Neurochirurgia Ospedale Rummo Benevento

Neurochirurgia Ospedale Rummo Benevento

 
4.8 (57)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia dell'Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento, situata in Via Dell'Angelo 1, ha come Direttore F. F. il Dott. Michele Marino. Il reparto ha come scopo la cura e il trattamento chirurgico delle patologie cerebro-spinali. L'asportazione delle neoplasie è una parte fondamentale dell'attività operatoria, in particolare, i tumori all'interno del cranio, sia intra che extracerebrali; quelli vertebrali con contestuale ricostruzione del rachide; gli adenomi dell'ipofisi, rimossi sia con tecnica microchirurgica che endoscopica. Qualificano ulteriormente l'attività il trattamento dei casi di idrocefalo, di tutta la patologia traumatica cranica e vertebro-midollare e delle malattie cerebrovascolari. Il lavoro in sala operatoria è supportato da una strumentazione tecnologica modernissima, che include il neuronavigatore, il casco stereotassico, l'ecodoppler dei vasi cerebrali. Fanno parte dell'equipe medica: Bozza Maria, Corrivetti Francesco, De Notaris Matteo Gabriele, Di Nuzzo Giuseppe, Donnarumma Pasquale, Iorio Giuseppina, Michele Marino (S.S. Neurochirurgia Vascolare).

Recensioni dei pazienti

57 recensioni

 
(53)
 
(1)
 
(2)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
4.8  (57)
 
4.9  (57)
 
4.7  (57)
 
4.8  (57)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L’eccellenza nella sanità pubblica

Dopo 25 anni di sofferenze in silenzio, a 73 anni, certo che non ci fossero possibilità di eliminare quella terribile continua dolenzia alle gambe nonostante decine di risonanze ed accertamenti, ho avuto la possibilità di essere ascoltato da un MEDICO. Per la prima volta sono state lette le immagini che già erano nel database e non solo i referti. Riscontrata la necessità di intervenire nella patologia (stenosi del canale vertebrale) al più presto per evitare ulteriori danni, in 20 giorni è stato rimosso il problema. Un intervento mi hanno detto “severo” ma ormai assolutamente improcrastinabile. A 48 ore dall’intervento le mie gambe sono leggere, sono sulla poltrona di casa a scrivere, e sono grato a Tutti. Questi pensieri certo del fatto che quanto prima tornerò a passeggio con mia moglie (8 km. al giorno) per le strade della città senza dover scegliere il percorso più panchinato. Con libertà e con leggerezza. Dove siamo a Huston, a Milano, nell’efficientissimo sistema sanitario Veneto Emiliano? No no, avete capito. Siamo nella sanità pubblica, a Benevento, al Rummo - oggi S. Pio - dove operano professionisti, a tutti i livelli capaci di fornire non solo cure mediche ma cura, attenzione, dedizione, ascolto ai pazienti. Un vero centro di eccellenza. Vi direi provare per credere, ma forse è meglio che stiate bene a casa vostra. Ma sappiate che qui a Benevento la neurochirurgia e la neuroanestesiologia CI SONO. E COME SE CI SONO!!!

Patologia trattata
Stenosi del canale vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Da considerare assolutamente

Ho subìto intervento di doppio drenaggio al capo, a seguito di n.2 ematomi subdurali prodottisi a seguito di trauma cranico conseguente a caduta accidentale in casa da circa 2 metri di altezza.
L'immediato ricovero consigliato e disposto dalla bravissima Dott.ssa Pina Iorio, non appena visionato il referto dell'ultima RM, ha consentito il successivo pronto intervento chirurgico, eseguito il mattino successivo al ricovero.
Intervento condotto magistralmente dal Dr. Matteo De Notaris e dalla sua equipe, compreso il bravissimo anestesista Dr. Vincenzo Boniello.
L'assistenza in Reparto, durante la degenza, è stata condotta lodevolmente e con estrema professionalità da tutto il meraviglioso gruppo infermieristico.

Patologia trattata
Falda di ematoma subdurale cronico emisferico bilaterale con segni di risanguinamento.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza

Mi auguro che non mi ricapiti più nella vita di operarmi alla colonna vertebrale ma, se dovesse succedere, ritornerei alla neurochirurgia dell'ospedale Rummo di Benevento.
Qui ho travato professionalità, competenze e umanità.

Patologia trattata
Ernia al disco L4- L5 (già operata nel 2001 presso altro ospedale).

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Meningioma cerebrale

Oggi 17-09-2019 è mio preciso dovere fare una recensione al reparto di neurochirurgia dell'ospedale San Pio di Benevento. Brevemente sintetizzo, come è mia abitudine, l'excursus del mio caso. Il 14-08-2019 ho avuto un incontro con il neurochirurgo dr. De Notaris per sottoporgli una RMN, eseguita il 28-07-2019, che presentava un meningioma frontale destro. Il dr. De Notaris mi ha spiegato in modo esaustivo le problematiche mettendomi a mio agio circa le modalità di intervento ed i relativi rischi, che chiaramente non possono essere quantificati zero, dal che è scaturita una piena fiducia in lui.
Il 02-09-2019 mi sono ricoverato per eseguire gli esami pre-operatori (abbastanza celeri) e il 09-05-2019 sono stato operato dal dr. De Notaris con l'assistenza dello staff di neurochirurgia; dopo un giorno in sala di rianimazione sono stato riportato in reparto e dimesso il 11-09-2019.
Dopo questo breve excursus ho potuto verificare con mano la perfetta efficienza degli staff: operatorio-rianimazione- reparto.
Ho un solo rammarico che mi lascia amareggiato: perchè si va alla ricerca delle eccellenze quando sono qui?Auspico che i pazienti e o i loro familiari espongano in modo chiaro i meriti ed evidenzino le criticità che potrebbero essere eliminate nel breve e medio termine.
Ringrazio tutti coloro con i quali ho avuto rapporti.
Giuseppe Parnoffi

Patologia trattata
Meningioma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Meningioma della doccia olfattoria

Voglio lasciare una doverosa recensione sulla mia positiva esperienza presso il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Rummo di Benevento.
Sono stata operata dal dottor De Notaris e dal dottor Di Nuzzo nel marzo 2019 per l'asportazione di un meningioma della doccia olfattoria di 4 cm. Esprimo grande riconoscenza a tutta l'equipe medica ed infermieristica del reparto di neurochirurgia diretto dal professor Michele Marino, sia per l'assistenza, sia per la professionalità che per l'umanità dimostrate. In particolar modo alla caposala Concetta e all'infermiera Ida. Il mio giudizio è ampiamente positivo: il reparto è ben organizzato ed è davvero un'eccellenza nel panorama ospedaliero italiano. Il mio intervento è durato circa 6 ore, dopo sono stata assistita in maniera eccellente nel reparto di neurorianimazione. I miei familiari erano costantemente aggiornati sulle mie condizioni. Un elogio e un sentito ringraziamento, da parte mia e della mia famiglia, va al Dottor De Notaris al quale mi sono rivolta per la prima visita dopo aver avuto la diagnosi del meningioma. E' un medico di grande disponibilità, competenza e gentilezza. Mi ha fatto sentire al sicuro sin dal primo incontro. La sua professionalità è lodevole, è sempre stato disponibile a rispondere alle mie domande. Mi ha spiegato chiaramente le possibili complicanze del mio intervento, ma al tempo stesso mi ha rassicurato donandomi quella serenità per affrontare l'intervento chirurgico, che è riuscito perfettamente. Il dottor De Notaris mi ha visitato tutti i giorni durante la mia degenza in ospedale ed ha continuato a seguirmi anche nei giorni di convalescenza a casa. Non mi sono mai sentita sola. Il suo operato è stato encomiabile e merita la mia stima e gratitudine.

Patologia trattata
Meningioma della doccia olfattoria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto neurochirurgia

Non ci sono parole per l'immensa gratitudine che io e la mia famiglia abbiamo per il reparto di Neurochirurgia dell'ospedale G.Rummo di Benevento.
In particolar modo per il dott. MATTEO DE NOTARIS che con la sua umilta', disponibilita', gentilezza e soprattutto professionalita', ha salvato il mio papà, il quale ha necessitato di un tempestivo intervento chirurgico. Arrivato al pronto soccorso il 12 giugno 2019 con forti dolori alla testa, gli e' stato diagnosticato un tumore all'interno del cervello; subito ricoverato, dopo 6 giorni il dott. De Notaris insieme a tutti gli altri eccellenti chirurghi,dopo 8 ore di intervento, sono riusciti ad asportare il tumore.
E' stato poi assistito in ottimo modo in rianimazione, per fortuna una sola notte.
Risalito in reparto, e' stato assistito alla grande dagli infermieri tutti.
A volte i viaggi della speranza non servono, anche qui abbiamo gli Angeli.

Patologia trattata
Tumore cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angeli custodi

Vorrei scrivere mille parole per ringraziare con tutto il mio cuore gli angeli di questo reparto, il primario dott. Marino, i dottori, la caposala Concetta, gli altri infermieri Pina e tutti gli altri.. Le loro doti sono grandissime, come l’umiltà, la professionalità, la competenza, la dolcezza, la disponibilità nel far sentire sempre al paziente la tranquillità di stare nelle mani di persone estremamente eccellenti nel loro lavoro, praticando tutte le cure senza tralasciare mai nulla. Mia sorella Daniela é arrivata qui con una seria sofferenza cerebrale dovuta ad una infezione seria che le aveva provocato un ascesso cerebrale grave; la celerità del reparto nel trattare questa patologia ha fatto sì che tutto si risolvesse, facendo in modo - con le loro intuizioni professionali - di non dover intervenire chirurgicamente. Così tutto si é risolto nel miglior modo possibile ed io, in qualità di fratello, ringrazio con tutto il mio cuore per tutto ciò che hanno fatto per lei. Spero che le persone che purtroppo nella vita avranno problemi, possano trovare voi sulla loro strada, perché la vostra competenza, professionalità ed umanità fanno una enorme differenza negli esiti delle cure.

Patologia trattata
Ascesso cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Miracolo

Sono il papà di una ragazza di 30 anni; ho portato mia figlia con un edema cerebrale in atto dovuto a compressione per la presenza di una cisti.
Era in una grave situazione di pre-coma, intrasportabile... Arrivata nelle mani del reparto di neurochirurgia, è stata immediatamente trattata in modo eccellente e, grazie alle competenze dell'equipe, il giorno dopo l'edema cominciava a regredire e mia figlia a stare meglio.
È stata operata dal dott. De Notaris con la collaborazione di tutti gli altri eccellenti chirurghi, che dopo otto ore di intervento sono riusciti a salvare mia figlia senza intaccare altre cellule del cervello Poi è stata assistita in ottimo modo in rianimazione e dopo due giorni è risalita in reparto e dimessa dopo altri quattro giorni.
Mia figlia sta benissimo, come se non avesse mai subito nulla...
Approfitto per ringraziare Dio e con Lui tutto il reparto di neurochirurgia nella persona del prof. De Notaris e dei colleghi tutti.
Ringrazio la caposala e gli infermieri tutti, compresi gli ausiliari, che sono stati eccellenti in tutto e che hanno una grande dote: una grande umiltà...
Hanno salvato mia figlia dando uno dei pochi esempi di ottima sanità.
Grazie di aver restituito la vita a mia figlia.

Patologia trattata
Edema cerebrale da compressione.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Dott. De Notaris Matteo

Volevo parlare della mia esperienza all'ospedale Rummo, dove mio fratello è stato operato di glioblastoma di IV grado dal Dott. De Notaris Matteo.
Devo dire grande professionalità, competenza ed umanità ho riscontrato in questo "giovane" professionista già tanto valente.
La patologia è di quelle serie, per cui prima di affidarci a lui abbiamo fatto delle ricerche e valutazioni in merito anche alla struttura. Cosa che, in seguito, si è rivelata importante; infatti la sala di neurorianimazione è stata fondamentale nella storia medica di mio fratello che, a due giorni dall'intervento, ha avuto una emorragia cerebrale, risolta brillantemente dal Dott. De Notaris con un intervento di urgenza.
Devo però spezzare una lancia a favore di tutta l'equipe medica ed in particolare della Dott.ssa Iorio Pina, che si è occupata in maniera particolare del post operatorio, ed ancora lo fa.
Non so dire come si concluderà questa vicenda ancora in evoluzione. Questo, però, non dipenderà nè dai medici nè dalla struttura, che sono stati l'ottimale in una situazione tanto grave e critica.
Una sola parola che ne vale tante: GRAZIE e di cuore!

Patologia trattata
Glioblastoma IV grado.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione transfenoidale per adenoma ipofisario

Ottimo reparto di neurochirurgia sotto ogni aspetto, gestito egregiamente dal dottor Matteo De Notaris.

Patologia trattata
Adenoma ipofisario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e umanità

Dal 2016 combatto con un tumore benigno ma alquanto antipatico. Dopo una serie di delusioni in alcuni ospedali, sono stata diretta a Torino e operata dal dott. Zenga, il quale, con onestà, mi disse che avrei dovuto subire altri interventi e che quindi era più conveniente cercare un bravo neurochirurgo nella mia Regione. Così ho conosciuto il grande dott. Catapano, che con la sua magnifica equipe mi ha operato tre volte. Al quarto intervento il dott. Catapano mi ha lasciato nelle mani del dott. De Notaris, che ha svolto un eccellente intervento. Il dott. De Notaris, con il suo sguardo sincero e il suo tono di voce amichevole, mi ha spiegato come avrebbe svolto l'intervento, infondendomi tranquillità. Dopo l'intervento non mi ha abbandonata: è stato l unico disponibile a mettersi in contatto con il centro di adroterapie che ho dovuto fare per congelare la massa rimasta ed è sempre pronto a rispondere ai messaggi per togliermi qualsiasi dubbio. La mia famiglia ed io non dimenticheremo quando, durante la degenza post operatoria, con un gran sorriso veniva a chiedermi come stavo tenendomi la mano e dava una pacca sulla spalla ai miei per rincuorarli. Che Dio benedica il Dott. De Notaris è tutti gli altri medici che svolgono con il cuore questa missione.

Patologia trattata
Cordoma del clivus.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OTTIMO REPARTO DI NEUROCHIRURGIA

Sono stata operata dal Dott. Matteo De Notaris per un glioma cresciuto in una zona molto delicata. L’intervento- sebbene rischioso- è riuscito perfettamente. In seguito al ricovero, i tempi di ripresa sono stati brevi: ho presto condotto nuovamente una vita autonoma, compresi il lavoro e la gestione della famiglia. Il reparto è condotto in modo ottimo da tutto il personale, gentile e competente, disposto ad un sorriso e a una parola di conforto nel momento del bisogno, in un ambiente ordinato e pulito.
Il Dott. De Notaris è molto preparato ma anche umano e vicino al paziente. Difficilmente queste caratteristiche molto preziose si riscontrano in un unico professionista. Ovviamente ciò è di gran conforto per il paziente e per la sua famiglia. Attualmente effettuo controlli di routine per gli aspetti neurologici ed oncologici.

Patologia trattata
OLIGODENDROGLIOMA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Mia madre è stata ricoverata d'urgenza presso il reparto di neurochirurgia e subito è stata assistita in maniera eccezionale e professionale sia dal personale infermieristico che da quello medico. Dopo due giorni è stata operata dal dott. Matteo De Notaris con intervento durato alcune ore. Il dott. De Notaris si è dimostrato un medico molto professionale e preparato ma, soprattutto, una persona estremamente umana che sa comprendere lo stato d'animo dei pazienti, che hanno bisogno di sentirsi rassicurati in momenti così difficili. Anche quando dopo le dimissioni mia madre ha avuto alcuni problemi dovuti ai farmaci, il dott. De Notaris è sempre stato disponibile ogni qualvolta lo chiamavo telefonicamente, comprendendo la mia insistenza dovuta alla preoccupazione. In sintesi, nella sfortuna di quello che ci è capitato, siamo stati fortunati a trovare un reparto così ben organizzato, con infermieri stupendi e medici eccezionali che giorno dopo giorno tentano con coraggio ed umanità di aiutare e curare coloro che purtroppo la vita ha messo così a dura prova.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento macroadenoma ipofisario

Reparto Neurochirurgico ottimo.
Sono stato ricoverato in questo reparto dove mi venne diagnosticato un macroadenoma ipofisario da trattare chirurgicamente in due sedute a distanza di qualche mese. A tale notizia fui preso dallo sconforto, anche perché in passato ho subìto diversi interventi per altre patologie, ma grazie alla grandissima professionalità del dott. Matteo De Notaris, il quale con la sua umanità e il senso di sicurezza che mi trasmise, mi diede la forza ed il coraggio per affrontare tale intervento con la giusta serenità, l'intervento è avvenuto, eseguito dallo stesso per via transfenoidale in due volte, come aveva previsto vista la notevole grandezza dell'adenoma e per limitare i danni all’ipofisi.
Oggi posso dire che sono quasi del tutto scomparsi i sintomi che avevo ed anche i controlli sono negativi, per cui ringrazio di vero cuore il carissimo Dott. De Notaris per ciò che ha fatto per me.
Ringrazio, inoltre, tutto il personale medico e paramedico del reparto neurochirurgico e della terapia intensiva, che sono favolosi e svolgono il loro lavoro con vera passione; un ringraziamento particolare alla dott.ssa Itala Ventre per la sua professionalità ed umiltà.

Patologia trattata
Macroadenoma ipofisario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia ottima

Professionalità, competenza, pulizia, vitto come in un residence. Parliamo di un reparto che ha sempre avuto una buona nomea per la presenza del prof. Catapano. Da qualche mese è altrove, ma il livello di professionalità è rimasto alto. Assolutamente grata al dottor Matteo De Notaris che per ben due volte ha salvato la vita a mia madre. Le avevano dato un anno fa 3 giorni di vita. Pochi eletti possono fare certi miracoli. Ho girato tanto prima di conoscere la grande professionalità e umanità di questo eccezionale medico. I pazienti per lui non sono numeri ma persone. Grande senso di responsabilità e del dovere. Il lavoro come passione e non come business.

Patologia trattata
Enorme meningioma intra ed extra cranico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente

Un grandissimo grazie al Dott. Marino, al Dott. Di Nuzzo e tutto lo staff per l'intervento a cui mi hanno sottoposto senza farmi avvertire alcuna paura e disagio, nonostante la delicatezza dello stesso per rimuovere il problema che ha letteralmente sconvolto la mia vita. Un ringraziamento al reparto di neurochirurgia dell'ospedale Rummo per l'assistenza, la cordialità e la pulizia.

Patologia trattata
Processo espansivo intracranico-extrassiale della fossa cranica posteriore di sinistra a origine tentoriale. Istologico di definizione.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Disorganizzazione

La mia opinione personale per il reparto di Neurochirurgia è negativa: in un mese di ricovero ho visto il Direttore del reparto solo 1 volta e, nei giorni in cui era presente per le operazioni, c'era una folla di circa 20 persone tra malati ricoverati, parenti dei malati, parenti di chi era in sala operatoria e persone che andavano a visita anche per la I volta: una bolgia!!! E noi, parenti di un malato grave ricoverato, ad aspettare un intervento per una metastasi cerebrale rinviato per 3 volte per mancanza di posti in neurorianimazione. Si sarebbero dovuti attivare per trasferire il malato in un altro ospedale, ma niente. Tempi biblici a mio parere, considerando che una patologia come una metastasi cerebrale non rallenta se non si interviene subito.

Patologia trattata
Metastasi cerebrale di tipo espansivo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Speranza vede l'invisibile raggiunge l'impossibile

Mio padre, a marzo di quest’anno, a seguito di una caduta, ha avuto una lesione a due vertebre cervicali c6 e c7. Portato all’ospedale di Nola, anziché trattare le fratture con un intervento chirurgico, è stato dimesso dopo qualche giorno prescrivendogli di indossare solo un collare. A distanza di qualche giorno, durante la degenza a casa, la frattura si è scomposta e mio padre è diventato nel giro di qualche giorno tetraparetico. A pasquetta lo abbiamo ricoverato al Rummo e due giorni dopo il prof. Catapano gli ha effettuato un primo intervento anteriore alla colonna cervicale per impiantare una protesi. A distanza di una settimana ha effettuato un altro intervento posteriore per stabilizzare la colonna. Operazioni rischiose ma eseguite splendidamente. Era difficile, per l’età del paziente e le condizioni in cui si trovava all’arrivo a Benevento, una ripresa alle normali funzioni. Dopo sette mesi di riabilitazione mio padre ha anche ripreso a camminare.
Grazie al prof. Catapano e al dr. Marino. Che il Signore benedica medici come loro.

Patologia trattata
Tetraparesi.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Cavernoma

Il dottore Catapano è un grandissimo professionista, ma forse non viene aiutato dalla struttura. 6 mesi fa a mia moglie è stato diagnosticato un cavernoma da trattare chirurgicamente. Mia moglie ha solo 38 anni e questo problema non le permette di svolgere una vita regolare a causa delle molte crisi che le vengono. Purtroppo non ho i soldi per operarla privatamente e comunque, con una priorità 30 giorni, mia moglie ancora deve essere chiamata per l'intervento. Dai dovuti 30 giorni ad oggi siamo al 6° mese....

Patologia trattata
Cavernoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il dott. Catapano, un esempio di professionalità

Era giugno 2009 quando a mia madre venne diagnosticato un meningioma cerebrale. Crisi, ansia e disperazione!! Chiedemmo subito un consulto con il dott. Catapano dopo aver chiesto vari pareri che puntualmente rispondevano "il dottore bravo è a Benevento"... Così fu. Ricordo la prima visita e le sue parole: "Signora non si preoccupi, giustamente non è una passeggiata al mare, ma si tranquillizzi". Mamma fu operata il 24 giugno, entrò in S.O. alle 7.00 di mattino, uscì alle 19.15.
È stato il giorno più brutto.. Anche perché eravamo al corrente delle conseguenze che poteva causare l'intervento. La mattina prima dell'intervento quest'angelo di uomo andò in stanza da mamma a tranquillizzarla. Mamma all'epoca aveva solo 38 anni. E una signora di 38 anni dovrebbe trascorrere il tempo in famiglia, con felicità e non dovrebbe passare questi momenti che cambiano la vita! Dopo l'intervento stette in neurorianimazione per una notte, solo il mattino seguente si sveglió dalla anestesia. L'intervento riuscì alla grande! Nessuna complicanza post-operatoria. E mamma oggi grazie a questo PROFESSIONISTA sta bene ed è felice. Ma lo ricorda sempre e ricorda sempre la sua bravura e professionalità, unica se non rara.. Grazie!!!

Patologia trattata
Meningioma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Massima competenza

Un reparto eccellente che, a mio parere, non ha nulla da invidiare a quelli del nord Italia, Svizzera o Stati Uniti.
I miei complimenti e ringraziamenti al dottor Giuseppe Catapano, al dottor Marino, alla dottoressa Columbano e a tutti i medici del reparto di neurochirurgia, che con impegno e tenacia fanno il proprio lavoro con alta professionalità.
Anche gli infermieri sono sempre gentili e disponibili.
A meno di 4 mesi dall'intervento, nonostante la laminectomia su C5-C6-C7, sono tornato a praticare il nuoto senza particolari problemi.
I miei saluti a tutto il reparto.

Patologia trattata
Neurinoma intradurale extramidollare C7-D1, operato in data 11/01/2016
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ernia cervicale C6-C7

Ringrazio il prof. Catapano e tutta la sua equipe per la competenza, la disponibilità e la sensibilità mostrata nonostante le mille difficoltà contro cui devono operare in un reparto che scoppia di richieste a causa di una presumibile cattiva organizzazione dell'ospedale e dell'amministrazione sanitaria. Oramai è dì dominio pubblico che si tratta del miglior centro di neurochirurgia in Campania, nonché uno dei migliori d'Italia, ma cotanta professionalità e competenza non riesce ad evadere le migliaia di richieste di prenotazioni, visto l'esiguo numero di posti letto. A tal uopo mi verrebbe da chiedere ai responsabili della competente ASL: può essere che non si riesca a fare meglio? A dare la giusta dimensione ed una organizzazione più adeguata a tale eccellenza medica?

Patologia trattata
Ernia cervicale C7-C7 trattata in agosto 2014 con discectomia ed interposizione di cage inter somatico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Attenzione e cura della persona

Sono avvocato e vivo nella provincia di Salerno. Agli inizi di aprile mi è stato diagnosticato un meningioma al midollo cervicale e, la settimana scorsa, sono stata operata brillantemente dal Prof. Catapano. Rispetto alla mia esperienza, nel reparto di neurochirurgia diretto dal Prof. Catapano dell'A.O. Rummo di Benevento, posso fare le seguenti riflessioni: travolto dal dolore della propria sofferenza fisica e psicologica, il paziente non si sente solo o abbandonato. Nel reparto si conosce il significato della parola prendersi cura. La cura del malato è lo spirito che anima tutto il personale, molto preparato professionalmente, ma soprattutto sensibile dal punto di vista umano. Sia il team della rianimazione che quello all'interno del reparto, hanno sempre mostrato attenzione e interesse al singolo paziente, senza mai perdere la pazienza. Tutto ciò giova al paziente, che si sente pienamente assistito. Un grazie a tutti.

Patologia trattata
Meningioma del midollo cervicale.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
5.0

Un'eccellenza

E' il reparto di eccellenza di cui dobbiamo essere orgogliosi in Campania. Il dottor Catapano ed il suo gruppo rappresentano non solo il massimo della qualità professionale, ma anche umana, e nel modo più assoluto sono alieni da alcuna ingordigia di richiesta di denaro, come invece è solito vedere. Il paziente è seguito in ogni suo istante ed il servizio è costante, giornaliero, sia che si sia in ospedale, sia che si sia a casa. Sempre disponibili tutti i medici a rispondere ad un fax o a una telefonata della famiglia di un paziente IL PAZIENTE NON è ABBANDONATO DOPO L'INTERVENTO! Da sottolineare che non è solo il gruppo Catapano, ma tutta la neurologia del Rummo con i suoi vari reparti e specializzazioni che formano un corpo solo, sicché il paziente è seguito da un insieme di specialisti integrati.
Davvero invece squallido è che non ci sia sensibilità da parte della Direzione alle condizioni in cui i pazienti debbano stare, nonostante tutti gli sforzi del personale medico e degli infermieri. Luridume, luridume, luridume, camere sporche e fatiscenti, termico e ricambio d'aria sorgente d'infezioni, bagni inservibili (gabinetti senza tavolette, docce rotte, scarichi ingorgati) !! Dall'attuale contratto esterno pluriennale un inserviente dell'impresa di pulizie deve pulire una camera in pochi minuti... e si vedono le conseguenze! A pari modo il cibo, squallido, minimo e di pessima qualità. Ci chiediamo:" E' questo il modo di favorire le eccellenze? Non vi vergognate per rispetto a tanta qualità e rinomanza del gruppo di Catapano e del reparto neurologia che rendono famoso l'Ospedale Rummo dare loro quelle topaie? A quando una riqualificazione? A quando un incremento di stanze e dell'area? A quando inserire nuove leve di giovani medici, quali discepoli di tale maestro?". Fanno miracoli i pochi medici ora presenti: sono solo da lodare!
Attenzione, il voto basso è sulla pulizia delle stanze e dei locali in genere, non alla pulizia del servizio medico e degli infermieri, che vale 5!

Patologia trattata
Glioblastoma di IV grado.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Delusione professionale

Purtroppo ho constatato con molta delusione e incredulità come anche bravi professori possano sbagliare. A volte bisogna essere più chiari con i pazienti, specie se vengono da fuori regione affrontando enormi spese economiche. Nel mio caso specifico ho constatato la poca chiarezza dell'equipe del professor Catapano nel valutare la diagnosi di mio padre, che dopo ben due tac e due risonanze magnetiche alla schiena, nel giro di un mese, e dopo un mese di degenza all'ospedale, alla fine ci hanno detto che non era di loro competenza!!!!
Comunque l'equipe del prof. Catapano in generale è da ritenersi un eccellenza, ma forse da quando non ne fa più parte il prof. Parbonetti, non è più il top inerentemente certi trattamenti. O forse è stato solo il caso di mio padre, e lo spero per il reparto. Ma sinceramente far viaggiare un paziente da fuori regione per circa due mesi e farlo stare in degenza ospedaliera anche per un mese circa, di seguito aspettando di essere operato, sottoponendolo a continue tac e risonanze alla schiena, sottoponendolo a farmaci cortisonici, poi sentirsi dire che avevano capito quale fosse il problema per cui mio padre non camminava bene e che doveva essere operato, per infine (dopo pochi giorni) sentirsi dire che non era operabile perchè non di loro competenza... è davvero un comportamento che mi ha lasciato un po' stupefatto!!! Pazienza, è la sanità italiana.

Patologia trattata
Stabilizzazione della colonna vertebrale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Equipe fantastica

Ringrazio il dottor Giuseppe Catapano, la coordinatrice, i medici e gli infermieri del reparto di neurochirurgia per l'assistenza ricevuta e la professionalità, l'educazione e il rispetto che hanno verso i pazienti.

Patologia trattata
Ernia del disco espulsa.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

10/100/1000 Rummo

Un plauso al primario prof. Catapano ed alla sua equipe medica e paramedica, dalla caposala a tutti gli infermieri, persone eccezionali di grande umanità, disponibilità, oltre che di eccellente professionalità. Quando un intervento permette di rinascere in qualche modo si dirà semplicemente che è andato bene, eppure in questo reparto ciò che lascia notevolmente appagati è la sensazione che si dovrebbe avvertire in qualsiasi struttura pubblica, e cioè la sicurezza di essere nel luogo giusto affinché venga risolto il problema per il quale ci si ritrova in una corsia ospedaliera, cosa che purtroppo non sempre per non dire quasi mai avviene... Tutto il personale del reparto mostra prima di tutto grande rispetto per l'ammalato di turno, oltre che il massimo impegno. Penso che questo reparto debba essere preso come modello in tutti i sensi... fermo restando il fatto che il primario e la sua equipe sono ad oggi tra i migliori al mondo.
Unica nota stonata le pulizie... sufficienti grazie all'impegno che ci mettono gli infermieri che si preoccupano di sopperire alla svogliatezza con la quale i dipendenti dell'impresa appaltatrice svolgono la loro mansione.

Patologia trattata
Protesi cervicale per mielopatia da compressione midollare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande umanità e sostegno

La grandezza di un medico e della sua équipe si denotano, oltre che dalla competenza e dalla professionalità, soprattutto dall'umanità e dal sostegno forniti al paziente e ai familiari che affrontano una patologia incurabile che può spezzare una vita molto giovane.
Senza di loro sarebbe stato tutto molto più difficile.

Patologia trattata
Tumore cerebrale.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Diagnosi errata

Scambiare un linfoma cerebrale per una infiammazione? Si può, al Rummo! Poca professionalità, settimane intere per fare quattro accertamenti ed una diagnosi completamente sbagliata grazie all'ospedale civile di Caserta, all'ospedale Rummo. Complimenti..

Patologia trattata
Tumore cerebrale, linfoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore al quarto ventricolo del cervello

Mi chiamo Carlo Borrelli, ho 19 anni e sono di Napoli. Dopo un incidente stradale da cui sono uscito illeso, andai al Cardarelli di Napoli per accertamenti di routine, ma dopo aver fatto tac e in seguito risonanza magnetica, mi diagnosticarono un tumore benigno nel quarto ventricolo del cervello. La neurochirurgia del Cardarelli mi aveva dato solo il 50% di possibilità che sarei uscito dalla sala operatoria, vista la complessità del posto in cui si trovava la massa nera. Sentendo queste parole mi affrettai a chiedere pareri ad altri neurochirurghi, dalla Campania a Milano, fino ad arrivare in Svizzera. La maggior parte dei dottori consultati mi consigliavano il professore Giuseppe Catapano al Rummo di Benevento. Prenotai una visita al suo studio il DITAR di Benevento e solo una volta parlato con lui, mi diede le rassicurazione che cercavo per operarmi con il 99% di riuscita dell'operazione. Il 14 ottobre 2014 il dottore Catapano mantenne la sua parola e dopo quasi 10 ore di operazione mi portarono nella neurorianimazione e dopo 2 ore mi svegliai dall'anestesia e capii subito che il professore Giuseppe Catapano mi aveva fatto nascere di nuovo, mi aveva salvato la vita.

Patologia trattata
Tumore benigno al quarto ventricolo del cervello.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia del disco

Lo staff di neurochirurgia dell'ospedale Rummo di Benevento ha dimostrato di essere un'eccellenza nella sanità pubblica e privata, sia per quanto attiene l'organizzazione che per ogni altro aspetto legato alla delicata all'attività svolta, nei minimi particolari.
In particolare il Dott. Catapano è una persona di grande competenza, professionalità, disponibilità e sensibilità. In poche parole una persona unica che ringrazio con tutto il cuore a cui auguro il meglio che si possa desiderare.
Grazie.

Patologia trattata
Ernia del disco espulsa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia del disco

Dopo un paio di mesi con il classico "mal di schiena", a Dicembre 2013 ho iniziato ad avvertire i primi sintomi di quella che sarebbe stata, da lì e per i successivi 7 mesi, causa di dolori atroci, notti insonni, seri problemi nella deambulazione nonché difficoltà a svolgere la quotidiana attività lavorativa. Il problema principale era un forte dolore che partiva dal gluteo, si estendeva alla gamba fino al piede (intorpidito e a volte con leggero formicolio). Ero costretto a dormire su un lato, rannicchiato con le gambe rivolte al petto.
Dopo un'iniziale cura di terapie quali tecar, laser, ecc., non riscontrando alcun beneficio, mi sono rivolto in primis ad un ortopedico che mi ha prescritto una cura farmacologica basata su antiinfiammatori, cortisone, integratori e busto steccato, per la durata di 7 gg. Durante quella settimana il dolore si è attenuato, ma non è scomparso. Mi sono rivolto quindi a fisiatri e fisioterapisti, effettuando delle manipolazioni e massaggi, ma anche in questo caso, il risultato è stato nullo.
Consapevole che l'operazione sarebbe stata l'unica soluzione possibile, avendo nel frattempo continuato con altre cure farmacologiche a base cortisonica (a discapito del mio stomaco) che non sortivano alcun effetto, ho provato un ultimo tentativo effettuando la radiofrequenza pulsata (2 sedute). Dopo entrambe le sedute (a Giugno 2014) il dolore è aumentato e riuscivo a deambulare solo con l'ausilio delle stampelle. Ero praticamente dolorante costantemente e per tutto il giorno, in quanto i farmaci ormai non sortivano più alcun effetto, e le notti erano quasi interamente in bianco (a letto il dolore si moltiplicava).
Mi sono così rivolto al Dott. Catapano, che mi ha subito prospettato l'intervento chirurgico come unica soluzione, rassicurandomi in merito e tranquillizzandomi sulle modalità di intervento e sul recupero post operatorio.
Arrivato al limite e ricoverato quindi con urgenza presso il reparto di Neurochirurgia dell' A.O. Rummo a Benevento, ho trovato fin da subito persone cordiali oltre che competenti. L'intero staff medico ed infermieristico si è dimostrato, nella settimana di ricovero, a completa disposizione e disponibile per ogni domanda o chiarimento.
Effettuato l'intervento, posso dire che ora per la prima volta dopo mesi non avverto più alcun dolore alla gamba e riesco a dormire supino con le gambe distese.. In poche parole sembra quasi come RITORNARE A VIVERE!
Un ringraziamento particolare alla Dott.ssa Iorio e alla caposala che, oltre ad essere competente, si è dimostrata persona socievole, umana, cordiale e disponibile!!
Per chiunque abbia lo stesso problema: non mollate perché la soluzione c'è!
Grazie.

Patologia trattata
Ernia del disco L5- S1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Grazie al Professore Dott. Catapano ed alla sua èquipe, mio fratello sta bene. Secondo il mio parere personale, il professore, oltre ad essere un grandissimo, è una persona umile come pochi professionisti sanno essere.
Grazie di tutto.

Patologia trattata
Cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una persona unica

Grazie al dott. Catapano mio figlio sta bene come prima...
Una partita di calcio ci rese consapevoli che mio figlio EDUARDO, di soli 25 anni, conviveva da qualche tempo con un meningioma che, subdolamente, non dava alcun segno...
Non sapevamo della esistenza del centro di neurochirurgia di Benevento diretto dal prof. G. Catapano; fortunatamente una dottoressa del pronto soccorso ci suggerì di recarci al Rummo.
Abbiamo avuto la fortuna di conoscere una persona per la quale non esistono aggettivi adeguati per qualificarla.. un uomo che insieme alla sua équipe forma una squadra unicamente preparata ed umana, capace di rendere lieve la sofferenza perché sa trasmettere forza e coraggio ai pazienti e alle loro famiglie senza mai mentire. Prego il Signore affinché guidi sempre le mani conceda una vita lunga e serena al prof. Catapano ed alla sua équipe.
Anche noi al sud abbiamo delle eccellenze!

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Catapano- Parbonetti= eccellenza

Mia moglie è stata ricoverata all'Ospedale Rummo di Benevento lo scorso mese di Gennaio, dove ha subìto un intervento di ernia lombare L4-L5. Qui ho avuto modo di apprezzare, in pochi giorni, le capacità professionali che noi del Sud pensiamo, sbagliando, si possano trovare solo negli Ospedali del Centro-Nord. Conosco l'Italia da cima a fondo e con piacere posso dire che il reparto di Neurochirurgia diretto dal Prof. Catapano merita un sincero grazie per la professionalità, l'impegno ed i sorrisi che riescono a regalare con la loro straordinaria capacità. Buon lavoro a tutti voi.

Patologia trattata
Ernia lombare L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grande persona il prof. Catapano

In un momento così brutto, ricordo tutto in modo magnifico. Grazie al prof. Catapano ed all'equipe, compresi tutti gli infermieri, gentilissimi e competenti!!

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Scacco Matto al Meningioma Cerebrale

In questo momento di recupero domestico mi preme, con maggiore forza, sottolineare che la grandezza delle persona si misura dalla capacità che hanno di rendere normali le eccellenze del loro operato. Il Prof. Giuseppe Catapano, della semplicità disarmante nel contatto umano fa il principio ispiratore della sua missione quotidiana al servizio di tutti i pazienti che affidano alle sue Magiche Mani il loro incerto futuro. La capacità del Neurochirurgo di eccellenza viaggia di pari passo con l'umanità dell'uomo già dal primo impatto. Si capisce, allora, la perfetta organizzazione della sua equipe; non voglio dimenticare nessuno... caposala e corpo infermieri all'accoglienza e durante tutta la degenza, addetti alle pulizie e ai pasti, servizio di sicurezza, procedendo in ordine temporale ... anestesista, collaboratori neurochirurghi, tecnici del reparto radio e soprattutto grazie per il profondo sentimento di carità umana che mi avete dimostrato - la vita troppo spesso ci fa dimenticare questo valore.
Il mio intento e' mettere al servizio di quelli che ne avessero bisogno la mia Testimonianza,
Ricordando a chiare lettere che la qualità si conquista nell'azione quotidiana, nel merito sul campo, preparandosi al meglio e distribuendone i frutti con coraggio anche nelle nostre terre tanto vituperate.
Via questa politica dal carrozzone sanitario nazionale.... spazio ai giovani che valgono... pretendiamo la qualità da chi ci deve garantire il bene più' prezioso: la Vita.

Patologia trattata
Meningioma Cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO MENINGIOMA CEREBRALE

Nell'imminenza della dimissione, ringrazio il Professore Catapano per l'onestà intellettuale, la professionalità, l'umiltà, la grande umanità che caratterizzano la sua "missione" al servizio del malato. Dal momento del ricovero mio marito è stato accolto in un ambiente sereno dove ognuno, a prescindere dal ruolo rivestito e dalle mansioni svolte, ha contribuito a rendere meno penosa la degenza. Il sorriso, unito all'eccellente professionalità di tutto lo staff, rendono il reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale Rummo di Benevento un esempio di efficienza e qualità del Sevizio Sanitario Nazionale Italiano. Grazie ancora al professore Catapano per aver ridato a noi tutti la speranza di poter, insieme, lavorare al servizio degli altri.

Patologia trattata
MENINGIOMA CEREBRALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento lesione cranica

Dopo l'esperienza vissuta in una struttura ospedaliera di Napoli, non credevo che riuscissi ad assistere un intervento delicato a mia madre con tanta serenità. E' incredibile, appena ho ascoltato la consulenza del dr. Catapano, ho deciso immediatamente di trasportare mia madre in questo ospedale per sottoporla ad in intervento al cranio. Non commento la professionalità, perchè sarei presuntuoso, ma lo spirito di abnegazione, la trasparenza, la disponibilità, la gentilezza e la grandissima umanità che trasmette lo staff del dr. Catapano, sì; e sono qualità senza precedenti. Non potrò mai ringraziare tutti per quanta serenità hanno trasmesso a mia madre durante questo periodo. Il mio augurio è che tutto questo si possa verificare in ogni paziente che verrà in questa struttura e spero che questa realtà non tramonti mai. Un abbraccio a tutti, Giuseppe leo.

Patologia trattata
Lesione cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Il professor Catapano insieme alla sua equipe lavorano con tanta umanità e seriatà, dando l'eccellenza al reparto. Porgo i miei più grandi saluti a tutto il personale.

Patologia trattata
Ernia del disco l5/s1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al grande professore Catapano..

Oggi sto bene.... grazie al grande prof. Catapano che mi ha operata.

Patologia trattata
Idrocefalo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SONO RINATO

Dopo anni di sofferenza a causa di forti mal di testa curati per cervicale, ho scoperto di avere un neurinoma dell'acustico di 3cm. Ho girato non so quanti medici e tutti mi dicevano che le possibilità di riuscita dell'intervento erano scarse. Poi ho conosciuto il dott. Catapano, una persona ricca di umanità e di grande competenza; mi sono subito affidato a lui e il risultato è stato non buono, ma ECCELLENTE! Non smetterò mai di ringraziare lui e tutta la sua equipe, tra cui la dottoressa IORIO, il DOTT. TESTA, IL DOTT. ZOTTI e tutti gli infermieri del reparto. GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
Neurinoma dell'Acustico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Primo incontro Dott. Catapano

Ieri mattina sono stata ricevuta dal dottor Catapano. Dopo tre mesi di inferno per dolori lancinanti alla gamba e dopo diversi tipi di terapie senza risultati, mi sono trovata di fronte ad un medico senza grilli per la testa, serio e responsabile, che mi ha proposto senza molti preamboli di fare un ulteriore tentativo con terapia medica, per poi eventualmente valutare l'intervento. Per me niente di nuovo, ma questa persona mi ha ridato fiducia e questa è la mia testimonianza. Grazie.
Dimenticavo: Dott. Catapano, dopo il 15 Agosto, cioè quando avrò finito la terapia, la prego rientri in servizio, abbiamo bisogno di Lei.
Grazie ancora di tutto, la saluto cordialmente.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirugico, ansie svanite

Della competenza medica ne sono già note le qualità, ma quello che voglio evidenziare è il contorno. Una assistenza, una pulizia ed una attenzione verso i pazienti che ti fanno capire quanto un grande Professore possa incidere sul buon andamento del reparto e non solo sul mero intervento chirurgico. Complimenti a tutti.

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Come andare in vacanza!

Dal titolo capirete quale fosse il mio stato d'animo prima di affrontare un intervento perlomeno insolito: l'installazione nel cranio di una valvola e di cateteri per la regolazione del flusso liquorale a causa di un idrocefalo. Il risultato è stato superiore alle aspettative, grazie a un grande neurochirurgo, il prof. Giuseppe Catapano, direttore del reparto, eccellenza del ramo, coadiuvato da uno staff di professionisti di gran valore. Tutti competenti, seri e affidabili. Il reparto è molto ben tenuto e il personale è efficiente e attento fino all'affettuosità. Mi hanno chiesto se non avessi avuto paura: no! Ero tranquillo e fiducioso fin dall'inizio per le notizie avute sul prof. Catapano (vengono anche dall'estero per farsi operare da lui) e per la semplicità e chiarezza del suo comportamento, fin dalla prima visita. Un grazie riconoscente a tutti.

Patologia trattata
Idrocefalo (installazione valvola).
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute