Pediatria Ospedale Sant'Andrea Roma

 
4.9 (20)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Pediatria dell'Azienda Ospedaliero Universitaria e Policlinico Sant'Andrea di Roma, situata in Via di Grottarossa 1035-1039, ha come Direttore Responsabile il Prof. Pasquale Parisi. Il reparto svolge attività in regime di ricovero rivolta a soggetti in età evolutiva (fino a 18 anni compiuti) per i quali non sia sufficiente l’assistenza domiciliare o ambulatoriale. In regime di Day Hospital vengono erogate prestazioni diagnostico-terapeutiche complesse e plurispecialistiche: DH di terapia miofunzionale, DH di self management per l’asma e per l’obesità. Vengono effettuate prova da sforzo per patologie respiratorie, challenge e desensibilizzazioni, mentre accertamenti ulteriori vengono eseguiti con la consulenza di specialisti delle altre U.O.C. dell’ospedale. All’interno del reparto sono presenti gli ambulatori di Pediatria generale, Fisiopatologia respiratoria, Neurologia e Neuropsichiatria Infantile, Allergologia, Gastroenterologia. Sono inoltre attivi l’ambulatorio di Medicina del sonno (centro regionale), l’ambulatorio per la Cura delle Cefalee, l’ambulatorio per la prevenzione, diagnosi e trattamento dell’Obesità e l’ambulatorio per la diagnostica ecografica delle lussazioni congenite dell’anca e reflusso gastroesofageo. Mensilmente sono previsti incontri genitori-bambini per l’educazione alla gestione dell’asma e alla gestione dell’obesità. L'attività diagnostica è supportata da un moderno laboratorio di Fisiopatologia Respiratoria che dispone delle più recenti metodologie per lo studio della funzionalità respiratoria (Spirometria, Pletismografia, DLCO, RINT, Test da sforzo, Test alla metacolina, Pletismografia nel bambino di età inferiore ai 2 anni non collaborante con la metodica dello squeezy). L'Unità di Pediatria è inoltre la sede del Centro di Riferimento Regionale di Medicina del Sonno e prevenzione della SIDS, al cui interno è attivo un laboratorio di medicina del sonno in cui vengono effettuate: Pulsossimet ria notturna; Polisonnografia standard, polisonnografia ridotta o monitoraggio cardiorespiratorio; Valutazione di patologie neurologiche (epilessia, parasonnie e ADHD); Ventilazione meccanica non invasiva per la cura delle apnee ostruttive e le ipoventilazioni; Monitoraggio continuo della pressione arteriosa durante la notte; pH-Impedenzometria esofagea. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici strutturati: M. Barreto, C. Casini, F. Cassiani, D. Chialant, M.E. Liverani, A. Macari, C. Pacchiarotti, J. Pagani, L. Principessa. G. Di Nardo.

Recensioni dei pazienti

20 recensioni

 
(18)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (20)
 
4.9  (20)
 
4.8  (20)
 
4.9  (20)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza, professionalità e umanità

Vorrei ringraziare pubblicamente tutto il personale del reparto di Pediatria dell'ospedale Sant'Andrea. Mia figlia per la prima volta è stata ricoverata per una settimana e tutti, dal Direttore, ai Medici, Infermieri e Infermiere, si sono dimostrati estremamente professionali, umani e accoglienti.
Un ringraziamento davvero speciale al professor Giovanni Di Nardo, che non è caduto, come molti altri medici consultati prima di lui, nel cliché della preadolescente con disturbi alimentari ed è riuscito a individuare e risolvere il problema che affliggeva mia figlia da mesi e che l'aveva costretta a rinunciare totalmente alle sue attività quotidiane. Davvero un esempio di competenza, professionalità, disponibilità e grande umanità.
Un pensiero e un ringraziamento anche alla dottoressa Livia Lucchini, che ha seguito mia figlia, giorno dopo giorno, con un’attenzione costante e una comprensione da noi davvero tanto apprezzate.
Grazie anche agli infermieri e ai tecnici del reparto di Radiologia che hanno aiutato con professionalità e inaspettata dolcezza, mia figlia (e anche me) ad affrontare per la prima volta esami davvero lunghi e stressanti.
Mi auguro davvero che tutti questi professionisti siano messi, ogni giorno sempre di più, nella condizione di poter svolgere il loro lavoro con la serenità e la gratificazione che meritano.

