Neurochirurgia ospedaliera Ospedale Civile Maggiore Verona

Neurochirurgia ospedaliera Ospedale Civile Maggiore Verona

 
4.9 (239)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia A ospedaliera dell'Ospedale Civile Maggiore di Verona Borgo Trento, situato in Piazzale Stefani 1, ha come Direttore responsabile il Dott. Giampietro Pinna. Il reparto si distingue soprattutto per gli interventi di neurochirurgia oncologica sia a livello cerebrale che spinale, toccando l'eccellenza nel trattamento chirurgico dei neurinomi dell'acustico, dei meningiomi del basicranio, dei tumori in fossa cranica posteriore ed intrinseci del tronco e dell'encefalo, della patologia degenerativa del rachide, delle patologie su base malformativa e degenerativa della cerniera cranio spinale, di ernia toracica e dei tumori intramidollari. Afferiscono al reparto l'U.O.A. di Neurochirurgia spinale, l'U.O.A. di Neurochirurgia pediatrica (referente Dr. Francesco Sala), la Struttura Semplice Funzionale di Chirurgia della fossa cranica posteriore (Dott.ssa Masotto) e la Struttura Semplice Funzionale di Neurotraumatologia (Dott. Cristofori). Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Barone Giovanniantonio (alta Specialità chirurgia dell'ipofisi), Dott. Cristofori Luciano, Dott. Damante Riccardo, Dott.ssa Gambin Roberta, Dott.ssa Masotto Barbara, Dott. Ravenna Giorgio, Dott. Christian Soda, Dott. Umberto Maria Ricci, Dott. Angelo Musumeci.

Recensioni dei pazienti

239 recensioni

 
(229)
 
(7)
 
(3)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (239)
 
4.9  (239)
 
4.9  (239)
 
4.9  (239)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

STENOSI LOMBARE L3-L5 CON LISTESI L4-L5

Un sentito ringraziamento al dott. Giorgio Ravenna e alla sua Equipe per l'intervento di decompressione e ricalibrazione del canale lombare con artrodesi L4-L5 (dicembre 2019). Entrato in ospedale in sedia a rotelle per claudicatio neurogena che oramai mi consentiva di camminare per pochi metri e sempre con forti dolori alla gamba destra (quasi quattro anni di sofferenza che altri specialisti di altri ospedali non erano riusciti a curare), dopo l'intervento i dolori sono subito scomparsi ed ora, dopo solo poco più di mese, ho ritrovato l'indipendenza nel camminare e soprattutto gli antinfiammatori e cortisonici che dovevo assumere per alleviare un po' il dolore sono divenuti solo un ricordo.
Grazie ancora Dott. Ravenna.

Patologia trattata
STENOSI LOMBARE L3-L5 CON LISTESI L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Macroadenoma ipofisario non secernente

Ringraziamo di cuore il prof. Angelo Musumeci che ha operato il 20/11/2019 mia moglie Marchioro Margherita di macroadenoma ipofisario non secernente.
L'intervento è andato bene e dopo una settimana siamo ritornati a casa.
Al di là della nota professionalità di eccellenza il prof. Musumeci ci ha dimostrato nell'occasione un grande e raro calore umano.
Uniamo doverosamente nel ringraziamento il dr. Giampiccolo, tutto lo staff medico, gli infermieri Omar, Giovanni, Chiara e Antonella scusandomi con tutti gli altri collaboratori dei quali non ho conosciuto il nome.
Un sentito GRAZIE a tutti.

Patologia trattata
Macroadenoma ipofisario non secernente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione neurinomi spinali - Dr. Ravenna

Nel mese di luglio 2019 sono stato operato dal Dr. Giorgio Ravenna e la sua equipe per asportare cinque neurinomi lombari e uno dorsale in un unico intervento. Operazione durata circa undici ore, eseguita con monitoraggio elettrofisiologico sino a completa asportazione dei neurinomi e completa assenza di esiti chirurgici. Intervento complesso anche per la presenza di esiti cicatriziali in seguito a pregressi interventi nelle stesse sedi, sempre per asportazione di neurinomi. Ottimo il livello assistenziale anche da un punto di vista infermieristico ed ausiliario. Grazie.

Patologia trattata
Neurinomi spinali lombari e dorsale.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione neurinoma dei nervi misti

Nel mese di novembre 2019 sono stato operato dalla Dr.ssa Masotto e la sua equipe per asportare un neurinoma dei nervi misti di circa 3 cm. a destra, che nell'ultimo mese aveva cominciato a causarmi ipoacusia destra e vertigini, probabilmente per compressione esterna del nervo acustico. Intervento durato circa quattro ore e mezza, eseguito con monitoraggio elettrofisiologico ed asportazione totale del neurinoma senza lesionare il nervo di partenza. Al risveglio nessun esito neurologico e rapida regressione delle suddette ipoacusia e vertigini. Ottimo anche il livello assistenziale da un punto di vista infermieristico ed ausiliario. Grazie.

Patologia trattata
Neurinoma dei nervi misti dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Voglio ringraziare il dott. Umberto Maria Ricci per la sua grande professionalità e per l'umanità dimostrata nei miei confronti. Un ringraziamento anche a tutto lo Staff del reparto Neurochirurgia A per la pazienza e dedizione verso gli ammalati.

Patologia trattata
Mielopatia cervicale da ernia/ osteofitosi c5-c6.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione alla schiena

Grazie al Dott. Luciano Cristofori per la competenza e professionalità dimostrate, ha rispettato le mie aspettative. Ringrazio tutti per l'umanità dimostrata nel seguire i pazienti.

Patologia trattata
Costrizione canale del flusso spinale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a Dott. Soda e suoi assistenti

Grazie al dottor Christian Soda, mani sante.
Oltre che ad essere un GRANDISSIMO NEUROCHIRURGO, É UNA GRANDISSIMA PERSONA DAL LATO UMANO, LAVORA VERAMENTE CON AMORE, PROFESSIONALITA' E DEDIZIONE.
GRAZIE DI TUTTO A LUI ED AL SUO STAFF.
VI ASPETTO IN SARDEGNA...
GRAZIE INFINITE.

Patologia trattata
INTERVENTO CHIRURGICO CERVICALE C5-C6.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

I meriti non restano mai impuniti

Sono un quarantenne che ha sempre condotto una vita attiva, facendo sport a livello dilettantistico (4-5 ore a settimana) e facendo volontariato nell’ambito del primo soccorso.
Alla fine del 2018 ho notato strani deficit motori e mancanza di forza nella gamba sinistra; al contempo la gamba destra mostrava una riduzione di sensibilità al dolore e alle sensazioni di caldo/freddo. In breve tempo ho cominciato ad inciampare e a muovermi in modo goffo e impreciso, non ero più in grado di correre o saltare, e persino infilarmi i pantaloni o salire in auto si rivelavano gesti problematici.
Così ho approfondito con visite specialistiche ed esami vari e mi hanno diagnosticato un’ernia toracica gigante, in gran parte calcifica, al livello T8-T9. Visto per la prima volta dalla dottoressa Gambin, sono stato prontamente indirizzato al dottor Soda, meritatamente ritenuto il più adatto per questo tipo di patologia. Nelle visite preliminari il dottor Christian Soda ha constatato la necessità di intervenire chirurgicamente, spiegandomi i rischi dell’operazione, ma chiarendo anche che l’alternativa era semplice quanto lugubre: la sedia a rotelle.

Vista la situazione mi è sembrato doveroso sentire anche altri specialisti, scoprendo così che tutti concordavano sul da farsi ma non tutti, in piena onestà, se la sarebbero sentita di affrontare quel tipo di intervento.

A ottobre 2019 giungiamo all’intervento, che si presentava delicato, complesso e lungo.
Non solo l’operazione è andata perfettamente, ma anche il successivo ricovero ospedaliero è stato dei migliori.
Non posso quindi limitarmi a ringraziare il dottor Soda e il dottor D’Amico (che mi hanno seguito assiduamente anche nei giorni del ricovero ospedaliero, venendomi a trovare ogni giorno) ma debbo estendere la mia gratitudine a tutto il reparto di neurochirurgia (infermieri e OSS) che mi ha accudito con professionalità attenta e in diversi casi addirittura affettuosa.

Mi rendo conto perfettamente che un semplice “grazie” non può bastare, ma è pur sempre un inizio.

È mia personale convinzione che i meriti non restino mai impuniti ed è per questo che scrivo queste righe: per tutti coloro che avessero una situazione come la mia e fossero alla ricerca dei migliori sulla piazza… beh, il reparto di neurochirurgia dell’ospedale maggiore di Verona è senz’altro un’eccellenza sotto tutti i punti di vista che merita pienamente la fiducia che riporrete in loro. Se avete un problema rivolgetevi a loro, troveranno la soluzione per voi.

Patologia trattata
Ernia toracica (T8-T9).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA

Voglio ringraziare con tutto il cuore il neurochirurgo dott. Luciano Cristofori che mi ha operato con tecnica microchirurgica ad approccio interlaminare allargato L3-L4 e L4-L5 di flavectomia e decompressione del canale.
L'intervento effettuato il 30 settembre è riuscito benissimo e dopo pochi giorni già cammino, dopo ben 5 mesi di deambulazione dolorosa e ridotta. Scomparsi immediatamente anche i dolori agli arti inferiori. Ieri, a solo una settimana dall'intervento, ho camminato per ben tre chilometri ritrovando finalmente il sorriso e la gioia di vivere.
Il dott. Cristofori, grande Medico e grande Persona, è uomo di grande umanità, professionalità, sensibilità e competenza: credo che la Sua sia la mano di Dio.
Bello anche il Suo sorriso rassicurante, indispensabile per tranquillizzare i parenti più ansiosi.
Grazie e complimenti anche a tutto lo staff medico e paramedico, che insieme al dott. Cristofori fanno del reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Borgo Trento di Verona una vera eccellenza per la sanità italiana.

