Endocrinologia 1 Ospedale Pisa

 
3.7 (41)
4782  
Scrivi Recensione
Il reparto di Endocrinologia 1 dell'Ospedale di Pisa, Azienda Ospedaliero-Universitaria situata in Via Roma 67, ha come Direttore il Prof. Paolo Vitti. Il reparto, che è nello Stabilimento di Cisanello, si occupa in particolar modo delle malattie endocrinologiche, quali malattie della tiroide, oftalmopatia basedowiana, obesità, malattie delle paratiroidi, osteoporosi, malattie metaboliche dell’osso, malattie del surrene, patologia endocrina dell’adolescenza. Il reparto è Centro per la prevenzione e per la cura del gozzo, Centro per lo screening dell’Ipotiroidismo Congenito, Centro Regionale di Riferimento Interdisciplinare per la Diagnosi e Trattamento delle Malattie della Tiroide, Centro Interdisciplinare per la Diagnosi e Trattamento dell’Osteoporosi e delle Malattie Metaboliche dell’Osso e Centro Interdisciplinare per la Diagnosi e Trattamento dell’Obesità e dei Disturbi del Comportamento Alimentare. Fanno parte dell'equipe medica: Prof.ssa Rossella Elisei, Prof. Massimo Tonacchera, Prof. Ferruccio Santini, Dr. Fabrizio Aghini Lombardi, Dr. Claudio Giani, Dr. Michele Marinò; Dr.ssa Lucia Antonangeli, Dr.ssa Francesca Bianchi, Dr.ssa Federica Brozzi, Dr.ssa Claudia Ceccarelli, Dr.ssa Filomena Cetani, Dr.ssa Rossana Cionini, Dr.ssa Paola Fierabracci, Dr. Emilio Fiore, Dr. Francesco Lippi, Dr.ssa Eleonora Molinaro, Dr.ssa Teresa Rago, Dr. Roberto Rocchi, Dr. Guido Salvetti, Dr.ssa Pierina Santini, Dr.ssa Giovanna Scartabelli, Dr.ssa Edda Vignali. Personale di Laboratorio: Prof. Lucia Grasso, Dr.ssa Claudia Mammoli; Dr.ssa Mariella Ciampi, Dr.ssa Tamara Giacomelli, Dr.ssa Donatella Taddei.


Recensioni dei pazienti

41 recensioni

 
(18)
 
(7)
 
(7)
 
(9)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.7
 
4.0  (41)
 
3.3  (41)
 
4.0  (41)
 
3.4  (41)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Ospedali
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Pierfrancesco
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Il meglio a livello mondiale

Sicuramente al Cisanello esistono i migliori reparti al mondo di endocrinologia. E vi garantisco che la distanza con un pari reparto romano o milanese è imbarazzante. E' un settore altamente specialistico e di nicchia, nel quale (anche per le molto gravi complicanze, ad esempio oculistiche) Medici pur ottimi di Roma non ci hanno capito assolutamente nulla. L'unico neo (diciamolo pure) è talvolta la carenza organizzativa che, specialmente negli anni passati, si evidenziava maggiormente a causa dell'abnorme afflusso di pazienti ma che, in questi ultimi anni, con il decremento di pazienti dovuto alla crisi economica (la gente risparmia anche sulla salute!), pare essersi in gran parte risolto. Comunque, meglio la competente disorganizzazione di Pisa, che l'organizzata incompetenza che regna altrove: ve lo garantisco sulla mia pelle (che tra problema oncologico tiroideo e complicanze oculistiche gravi ne ho viste!)!!! Salvatevi la vita a Pisa!!!

Patologia trattata
Doppio carcinoma tiroideo + grave morbo di Basedow.
Trovi utile questa opinione? 
Lea
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Caos e saccenza

Sono arrivata a Pisa su prenotazione di una dottoressa endocrinologa presso un altro ambulatorio, sempre dello stesso Cisanello, ma che visita anche privatamente nella mia regione (Abruzzo). Erano anni che mi consigliavano di andare lì. Purtroppo nel day hospital sono stata seguita da un Dott. che sicuramente sarà un bravo specialista, ma che ad umanità e a comprensione umana lascia molto, ma molto a desiderare. Ha fatto una confusione incredibile di tutti gli esami pregressi messi bene in ordine cronologico, per poi prendermi in giro perchè non ero in grado di ricordare la posiologia del farmaco l'anno precedente. Con fare sbrigativo e saccente mi ha inviato, senza possibilità di avere spiegazioni o dialogo con lui (mi ha ordinato con arroganza di rispondere solo e soltanto alle domande che lui mi faceva senza dilungarmi) a fare prelievo, visita oculistica, ecografia tiroidea.
Sia la visita oculistica che il prelievo sono stati effettuati in maniera professionale e diciamo umana, perchè sarebbe troppo dire "affettuosa". L'infermiera del prelievo è riuscita a trovarmi una vena in un braccio dove erano anni che nessuno riusciva più, con assoluta semplicità e mi ha seguita poi fino dalla dottoressa della visita oculistica. L'altra ha eseguito la visita con precisione e professionalità e mi ha poi spiegato per bene quali sarebbero poi stati i passaggi successivi riguardo la mia patologia agli occhi, cercando di tranquillizzarmi nella mia paura di perdere ancora di più la vista.
Sono quindi tornata dal Dott. del mattino, aspettandomi di fare con lui il punto della situazione e decidere con lui i passaggi successivi. Quando lui mi ha restituito il foglio dicendomi solo che sarei dovuta tornare lì a maggio per il radioiodio, mi sono permessa di chiedergli se si sarebbe confrontato lui con la Dott.ssa che mi aveva in cura e lì è diventato furioso, dicendomi che lui era un medico che aveva scelto di fare carriera ospedaliera, mentre l'altra faceva anche libera professione e tutto uno sproloquio su questo argomento, per poi concludere che dovevo riferire io stessa l'esito che lui mi restituiva in cartaceo. Ho ricontattato la Dott.ssa e appena le ho detto di essere stata visitata da lui, lei immediatamente ha capito e prima ancora di spiegarle tutto l'accaduto, mi ha fatto le sue scuse. Dicendomi che aveva preso per me un appuntamento in quel dato giorno proprio per evitarmi di essere visitata da quel dottore, che è notoriamente sui generis, mentre probabilmente lui aveva cambiato il suo turno. Arrivavo da un precedente endocrinologo che mi aveva assolutamente e profondamente delusa e per questo la Dott.ssa aveva cercato per me un approccio al Cisanello soft e collaborativo. Dovrei recarmi in maggio per la radioiodio, spero di non doverlo reincontrare mai più. Troppo spesso certi medici dimenticano lo stato d'animo in cui si giunge presso di loro, trattandosi spesso di patologie abbastanza serie se non complicate e prima cosa è che vorremmo essere accolti, ascoltati e rassicurati. Molti medici come lui pensano che la professionalità vada a braccetto con la freddezza e l'arroganza. Peccato veramente, perchè lui da solo è riuscito a rovinare una giornata di day hospital che, nonostante l'affollamento, sarebbe stata assolutamente positiva.

Patologia trattata
Morbo di Basedow, oftalmopatia basewdiana.
Trovi utile questa opinione? 
patricia fondacao
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. Pucci - endocrinologo

Voglio ringraziare il Prof. Enrico Pucci che conosco da dieci anni ormai. Il Prof. Pucci è il più grande e sono molto felice di avere sempre seguito i suoi consigli e le sue cure. Sono stata poi operata il 13 ottobre 2014 all'ospedale di Cisanello - Pisa per una tiroidectomia per gozzo multinodulare.
Ho trovato competenza, assistenza e servizi di prima qualità. Tutto è andato alla perfezione e sto benissimo come mi aveva promesso il mio endocrinologo. Voglio consigliare vivamente a chiunque abbia problemi di tiroide di rivolgersi al mio Prof.Enrico Pucci, persona di grande umanità, cordialità e professionalità. Grazie ancora Professore e a presto per il controllo.
Patricia Fondacaro.




Patologia trattata
Gozzo multinodulare.
Trovi utile questa opinione? 
Rosa
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Centro di eccellenza, grazie dott. Santini

Sono stata visitata dal Prof. SANTINI Ferruccio, un medico di grande professionalità e umanità. Mi ha messo subito a mio agio e mi ha dato tanta sicurezza e serenità nell'affrontare l'intervento chirurgico di asportazione totale della tiroide, che è stato eseguito il 15 dicembre c.a. Mi ha operato il dr. MATERAZZI, chirurgo bravissimo e simpaticissimo del reparto di endocrinochirurgia. Sono stati tutti molto disponibili. Spero che lo Stato continui a mantenere centri di eccellenza come quello di Pisa - Cisanello dove vengono trattati ed operati pazienti provenienti da tutte le regioni d'Italia. Vorrei soprattutto che venissero stanziati più fondi per la ricerca in quella sede, perché i medici di quella struttura lavorano duramente e con molta professionalità, con grande vantaggio per la collettività. Ho voluto pubblicare la mia esperienza positiva perché possa servire anche ad altri che sono affetti da problemi di tiroide.
Rosa Ardivelo

Patologia trattata
Tiroidea.
Trovi utile questa opinione? 
B.M.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Di meglio non si può desiderare

In cura ormai da due anni in questa struttura, sono stata operata lo scorso anno e sono pienamente soddisfatta. Non a caso Cisanello è un centro d'eccellenza e posso testimoniarlo e sottoscriverlo. Nelle loro mani ti senti al sicuro, si respira competenza ed esperienza, e non tralascerei la grande pulizia dell'ospedale e l'umanità dei medici. In particolare della Dott.ssa Molinaro, che è preparatissima e per me ormai quasi una madre. E' solo grazie alla sua gentilezza e al suo tatto che, sebbene i miei problemi non siano ancora finiti, mi sento comunque al sicuro e in grado di affrontare tutto. Una delle persone migliori che io abbia mai incontrato.
Quindi, per concludere, consiglio questo centro a chiunque abbia problemi della tiroide.

P.s.: ho letto alcune recensioni negative riguardanti la disorganizzazione del reparto. Non sono assolutamente d'accordo, sì, è molto affollato e bisogna fare file chilometriche, ma sfido chiunque a trovare un ospedale pubblico in cui ti organizzano le giornate dei controlli come fanno loro.

Patologia trattata
Carcinoma tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
Anna
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

100% positivo

Ho subìto un intervento di tiroidectomia totale lo scorso giugno. Ho 23 anni appena compiuti, 21 quando mi venne diagnosticata la patologia. Cisanello e' come una seconda casa: grande organizzazione, staff competente, allegro e con la battuta pronta a strappare un sorriso. Ringrazio di cuore il Prof. Piero Berti, per avermi operata con una bravura indescrivibile, e tutti i medici. In particolar modo ringrazio il Dott. David Viola, simpaticissimo, empatico e pazientissimo. Un altro grande ringraziamento va all'infermiera con gli occhioni azzurri, che si occupa dei prelievi ematici... Simpatica senza limiti!!! Li adoro tutti!!!

Patologia trattata
Carcinoma papillare - terapia con radio iodio.
Trovi utile questa opinione? 
Mauro
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo centro

Questo commento per sfatare quelli negativi rilasciati in merito all'organizzazione. Premetto che non ho avuto bisogno di far domande, perché è tutto molto intuitivo e prima che ti ritrovi un attimo spaesato, ci pensa il personale ad indirizzarti. Entri, prendi il n. con lettera suggerita dall'endocrinologo che ti ha visitato e aspetti il tuo turno. Ho preferito farlo nei pressi dell'accettazione per vedere come funzionava la cosa. Sullo sportello a fianco di quello in cui mi sarei dovuto recare io era esposto un cartello che avvisava "SI FANNO 5 NUMERI DELLA LETTERA E, ALTERNATI A 5 DELLA LETTERA H". Chiaro, no? Eppure una signora già si muove verso lo sportello protestando perché avevano cambiato lettera. Ancora, poi ancora. Cioè, dico, lì ti sbrogliano 400 pazienti in una mattina, non è che arrivi tu e tutti si devono dedicare solo a te! La signora, non contenta, sparge il "virus dello scontento" ad altri che, evidentemente, non sono abituati a pensare in proprio. Poco dopo, sento accusare vivacemente l'operatrice addetta allo sportello che faceva due lettere alternate (5 per ognuna) da uno di quelli suggestionati dalla signora di cui sopra, che sosteneva ne avesse fatti 7 di una lettera, invece di 5. Guardo incredulo il totalizzatore che segnava 15 per una lettera e 10 per l'altra. Ora, se la povera impiegata avesse fatto una tornata da 7, nel caso della prima lettera il totale sarebbe stato 17, nel caso della seconda lettera sarebbe stato 12! Concludendo, non fidatevi troppo dei giudizi negativi, a meno che non siano rivolti ai pazienti stessi.
Un grazie a tutto il personale competente, gentile e disponibile, che in poche ore mi ha sbolognato eco, prelievo, scintigrafia e ago aspirato.
Un grande, grande, grande grazie all'ottima professoressa Rossella Elisei che ha voluto vedermi anche dopo gli esami (e non è che stesse a girarsi i pollici).

Patologia trattata
Gozzo multinodulare.
Trovi utile questa opinione? 
Elisabetta Zavatti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ENDOCRINOLOGIA 1

Grazie a tutti i medici che mi hanno seguito e tutt'ora mi seguono dell'Unità operativa di Endocrinologia, ma soprattutto al Dott. Giovanni Ceccarini, alla Dott.ssa Lippi Chita, al Dott. Rocco Valeriano, alla Dott.ssa Jaccheri Roberta e Dott. Jacopo Vitti.

Patologia trattata
Malattia del metabolismo, ipertensione e diabete.
Trovi utile questa opinione? 
bloomy
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Buon servizio

É un punto di riferimento per molti che hanno problemi alla tiroide. In poco tempo si riesce a fare tutto, mentre in altri ospedali ci sono tempi di attesa lunghi anche per fare l'ecografia. Si trova competenza e professionalità, poi ovviamente non può essere tutto perfetto, ma credo che sia dovuto anche al numero elevato di pazienti che quotidianamente si reca in ospedale. Personalmente ho trovato umanità e sensibilità da parte di tutto lo staff medico e non. In particolar modo, nel caso di malattie gravi, il loro dispiacere é evidente nonostante vedano tantissimi casi. Ce ne fossero di più di centri come questo, staremmo tutti meglio.

Patologia trattata
Tumore.
Trovi utile questa opinione? 
Simona
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Prima visita

Parlavano tutti bene di questo centro, ma senza il Prof. Pinchera sono ormai peggiori degli altri ospedali. La mia esperienza è stata pessima. Dopo un controllo nella mia regione mi sono recata a Pisa per effettuare la prima visita, nella speranza che mi facessero degli esami più approfonditi. Sono sfortunatamente incappata in una dottoressa antipatica, presuntuosa e incompetente, che dopo una breve anamnesi, senza aver effettuato la palpazione della tiroide, mi ha consigliato una cura a base di ferro, liquidandomi in quattro e quattr'otto con un fare anche derisorio e sarcastico, perchè secondo lei non avevo nulla. Infatti noi poveretti facciamo migliaia di chilometri e spendiamo un capitale perchè ci piace sentirci dire che non abbiamo nulla. Non convinta di questa banale diagnosi, ho effettuato una eco che ha evidenziato un nodulo. Alla faccia della cura di ferro!!!
Se volete un consiglio, quando andate lì per la prima visita, poichè siete stati sicuramente indirizzati da un altro medico, premunitevi di impegnative per ecotiroide e dosaggi ormonali: eviterete, nel caso ce ne fosse bisogno, di fare un altro viaggio e spendere altri soldi.

Patologia trattata
Prima visita - nodulo tiroide.
Trovi utile questa opinione? 
A.D.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza

Mi sono recata in questo reparto per un controllo sulla tiroide poichè da un po' avvertivo dei problemi. Ho effettuato un agoaspirato per la presenza di un nodulo. Leggendo queste opinioni mi ero spaventata, invece pur avendo il nodulo in una posizione poco accessibile, il medico è riuscito nell'intento. Si tratta di un dottore con i capelli brizzolati, molto simpatico, che durante le operazioni chiacchiera anche un po' con i pazienti per tranquillizzarli. Non ho avvertito dolore e va tutto bene. Sono stati gentili anche le infermiere che si occupano dei prelievi del sangue. L'unica nota negativa è per l'accettazione e CUP. Quando si arriva sembra di essere al mercato, tutti si agitano, c'è confusione, non si capisce dove si debba andare, ti mandano da una parte all'altra facendoti perdere molto tempo, le macchinette sono spesso rotte; senza contare che poi per fare la visita ambulatoriale si deve andare presso l'edificio 7 che si trova dalla parte opposta (al quale i medici accedono rapidamente tramite una scorciatoia che noi poveretti ovviamente ignoriamo). Sicuramente quando c'era il Prof. Pinchera le cose erano di tutt'altro livello.

Patologia trattata
Agoaspirato.
Trovi utile questa opinione? 
Giulia
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Che delusione

Mi avevano parlato di un centro di eccellenza per l'endocrinologia. Questo era vero ai tempi di Pinchera, ma mi spiace dirlo, non lo è certo adesso. Ho trovato il massimo della disorganizzazione e della maleducazione.
Nulla da dire sul medico endocrinologo incontrato: competente ed educato, ha spiegato bene tutti i risvolti della situazione, riguardo ad un grosso nodulo per il quale l'ago aspirato aveva dato esito incerto.
Mese di gennaio: dopo vari solleciti, visita per la calendarizzazione dell'intervento. Una barca di soldi per i vari accertamenti, vedo vario personale medico ma nessuno mi dice chi mi opererà... Arriva comunicazione programmazione intervento. Va bene il regolamento, ma non è necessario che alla porta ci siano due cerberi che non parlano, bensì sbraitano per comunicare ai parenti che non possono entrare, salvo poi chiedere ad uno degli stessi di andare a cercare la cartella clinica perché l'ospedale, che aveva programmato l'intervento, non si era sentito in dovere di acquisirla. Giro e file per avere la cartella clinica. Dopo qualche ora intervento operatorio, senza la possibilità di vedere mai in faccia che mi ha operato o di saperne il nome. Giorno successivo, dimissioni, e qui viene il bello. Il paziente operato viene mandato al Cup e, dopo una fila di mezz'ora, gli viene consegnato il foglio di dimissioni. Ma non dovrebbe darlo il reparto, anzi, il medico che l'ha operato?
Poi l'operato viene inviato in altro edificio, abbastanza lontano rispetto a quello in cui si è operato, per cercarsi l'endocrinologo. Cercarsi non è un eufemismo, in quanto nel foglio dimissioni viene indicato edificio 7 piano terra.
Qui, dopo aver vagato cercando qualcuno che ti desse un'informazione, con modi poco cortesi viene comunicato che l'endocrinologo si trova al 1° piano.
Altra attesa di mezz'ora, poi esce dall'ambulatorio un medico, almeno ha dichiarato di esserlo, che dice di andare al piano di sotto perchè l'endocrinologo si trova lì.
Al piano terra, dove ero già stata, altra fila per sapere dove si trova questo endocrinologo.
Nessuno ne sa nulla e si dice di aspettare.
Dopo mezz'ora i nervi saltano e chiedo all'infermiera di andare a chiamare subito questo endocrinologo, con minaccia di denuncia, perché una persona appena operata non può girare per due ore perché non c'è nessun collegamento tra i vari settori - e questo, nell'epoca della telematica, fa proprio ridere.
Alla fine l'endocrinologo arriva e consegna il foglio delle prescrizioni (medicinali da prendere, esami da fare etc).
Per avere il referto dell'esame istologico qui ci vuole un mese.... sic, sic , sic e dopo aver visto le notizie in televisione spero solo che non mi mandino il referto di un altro.
Caro Presidente del Consiglio, se vuoi sburocratizzare l'Italia e riorganizzarla, comincia dagli ospedali della tua Regione.
Mi spiace dirlo, ma è stata una esperienza bruttissima e non consiglio a nessuno di operarsi in questa struttura.

Patologia trattata
Nodulo tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
Silvia
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Delusione

Mi spiace essere una voce fuori dal coro... beh anche se in realtà su questo sito ho trovato (per fortuna) anche altri commenti non molto positivi.
Io ho affrontato un viaggio di 3 ore, e ho preso 2 giorni di ferie dal lavoro, per recarmi in questa struttura di "eccellenza" nella speranza di migliorare definitivamente alcuni pesanti disturbi derivanti dalla mia tiroidite di Hashimoto, con valori che si stanno sballando man mano (non mi è ancora chiaro se verso l'ipotiroidismo o l'ipert.), e con un nodulo importante.
Ero felice e super speranzosa.
Tralasciamo il fatto che l'organizzazione non è così impeccabile, anzi... (bisogna fare domande di continuo a destra e a manca per capire dove andare, cosa fare, etc.).
Io avevo dato per scontato, visto che mi era stato detto che avrei fatto gli esami del sangue, che avrei sicuramente fatto il dosaggio degli ormoni tiroidei. Invece il dottore da cui sono stata visitata non ha fatto altro che riportare sul sistema i miei valori dell'ultimo prelievo (non notando che il mio tsh si sta abbassando), dare una palpatina alla ghiandola e liquidarmi dicendo che certi miei sintomi non dipendono dalla tiroide. Ho osato chiedere con educazione come mai non mi facevano fare il dosaggio degli ormoni (dopo un viaggio di 3 ore, venendo da tutt'altra regione, ed essendo una prima visita, sinceramente mi aspettavo un check-up di base completo), e mi è stato detto con fare abbastanza indispettito che a 4 mesi di distanza non c'è nessuna ragione nè medica nè economica (aahh ecco qual è la verità...) di rifarli.
Oltre a questo, aggiungiamo un trattamento di grande sufficienza da parte dello staff dell'ecografia, e certe battute cretine e poco sensibili che ho sentito da un medico e da un'operatrice degli sportelli...
Questo completa il quadro della mia delusione.

Evidentemente noi che abbiamo "solo" la tiroidite di Hashimoto non siamo abbastanza interessanti per i medici.

Patologia trattata
Tiroidite di Hashimoto, nodulo cistico.
Trovi utile questa opinione? 
giuseppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio

Sono stato da poco in ospedale a Cisanello nel reparto di endocrinologia e devo dire sia di vera eccellenza. Un grazie soprattutto alla professoressa Rossella Elisei, una donna con un'umanità davvero sorprendente. Grazie, grazie, grazie....

Patologia trattata
Carcinoma papillare tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
francesca boi
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Insomma....

E' un anno che vengo dalla "vicina" Prato qui, al rinomato Cisanello.
Martedì è stata la terza volta che ci ho rimesso piede, ed ho riscontrato che gli operatori addetti all'accettazione, con la scusa che i sistemi informatici subivano dei rallentamenti per dei lavori in corso, traccheggiavano spudoratamente.
Poi, la chiamata attraverso il display verso gli ambulatori per l'eco... avete presente il mercato? Ecco, qualcosa di molto tristemente simile.
Il culmine è però stato raggiunto con la dottoressa che mi ha fatto l'agoaspirato: delicata e sensibile quanto uno tsunami, non solo per la sua manina delicata, ma anche per il suo sarcasmo. Da bocciare in toto.
Gentili e rassicuranti, invece, a medicina nucleare.

Patologia trattata
Tireopatia micro-poli-nodulare in ipertiroidismo subclinico.
Trovi utile questa opinione? 
sara
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Day Surgery

Sono stata in Endocrinologia, Day Surgery, per fare degli esami per PCOS. Sono tutti molto bravi e competenti, però non mi ha spiegato nessuno fra quanto tempo mi arriveranno i risultati.. (qualcuno lo sa?).

Patologia trattata
Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS).
Trovi utile questa opinione? 
roberta
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente reparto

Grazie.. grazie a tutti medici e infermieri per la loro comprensione e umanità, oltre alla loro competenza e professionalità.. Voglio ringraziare in particolare coloro che mi anno assistito e sopportato per tutta la degenza: un grazie ad Emiliano, ottimo professionista educato e preparato nel suo ruolo, sempre gentile e disponibile; un grazie a Catia e Rossella, che mi hanno sopportato e consolato (grazie di cuore). Consiglio questo reparto a tutti.

Patologia trattata
Tumore tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
Pier a gelo
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Critica

Io da stamattina alle 07.30 sono abbandonato in una barella al pronto soccorso, poichè l'esame dell'ago aspirato sembra non essere andato al meglio.
In un primo momento mi hanno abbandonato nel reparto dell'esame per 4 o 5 ore, dicendomi che doveva arrivare una dottoressa endocrinologa per decidere cosa fare. La dottoressa non è mai arrivata... Dopo hanno deciso di trasferirmi al Pronto soccorso ed ora sono ancora in attesa di una risposta.
Conclusione: io sono sempre al pronto soccorso abbandonato e digiuno da stamattina.
Vergognatevi...avete una struttura disorganizzatissima.

Patologia trattata
Esame ago aspirato.
Trovi utile questa opinione? 
teti408
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Vengo della Lombardia. Sono seguito dal grande endocrinologo professor Vitti. Ho avuto la fortuna di essere operato dal primario dottor Miccoli (direttore reparto endocrinochirurgia) e dell'equipe; sono passati 16 giorni dall'intervento ed io sto benissimo.
Ringrazio tutto il reparto ospedaliero dove la professionalità e l'umanità mi hanno permesso la piena guarigione. Grazie alla grande cordialità e umanità di tutto il personale nei miei confronti come paziente, grazie da parte dei miei parenti per essere stati loro vicini ed averli informati a qualunque ora del giorno e della notte. Vorremmo ringraziare gli infermieri, Marco ed il personale tutto.

Patologia trattata
Tiroidea.
Trovi utile questa opinione? 
adriana tiseno
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Eccellente endocrinologo, pessima assistenza

Sono stata in cura da 19 anni a Pisa con il Prof. Enrico Pucci, uomo di grande umanità e medico serio ed eccellente, che mi ha seguita con grande professionalità; poi purtroppo l'intervento, che ho fatto 2 anni fa a Pisa. Fortunatamente tutto è andato bene, ma la mia amarezza è stata nel decorso post_operatorio perchè non esiste alcuna assistenza, ma solo tanta cattiva educazione e mancanza di sensibilità. Peccato veramente, perchè potrebbe essere un centro di eccellenza. Ancora un grazie di cuore al Prof. Pucci e spero che tanti medici possano seguire il suo esempio e donare l'affetto e il rispetto che dona lui a chi sta male e ne ha tanto bisogno.

Patologia trattata
Carcinoma tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
gilda
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Delusa

Una profonda delusione in tutto, soprattutto sul lato umano!
Tempi di attesa lunghissimi, scarsissima organizzazione e molta arroganza da parte di tutti. Un elogio invece al reparto prelievi del sangue! Ho aspettato quasi tre ore, ma almeno sono stati gentili.
Un velo pietoso sull'agoaspirato! Doloroso e praticato da una mano femminile.. decisamente pesante! Premetto che ho fatto altri agoaspirati in passato nella mia città e non ho avuto nessun problema. Sono stata rauca e dolorante per tre giorni!
Pensavamo con mio marito al Prof. Pinchera, una splendida persona e un medico eccelso che, purtroppo, non c'è più! Dovrebbero seguire il suo esempio, a partire da quella luce, amore e rispetto che sprigionava verso chiunque.

Patologia trattata
Gozzo multinodulare - agoaspirato.
Trovi utile questa opinione? 
CAROLINA
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

ELOGIO A TUTTI

Sono stata operata il 27/02/2013 di paratiroidectomia.
Questo commento per esprimere a tutti, medici, infermieri ed operatori sanitari il mio ringraziamento per la competenza, professionalità, umanità che ho trovato in tutti i reparti dove sono stata, prima per la diagnosi e poi per l'intervento chirurgico, e voglio fare i nomi:
Dott.ssa Maria SCUTARI per le prime visite ed ecografie all'Ospedale di Pisa, poi la Dott.ssa RAGO e Dott.ssa Filomena CETANI per la diagnosi, Dott.ssa Valentina BELARDI e dott.ssa BAGATTINI per il follow-up pre e post-operatorio, tutti gli operatori e medici degli esami pre-operatori, la gentilissima dott.ssa MONTANARI anestesista e tutto lo staff della sala operatoria; ringrazio anche il chirurgo di cui non conosco il nome, lo scoprirò comunque dalla cartella clinica. GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE A TUTTI, anche e soprattutto per la cura dell'aspetto psicologico, che è fondamentale. Mi addolora il fatto che purtroppo per chi spreca tanto ci rimettono ospedali eccellenti come questo di Cisanello a Pisa... dove purtroppo dal 1º gennaio 2013 anche i day-hospital sono a pagamento!!

Patologia trattata
IPERPARATIROIDISMO - INTERVENTO DI PARATIROIDECTOMIA.
Trovi utile questa opinione? 
antonio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio al Prof. Tonacchera - gozzo tiroideo

Il Prof. Massimo Tonacchera è un eccellente medico, ti fa sentire a tuo agio, ho la massima stima e fiducia nella sua persona, spiega le cose in modo comprensivo. Lo consiglio ad altri pazienti.

Patologia trattata
Gozzo multinodulare.
Trovi utile questa opinione? 
amelia
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Attenzione

Mia madre è stata chiamata per un intervento in day hospital presso il D-H del reparto. Noi credevamo che tutti gli accertamenti fossero esenti, come è di regola nella nostra regione Marche ma, a patire dal 7 gennaio 2013, si devono invece pagare. Tutti gli accertamenti.
Ok, la legge non ammette ignoranza, ma quantomeno avvisare le persone che vengono da fuori anche con una email.. Non tutti hanno la possibilità di poter spendere minimo 500 euro per un day hospital di due giorni.

Patologia trattata
Asportazione tiroide.
Trovi utile questa opinione? 
giuseppe
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento perfetto- prof.ssa Elisei

Un ringraziamento a tutta la struttura e alla eccezionale competenza della prof.ssa Rossella Elisei. Ho sempre trovato cura ed efficienza anche nelle visite di controllo periodiche post intervento. Un grazie sincero ad una sanità pubblica che funziona in modo egregio.

Patologia trattata
Tiroidectomia totale.
Trovi utile questa opinione? 
ANNA
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

AMBIENTE STUPENDO E BEN ORGANIZZATO

Sono stata presso l'endocrinologia di Pisa questo dicembre per un problema di ipotiroidismo già diagnosticato precedentemente. Sono stata visitata dal professore Ferruccio Santini, uomo di grande competenza e umanità; il giorno seguente alla visita ho effettuato degli esami, che mi saranno spediti per posta.
Vorrei sapere se qualcuno di voi, che è stato visitato dallo stesso dottore, abbia il suo recapito telefonico per poter parlare direttamente con lui. Essendo la prima volta che mi reco in questa città e che vengo a contatto con tali ambienti, è stato un pò difficile trovare il dottore giusto e un luogo adatto dove poter soggiornare. Sarò molto grata a chi potrà soddisfare la mia richiesta, grazie per l'attenzione.
Comunque ci tengo a sottolineare che, pur essendo ancora una novellina del posto, il reparto è caratterizzato da grande professionalità.

Patologia trattata
IPOTIROIDISMO.
Trovi utile questa opinione? 
Vincenzo
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Consiglio questa struttura

Considerata la mole di utenza giornaliera che viene svolta, credo che la loro efficienza sia ottima, c'è massima disponibilità e cortesia da parte dei medici.
Gli esami post operatori mi sono stati prima comunicati telefonicamente e successivamente spediti, anticipandomi anche la terapia da seguire.
Ogni controllo che effettuo da casa e trasmetto via email, mi viene risposto con immediatezza.
I controlli che eseguo presso la struttura vengono eseguiti nel giro di tre/quattro ore, basta organizzarsi e muoversi bene all'interno della struttura.
Il mio giudizio è molto positivo.

Patologia trattata
Tiroidectomia totale per carcinoma papillare (circa due anni fa).
Trovi utile questa opinione? 
Lucy Empson
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Non la consiglio!

Avevo fatto una visita col prof. Giani nel settembre 2009 per accertamenti per problemi della tiroide, dato che soffro da apnea del sonno e la tiroide era ingrossata. Si doveva vedere se era il caso di toglierla o no. Lui ma ha detto di ricoverarmi per fare una lunga lista d`esami, prima di decidere se fare un intervento. Ero prenotata per il febbraio seguente. Sono stata lì per 10 giorni (venivo da Napoli, pero chiaramente, non sono italiana) perchè gli esami non erano nemmeno prenotati. Ho passato ore nei vari corridoi e sale d'attesa. Pensavo: com'è possibile che un ospedale sia considerato uno dei migliori, se non è possibile nemmeno organizzare gli appuntamenti? Sono stata mandata a casa con la promessa di ricevere "la cura" fra 2 mesi. Cosa che non è mai arrivata. Dopo quasi 12 mesi, lettere dal mio medico e telefonate, sono riuscita ad avere i risultati SOLO dopo aver minacciato procedimenti legali. Dopo tutto questo, il problema iniziale non era nemmeno stato considerato. Mi avevano prescritto una dieta. Non ho mai visto un ospedale cosi disorganizzato ed inefficiente.

Patologia trattata
Ingrossamento tiroide in paziente affetta da apnee notturne (il problema non è stato considerato).
Trovi utile questa opinione? 
Gian Domenico Sini
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Sono bravi! Un plauso al dott. Ferruccio Santini

Certamente è la struttura con maggiori competenze nel campo della tiroide in Italia. Mi sono trovato sempre bene, nonostante le attese (fatali data l'enorme affluenza di gente da tutta Italia). Sfido a trovare un altro reparto che sia in grado di gestire 300 pazienti al giorno con la medesima efficienza. Risiedo a Roma e ricevo regolarmente i risultati e le prescrizioni del caso dopo le visite periodiche a Cisanello. Sono bravi! In particolare vorrei ricordare il Dott. Ferruccio Santini, persona di rara umanità e competenza.

Patologia trattata
Carcinoma tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
carla
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Bravissima la dott.ssa Cionini

Bravissima e molto cortese la dottoressa Rossana Cionini, mi ha salvato la vita quando altri non ci avevano capito nulla; inoltre fornisce ai suoi pazienti un numero di cellulare al quale è sempre raggiungibile per chiarimenti e informazioni.

Patologia trattata
Ipertiroidismo.
Trovi utile questa opinione? 
Paola Ingenito
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

La eccellenza della mala sanità

L'appuntamento per l'operazione era fissato per ieri 6 giugno alle 7.30. Dopo ore di attesa finalmente mia madre è stata chiamata per le pratiche del ricovero ma, a causa di ritardi vari, è stata rispedita a casa con l'indicazione di presentarsi il giorno dopo alla stessa ora, per poter finalmente essere ricoverata. Premetto che non siamo di Pisa ma veniamo da Amalfi. Come concordato, alle 7.00 mia madre e io ci presentiamo in ospedale, fiduciose che da li a poco si sarebbe risolto tutto... Macché! Ho dovuto litigare nel vero senso della parola per far avere a mia madre il letto che le spettava da 24 ore! La signora di turno alla reception mi ha fatto vedere l'elenco con l'assegnazione dei posti, mia madre avrebbe dovuto avere il letto 19... chissà come mai sul nome di mia madre era stata messa una bella riga... Chissà a chi è andato il letto 19 destinato a Torre Maria Rosaria! Alle 12.30 finalmente le viene assegnato il posto, tempo 5 minuti e mia madre è stata avvisata di prepararsi per l'intervento che si sarebbe dovuto svolgere di li a poco. Sono le 18.41 del 7 giugno e dopo 24 ore di attesa non so ancora se mia madre è stata operata o meno! Che tipo di eccellenza sarebbe questa??? Di eccellente non c'e nulla! Solo la maleducazione del personale che, con copioni imparati a memoria, ti dice che non si sa ancora nulla e che non c'e nessuno a cui poter chiedere notizie. Complimenti!

Patologia trattata
Asportazione della tiroide.
Trovi utile questa opinione? 
pamela
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

una fabbrica disorganizzata

non è proprio possibile aspettare 6 ore fra il prelievo di sangue e l'agoaspirato!!!! ore interminabili di attesa in un reparto sovraffollato, medici supponenti che non ti dicono neanche buongiorno... aspetto i risultati da 3 settimane e ancora non arrivano. Per efficienza siamo in pieno medioevo..

Patologia trattata
nodulo tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
carmela
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

paziente in angoscia

il giorno 12 dicembre 2011 ho effettuato una visita presso l'ospedale Cisanello di Pisa- reparto "Endocrinologia". Il "CASO" mi ha condotta nel box n.2, incontrando un medico, esimio e stimato, che ha però dimostrato nel mio caso scarsissima umanità! forse perchè la visita, non essendo stata effettuata INTRAMOENIA, non ha ritenuto opportuno compierla in maniera ottimale? Mah!
Comunque la cosa che mi angoscia di più, e per cui non mi dò pace, è che son passati due mesi senza ancora conoscere la diagnosi sulla mia visita..

Patologia trattata
gozzo tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
monica
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

SODDISFATTISSIMA della qualità e professionalità:

tempi brevi per una visita intramoenia da fare nel pomeriggio, sveglia presto al mattino successivo e possibilità di fare in tempi rapidi tutti gli esami diagnostici prescritti (esami sangue, ecografie, markers tumorali, aghi aspirati ecc)
alle 11 intercity per roma termini... Per me è il TOP (sfido chiunque a fare tutto questo a Roma [ove risiedo] nei diversi policlinici).

Patologia trattata
Gozzo multinodulare.
Trovi utile questa opinione? 
manuela
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

delusione

tempi di attesa troppo lunghi non fanno altro che peggiorare la situazione, sino a quando perdi la fiducia che inizialmente avevi riposto nei medici e in tutta la struttura; e poi alla fine perdi anche l'occhio per la lesione del nervo ottico, che poteva benissimo essere valutato molto prima se fossero stati meno superficiali e avessero avuto un po' di umanita'.. RAPPORTO PAZIENTE -MEDICO NON ESISTE, a mio parere FONDAMENTALE PER ANDARE AVANTI E COMBATTERE LA MALATTIA.

Patologia trattata
Esoftalmo bilaterale, morbo di basedow.
Trovi utile questa opinione? 
Manuel Roberto Cossu
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stupendi, dott. Vitti in particolare

Sono in cura a Pisa da 13 anni... mi trovo estremamente bene. Soprattutto con quel bravissimo medico del Prof. Paolo Vitti. Adesso sto benissimo. L'unica pecca è che il reparto è troppo frequentato e a volte possono verificarsi dei ritardi, ma oltre questo, non ho mai riscontrato problemi di disorganizzazione.

Patologia trattata
Morbo di Basedow.
Trovi utile questa opinione? 
Barbara
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Endocrinologia ospedale Cisanello Pisa

Estrema disorganizzazione che vanifica tutte le competenze che, probabilmente, hanno. Prima visita durata 5 minuti giusto per segnare un prelievo e un'eco tiroide, 9 ore di attesa per fare questi due esami e prossimo appuntamento fra 5 mesi. Mi chiedo: che valore avranno gli esami fatti oggi, 13 giugno?

Patologia trattata
Oftalmopatia basedowiana.
Trovi utile questa opinione? 
mariapia CIOTOLA
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

grazie a Dio esistete

Avevo strani malesseri ma per i medici specialisti che mi avevano visitata ero solo" stressata", sai la prima figlia... il lavoro...etc... Tutte stronz@te. Non riuscivo più neanche a correre io... vincitrice di tre medaglie d'oro agli studenteschi, avevo un cuore che sembrava un tamburo... Ed infine la famiglia che credeva in questo medico, così la mia situazione perdeva acqua in diversi punti. Quel medico, se non fosse stato reato, l'avrei "vivisezionato"..! poi l'ultimatum: o Pisa o Volo. Pisa fu la risposta e grazie a Dio ho incontrato quel Santo benedetto del Prof. Vitti Paolo, dopo una visita scrupolosa, attenta, calma, rispettosa, esemplare, veramente cattedratica... la risposta ai miei ormai numerosi inconvenienti, chiara, semplice e che faceva tremare le gambe, ma la calma del Prof. evitò la depressione; restai basita ma meglio che morta. Tuttora mi curano con una dedizione professionale, con il vero spirito deontologico che li guida. E' vero, per trovarli ci vuole tempo, come per le perle rare, però quando le stringi nella mano non le lasci più. Provare per credere. La vita è preziosa e il medico è un alleato non un avversario perciò, se ti serve di farti rintracciare, puoi sempre mandar un fax. AUGURO A TUTTI TANTA SERENITA' E UN MILLE GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE NELLA VITA HO INCONTRATO.
AL PROFESSORE VITTI UN SINCERO E CARO SALUTO DAL PROFONDO DEL MIO NULLA.

Patologia trattata
carcinoma tiroideo con metastasi linfonodali.
Trovi utile questa opinione? 
Mavi
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

c'è qualcuno?

Sono molto bravi per la chirurgia, ma è impossibile farsi seguire.
Le infermiere con la scusa del molto lavoro staccano il telefono e sono sgarbate e dopo quasi 5 mesi dall'intervento ancora non riescono a farmi sapere nulla della mia biopsia ... lo consiglio SOLO per la chirurgia.

Patologia trattata
Asportazione tiroide per sospetto carcinoma.
Trovi utile questa opinione? 
rosy
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

l'umanità del medico

avete mai sentito un medico che vi chiama a casa di domenica? bhe è successo a me, la Prof. Rossella Elisei mi ha chiamata di domenica mattina a casa per darmi alcuni aggiornamenti. Ditemi se questo non è vera umanità. Grande prof.

Patologia trattata
carcinoma tiroideo.
Trovi utile questa opinione? 
rosanna
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

come contattare il medico?

l'unico problema è che una volta tornati a casa, se si vuole parlare con il medico è molto difficile. ho 2 numeri per contattare il medico ma: o non raggiungibile, oppure mi sento dire che ci sono tanti pazienti con lo stesso suo problema, quindi riprovi. sono 2 giorni che sto telefonando a raffica, vi sembra giusto?

Patologia trattata
carcinoma tiroideo.
Trovi utile questa opinione?