Neurochirurgia 2 Ospedale Pisa

Neurochirurgia 2 Ospedale Pisa

 
4.5 (113)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia 2 dell'Ospedale di Pisa, Azienda Ospedaliero-Universitaria situata in Via Roma 67, ha come Direttore responsabile il Prof. Riccardo Vannozzi. Il reparto, ubicato presso lo Stabilimento di Santa Chiara, si occupa di tutti i campi della neurochirurgia, con particolare interesse nel campo della neurochirurgia dei tumori intracranici (è infatti Centro di Riferimento Regionale per la Neurochirurgia Oncologica), nel campo della Chirurgia Spinale, della Neuroendocrinologia, della Chirurgia Vascolare Cerebrale, della Neurotraumatologia. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dr. Riccardo Vannozzi, Dr. Nicola Benedetto, Dr. Stefano Carnesecchi, Dr. Ardico Cocciaro, Dr.ssa Lucia De Franco, Dr. Domenico Foti, Dr. Giancarlo Lupi, Prof. Paolo Perrini, Dr. Michele Caniglia, Dr. Gaetano Liberti, Dr. Nicola Montemurro.

Recensioni dei pazienti

113 recensioni

 
(90)
 
(10)
 
(7)
 
(6)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.8  (113)
 
4.4  (113)
 
4.6  (113)
 
4.4  (113)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Decompressione micro vascolare al trigemino

Grazie mille al professore Paolo Perrini. Spessore professionale 10; rapporto con il paziente 10.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per stenosi lombare l4/l5

Ringrazio tutto il personale medico- infermieristico del reparto di neurochirurgia dell'ospedale Cisanello di Pisa e in particolar modo il dott. G. Liberti che mi ha seguito e operato con tecnica mininvasiva per stenosi lombare l4-l5.
Dopo aver assunto farmaci antidolorifici e antinfiammatori vari per un lungo periodo con risultati inadeguati alla mia patologia, il dott. Liberti ha ritenuto necessario l'intervento chirurgico di allargamento del canale vertebrale per poter decomprimere i nervi.
Finalmente, dopo un lungo periodo di dolore nel dover camminare o stare in piedi, ho la possibilità di riprendere la mia quotidianità con il sorriso.

Patologia trattata
Spondilolistesi di I grado di natura artrosica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento stabilizzazione per spondilodiscite

Reparto di eccellenza ed equipe molto competente, infermieri sempre presenti e solleciti ad ogni mia richiesta. Unico piccolo neo: il chirurgo che mi ha operato non si è mai fatto vivo neanche per spiegare l'intervento (che ovviamente è stato comunque fatto da altri). Essendo una persona molto concreta, mi è interessato il giusto, l'importante è che l'intervento sia riuscito ed a distanza di 2 mesi mi sembra che tutto stia andando per il meglio. Alla fine meglio che nel chirurgo funzionino le mani e non la bocca! Quindi alla fine dei conti ringrazio comunque tutti perché, nella sostanza, tutto ha funzionato nel modo migliore.

Patologia trattata
Spondilodiscite d4- d5 da batterio con stabilizzazione delle vertebre d1- d8 e spinolaminectomia.

Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Commenti su intervento neurochirurgico

Sono stata operata dal dottore Giancarlo Lupi per stabilizzazione vertebrale. Il dottore è stato veramente gentile e paziente nell'accompagnarmi prima, durante e dopo l'intervento e tutta la degenza ospedaliera. Lo ringrazio sinceramente e con lui tutta l'equipe medica ed il personale infermieristico.

Poco più di un anno fa, ho cominciato ad avere i primi sintomi. Inizialmente bastava anche solo un colpo di tosse per farmi scaturire una scossa dietro alle cosce che mi faceva perdere stabilità, alle quali si sono aggiunti successivamente dolori e formicolii sempre più intensi e che andavano sempre più velocemente ad aumentare. Il medico di base continuava a darmi antinfiammatori, ma senza risultati. Continuavo a peggiorare, inoltre in basso alla schiena dalla parte sinistra era sopraggiunto un intorpidimento associato a bruciore veramente insopportabile, senza contare che ormai le notti erano perennemente insonni. Riesco finalmente a fare una risonanza magnetica e la diagnosi è: spondilolistesi di primo grado L4-L5.
Faccio la prima visita specialistica dal dott. Lupi a maggio. Dopo aver visionato la risonanza mi spiega molto gentilmente ed esaustivamente che il quadro non era dei migliori, ma che avremmo affrontato tutto con pazienza. Il primo traguardo era togliermi tutti quei dolori che veramente mi stavano avvelenando la vita, per poi poter cominciare con la fisioterapia per potenziare il tono muscolare. Mi sottopongo ad infiltrazioni locali associate al farmaco Lyrica. Arriviamo a settembre, ma nonostante tutto ciò non riusciamo a risolvere il problema. Il dott. Lupi era stato chiaro fin dall'inizio, tutto ciò era un tentativo, perché quasi sicuramente avrei dovuto subire l'intervento chirurgico di stabilizzazione vertebrale che sarebbe stato sicuramente definitivo e soprattutto risolutivo. Il 17 ottobre vengo operata , ero tranquilla anche se consapevole che non sarebbe stata una passeggiata . Ma fortunatamente sono stata accompagnata durante e dopo l'intervento , compresa tutta la degenza dal dottore che spiegandomi tutto passo passo mi tranquillizzava ancora di più. Ad oggi è un mese circa che sono stata operata e STO BENE!! Sto veramente e finalmente bene. Tutti i dolori sono spariti, scosse, bruciori e formicolii. Già da subito dopo l'intervento.
Sto tornando finalmente alla vita di tutti i giorni e non finirò mai di ringraziare il dott. Lupi, che essendo così gentile e disponibile con la sua professionalità è riuscito a farmi uscire da una situazione diventata veramente insostenibile.

Patologia trattata
Spondilolistesi di primo grado L4-L5 ed instabilità evidenziata alle prove dinamiche in storia di lombalgia cronica con irradiazione sciatalgia sx e limitazione funzionale della marcia.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Commento su intervento di asportazione cavernoma

Dopo intervento, residuata un'epilessia cronica ingravescente, sotto terapia da anni (VIMPAT 50, VIMPAT 100, TOPAMAX 50, TOPAMAX 100), che secondo il dr. Vannozzi sarebbe dovuta guarire od attenuarsi notevolmente con il passare del tempo e le cure. Residuati anche disturbi del linguaggio con necessità a suo tempo della logopedista. Negata assistenza post operatoria in presenza di forte crisi epilettica pochi giorni dopo l'intervento, formulata da me via cellulare, ricevendo invito di portare mia moglie (Delfino Manola) al Pronto Soccorso di Livorno. Evitato per fortuna, grazie consulto con prof. Lutzemberger, l'intervento proposto su idrocefalo compensato con innesto valvola. Fu visitata successivamente dal prof. Broggi, luminare indiscusso dell'Istituto Nazionale Neurologico Besta di Milano, il quale le propose, con grande vigore (trattandosi per giunta di una signora cinquantenne) un nuovo intervento per rimuovere il residuo del cavernoma ed il grumo di sangue coagulato che non era stato aspirato come avrebbe dovuto (forse non è precisa la mia terminologia, ma è chiaro il concetto) al fine di eliminare o ridurre l'epilessia dovuta a compressione. Mia moglie non ha avuto il coraggio sottoporsi. Avevo consigliato a mia moglie chiedere risarcimento danni, essendo avvocato e docente universitario, ma era rimasta troppo stremata ed ha preferito desistere.

Patologia trattata
Angioma cavernoso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita neurochirurgica per ernie cervicali lombari

Ho avuto il piacere e la fortuna di conoscere il dottor Lupi Giancarlo per un consulto neurochirurgico per ernie cervicali e lombari, con conseguenti neuropatie, in data 24/9/2018. Persona UMANA E COMPRENSIVA, mi ha visitato con estrema perizia e sapienza, chiarendo con dialettica semplice e diretta tutti gli interrogativi a lui posti. Da paziente esigente ho investito su di lui e sono felice di averlo fatto, soprattutto per il suo modo ancora vero, di trattare i suoi pazienti con mirabile professionalità, sensibilità e disponibilità. Mi ha chiarito molti dubbi rendendomi felice e sereno. Uomo di scienza e di grande spessore riconosciuto, non mi farebbe esitare un secondo per affidargli la mia spina dorsale per un eventuale intervento chirurgico.
GRAZIE. Ci vediamo al prossimo consulto.

Patologia trattata
Cervicobrachialgia degenerativa con ernie C6- C7.
Discopatia degenerativa cronica L5- S1 con protrusioni.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Sono Ferretti Aldo, ho subìto un intervento chirurgico il 18 agosto eseguito magistralmente dal Dott. Nicola Benedetto ed infatti ad oggi, 23 settembre, sono in grado di svolgere tutte le mie funzioni, anche se con fatica. Pertanto rivolgo i miei più sentiti ringraziamenti al dottore!

Patologia trattata
Meningioma - intervento vertebra cervicale C3.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento per angioma cavernoso

Soffrivo da anni di mal di testa, ma non avevo mai approfondito il motivo pensando sempre alle solite cervicali o cefalee. Ultimamente gli attacchi erano aumentati di frequenza e ho convinto il mio medico di base a prescrivermi una risonanza magnetica. Da tale esame mi é stato diagnosticato un angioma cavernoso e mi hanno consigliato di rivolgermi al dott. Giancarlo Lupi, il quale mi ha spiegato che sarebbe stato meglio intervenire chirurgicamente. Dopo un consulto familiare ho deciso di affrontare l'intervento, anche se poi qualcuno diceva che sarebbe stato meglio non farmi toccare... e mi soni sorti dubbi soprattutto pensando ad un intervento alla testa... Ma ringrazio di cuore il dottor Lupi che mi ha richiamato e rispiegato tutto su come sarebbe andata e mi sono messa nelle sue mani. Sono stata ricoverata solo 3 giorni e il giorno dopo l'intervento mi hanno messo in piedi. La convalescenza é stata abbastanza veloce, ma ad oggi che son passati 5 mesi non ho più avuto mal di testa di quel genere.. Il dottore mi ha poi riferito che c'erano anche segni recenti di sanguinamento. Quello che voglio dire a chi ha problemi di questo genere è pertanto di non esitare e farsi operare, vedrete che starete sicuramente meglio. Ringrazio di nuovo il dottor Lupi e tutto il personale di Neurochirurgia per la competenza e gentilezza.

Patologia trattata
Angioma cavernoso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma cerebrale

Sono entrata in contatto con il Prof. Paolo Perrini, che ha riscontrato a mamma un aneurisma di biforcazione di arteria cerebrale. Il Prof. PERRINI ha operato mamma presso l'UO di Neurochirurgia dell'Ospedale di Cisanello lo scorso maggio 2018. Oltre ad essere un medico di grandissima competenza, ho trovato in lui anche una persona di estrema umanità e gentilezza. Grazie a lui ed al suo pronto intervento con una diagnosi chiara e precisa, oggi mamma è completamente guarita. Esprimo dunque i miei più sinceri ringraziamenti in primis a lui, e al suo team. Davvero un medico di grande livello!

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al Prof. PAOLO PERRINI ed Equipe

Sono stata operata di ernia cervicale paramediana destra.
Data patologia, associata ad una rilevante ed invalidante sintomatologia cervicobrachialgica, mi impediva qualsiasi attività, costringendomi a letto per due mesi circa. Inutili le cure del caso. Naturale, quindi, rivolgermi al Prof. Perrini per una visita specialistica. Egli, data la situazione pregressa, mi prospettava l'intervento come soluzione inevitabile. Mi illustrava di concerto con competenza e chiarezza il modus operandi ed i rischi connessi.
Operata in data 5 giugno e dimessa il giorno successivo dopo le cure del caso.
Operazione perfettamente riuscita (dolore immediatamente scomparso), convalescenza del tutto normale.
Professionale, consapevole, rassicurante l'agire del Professore in primis e dell'equipe tutta per l'intero iter operatorio, sia in reparto sia in sala operatoria.
Grazie, dunque, di cuore a tutti ed ovviamente un grazie particolare al Prof. Perrini, professionista serio, responsabile, disponibile, affidabile e, cosa assai rara, "umano".
Signorilità, gentilezza ed assoluta competenza sono le sue caratteristiche salienti.

Patologia trattata
Ernia cervicale C6-C7 paramediana destra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Equipe fantastica.

Sono un ragazzo di 39 anni e circa 2 anni fa ho iniziato ad avere problemi con la schiena. Il dottor Giancarlo Lupi che mi ha visitato, dopo accurati accertamenti mi ha consigliato l'intervento chirurgico all'ernia del disco.
Ho subito accettato e dopo qualche settimana mi sono ricoverato ed operato con esito positivo e senza alcun problema.
Mi sono sentito come se fosse casa mia. Assistenza 24 ore su 24. Tutti fantastici e sempre con il sorriso.
Grazie.

Patologia trattata
Ernia del disco L1-L2.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento a tutta l'equipe

Sono una donna di 48 anni che si occupa di lavoro in cucina, in più trasporto pasti nelle mense: lavoro un po' pesante che con continui sforzi mi ha portato ad avere una grossa ernia cervicale.
Grazie al dott. Lupi Giancarlo, che mi ha operata con successo, dopo solo due giorni dall'intervento sono rientrata a casa. Ora un po' di terapia e riposo, e poi si ritorna nuovi più di prima!

Patologia trattata
Ernia cervicale espulsa c6-c7.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione emangioma ossificante

Il 23 novembre 2017 sono stata operata dal dott. Perrini per l'asportazione di quello che doveva essere un cavernoma, che aveva già sanguinato, e che avrebbe potuto avere conseguenze devastanti. La paura era molta, perché mi operavo in perfetto stato di salute, e sapevo che l'operazione poteva essere pericolosa; ciò nonostante, conscia del fatto che un intervento in emergenza avrebbe potuto essere assai più grave, mi sono affidata completamente al dott. Perrini, che si è rivelato professionista serio e affidabile. Soprattutto, mi ha colpita la disponibilità e l'attenzione anche nel post operatorio, un professionista molto gentile e umano. Dopo 5 giorni vengo dimessa, dopo due settimane sto già abbastanza bene, dopo due mesi ho completamente recuperato e posso riprendere la vita di sempre. Grazie Dott. Perrini, grazie al primario di Neurologia Bonuccelli che ci ha presentati e grazie a tutto il reparto di neurologia, composto da uno staff gentile e preparato.
Il 23 novembre sono di nuovo nata!

Patologia trattata
Asportazione di emangioma ossificante temporale sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionali

Operazione per ernia discale L4/L5. Dopo mesi di sofferenza terribile, sono entrata il 19/02/2018 in reparto praticamente con l'arto sinistro out.
Operata in serata dalle mani del dottor Peluso, questo pomeriggio sono stata dimessa camminando sulle mie gambe, libera dal terribile dolore.
Alta professionalità sia in reparto che in sala operatoria.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Ernia discale L4/L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al Dott. Lupi

Vorrei condividere la mia esperienza con voi.
Sono un ragazzo di 23 anni, studente di Medicina a Pisa.
A Settembre 2017, dopo aver sollevato una valigia, è cominciato il mio "calvario". Per i successivi 4 mesi ho provato un intenso dolore sciatico che partiva dalla parte bassa della schiena e si irradiava fino alle dita dei piedi, con formicolii vari e deficit motori. Dapprima, su consiglio del mio medico generale, ho effettuato una terapia farmacologica con antinfiammatori (cortisone) e antidolorifici (ho provato Patrol, Codamol, Palexia): nessuno di questi ha mai dato un reale beneficio alla sintomatologia. Mi dicevano di aspettare, che tutto sarebbe passato con il tempo, che bastava un Brufen al bisogno e una borsa dell'acqua calda per alleviare il dolore.
Nell'attesa di questa miracolosa guarigione, la situazione è solo peggiorata.
A Gennaio 2018 mi ero ridotto a stare a letto quasi tutto il giorno per i dolori diventati ormai insopportabili.

Ho contattato allora diversi specialisti per valutare la possibilità di un intervento chirurgico che potesse farmi stare bene.
Uno di loro, un ortopedico della colonna, mi sconsigliò vivamente l'intervento,."L'intervento di ernia del disco è una cavolata, dà sollievo solo qualche giorno e poi tutto è peggio di prima: aspetti che il dolore passi da solo": ricordo ancora cosa mi aveva detto.
Nonostante le sue parole (che mi avevano riempito d'ansia in un momento in cui si ha tanta paura del dolore), ho deciso di contattare il Dott. Lupi per chiedere un suo parere al riguardo. Se oggi, a distanza di 5 settimane dall'intervento, sto benissimo e ho ripreso una normale vita è solo grazie a lui e al suo consiglio. Dopo avermi visitato e constatato la gravità della malattia, mi ha consigliato l'intervento che ha eseguito con grandissima perizia. I dolori sono scomparsi da subito, il giorno dopo l'intervento ero già in piedi e sono tornato a casa che camminavo come se nulla fosse successo (a parte i piccoli normali fastidi della ferita chirurgica); non ho più preso né un antinfiammatorio né un antidolorifico dal giorno dell'intervento.
A chi sta passando una situazione simile a quella che ho passato io, posso dare un solo consiglio: diffidate da chi vi spaventa riguardo l'intervento di erniectomia, riponete la vostra fiducia nei confronti di gente competente e esperta. Non si possono passare mesi o anni della vita a vivere nel dolore quando la Medicina ci offre la possibilità di stare bene.
Ringrazio infinitamente il Dott. Lupi.

Patologia trattata
Ernia del disco L5-S1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dottor Paolo Perrini

Qualche mese fa dopo una risonanza magnetica ho saputo di avere un grosso meningioma del forame magno che mi comprimeva il midollo spinale.
Dopo alcuni giorni ho effettuato una visita specialistica con il professore Paolo Perrini, il quale con chiarezza mi ha spiegato i rischi di un inevitabile intervento, ma nello stesso tempo mi ha trasmesso fiducia ed ho quindi deciso di affidarmi a lui.
Dopo alcuni giorni è stato eseguito con successo un lunghissimo e delicato intervento chirurgico.
Volevo ringraziare tutto il reparto di Neurochirurgia 2 dell'ospedale Cisanello di Pisa e il Reparto di terapia intensiva, ma un ringraziamento particolare e di cuore al Prof. Perrini per la sua professionalità, competenza e disponibilità da parte mia e di tutta la mia famiglia.

Patologia trattata
Meningioma forame magno.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dottor Lupi Giancarlo

Volevo ringraziare il dottor Lupi Giancarlo e tutto il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Cisanello Pisa, per l'assistenza alla mia operazione: ho subìto un intervento di decompressione lombare.
Prima di giungere all'operazione non riuscivo a fare più di tre passi senza dolore e mi impediva di svolgere il mio mestiere di allenatore dei portieri, in quanto non riuscivo a calciare.
Consiglio a chi dovesse avere il mio stesso problema, di sottoporsi quanto prima all'intervento e non aspettare come ho fatto io.
Ringrazio ancora tutti e in particolare il dott. Lupi e la sua equipe.

Patologia trattata
Stenosi del canale lombare L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dottor Gaetano Liberti

Sono arrivata all’ospedale Cisanello dalla Sicilia con mio padre, al quale avevano diagnosticato un tumore in sede frontale sinistro 5x4 cm. Negli ultimi periodi mio padre aveva difficoltà ad eseguire alcuni movimenti, difficoltà a parlare e seguire un discorso logico. Una nostra carissima amica, alla quale sono grata, mi ha consigliato il reparto di neurochirurgia dell’ospedale Cisanello, elogiando il dottor Gaetano Liberti per la sua umanità ed elevatissima professionalità. Sono entrata in contatto con lui telefonicamente e fin da subito si è dimostrato disponibile e gentilissimo. Ha visionato la TAC di mio padre rassicurandomi che si trattava di un meningioma che normalmente al 98% dei casi è benigno. Una volta arrivati a Pisa l’ho conosciuto personalmente, persona allegra e simpaticissima. Dopo due giorni dal ricovero, il 28 Settembre 2017, a mio padre è stato asportato un meningioma celebrale. Il dott. Liberti ci ha subito assicurato che era andato tutto bene. Dopo alcuni giorni di degenza vedevo mio padre migliorare giornalmente. Siamo ritornati a casa. Mio padre sta bene. Io e la mia famiglia ringraziamo tutto il reparto di neurochirurgia (sono tutti gentilissimi); ma un grazie di cuore va al dottor Gaetano Liberti, persona eccezionale nonché eccellente professionista, a cui siamo grati per tutto quello che ha fatto per noi. Consigliatissimo per chi si trova nella situazione nella quale eravamo, momento in cui non si sa a chi affidarsi.

Patologia trattata
Meningioma intracranico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia L5 S1

Ringraziamento al dott. Lupi.
Con queste 2 righe voglio esprimere il mio ringraziamento al dott. Lupi Giancarlo per l'esito dell'operazione ad una brutta ernia L5 S1.
Già da anni ero sofferente con frequenti dolori di sciatalgia alla gamba destra. Nell'ultimo anno questo dolore è diventato permanente e dopo aver eseguito per conto mio una risonanza alla schiena per diagnosticare il da farsi, improvvisamente un giorno abbassandomi a raccogliere un banale giornale, sono rimasto a terra con dolori allucinanti, veramente da impazzire di testa. Dopodiché, dopo quasi 3 ore di pianti ed urla di dolore, ce l'ho fatta a mettermi a letto disteso, ma come muovevo la gamba il dolore era pari ad una pugnalata nello stomaco... Essendo all'oscuro di tutto, mi sono messo a vedere su internet le cause e il medico adatto che poteva intervenire e consigliarmi su che cosa fosse successo. Ebbene, leggendo le ottime recensioni del Dott. Lupi, mi sono messo in contatto con lui facendo presente la mia impossibilità a muovermi da casa. Devo dire che le recensioni lette rispecchiano la vera professionalità umana e lavorativa, anzi.. mi ha detto chiaramente che dovevo essere operato immediatamente (anche contro la volontà dei miei). Vista la persona che avevo davanti, leggendo le sue recensioni, mi ha messo una tranquillità interna al punto dirgli "dottore per favore, mi tolga questo dolore allucinante", qualsiasi cosa farà mi trova d'accordo, tanto peggio di così non posso stare"... Dopo alcuni giorni sono stato operato e subito il giorno dopo mi ha messo in piedi e dimesso - con le dovute cautele che si è raccomandato. Non ci volevo credere, impossibile, come non avere mai avuto nulla, alcuni doloretti post operatori e basta.... Non ci sono parole, lo ringrazierò a vita, bravissimo.

Patologia trattata
Ernia L5 S1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento per il dr. Giancarlo Lupi e reparto

Sono stata operata presso il reparto di neurochirurgia 2 dell'Ospedale Cisanello Pisa dal dottor Giancarlo Lupi, che voglio qui ringraziare insieme con tutto il reparto.
Sono stata operata per un'ernia del disco lombare espulsa L2-3 "in diagnosi differenziale con neurinoma" come recita la lettera di dimissioni. Stavo malissimo, un dolore ribelle a qualunque analgesico mi aveva costretto a casa dal lavoro; fortunatamente ho potuto essere operata il 3 luglio. Però a causa di un vero e proprio buco che c'era nella dura madre, sono dovuta rimanere immobile e stesa supina per dieci giorni con un drenaggio alla ferita, affinché la lesione si riparasse correttamente. Debbo alla perizia del dottor Lupi che ha fronteggiato la situazione presentatasi durante l'intervento, situazione che non si evinceva dalle due RMN fatte di cui una col mezzo di contrasto, se ora posso camminare e non ho più alcun dolore né alla schiena e neppure alla gamba destra. Debbo alla cure e all'ottima assistenza di tutto il personale infermieristico del reparto se i giorni di degenza sono stati meno duri, malgrado l'immobilità totale forzata. Ho appena saputo che il materiale prelevato durante l'intervento è stato analizzato e si trattava di un'ernia e non di un neurinoma (come anche il dottor Lupi aveva già sostenuto), quindi il capitolo è chiuso definitivamente, ora devo solo effettuare a suo tempo un po' di potenziamento muscolare. Mi ritengo soddisfatta e, anche se permane ipostesia al ginocchio destro, il dottor Lupi alla visita di controllo mi ha detto che secondo lui col tempo passerà - e anche io spero che sarà così.

Patologia trattata
Ernia del disco lombare L2-3 dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dott. Giancarlo Lupi

Voglio raccontarvi la mia storia per far sì che altre persone con la mia stessa patologia possano evitare il mio stesso errore, senza incorrere in lunghe sofferenze:
circa un anno fa ho iniziato ad accusare dei dolori forti al nervo sciatico, con insistenza sulla gamba destra, a partire dal gluteo, fin dietro alla coscia e il polpaccio. Non riuscivo a camminare dritto, né tanto meno a dormire la notte, nessuna posizione giovava al mio riposo. Dopo aver effettuato una risonanza magnetica, mi è stata diagnosticata una ernia L5-S1, ma tutti mi dicevano "non è da operare". Così nei mesi successivi mi sono affidato ai diversi consigli di medici ed ho provato a fare di tutto: dalle cure farmacologiche a base di cortisone e antinfiammatori, alle sedute dall'osteopata e chiropratico, dall'ozonoterapia alle infiltrazioni alla schiena localizzate nella zona dell'ernia L5 - S1. Insomma, ho fatto di tutto e credetemi: dopo mesi e mesi senza più dormire la notte, avevo perso qualsiasi speranza di guarire ed eliminare questo dolore fisso che mi tormentava. Il Dott. Lupi appena ha visto la mia RM, mi ha subito consigliato l'intervento chirurgico, dicendomi che avevo aspettato fin troppo. Soddisfatto della sua visita specialistica, non ho esitato ad accettare e mi sono messo in lista. Il 22 Maggio 2017 mi sono ricoverato, in giornata il Dott. Lupi mi ha operato e il giorno dopo sono andato a casa con le mie gambe: il dolore è scomparso fin da subito, la brutta ernia non comprimeva più sul povero nervo, sono rinato. L'infiammazione che mi ero portato dietro in tutti questi mesi... mi ha lasciato un po' di risentimento alla gamba destra per alcuni giorni successivi. Ma adesso finalmente sono tornato quello di prima, riesco a dormire di nuovo nel letto in qualsiasi posizione, e a rifare tutti i gesti della vita quotidiana. Concludo consigliando vivamente a tutti coloro che hanno una patologia come la mia, di non aspettare tutto questo tempo e soffrire così tanto inutilmente, ma rivolgersi subito a medici specialisti competenti e professionali come il Dott. Lupi.
Un grazie di cuore al Dott. Lupi e a tutto il reparto della Neurochirurgia di Pisa.

Patologia trattata
Ernia L5-S1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al Prof. Paolo Perrini

Dopo circa un anno dalla comparsa delle prime scosse elettriche alla parte sinistra del viso che non mi permettevano di mangiare, parlare, farmi la barba, e che il farmaco prima poi non avrebbe fatto effetto, ho deciso di rivolgermi a uno specialista per risolvere il problema e riavere la dignità di uomo. Ho avuto la fortuna di conoscere il Prof. Paolo Perrini, neurochirurgo all'ospedale Cisanello di Pisa. Ho avuto subito la certezza di aver trovato la persona giusta cui affidarmi con fiducia. Mi sono sottoposto all'intervento di decompressione il 2 marzo del 2017. Ora sono nuovamente l'uomo di prima. Non ho parole per ringraziare il professor Perrini, gli sarò grato per tutta la vita! Un ringraziamento va anche a tutto il reparto di Neurochirurgia, dal suo Direttore a tutto il personale per l'ottima assistenza e professionalità.

Patologia trattata
Decompressione neuro vascolare, trattamento di una nevralgia trigeminale sinistra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Nicola Benedetto!

Sono arrivato all'Ospedale Cisanello con forti dolori alla schiena e al piede sinistro con serie difficoltà a camminare in seguito ad un intervento mini-invasivo fatto in un'altra struttura nel 2013, che ovviamente non aveva risolta il problema dell'ernia, anzi, mi aveva procurato ancora danni più seri. Il Dott. Nicola Benedetto è riuscito alla grande a risolvere i miei problemi di ernia e anche i danni che mi aveva procurato l'intervento fatto in passato in quest'altro ospedale. Oltre ad essere un grande neurochirurgo, è una persona di grande umanità perchè ha avuto la pazienza di spiegarmi tutto quello che doveva fare, dandomi fiducia. Il giorno dopo l'intervento ero già in piedi e andavo a casa. Mi sento davvero rinato e RINGRAZIO TANTO IL DOTT. NICOLA BENEDETTO e tutto lo staff!

Patologia trattata
Ernia L5-S1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Giancarlo Lupi

Da anni mi era stata diagnosticata una discopatia che bene o male tenevo a bada usando farmaci ogni volta che mi bloccavo con la vita. Il problema credevo di averlo successivamente risolto grazie ad un intervento al piede che aveva, di riflesso, apparentemente risolto anche il problema alla vita. Dopo qualche anno, e precisamente lo scorso settembre, ho accusato un forte dolore alla vita e alla gamba ed il giorno successivo mi sono resa conto che non avevo più il comando del piede sinistro, per cui zoppicavo. Grazie ad una RM ho scoperto che si trattava di ernia discale espulsa L4 L5 sinistra. Un po' per timore dell'intervento, un po' per voci di popolo per le quali "l'ernia al disco non si opera più", ho iniziato a provare con i plantari, con alcuni osteopati (credo si dica così) quelli che con due "scrocchi" delle ossa dovrebbero rimetterti a posto. Poiché la cosa non migliorava affatto, solo allora mi son decisa di passare una visita dal Dott. Giancarlo Lupi, il quale ha subito capito la gravità della cosa consigliandomi senza dubbio l'intervento anche se, avendo io aspettato troppo, c'era il dubbio di non poter recuperare totalmente la gamba. Il 17 gennaio mi sono ricoverata, il 18 gennaio ero già a casa con un taglietto nella schiena di circa due centimetri e nessun dolore e potevo pure alzarmi. Ho scritto questo perché sia di stimolo per tutte quelle persone che hanno il mio stesso problema e che come me perdono tempo col rischio di non risolvere totalmente il problema nonostante l'operazione. Io ho avuto fortuna, il giorno dopo l'operazione avevo già recuperato forza nel piede, ma chissà se avessi aspettato ancora... Forse avrei zoppicato tutta la vita. Non perdete tempo. Colgo l'occasione per ringraziare nuovamente il Dott. Lupi per la sua professionalità e per il fatto che mi ha seguito costantemente in ospedale. Ringrazio tutto il personale, dottori, infermieri della neurochirurgia di Cisanello che sono di una gentilezza e disponibilità uniche. Ripeto: l'operazione non è niente se fatta subito, altrimenti si rischia di avere grossi problemi per il resto della vita.

Patologia trattata
Ernia discale espulsa L4 L5.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione vertebra L2

Il tre novembre sono stata operata alla vertebra L2, vorrei ringraziare il neurochirurgo dott. Stefano Carnesecchi per avermi prima spiegato accuratamente l'intervento e, cosa più importante, per averlo fatto andare bene. Inoltre un grazie particolare va anche all'infermiera Lorena che si é presa cura di me..

Patologia trattata
Operazione vertebra L2.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Lupi

Grazie al Dott. Giancarlo Lupi mi sento rinato sotto tutti gli aspetti; avevo paura dell'intervento, ma poi grazie anche allo staff infermieristico mi sono tranquillizzato.
L'ernia discale che avevo per me ora è solo un brutto ricordo, grazie ancora Dott. Lupi.

Patologia trattata
Ernia discale L2-L3.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Liberti e Caniglia: eccezionali

Il dott. Liberti ed il dott. Caniglia mi hanno asportato un tumore dalla testa, li ho scelti dopo aver consultato diversi specialisti in questo tipo di intervento. Sono stati bravissimi, attenti ed estremamente scrupolosi nel seguirmi. L'ospedale di Cisanello ed il personale che vi lavora è di altissimo livello, a mio avviso. Capita che gli interventi programmati possano slittare, ma questo reparto ho avuto modo di vedere che è continuamente chiamato a fronteggiare emergenze ed urgenze che giustamente hanno la priorità rispetto ad interventi che non sono salvavita. Questo dovremmo tenerlo ben presente, sempre.
Ritengo che Liberti e Caniglia siano dei veri fuoriclasse nel loro ambito scientifico.

Patologia trattata
Neurinoma dell'acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie al Dott. Liberti

Sono stato operato per una ernia discale dal Dott. Liberti. Desidero ringraziare il dottore non solo per la sua competenza nel trattare il mio caso, ma soprattutto per l'umanità e l'impegno dimostrati.. doti sempre più rare da riscontrare nell'esercizio della medicina.

Patologia trattata
ERNIA DISCALE INTRAFORAMINALE L3.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringrazio il Dott. Giancarlo Lupi

Date retta a me: affidatevi a mani esperte.
Il mese scorso sono stato operato presso chirurgia di Cisanello dal Dott. Lupi per una ernia cervicale C5/C6.
Adesso finalmente, dopo 60 giorni di dolori e 30 giorni di collare, sono tornato ad una vita normale ed a dormire correttamente nel mio letto.
Il chirurgo è intervenuto in maniera impeccabile e da subito dopo il risveglio ho rilevato l’assenza dei dolori, talvolta quasi insopportabili, che mi avevano afflitto per circa due mesi.
Rimpiango solo di non aver cercato prima l’intervento, anche se capisco che un tentativo di risolvere il problema in altro modo doveva essere fatto.
Devo di nuovo ringraziare il Dott. Gianfranco Lupi oltre che per l’intervento, anche per l’impegno, le capacità dimostrate nella prescrizione di terapie farmacologiche necessarie ad alleviare il mio malessere e per la disponibilità nel rispondere alle mie problematiche sempre in maniera costruttiva.
Un ringraziamento va anche allo staff ed al personale del reparto di Neurochirurgia 2 di Cisanello, che per l’impegno e l’assistenza sono stati veramente encomiabili.

Patologia trattata
Ernia C5/C6.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SCETTICISMO SUPERATO!

Lunedì 29 agosto sono stato operato di ernia del disco L5-S1 dal dott Lupi.
E' iniziato tutto a fine giugno con forti mal di schiena e dolori alla gamba destra. La diagnosi della risonanza era palese e il dott. Lupi mi consigliò di mettermi in lista per l'intervento.
Non nascondo il mio iniziale scetticismo rispetto all'intervento... 36 anni, ancora giovane, proviamo qualcosa prima del bisturi.. NIENTE DA FARE! L'unica cosa che mi ha fatto dormire di nuovo la notte dopo ben due mesi è stato l'intervento.
Se l'avessi fatto prima avrei sofferto molto meno! Un giorno dopo l'intervento ero già in piedi, senza dolore alla gamba e a casa!!
La degenza è stata eccezionale: medici scrupolosi, disponibili e attenti. Infermieri altrettanto.
Favoloso il dott. Lupi professionale e disponibile.
Consiglio: non temiate l'intervento chirurgico in casi come il mio, abbiate fiducia nei professionisti e vi risparmierete molte sofferenze!

Patologia trattata
Ernia discale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Giancarlo Lupi

A chi legge questo scritto, voglio trasmettere un messaggio perchè quello che ho passato personalmente non possa accadere ad altri: scusate se mi dilungo, ma ha il suo significato.
Il tutto comincia il 06/08/2012, quando in un banale incidente avuto, mentre stavo cadendo ho sollevato la faccia per non batterla; subisco un colpo di frusta ed immediatamente avverto un dolore fortissimo al torace e dopo alcuni secondi sento un calore intenso in tutto il corpo, poi il dolore era sparito. Decido di alzarmi ma gli arti non rispondono, ho una paralisi per 4/5 minuti poi ritorna alla normalità. Vado al pronto soccorso, mi fanno Rx, mi visitano e mi rimandano a casa. Racconto l'accaduto al mio medico, mi fa fare una risonanza nella quale si evidenziano ernie calcificate all'interno della colonna cervicale, con compressione midollare all'altezza delle vertebre c3-c4-c5.
Da una visita specialistica mi viene diagnosticata una seria patologia degenerativa. Personalmente chiedo al medico l'eventualità di essere operato per risolvere questa situazione; mi sento rispondere che non c'è fretta e di rivedere più avanti. Sono passati 4 anni (febbraio 2016), sono peggiorato e non riesco a camminare bene; ho problemi di stabilità, il braccio destro è intorpidito e ha perso forza; sono demoralizzato.
Il mio medico nel frattempo si è interessato facendo pervenire al Dott. Lupi tutti i miei esami e facendoci incontrare. Diagnosi: tetraparesi spastica con clono inesauribile e babinski. Notai in lui una grande umanità e professionalità e decide, nonostante i rischi, di operarmi urgentemente... non c'era tempo da perdere. Mi sono operato il 22/03/2016 con esito positivo; ora anche se la riabilitazione sarà lunga, posso dire che tutto si è risolto per il meglio.
UN GRAZIE SINCERO AL DOTT. LUPI E ALLE PERSONE COME LUI, ALL'EQUIPE MEDICA AL REPARTO E A TUTTA LA NEUROCHIRURGIA 2 DEL CISANELLO, CHE SONO STATI IMPECCABILI. GRAZIE DI CUORE!

Patologia trattata
Compressione midollare c3-c4-c5. Tetraparesi spastica con clono inesauribile e segno Babinski.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Stenosi canale vertebrale

Non riuscivo più a camminare a causa del restringimento del canale dove passa il nervo sciatico. Sono stato operato dal Dott. Liberti Gaetano ed ho risolto il problema. Ringrazio tantissimo il Dott. Liberti Gaetano, persona seria, competente e di incommensurabile disponibilità. Bravo dottore, n. 1.

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebre da l2 a l5. Stenosi del canale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof, Perrini!

Sono stata operata per una spondilolistesi L4-L5 con stenosi lombare contestuale. L'intervento di artrodesi strumentata L4-L5 con PLIF è perfettamente riuscito cancellando, oltre ai dolori di cui soffrivo da anni, anche tutte le mie paure.
Ringrazio di cuore il prof. Paolo Perrini per la professionalità, la gentilezza e la disponibilità dimostrate con grande umanità.
I miei ringraziamenti vanno anche a tutto lo staff di Neurochirurgia 2: medici, infermieri, inservienti. Tutti sempre disponibili.
Per terminare, un consiglio: se la soluzione dei vostri mali è un intervento chirurgico, NON aspettate, non abbiate paura.

Patologia trattata
Spondilolistesi L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Discopatie multiple

Dopo dieci giorni di dolore intenso che non regrediva con nessuna terapia, giungo a visita dal dott. Michele Caniglia con la mia RM in mano. Dopo attento esame clinico, il dott. Caniglia mi fa notare - sono un medico - come l'ernia bella che documenta la RM non corrispondeva ai punti critici dolenti, per cui bisognava cercare altre lesioni. Ha subito conquistato la mia fiducia. Il mio vecchio prof. Ugo Teodori di Firenze ci raccomandava di guardare gli accertamenti ma di non perdere di vista il paziente. Si decide per l'intervento e gli dico "fai secondo scienza e coscienza, sono nelle tue mani". Purtroppo sono capitato in un momento non felice per il reparto, avevano problemi loro interni nel cui merito non voglio nè posso entrare. Però scusate, siamo nel glorioso ateneo pisano, non nell'ospedaletto di Roccalumera (non so se esiste) e il mio intervento è slittato di otto giorni - sempre sotto morfina per controllare il dolore.
Ora sono a casa da dieci giorni nel mio lento e progressivo recupero e a ringraziare il dott. Michele Caniglia per la sua squisitezza, la sua umanità, la sua disponibilità, la sua preparazione tecnica.

Patologia trattata
Discopatie multiple.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DOTT. CARNESECCHI

Grazie per l'eccellente professionalità, l'umanità, la cordialità e soprattutto per avermi ridato una vita dignitosa.
Complimenti al reparto e grazie anche a chiunque operi in questo reparto.. ad oggi ho ancora fiducia in una struttura sanitaria italiana.
Alessandro

Patologia trattata
Operazione alle vertebre cervicali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dottor Lupi

Un sentito ringraziamento al dott. Lupi, che mi ha restituito la mia vita e quotidianità dopo due mesi bloccata a letto. Imbottita di antidolorifici che il mio corpo non reggeva più con una gamba bloccata dal nervo sciatico, finalmente ho incontrato il dott. Lupi, che dopo avermi visitata e messa in lista per l'intervento, mi ha operata il 2 febbraio 2016. Dal giorno dopo ero in piedi e nel giro di 7/10 giorni ho ripreso a vivere e condurre una vita normale. Dopo 20 giorni facevo passeggiate di 50 minuti. Il post intervento è stato molto veloce.
Grazie dott. Lupi, medico molto competente, umano e professionale.

Patologia trattata
Ernia L5-s1 espulsa sottolegamentosa che comprimeva il nervo sciatico.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Il dott Liberti è eccezionale

Esperienza indubbiamente forte, però supportata da competenza, professionalità e da umanità.

Patologia trattata
Lesione parietale sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Lupi - rimozione ernia L4 L5

Un grosso ringraziamento a tutto lo staff della Neurochirurgia di Pisa, in particolare al Dott. Lupi che ha saputo consigliarmi con la sua professionalità, competenza e cortesia per affrontare una operazione che pensavo fosse un problema insormontabile. Mi ha operato con queste nuove tecniche e il risultato positivo dell'intervento è stato evidente fin da subito: il giorno successivo mi ha messo in piedi e dimesso. Il decorso post operatorio è stato breve e senza particolari complicanze e dolori, dopo 20 giorni ho ripreso a svolgere la vita di tutti i giorni, compreso guidare la macchina e il lavoro.
Mille grazie ancora Dott. Lupi!!!

Patologia trattata
Ernia del disco espulsa L4- L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Caniglia, rimozione recidiva neoplasia

BENCHE' FOSSI GIA' STATO OPERATO NEL GENNAIO 2010 DALL'EQUIPE DEL PROF. PARENTI, AI TEMPI LUMINARE DELLA NEUROCHIRURGIA PISANA ANCORA DI STANZA AL S. CHIARA, DI CUI FACEVA GIA' PARTE IL MEDICO NEL TITOLO DELLA RECENSIONE, DEVO CONFERMARE CHE LA NEUROCHIRURGIA UNIVERSITARIA PISANA NON E' SECONDA A NESSUNA IN ITALIA. ANCHE IN QUESTA OCCASIONE SI SONO DIMOSTRATI UNA VERA E PROPRIA ECCELLENZA!!! SAPENDO GIA' A CHE COSA SAREI ANDATO INCONTRO ED ANCHE GRAZIE AL SOSTEGNO DELLO SPLENDIDO DOTT. CANIGLIA, PERSONA VERAMENTE UMANA E DI GRANDE TATTO CHE MI HA RIPORTATO ALLA VITA DOPO UN INTERVENTO CERTAMENTE NON BANALE, MI SONO FATTO FORZA NEI TERRIBILI MOMENTI CHE HANNO PRECEDUTO L'OPERAZIONE. COMPLIMENTI VERAMENTE A TUTTO LO STAFF DELLA NEUROCHIRURGIA UNIVERSITARIA PISANA!

Patologia trattata
RECIDIVA NEOPLASIA CEREBRALE.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Paolo Lepori

Seppure in ritardo, poichè l'intervento che ho subìto risale al 29 Agosto 2014, voglio ringraziare il dott. Paolo Lepori perchè è grazie a lui e alla su bravura se sono viva e sono tornata in piedi.

Patologia trattata
Stabilizzazione di C6 e C7 con C6 fratturata in due punti e scivolata su C7 lussata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Paolo Perrini, intervento di stabilizzazione

Ringrazio tutto l'ottimo reparto di Neurochirurgia 2 dell'Ospedale Cisanello di Pisa, dove ho incontrato persone esperte e disponibili. Un plauso particolare al Dott. Perrini per le sue competenze e professionalità, che celermente mi ha sottoposto ad intervento chirurgico. Grazie di cuore a tutto il personale del reparto per la squisita e puntuale assistenza fornita in ogni ora del giorno e della notte. In situazioni così delicate e complesse, la mente vaga tra mille pensieri e perplessità, ma in questa mia esperienza l'unica certezza è stata quella di essermi affidata a mani capaci e professionali.

Patologia trattata
Metastasi rachide cervicale C2 e C3 - Lesione ripetitiva.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente reparto

Un reparto veramente eccellente. Sono stata operata dal dottor Liberti per un glioblastoma. Bravissimo il chirurgo, operazione riuscita perfettamente con l'ausilio di tecniche avanzatissime. Un grazie al Primario Prof. Vannozzi per la sua competenza, professionalità, cortesia e chiarezza. Complimenti a tutto il personale per la sollecitudine, la pulizia accurata (pulizia a fondo molte volte al giorno), le infermiere premurose che si prendevano cura di me e venivano a ogni momento, anche senza che le chiamassi, per vedere come stavo. Bravi, bravi, bravi.

Patologia trattata
Glioblastoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO AL DOTT. LUPI

Vorrei rendere partecipi tutti dell'esperienza che ho avuto nell'inverno 2015 in seguito ad una ernia cervicale C6-C7 che mi provocava forte dolore a tutto il lato sinistro, con un grave deficit di forza dell'arto superiore sinistro e forti dolori allo stesso (a 49 anni). Dopo svariati controlli, terapie antalgiche, cortisoniche, etc., il Dottor Giancarlo Lupi ha programmato il mio intervento riuscito perfettamente.
Vorrei esprimere il mio ringraziamento al dr. Lupi per la professionalità, umanità e infinita disponibilità e per avermi seguito poi successivamente con ulteriori controlli. Con tutti gli esempi di "malasanità" che vengono pubblicizzati, ritengo giusto elogiare tutto il reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Pisa e in particolare l'equipe infermieristica e assistenziale per la professionalità e umanità dimostrate.
Consiglierei a tutti con l'insorgere dei sintomi, di recarsi subito dal neurochirurgo e di SOTTOPORSI ALL'INTERVENTO, perchè veramente migliora la qualità della vita, non ascoltando in alcun modo le chiacchiere di paese che fatte da persone ignoranti rischiano di pregiudicare il miglioramento della vita.
ANCORA UN GRAZIE DI CUORE A TUTTI E SOPRATTUTTO AL DOTT. LUPI GIANCARLO!

Patologia trattata
Ernia del disco cervicale c6-c7 sinistra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia cervicale C6-C7 destra

Vorrei rendere partecipi tutti dell'esperienza che ho avuto nell'estate 2015 in seguito ad una ernia cervicale C6-C7 che mi provocava forte dolore a tutto il lato destro, con un grave deficit di forza dell'arto superiore destro (a 47 anni). Dopo svariati controlli, terapie antalgiche, cortisoniche, etc.. sono giunta a conoscenza del Dottor Giancarlo Lupi, il quale dopo il primo controllo ha programmato il mio intervento riuscito perfettamente.
Vorrei esprimere il mio ringraziamento al dr. Lupi per la professionalità, umanità e infinita disponibilità. Con tutti gli esempi di "malasanità" che vengono pubblicizzati, ritengo giusto elogiare tutto il reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Pisa e in particolare l'equipe infermieristica e assistenziale per la professionalità e umanità dimostrate.
Consiglierei a tutti con l'insorgere dei sintomi, di recarsi subito dal neurochirurgo e di SOTTOPORSI ALL'INTERVENTO, perchè veramente migliora la qualità della vita.
ANCORA UN GRAZIE DI CUORE A TUTTI!!!

Patologia trattata
Ernia del disco cervicale C6-C7 destra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie per l'operazione di urgenza

Grazie al dott. Carnesecchi che senza perdersi di animo e con coraggio ha operato mio fratello per una emorragia tetra-ventricolare spontanea il 5 ottobre di 2 anni fa. Senza quel tempestivo intervento sarebbe deceduto senza dubbio. Soprattutto la tempestività ha impedito ogni grave conseguenza che può annoverarlo senza dubbio tra i "miracolati". Quindi spero di incontrare di nuovo il dottore per ringraziarlo da parte della famiglia e del paziente recuperato quasi in pieno.

Patologia trattata
Emorragia cerebrale tetraventricolare.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute