Urologia Ospedale Cosenza

 
4.9 (50)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia dell'Ospedale Annunziata di Cosenza, situato in Via Felice Migliori 1, ha come Direttore il Dott. Michele Di Dio. Il reparto si occupa delle patologie urologiche e dell'apparato genitale e si compone di 17 posti letto di degenza ordinaria, di 1 posto letto di D-H e di un’area ambulatoriale dotata di 1 sala per visite. In regime ambulatoriale la struttura consta di: Ambulatorio di Urologia (Visita di Urologia), Ambulatorio di Andrologia Chirurgica (Visita ed eventuali prestazioni specialistiche), Ambulatorio di Uro-Oncologia (Visita, PDTA, ed eventuali prestazioni specialistiche), Ambulatorio della Calcolosi Urinaria, Ambulatorio delle patologie del pavimento pelvico. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Gaetano Rende, Dott. Piero Paolo Cozza, Dott.ssa Rosaria Mazza, Dott. Massimiliano Battaglia, Dott. Michele Di Dio, Dott.ssa Annalisa Scarcello, Dott. Vincenzo Zaccone, Dott. Giuseppe Costanzo, Dott. Emilio De Giacomo (S.S. Endoscopia delle alte vie urinarie).

Recensioni dei pazienti

50 recensioni

 
(45)
 
(4)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (50)
 
4.9  (50)
 
4.8  (50)
 
4.7  (50)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita medica e cistoscopia

Complimenti all'urologo che mi ha seguito per la gentilezza e la disponibilità, nonchè per la sua umiltà nel mettersi nei panni dei pazienti.
Lo ringrazio.

Patologia trattata
TURB.
Controlli post TURB.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Nefrectomia parziale sinistra

Eccellente reparto guidato dal Dott. Di Dio Michele, primario attento e scrupoloso, che riserva per ogni paziente una cura e un'attenzione mirata e personalizzata.
Personale medico veramente ottimo che si occupa in modo attento e meticoloso di ogni paziente.
Reparto fantastico, ben organizzato in cui opera personale giovane, qualificato e professionale, nonché attento alle esigenze di tutti i pazienti, ai quali è riservata una cura umana e psicologica oltre che medica. Ringrazio di cuore il Dott. Di Dio e tutto il personale medico, gli infermieri e il personale OSS che mi hanno dato tutte le cure e le attenzioni di cui ho avuto bisogno.

Patologia trattata
Tumore del rene sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenze

La mia stima e riconoscenza va al Dott. Michele Di Dio, per la competenza e le grandi capacità nel trattare le patologie di pertinenza urologica, oltre alla grande umanità con cui si rivolge ai pazienti che hanno bisogno di essere accompagnati nel loro percorso di malattia, e di sostegno psicologico. Grazie

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Nefrectomia sinistra

Con il cuore ricolmo di gratitudine mi ritrovo a parlare della mia vita, appesa ad un filo, e di un ospedale, l’Annunziata di Cosenza, dove, tra mille difficoltà, operano medici di prim’ordine, tanto da rappresentare una vera e propria eccellenza nel panorama sanitario di una Regione come la Calabria.
Tutto inizia circa 40 giorni fa, con una banale fitta al fianco sinistro che, vista l’intensità, ha allarmato me e i miei familiari. Decido così di chiedere lumi a mio fratello medico e ad un laureando in medicina, ex alunno educato e generoso, che mi consigliano di non perdere tempo e di sottopormi ad un Eco-Addome per vedere quale fosse la ragione di quella inconsueta fitta. Il giorno dopo, dall’ecografia, si scopre che una grande massa aveva occupato l’Ipocondrio sinistro e premeva sulla milza e il pancreas. E’ lo stesso ecografista che si rende conto della situazione e mi consiglia di fare una TAC con liquido di contrasto per avere più dettagli del “mostro” che portavo dentro di me. Tutto confermato, mentre la disperazione e la paura iniziano ad affacciarsi nella mia mente. Che fare, andare fuori Regione dove la sanità è spesso narrata come il fiore all’occhiello del SSN, o vedere se c’è la possibilità di rimanere, in sicurezza nella mia terra? Mio nipote, infermiere, mi suggerisce il nome del Dott. Michele Di Dio, un’eccellenza nel campo dell’Urologia Cosentina, al quale subito mi rivolgo per trovare risposte certe al mio problema. E’ un incontro franco dove il Dott. Di Dio non nasconde la gravità del problema e mi consiglia di sottopormi ad intervento chirurgico nel più breve tempo possibile. Il tono è serio ma nello stesso tempo rassicurante, tanto da attenuare quel moto di disperazione e paura che mi attanagliava.
Mi operano il 18 Marzo e, nei giorni successivi, non appena ho modo di focalizzare la situazione, scopro un approccio umano non scontato, una vicinanza non dovuta da parte di tutto il personale del reparto; Medici che ti accolgono con un sorriso, che rassicurano, mettendo in primo piano una professionalità ammirevole; una ricchezza professionale di cui andare fieri, specialmente in una terra martoriata come la nostra, spesso agli ultimi posti negli indicatori che più contano nella qualità della vita. Oggi sono a casa, non del tutto ristabilito – ci vorrà tempo – e voglio ringraziare dal profondo del cuore il Dott. Michele Di Dio, Direttore del reparto di Urologia dell’Ospedale Civile di Cosenza, il suo staff medico, composto da giovanissimi professionisti, presenti in ogni ora del giorno. Sarebbe ingeneroso non rivolgere il mio sentimento di gratitudine agli infermieri e agli OSS, dei quali ho scolpiti nella mente nomi, volti, sorrisi.
La mia lotta verso la completa guarigione è appena iniziata, non so come continuerà, con quali preoccupazioni e affanni, ma sono certo che non sarò solo in questo cammino.
Colgo l’occasione per augurare una felice Santa Pasqua a quanti, oggi, mi hanno permesso di essere qui ad esprimere i miei più affettuosi sentimenti di gratitudine all’umanità e alla professionalità di persone meravigliose. Spero che la politica e i Commissari alla Sanità della Calabria (troppi fino ad oggi) possano restituire piena dignità alla nostra Sanità, specialmente a quelle realtà, di cui ho narrato, che rappresentano un ineguagliabile patrimonio per la nostra società. Grazie, grazie, grazie! Che Dio vi benedica.

Patologia trattata
Tumore del rene sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Nefrectomia radicale sinistra

Ringrazio prima di tutto il professore e primario del reparto di urologia dott. Di Dio Michele, che mi ha assistito in modo veramente professionale e umano nel mio intervento maggiore, asportandomi il rene sinistro e l'uretere insieme ai suoi fedelissimi collaboratori.
Consiglio a tutti voi che leggete questa recensione, di contattarlo se ne avete bisogno, ne sarete soddisfatti, perchè non è facile per un giovane chirurgo professionista del sud arrivare a questa meta.
Io dico che il professore ha un dono regalatogli dal Signore.

Patologia trattata
Tumore rene sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reimpianto ureterale

Con questa recensione voglio esprimere la mia enorme gratitudine verso il primario dr. Michele di Dio, urologo dell'ospedale Annunziata di Cosenza, grande dottore e grande uomo. Con grande professionalità, dopo un intervento di chirurgia ginecologica laparoscopica che per un errore medico fatto in precedenza mi causò la lesione dell'uretere sinistro, grazie al dottor Di Dio sono riuscita a risolvere con un intervento chirurgico di reimpianto ureterale d'urgenza, che mi ha salvato la vita.
Ringrazio il dottore e tutto il suo staff.
Anche in Calabria possiamo dire che esistono delle eccellenze mediche.

Patologia trattata
Lesione uretere sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia a Cosenza - eccellente

Sono Mario, ho deciso di parlare della mia esperienza perchè trovo giusto far sapere a tutti che la buona sanità esiste anche in Calabria.
Spesso cerchiamo i grandi professionisti fuori dalla regione perché siamo convinti che a, causa dei pochi fondi e della carenza delle strutture, non ci siano medici competenti.
Non è così! Anche la Calabria ha le sue eccellenze mediche.
Mi riferisco al reparto di Urologia dell’ospedale Annunziata di Cosenza, un centro di eccellenza diretto dal dr. Michele Di Dio, un reparto dove operano medici e chirurghi altamente specializzati e capaci di trasmettere positività ai pazienti che sono costretti a fare i conti con alcuni eventi sfortunati della vita.
Ho subito un intervento di prostatectomia laparoscopica 3d, il 29 dicembre ed il dottore Michele Di Dio ha magistralmente eseguito l’intervento, che ho affrontato con estrema serenità, che mi è stata trasmessa dal suo atteggiamento rassicurante e fiducioso.
Tutto è andato per il verso giusto e il dottor Di Dio, insieme alla sua equipe medica, ha dimostrato grande professionalità e competenza anche nella fase post-operatoria. Il mio recupero è stato quasi immediato.
Oggi, a due mesi dall’intervento, sento il dovere di fare gli apprezzamenti al dottor Michele Di Dio ed a tutta l'equipe medica con cui opera, per le sue eccellenti qualità professionali, la sua altissima preparazione in campo medico chirurgico e per la sua grande sensibilità verso il paziente. Grazie di cuore.
Inoltre, sento il dovere di fare anche un appello ai politici regionali affinché queste eccellenze sanitarie vengano valorizzate e supportate con fondi e strumenti necessari e all’avanguardia.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenze di Calabria

Il reparto di Urologia dell'Annunziata di Cosenza è sicuramente un'eccellenza di livello nazionale. Il merito è certamente del Dott. Michele Di Dio e di tutto il reparto di Urologia. Sono stato ricoverato nei giorni precedenti il Natale 2021 per un intervento di prostatectomia radicale preperitoneoscopica 3D e, nonostante il periodo delle festività, il reparto funzionava perfettamente, e, cosa importante il personale (infermieri, OSS, pulizie e personale medico) è stato sempre presente e disponibile alle richieste di noi malati. Un grazie particolare al dott. Michele Di Dio, che ha eseguito l'intervento in modo eccellente e al quale mi rivolgo sempre, anche adesso, in quanto sensibile e sempre attento alle mie esigenze, anche durante la mia convalescenza. Grazie infinite.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Resezione parziale neoformazione renale

Volevo condividere la mia esperienza nell’OTTIMO reparto di UROLOGIA dell’ospedale di Cosenza e ringraziare il dottore Michele Di Dio che lo dirige.
È ammirevole che un dottore del suo calibro resti qui al sud e che, nonostante le scarse condizioni in cui sia costretto ad operare, sia così bravo e scrupoloso.
Mi chiedo con attrezzature e strumenti all’avanguardia, cosa sarebbe in grado di fare insieme al suo staff altrettanto valido.
Dottori e infermieri collaborano insieme perché tutto vada per il meglio e i pazienti sono seguiti e aiutati.
Ho subìto una enucleoresezione tumorale al rene destro in laparoscopia e l’intervento è riuscito al meglio.
Quindi, nonostante la cattiva politica regionale la Calabria, ha di che vantarsi. Abbiamo medici ECCELLENTI al sud che scelgono di restare qui per aiutare pazienti che non devono sentirsi obbligati ad andare al nord per essere sicuri della riuscita di un intervento. E poi, diciamolo pure, spesso i bravi medici del nord hanno origini del sud…

Patologia trattata
Neoformazione renale - resezione parziale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto eccellente

Sono quasi due mesi che il mio papà ha subìto l'intervento di prostatectomia laparoscopica 3D.
Il dottore che lo ha operato, dott. Michele Di Dio, è una persona davvero eccezionale...
In reparto sono tutti gentili e disponibili.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento neoformazione renale

Volevamo pubblicamente ringraziare il Dott. Michele di Dio, uno dei miglior urologi nella provincia di Cosenza che con eccellente professionalità ha operato nostra nonna. Una neoformazione renale maligna, molto complicata ma, nonostante tutto, la nefrectomia parziale è avvenuta in videolaparoscopia, con un post operatorio senza minima complicazione.

Patologia trattata
Neoformazione renale sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Nefrectomia parziale

La Calabria non è solo malasanità, figlia di una cattiva politica regionale. L'esperienza vissuta presso il reparto di Urologia di Cosenza "SMONTA" qualsiasi pregiudizio negativo che uno possa avere. Gli occhi, le mani, la mente e principalmente la professionalità del Dott. Michele Di Dio e di tutto il reparto, lasciano uno spiraglio di positività per noi pazienti costretti a fare i conti con alcuni sfortunati eventi della vita. Possiamo vantare a voce alta che la Calabria possiede anche queste preziose "menti".
Grazie per aver messo a mia disposizione la vostra professionalità.

Patologia trattata
Carcinoma renale a cellule chiare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di eccellenza in Calabria

Sono della provincia di Catanzaro, sono stata operata a fine gennaio di una neoformazione renale in videolaparoscopia mininvasiva, affidandomi ad occhi chiusi e senza alcun dubbio o timore nelle mani del Direttore Dott. Michele Di Dio, Urologo eccellente e unico in Calabria.
L’intervento di nefrectomia parziale + surrenectomia totale è riuscito perfettamente e senza alcuna complicanza.
Assistenza post operatoria gestita egregiamente e con grande professionalità e scrupolo da tutti i medici, infermieri e OSS in ogni minimo dettaglio. Degenza post operatoria di 4 giorni e nessun problema riscontrato.
Ora sono a casa e ripenso a quei giorni che avevo immaginato terribili lontana dalla famiglia, invece, grazie all’impeccabile assistenza medica, infermieristica e OSS e al loro meraviglioso supporto psicologico, sono stata serena per tutta la degenza, sentendomi protetta e al sicuro.
A tutto il personale dico GRAZIE, siete l’eccellenza e l’orgoglio della Calabria. Rivolgo un appello a tutti coloro che pensano di risolvere i loro problemi di salute emigrando al Nord: LE ECCELLENZE CI SONO ANCHE IN CALABRIA, BASTA CON QUESTI LUOGHI COMUNI E PREGIUDIZI! CERCATE LE ECCELLENZE COME QUESTA E CURATEVI IN CALABRIA!

Patologia trattata
Neoformazione renale e surrenale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA E COMPETENZA

GRAZIE AI MEDICI E A TUTTO IL PERSONALE DELL’UOC DI UROLOGIA DELL’OSPEDALE “ANNUNZIATA” DI COSENZA.

In Calabria sappiamo com’è ridotta la Sanità, a causa delle gravi carenze di una seria politica sanitaria che non ha valorizzato le tante professionalità eccellenti presenti nella nostra Regione Calabria, con le conseguenze di una sfiducia nei cittadini calabresi, costretti a curarsi in altre regioni.
Dopo tale analisi, mi sento l’obbligo morale di ringraziare i professionisti, che operano nella sanità in Calabria, chiedendogli di guarirla ed assicurare assistenza a tante persone bisognose, nonostante tante difficoltà note da questo sistema.
La mia testimonianza è quella di elogiare l’UOC di UROLOGIA dell’Annunziata di Cosenza, poiché sono stato operato il 9 Dicembre 2021 dal primario e della sua equipe, per un adenocarcinoma prostatico .
Tutto il personale del reparto di Urologia è stato di una operosità ECCELLENTE, a partire dal personale medico, ho trovato disponibilità, umanità, competenze professionali, così pure nel rimanente personale paramedico : (Capo Sala, Infermieri, OSS) e persino nel personale ausiliario addetto ai servizi igienici.
Il mio intervento chirurgico molto delicato è andato a buon fine e il personale medico mi ha accompagnato per il percorso clinico diagnostico/ terapeutico post-chirurgico.
Grazie a loro, oggi posso scrivere questa mia testimonianza e dare fiducia e speranza a quanti avranno necessità e bisogno di essere curati nella nostra Calabria.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Bassa assistenza psicologica dei pazienti

Sono la moglie di un paziente ricoverato in urologia. Siamo arrivati da Bari perché abbiamo saputo delle preziose mani e della grande professionalità del Dott. Di Dio, al quale dobbiamo riconoscenza a vita.
Sono super vaccinata, perché ministro della comunione nell'oncologico di Bari.
Nei giorni di degenza in ospedale non ho però potuto stare accanto a mio marito neppure il giorno dell'intervento.
Sembra che il Covid-19 impedisca di comprendere il disagio psicologico del paziente. Si sono persi i valori della malattia che intervengono in questo momento. Ieri pomeriggio ho sentito piangere un uomo (mio marito) e mi sono precipitata, pur essendo una paziente oncologica, per tranquillizarlo.
Sono stata trattata in malo modo, sono stata umiliata da tutto il personale paramedico e persino dalle guardie giurate, alle quali si sta dando ampio potere, anche di usare toni e modi di natura scorretta. Non si può e non si deve assistere in nessun modo a queste situazioni. Il paziente ha diritto di essere tutelato e la famiglia non può essere messa da parte impotente di fonte a questi imperatori bizantini.
Prendete coscienza e atto.
Con infinita gratitudine al Dottor Di Dio, uomo bravo e umile, ma tutto il resto dovrebbe essere rivisto.
Mina Emilio

Patologia trattata
Carcinoma vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza e competenza

Il reparto di urologia dell'ospedale di Cosenza è veramente un'eccellenza. Grazie soprattutto al dottore Michele Di Dio e a tutto il personale che qui presta servizio.
Sono stato paziente del dottore qualche anno fa e lo ho ritrovato oggi sulla mia strada per un problema di mio padre.
Mio padre è stato ricoverato nel periodo di capodanno e, nonostante le restrizioni Covid, non gli è MAI mancata assistenza. Il dottore Di Dio ha brillantemente operato mio padre, offrendogli un importantissimo supporto morale, oltre che sanitario.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostata.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Prostatectomia radicale

È proprio vero quando si dice " NON BISOGNA FARE DI TUTTE LE ERBE UN FASCIO".
Anche il Sud ha le sue eccellenze mediche.
Non posso che complimentarmi col reparto di Urologia dell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza per la professionalità, la disponibilità e l'assistenza.
La mia gratitudine va al primario, il dottore DI Dio Michele, che DEVO e POSSO confermare essere un eccellente leader che dirige questo reparto... Dottore che con grande umiltà ha fatto trasparire sin da subito la sua enorme professionalità infondendo massima fiducia in mio marito.
E dopo un intervento riuscito perfettamente con un rapido decorso post operatorio, non posso che dire: FIDATEVI DEL DOTTORE DI DIO.
Concludo facendo anche un appello a qualche nostro bravo politico affinché queste eccellenze sanitarie vengano supportate sempre più, dando loro fondi per tutti gli strumenti necessari di cui hanno bisogno!!!
Grazie, grazie, grazie di vero cuore.

Patologia trattata
Neoplasia prostatica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

NEFRECTOMIA IN CHIRURGIA MININVASIVA

Nel mese di febbraio, a seguito di un repentino peggioramento dell'insufficienza renale cronica di mio padre Antonio, dopo un ricovero in ospedale a Crotone dove avevano programmato soltanto il confezionamento di una fistola per iniziare il trattamento dialitico, molto spaventati, noi figli, abbiamo cominciato a pensare dove cercare cura per nostro padre. Partire? Come? Dove? In piena pandemia, poi, sarebbe stato un disastro. Malvolentieri e con molti dubbi, anche perche' io stessa in un ospedale calabrese ho subìto un macrodanno permanente, ci siamo recati a Cosenza. In ospedale nel giro di 2 giorni mio padre ha eseguito una Tac e, ricoverato in urologia, lo ha accolto un grande e bravo professionista che non finiremo mai di ringraziare: il dottor Michele Di Dio. Con pazienza e amorevolezza e competenza ha spiegato che il peggioramento era dovuto a un fatto grave ma riparabile: due tumori al rene sinistro. 10 anni fa mio padre a Milano aveva gia' subìto una nefrectomia destra.... Il colloquio con il dr. Di Dio ha emozionato mio padre così tanto che era egli stesso a rassicurare noi figli. In brevissimo tempo l'intervento di nefrectomia e un post operatorio dove un chirurgo cosi' grande in sala operatoria, lo fu anche al letto del paziente. Addirittura le videochiamate a noi figli. Ora, e' iniziata la dialisi, che purtroppo già conoscevamo perche' mia madre fu per 9 anni in dialisi. Ringraziamo l'ospedale di Cosenza per la correttezza nell'iter diagnostico, gli Oss, gli infermieri, la coordinatrice drssa Sabrina Pangaro, i medici tutti e un grazie infinito al dottor Michele di Dio.
La buona sanita' e' anche in Calabria, professionisti eccellenti che senza grande clamore mediatici lavorano ogni giorno con competenza e amorevolezza.
Grazie a tutti voi.

Patologia trattata
TUMORE RENE SX.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Ringraziamenti

Ho avuto modo di constatare che il reparto di urologia di Cosenza è un reparto di eccellenza grazie al personale medico e paramedico che vi lavora con grande umanità e disponibilità.
La mia gratitudine va a tutto lo staff, in particolare al dott. Di Dio, che con grande professionalità mi ha operata con una tecnica mini invasiva che viene eseguita in pochissimi centri in Italia e mi ha consentito un rapido decorso post operatorio.
La sua umanità e la disponibilità lo rendono un punto di riferimento per i suoi pazienti.
Finalmente non abbiamo bisogno di recarci fuori regione per cercare le prestazioni di qualità.
Ho un unico rammarico: l'eccellente equipe di Urologia non è supportata da sevizi di pulizia e di mensa adeguati, che lasciano molto a desiderare . forse perché sono affidati a ditte esterne alla sanità?

Patologia trattata
Nefrectomia con chirurgia mini invasiva.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

A seguito di una diagnosi di tumore prostatico, sono stato ricoverato presso il reparto in questione per eseguire un intervento di prostatectomia laparoscopica "nerve sparing". Viste le stringenti restrizioni legate al contenimento della pandemia da Covid-19 e la conseguente assenza di supporto da parte di familiari, ho trovato nei medici, negli infermieri e tutti gli operatori grande umanità, conforto e supporto per poter affrontare al meglio la suddetta prova. Il tutto è andato per il verso giusto e il Dottor Di Dio insieme alla sua equipe medica hanno dimostrato grande professionalità e competenza nella gestione della situazione anche nel periodo post-operatorio seguendomi passo passo durante la fase di convalescenza dall'intervento riducendo e quasi annullando gli effetti che lo stesso comporta. Il mio recupero è stato pressoché immediato. Ringrazio il dottore e tutti per lo splendido lavoro eseguito e per il supporto.

Patologia trattata
Tumore Prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Un anno e mezzo fa sono stato "ospite" del reparto di Chirurgia urologica dell'Ospedale dell'Annunziata di Cosenza per un serio intervento (neoplasia a un rene).
Non nuovo a tali "soggiorni" (già ricoverato in ospedali di Milano e Roma) posso, mio malgrado, "vantare" discreta esperienza nel trattamento riservato ai pazienti.
Ebbene in coscienza posso sostenere di avere trovato, in tale ultimo Ospedale, non solo una eccellente professionalità dei medici, ma anche straordinaria attenzione e umanità da parte di paramedici e personale
sociosanitario. Tuttavia, e questa sicuramente è una delle cause per le quali la nostra sanità è all'ultimo posto in Calabria, ho rilevato disfunzioni causate da chi gestisce la sanità mettendo ai posti apicali non i più capaci ma i più amici.
Al Dottor Michele Di Dio la mia gratitudine ed una stima immensa.

Patologia trattata
Nefrectomia parziale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento a tutto il reparto di Urologia

A seguito di continui rinvii dell'operazione di nefrectomia di mio padre, a causa di paura e dubbi a causa dei noti problemi derivanti dal COVID-19, abbiamo infine conferito con il Dott. Di Dio, che ci ha supportati, consigliati e portati con serenità all'operazione, poi eseguita il 30 Gennaio.
Operazione lunga e complessa per i precedenti ritardi, ma perfettamente riuscita e senza alcuno strascico.
In tutte le fasi del ricovero siamo stati sempre supportati dal personale medico, infermieristico e socio-sanitario con la massima umanità, delicatezza e sensibilità, riportando delle ottime impressioni confermate dal veloce decorso post-operatorio e domiciliare di mio padre, che attualmente ha quasi completamente recuperato.
Vogliamo esprimere i nostri sentiti ringraziamenti a tutto il personale del reparto, al Primario Dott. Emilio De Giacomo, ma anche ed in particolare a dott. Michele Di Dio, che ci ha seguiti in questo difficile percorso con rara disponibilità, competenza e pazienza, confermando che le eccellenze sanitarie sono anche in Calabria e se adeguatamente supportate, possono migliorare la qualità di servizi assolutamente importanti per la popolazione.

Patologia trattata
Operazione di Nefrectomia laparoscopica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UROLOGIA ECCEZIONALE

Oggi 09/02/2021 il dott. Michele Di Dio mi ha consegnato il referto dell'esame istologico.
Sono felice di sapere che sta procedendo tutto bene.. Ogni volta che ho il piacere di incontrarlo, le sue parole mi scaldano il cuore e mi ridanno coraggio. Al dott. DI DIO rivolgo la mia gratitudine più profonda. Non dimenticherò mai tutto ciò che ha fatto per me.
Inoltre desidero esprimere la mia più RICONOSCENZA a tutto lo staff medico, paramedico e infermieristico che mi ha assistito durante la degenza con grande professionalità, umanità, competenza e cortesia.
Vorrei concludere con un sincero e profondo sentimento di stima al Dott. Di Dio.
GRAZIE MILLE.

Patologia trattata
PROSTATECTOMIA RADICALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento prostatectomia radicale

Mi chiamo Formosa Robertino
Il 13/01/2021 sono stato sottoposto ad intervento di PROSTATECTOMIA nel reparto di Urologia dell'Annunziata di Cosenza.
Ho avuto la fortuna di scegliere come mio medico il Dott. Michele Di Dio.
Gli sono grato per ogni singolo momento che mi ha dedicato.
In lui ho trovato GRANDE PROFESSIONALITA', PRESENZA, SUPPORTO E FIDUCIA.
INTERVENTO RIUSCITISSIMO.
Se un giorno vi troverete a combattere con il tumore della prostata, consiglio di rivolgervi al Dott. Di Dio, urologo dell'ospedale Annunziata di Cosenza. Con la sua presenza, il reparto è diventato un'eccellenza del sud.
Le parole non riusciranno mai a rendere il grado di riconoscenza che nutro per lui.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimentarsi

Mi chiamo Pasquale Greco. A gennaio 2020 mi è stato diagnosticato un adenocarcinoma prostatico acinare Score di Gleason 6(3+3). Tutti mi consigliavano di andare fuori regione per essere operato. Parlando con una mia amica, mi ha fatto il nome del Dott. Dio Dio. Ringrazio il Signore di avermelo fatto conoscere. Bravissimo dottore.
Onestamente si parlava tanto male del reparto Urologia di Cosenza ,ma da quando c'è il dott. Di Dio e tutt'altra cosa. Davvero una bella e ottima realta'. Tutti quelli con cui ho avuto modo di parlare non hanno fatto altro che esprimere parole di elogio per il dott. Di Dio. Penso, e non solo io, che da quando c'è il dott. Di Dio, il reparto di Urologia sia diventato un vanto per la città di Cosenza. Nella sfortuna di essermi arrivata questa botta della malattia, sono contento perché ho conosciuto davvero un bravissimo dottore.
Faccio un plauso al Dott. Di Dio e spero che rimanga sempre nel reparto di Urologia di Cosenza.
Intervento: uretrotomia endoscopica + prostatectomia radicale con linfadenectomia videolaparoscopica preperitoneale.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico acinare Score di Gleason 6 (3+3).
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al Dott. Di Dio e a tutto lo staff

Personale medico ed infermieristico professionalmente molto preparato, attento e molto umano.

Patologia trattata
Calcolosi renale in paziente oncologico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Le eccellenze? Anche al sud

Quando si parla di eccellenze nel campo della sanità, il pensiero viene rivolto al Nord...
Vi sono però delle bellissime realtà, che vanno scoperte e valorizzate. Una di queste è il reparto di urologia dell'ospedale civile S.S. Annunziata di Cosenza, dove opera un'equipe medica di grande rilievo professionale, etico e umano, composta dai giovani dottori: dr. Michele Di Dio, dr.ssa Annalisa Scarcella, dr. Vincenzo Zaccone e altri.
Il personale paramedico non è da meno: con grande impegno e professionalità rende il reparto efficiente e professionale. l'assistenza è molto soddisfacente.
Dovendo subire un intervento alla prostata, la prospettiva evidenziatami era l'emigrazione in altra regione, cosa che rifiutavo di accettare. facendo una ricerca su Cosenza, un amico mi ha indicato il Dott. Michele Di Dio, al quale ho fatto capo. ho constatato fin da subito che si trattava di un professionista preparato, serio, umile, dalle dote umane non comuni.
Costatata l'urgenza a causa di un ennesimo blocco urinario, il Dott. Di Dio ha disposto il mio immediato ricovero nel reparto con successivo, magistrale intervento, coronato da successo. Intervento che ho affrontato con estrema serenità, profusami dall'atteggiamento rassicurante e fiducioso del dottor Di Dio. lo stesso mi ha seguito (e tutt'ora mi assiste e consiglia), con grande disponibilità, anche dopo le dimissioni.
Al dottor Michele Di Dio, agli altri medici citate al personale del reparto al completo, vanno i miei ringraziamenti, il mio plauso e la mia riconoscenza.
Il Signore li benedica e li protegga.

Patologia trattata
Ipertrofia prostatica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al dottore Di Dio

Devo ringraziare per la professionalità e l'umanità il Dott. Michele Di Dio, oltre che per la sua massima disponibilità. Grande Uomo e Grande Dottore.
Devo ringraziare anche tutti i dottori e tutte le infermiere di reparto, molto professionali e umani. Grazie.

Patologia trattata
Nefrostomia percutanea derivativa con sedute dialettiche.
Nefroureterectomia sx + exeresi di condotto ileale di Bricker più ureterectomia dx in blocco unico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alla vescica

Devo ringraziare per la professionalità e l'umanità del dottore Di Dio e anche per la sua massima disponibilità.

Patologia trattata
Carcinoma vescica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

I veri Medici

Giorno 17 aprile 2020: dopo aver fatto una Tac di controllo a mia mamma (una donna di 62 anni), scopro che al rene sinistro viene evidenziata una neoplasia.
Allora, come funzione in ogni famiglia, si inizia a parlare con i parenti ed ognuno dice la sua e, purtroppo, come la maggior parte dei calabresi, il primo consiglio dato è "non rimanere qui nei nostri ospedali e vai al nord". Ma siccome io ho sempre creduto nella mia Calabria, prima di spostarmi al nord ho voluto fare delle ricerche nella mia regione, scoprendo successivamente che anche qui da noi, precisamente presso il reparto di Urologia dell'ospedale Annunziata di Cosenza, vengono effettuati interventi quali la "NEFRECTOMIA MINILAPAROSCOPICA RETROPERITONEALE".
Questi interventi sono effettuati in pochi centri d'Italia.
Giorno 12 maggio 2020 mia mamma si è sottoposta a questo intervento, riuscito con grande successo e per questo devo ringraziare il dottor Michele Di Dio e tutta la sua èquipe, persone veramente specializzate, serie, preparate e di cuore. Un reparto dove vigono la serietà, la pulizia e la gentilezza verso i pazienti.
Mi auguro che, come me, chiunque abbia bisogno trovi prima di tutto persone preparate e competenti come le ho trovate io.

Patologia trattata
ONCOCITOMA CON FOCALE PROTRUSIONE NEL SENO RENALE E NEL GRASSO PERIRENALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'ECCELLENZA

Le eccellenze mediche esistono anche al sud! Sto parlando del reparto di Urologia dell’ospedale Annunziata di Cosenza: è un centro di eccellenza in Calabria dove operano medici e chirurghi altamente specializzati, una risorsa che andrebbe valorizzata, un reparto dove cortesia, umanità e soprattutto professionalità sono le caratteristiche principali! Spesso cerchiamo i grandi professionisti in strutture lontane dalla Calabria, pensando che da noi, a causa dei pochi fondi e della carenza delle strutture, non possano esserci! È bello invece scoprire che anche il sud offre servizi d’eccellenza.
Mio padre ha eseguito un intervento di prostatectomia radicale presso tale struttura. Vorrei in particolare ringraziare di vero cuore il Dott. Di Dio e tutta la sua équipe. Mio padre è arrivato dal dott. Di Dio in condizioni non buone, aveva subìto un precedente intervento alla prostata nel quale è stato vittima di un episodio di mala sanità. Abbiamo peregrinato per anni in cerca di un medico che potesse risolvere o alleviare il problema, senza esiti. Fortunatamente abbiamo trovato il dott. Di Dio, grazie anche alle ottime recensioni che abbiamo trovato in rete. Non solo il dottore ha preso in carico il problema di mio padre ma, con le sue grandi doti di umanità, comprensione ed empatia, nonché con la sua grande professionalità, si è assunto la responsabilità di operarlo nuovamente, risolvendo le problematiche causate dall’intervento precedente. Oggi, a due mesi dall’intervento, ringraziamo il destino per avercelo fatto incontrare.
Tutti i medici dovrebbero avere la sua preparazione, ma ciò che colpisce molto è la sua umanità e la sua disponibilità, caratteristiche fondamentali per chi ha a che fare con la sofferenza. Il suo lavoro viene svolto come una vocazione, una missione, cosi come dovrebbe essere. Volevo ringraziare inoltre tutto lo staff del reparto di urologia, impeccabile! Grazie di cuore.

Patologia trattata
Carcinoma alla prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTI

Siamo soliti pensare che quando vi è in corso una malattia cronico degenerativa e non solo, ci si debba rivolgere ai luminari provenienti da altre regioni per curarsi. Ammetto che scrivo ciò poichè prima persona nel farlo. Prima di avere conosciuto la maestria del Dott. DI DIO MICHELE nei confronti del mio papà; umanità e professionalità direi che sono 2 aggettivi che ritraggono il dottore.. In seguito a un lungo intervento di Cistectomia radicale + busta urostomica, ad oggi è passato esattamente un mese dal giorno dell'intervento e le cose procedono da protocollo - e spero che andranno sempre meglio...
Grazie al dott. Di Dio Michele e tutto lo staff.

Patologia trattata
Carcinoma vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Voglio raccontarvi la nostra esperienza familiare in questo periodo all’Ospedale Annunziata di Cosenza.
Mio nonno è stato ricoverato all’Annunziata una settimana fa nel reparto urologia. Da premettere che i medici, data l’emergenza storica che stiamo vivendo e non potendo noi familiari recarci in ospedale, ci hanno continuamente aggiornato via telefono sulle condizioni in cui si trovava mio nonno, mettendoci a conoscenza dei gravi rischi in cui andava incontro se avessimo assunto la responsabilità di praticare l’intervento di cistectomia radicale vista la concomitante presenza di un enorme aneurisma aortico e iliaco.. praticamente dovevano asportargli la vescica completamente ricoperta di massa tumorale al 3° stadio (lui ha 88 anni) e applicargli la vescica artificiale. Stava quasi perdendo la vita a causa del tumore e ciò provocava emorragie.
Siamo stati in ansia per giorni, toccava a noi decidere se rischiare di non operarlo, ma poteva morire di emorragia, oppure “allungargli” la vita e provare con l’intervento senza sapere se lo avesse superato. Abbiamo deciso di farlo operare. Lo staff medico, impeccabile, è riuscito ad intervenire prontamente e con grande professionalità ha operato mio nonno. Tutto ciò senza perdere una goccia di sangue!!! Intervento superato dopo parecchie ore in attesa... Questo anche per ricordare che, a differenza di ciò che spesso affermano, non solo al Nord si possono fare determinati interventi ed anche al Sud è possibile eseguire interventi chirurgici complicati e con esito assolutamente positivo e senza spendere 1€. Abbiamo grandi medici, ai quali vanno i nostri ringraziamenti perché salvano vite anche quando sembra non esserci alcuna speranza! Voglio ringraziare il primario, il dott. Di Dio e tutta l’equipe medica per la grande umanità e professionalità dimostrate in questa circostanza . Avete salvato mio nonno, avete dato gioia ad una famiglia.
Tutta la famiglia Ferrise VI RINGRAZIA CON IMMENSA STIMA.

Patologia trattata
Carcinoma vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Nefroureterectomia retroperitoneoscopica

Lo scorso anno accusai una macroematuria dalle vie urinarie. Mi sottoposi ad una serie di visite specialistiche e relative analisi sia in regione che fuori, ma registrai diagnosi dubbie. Dalle risultanze avute, informai il mio carissimo amico Franco Ida, medico anestesista presso l'Ospedale di Castrovillari, il quale mi consigliò di contattare il Dr. Michele Di Dio, urologo presso l'Ospedale di Cosenza. Contattai telefonicamente il Dr. Di Dio informandolo dalla patologia da cui ero afflitto, fissandomi a distanza di pochi giorni un appuntamento per sottopormi a visita. Dall'esame ecografico si evidenziava pelvi e calice superiore pieno del rene sinistro. Dopo pochi giorni dispose un ricovero urgente per ulteriori esami in previsione di una nefroureterectomia. Gli ulteriori esami confermarono la patologia e a distanza di pochi giorni mi sottoposi all'intervento chirurgico, le cui modalità d'intervento mi furono illustrate, ossia "nefroureteroctomia retroperitoneoscopica mininvasiva". Sottolineo il tipo di intervento, in quanto viene eseguito solo in pochi centri di eccellenza in Italia. In pochi giorni, grazie ad un regolare decorso postoperatorio determinato dalla minuziosa assistenza, raggiunsi la piena autonomia. Per tutto ciò, ringrazio il Dr. Di Dio, il Dr. De Giacomo direttore del reparto e tutto lo staff medico, infermieri e gli altri addetti di reparto per ruoli e competenze. Tengo a segnalare a tutti coloro affetti da problemi urologici, che il centro d'eccellenza l'abbiamo sotto casa, e segnalo a tutti coloro che possono dare un apporto, di investire su questi reparti. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Nefroureterectomia retroperitoneoscopica mininvasiva.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Professionalità

Volevo ringraziare il Dott. Vincenzo Zaccone per la sua grande professionalità e per la serietà nel trattare la patologia di mio padre. Un intervento semplice ma reso complesso a causa della sospensione della doppia terapia antiaggregante in corso.
Con determinazione e competenza è riuscito a risolvere il problema. Una vera eccellenza della sanità calabrese.

Patologia trattata
Tumore vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Riconoscimento

Vorrei ringraziare in particolare il dottor Michele Di Dio. Ha manifestato sin da subito la sua professionalità, la presenza ed il costante supporto. Avere un dottore come lui rende sereno il pensiero del futuro. E vorrei far sapere che anche a Cosenza ci sono persone in grado di salvare molte vite. Grazie infinite ancora al dottore Di Dio e a tutto il reparto Urologia.

Patologia trattata
Renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il bicchiere mezzo pieno

Alla fine di novembre 2019, facendo un controllo ecografico all'addome, a mia madre (Ida Naccarato) veniva riscontrata una formazione di dubbia natura a carico del rene sinistro - per la precisione una neoformazione, visto che non risultava da un precedente controllo - con indicazione di approfondimento attraverso Tac con mezzo di contrasto. Un vero fulmine a ciel sereno non solo perché non ce lo aspettavamo, ma anche perché già dall'ecografia il rene interessato ne risultava deformato, senza che mai ci fosse stato qualche sintomo. Con molta preoccupazione abbiamo eseguito la Tac, che ha confermato la presenza della grossa formazione, e che da ultimo consigliava una consulenza clinico urologica. Naturalmente volevo sottoporre il caso di mia madre allo specialista migliore nel campo indicato, motivo per cui ho chiesto a persone di mia fiducia a chi di molto bravo potessi rivolgermi nella mia città, avendo sempre nel cuore il timore di dovermi spostare fuori regione. Tutte le informazioni prese mi hanno condotto allo studio dei giovani e preparatissimi dottori Vincenzo Zaccone e Michele Di Dio, che già avevo incontrato sulla mia strada poiché avevano curato altri miei familiari. Il dottore Zaccone (per me e mia sorella poi diventato simpaticamente doc Zac) dopo avere studiato attentamente la situazione, ci ha spiegato, con rara sensibilità e umanità, che la mamma necessitava di intervento chirurgico per togliere la formazione in questione e che soprattutto bisognava togliere anche il rene, visto che ormai non svolgeva più la sua funzione. E' stato un momento molto duro, che non dimenticheremo mai, ma la competenza con cui ci veniva spiegata la cosa, la padronanza con cui ci veniva illustrato l'iter da seguire, ha portato, con molta naturalezza, mia madre ad un affidamento totale e speranzoso al medico che avevamo di fronte. Di lì a pochi giorni mia madre, già ipertesa e portatrice di loop recorder per fibrillazione atriale, ha eseguito presso l'ambulatorio di Urologia dell'ospedale di Cosenza, nello spazio di una mattinata, il prericovero, con tutti gli accertamenti necessari all'intervento chirurgico. Ricoverata nel pomeriggio di martedì 18 febbraio 2019, mia madre è stata operata il mattino seguente, dal dottore Zaccone e dal dottore Di Dio (per me e mia sorella poi diventato simpaticamente doc DiD) i quali le hanno praticato una nefrectomia retroperitoneoscopica, un intervento che nelle modalità con cui è stato eseguito, si fa solo in altri sette centri in Italia. A due giorni dall'intervento, tolti catetere e drenaggio,mia madre era in piedi, la mattina del sesto è stata dimessa dall'ospedale e oggi, nel settimo giorno dall'intervento, una volta a casa, mi ha aiutato a preparare il parco pranzo del mercoledì delle Ceneri. Cosa aggiungere….Un ringraziamento particolare a tutto il personale infermieristico del reparto di Urologia dell'ospedale di Cosenza, e al suo direttore Dr. De Giacomo. Ovviamente, la nostra riconoscenza ai dottori Zaccone e Di Dio per la loro grandissima professionalità e competenza, e, non certo per ultimo, per la notevole carica umana con cui hanno seguito la mia mamma. Il Signore benedica oggi e sempre i dottori Zaccone e Di Dio e l'Ospedale di Cosenza sia fiero di avere al proprio interno dei medici cosi brillanti.

Patologia trattata
Neoformazione renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento eseguito con esito positivo

Personale professionale, buona l'assistenza, infermieri sempre presenti, educati, puliti per il paziente.
Ringrazio tutti.

Patologia trattata
Nefrectomia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione per nefrectomia retroperitoneoscopica

Si è molto apprezzata la professionalità degli operatori chirurghi dottor Michele Di Dio e dottor Vincenzo Zaccone i quali, senza ostentazione di sorta, hanno eseguito un intervento delicatissimo e di estrema difficoltà con metodo e coerente applicazione scientifica, che manifesta la preparazione dei medesimi e del reparto. Si evidenzia, inoltre, la eccellenza in tale campo medico specifico, non riscontrata a livello di esperienza vissuta in centri unanimemente considerati primari a livello nazionale.
Oltre agli eccellenti operatori chirurghi sopra menzionati, si esprimono ringraziamenti sentiti al Direttore del Reparto Dott. Emilio De Giacomo e ai dottori dr.ssa Annalisa Scarcello e dr. Massimiliano Battaglia, nonché al personale tutto.

Patologia trattata
Ridotta funzione rene destro al 4% (scintigrafia) con rilevante infezione e sacche di sangue e urina.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Specialisti eccellenti

Voglio dire tante grazie ed esprimere i miei più vivi apprezzamenti al dottor Michele Di Dio e a tutta l'equipe medica con cui opera, per le sue eccellenti qualità professionali, la sua altissima preparazione in campo medico chirurgico e la sua grande sensibilità verso il paziente. Egli mi spiego' la malattia in modo chiaro, dettagliato, pacato, il tipo d'intervento cui sottopormi per eliminarla e lo fece in modo tale da infondermi fiducia, coraggio e serenità necessari per affrontare l'operazione.
L'intervento subìto è stato quello di NEFROURETERECTOMIA RETRO PERITONEOSCOPICA sinistra (laparoscopia) ed è stato eseguito appunto dal dottor Di Dio con con espertissima abilità professionale e con una tecnica operatoria mininvasiva e all'avanguardia come si usa nei Centri di Eccellenza.
L'intervento e il decorso postoperatorio hanno avuto esito soddisfacente. Con ciò voglio testimoniare che nella nostra provincia, Cosenza, operano medici- chirurghi altamente specializzati, preparati e dotati che costituiscono una risorsa preziosa per tutti, malati in primis, familiari e comunità tutta. Essi realizzano interventi delicati e diversificati rendendo possibile sia il raggiungimento della guarigione, sia la riduzione dello stress perché li aiutano a guarire nella propria terra senza bisogno di andare lontano ed affrontare tutti i disagi dei viaggi fuori regione. Auguriamo a tutti buona salute, ma sento il dovere etico di testimoniare la presenza preziosa sul nostro territorio, Cosenza, di medici di così alta specializzazione, umanita' e capacita'. Grazie.

Patologia trattata
Neoformazione uroteliale sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto e medici unici

Scoprire di avere un tumore è una doccia fredda. Fin da subito il Dott. Di Dio con umanità e professionalità mi ha curato e sostenuto lungo il percorso che mi ha portato prima all'intervento, e dopo ad un graduale recupero!!
Si pensa sempre che alcune disavventure bisogna affrontarle lontano da casa, fuori regione, dove vivono le eccellenze.. ma, poi, è possibile scoprire che di eccellenze ve ne sono anche dietro l'angolo di casa!!
Con sincera gratitudine, ringrazio il Dott. Di Dio e la sua Equipe per tutto quanto mi hanno fatto!!
Veri professionisti e ottimi uomini!

Patologia trattata
Tumore alla prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Validità del trattamento

Ottimo reparto.
Da biopsia endoscopica vescicale è risultato un carcinoma superficiale LG e focolai multipli, iperplasia micropapillare ad incerto potenziale di malignita'.
Intervento di resezione trans uretrale di lesione vescicale.
Consigliate cistoscopie ogni sei mesi.

Patologia trattata
TURBT.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia: un reparto eccellente.

Con questa recensione voglio esprimere la mia infinita gratitudine al dott. Michele Di Dio, di eccezionali competenze professionali. Alla prima ecografia mi ha diagnosticato una voluminosa cisti renale parapielica destra, che ostruiva i calici inferiori, determinando stasi, con coesistente litiasi intrappolata in calici inferiore.
Fin da subito con pacatezza e disponibilità mi ha spiegato, incoraggiata, tranquillizzata, dandomi fiducia e speranza sull'intervento che dovevo affrontare.
Sono stata operata il 18-09-2019 per il drenaggio della cisti, più RIRS destra e posizionamento stent JJ.
L'intervento eseguito magistralmente dal Dott. Michele Di Dio ha avuto un decorso regolare.
Inoltre voglio ringraziare tutta l'equipe medica, il personale infermieristico e personale socio-sanitario che con le loro competenze e il costante e sinergico impegno, ogni giorno, si prodigano per il benessere dei pazienti e rendono il reparto di Urologia un centro di Eccellenza della sanità calabrese.
Mi ritengo fortunata per aver riposto la mia fiducia in questa struttura e spero che la mia positiva esperienza sia da esempio per altri pazienti.

Patologia trattata
Cisti parapielica destra determinante ostruzione caliceale;
calcolosi renale omolaterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza e professionalità top!

Volevo condividere la mia esperienza in merito all'intervento chirurgico per l'asportazione di un seminoma maligno al testicolo sinistro eseguito presso il reparto Urologia di Cosenza.
Il mio "grazie" va soprattutto al dott. Michele Di Dio e al dott. Vincenzo Zaccone, eccellenze che svolgono la loro professione con dedizione e competenza ma, soprattutto, vicini al paziente dal punto di vista umano.
Un ringraziamento va anche a tutta l'equipe medica che mi ha seguito durante il periodo pre e post operatorio con efficienza e grande professionalità.
Dimostrazione che anche noi del Sud abbiamo le nostre ECCELLENZE!!!

Patologia trattata
SEMINOMA TESTICOLO SX.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Eccellenze calabresi

Quando si parla di eccellenze mediche, si è portati a pensare che queste si trovino solo negli ospedali del Nord.
Ebbene... permettetemi di dire che il reparto di urologia dell'"Annunziata" di Cosenza, vanta la presenza di due giovani medici che di "ECCELLENTE" non hanno solo le capacità professionali, ma anche il modo di gestire i rapporti con i pazienti.
Dott. Michele Di Dio e Dott. Vincenzo Zaccone svolgono la loro professione con passione, encomiabili capacità, grande umiltà e umanità e tanta collaborazione.
Eppure, le difficoltà strutturali che la situazione Sanitaria attuale propina sono davvero tante e difficili da gestire, ma loro non demordono e ogni giorno mettono le proprie indiscutibili "doti" al servizio dei pazienti.
Grazie Dottori, a voi e alla vostra équipe.
Che Dio vi benedica e continui sempre a guidare la vostra mano.
#legrandimenticeleabbiamoanchenoi
#labuonasanita'calabrese

Patologia trattata
Neoplasia prostatica maligna.
Guarda tutte le opinioni degli utenti