Ginecologia Ostetricia S. Eugenio

 
4.4 (103)
12274  
Scrivi Recensione
Il reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'Ospedale Sant'Eugenio di Roma, situato in piazzale dell'Umanesimo 10, ha come Direttore responsabile il Prof. Maurizio Zaza. Il reparto, ubicato al secondo piano dell'edificio a 10 piani del complesso ospedaliero (cosiddetto Ospedale Nuovo), dispone di 28 posti letto, di cui 20 dedicati alla fisiologia e alla patologia ostetrica e 8 (di cui 3 per Day Hospital) destinati alla ginecologia. La struttura, Centro di secondo livello per lo screening del cervicocarcinoma, prevede ricoveri per la gravidanza fisiologica e per la gravidanza a rischio ed eroga prestazioni di diagnosi prenatale, di ecografia ostetrica e ginecologica, di patologie vulvari, di colposcopia, di laparoscopia ed isteroscopia. L'oncologia ginecologica trova un suo spazio anche nelle prestazioni ambulatoriali, finalizzate alla prevenzione dei tumori ginecologici. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Aureli Stefano, Claudio Carillo, Dell'Anna Donatella, Gianpà Gisella, Loyola Giovanni, Magliocchetti Patrizia, Tribulato Elio, Tangari Domenico, Aronica Anna Grazia, Bolognesi Maurizio, Carraturo Ida, Cetta Luigi, Inghirami Paolo, Serafini Maria Grazia.


Recensioni dei pazienti

103 recensioni

 
(74)
 
(17)
 
(7)
 
(5)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.7  (103)
 
4.4  (103)
 
4.4  (103)
 
4.2  (103)
Tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
14 Dicembre, 2016
Agnese
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Isteroscopia diagnostica

Eccessivamente frettoloso il dott. Claudio Carillo. Assistenti "alle prime armi", e tutt'altro che cordiali, non mi hanno dato alcuna spiegazione manifestando nervosismo e cercando di mandarmi via il prima possibile. Malgrado l'evidente dolore, non somministravano alcun anestetico o antidolorifico. Tornavo subito per far notare che il referto presentava errori sul cognome e sui miei dati personali: anzichè scusarsi, reagivano malamente. Sconsigliatissimo.

Patologia trattata
Iperplasia endometriale.
Trovi utile questa opinione? 



23 Ottobre, 2016
Manuela
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto primo figlio

Non scrivo perché paziente del Prof. Zaza, ma come neomamma che ogni tanto ancora oggi rimpiange i giorni in ospedale! Il reparto è bello e pulito, le infermiere sono tutte molto disponibili. Io ho partorito la sera del 29 febbraio il mio bimbo. Durante il travaglio sono giunte delle complicazioni, il cuoricino era sofferente ed aveva un giro di cordone al collo, ma è andato tutto per il meglio!!! Grazie a tutte le ostetriche, in particolare Penny che lo ha fatto nascere, ma anche alla neonatologa, alle puericultrici, sempre disponibili ed attente; non per ultimi, i medici dott. Inghirami e dott. Loyola, professionali e umani. Un grazie va in ogni caso al mio carissimo prof. Zaza, un po' burbero e rompiscatole, ma che mi ha guidata in quest'avventura nel miglior modo possibile: ha messo su davvero una squadra di angeli!
Ancora e per sempre grazie!

Patologia trattata
Parto con complicazioni.
Trovi utile questa opinione? 
26 Settembre, 2016
Stefania
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Parto con taglio cesareo

Ho partorito lo scorso 15 settembre con parto cesareo non programmato, dovuto alla posizione sacrale assunta all'ultimo momento dalla mia bambina.
Ero già stata ricoverata presso questo reparto a causa di una gravidanza extrauterina ed oggi, come allora, non posso che confermare l'efficienza e la grande serietà professionale di tutto lo staff medico e paramedico che con attenzione e dedizione mi ha seguita.
Ringrazio in particolare il dr. Inghirami che tempestivamente ha optato per il taglio cesareo, evitando inutili manovre e sofferenze fetali, l'ostetrica Penny, che ha reso la parte di travaglio più facilmente affrontabile grazie ai suoi preziosi consigli, l'anestesista dr.ssa Pacifico (non sono sicura del nome) che con professionalità e simpatia mi ha assistita spiegandomi dettagliatamente cosa stava avvenendo e tutto lo staff di reparto, dalle infermiere alle puericultrici al personale ausiliario e di servizio.
Sottolineo inoltre che in quei giorni il reparto era sovraffollato per il grande numero di nascite, eppure tutto è stato gestito in modo organizzato ed attento.
Quando il servizio pubblico è davvero tale. Un grazie sentitissimo.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 



14 Settembre, 2016
Oriana
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Parto

Ho partorito il 2 settembre il mio piccolo angelo, e' stata una esperienza fantastica, ho avuto la fortuna di far nascere il mio bambino in un ambiente sereno. Ringrazio Fabiana per la sua gentilezza, Laura che con la sua dolcezza ha coccolato me e il bambino e mi aiutata a metterlo al mondo; e un grazie anche all'anestesista (che se non sbaglio si chiama Fabiana).

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
09 Agosto, 2016
Stefy
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Fantastico Dott. Aureli

Che dire, sul Dott. Aureli si è scritto tanto ma non abbastanza. È un medico estremamente professionale, scrupoloso, attento ed ha un'umanità senza eguali!! Ha passione per il suo lavoro, non ti lascia mai sola, ti rassicura, si preoccupa per te facendoti sentire importante, non una delle tante!! Ho conosciuto il doc quando ho fatto l'amniocentesi... che poi ha dato un esito negativo. Trisomia 22 incompatibile con la vita. Ho dovuto fare una itg di urgenza e se non ci fosse stato il dott. AURELI ad occuparsi del mio ricovero, a rassicurarmi e a preoccuparsi di tutto... non so come avrei fatto.
Ahh: il dottore non era neanche il mio ginecologo, un plauso doppio per lui.
Grazie dottore, ci tengo a farlo pubblicamente, e un grazie speciale all'ostetrica Giuliana, che in reparto... è insostituibile!!

Patologia trattata
Gravidanza.
Trovi utile questa opinione? 
02 Agosto, 2016
Adelaide
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Primo parto due gemelle

Il 07/11/2012 ho partorito presso l'ospedale S. Eugenio le mie due bimbe con parto naturale. Premetto col dire che mai e poi mai mi sarei mai immaginata di partorire naturalmente, per lo più poi due gemelle, eppure eccomi qui a ricordare il momento più bello vissuto grazie alla grandissima capacità, competenza e professionalità e prontezza del mio ginecologo Luigi Cetta, che era di turno. Sono nate premature di un mese e dopo otto ore di travaglio ho partorito a distanza di due ore le mie due splendide bimbe. Ma il mio più sentito grazie lo devo al mio ginecologo, di turno quel giorno, Dr. Cetta, a cui devo la mia vita per una complicazione post partum... Bravo lui, brava l'ostetrica, brave le infermiere, la pediatria e tutto il reparto di maternità e neonatale.

