Neurochirurgia ospedaliera Ospedale Civile Maggiore Verona

Neurochirurgia ospedaliera Ospedale Civile Maggiore Verona

 
4.9 (274)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia A ospedaliera dell'Ospedale Civile Maggiore di Verona Borgo Trento, situato in Piazzale Stefani 1, ha come Direttore responsabile il Dott. Giampietro Pinna (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Il reparto si distingue soprattutto per gli interventi di neurochirurgia oncologica sia a livello cerebrale che spinale, toccando l'eccellenza nel trattamento chirurgico dei neurinomi dell'acustico, dei meningiomi del basicranio, dei tumori in fossa cranica posteriore ed intrinseci del tronco e dell'encefalo, della patologia degenerativa del rachide, delle patologie su base malformativa e degenerativa della cerniera cranio spinale, di ernia toracica e dei tumori intramidollari. Afferiscono al reparto l'U.O.A. di Neurochirurgia spinale, l'U.O.A. di Neurochirurgia pediatrica (referente Dr. Francesco Sala), la Struttura Semplice Funzionale di Chirurgia della fossa cranica posteriore (Dott.ssa Masotto) e la Struttura Semplice Funzionale di Neurotraumatologia (Dott. Cristofori). Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Barone Giovanniantonio (alta Specialità chirurgia dell'ipofisi), Dott. Cristofori Luciano, Dott. Damante Riccardo, Dott.ssa Gambin Roberta, Dott.ssa Masotto Barbara, Dott. Ravenna Giorgio, Dott. Christian Soda, Dott. Umberto Maria Ricci, Dott. Angelo Musumeci.

Recensioni dei pazienti

274 recensioni

 
(263)
 
(7)
 
(4)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (274)
 
4.9  (274)
 
4.9  (274)
 
4.9  (274)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Soda, intervento su meningioma dorsale

Ringrazio il Dott. Christian Soda per la sua grande competenza professionale e per l'umanità.
Ero affetta da un tumore benigno del midollo spinale (meningioma su C7-T1) che mi aveva portato alla paresi e all'uso della sedia a rotelle.
L'intervento - laminotomia C7-T1 - è andato benissimo e dopo qualche mese ho recuperato completamente la mia autonomia.
Mi ha ridato una nuova vita.
Consiglio a tutti il Dott. Soda, una vera eccellenza.

Patologia trattata
Meningioma C7-T1.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono stata sottoposta ad intervento per rimozione di meningioma dorsale il 7 agosto 2021. Sono arrivata in sedia a rotelle e sono uscita camminando.
Desiderio ringraziare pubblicamente tutto il personale medico del reparto di Neurochirurgia A dell'Ospedale di Borgo Trento per la professionalità e la gentilezza che hanno avuto nei miei confronti durante i giorni di permanenza in reparto.
Un ringraziamento particolare al Dott. Riccardo Damante, che ha eseguito l'intervento con dedizione e professionalità. Grazie anche al Dott. Marcello Boldrini, che mi ha sempre pazientemente medicata e seguita nel decorso post operatorio.
Un grazie infinito a tutto lo staff di infermieri e operatori per la professionalità e soprattutto per la cura e le attenzioni che hanno avuto nei miei confronti.
Infinitamente grata a tutti voi.

Patologia trattata
Meningioma dorsale D6- D7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionali

Non ho parole per esprimere la mia gratitudine da madre verso tutti i medici, infermieri e operatori sanitari... Dire eccezionali è poco... Grazie a tutti.

Patologia trattata
Craniofaringioma.


Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Pessima esperienza

Mi sono rivolto al dottor Barone per una sciatalgia dolorosissima provocata da ernia. Durante la visita, a pagamento, il dottore ci richiedeva una nuova risonanza e ci forniva la sua email e il numero della segretaria per comunicare con lui. Gli abbiamo inviato l’esito della risonanza e dopo alcuni giorni di assoluto silenzio ho chiamato la segretaria per ben 3 volte, dicendo che avevo necessita di parlare con dottore. In definitiva ho finito la terapia farmacologica che mi aveva prescritto e non so se continuare o meno, visto che il dolore persiste e ho l’esito della risonanza, che non so interpretare visto che io non sono un medico. Peccato, perché durante la visita mi era piaciuto molto, sembrata una persona corretta.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dottor Ricci!!

Ringrazio per la professionalità e l’umanità il dottor Umberto Maria Ricci, che mi ha magistralmente operato il 4 giugno di quest’anno di decompressione lombare con laminectomia totale L4 e parziale L3 ed L5.
Al controllo del 24 novembre 2021 il risultato, che si evidenzia sulla RMN, è stupefacente!
Quello che conta è che prima non riuscivo a fare più di 50 metri, ora cammino per 8 km. ed oltre!

Patologia trattata
Stenosi lombare L3-L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento adenoma ipofisario a persona di 86 anni

Intervento effettuato dal Dott. Barone Giovanniantonio. Mio padre, a 86 anni, era stato visitato in neurochirurgia a Padova, dove lo consideravano non operabile causa età avanzata e possibili complicazioni. Il paziente, data la dimensione dell'adenoma che comprimeva i nervi ottici, stava diventando in brevissimo tempo cieco - già cieco da un occhio, aveva la visione ridotta al 30% all'altro.
Il dott. Barone ha effettuato l'intervento dopo un mese dalla visita, il paziente non presentava problemi di salute, l'intervento è stato effettuato senza complicazioni, con asportazione completa, dal naso, di tutto l'adenoma.
Il decorso post operatorio è stato normale, nessuna conseguenza di alcun tipo, neanche un mal di testa!
Dopo 7 giorni è stato dimesso, controlli periodici normali, recupero eccellente della vista dall'occhio che ancora vedeva, tanto da riprendere la guida.
Oggi, a 88 anni, gode di ottima salute, lavora tutto il giorno nell'orto, legge il giornale ed è sempre con qualche lavoretto in corso.

Patologia trattata
Adenoma ipofisario grosso come una noce, sviluppatosi verso la fronte.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Se oggi posso camminare senza dolore è solo grazie al dott. Ravenna Giorgio in primis, e a tutta la sua equipe di medici, anestesisti, infermieri dell’eccellente reparto di neurochirurgia spinale dell’Ospedale di Verona Borgo Trento!
Ottimo per l’alta professionalità nella diagnosi del dott. Ravenna, che ha trasmesso in me la certezza della buona riuscita!! Una carica di umanità veramente eccezionale!
Tutto molto positivo nel reparto nella totalità del personale medico e paramedico!
Un’eccellenza in Italia!

Patologia trattata
STENOSI LOMBARE L3-L4.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un caloroso GRAZIE al Dott. Luciano Cristofori

Ai primi di Dicembre 2020 mi spuntano improvvisamente dolori intensi e persistenti alla parte alta della schiena e alle braccia (preminenza lato sinistro) con rigidità muscolare, perdita di forza e sensibilità, formicolio alle mani (specialmente medio, anulare e mignolo) e frequenti scosse alle braccia. Dopo risonanza magnetica, scopro di avere una grave forma di ernia cervicale a livello c6-c7, con drastica invasione del nucleo polposo all'interno del canale midollare e compressione del midollo spinale.
Su caloroso suggerimento di un mio carissimo amico, prendo contatti con il Dott. Luciano Cristofori, con il quale lui stesso si era sottoposto nel tempo a tre delicati interventi, tutti con esito super positivo. Fin da subito ebbi una impressione ottima, dimostrandosi disponibilissimo e tempestivo nel risolvere la mia situazione, tentando prima la cura farmacologica con cortisone, miorilassanti e collarino cervicale precauzionale: a volte, mi spiegava, madre natura è benefica e può capitare che la sostanza espulsa del nucleo polposo venga riassorbita senza la necessità di intervenire chirurgicamente. Purtroppo, nel mio caso, così non è stato e la spiaggia ultima per evitare complicanze disastrose, come la possibile paralisi totale, rimaneva chiaramente l'intervento chirurgico. Io avevo già deciso di affidare la mia totale fiducia a questo Medico, che fin dall'inizio mi era parso così competente, qualificato, disponibile, umano e pure molto simpatico. Ed infatti, con una tempestività insperabile in un momento così complicato (emergenza ospedaliera da Covid19), fui subito ricoverato e sottoposto a un delicato intervento microchirurgico di asportazione dell'ernia cervicale a livello c6-c7 con inserimento di clip mobile in titanio. Intervento PERFETTO e recupero velocissimo: il giorno dopo ero già in piedi deambulante e la prospettata convalescenza di tre mesi nel mio caso si ridusse ad un solo mese. Anche la sutura del taglio nel collo dopo appena una settimana era quasi del tutto invisibile: opera perfetta!
Già a distanza di tre mesi ripresi progressivamente la mia vita normale ed ora posso continuare a nuotare, giocare a tennis e andare in moto come ho sempre fatto!
Un infinito GRAZIE al Dott. Cristofori, a tutto il personale medico, qualificato e disponibile, che mi ha preso in cura in una struttura accogliente e all'avanguardia assoluta in campo neurochirurgico e naturalmente al mio amico Fabio, al quale sarò per sempre riconoscente per avermi indicato questa strada.

Patologia trattata
Ernia cervicale c6-c7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione di un meningioma del nervo acustico

Mia madre Graziana, una donna di 72 anni, è stata sottoposta all’intervento lo scorso giugno. Ci siamo trovati benissimo, a cominciare dalla prima visita con il dottor Giampietro Pinna fono alle dimissioni dalla clinica, considerando il fatto che siano residenti in Romagna.
L’esito dell’intervento è stato positivo, senza alcuna conseguenza, oltre ogni più rosea aspettativa, ed anche la convalescenza procede al meglio. Esprimiamo gratitudine per la professionalità, l’umanità e l’attenzione incontrate in ognuno dei componenti dello staff del reparto, a partire dal dottor Pinna.

Patologia trattata
Meningioma del nervo acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente

Rapporti interpersonali, professionalità e competenze, semplicemente eccezionali.

