Pronto Soccorso Humanitas Gavazzeni

Pronto Soccorso Humanitas Gavazzeni

 
3.5 (9)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso - DEA dell'Istituto Humanitas Gavazzeni, situato a Bergamo in Via Mauro Gavazzeni 21, ha come Responsabile la Dott.ssa Elena Torri. Il reparto, inaugurato nel settembre 2003, oltre per le patologie internistiche acute, si distingue per essere uno dei riferimenti per quanto riguarda le emergenze urgenze cardiologiche, cardiochirurgiche e vascolari, di chirurgia generale, toracica, urologia e traumatologica- ortopedia. L'attività si articola tra il Pronto Soccorso e la cura dei pazienti degenti nei 10 letti della Medicina d’Urgenza con la stretta collaborazione del reparto di Rianimazione, dell’UTIC – Unità di Terapia intensiva coronarica –, con tutti i reparti dell’ospedale e i servizi di Radiologia, Endoscopia digestiva, Endoscopia toracica, Pneumologia, Endocrinologia e Neurologia. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott.ssa Federica Chieppa, Dott. Francesco Russi, Dott. Gianluca Pedroli, Dott.ssa Silvia Ebalginelli, Dott.ssa Valentina Casadei Gardini, Dott. Tiziano Perrone, Dott.ssa Francesca Bonera, Dott.ssa Paola Ferri, Dott. Luca Di Gregorio.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(3)
 
(1)
 
(3)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.5
 
3.6  (9)
 
3.2  (9)
 
4.0  (9)
 
3.1  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ringrazio infinitamente il personale infermieristico per la professionalità e l'umanità dimostrate nei confronti di mia madre.
Un grazie particolare a Paolo, Barbara, Claudia, Massimo.
Un elogio a Mario per la sue premure e l'elevata professionalità.

Patologia trattata
Varie.


Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

ATTESA INTERMINABILE

Moglie entrata alle ore 15.45 per incidente (tamponamento) con colpo di frusta con codice verde, dimessa alle ore 01.45 (10 ore di attesa). Un solo Medico presente (non è certo colpa sua). Molte persone che rinunciavano dopo ore di attesa. Poche persone presenti e nessuna ambulanza con codice rosso.
Viene il sospetto che il pronto soccorso sia necessario per l'accreditamento della struttura, ma non sia proprio l'interesse principale. Quando si accede come paganti, il servizio è ottimo.

Patologia trattata
COLPO DI FRUSTA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza positiva

Esperienza positiva: un plauso a tutto il personale, che è stato gentile, carino e disponibile.

Patologia trattata
Gastroenterite virale.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Recensione purtroppo negativa

Dopo aver passato 6 ore al pronto soccorso con una gamba gonfia e la caviglia viola per un motivo che tutt’ora non so, i medici presenti al PS non mi hanno mai considerato, facendo passare avanti persone evidentemente meno gravi di me (in attesa con me c’erano solo 3 persone dal primo pomeriggio).
Alle mie richieste di quanto tempo ci fosse ancora di attesa, non mi hanno mai degnato minimamente di una mezza risposta, nè di uno sguardo.
Assistenza pessima. Spero soltanto di aver beccato il turno sbagliato e che non sia così sempre, perché se così fosse le persone possono anche avere anche dei gravi mancamenti lì davanti che nessuno ti guarda.
Dopo tutta la giornata passata in PS, sono tornato a casa invano e con la paura che possa succedermi qualcosa di più grave.

Patologia trattata
Gamba gonfia e caviglia viola.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo pronto soccorso

Infermieri attenti e preparati. In famiglia siamo capitati più volte e scrivo questa recensione a nome di tutti per confermare che sia un ottimo pronto soccorso, con minore attesa rispetto ad altri.
La dott.ssa Anna Maria Procopio è professionalmente e umanamente di un alt(r)o livello. Ti segue dal primo istante con molta cura e capisce al volo di cosa hai bisogno. Ce ne sono pochi così.

Patologia trattata
Emicrania con aura.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Poca organizzazione

Dopo aver passato 5 ore al pronto soccorso con febbre molto alta, vengo dimesso con diagnosi di prostatite acuta e mi viene detto di ritornare al pronto soccorso la mattina dopo alle 10.00 per visita urologo. La mattina dopo alle 10.00 mi presento, ancora con febbre... e alle 14.00 non mi avevano ancora chiamato. Alle mie domande mi veniva risposto che dovevo aspettare... 4 ore???? Ma perché mi hanno dato appuntamento alle 10.00 per farmi aspettare ancora come il giorno prima??? Me ne sono andato perché iniziavo a stare davvero male e la febbre era tornata molto alta, senza fare visita. Incredibile... Organizzazione pessima...farò visita privata ma non qui di sicuro.

Patologia trattata
Prostatite acuta.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Basito e arrabbiato

Non si può lasciare un paziente con patologie multiple (infartuato, ipertesto, diabetico ecc.) portato con AMBULANZA per un probabile INFARTO e fargli solo EC (buono), con forti dolori a petto, collo e arti superiori. Poi messo in corridoio e lasciato lì per 6 ORE (RIPETO, 6 ORE) senza fare nemmeno gli ESAMI DEL SANGUE per vedere se ci fosse qualcosa di grave (come è la prassi). Penso che la colpa sia stata di un infermiera che mi ha messo CODICE VERDE sostituendolo a CODICE GIALLO come descritto in AMBULANZA. Dopo una accesa discussione, mia figlia ha chiamato carabinieri o polizia e subito dopo ( precedentemente abbiamo chiesto di farci una dichiarazione del mancato soccorso) mi hanno fatto gli ESAMI DEL SANGUE, riscontrando così la situazione CRITICA in cui ero. Dopodiché sono stato ricoverato e sottoposto ad intervento di inserimento di due stent.
Un GRANDE RINGRAZIAMENTO ai dirigenti cardiologi GIOVANNI, SANTORO FRANCO ed ERIKA BERTELLA, a tutte le infermiere e ai chirurghi che mi hanno operato.
CHE TI SIA DI MONITO CARA INFERMIERA.

Patologia trattata
Ostruzione arteria coronaria.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Davvero maleducati

Sono stato al PS nel pomeriggio, e già l'infermiera di triage (accoglienza) è stata davvero scortese, sembrava che fossi voluto andare lì per farle perdere tempo e non perché non stavo bene. Il dottore che mi ha visitato è stato garbato ed in generale non è stata per niente un'esperienza positiva. Molto meglio il pronto soccorso del Giovanni XXIII.

Patologia trattata
Colpo di frusta.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pronto Soccorso eccellente

Oggi mi sono recata con mia mamma presso il Pronto Soccorso della clinica Humanitas di Bergamo. Mia mamma, non più giovanissima, accusava da tempo difficoltà respiratoria e oggi ci siamo decisi per una visita urgente. All'arrivo mi sono subito spaventata per la quantità incredibile di persone che affollavano la sala di attesa (in effetti non molto spaziosa). Subito però siamo stati accolti nell'ambulatorio triage dove un infermiere ha registrato i dati anagrafici e successivamente i parametri vitali della mamma e ci ha assegnato un codice giallo dicendoci che saremmo stati chiamati dal medico appena possibile. Incredibile ma vero, dopo pochi minuti mia mamma è entrata in sala visite. Io potevo seguire su uno schermo cosa stesse facendo grazie ad un numero che mi era stato dato dal triagista. Circa 70 minuti dopo sono stata chiamata dal medico all'interno del Pronto Soccorso. Il medico mi è sembrato molto preparato e professionale e mi ha spiegato gli esami che la mamma aveva fatto (ecg, una radiografia ed un prelievo di sangue con risultati degli esami che era già arrivato!!), poi ci ha indicato una terapia da portare avanti a casa riaffidandoci anche al nostro medico.
Sia io che mia mamma siamo rimasti molto soddisfatti della giornata; la mamma mi ha raccontato di essere stata trattata con gentilezza e professionalità sia dal medico che da tutti gli infermieri. Si è addirittura preoccupata per loro che "hanno tanto da lavorare!!!".
Insomma, consiglio questo reparto dove sono stati in grado di curare con attenzione e anche velocità, nonostante ci fosse un numero veramente elevato di pazienti presenti.

Patologia trattata
Difficoltà respiratoria.