Patologia trattata
Gravidanza gemellare.
Trovi utile questa opinione? 
14 Giugno, 2016
Laura
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Interruzione terapeutica

Il 23 marzo ho dovuto effettuare una interruzione terapeutica di gravidanza a causa di una malformazione grave al feto. Una volta partorito non mi è stato fatto il raschiamento, dicendomi che l'utero era pulito, pur vedendo dall'eco di controllo che c'erano circa 16 mm. di endometrio - ma lo hanno ritenuto normale.
Mi hanno mandata a casa senza alcuna terapia, a parte il ferro e l'acido folico!
Io non mi sono fidata e mi sono fatta visitare al Gemelli, dove hanno ritenuto opportuno effettuare il raschiamento in quanto vi erano circa 20 mm. di endometrio, abbastanza materiale da togliere..
Da lì sono tornata a casa con terapia (Methergin e antibiotico).
che dire... grazie Sant'Eugenio!!!

Patologia trattata
Interruzione terapeutica gravidanza.
Trovi utile questa opinione? 
23 Mag, 2016
Helga Josupeit
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grande reparto

Ho subìto un'operazione d'urgenza e posso solo parlare bene dei medici (Loyola e Tribulato), delle infermiere e del personale ausiliario.
Due piccoli appunti:
- a volte la pazienza di cercare di farsi capire da gente di altre culture manca.
- econdo punto però più importante, è che è strano che le madri dei neonati vengano dimesse ore prima del bebè e debbano aspettare senza stare vicino al neonato. È normale che servano i posti letto, però si dovrebbe trovare una possibilità di fare entrare le neomamme nel nido.

Patologia trattata
Cisti ovarica.
Trovi utile questa opinione? 
17 Aprile, 2016
elisa pivetta
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Straordinario Dott. AURELI

Solo 5 anni fa ho avuto la mia prima gravidanza (con molte difficoltà a causa di un distacco) con parto a termine al S.Eugenio, seguita dal dott. AURELI, che è una persona fantastica, sempre pronto a tranquillizzarti nei momenti più difficili. Un medico che sa comprendere le ansie di una donna in gravidanza e con una grandissima professionalità. Sempre disponibile a qualsiasi ora lo si contatti, è molto meticoloso nelle visite di controllo da lui effettuate. Ed è proprio per tutti questi suoi pregi che ora, a questa mia seconda gravidanza, non potevo che lasciarmi seguire dalla sua grandissima professionalità. Un ginecologo che non non cambierei mai per nessuna ragione!! Ma che anzi.. lo proporrei a molte persone, perché sì, lui...lui sì che sa capire, seguire e tranquillizzare una donna con molta professionalità.
Grazie dottore AURELI!

Patologia trattata
Gravidanza e visite ostetriche.
Trovi utile questa opinione? 
14 Aprile, 2016
Elisa Evangelisti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto fantastico

Ho partorito il mio piccolo Manuel alle 8.42 del 9 ottobre 2015. Sono di Frosinone, ma ho scelto questo ospedale poichè offre la possibilità di partorire con epidurale 24 su 24, 7 giorni su 7 in maniera del tutto gratuita. Arrivata al pronto soccorso tempestivamente, mi hanno indirizzata al reparto di ginecologia, dopo la visita e il ricovero sono stata seguita in maniera attenta e accurata, dapprima presso il reparto, poi in sala Travaglio malgrado fossimo nel cuore della notte. Ringrazio infatti l'ostetrica Carla Baldassarre, che con la sua pazienza e la sua professionalità ha fatto si che mantenessi la calma e la lucidità in un momento di dolore e sconvolgimento. Mi ha seguita in maniera scrupolosa dall'inizio del travaglio sino alla sala parto dispensandomi ottimi consigli. Ringrazio l'anestesista alta e mora che ha fatto sì che non avvertissi il minimo dolore o disagio al momento dell'epidurale. Ringrazio l'ostetrica Sabrina (bionda e riccia) che ha tentato fino all'ultimo di evitare l'episiotomia, ma che alla fine è stata inevitabile. La ringrazio soprattutto perché mi ha chiesto prima di farla se poteva procedere e poi ha aspettato una contrazione per eseguirla evitando che me ne rendessi conto accusandola. Ringrazio tutto il personale che mi assistito con bontà, serietà e competenza dal portantino, alle infermiere, dalle puericultrici alle donne delle pulizie. È d'obbligo ringraziare ancora una volta l'ostetrica Carla, poichè mi ha aiutata ad allattare il bimbo che non voleva saperne di attaccarsi al seno. Ringrazio la ginecologa bionda con i capelli corti che mi ha fatto la visita per il ricovero poichè, malgrado la dilatazione non fosse adeguata, ha preferito ricoverarmi piuttosto che farmi aspettare in sala d'attesa sapendo che non sono di Roma. Ringrazio la dottoressa Giampa per la sua scrupolosità e umanità . È stata un'esperienza fantastica! È stato il momento più bello della mia vita e il senso di gratitudine che provo per tutte le persone appena citate è talmente grande che a ripensarci quasi mi commuovo.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
05 Aprile, 2016
Cinzia Fazzari
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ebbene sì, sono tornata a partorire al S. Eugenio!

Dopo la mia prima pessima esperienza di parto al S. Eugenio a luglio del 2012, avevo deciso di non avere più figli, o che comunque mai e poi MAI sarei tornata in quell’ospedale a partorire. Ero rimasta traumatizzata per tutto quello che mi era accaduto, il solo pensiero mi faceva venire le lacrime e non riuscivo neanche a parlarne. Ora però è diverso, perché è successo quello che più volte in passato mi ero ripromessa in modo determinato che non accadesse mai più! Sono rimasta incinta e dopo tante chiacchierate con il mio ginecologo di stra-fiducia (di cui non faccio il nome, ma spero che non si arrabbi se metto almeno le iniziali: S.A.), dopo tanti pianti, dopo tanta paura e dopo tantissimi dubbi, 5 mesi fa (novembre 2015) sono tornata a partorire al S. Eugenio! La decisione è stata sofferta, anche perché nessun medico potrà mai dare la certezza che vada tutto bene al 100%, infondo un parto è sempre un parto, ma la serietà, la professionalità, la disponibilità, la pazienza e l’infinito impegno di chi mi ha seguito fino all’ultimo, alla fine mi ha convinto a ritentare, anche perché se uno si fida di una persona…si fida…punto e basta! Per tranquillizzarmi mi ha anche consigliato di parlare a quattr’occhi con il primario del reparto, al quale ho esternato tutte le mie perplessità e le mie paure, mi è stato quindi spiegato con pazienza cosa accadde durante il mio primo parto e cosa offrisse il nuovo reparto maternità. Sono stata SEGUITISSIMA per tutti i nove mesi, fino al termine della gravidanza. Posso serenamente dire che non sono stata mollata un attimo! Il giorno del parto mi sono recata in ospedale ed ho trovato un’equipe di alto livello. Questa volta è stato tutto diverso, io ero più tranquilla ed ero pronta a tutto, l’equipe che ho trovato era preparatissima ed era informata di quello che mi era accaduto la prima volta. Alla fine il mio bimbo è nato in modo naturale (non c’è stato il tempo neanche di fare l’epidurale), forse questa volta sono stata anche un po’ fortunata, ma mi sentivo “protetta” dal personale e questo mi ha finalmente fatto provare la gioia, mai provata, del primo istante della nascita di Francesco…del primo momento che l’ho tenuto! Gioia che non riuscivo a comprendere, visto che purtroppo, in passato, con la mia bimba non era stato assolutamente così!
Il reparto è molto accogliente sotto ogni punto di vista, ho trovato molta serietà, gentilezza e tanta professionalità, e non è che tutto questo trattamento è stato riservato a me perché chissà chi sono, penso che quello che ho trovato io lo possa trovare chiunque.
Il giorno delle dimissioni avevo finalmente il sorriso e non più le lacrime della prima volta! Mio marito quel giorno era accanto a me con la nostra piccolina di 3 anni e mezzo, lei portava la carrozzina con dentro il fratellino e diceva a chiunque incontrava che lì dentro c’era il fratellino…una gioia IMMENSA! GRAZIE dottore per la sua tenacia, mi ha fatto riconciliare con una struttura che credevo ormai definitivamente chiusa per me, e grazie a tutta la struttura per avermi fatto provare almeno una volta nella vita un’emozione così forte!
Un consiglio quindi a chi legge, non chiudete mai definitivamente i ponti per un’esperienza negativa, parlatene con chi di dovere e, se troverete un personale disposto ad ascoltare, come è successo a me, potrete anche ricredervi!
Cinzia

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
24 Marzo, 2016
Silvia Zuccarello
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Grazie Dottor Aureli

Grazie dottor Aureli,
domani sono due anni che grazie a Lei sono mamma di un bambino meraviglioso e porto con me il ricordo di una bellissima gravidanza, con la sua presenza continua che non è mai venuta meno nemmeno nei momenti più difficili, quando il distacco di placenta ci ha colto all'improvviso e lei, a denti stretti, ha cercato di tranquillizzarmi ed ha fatto sì che il miracolo si avverasse. Non credo che ormai avrò più l'opportunità di avere un altro bambino, ma se il fato volesse, tornerei solo da lei. Grazie ancora!
Silvia

Patologia trattata
Parto con distacco di placenta.
Trovi utile questa opinione? 
06 Marzo, 2016
stefania
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Partorite altrove

Ho partorito il 3 ottobre 2015 in questo ospedale, scelto per la competenza dei medici, ma purtroppo oscurato del tutto dalla negligenza di ostetriche, infermiere e puericultrici... Magari non tutte, ma tant'è questa é la mia esperienza.
Unica partoriente, sono stata abbandonata dall'ostetrica che, "poverina", si lamentava per il secondo turno di fila della giornata... Già lì lasciata sola urlante dal dolore, sì, perché avendo chiesto l'epidurale dopo la prima dose il medico ha finito il turno e il nuovo medico, anziché stare vicino alla persona durante tutto il travaglio come mi aveva detto la dottoressa durante la visita pre ricovero, si é presentato e se n'è andato in giro con un collega I.o continuavo ad implorare di chiamarlo, ma questi si è presentato in sala parto che stavo già partorendo... Non era sicuramente in sala operatoria, nè quella nè altre, perché nessuno riusciva a trovarlo. Finito questo incubo, mi portano in camera ormai quasi mezzanotte, tutta rimbambita dalle due dosi di epidurale fatte per darmi i punti. Nessuno mi ha assistita su come attaccare il bimbo al seno o cambiarlo... nemmeno mi reggevo in piedi e quando il bimbo alle due ha iniziato a piangere, chiamata la puericultrice, questa senza nemmeno entrare in camera mi dice "se piange, cambialo o attaccalo.." e va via (anche scocciata). Senza parole.
Mi ha cambiato il bimbo la mia compagna di stanza, io non riuscivo a stare in piedi dall'anestesia. Mi avete precluso la possibilità di un allattamento esclusivo, ho lottato con ragadi per l'attacco sbagliato e nessuno mi ha proposto il tiralatte o altro. E quando mi sono rivolta alla lega del latte, mi hanno caldamente consigliato di denunciare l'accaduto.

Patologia trattata
PARTO.
Trovi utile questa opinione? 
17 Gennaio, 2016
veronica
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tutti molto bravi

Ho dato alla luce la mia prima bimba il 31 ottobre 2015 dopo 3 giorni di ricovero per oligoamnios.. Ero alla 37esima settimana e nei giorni prima del parto sono stata rivoltata come un pedalino, monitorando attentamente e scrupolosamente la situazione.
Nel momento in cui l'Afi del liquido si era talmente abbassato da poter causare sofferenze alla bimba, che in più era podalica, hanno provveduto al cesareo.
Ho conosciuto tutti i dottori dell'equipe, ma il cesareo è stato effettuato dal dottor Cetta e dalla dottoressa Aronica, molto professionali.
La gravidanza me l'ha seguita la Dottoressa Dell'Anna, fantastica, alla mano e super competente.
Estremamente scrupoloso il Dottor Loyola, che oltre ad essere un buon dottore ha un'umanità che va oltre il mestiere che svolge.
Infermiere e ostetriche sempre presenti. Un grazie particolare ad Agnese.
Il reparto è stato ristrutturato da poco, le camere sono da 2 posti letto e ce ne sono 2 singole.
Tutto molto pulito.
È stato il mio primo parto e grazie a voi non ho paura di farne un secondo.
Grazie.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Trovi utile questa opinione? 
23 Dicembre, 2015
MARZIA MANOCCHI
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DOTT. CETTA

Il giorno 17/12/2015, appena entrata nel 9° mese, ho avuto problemi con tachicardia e dolori.
Mi sono recata come pronto soccorso al S. Eugenio.
Mentre andavo al pronto soccorso ho chiamato il mio ginecologo (già avuti con lui altri due figli, sempre con parto cesareo) Dott. LUIGI CETTA, e ho saputo che era di turno.
E' sceso al pronto soccorso e si è accorto subito che c'era qualcosa che non andava.
Poi ho saputo che l'elettrocardiogramma non andava bene.
Venivo subito portata in sala parto e partorivo un bambino.
Poi mi venivano fatti degli accertamenti dai quali si è evidenziato che, probabilmente, dovrò fare un piccolo intervento per risolvere la tachicardia.
Volevo pubblicamente ringraziare il Dott. Cetta per la professionalità e il tempismo dimostrato, che sicuramente ha scongiurato (intervenendo tempestivamente) il sorgere di problemi seri che potevano avere conseguenze a cui non voglio pensare.