Patologia trattata
Decompressione canale vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per stenosi spinale

Ringrazio il Dott. Giorgio Ravenna, per la Sua competenza e cortesia.
Prima non riuscivo a fare 50 metri e ora, dopo un mese e 10 giorni dall'intervento, fatto senza alcun dolore, riesco fare più di 3 km. senza problemi e vedo miglioramenti giornalieri.
Direi che per la mia veneranda età di 84 anni è un miracolo.
Grazie infinite anche a tutto lo Staff del reparto.

Patologia trattata
Stenosi lombare canalare L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti sentiti

Desidero ringraziare pubblicamente il dottor Riccardo Damante e tutto lo staff della Neurochirurgia A dell'Ospedale Borgo Trento per la competenza, la professionalità e la gentilezza che hanno saputo esprimere in occasione del mio ricovero.
Durante la mia permanenza presso la struttura ospedaliera, tutto il personale sanitario è sempre stato collaborativo, disponibile e paziente. Medici, infermieri e operatori sanitari mi hanno supportato e sostenuto come se fossero una famiglia.
L'esperienza presso l'Ospedale di Verona ha lasciato il segno e fa onore al personale medico e paramedico sempre disponibile e collaborativo verso chi ha problemi di salute.

Patologia trattata
Idrocefalo normoteso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie sempre. Seconda recidiva (terzo intervento)

Un ringraziamento sentito dal profondo del cuore per il Dott. L. Cristofori e tutto il suo staff.
Purtroppo il 26/01/2021 sono stato sottoposto, a causa di una seconda recidiva (causata da una degenerazione dei tessuti interdiscali), a terzo intervento di asportazione dell'ernia espulsa (L5-S1) con curettage del disco intervertebrale. Come per i due precedenti interventi del 2009 e 2016, ho riscontrato una grande professionalità da parte del Dott. Luciano Cristofori e del suo staff, in particolare del Dott. R. Lavezzo.
Ho ritrovato un eccellente reparto dal punto di vista strutturale ed organizzativo.
Eccezionali.

Patologia trattata
Ernia discale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Semplicemente grazie!

Con enorme ritardo ringrazio tutta l’equipe della Neurochirurgia dell’ospedale Borgo Trento di Verona, ed in particolare gli unici Dr.ssa Masotto, Dr. Cristofori e Dr. Boldrini, per la grande professionalità, unita a grande umanità, dimostrata nel trattare il mio caso.
In particolare, grazie alla maestria della Dr.ssa Masotto, il tumore è stato asportato completamente e la paresi facciale, conseguita per ovvie ragioni (note a chi conosce la natura e la posizione del Neurinoma dell’acustico) all’intervento, si è risolta in modo tale da non danneggiare la mia vita di relazione e la funzionalità del lato del viso colpito (a rischio soprattutto l’occhio).
Grazie infinite!

Patologia trattata
Neurinoma del nervo acustico di 4 cm.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Soda - intervento meningioma dorsale

GRAZIE DR. SODA.
Non sapremmo mai come ringraziare il Dr. Christian Soda per aver sottoposto la mamma ad un intervento molto delicato ed eseguito in microchirurgia con ammirevole successo, togliendole un meningioma calcifico gigante alla D5. La mamma, praticamente paraplegica e incosciente delle funzioni sfinteriali, ha ripreso dopo lunga fisioterapia a camminare con l'ausilio del bastone. E' felicissima e del tutto autosufficiente per le funzioni di vescica e intestino. È molto confortante sapere che ci sono persone come il DR. SODA, fantastico medico sia sul piano professionale che umano, che non si è posto problemi anche se la mamma ha già più di 80 anni (molti altri neurochirurghi l'avevano già data per sconfitta). Non avremo mai abbastanza parole per ringraziarlo.

Patologia trattata
Meningioma gigante dorsale calcifico D5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

All'attenzione del dottore Luciano Cristofori.
Salve dottore, finalmente mi accingo a scriverle in ritardo, la recensione promessale qualche tempo fa, che, un po' per indolenza, un po' per mancanza di tempo, ma soprattutto perché con la stessa non volevo illudere nessuno.
Più che una recensione, credo sia una specie di ringraziamento, diverso da quello retorico e soprattutto scritto con il cuore in mano.
Era ormai da diverso tempo (agosto) che avverto dolore e bruciore che dai glutei arriva sino alle caviglie, riesco a camminare per non più di cento metri e dopo devo obbligatoriamente sedermi. Dopo avere consultato 3 neurochirurghi, che per motivi diversi escludo, cercando su internet trovo il nome Luciano Cristofori, entro nel sito e leggo un po' di tutto, comprese le recensioni, mi convinco e chiamo il centro di Legnago, dove fa servizio in giorni prefissati (quello era uno di quelli). Al telefono mi dicono che la prima visita disponibile era da lì a 15 giorni, insisto chiedendo una visita subito perché nel frattempo ed ogni giorno mi aggravavo sempre più. La ragazza, gentilissima, al telefono mi promette che avrebbe parlato con il medico e dopo circa 1 ora mi chiama per chiedermi se nel pomeriggio ero disposto all'incontro. Felice rispondo di sì e dopo 3 ore circa me lo ritrovo davanti.
Entrando notai una piccola stanzetta con una scrivania, una stampante ed un portatile. Il dottore mi chiese subito che problema avessi e di vedere la RM. Da lì mi spiegò che avevo una stenosi lombare (praticamente restringimento del canale dove passa il nervo sciatico) e che dalla sua esperienza l'unica alternativa sarebbe stato l'intervento, non prima però di 3 mesi. Devo dire che, come si usa in Veneto, il medico è stato molto chiaro e soprattutto diretto. Uscendo, a pelle avvertii d'avere trovato quello giusto, l'unico problema restavano i 3 mesi d'attesa. Cominciai così a chiamare giornalmente il reparto e, dopo circa 10 giorni, finalmente arrivò la tanto agognata telefonata dall'ospedale: è Francesca che mi conferma come data dell'intervento lunedì 12 ottobre.
Mi dice che martedì sarei dovuto andare per gli esami di routine, il giovedì per il colloquio con l'anestesista e sabato per il tampone. Chiudo la telefonata e dopo un primo momento di contentezza avverto come un pugno allo stomaco.. Ebbene sì: dopo vari interventi chirurgici (due anche gravi) per la prima volta ho paura.
Nella settimana degli esami vengo richiamato dal reparto per anticipare il giorno del ricovero a domenica pomeriggio, in modo d'essere già pronto il lunedì mattina e cosi mi ritrovo da solo in reparto a pensare tanto, anche la possibilità della non riuscita dell'intervento e quindi, rimanere seduto. Di tutto questo vengo informato dal medico di turno, che mi fa firmare tutte le carte riguardanti il pericolo dell'intervento.
Il lunedì in perfetto orario le due infermiere mi portano le calze da indossare e mi portano in sala operatoria; lì ad accogliermi trovo la mia prima bella (in tutti i sensi) sorpresa, l'anestesista Alessia, che insieme a Samuele riescono a tranquillizzarmi ed a farmi addormentare con un bel giro di testa.
Mi sveglio dopo circa 3 ore e ritrovo ancora Alessia al mio fianco e dopo un po', ancora stordito, la sagoma del dottore Cristofori che dandomi la mano mi conferma che tutto è andato bene.
Mi risveglio in reparto e la prima cosa che mi ricordo da fare è alzare tutte e due le gambe; dopo chiamo la mia compagna ed i miei ragazzi.
Tutto questo succedeva 3 mesi fa ed oggi posso dire che sto benissimo.
Volevo, con queste due righe, salutare tutto il reparto di Neurochirurgia, sono stato coccolato e mai mi sono sentito solo, avvertivo anche di notte il controllo continuo delle infermiere di turno, da Francesca, Silvia, Simona a Rosa - sicuramente dimenticherò il nome di qualcuno, ma voglio dire che siete stati tutti eccezionali, professionali, disponibili, cortesi ed attentissimi.
Sono sicuro inoltre che non sono stato un privilegiato, ma che siete voi ad essere così.. Cercate di non cambiare mai.
Un abbraccio a tutto il reparto e permettetemi di stringere ancora una volta la mano al Dott. Luciano Cristofori.
GRAZIE.

Patologia trattata
Stenosi Lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Intervento di asportazione del cavernoma ed evacuazione dell'ematoma mediante laminotomia D3-D4.
Ringrazio veramente di cuore la dottoressa Barbara Masotto e il dottor Riccardo Damante per avermi salvato dalla paralisi delle gambe in seguito all'asportazione di un cavernoma midollare in D4.
Equipe eccezionale!

Patologia trattata
Cavernoma midollare in D4.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento neurochirurgico

Sono stato operato in ottobre dal dott. Riccardo Damante, persona competente, disponibile e molto diretta. Lo voglio ringraziare anche per avermi consigliato di fare questo intervento mesi fa... Ad essere sincero mai mi sarei aspettato di essere dimesso tre giorni dopo l'intervento, ed anche questo è il risultato di un buon lavoro.
Un ringraziamento anche a tutto il personale dei reparti, gentili, preparati e pazienti.
Grazie di nuovo.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento neurochirurgia del Dott. Umberto Ricci

Dopo 14 mesi di dolori e dopo aver provato tante medicine e alternative, ci siamo rivolti a questo ospedale e allo staff del Dott. Umberto maria Ricci, i quali in breve tempo hanno individuato il problema e rimesso in piedi mio marito.

Patologia trattata
Lombosciatalgia causata da ernia discale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande professionalità

Vorrei iniziare la mia recensione ringraziando tutta l'equipe del reparto di neurochirurgia dell'ospedale Borgo Trento di Verona per la professionalità dimostrata.
Sono stato operato dal Dott. Cristofori Luciano per una stenosi lombare L4-L5. La mia situazione ormai non mi permetteva di godermi una semplice passeggiata, stavo peggiorando sempre più, non riuscivo a percorrere nemmeno 200 metri senza dovermi sedere, tale era forte l'insorgenza di formicolio che coinvolgeva tutto l'arto inferiore destro, compreso di gluteo. Inoltre, la mia patologia era aggravata da una poliomielite avuta in età infantile. Sono trascorsi 7 anni prima di decidermi a subire questo intervento e fortunatamente, dopo varie ricerche, ho conosciuto il professor Cristofori, un Chirurgo eccezionale nel proprio lavoro, disponibile e di grande umanità. Grazie a lui sono tornato a vivere e a fare lunghe passeggiate. La situazione post intervento è stata da subito positiva, tant'è vero che dopo due giorni sono già riuscito ad alzarmi, con l'aiuto ovviamente del fisioterapista. A due mesi di distanza dall'intervento posso garantire di essere completamente guarito. Grazie ancora.