Patologia trattata
Stenosi canale lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Professionalità, competenza, umanità, espresse nei loro più alti valori, sono le qualità che distinguono il dottor Giorgio Ravenna che mi ha sottoposto, con tecnica microchirurgica, a intervento di flavectomia e decompressione per stenosi del canale vertebrale a ben tre livelli (da L2 a L5).
Grazie a lui e alla sua équipe dell'istituto di Neurochirurgia dell'ospedale Borgo Trento di Verona, oggi, a distanza di un mese, riesco a camminare non più come un ubriaco ma come un essere normale. Non solo: dolori agli arti inferiori, fitte continue, parestesie estese ai piedi sono scomparsi con graduale sospensione dei farmaci. Riesco addirittura a dormire per sei ore continue, svegliandomi riposato come da ben dieci anni non mi accadeva .
Ancora grazie dottor Ravenna, per il suo sorriso e la sua disponibilità per avermi ridato con i suoi preziosi collaboratori, a 74 anni, la gioia vivere.
Un ringraziamento particolare va a tutto il personale del reparto e di conseguenza a tutto l'istituto di Neurochirurgia che confermano di essere un'eccellenza nella Sanità del nostro Paese.

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Ricci

Voglio ringraziare tutto il reparto di Neurochirurgia di Borgo Trento per l'assistenza ricevuta durante la mia degenza.
Professionalità, competenza e umanità distinguono queste persone. A poco più di due settimane dall'intervento di laminectomia cervicale open door, riesco a vedere dei grossi benefici.
Grazie di cuore Dott. Umberto Maria Ricci.

Cervignano del Friuli, 19 Settembre 2019

Patologia trattata
Mielopatia cervicale da stenosi multisegmentaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Ravenna

Professionalità, competenza e umanità, espresse nei loro valori più alti, sono le qualità che distinguono il dottor Giorgio Ravenna che mi ha sottoposto, con tecnica microchirurgica, a intervento di flavectomia e decompressione per stenosi del canale lombare a tre livelli (da L2 a L5). Grazie a lui e alla sua equipe dell'Istituto di Neurochirurgia dell'Ospedale Borgo Trento di Verona oggi, a distanza di un mese, riesco a camminare non più in modo incerto e instabile ma come un essere normale. Non solo: dolori agli arti inferiori, fitte continue, parestesie distese ai piedi sono scomparsi con graduale sospensione dei farmaci. Riesco addirittura a riposare con sonno continuo per ben sei ore, svegliandomi riposato come da ben dieci anni non mi accadeva.
Ancora grazie, dottor Ravenna, per il suo sorriso rassicurante e la sua disponibilità e per avermi ridato, con i suoi preziosi collaboratori, a 74 anni, la gioia di vivere.
Un ringraziamento particolare va a tutto il personale del reparto e di conseguenza a tutto l'Istituto di Neurochirurgia che dimostra di essere un'eccellenza nella Sanità del nostro Paese.

Udine, 9 settembre 2019.

Patologia trattata
Stenosi del canale lombare L2-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico - Dr. Ravenna

Desidero ringraziare il Dr. Giorgio Ravenna, che di recente mi ha operato di ernia dorsale calcifica D7-D8 - un intervento impegnativo e molto delicato.
Il Dr. Ravenna mi ha seguito con grande professionalità, umanità e competenza e con l'intervento, durato diverse ore, mi ha risolto un grave problema che mi impediva i movimenti nella mia vita quotidiana.
GRAZIE di cuore quindi al Dr- Ravenna e al reparto di neurochirurgia di Verona Borgo Trento, a specializzandi ed infermieri.

Patologia trattata
Ernia dorsale d7-d8 calcifica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione operatoria

Il 03 febbraio 2018 sono stato ricoverato per essere sottoposto alla decompressione midollare dalla c2 alla c7 per stenosi midollare e una grave stenosi a livello dell'epistrofeo. Il braccio sinistro era quasi perso ormai, la sensibilità all'arto sinistro nulla, sentivo come chiodi sotto i piedi che mi impedivano di fare oltre dieci passi, sentivo anche come un panno ruvido sul fianco che faceva male. Il 05 febbraio sono stato operato dal dottor Luciano Cristofori, un intervento delicatissimo e molto complesso che ha richiesto molte ore in sala operatoria. Appena dopo l'intervento alcuni sintomi sono spariti (chiodi sotto i piedi, panno ruvido sul fianco) invece la mano sinistra da non avere più alcuna sensibilità ora è diventata iper sensibile.
La grande professionalità, la sensibilità, l'amore verso i pazienti, distinguono i Grandi Medici come il Dottor. Luciano Cristofori, che non mi stancherò mai di ringraziarlo. Ero destinato su una sedia a rotelle e ora conduco una vita normale, il Dottor. Cristofori mi ha ridato la voglia e la gioia di vivere.
Grazie a lui e a tutta l'equipe sanitaria della clinica Confortini in Borgo Trento a Verona, reparto neurochirurgia.
GRAZIE.

Patologia trattata
Decompressione midollare dalla c2 alla c7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie di cuore

Sono stato ricoverato in questo reparto per l'asportazione di una ernia toracica T6 T7. L'operazione è riuscita perfettamente e dopo solo 9 giorni di ricovero sono tornato a casa. Volevo ringraziare tutto il personale per la competenza e la grande umanità che mette nella propria professione. Iniziando dal prof. Christian Soda e tutti i dottori che quotidianamente mi hanno, oltre che visitato e curato, sostenuto nella mia rapida ripresa e guarigione. Che dire poi delle infermiere e di tutto il personale paramedico...: quando sono stato dimesso ho ringraziato tutto il personale presente e vorrei ora ringraziare anche chi non c'era. Siete persone straordinarie! Sensibili, simpatiche oltre che tanto, tanto pazienti.
Un Grande GRAZIE.

Patologia trattata
Ernia toracica T6-T7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento neurochirurgico

Sono stato operato in questa struttura, hanno effettuato un intervento chirurgico su compressione cervicale dovuta a stenosi cervicale da c3 a C7.
Hanno le mani d'oro, anche se non hanno risolto il problema.

Patologia trattata
Mielopatica cervicale post-trauma con tetraparesi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia - prof. Angelo Musumeci

Sono stato operato dal prof. Angelo Musumeci il 22.07.2019 per intervento di decompressione posteriore del canale cervicale mediante laminotomia open-door C4- C5- C6. I miei ringraziamenti, e della mia famiglia, al prof. Musumeci, al suo staff e a tutto il personale infermieristico per la Sua e Loro competenza professionale e l'umanità, mettendomi a mio agio e non lasciandomi mai solo, sia di giorno che di notte.
Un grande grazie dal profondo mio cuore.

Patologia trattata
Decompressione posteriore del canale cervicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento ernia discale lombare

Operata a gennaio 2019, ringrazio tutta l`equipe della neurochirurgia ed in particolare il Dott. Angelo Musumeci.

Patologia trattata
Ernia discale L4-L5
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

MENINGIOMA DELLA FALCE

Devo solo ringraziare il Dott. Riccardo Damante che ha fatto rinascere mia mamma, operata il 3 maggio 2019 per un voluminoso meningioma della falce di 5,5 cm. e uno frontale più piccolo. Il decorso è andato benissimo e ha recuperato nel giro di pochissimo.
Il Dott. Damante è un medico di grande disponibilità e gentilezza e ci ha fatto sentire subito al sicuro fin dalla primissima visita. Grazie di cuore.

Patologia trattata
MENINGIOMA DELLA FALCE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Scrivo qui per testimoniare la storia della mia situazione di salute. Da settembre 2018 ho iniziato ad ascoltare il mio fisico, il quale mi comunicava che c'era qualcosa che non andava; braccia e gambe non rispondevano ai miei comandi. Inizio gli accertamenti fino a trovare il problema: stenosi cervicale C4-C7. I tempi sono stati lunghi tra appuntamenti e liste di attesa, nel frattempo io peggioravo sempre piu', tanto che salire e scendere le scale era diventato un problema. Io vivo nella provincia di Viterbo e non riuscivo a trovare un dottore che prendesse a cuore il mio caso e un ospedale vicino la mia zona. L'idea di creare disagio a mia moglie e mio figlio di 5 anni mi spaventava. Sono arrivato a Firenze e gia' mi sembrava lontano. A Firenze vengo visitato da un bravo e coscienzioso neurochirurgo che, senza indugio, mi dice "Questo ragazzo e' grave, dobbiamo trovare un bravo neurochirurgo... questo ragazzo deve andare a Verona". Sentendo la citta' di Verona cosi' distante da dove vivo, ho ceduto all'emozione... Il destino ha voluto farmi incontrare il Dott. Ricci Umberto Maria. Ho preso appuntamento e dal mio primo incontro ho perso ogni dubbio e paura. Il Dott. UMBERTO MARIA RICCI e' una persona squisita!!! Dopo poco tempo vengo contattato dall'Ospedale Borgo Trento; sarei stato operato l'11/06. Inizio a fare gli accertamenti e mi rendo conto che, oltre al Dott. Ricci, tutta l'equipe e' composta da persone speciali, professionali e angeli con le persone. Scrivo questo pensiero a 6 giorni dall'intervento e, anche se il mio percorso sara' ancora lungo, voglio ringraziare uno per uno i componenti l'equipe che mi ha operato, gli infermieri e l'O.S.S. che mi hanno assistito, gli anestesisti, per la simpatia e la gentilezza.
Il mio speciale ringraziamento va ai dottori dr. Umberto Maria Ricci, dr. Drusiani Davide e dr. Bucpapaj Roada perche' mi hanno salvato la vita.
Grazie miei angeli.

Patologia trattata
Stenosi vertebre cervicali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento per mia "rinascita"

Desidero esprimere gratitudine a tutto il reparto, ma in particolare al dottor Luciano Cristofori per avermi "tirato fuori" da una situazione davvero tragica. Sono stato operato il 2 luglio 2018 e, piano piano, oggi a distanza di 10 mesi sto godendo di una vita recuperata. Quando mi hanno ricoverato non giravo quasi più e la mia mano sinistra era ormai inservibile; ora giro con discreta disinvoltura e sto ricominciando a suonare il pianoforte. So bene che non sarò mai più come prima, ma ogni giorno vedo qualche piccolo miglioramento. La mia età è 67 anni.

Patologia trattata
Stenosi cervicale serrata C2-C6 e mielopatia cervicale C4-C5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento Dott. Soda

Sono stata operato 1 anno fa circa dal Dott. Christian Soda per spondilolistesi L5-S1 da lisi istmica con tecnica mininvasiva.
Posso dire di stare molto meglio e di essere tornato alla vita di prima.
Ringrazio, oltre il Dott. Soda che eccelle per professionalità, competenza e umanità (dote rara al giorno d'oggi tra i medici), il suo collaboratore Dott. D'Amico, sempre presente e rassicurante. Non mi sono mai sentita abbandonata.
Ringrazio tutti gli infermieri di reparto che, nonostante fossero molto impegnati, hanno sempre trovato il tempo e il sorriso per aiutarmi.

Patologia trattata
Spondilolistesi L5-S1 da lisi istmica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO DOTT. SODA

Operata il 2 maggio 2019, dopo mesi e mesi di tentativi per ridurre dolore lombare e alla gamba sinistra che mi hanno invalidato. Ringrazio nuovamente il dott. Soda, medico di eccellente professionalità e doti umane. Ritornata a vivere dopo intervento di stabilizzazione vertebrale. Mi aspetta convalescenza e rispetto delle cure fatte, farò tesoro del suo consiglio ed operato. Ringrazio lo staff degli specializzandi, in particolare il dott. D'Amico, augurando a tutti i neo dottori un eccellente futuro professionale. Eccellente tutto il reparto da tutti i professionisti (medici, infermieri, Oss, pulizie ecc.) del settore, che con professionalità, umiltà ed un sorriso sulle labbra aiutano noi pazienti ad affrontare momenti poco piacevoli della nostra vita.
Reparto eccellente tutto.

Patologia trattata
Stabilizzazione vertebrale l5-s1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi lombare

Ringrazio di cuore il prof. Luciano Cristofori per la pazienza e bravura nel risolvere il mio problema. Oggi, dopo 2 mesi e mezzo, finalmente cammino tranquillo di nuovo, senza problemi. Un reparto speciale e funzionale in tutto, dalla A alla Z.
Grazie mille a tutti.

Patologia trattata
Stenosi lombare L3-L4, L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia borgo trento

Ringrazio veramente di cuore il Dott. Luciano Cristofori per la professionalità e l'umiltà dimostrate nei nostri confronti.
Complimenti a tutto il reparto di neurochirurgia di Borgo Trento per l'efficienza e l'organizzazione.
Rivedere nuovamente il sorriso sul volto di mia mamma Dina è stata una gioia immensa...
Grazie di tutto.

Patologia trattata
Spondilolistesi L3-L4 in paziente già operato in altra sede con distanziatori interspinosi L4-L5-S1 ed ernia discale L4-L5 sinistra espulsa e migrata in basso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Consigliatissimo

Sono stato operata circa un mese fa in questo ospedale a causa di un neurinoma lombare. L'intervento è stato eseguito dal dottor Giorgio Ravenna, medico altamente professionale, umano e disponibilissimo. L'intervento è andato molto bene e la ripresa è stata abbastanza veloce. Consiglio vivamente di rivolgersi a lui per chi ha questo tipo di problematica. Mi sono trovata benissimo anche in reparto, e due infermiere tra tutte le ricordo per la loro disponibilità: Claudia ed Isabella.

Patologia trattata
Neurinoma lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia Borgo Trento

Recidiva L5-S1 inizialmente trattata chirurgicamente presso altra struttura, successivamente sono stato consigliato a contattare la Neurochirurgia di Borgo Trento e con mio grande piacere ho conosciuto una Equipe di medici e infermieri davvero molto in gamba.
Intervento di laminectomia effettuato in microchirurgia dal preparatissimo e gentilissimo Dott. Cristofori Luciano, che ringrazio tantissimo per la professionalità e la pazienza riservatami.
Quindi i migliori complimenti a tutto il reparto del Polo chirurgico Confortini della Neurochirurgia dell'ospedale Borgo Trento.
Medici ed infermieri preparatissimi, sempre disponibili, cordiali sia con i pazienti che con i famigliari.

Patologia trattata
Ernia discale recidiva L5-S1.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento cervicale del 17/12/2018

Sono una paziente del dottor Giorgio Ravenna, che ringrazio infinitamente per la sua bravura e per la sua umanità: è sempre stato presente prima dell’intervento, spiegandomi il da farsi, e presente nei giorni successivi.
Il 17/12/2018 intervento chirurgico di decompressione e ricalibrazione del canale cervicale mediante laminectomia C5-C7. Il decorso post operatorio è stato regolare e privo di complicanze. Solo antidolorifici al bisogno, no febbre, quindi dimessa dopo 4 giorni con collare da tenere per 30-45 giorni.
Ringrazio tutto il reparto di Neurochirurgia ed un augurio a tutti gli specializzandi!

Patologia trattata
Stenosi cervicale su base degenerativa C5-C7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Voluminosa ernia discale cervicale

Un sentito GRAZIE al Dott. Prof. Angelo Musumeci, alla Sua Equipe ed a tutto il personale di Neurochirurgia.
Con estrema competenza, professionalità ed umanità mi hanno aiutato ad affrontare e risolvere il mio problema relativo ad una voluminosa ernia discale C6-C7.
L'intervento si è svolto nei tempi e nei modi prospettati, è stato risolutivo e praticamente indolore. Mi sono sempre sentito al centro dell'attenzione di tutto il personale sia sotto l'aspetto medico che umano.
Nel ringraziare nuovamente il Dott./Prof. MUSUMECI e la Sua Equipe, credo che solo una parola possa descrivere la mia esperienza ed il mio pensiero su questo reparto e su questi professionisti:
ECCELLENZA.

Patologia trattata
Voluminosa ernia discale C6-C7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Quando hai 26 anni e ti viene diagnosticato un problema simile al mio, la prima cosa cui pensi è recarti in un centro d’eccellenza e sentire il parere di un esperto. Così è stato, l’indicazione era chirurgica e quindi contavo i giorni che mi separavano da quella che sarebbe stata la giornata decisiva.
L’intervento è stato molto lungo e complicato e le prospettive non erano le migliori.
La Dott.ssa Masotto con professionalità, competenza ed empatia ha dimostrato che i miracoli esistono davvero.
Oltre a lei ringrazio anche tutto il personale medico, infermieristico, ausiliario e i fisioterapisti che mi hanno tempestivamente spinto al recupero della mia autonomia.
Una volta terminata la degenza presso l’U.O. di neurochirurgia, ho trascorso due mesi in una struttura riabilitativa dove piano piano ho riacquisito equilibrio e forza nella deambulazione.
Dopo circa nove mesi, tanta riabilitazione e logopedia sto bene (non pensavo che sarei mai tornata a dirlo), ho un problema con la vista dovuto all’interessamento del VI NC durante l’intervento, ma che sta migliorando col tempo.
I controlli stanno proseguendo bene e sono felice.
Grazie, grazie, grazie di cuore a tutti, in particolare alla Dott.saa Masotto.

Patologia trattata
Papilloma dei plessi corioidei nel IV ventricolo cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia T11-T12

Volevo esprimere tutto il mio ringraziamento al Dott. Soda e alla sua equipe.
Sono stata operata da lui nel 2015 per una ernia T11-T12 per via trans-toracica micro-invasiva.
Ero ormai arrivata quasi sulla sedia a rotelle.
L'intervento è stato molto lungo e difficile, ma grazie alla bravura del Dott. Soda è riuscito perfettamente.
A distanza di quasi 3 anni dopo l'ultimo controllo, fatto recentemente, sto benissimo e i controlli vanno bene.
Al Dott. Soda e alla sua equipe va tutta la mia gratitudine.
Francesca

Patologia trattata
Ernia T11-T12.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ringrazio la dott.ssa Masotto per la professionalità e competenza in relazione all'intervento da me subìto presso il reparto di neurochirurgia di Borgo Trento Verona.

Patologia trattata
Neurinoma sul V nervo cranico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO

Ringrazio il dottor Umberto Maria Ricci e tutto lo staff del reparto della Neurochirurgia di Verona per la professionalità, umanità e disponibilità avute nei miei confronti.

Patologia trattata
VOLUMINOSA ERNIA DISCALE L4-L5 ESPULSA MEDIANA- PARAMEDIANA SINISTRA EMIGRATA IN BASSO (OPERATA IN URGENZA).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!

Ringrazio di cuore la dott.ssa Barbara Masotto, il dott. Marco Cancedda e tutto il personale infermieristico e ausiliario per l'accoglienza, la professionalità e, valore aggiunto, la disponibilità dimostrate durante la degenza.
A distanza di 6 mesi il decorso è positivo.
Attendo la visita di controllo, ma per ora sono felice!

Patologia trattata
Meningioma fronto-polare a destra edemigeno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie alla dott.ssa Barbara Masotto

C'è una giovane donna bella, dinamica, piena di vita, neo sposa, tutta protesa verso il futuro…
C'è un brutto giorno in cui la stessa comincia a stare male, sempre di più e non capisce, pensa a tanti motivi: stress, una forte emozione?
Poi il primo ricovero presso l'Ospedale più vicino, nessun risultato…
Allora si corre a Verona e qui l'amara scoperta "Angioma cavernoso".
Prima lo stupore, poi l'impotenza, l'angoscia, la tristezza. I genitori, i fratelli, il neo sposo non capiscono, sono sbalorditi, non può essere.
Comincia l'alternarsi di speranza e angoscia, ma ecco la luce dopo il buio: il Prof. Alberto Pasqualin e la dott.ssa Barbara Masotto decidono per l'intervento.
Che strazio l'attesa, ma poi Marnella si sveglia e a piccoli passi, ricomincia a vivere.
Ora è in un centro d'eccellenza per la riabilitazione, ci vorrà tempo, dicono i medici, ma tornerà come prima.
C'è la luce in fondo al tunnel.
La famiglia ringrazia il Prof. Alberto Pasqualin, la dott.ssa Barbara Masotto, tutto lo staff medico e paramedico per averle ridato Marinella.
Dio vi benedica.

Patologia trattata
Angioma cavernoso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Degenza intervento cavernoma

Volevo ringraziare il dott. Damante Riccardo, il suo staff e tutte le infermiere per la gentilezza, la comprensione, le professionalità dimostrate nel mio periodo di degenza. Siete stati tutti magnifici, grazie di cuore.

Patologia trattata
Cavernoma cerebrale laterale sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi lombare serrata

Intervento di laminectomia L4, flavectomia L3-L4 ed L4-L5, ricalibrazione del canale ed asportazione di ernia L3-L4 sinistra.
Con la presente per ringraziare il Prof. Dott. Luciano Cristofori, tutto il suo staff e tutto il reparto per la professionalità e la competenza dimostrate.

Patologia trattata
STENOSI LOMBARE SERRATA A L3-L4 con coesione voluminosa, erniazione paramediana sinistra e stenosi L4-L5 su base osteo-ligamentosa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia cervicale

Mi ero recato presso l'ambulatorio del Prof. Ravenna già da diverso tempo per ricomparsa dolore e parestesie alla mano sinistra su ernia cervicale già operata in malo modo al Besta di Milano.
Dopo tentativo con farmaco senza risultati, il Prof. Ravenna mi ha messo in lista per intervento su ernia C6-C7 di spondilectomia con cage intersomatica per via anteriore. Intervento durato un po' più del previsto causa presenza di complicanze causate da intervento precedente.
Il prof. Ravenna è stato molto chiaro sulle possibili complicanze, disponibile e rassicurante sia prima che dopo l'intervento, venendo tutti i giorni a visitarmi durante la mia permanenza in reparto.
Ottimo tutto lo staff di Neurochirurgia A, infermieri, Osss, medici specializzandi e tutti quanti molto competenti ed umani.
Un sentito ringraziamento al Prof. Ravenna per tutto l'operato eseguito.

Patologia trattata
Ernia cervicale C6-C7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio al dott. Cristofori e a tutto il reparto

Ero affetto da mielopatia spondilogena causata da marcata riduzione del diametro sagittale del canale vertebrale (C3-C4). La mia neurologa mi consigliava di rivolgermi al centro di eccellenza per la cura di questa patologia: il reparto di neurochirurgia presso l’Ospedale di Borgo Trento a Verona.
Chiesi quindi un appuntamento con il Dott. Cristofori, che me lo fissò in meno di dieci giorni. Durante la visita il dottore non mi nascose la necessità di un intervento da effettuarsi in tempi brevi, dato che si trattava di una stenosi degenerativa per cui sarei stato costretto nell’arco di alcuni mesi a servirmi di una sedia a rotelle, ma dichiarò anche che l’intervento, non miracolistico, avrebbe scongiurato simile eventualità per molti anni. Il Dott. Cristofori mi rassicurò anche in riferimento alla mia età (83 anni) e mi fornì il suo indirizzo mail, per rivolgergli qualsiasi quesito.
L’operazione, che è stata tempestivamente fissata dopo un mese e mezzo, è perfettamente riuscita e attualmente sono in fase riabilitativa. L’assistenza post operatoria è stata encomiabile sia da parte di medici, che degli infermieri e del personale in generale, che hanno avuto nei mei confronti un comportamento premuroso e deontologicamente corretto.
Il dott. Cristofori mi ha seguito anche nelle prime ore della convalescenza a casa, tramite mail, benchè fosse domenica.
Il mio giudizio su questa mia esperienza è ampiamente positivo, sotto tutti gli aspetti. Un sentito ringraziamento quindi al Dott. Cristofori e tutto il reparto da me e la mia famiglia.

Patologia trattata
MIELOPATIA CERVICALE C2-C3.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi cervicale c3-c7

Devo solo ringraziare il dott. Soda che mi ha ridato la possibilità di camminare liberamente e ritrovare la forza alle braccia. Una persona con molta umanità, con una professionalità unica e disponibile verso i pazienti. Sono stato operato il 3 maggio 2018 per una stenosi cervicale c3-c7 che mi dava difficoltà nella deambulazione, perdita di forza e parestesia ad entrambe le mani, con sintomi in rapida progressione. Ho 73 anni. Due mesi dopo l'intervento sono tornato quello di un tempo. Grazie, grazie di vero cuore.

Franco Pignotti

Patologia trattata
Stenosi Cervicale C3-C7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Esprimo grande riconoscenza al Dott. Cristofori, al Dott. Ricci e a tutta la Neurochirurgia di Borgo Trento.
Grazie all’alta professionalità e all’umanità di questi eccellenti chirurghi mia madre, di 83 anni, ha scongiurato l’evoluzione di una grave mielopatia con segni evidenti di tetraparesi, dovuta ad un voluminoso danno artrosico in C1–C2.
L’intervento chirurgico di "decompressione della giunzione occipito cervicale mediante craniectomia suboccipitale mediana e laminectomia C1-C2; fissazione occipito-cervicale C0-C3-C4-C5 con placca occipitale e viti nelle masse laterali c3-c5 (Sistema Vertex, Medtronic rm compatibile)", eseguito a fine maggio, è riuscito perfettamente.
Mia madre ha così conservato la capacità di deambulare e di condurre una vita sufficientemente autonoma.
Il tutto si è svolto nei tempi stabiliti, con una perfetta organizzazione. Tutti gli operatori (medici, infermieri, fisioterapisti…) hanno dimostrato competenza, puntualità e gentilezza, contribuendo tutti insieme a fornire un servizio sanitario pubblico di eccellenza.
Riservo, infine, un pensiero speciale al Prof. Cristofori che ha saputo comprendere e accompagnare mia madre in questo complesso percorso di cura, infondendole la necessaria fiducia e ridonandole la voglia di vivere.
Semplicemente… grazie!
La figlia,
Silvia Natali

Patologia trattata
Mielopatia cervicale per voluminoso panno artrosico C1-C2 in paziente con artrite sieronegativa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia dorsale

Grazie al Dott. Ravenna Giorgio e alla sua equipe. Dire che e' stato il mio angelo di vita, e' dire poco! Gli saro' sempre riconoscente!

Patologia trattata
Ernia dorsale D3-D4-D5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Decompressione lombare mediante laminectomia

In seguito ad intervento neurochirurgico di decompressione del canale lombare mediante laminectomia L4-L5, eseguito in data 03/01/2018 presso l' U.O. Neurochirurgia A della AOUI di Verona (Borgo Trento), a distanza di 3 mesi circa dalla dimissione, ho ripreso tutte le normali attivita' motorie prima precluse.
Desidero pertanto ringraziare pubblicamente la Dott.ssa Roberta Gambin e l'intera equipe medica che mi ha assistito, assieme a tutto il personale sanitario interessato, per la competenza, la gentilezza e la disponibilita' prestate.
Un bellissimo esempio di sanita' da imitare.
Con tanto affetto e simpatia.

Claudio Piccinato

Patologia trattata
Stenosi canalare a livello L4-L5 con asportazione cisti sinoviale L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi lombare - decompressione interlaminare

Marzo 2018

Motivo del ricovero: Claudicatio neurogena da stenosi del canale multi segmentale su base degenerativa.
Età paziente: 79 anni.

Clinica e diagnostica:
Lunga storia di lombalgia intensificata negli ultimi due anni.
Irradiazione dolore anche all’arto inferiore destra, in regione glutea, lateralmente la coscia e la gamba. Dolore e sensazione di pesantezza
L’autonomia di marcia si è ridotta progressivamente fino a 50 mt circa
Era stato sottoposto a cicli di ozonoterapia e di infiltrazioni di cortisonico peridurale senza ottenere alcun beneficio.
La risonanza magnetica mostra una stenosi del canale midollare in corrispondenza del passaggio L2-L3 ed L4-L5 su base degenerativa.

Quanto sopra menzionato era il quadro clinico di mio padre che aveva determinato una qualità della vita di grande sofferenza potendo rimanere solo seduto o al max avere un’autonomia di 1-2 minuti in piedi per poi doversi sedere per i dolori.
Naturalmente abbiamo consultato tutti gli specialisti in Sardegna ed ha eseguito tutte le terapie assegnate, senza alcun risultato positivo (tralascio spese per visite e per tutti i pellegrinaggi..).
Il risultato era oramai definitivo: si tenga ciò che ha, perché considerata l’età non era operabile!

Dio ha voluto che riuscissi a contattare il Prof. Cristofori e la Sua equipe!

Abbiamo trovato una grandissima professionalità e una grande umanità e di questo ne sarò sempre grato!

Hanno programmato analisi e visite e, ottenuto il nulla-osta, successiva operazione: operato martedì, mercoledì in piedi, venerdì dimesso! Risultato operzione: OTTIMO!
Mio padre ha ripreso a vivere dopo un anno di immobilizzazione e grandi sofferenze.

Abbiamo trovato una grande efficienza nell’organizzazione e una grande efficacia nel risultato! Una struttura e uno staff veramente meritevoli dell’eccellenza!

Professore Cristofori, la ringrazio ancora per la Sua professionalità e per la sua grande umanità nell’averci aiutato!

Cordialmente,
Andrea Addis

Patologia trattata
Stenosi del canale midollare in corrispondenza del passaggio L2-L3 ed L4-L5 su base degenerativa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per astrocitoma

Nel dicembre del 2014, a seguito di una risonanza che indica patologia grave (astrocitoma), il medico curante ci consiglia di rivolgerci presso il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Borgo Trento di Verona per cercare una speranza e affidarsi alle cure del team guidato dal primario prof. Pinna Giampietro.
Partiamo dalla Calabria pieni di paura per la grave patologia diagnosticata, in una situazione gravissima con due bambini piccoli lasciati alle sorelle.
Confermata la diagnosi da una ulteriore risonanza, il dott. Pinna valuta di intervenire chirurgicamente, consigliando l'intervento con la tecnica awake surgery, ovvero con paziente sveglio. Intervento che viene eseguito nel gennaio 2015. Dopo 7 ore di intervento piano piano la ripresa c'è e dopo 7 giorni si torna a casa.
Ringraziamo tutti, ma proprio tutti, gli operatori conosciuti in reparto che hanno durante il ricovero fatto sì che la vita sia ancora con noi.
Un grazie specialissimo al Primario Prof. Pinna Giampietro che con saggezza derivante da anni di lavoro e con tanti casi in cura, con dolcezza con professionalità e che con tanta ma tanta umanità comunica con chi si trova ad affrontare una battaglia di questa entità.
Ad oggi continuiamo la nostra strada consapevoli del fatto che la medicina fa passi in avanti e fa quel che può, a noi resta il fatto che il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Maggiore Borgo Trento di Verona è UN'ECCELLENZA.
Grazie Grazie Grazie e ancora grazie.

Patologia trattata
Astrocitoma.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute