Cardura

Cardura

 
4.3 (2)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Doxazosina
Indicazioni
  • Iperplasia prostatica benigna
  • Ipertensione arteriosa
Cardura è un farmaco che ha come principio attivo la Doxazosina, alfabloccante selettivo impiegato nel trattamento dell'ipertensione essenziale e della ritenzione urinaria associata all'ipertrofia prostatica benigna. Il farmaco può essere somministrato indifferentemente al mattino oppure alla sera, in mono-somministrazione giornaliera. Disponibile sotto forma di compresse da 2 mg. e da 4 mg, la dose usuale è di 2-4 microgrammi al giorno, mentre la massima raccomandata è di 16 mg.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Efficacia 
 
4.5  (2)
Assenza di effetti collaterali 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
4.0

OTTIMO

Avevo iniziato ad assumere Cardura per la pressione arteriosa, molti anni fa, nel dosaggio di 4 microgrammi al dì. Nel corso degli anni ho avuto bisogno di medicinali aggiuntivi per la pressione del sangue, ma ho continuato a prendere la Doxazosina (4 mg. due volte al dì).
Con i primi sintomi di IPB, mi è stato poi detto che è ottimo anche per mantenere regolare il flusso urinario. Vero. Così ho continuato a prenderlo. Non molto tempo fa ho iniziato col Proscar e, pensando che il Cardura non sarebbe più stato necessario, l'ho smesso. Mai l'avessi fatto. Praticamente in neanche due tre giorni ho avuto una riduzione incredibile (e drammatica) del flusso urinario.

Continuerò col Cardura.

P.S.: effetti collaterali praticamente zero.

Fascia di età
Oltre 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Iperplasia prostatica benigna.


Voto medio 
 
4.0
Efficacia 
 
4.0
Assenza di effetti collaterali 
 
4.0

Efficace

Soffro di ipertrofia prostatica benigna da tantissimi anni (parliamo di metà anni Novanta). Avevo iniziato con un farmaco di cui non ricordo più il nome, che sul flusso urinario non ha avuto quasi nessun effetto. Così sono passato a Flomax (sono stato tra i primi, credo), trovandomi veramente molto bene. Poi però, non ricordo bene il motivo, il costo forse, l'ho smesso, passando all'Alfuzosina, che ho smesso di prendere dopo non molte settimane perchè mi dava una stanchezza unita a sonnolenza e letargia incredibili. E' così che alla fine sono "approdato" a Cardura. Lo trovo ottimo per quanto riguarda l'azione sul flusso urinario; però lo reputo inferiore al Flomax, che di pregi aveva anche un eccellente effetto lenitivo.
Riguardo gli effetti collaterali, ho notato solo dei capogiri occasionali se mi alzo velocemente da seduto.
Di meglio rispetto a Flomax, la percentuale di eiaculazione retrograda, davvero molto, molto più bassa rispetto a quando prendevo il Flomax.

Fascia di età
Oltre 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
IPB.