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebrale lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTI al Dott. Soda e staff

Ringrazio il dottor Christian Soda e tutto il suo staff per l'ottimo lavoro svolto.
Uno staff di veri professionisti, che dedicano il giusto tempo alle persone con molta umanità e rispetto.
Nonostante la criticità della situazione, ho passato 4 giorni in ospedale sentendomi seguito in tutto ciò di cui avevo di bisogno.
L'operazione è andata divinamente e il recupero è stato molto veloce e senza troppe sofferenze.
Posso solo parlare bene del dottor Soda e del reparto di neuro-chirurgia dell'ospedale di Borgo Trento di Verona.
GRAZIE.

Patologia trattata
Ernia cervicale c5-c6.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Al Dott. Cristofori Luciano

Con la presente, la famiglia di LAZZARI LUCIANO (moglie, figli, nipoti) vogliono dire a lei, a tutta la sue equipe e al personale del reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Borgo Trento piazza Stefani a Verona, un grande GRAZIE per aver dato a noi e a Luciano la conferma che ci sono persone splendide, umane e con tanta professionalità.
Noi ci siamo messi nelle sue mani, abbiamo ascoltato i suoi consigli validissimi e questi ci hanno portato a rivedere il nostro marito, nonno e papà felice, a fischiettare e a fare progetti per il futuro.
GRAZIE DI CUORE.
Grazie per i suoi interventi riuscitissimi, per la sua umanità e per averci dato una nuova gioia di vivere.
Con affetto.
La famiglia di Luciano Lazzari.

Patologia trattata
1) decompressione midollare cervicale e ricalibrazione del canale mediante laminotomia open Door C3-C7 con cerniera a sx.
2) decompressione e ricalibrazione del canale lombare mediante laminectomia di L3 ed L4 e flavectomia L2-L3, L4-L5.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Sono stato operato il 24/07/2020 di ernia discale L4-L5 recidiva e vorrei esprimere i più sentiti ringraziamenti per la competenza e professionalità al Prof. Cristofori Luciano, al Dr. Jacopo Lardani e a tutto il personale di Neurochirurgia del Polo Confortini Verona.

Patologia trattata
Ernia discale L4-L5 recidiva.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA

Dopo una massiva emorragia cerebrale con conseguente ricovero per più di un mese presso la neurochirurgia di Pisa, fui indirizzato presso la neurochirurgia di Borgo Trento dal professore Albino Bricolo per eseguire l’intervento di asportazione del cavernoma. Era l’anno 1999 e il professore Bricolo era un chirurgo di livello internazionale.
Verona per la neurochirurgia è ciò che di meglio il panorama internazionale possa offrire.

Patologia trattata
Malformazioni vascolare congenita.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Ho eseguito l'intervento il 22 febbraio 2020 di discectomia anteriore cervicale con fusione C6-C7. Il dottor Pinna con il dottor Christian Soda hanno eseguito l'intervento.
Il dottor Pinna mi ha seguito in maniera egregia dimostrando anche una umanità e comprensione fantastiche (venivo da molto lontano...).
Tutto e' andato come mi aveva preventivato ed ora sto molto meglio.
Non posso quindi che dare 5 stelle al dottor Giampietro Pinna e a tutto il suo Team e rivolgere un grazie all'azienda ospedaliera integrata di Verona.

Patologia trattata
Ernia cervicale C6-C7.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento Neurinoma Spinale in L2

Il 25 febbraio 2020 sono stato operato per l’asportazione di un neurinoma spinale in L2, il 28 sono uscito con le mie gambe dall’ospedale. Oggi, a un mese e due giorni dall’intervento, voglio ringraziare per la grandissima professionalità e umanità il Dott. Giampietro Pinna, che ha eseguito l’intervento, il suo staff, il Dott. Umberto Ricci e tutti i medici e le infermiere del reparto di neurochirurgia di Borgo Trento Verona.
Il Dott. Pinna mi disse che dopo 4 giorni sarei uscito dall’ospedale, 10 giorni di riposo poi in un mese avrei ripreso la vita normale. Tutto assolutamente confermato.
Un grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Neurinoma spinale in L2.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Intervento neurinoma spinale

Sono stata operata il 10 marzo per un neurinoma dorsale, avevo tanta paura ma ringrazio la pazienza e l’umanità del dott. Cristofori, del dott. Ricci e del dott. Galuppo.
L’operazione è andata bene, oltre le mie aspettative, e dopo 4 giorni sono uscita dall’ospedale con le mie gambe.
Posso dire che non potevo trovare una equipe migliore sia dal punto di vista professionale che umano.
Grazie di cuore, siete i numeri 1!!!

Patologia trattata
Neurinoma dorsale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza neurochirurgica Dr.ssa Masotto Barbara.

Esprimo da parte mia e di tutta la mia famiglia i più sentiti ringraziamenti alla Dr.ssa Masotto Barbara per aver salvato due volte mia madre. Nel 2017 per un intervento di idrocefalo; in seguito, nel febbraio 2020, per l'asportazione di un neurinoma dell'acustico di 37 mm. Dottoressa dotata di eccezionali e rarissime doti umane e professionali.
Un ringraziamento a tutto il reparto di neurochirurgia Borgo Trento Verona.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico di 37 mm.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

STENOSI LOMBARE - ERNIA L4-L5

Sono stato operato lo scorso 23 settembre 2019 dal prof. Luciano Cristofori. L'intervento e' andato bene. Erano sette mesi che non camminavo piu'... Anche fare pochi metri per me era uno sforzo immenso che non riuscivo a fare. Oramai il mio destino era finire su una sedia a rotelle... Scoraggiato e demoralizzato mi e' stato consigliato di rivolgermi al prof. Cristofori, il quale fin da subito mi ha consigliato l'intervento. Oggi devo molto al prof. Cristofori, mi ha cambiato la vita. Ora riesco a camminare come prima, svolgo la mia vita come prima. Sono rinato.
Grazie professore! Grazie per la sua umanita' e bravura. Le saro' riconoscente per tutta la vita.

Patologia trattata
Stenosi canale lombare associata ad ernia discale L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Massima competenza

Sono stata operata nel reparto di neurochirurgia nel 1998, a soli 18 anni, e nel 2015. Altissima la competenza e la professionalità, in particolare del dottor Giampietro Pinna, che mi salvò la vita. Equipe eccellente!

Patologia trattata
Condroma sella turcica e condrosarcoma del clivus.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione ependimoma

Il sottoscritto Vincenzo, papà della paziente Francesca, non ha parole per esprimere gratitudine alla Dott.ssa Masotto Barbara e alla sua equipe per aver salvato la vita a mia figlia. Inoltre segnalo la professionalità di tutto il personale del reparto.

Patologia trattata
Ependimoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO STENOSI LOMBARE L4- L5

Il 21/1/2020 sono stato operato dal dott. Luciano Cristofori per stenosi lombare. La mia vita era un tormento e la prospettiva era una sedia a rotelle. Dopo l'intervento le mie condizioni sono completamente cambiate e sto migliorando gradatamente.
Grazie dott. Cristofori, grazie ai suoi collaboratori e a tutto il personale di Neurochirurgia spinale del Polo Confortini.
Giovanni Dal Cero (Montecchia di Crosara - VR)

Patologia trattata
STENOSI LOMBARE L4- L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità, efficienza e serenità

Abbiamo consultato a ottobre il dottor Luciano Cristofori perché mia moglie, a 56 anni, rischiava di finire in sedia a rotelle per una mielopatia in parte asintomatica. Il 24 gennaio è stato eseguito con successo l'intervento chirurgico di decompressione con benefici già dopo sole 48 ore. Non mi dilungherò troppo sulla professionalità del dottor Cristofori, cui va la nostra più grande riconoscenza anche per la grande umanità mostrata nei confronti della paziente, e dell'intero staff medico. Non mi dilungherò neppure sull'efficienza del personale infermieristico né sulla estrema pulizia del reparto e sulla ottima qualità dei pasti. Vorrei sottolineare, invece, il clima di serenità che si respira nel reparto, nonostante la gravità delle patologie trattate, e che certamente è di grande sostegno psicologico sia ai degenti che ai loro familiari.
A tutto il personale del reparto, la nostra immensa gratitudine e ammirazione.

Patologia trattata
Mielopatia cervicale per stenosi del canale vertebrale su base degenerativa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi del canale vertebrale-lombare

Nel mese di gennaio 2020 mio cognato è stato ricoverato presso il reparto di Neurochirurgia del vostro Ospedale per subire un intervento alla colonna vertebrale. L'intervento è stato fatto con la "tecnica microchirurgica", con conseguente decompressione e ricalibrazione del canale lombare mediante laminectomia di L3 e flavectomia di L2-L3 e L3-L4. Lo stesso intervento è stato fatto dal dott. Luciano Cristofori, a cui vanno tutta la mia stima, riconoscenza ed ammirazione (anche da parte di miei cognati e di mio marito) per quanto profuso nei riguardi di mio cognato. Ritengo il dottor Cristofori un ottimo professionista e vedo in lui tanta umanità, professionalità sensibilità e competenza non comuni. Inoltre, i nostri complimenti vanno anche a tutto il personale paramedico, che si è prodigato nei riguardi di mio cognato per l'umanità, la preparazione e l'organizzazione.
A voi tutti, la nostra stima e riconoscente gratitudine.

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebrale-lombare su base degenerativa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PER RINGRAZIARE IL PROFESSOR ANGELO MUSUMECI

Mi chiamo Paola Altichieri Donella e desidero testimoniare riguardo l’accoglienza ricevuta da mio marito Claudio Donella nel reparto di neurochirurgia dell’Azienda Ospedaliera di Borgo Trento, Polo Confortini, dove è stato operato al cervello di derivazione ventricolo peritoneale dal professor Angelo Musumeci con ottimi risultati; quindi seguito con grande gentilezza e professionalità da tutto il personale.

Questo intervento era stato da tempo concordato col professore, che lo riteneva molto utile per la situazione cerebrale di mio marito.
Avevamo già sperimentato la cordialità, l’attenzione, la pacatezza e l’evidente sapienza del professore nello spiegarci l’intervento, che poi ha avuto esito positivo. Ancora, dopo l’operazione, ha continuato a dedicarci la sua disponibilità, rispondendo anche al telefono, cosa rarissima, e sollevandoci da dubbi e ansie.

Ci si sente emotivamente debitori a queste persone tanto presenti e tanto generose del loro tempo e delle loro energie.
Medici così esistono e siamo loro gratissimi: il professor Musumeci, a cui ci lega una grande riconoscenza e amicizia, è uno di questi... Grazie professore!

Patologia trattata
Idrocefalo normoteso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

STENOSI LOMBARE L3-L5 CON LISTESI L4-L5

Un sentito ringraziamento al dott. Giorgio Ravenna e alla sua Equipe per l'intervento di decompressione e ricalibrazione del canale lombare con artrodesi L4-L5 (dicembre 2019). Entrato in ospedale in sedia a rotelle per claudicatio neurogena che oramai mi consentiva di camminare per pochi metri e sempre con forti dolori alla gamba destra (quasi quattro anni di sofferenza che altri specialisti di altri ospedali non erano riusciti a curare), dopo l'intervento i dolori sono subito scomparsi ed ora, dopo solo poco più di mese, ho ritrovato l'indipendenza nel camminare e soprattutto gli antinfiammatori e cortisonici che dovevo assumere per alleviare un po' il dolore sono divenuti solo un ricordo.
Grazie ancora Dott. Ravenna.

Patologia trattata
STENOSI LOMBARE L3-L5 CON LISTESI L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Macroadenoma ipofisario non secernente

Ringraziamo di cuore il prof. Angelo Musumeci che ha operato il 20/11/2019 mia moglie Marchioro Margherita di macroadenoma ipofisario non secernente.
L'intervento è andato bene e dopo una settimana siamo ritornati a casa.
Al di là della nota professionalità di eccellenza il prof. Musumeci ci ha dimostrato nell'occasione un grande e raro calore umano.
Uniamo doverosamente nel ringraziamento il dr. Giampiccolo, tutto lo staff medico, gli infermieri Omar, Giovanni, Chiara e Antonella scusandomi con tutti gli altri collaboratori dei quali non ho conosciuto il nome.
Un sentito GRAZIE a tutti.

Patologia trattata
Macroadenoma ipofisario non secernente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione neurinomi spinali - Dr. Ravenna

Nel mese di luglio 2019 sono stato operato dal Dr. Giorgio Ravenna e la sua equipe per asportare cinque neurinomi lombari e uno dorsale in un unico intervento. Operazione durata circa undici ore, eseguita con monitoraggio elettrofisiologico sino a completa asportazione dei neurinomi e completa assenza di esiti chirurgici. Intervento complesso anche per la presenza di esiti cicatriziali in seguito a pregressi interventi nelle stesse sedi, sempre per asportazione di neurinomi. Ottimo il livello assistenziale anche da un punto di vista infermieristico ed ausiliario. Grazie.

Patologia trattata
Neurinomi spinali lombari e dorsale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione neurinoma dei nervi misti

Nel mese di novembre 2019 sono stato operato dalla Dr.ssa Masotto e la sua equipe per asportare un neurinoma dei nervi misti di circa 3 cm. a destra, che nell'ultimo mese aveva cominciato a causarmi ipoacusia destra e vertigini, probabilmente per compressione esterna del nervo acustico. Intervento durato circa quattro ore e mezza, eseguito con monitoraggio elettrofisiologico ed asportazione totale del neurinoma senza lesionare il nervo di partenza. Al risveglio nessun esito neurologico e rapida regressione delle suddette ipoacusia e vertigini. Ottimo anche il livello assistenziale da un punto di vista infermieristico ed ausiliario. Grazie.

Patologia trattata
Neurinoma dei nervi misti dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Voglio ringraziare il dott. Umberto Maria Ricci per la sua grande professionalità e per l'umanità dimostrata nei miei confronti. Un ringraziamento anche a tutto lo Staff del reparto Neurochirurgia A per la pazienza e dedizione verso gli ammalati.

Patologia trattata
Mielopatia cervicale da ernia/ osteofitosi c5-c6.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione alla schiena

Grazie al Dott. Luciano Cristofori per la competenza e professionalità dimostrate, ha rispettato le mie aspettative. Ringrazio tutti per l'umanità dimostrata nel seguire i pazienti.

Patologia trattata
Costrizione canale del flusso spinale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a Dott. Soda e suoi assistenti

Grazie al dottor Christian Soda, mani sante.
Oltre che ad essere un GRANDISSIMO NEUROCHIRURGO, É UNA GRANDISSIMA PERSONA DAL LATO UMANO, LAVORA VERAMENTE CON AMORE, PROFESSIONALITA' E DEDIZIONE.
GRAZIE DI TUTTO A LUI ED AL SUO STAFF.
VI ASPETTO IN SARDEGNA...
GRAZIE INFINITE.

Patologia trattata
INTERVENTO CHIRURGICO CERVICALE C5-C6.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

I meriti non restano mai impuniti

Sono un quarantenne che ha sempre condotto una vita attiva, facendo sport a livello dilettantistico (4-5 ore a settimana) e facendo volontariato nell’ambito del primo soccorso.
Alla fine del 2018 ho notato strani deficit motori e mancanza di forza nella gamba sinistra; al contempo la gamba destra mostrava una riduzione di sensibilità al dolore e alle sensazioni di caldo/freddo. In breve tempo ho cominciato ad inciampare e a muovermi in modo goffo e impreciso, non ero più in grado di correre o saltare, e persino infilarmi i pantaloni o salire in auto si rivelavano gesti problematici.
Così ho approfondito con visite specialistiche ed esami vari e mi hanno diagnosticato un’ernia toracica gigante, in gran parte calcifica, al livello T8-T9. Visto per la prima volta dalla dottoressa Gambin, sono stato prontamente indirizzato al dottor Soda, meritatamente ritenuto il più adatto per questo tipo di patologia. Nelle visite preliminari il dottor Christian Soda ha constatato la necessità di intervenire chirurgicamente, spiegandomi i rischi dell’operazione, ma chiarendo anche che l’alternativa era semplice quanto lugubre: la sedia a rotelle.

Vista la situazione mi è sembrato doveroso sentire anche altri specialisti, scoprendo così che tutti concordavano sul da farsi ma non tutti, in piena onestà, se la sarebbero sentita di affrontare quel tipo di intervento.

A ottobre 2019 giungiamo all’intervento, che si presentava delicato, complesso e lungo.
Non solo l’operazione è andata perfettamente, ma anche il successivo ricovero ospedaliero è stato dei migliori.
Non posso quindi limitarmi a ringraziare il dottor Soda e il dottor D’Amico (che mi hanno seguito assiduamente anche nei giorni del ricovero ospedaliero, venendomi a trovare ogni giorno) ma debbo estendere la mia gratitudine a tutto il reparto di neurochirurgia (infermieri e OSS) che mi ha accudito con professionalità attenta e in diversi casi addirittura affettuosa.

Mi rendo conto perfettamente che un semplice “grazie” non può bastare, ma è pur sempre un inizio.

È mia personale convinzione che i meriti non restino mai impuniti ed è per questo che scrivo queste righe: per tutti coloro che avessero una situazione come la mia e fossero alla ricerca dei migliori sulla piazza… beh, il reparto di neurochirurgia dell’ospedale maggiore di Verona è senz’altro un’eccellenza sotto tutti i punti di vista che merita pienamente la fiducia che riporrete in loro. Se avete un problema rivolgetevi a loro, troveranno la soluzione per voi.

Patologia trattata
Ernia toracica (T8-T9).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA

Voglio ringraziare con tutto il cuore il neurochirurgo dott. Luciano Cristofori che mi ha operato con tecnica microchirurgica ad approccio interlaminare allargato L3-L4 e L4-L5 di flavectomia e decompressione del canale.
L'intervento effettuato il 30 settembre è riuscito benissimo e dopo pochi giorni già cammino, dopo ben 5 mesi di deambulazione dolorosa e ridotta. Scomparsi immediatamente anche i dolori agli arti inferiori. Ieri, a solo una settimana dall'intervento, ho camminato per ben tre chilometri ritrovando finalmente il sorriso e la gioia di vivere.
Il dott. Cristofori, grande Medico e grande Persona, è uomo di grande umanità, professionalità, sensibilità e competenza: credo che la Sua sia la mano di Dio.
Bello anche il Suo sorriso rassicurante, indispensabile per tranquillizzare i parenti più ansiosi.
Grazie e complimenti anche a tutto lo staff medico e paramedico, che insieme al dott. Cristofori fanno del reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Borgo Trento di Verona una vera eccellenza per la sanità italiana.

Patologia trattata
Stenosi canale lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Professionalità, competenza, umanità, espresse nei loro più alti valori, sono le qualità che distinguono il dottor Giorgio Ravenna che mi ha sottoposto, con tecnica microchirurgica, a intervento di flavectomia e decompressione per stenosi del canale vertebrale a ben tre livelli (da L2 a L5).
Grazie a lui e alla sua équipe dell'istituto di Neurochirurgia dell'ospedale Borgo Trento di Verona, oggi, a distanza di un mese, riesco a camminare non più come un ubriaco ma come un essere normale. Non solo: dolori agli arti inferiori, fitte continue, parestesie estese ai piedi sono scomparsi con graduale sospensione dei farmaci. Riesco addirittura a dormire per sei ore continue, svegliandomi riposato come da ben dieci anni non mi accadeva .
Ancora grazie dottor Ravenna, per il suo sorriso e la sua disponibilità per avermi ridato con i suoi preziosi collaboratori, a 74 anni, la gioia vivere.
Un ringraziamento particolare va a tutto il personale del reparto e di conseguenza a tutto l'istituto di Neurochirurgia che confermano di essere un'eccellenza nella Sanità del nostro Paese.

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebrale.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute