stessa ottima strada del suo mentore. Il grazie di “cuore” anche a tutto il personale medico, indistintamente, e agli operatori di Cardiologia 1: dottoressa Aurelia Grosu, caposala Cattaneo, infermieri Claudia, Romina, Marta, Sara, Lara, Laura e a tutti gli altri di cui non so il nome, ma di cui ho sperimentato concretamente le premure professionali ed umane. Grazie anche alla dolce inserviente ganese Giuly, che lavora disseminando serenità e sorrisi. Grazie ancora. A Tutti.
Nino Lo Conti

Patologia trattata
Completamento a discendente anteriore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza Cardiologia Papa Giovanni

In aprile, vittima di un infarto, sono stato trasferito d’urgenza al Papa Giovanni e sottoposto ad operazione di angioplastica. Ricoverato in Unità Intensiva e Cardiologia, ho constatato l’eccellenza di questa struttura. Eccellenza che non riguarda soltanto locali, sale e strumenti in uso, ma soprattutto la professionalità di tutte le persone, impegnate, con mansioni diverse, a gestire il funzionamento di questa immensa Astronave aliena che, da qualche anno, è calata nella campagna orobica, diventando parte integrante dello skyline professionale bergamasco. Se però la professionalità di tutti viene compensata da un corrispettivo economico, sicuramente non è pagata la gentilezza sostanziale, il rispetto vero, l’attenzione partecipata, il sorriso, ampiamente elargiti, non solo al sottoscritto ma a tutti gli ospiti. Il mio grazie va a tutto il personale: dalla riservata inserviente ghanese, fino ai primari responsabili dei reparti dove ho soggiornato. Un grazie a tutti dunque, ma in particolare cito le persone che esemplificano tale eccellenza: l’ineffabile dottore Giulio Guagliumi (sintesi perfetta di professionalità, gentilezza e umanità ineguagliabili) e la sua equipe di Emodinamica, cui devo la vita; i dottori Valsecchi, Scuri, Quarta, Vasile, Canova e Ferrero di cardiologia; senza dimenticare la infermiera Ester, “la Mietitrice”, che fra lavoro e famiglia trova anche il tempo di divorare i Grandi della Narrativa, e Claudia, che piano piano zitta zitta, ha impinguato il proprio palmares personale con la recente Laurea in Lettere Moderne. Ora invece mi “riabilito” alla Quarenghi di S. Pellegrino, caduto fra le braccia del dottore Flavio Burgarella, il “Poeta del Cuore”. Ma questa è un’altra storia…
prof. Nino Lo Conti

Patologia trattata
Infarto al miocardio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ringrazio il dott. Valsecchi e la sua equipe di cardiologia per l'ottimo risultato.

Patologia trattata
Drenaggio cardiaco (pericardio).


Altri contenuti interessanti su QSalute