Patologia trattata
PARTO CESAREO CON COMPLICAZIONI DI TACHICARDIA.
Trovi utile questa opinione? 
21 Dicembre, 2015
Alessandra Provenza
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Partorire al Sant'Eugenio significa dare alla luce un bambino in un contesto che di per sè rappresenta la vita nei suoi valori più alti: professionalità, umanità, calore, precisione, dedizione al lavoro, dolcezza, simpatia. Andrea è nato il 12 dicembre durante una movimentata notte caratterizzata da 5 parti in contemporanea. Nonostante in quel momento rappresentassi una paziente di passaggio, una tra tante, tra quelle mura mi sono sentita protetta, confortata, rassicurata da tutti.
Il mio ginecologo, il bravissimo e ineguagliabile Dott. Aureli non era di turno, ma ho avuto modo di conoscere il dott. Tribolato, la dott.ssa Serafini, la dott.ssa Gianpà e la meravigliosa ed energica ostetrica Lucia: tutti eccezionali, bravissimi ed encomiabili. Il rooming-in è un'esperienza incredibilmente positiva insieme al supporto di puericultrici, ostetriche, infermiere sempre presenti ed attente. Il reparto è pulito, grande attenzione anche alle esigenze alimentari.
E ancora GRAZIE GRAZIE GRAZIE al dott. Aureli, che ha reso ancora più magici questi 9 mesi con la sua presenza insostituibile. Sempre attento, scrupoloso, preciso, rassicurante: grande uomo e bravissimo Dottore che trasmette tutta la sua passione per questo nobilissimo lavoro.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
09 Novembre, 2015
lucia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dottor Cetta

Si parla poco di lui, ma per me è il più bravo del reparto di Ostetricia del S.Eugenio.
Non ti trasmette ansia e dice le cose come sono, non esagera e ti segue comunica il giusto.
Ha seguito la mia gravidanza, quarta dopo tre aborti, con attenzione non lasciandomi mai sola.
In sala parto è presente e mi ha assistita con grande professionalità.
Sono adesso una mamma felice.

Patologia trattata
Infertilità- poliabortività ed ostetricia.
Trovi utile questa opinione? 
05 Novembre, 2015
Emanuela
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Quando le strutture pubbliche funzionano

Sono stata ricoverata 36 giorni nel reparto ginecologa per rottura del sacco precoce. Purtroppo la mia esperienza e' finita male, ma nonostante tutto ho trovato una equipe medica competente, efficiente e soprattutto disponibile. Dalla signora delle pulizie alle infermiere, alle ostetriche, ai dottori e per finire dal primario, sono stata trattata con gentilezza, dolcezza e professionalità. Se dovessi suggerire un ginecologo in particolare, non saprei fare un nome per la competenza che hanno dimostrato tutti. Un grazie particolare al dottor Tribulato per la sua delicatezza, al dottor Aureli perché non c'è stato un giorno che non sia passato a vedere come stavo, al professore Zazza che, nonostante l'aspetto burbero, e' una bravissima persona, all'ostetrica Giuliana che ha pianto con me, a Sabrina, Paola e alle altre di cui non ricordo il nome. Spero di vedervi presto con un lieto fine.

Patologia trattata
Rottura prematura delle membrane (PROM) a 21 settimane.
Trovi utile questa opinione? 
05 Giugno, 2015
valentina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dottor Tribulato

Ho partorito la prima volta al S.Eugenio nel 2007, quando ancora c'era il nido e il reparto non era stato ristrutturato... Già da allora fui seguita scrupolosamente da tutto lo staff, dal mio ginecologo strepitoso, dottor Tribulato, e dall'ostetrica Sabrina... Nel 2010 ho dato alla luce il mio secondo gemito Mattia, stessa cosa.... stesso ginecologo e caso ha voluto, stessa ostetrica, nonchè stessa cordialità ed efficienza.
Nel 2013 arriva Marco e logicamente la location non cambia, come non cambia il mio ginecologo e ancora una volta stessa ostetrica...!!!!... Il reparto è stato tutto restaurato, è molto più bello, più confortevole e i bimbi restano sin da subito in camera con te!!! Ora che siamo nel 2015 sono in attesa di 2 gemelli e neanche a dirlo partoriro' al Sant'Eugenio, sempre con il mio ginecologo dottor Tribulato e chissà quale ostetrica...!!!
Ringrazio tutto lo staff di ginecologia, dove ormai praticamente sono di casa!!!

Patologia trattata
I miei parti.
Trovi utile questa opinione? 
22 Mag, 2015
maria
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un bellissimo viaggio

Grazie mille a tutta l'equipe del S.Eugenio, al dottor Loyola per avermi seguito durante la gravidanza, alle due splendide anestesiste per il conforto dell epidurale, alle ostetriche tutte per la pazienza e la disponibilità; e un grazie in particolare a Maria per avermi seguita con affetto per tutte le 18 ore di travaglio.. E' stato un parto difficile, lungo e doloroso, ma grazie a loro ce l'abbiamo fatta!
Non dimenticherò mai quel 18 febbraio 2015.

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
08 Aprile, 2015
Antonella
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo ospedale e tutti super bravissimi

Ho partorito il 14 marzo 2015 il mio secondo bambino a 41+3 settimane, recandomi qui per il ricovero e indurre il parto visto che avevo oltrepassato le settimane. Alle 13.00 entro per essere visitata, tutto chiuso, ma il magnifico DOTT. AURELI visitandomi mi dice di provare prima dell'induzione a scollare le membrana: un dolore insopportabile... Mi ricoverano, mi assegnano la stanza e alle 18:00 avrei dovuto fare la prima induzione, e invece alle 17:00 con la mano santa del DOTT. AURELI (che precedentemente mi ha scollato le membrana) arrivano i dolori forti ogni 5/4/3/2/1 minuto, facendo poi tutto il travaglio a camminare sempre così. Mi dilato velocemente e alle 8.00 entro in sala parto, mi fanno l'epidurale, che non prende ma non fa nulla, perché le due OSTETRICHE PALLADINE SABRINA E LUCIA mi sostengono moralmente, mi confortano standomi sempre vicina con molta pazienza, non lasciandomi mai sola... Un'anestesista favolosa (di cui non ricordo il nome, ma biondina con capelli corti) e dopo due ore in sala parto fanno nascere mio figlio, con due giri di cordone al collo, di 3,800 kg. senza nemmeno un punto!
Ecco, rifarei 100 figli qui e soprattutto con quel tipo di assistenza medica! Non potrò mai dimenticarmi di loro!!
Grazie ancora!

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
07 Aprile, 2015
ccc
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Ancora devo riprendermi

Ho partorito al Sant'Eugenio la mia piccolina il 1 luglio 2012! Sono una paziente veterana del dott. Aureli, medico eccezionale! Ora sono di nuovo in dolce attesa, sempre seguita dal dott. Aureli, ma NON PARTORIRO' MAI PIU' al Sant'Eugenio! Ancora non ho il coraggio di scrivere tutto quello che mi è successo, mi viene il magone solo a pensarlo! A breve comunque dovrò affrontare il discorso con Aureli, perché anche a lui non ho ancora avuto il coraggio di dire tutto! Posso solo dire che ho partorito con ossitocina dopo 32 ore dalla rottura delle acque, ho avuto una grave emorragia dopo circa 5 ore dal parto, per alzarmi sono scivolata sul mio sangue, e per bloccarmi l'emorragia mi hanno praticamente strappato i punti! Sono stata dimessa con i punti aperti il tutto SENZA NEANCHE UNA MINIMA ANESTESIA!! Il ginecologo prima di dimettermi disse testuali parole all'infermiera "ma ha dei buchi, che è successo? E' aperta!". Io volevo scappare, lui mi disse che piano piano si rimarginava tutto! E me ne sono andata via dall'Ospedale! E qui mi fermo perché potrei scrivere ancora!

Patologia trattata
Parto indotto.
Trovi utile questa opinione? 
13 Febbraio, 2015
jessica
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Un ringraziamento speciale all'ostetrica Carla Baldassarre che mi è stata vicina dal primo minuto fino alla fine, dandomi consigli per sentirmi meglio e per trascorrere il travaglio nei migliori dei modi: è una persona stupenda, dolce e molto professionale. Non smetterò mai di ringraziarti...

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
13 Febbraio, 2015
susanna
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Il primo parto fu esperienza negativa

Se tutto va bene a ottobre avro' il secondo figlio.. E me ne guardo bene dal ritornare al Sant'Eugenio.. Purtroppo a me non e' capitato il dott. Aureli, ma un altro ginecologo uomo. Ecco il mio badtrip:
ho partorito nel luglio 2013, a 41 settimane e 1 giorno, 27 ore di travaglio, epidurale dopo 13 ore, 6 ore in sala parto prima di partorire, ossitocina, gel, rottura delle acque con stecchetta, sofferenza fetale meconio = 5 gg. di antibiotico alla mia piccola, (risposta del ginecologo alle richieste di cesareo da parte mia e di familiari: perche' sei giovane e devi fare il parto naturale). Ostetrica in sala parto "chiamami quando stai male" - io urlavo e non veniva, lei intanto al cellulare a farsi una chiamata privata di due ore, oltre a una bella litigata vivace in sala parto tra ostetriche e infermiere per turni...
Alle 3 di notte sono stata lasciata dopo il parto da sola in depandance sala parto, mi sono alzata 1 ora dopo il parto tutto al buio per andare al bagno, e l'ostetrica non sapevo dove fosse... Non ricordo il nome dell'ostetrica, comunque aveva i capelli rossi.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
21 Gennaio, 2015
Nicole
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenze nella ginecologia italiana

Anche io desidero lasciare su QSalute un ringraziamento speciale al Dott. Aureli Stefano ed all'ostetrica Carla Baldassarre, due professionisti dall'alto spessore etico e professionale. In loro ho trovato due punti di riferimento che hanno segnato positivamente la mia gravidanza ed il parto.
Il Dott. Aureli l'ho scoperto visitando questo sito, mi sono trasferita a Roma da pochi anni e, non avendo conoscenze che potessero suggerirmi un bravo ginecologo, mi sono affidata al web e posso affermare con certezza che non sarei potuta capitare meglio!! Già dalla prima visita si è subito dimostrato premuroso, professionale ed estremamente disponibile, caratteristiche fondamentali per un'ansiosa mamma alla prima gravidanza con mille dubbi e domande... Con il proseguire dei mesi infatti mi ha aiutata in ogni momento, permettendomi di vivere e godermi una gravidanza serena.
A livello professionale e' a mio giudizio uno dei migliori ginecologi in assoluto e sul piano umano e' una persona fantastica; non posso che consigliarlo a chiunque sia all'inizio di questa stupenda avventura!
Carla invece l'ho conosciuta in ospedale, è una persona meravigliosa, molto dolce e davvero preparata, mi ha aiutata tantissimo fornendomi molti consigli utili (non reperibili neanche nei siti internet specializzati), mi ha dato un grandissimo supporto durante il travaglio, rassicurandomi e suggerendomi le posizioni, gli esercizi utili per mitigare pi dolori e velocizzare i tempi del travaglio; per non parlare della sua grande premura nel seguirmi nel decorso post parto... davvero un angelo custode!!! A pensare a ritroso non riesco neanche ad immaginare come avrei fatto se non mi fossi imbattuta in lei! So di essere stata molto fortunata per averla incontrata e per questo non potrò mai smettere di ringraziarla!

Quando guardo la mia piccola Giulia penso spesso a Carla e Stefano e a quanto sia loro riconoscente!
Un ringraziamento di cuore lo rivolgo anche a tutto il personale del reparto di ginecologia dell'ospedale Sant'Eugenio, tutti molto bravi e premurosi!!

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
05 Gennaio, 2015
Alessandra
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e umanità

Desidero unirmi al coro di elogi rivolti al Dott. Aureli e al reparto di Ginecologia in quanto, grazie alle recensioni qui pubblicate, sono approdata all'Ospedale Sant'Eugenio. La mia esperienza non rientra tra le quelle più rosee: gravidanza bianca ovvero camera gestazionale vuota. Questa situazione, sicuramente delicata e poco felice, ha fatto sì che risaltassero le doti professionali e umane del Dott. Stefano Aureli che, anche se stanco dopo un lungo turno in reparto, si é mostrato sempre premuroso (come tutte le volte che l'ho incontrato), attento, sorridente, devoto e appassionato del suo lavoro. Tutt'intorno un'equipe d'eccellenza: ostetriche, infermiere, anestesista, personale di pulizia! Una nota di merito che qualifica la Sanità Italiana!

Patologia trattata
Ovulo bianco.
Trovi utile questa opinione? 
30 Dicembre, 2014
shanti grossi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il trio degli angeli

Ho partorito al Sant'Eugenio il 29 maggio 2014 con l'ostetrica Carla e il ginecologo il Dott. Loyola. Devo dire che mi hanno supportata in tutto, aiutata a superare un momento magico, pauroso e delicato per ogni donna. Carla, non smetterò mai di ringraziarti per tutto quanto, per aver reso ogni momento indimenticabile. Siete professionali e umanamente meravigliosi. Non sempre la professionalità si accompagna ad un gran cuore e all'amore per il proprio lavoro.. sono stata fortunata. Ora aspetto, a distanza di sette mesi dal primo, il mio secondo bimbo e sicuramente mi affiderò a loro, solo con loro potrei. Non dimenticherò mai quando avevo le contrazioni durante l'epidurale e Carla che mi abbracciava accarezzandomi la testa.. ti adoro.. E il dottor Loyola, sempre sorridente, calmo, rassicurante. preparatevi che stiamo tornando!!! Ovviamente non posso dimenticare la meravigliosa Dott.ssa Patrizia Magliocchetti, la mia ginecologa, una donna super, ironica, eccezionale e bravissima, che per nove mesi e passa ha seguito passo passo le mie avventure e domande assillanti! Insomma, ho avuto 3 angeli a seguirmi: Carla, la Dotto.ssa Magliocchetti e il Dott. Loyola. Nessuna donna che non ci sia passata potrà capire l'affetto e la gratitudine profonda per chi ti aiuta a mettere al mondo una vita. E i miei 3 angeli sono stati unici.

Patologia trattata
Parto spontaneo.
Trovi utile questa opinione? 
23 Dicembre, 2014
Angela
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto eccellente

Un grazie alla ostetrica Carla per la forza che ci ha trasmesso e per la preziosa presenza nel nostro viaggio alla scoperta di nostro figlio Francesco. Sei stata una figura importante nel momento più bello della nostra vita.
Lorenzo e Angela

Patologia trattata
Parto spontaneo.
Trovi utile questa opinione? 
22 Dicembre, 2014
Carolina
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Serietà, professionalità, disponibilità e rispetto. Più che un commento, il mio vuole essere un ringraziamento alle splendide persone che mi hanno aiutato. Un grazie di cuore all'Ostetrica Carla ed al Dott. Loyola.

Patologia trattata
Parto spontaneo.
Trovi utile questa opinione? 
18 Dicembre, 2014
SILVIA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Stefano Aureli

Con ritardo mi trovo a scrivere la mia opinione sul reparto di ginecologia/ostetricia del Sant'Eugenio di Roma, struttura a dir poco accogliente ed efficiente per le ostetriche che vi lavorano e per i medici che svolgono la propria missione. Un grazie particolare, anche a nome di mio marito, lo devo al Dott. Aureli Stefano che fin dall'inizio ci ha spronato a realizzare il nostro sogno, dopo varie delusioni e quando oramai sembrava tutto perduto.
Il Dott. Aureli ci ha indicato la strada per realizzare il nostro piccolo Francesco, ci ha suggerito le soluzioni e ci ha accompagnati nel nostro viaggio meraviglioso con la professionalità che gli è propria, ma anche e non meno con l'umanità che lo contraddistingue nel suo essere medico, esultando con noi ad ogni passaggio di crescita. Ora che il nostro piccolo potrebbe avere un fratellino o una sorellina, esprimo la mia profonda gratitudine al medico e all'uomo che ci ha incoraggiato a provare ancora.
Un grazie a tutto il reparto (la maggior parte delle ostetriche e delle infermiere sono fantastiche anche se non tutte) ed un grazie particolare alla Dott.ssa Dell'Anna Antonella che ha fatto nascere il mio bambino con un parto cesareo non programmato.
Silvia e Mauro

Patologia trattata
PARTO CESAREO NON PROGRAMMATO.
Trovi utile questa opinione? 
15 Dicembre, 2014
Roberta
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Parto naturale

Ho partorito al Sant'Eugenio lo scorso 20 novembre e devo ringraziare il meraviglioso staff che mi ha assistita in questa bellissima avventura, in particolar modo il Dott. Tangari e l'ostetrica Sabrina.
Grazie con tutto il cuore per la professionalità, la serietà e la delicatezza dimostrate!

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
09 Novembre, 2014
Silvia B.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Squadra affidabile con fuoriclasse

Il reparto è nuovo e pulito, le camere hanno bagni interni, armadietti e fasciatoi. Non ci sono particolari "ricercatezze" quanto a spazi dedicati al travaglio (si passeggia in corridoio...), parto in acqua o simili. Il bimbo sta accanto alla mamma (rooming-in), con l’eccezione della prima notte in caso di cesareo: infermiere e ostetriche sono comunque molto disponibili a prestare aiuto. Dimissioni in media a due giorni e mezzo dal parto.

Un valore aggiunto, il reparto di neonatologia adiacente. Nel nostro caso, la dott.ssa Siviero, capendo subito che quello di nostro figlio non era un vomito “normale”, ha contribuito a salvargli la vita, prodigandosi con i suoi colleghi per capirne la ragione e facendolo poi trasferire al Bambino Gesù, dove è stato operato, con un tempismo che ha fatto la differenza: già questo basterebbe a scegliere un posto come questo per partorire, perché certe cose “succedono sempre agli altri” ma, se succedono a noi, è bene trovarsi nel posto giusto.

I ginecologi: non sarebbe onesto lodare tutti in maniera indiscriminata, le differenze ci sono e si notano, per lo meno nell’approccio umano alla paziente. Sento di dover ringraziare il dottor Inghirami per aver deciso di intervenire tempestivamente con un cesareo d’urgenza, scongiurando complicazioni e magari contribuendo anche lui a salvare il bimbo, e il dottor Tangari per l’empatia di qualche sguardo, sorriso o battuta dispensati al momento giusto prima e durante l’intervento, segno di una sensibilità che ho apprezzato moltissimo.

Consiglio di effettuare la visita anestesiologica qualche settimana prima del parto: gli anestesisti - bravissimi- raccolgono informazioni importanti sulla paziente e forniscono tutte le spiegazioni sull’epidurale (gratuita). In questo modo si arriva al parto con le idee chiare e, anche in caso di emergenze, gli anestesisti hanno già una scheda pronta con tutte le informazioni necessarie a intervenire senza mettersi a fare troppe domande.

Del dottor Aureli si è già detto tanto, ma mai abbastanza: per me è la persona che, quando aspettavo il raschiamento un anno e mezzo fa, si è venuta a scusare per non avermi potuto mettere in uno spazio isolato dalle partorienti, il medico pragmatico ed esperto, che mi ha detto che al prossimo test di gravidanza positivo avrei dovuto chiamarlo prima ancora di dirlo a mio marito per avere istruzioni (cosa che ho fatto), il professionista affidabile, che mi richiamava anche alle undici di sera, l’ecografista dall’occhio e intuito straordinari (alla fine ha sempre ragione), che non riesce a nascondere la gioia quando lo schermo gli dice che va bene, e quello che “sta sempre un passo avanti” e vorresti tanto potergli entrare nella testa per capire come ci riesca. E che è un po’ in imbarazzo per tutte queste lodi su internet. Per questo non dirò che è il migliore di tutti, non sarebbe giusto per i suoi colleghi che non conosco altrettanto bene e che meritano rispetto. Ma è il Medico-Amico che ci ha accompagnati nel viaggio straordinario, e un po’ miracoloso, che ci ha permesso, oltre “quota quaranta” e con due aborti alle spalle, di stringere un meraviglioso bambino fra le braccia. Grazie infinite, doc.

Patologia trattata
Raschiamento, amniocentesi, parto cesareo (luglio 2014).
Trovi utile questa opinione? 
20 Settembre, 2014
Silvia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Il giorno 8 aprile è nato il nostro bambino! Ho partorito al Sant'Eugenio e voglio fare i complimenti a tutti coloro che lavorano lì! Infermiere bravissime, ostetriche fantastiche (Agnese in particolare!!!), medici SUPER!!! Ringrazio tutti coloro che si sono presi cura di me e del mio piccolo! Grazie al dott. Tribulato, Loyola, Magliocchetti, al prof. Zaza e Agnese!!!

Patologia trattata
Parto cesareo.
Trovi utile questa opinione? 
17 Agosto, 2014
alessandro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto stupendo

Il 14 agosto abbiamo avuto una bellissima bambina. Il reparto di ostetricia e ginecologia è magnifico, personale gentilissimo e sempre disponibile in tutto. Complimenti a tutti quanti.

Patologia trattata
Parto naturale.
Trovi utile questa opinione? 
26 Giugno, 2014
tiziana
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

DOTT. AURELI IL MEDICO CHE TUTTI DOVREBBERO AVERE

Ho avuto il piacere di conoscere il Dott. Aureli nei primi mesi del 2012. Lo contattai incuriosita dalle indicazioni positive che trovai sul web, in un perido in cui ero alla ricerca di un nuovo ginecologo. Avevo avuto un aborto spontaneo alla mia prima gravidanza e il mio vecchio gine mi metteva pressione, ogni volta che andavo da lui, per una visita o un controllo, la fatica domanda "insomma quando arriva sto bimbo???".
Il mitico Dott. Aureli mi stava curando per una cisti ovarica, e mentre monitoravamo la cisti trovammo anche una nuova inquilina!!
Devo dire che il Dott. Aureli è il medico più professionale, competente e preparato che abbia mai conosciuto. E come tutti i veri professionisti, è un uomo solido, concreto e umile. Capace di relazionarsi con chiunque e con un'umanità e una pazienza infinita. Non ho partorito al S. Eugenio per una mia organizzazione personale. Il dott. Aureli mi ha seguito sempre sino a dopo il parto, quando mi ha chiamato per farmi gli auguri per la nuova arrivata. Ancor oggi è il mio punto di riferimento medico... Considerate che al di là delle indicazioni mediche durante la gravidanza, è stato una guida fondamentale anche per le scelte che in un momento di "emotività ormonale" e mancanza di esperienza (1^ gravidanza) si fanno senza troppa lucidità: dalla scelta delle analisi genetiche per l'amnio (i laboratori privati ti mettono davanti 1 milioni di malattie genetiche che ti terrorizzano solo per i nomi...), alla crioconservazione del cordone ombelicale all'estero... :-D

Patologia trattata
Gravidanza.
Trovi utile questa opinione? 
08 Marzo, 2014
anna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto trigemellare

Mi sono trovata benissimo, ho trovato persone umane e professionali, ho partorito tre belle bambine con parto seguito dai dottori Tribulato Elio e Serafini Maria Grazia. Che dire.. grazie 1000 a voi ed allo staff ostetrico- infermieristico.
Un saluto dal parto trigemellare del 28-02-14.

Patologia trattata
Parto trigemellare.
Trovi utile questa opinione? 
05 Febbraio, 2014
Kristina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Aureli Stefano

Ho scelto il dott. Aureli Stefano per le recensioni che ho letto qui e non posso che confermare tutto, la sua professionalita', la sua competenza e scrupolosita' ma, soprattutto, la sua pazienza e dedizione al lavoro, che svolge con passione vera. Alla 30ma settimana mi ha messo a letto perche' rischiavo il parto prematuro, da quel momento mi sono venute mille ansie e mille paure. L'ho chiamato anche per le cose piu' futili e lui e' sempre stato estremamente presente e rassicurante, credo di aver messo a dura prova la sua pazienza... Non dimentichero' mai una sera che, colta dal panico perche' avevo la febbre, l'ho chiamato in lacrime, lui mi ha chiesto di cosa avessi paura e quando io ho risposto "non lo so", lui mi ha detto "ok vieni qua perche' altrimenti tu stanotte non dormi". Cosi' sono andata da lui in ospedale dove era di turno, impegnato con mille urgenze e lui mi ha dedicato tempo ed attenzione, solo per tranquillizzarmi in un momento in cui il mio equilibrio era molto fragile. Di sicuro, se decidessi di avere un altro figlio, e' da lui che mi farei seguire... ad occhi chiusi. Dopo il parto mio figlio e' rimasto ricoverato in ospedale per una settimana per l'ittero e lui ha continuato a chiamarmi per sapere come procedeva la situazione e per tranquillizzarmi. Che pazienza!!! Grazie doc :))
Purtroppo la struttura ha delle pecche, ma tutto sommato nulla di grave; le infermiere del reparto sono un po' distratte e la pulizia molto frettolosa e approssimativa.

Patologia trattata
Gravidanza e parto.
Trovi utile questa opinione? 
20 Gennaio, 2014
Valentina
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo staff

Ho partorito al Santo Eugenio il 15 ottobre del 2013. Il risultato è una splendida bambina, ma anche un pessimo ricordo dello staff infermieristico e di alcune ostetriche del reparto.
Scortesia a livelli inumani, atteggiamento impiegatizio con fare volgare e presuntuoso, davvero inaccettabile per una struttura che vanta ottimi Dottori. Un grazie particolare infatti va al Dott. Aureli, grande medico e sostenitore delle pazienti, unico sguardo amico e consolatorio in quel reparto di donne che credono di poter trattare i pazienti come numeri. Un grazie a Penny, ostetrica con grande pazienza e competenza.
Rivolgo la mia critica anche al Dott. Zaza, che dovrebbe preoccuparsi del suo staff più che delle spazzole fuori posto. Purtroppo l'esperienza è stata davvero pessima e credo fermamente che, se ci fosse più controllo e responsabilità sul lavoro, tutte righerebbero molto più dritte. Care infermiere che leggete queste opinioni, prendete spunto per migliorarvi, ma non a lavoro... ma nella vostra poca umanità e comprensione.

Patologia trattata
Parto indotto.
Trovi utile questa opinione? 
08 Gennaio, 2014
Francesca Migliarucci
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Reparto maternità al S Eugenio

Ho partorito al S. Eugenio la notte del 24 dicembre. Ho scelto questo ospedale, nonostante fosse distante dalla mia zona di residenza, perché ho avuto la fortuna di incontrare il dr. Stefano Aureli, professionista di altissimo livello, molto preparato, dotato di grande empatia e di infinita pazienza e disponibilità. Ho dovuto affrontare un parto indotto ma ho potuto contare su un'ottima assistenza di tutto il personale. Lucia, l'ostetrica che mi ha aiutato a partorire, e' stata eccezionale,M ma una menzione speciale va agli anestesisti: il loro supporto psicologico e il loro intervento sempre tempestivo e calibrato sulle mie necessità, sono stati fondamentali.
Consiglio vivamente il reparto maternità.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
03 Gennaio, 2014
Sara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Amniocentesi

Ho avuto anche io il piacere di conoscere il dott. Aureli al reparto di ginecologia del Sant'Eugenio in occasione dell'amniocentesi e mi sono trovata bene.
Ora vorrei farmi seguire da lui privatamente, ma non riesco a trovare il numero del suo studio privato. Potete aiutarmi? Grazie mille. Sara

Patologia trattata
Amniocentesi.
Trovi utile questa opinione? 
24 Ottobre, 2013
Karina
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Brutta esperienza

Ho partorito al S.Eugenio a maggio 2013,; paziente del dott. Loyola, ho fatto tutte le visite in privato.
Ho iniziato a sentirmi male venerdì mattina e il dottore era irraggiungibile, il cellulare squillava ma nessuna risposta; la segretaria del suo studio medico non sapeva niente di lui, almeno cosi diceva.
Sono arrivata in ospedale domenica sera pronta per partorire e cosa mi sono trovata? infermiere e dottori che mi hanno trattata malissimo... ho iniziato il travaglio DA SOLA in una stanza e quando non ce la facevo più ho iniziato ad urlare; e cosa hanno fatto? mi hanno chiuso la porta e mi hanno detto di rilassarmi.. Sono stata da sola dalle 23:30 fino alle 6:00, quando qualcuno si è ricordato che io c'ero dentro una stanza con la porta chiusa DA SOLA... Mi hanno portato di corsa in sala parto perché la testa del bambino stava praticamente per uscire... NESSUN CONTROLLO DALLE 23:30 ALLE 6:00...
Ogni volta che ricordo quel giorno piango... l'unica persona che posso ringraziare è l'ostetrica Lucia...
GRAZIE A QUESTO OSPEDALE DEVO ANDARE A UN PSICOLOGO PER POTER DIMENTICARE QUESTA BRUTTA ESPERIENZA...

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
05 Ottobre, 2013
Stefania
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo staff

Sono stata ricoverata per una GEU con conseguente asportazione della tuba. Nonostante il brutto momento, ho però apprezzato la grande umanità dello staff medico, la competenza, la disponibilità e la capacità di non far sentire il paziente come un mero "numero".
So già che in caso di lieto evento mi rivolgerò a questo ospedale ed in particolare a questo reparto.
Grazie.

Patologia trattata
Gravidanza extrauterina.
Trovi utile questa opinione? 
20 Settembre, 2013
Daniela
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Aureli

Ho conosciuto il Dott. Stefano Aureli grazie alle numerosissime opinioni trovate online, tutte positive e tutte confermate durante il mio percorso di gestante. Abito in Umbria, ad oltre un'ora e mezza di macchina dallo studio del Dott. Aureli. Ho scelto lui per la mia prima gravidanza dopo aver provato altri ginecologi della mia città: a tutti mancava qualcosa e né io né mio marito eravamo soddisfatti e sereni ai controlli programmati, anzi... spesso ne uscivamo demoralizzati. Sicuramente la mia è stata una gravidanza delicata che mi ha costretta a casa per tanto tempo. Proprio per questo, l'aspetto psicologico è fondamentale per il buon proseguimento dei nove mesi. Il Dott. Aureli ha saputo farmi sorridere dei miei problemi senza creare allarmismi inutili. Schietto e onesto, non ha cercato di addolcire il mio quadro clinico, ma nemmeno ci ha messo il carico da 50 sopra. Cosa importantissima, si è sempre preso il tempo di spiegarmi la mia situazione e la strada da intraprendere. Addirittura durante i controlli mi rendeva partecipe degli esami a cui mi sottoponeva, spiegandomi come vanno eseguiti e come vanno letti. Ha risposto sempre alle mie chiamate e quando era impegnato si è preso il tempo di ricontattarmi anche la sera dopo una giornata di lavoro. Tutti questi aspetti di per sè non sono tuttavia sufficienti per farmi decidere di scegliere un medico così lontano da casa. Io e mio marito abbiamo scelto di fare tanta strada perché, oltre a quello già detto, abbiamo apprezzato l’elevata competenza tecnica ed esperienza diagnostica. Una ecografia fatta da lui è una certezza. Mai superficiale, estremamente moderato nel prescrivere farmaci. Il mio sarà un parto naturale, quindi difficilmente potrò andare al Sant’Eugenio per ovvi motivi di distanza. Se si trattasse di un cesareo programmato, mi farei operare solo da lui.

Patologia trattata
Parto.
Trovi utile questa opinione? 
19 Giugno, 2013
Tamara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Insuperabile dott. Aureli!!!

Ho avuto la fortuna e l'onore di conoscere il mio super ginecologo Aureli nel 2009 grazie ad una mia amica già sua paziente... io ero incinta di 14 settimane e, grazie alla sua altissima professionalità ed enorme esperienza, ha visto subito che il feto aveva una grave malformazione "acrania", ma per non avere il minino dubbio mi fece andare in ospedale dopo 2 giorni per farmi una ulteriore eco e confrontarsi con altri colleghi. Purtroppo la diagnosi era giusta e con immensa delicatezza mi mise davanti alla realtà e purtroppo feci un aborto terapeutico (normalmente l'acrania viene diagnosticata intorno alla 20° settimana).. Il giorno dopo il raschiamento, che mi fece un suo collega, mi chiamò solo per sentire come stessi, sia fisicamente che psicologicamente, e da quel momento ebbi la conferma che avevo davanti a me un dottore straordinario... Dopo un mese rimasi nuovamente incinta e, malgrado le difficoltà, grazie al dott. Aureli la gravidanza andò avanti benissimo (anche se ogni mese arrivavo con tremila paure in studio e lui con immensa pazienza riusciva a toglierle una per una).
Poi, per mia sfortuna, il reparto era chiuso e andai a partorire al San Camillo... bè il mio ginecologo mi chiamava spesso per sapere come stesse andando e, anche se in quell'ospedale non avevo punti di riferimento, ero tranquilla perchè sapevo di poter contare sulla sua assistenza telefonica! Finalmente il 06/02/2010 nasce Damiano, la mia vita! Nel 2012 rimango nuovamente incinta e questa volta la gravidanza prosegue a gonfie vele fino alla 36° settimana, dove inizio ad avere la pressione molto alta. Quindi mi manda al pronto soccorso del Sant'Eugenio, dove mi fanno il monitoraggio e la visita e, visto che la pressione si era stabilizzata, mi mandano a casa (in questa occasione ho conosciuto il dottor Cetta, su cui non posso dire granchè perchè, a parte visitarmi con aria scocciata, alla mia domanda "devo misurarmi la pressione tutti i giorni?" risponde "se vuoi!". Sarà bravissimo, ma non è stato assolutamente professionale).. Dopo qualche giorno vengo rimandata al pronto soccorso dal dott. Aureli e vengo ricoverata. Dopo 3 giorni di cure la pressione non si stabilizzava e, anche se Diego stava bene, visto che ero alla 38° settimana decidono per l'induzione.. io ero molto contenta perchè non riuscivo a stare tranquilla. Alle 12:00 circa mi inducono il parto e alle 21.30 nasce il mio secondo amore Diego! Un parto stupendo, verso le 19.30 iniziano i dolori forti e la rottura delle acque ed è li che incontro il mio angelo, l'ostetrica Paola Fontana, che è stata strepitosa, è riuscita a farmi fare quello che diceva lei (quando spingere e come respirare) anche quando avevo i dolori alle stelle.. mi ha aiutato tantissimo e con sole 3 spinte alle 21.30 nasce Diego!!! Zero punti!!! Il dott. Aureli non era di turno, ma il giorno dopo mi chiamò e passò in ospedale a vedere come stavo! Grazie mille a tutto il reparto perchè sono stati tutti carinissimi, gentili e competenti, uno tra tutti il dott. Loyola...
GRAZIE dott. AURELI per la tua PROFESSIONALITà, COMPETENZA, UMANITà, PAZIENZA, GENTILEZZA e SIMPATIA, che non guasta!
Gianluca, Tamara, Damiano e Diego!

Patologia trattata
Gravidanza.
Trovi utile questa opinione? 
26 Mag, 2013
Claudia
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Dr. Aureli

Non lo avrei mai detto... mi trovo anche io a scrivere una recensioni sul dr. Stefano Aureli!
No avendo un ginecologo di fiducia, dopo una ricerca sul web non potevamo non andare a conoscere il dott. Aureli, visto che lavora nella nostra zona (Eur) e tutti ne parlavano così bene – "Aureli for ever”, “…eroe”, “…grande”, “…super” (Lui ironizza dicendo che sono tutte sue cugine!!!).
Lui mi ha seguito per tutta la gravidanza, anche se per mia scelta ho deciso di non partorire al Sant’Eugenio perché non mi piacciono gli ospedali.
Effettivamente è un medico preparato, stacanovista, disponibile e.. pure simpatico.
Insomma, tutte le recensioni lette erano giuste!

Patologia trattata
Gravidanza.
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Altri contenuti interessanti su QSalute