Patologia trattata
Esofagite eosinofila.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ESEMPIO DI MEDICINA

Abbiamo girato molti ospedali e sentito diversi pareri medici senza avere avuto risultati. Poi, tramite una conoscenza, ci hanno segnalato il prof. Di Nardo, professionista serio, competente e disponibile, che ha immediatamente preso in mano la situazione di nostro figlio.
In poche settimane il bambino è migliorato e il ricovero presso l'ospedale Sant'Andrea ha confermato anche la competenza e la serietà di tutto il personale del reparto di Pediatria.
Ospedale pulito, accogliente e nuovo.
P.s.: parlo di guarigione parziale perché nostro figlio sta vivendo una situazione molto delicata, che necessita di tempo anche per via di altre problematiche che già conoscevamo.

Patologia trattata
GASTROPARESI - sondino gastrico e poi digiunale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero programmato per gastro e colonscopia

Infermieri presenti, premurosi e disponibili. Medici qualificati e empatici. Il dott. Di Nardo Giovanni è stato come sempre professionale ed efficiente, disponibile nel chiarire qualsiasi dubbio.
Il reparto di Pediatria è un ambiente tranquillo e familiare, dove nostro figlio di 7 anni si è trovato a suo agio.

Patologia trattata
Morbo di Crohn.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Da Belluno a Roma per salvare il mio bambino

Il mio bambino ha 9 anni, abbiamo passato gli ultimi 5 tra ospedali, pronto soccorso e interminabili giornate con dolori atroci alla pancia.
Vari esami (ecg, risonanze ecc.) mostravano evidenti segni di invaginazione intestinale, oltre a dolori atroci e, non per ultimi, perdite di muco continue e il non poter mangiare praticamente nulla, comportando la mancanza della minima e giusta dignità che un bimbo dovrebbe avere. Non mi dilungo sul percorso fatto in altri ospedali, in questa sede è altro di cui voglio parlare. Dico solo che al mio bimbo era stato detto che il suo dolore era funzionale e "psicologico". Non ci siamo arresi ed il destino ci ha fatto l'immenso dono di incontrare il Dottor Giovanni Di Nardo, un Dottore con la D maiuscola, un dottore per cui la mia gratitudine non avrà mai limiti. Ha salvato il mio bambino, ha ascoltato noi genitori (e purtroppo al giorno d'oggi non è una cosa così normale) e ci ha creduto, ha creduto soprattutto ad Andrea quando gli spiegava i suoi dolori. Ha fatto una colon una gastro ed una videocapsula il venerdì ed il lunedì mattina mi aveva già contattata per dirmi che aveva scoperto il problema di Andrea: polipo intestinale. Nel giro di poco ha preparato la sua equipe e ieri ha operato il mio bimbo con il prezioso aiuto del Prof. Mercantini. Voglio ringraziarli con tutto il cuore per quello che hanno fatto e stanno tutt'ora facendo per Andrea e per noi, visto che non è facile trovare dottori così presenti fisicamente e umanamente. Ricordo il primo incontro col Prof. Di Nardo in cui io, mamma ormai distrutta dai pensieri e con ormai pochissima fiducia nei medici, l'ho guardato e gli ho detto: la prego di dirmi che lei aiuterà Andrea, altrimenti non lo sottoporrò mai più ad altri esami invasivi. Lui mi ha guardata dritta negli occhi e mi ha detto: signora, non parlo prima di avere in mano gli esiti degli esami di cui ho bisogno, ma stia tranquilla che troviamo cosa far star male Andrea. Mai parole furono così vere e sentire mio figlio che, uscito dalla sala operatoria, le prime parole che dice sono: mamma, sono nell'ospedale più bello del mondo con le persone più brave del mondo! Questo dice tutto dato che Andrea fino al giorno prima non si lasciava nemmeno più toccare da un dottore. Grazie a voi due dottori che ci avete reso ancora fiduciosi della medicina e di chi vi lavora, un solo grazie non basta, siete veramente due persone fantastiche. Vorrei dilungarmi almeno ancora su un'altra cosa che mi porterò nel cuore riguardo l'Ospedale Sant'Andrea: vedere tanti giovani medici dell'Università lavorare fianco a fianco di questi illustri professori dà molta speranza, perché impareranno non solo le competenze, ma anche l'umanità, il rispetto e il valore della parola "DOTTORE".
Grazie, infinitamente, ritorneremo a Belluno portandovi sempre nel cuore.
Ida, Remo e Andrea.

Patologia trattata
Invaginazioni intestinali causate da polipo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elisa

Desideriamo ringraziare il reparto di Pediatria dell'Ospedale Sant'Andrea di Roma per la professionalità. Un particolare ringraziamento al dottore Di Nardo per la sua competenza, scrupolosità e serietà.

Patologia trattata
Rettocolite ulcerosa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione personale e struttura

Tutto il personale è disponibile, competente e soprattutto umano. Hanno messo a suo agio mio figlio, che li ha anche trovati molto divertenti. Ogni domanda ha avuto una risposta. Mi sono sentita tranquilla e seguita in ogni momento del ricovero.
Ottima struttura.

Patologia trattata
Colite ulcerosa.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Morbo di Crohn

Complimenti al personale infermieristico per la professionalità e la pazienza.
Un grazie speciale al Dott. DI NARDO, preparazione eccellente.
Il suo approccio con i ragazzi rende qualsiasi diagnosi e tutto più facile da accettare.
Essere seguiti con così tanto scrupolo non mi era mai capitato..
Grazie, grazie ancora.

Patologia trattata
Morbo di Crohn.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Reparto favoloso

È stata ricoverata qui mia figlia 8 giorni e devo dire che ci siamo sentite come a casa, grazie soprattutto a personale infermieristico favoloso, gentilissimo e sempre pronto ad aiutarci in tutto.
I medici sono angeli, cordialissimi, molto attenti e scrupolosi. Un ringraziamento particolare va al prof. Di Nardo, che è stato sempre presente tranquillizzandoci malgrado i tanti esami fatti e un intervento abbastanza delicato (drenaggio di ascessi anali). Una persona meravigliosa... mai conosciuto un medico così, dovrebbero fargli una statua.
Complimenti a tutti e grazie infinite.

Patologia trattata
Morbo di Crohn e ascessi anali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

MORBO DI CROHN

Mio figlio di 8 anni ha sofferto di diarrea per oltre tre mesi. Dopo numerose indagini, pensando che il problema fosse causato da qualche intolleranza alimentare dovuta alla celiachia (diagnosticata all'età di 3 anni), ma non trovando soluzione, ci siamo rivolti al Prof. Giovanni Di Nardo il quale, subito dopo una gastro-colonscopia, ha diagnosticato il Morbo di Crohn. Tale diagnosi è stata confermata da ulteriori approfondimenti svolti presso il reparto di Pediatria dell'Ospedale Sant'Andrea. Siamo stati loro ospiti per tre giorni in cui il Professore e la sua equipe ci hanno professionalmente ed umanamente supportato, mio figlio ha eseguito una serie di analisi ed esami nella massima serenità e senza alcun trauma emotivo.
Abbiamo iniziato la dieta esclusiva a base di Modulen, che ha sortito immediatamente i suoi effetti benefici.
Ora siamo tornati ad una alimentazione libera e siamo in cura con l'Azatioprina. Mio figlio ha recuperato tutti i chili persi e sta bene. Ovviamente siamo sempre sotto controllo, facciamo prelievi periodici per monitorare gli effetti del farmaco.
Il Prof. Di Nardo è sempre rintracciabile per qualunque chiarimento e non si fa mai attendere nel fornire le risposte ai nostri mille quesiti.

Patologia trattata
Morbo di Crohn.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sindrome di Peutz-Jeghers

Reparto con medici e personale molto competenti.
Ho ricoverato mia figlia per una serie di controlli ed analisi per un problema allo stomaco. Consigliato da un amico medico di famiglia, ho avuto un nominativo di un bravissimo medico che svolge il suo lavoro con moltissima professionalità che, dopo averla solo vista e parlato per qualche minuto con lei, aveva già diagnosticato una patologia molto rara, confermata poi da tutta una serie di esami. Sono rimasto veramente soddisfatto del risultato ottenuto. Voglio precisare che vengo da Napoli e continuerò anche per il futuro a fare assistere e controllare mia figlia al Sant'Andrea dal dott. Giovanni Di Nardo.

Patologia trattata
Sindrome di Peutz-Jeghers.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un meraviglioso reparto pediatrico

Beh cosa dire, solitamente non mi soffermo a scrivere recensioni, ma questo reparto lo merita davvero.
Sono tutti, dai dottori, agli infermieri, agli inservienti, tutti gentilissimi, cordiali e ti danno subito la fiducia di cui un piccolo paziente ha bisogno.
È sempre piacevole trovare una troupe con esperienza accompagnata dai giovani specializzandi.
Ringrazio tutti da parte mia e del mio bimbo per l'efficienza del lavoro svolto, in particolar modo al Dott. Di Nardo che è un pediatra e gastroenterologo come si suol dire di serie A, efficientissimo ed empatico.
Grazie di tutto.

Patologia trattata
/
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SEMPLICEMENTE FANTASTICI

Il Dott. Giovanni Di Nardo e tutto il suo staff sono fantastici, ha guidato mio figlio in questo percorso lungo e difficile. Non avro' mai parole sufficienti per ringraziare tutti gli angeli che io e mio figlio Alessandro abbiamo incontrato in questo cammino.
Grazie dottore.
Stefania

Patologia trattata
Morbo di Crohn.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gastroenterologia pediatrica eccellente

Innanzitutto vorrei ringraziare il dottor Giovanni Di Nardo che segue mia figlia affetta da pseudo ostruzione intestinale con professionalità, cordialità, dolcezza e umanità.. E' bravissimo.
Siamo stati per un ricovero il 14 luglio e il lavoro che viene svolto nel reparto è eccezionale... tutte le infermiere sono di una bravura e dolcezza incredibili, e sempre a disposizione..
Il reparto è molto pulito e organizzato.
Un ringraziamento va proprio a tutti.

Patologia trattata
Pseudo ostruzione intestinale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gastroenterologia pediatrica Eccellenza sanitaria

Desidero ringraziare il Prof. Giovanni Di Nardo, che segue con dedizione e scrupolosità mio figlio da diversi anni per una poliposi familiare. Oltre a seguire mio figlio, ha saputo indicare anche a me (che soffro della stessa patologia) la giusta strada da seguire affidandoci all'endoscopia digestiva del Sant'Andrea, dove abbiamo trovato personale altrettanto gentile e competente.
Vorrei ringraziare inoltre tutto il personale medico ed infermieristico della UOC di Pediatria, che rende meno pesanti i frequenti ricoveri.

Patologia trattata
Polipi del colon in bambino con poliposi familiare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare il dott. prof. Giovanni Di Nardo, Chiara Ziparo e tutti gli altri medici che mi hanno seguito durante il periodo difficile. Mi hanno insegnato a vedere il lato positivo delle cose, dimostrandosi sempre molto disponibili. Infine vorrei ringraziare gli infermieri che mi sono stati accanto, sempre disponibili e gentili.
Grazie mille.

Patologia trattata
Malattia di Crohn.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alta professionalità, competenza e preparazione

La patologia, sebbene idiopatica, può essere trattata e curata con visite regolari che faremo sicuramente presso questa struttura.
Un grazie particolare al dott. Giovanni Di Nardo e a tutto lo staff medico, ineccepibile e impeccabile sotto ogni punto di vista.

Patologia trattata
Proctite ulcerosa cronica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PEDIATRIA GASTROENTEROLOGICA

Esprimo tutta la mia gratitudine al prof. Giovanni Di Nardo che con competenza, professionalità e dedizione ha seguito mio figlio quindicenne ricoverato per esordio severo di rettocolite ulcerosa e ora in via di remissione. Un grazie particolare anche allo staff medico e a tutti gli infermieri, che con professionalità e cortesia hanno prestato la loro assistenza in modo ineccepibile rendendo più sereni il nostro soggiorno e l'accettazione della malattia.

Patologia trattata
Rettocolite ulcerosa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OTTIMO REPARTO

Voglio ringraziare tutto il reparto di pediatria dell'ospedale Sant'Andrea. Ottima equipe medica ed infermieristica, tutti sempre gentili e disponibili.
Un ringraziamento particolare al dottor Di Nardo, persona gentile, cordiale e grande professionista.

Patologia trattata
Rettocolite ulcerosa.
Colonscopia e gastroscopia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Sono stata ricoverata con mia figlia nel reparto di pediatria dell'ospedale per effettuare una colon-gastroscopia. Siamo stati accolti benissimo dall'equipe medica e infermieristica, sempre disponibili e gentili.
Reparto endoscopico ben organizzato; per non parlare del bravissimo medico che li dirige.

Patologia trattata
Rettocolite ulcerosa.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asma

Grande professionalità e cortesia da parte di tutto il reparto. La dott.ssa Marilisa Montesano sta seguendo mio figlio da circa un anno e la situazione è migliorata notevolmente. Paolo ha iniziato ad avere problemi respiratori già dai primi mesi di vita, con picchi di broncospasmi importanti durante il primo inverno... Questo secondo invece sta andando molto meglio.

Patologia trattata
Asma.