Neonatologia San Giovanni Addolorata Roma

Neonatologia San Giovanni Addolorata Roma

 
4.7 (25)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neonatologia con terapia intensiva neonatale dell'Ospedale San Giovanni - Addolorata di Roma, situato in Via dell'Amba Aradam 9, ha come Direttore il Dott. Ambrogio Di Paolo. Afferisce al reparto la UOS di Cardiologia pediatrica. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr. Domenico Antonio Agostino, Dr.ssa Silvia Bartolozzi, Dr.ssa Flavia Butturini, Dr.ssa Patrizia Cappadocia, Dr.ssa M. Teresa Dell'Omo, Dr.ssa Arianna De Martino, Dr.ssa Ida Giordano, Dr.ssa Paola Lanciotti, Dr.ssa Antonella Liberti, Dr.ssa Claudia Maggi, Dr.ssa Giovanna Maragliano, Dr.ssa Benedetta Minervini, Dr.ssa Sabrina Palamides, Dr.ssa Sara Palatta, Dr.ssa Miriana Pigna, Dr.ssa Maria Piscione, Dr.ssa Annachiara Toscano, dr.ssa Alessandra Marciano.


Recensioni dei pazienti

25 recensioni

 
(22)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.8  (25)
 
4.8  (25)
 
4.6  (25)
 
4.5  (25)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti

Mia moglie ha partorito al S.Giovanni e il mio bambino ha avuto un piccolo problema, con buon esito. Volevo solo portare all'attenzione che, nonostante la mole di lavoro di tutta l'equipe, abbiamo avuto una assistenza eccezionale. Il primario, Dott. Ambrogio Di Paolo, ci ha accolto con umanità e professionalità tenendoci costantemente aggiornati sulla situazione del mio bambino e facendoci sentire sempre sostenuti in un clima caloroso e di grande professionalità.
Abbiamo proprio trovato ciò che due neo genitori si aspettano.
Grazie, continuate così.

Patologia trattata
Distress respiratorio.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un pensiero per voi

Sono la mamma di Violante, una bambina nata con cesareo d'urgenza il 2.3.2015 all'8° mese di gravidanza presso una clinica romana.
Giunta al San Giovanni in condizioni davvero critiche, Violante è rinata, voi le avete ridonato la vita e di questo io e il papà ve ne saremo sempre grati. Prima di quel giorno non pensavamo potesse esistere tanto dolore, l'idea di perdere un figlio o di avere difficoltà alla nascita onestamente non mi aveva mai sfiorata, nè potevo immaginare cosa accadesse in una TIN. La professionalità e anche l'affetto con il quale ci avete accolti, ci rimarranno sempre nel cuore. Un giorno racconterò a Violante che meravigliosi angeli ha avuto la fortuna di incontrare e magari avrò il piacere di farvi vedere che bambina sana e forte sta crescendo.
Grazie.

Un grazie va ai medici (preziosi tutti) e alle infermiere (Rosaria, spero di ricordare il nome esatto, fu la prima ad aprire l'incubatrice e permettermi di baciare mia figlia, grazie infinite).

Patologia trattata
Distress polmonare bilaterale con pneumotorace bilaterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ho incontrato un grande Uomo e grandissimo Medico

Mi chiamo Claudio Gambarotto, 22 anni fa nasceva mio figlio Lorenzo, prematuro di 6 mesi, peso 800 grammi - e con il calo fisiologico 750 grammi. Io ero a Roma per lavoro.
La disperazione dell'evento è stata mitigata dall'incontro con l'allora primario Prof. Giuseppe Licata, ed i giovani medici del suo staff Ricci e Marchetti. Parliamo di medici di altissimo livello e persone di una umanità e disponibilità che non ho mai più incontrato. Al prof. Licata, all'epoca appena primario del reparto, devo dei ringraziamenti "a VITA": ho incontrato un uomo UNICO, capace, affettuoso, disponibile, un lavoratore INSTANCABILE.. che all'una del mattino faceva l'ultimo o il primo giro di verifica dei suoi "pazienti". Viveva in reparto, che esempio per i giovani medici che collaboravano con lui! Che riferimento per noi genitori! Lorenzo è cresciuto... oggi ha 22 anni, frequenta l'Università, nel nostro salotto di casa abbiamo la foto del Prof. Licata mentre lo battezza! Grazie di cuore da parte di tutta la nostra famiglia.

Patologia trattata
Prematurità.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare tutte le signore del reparto di neonatologia, qui abbiamo trascorso 5 giorni con la nostra bambina per una infezione curata con antibiotico. Il reparto è gestito in modo maniacale dal personale, che non lascia nulla al caso: pulizia, cortesia, grandissimo senso del dovere, sono le caratteristiche principali che fanno di questa struttura un luogo eccezionale per i genitori che purtroppo devono trascorrere il loro tempo lì.
Grazie per averci seguito con pazienza e di aver risposto a tutte le nostre domande e richieste con grande cortesia e completezza.

Patologia trattata
Infezione da proteina C-reattiva (PCR).
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza da dimenticare

Mia figlia è nata a gennaio 2015. Aveva solo un po' di ittero, peccato che non le abbiano fatto le analisi prima di dimetterla e quindi dopo tre giorni è stata ricoverata di nuovo. I medici e le infermiere stanno continuamente a litigare/polemizzare fra loro circa presunte mancanze reciproche. Ogni turno è un mondo a parte che scopre il paziente ogni volta. Un giorno ho trovato mia figlia piena di bolle nella sua culletta termica.. Non se ne era accorti, perchè evidentemente le flebo le mettono, ma guardare in faccia i neonati è troppo.. Hanno una concezione antiquata e direi quasi feudale del rapporto medico-paziente (o genitore del paziente): del tipo, meno sai meno mi scocci. Se tornassi indietro starei veramente lontana dalla struttura. Sulla degenza a ginecologia sorvolo, perchè non ho voglia di rinvangare esperienze così spiacevoli.

Patologia trattata
Ittero.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie

La mia Cristiana e' nata il 29 aprile 2014 piccolina per via della gestosi che ho avuto in gravidanza ed e' rimasta 20 giorni in TIN. Chissa' se le infermiere si ricordano... era la peste che di notte non dormiva perche' voleva andare a spasso per il reparto :-)
Grazie per tutte le cure e le attenzioni. Grazie dottoressa Stirati,sara' sempre nei nostri cuori.

Patologia trattata
Nascita sottopeso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Non c'è reparto migliore

La piccola Elisa e' nata a marzo 2006 con gravi problematiche respiratorie, ma la sua fortuna e' stata quella di trovare non solo un reparto ad accoglierla, ma una vera famiglia di lottatori. Non dimenticherò mai quel piccolo grande uomo del dott. Ricci, le sue lacrime quando qualche bambino purtroppo non ce la faceva ed i suoi salti di gioia quando invece si risolvevano i problemi. Non dimenticherò mai Chiara quando la prima volta, dopo una settimana dalla nascita, mi mise Elisa in braccio dicendo: questi sono esseri umani e non pezzi di carne, per vivere hanno bisogno anche del tuo contatto e così fu.. il giorno dopo Elisa comincio' a saturare a 90%. Ho avuto la stessa esperienza con il primo figlio, ma non in questo ospedale. Per questo possa fare confronti diretti e dire che come loro non c'è nessuno, l'amore di questi medici (e mi riferisco a tutto lo staff) supera ogni sapere, ci mettono il cuore nel fare tutto quello che fanno. Elisa oggi sta benone ed è bellissima e tutto grazie a loro e al grande papà Maurizio Ricci. Vi porterò' sempre nel cuore.

Patologia trattata
Polmonite neonatale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie per Matilde

Matilde nasce il 12 ottobre del 2008 a 28 settimane, peso 1,130 Kg.
Forse avrò pianto per tre o quattro giorni ininterrottamente... Poi le cure e la dedizione del dott. Ricci, della dott.ssa Marchetti e della dott.ssa Maragliano hanno salvato mia figlia.
Oggi Matilde ha 5 anni ed è un fenomeno della natura, vivacissima e in piena salute.
Ogni volta che guardo mia figlia, negli occhi ci siete tutti voi...
Grazie,
Simona

Patologia trattata
Grave prematurità.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Staff meraviglioso

La mia piccola è nata a 33 settimane con un peso di kg. 1590 con il calo fisiologico kg. 1400, e grazie a tutto lo staff abbiamo fatto un bel percorso di gioie e dolori.... Volevo solo dire grazie a tutti loro che hanno fatto sì che la mia piccolina recuperasse tutto quello che purtroppo non aveva fatto nella mia pancia... Grazie, grazie alla dott.ssa Maragliano, alla dott.ssa Stirati, alla dott.ssa Minervini ecc... E poi grazie a tutte le infermiere che per noi erano degli ANGELI: Rosaria, Cristina, Rosa, Stefania ecc...
GRAZIE DAVVERO PER TUTTO QUELLO CHE AVETE FATTO PER LA MIA PICCOLA CHIARA!!

Patologia trattata
Prematurità.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Straordinaria competenza

Sono un dirigente medico di primo livello del Policlinico Umberto I, in pensione da qualche mese e nonno di un nipotino nato il giorno 8.03 u.s. all'inizio del VII mese di gestazione, peso 700 gr. e molti problemi cardio-respiratori. Senza entrare nei particolari, voglio soltanto dire che il personale medico e paramedico del reparto neonatologia ha fatto e sta facendo veri prodigi, ai limiti del miracolo, anche per il sostegno umano oltre che professionale.
Un grazie particolare alle colleghe Stirati e Maragliano, con le quali ho avuto e continuo ad avere stretti rapporti informativi.

Patologia trattata
Immaturità grave.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Dr. Ricci veramente un uomo oltre che medico

Leonardo Di Cocco, nato il 5 gennaio 2009, dice grazie al reparto per le cure ricevute, insieme ad altri controlli; Leonardo farà 4 anni nel 2013.
Credo giusto dirlo.. non trovo le parole per esprimere tutta la felicità che mi avete dato nell'aiutarmi con le vostre competenze a portare a casa il mio bambino.. GRAZIE a nome di tutta la famiglia DI COCCO.

Patologia trattata
Bambino prematuro (35 settimane) con asfissia lieve e PCR 11.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Professionalità e tanta umanità

I miei gemelli sono nati nel gennaio del 2009. Marco 1,520 Kg., Flavia 1,460 Kg. Tralascio il rendiconto dei problemi affrontati nei 55 giorni passati nel reparto da Flavia e nei 35 giorni da Marco. La grande professionalità, costanza, amore nel seguire i bambini (anche quelli in condizioni ben peggiori dei miei) possono sembrare scontati e dovuti. Beh, non lo sono. Il primario si vedeva tutti i giorni a monitorare continuamente i bambini e a parlarci dolcemente come se fossero i propri, così come tutti gli altri medici; questo in una realtà, quella della sanità italiana, che sopperisce alla mancanza cronica di mezzi proprio grazie al grande lavoro di questi uomini e donne. Non dimentico e mai lo farò la loro vicinanza ai genitori nei tanti momenti duri che si trovano ad affrontare. Oggi Marco e Flavia hanno abbondantemente superato il metro di altezza e si avvicinano oggi ai 20 Kg.!
Menzione particolare per il Dott. Ricci, la dott.ssa Marchetti, la dott.ssa Maragliano e tutte le infermiere che controllavano con occhio di mamma quei "loro" piccoli.

Patologia trattata
Problemi respiratori, infezioni e altre patologie legate alla prematurità.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

12 anni fa..

Grazie per sempre al fantastico uomo prima, e medico poi, dott. Ricci. Ora Emanuele ha 12 anni, è alto mt. 1,70 e porta il n.r 45 di scarpe (niente male per un prematuro di kg. 1,400).
Orgoglio e professionalità italiani e profonda umanità.
Patrizia, Emanuele, Andrea

Patologia trattata
Distress respiratorio in neonato prematuro.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie a loro e alla dottoressa De Angelis

girano molte voci adesso su questo reparto, ma non ricordiamo che fino ad un mese fa questo ospedale era il migliore di tutti... e allora perchè era ma che dico...lo è tutt'ora!!! grazie al suo staff, fanno sempre un ottimo lavoro su di tutti, specialmente su quei bambini prematuri... Molte persone che non sanno parlano male, e invece proprio a me quello staff è entrato nel cuore...
Parlo perchè posso permettermi di farlo, una gravidanza bellissima, almeno fino all'ultima ecografia, che poi è andata male: Dalila è nata il 9/03/2012 alla 32° settimana, pesava 1670 grammi ed era piccola! alla nascita l'hanno lasciata un minuto vicino a me per e poi di corsa in neonatologia perchè non respirava piu. non aveva grandi problemi, ma le cure come ogni pretermine le servivano; lei è stata intubata e ventilata in incubatrice per circa 5 giorni. è forte ripetevano le infermiere, è una bella vispa, vi farà correre quando sarà grande! Ora Dalila ha quasi 5 mesi, è una bella bambina e soprattutto sana, grazie alle cure, alla costanza e alla disponibilita (nonostante fossero poche) delle "zie" e della dottoressa De Angelis, che non smetterò mai di ringraziare (lei ci consiglia e ci comprende proprio come una mamma). Loro hanno ridato fiducia, forza e speranza ogni volta che entravo in quel reparto... Uno pensa che facciano fanno solo il loro lavoro, che non gli interessi, e invece no! ti danno conforto, ti offrono la loro spalla.. io ed il mio compagno abbiamo visto come prendono a cuore queste situazioni e come curano bene i bambini... Solo chi ci è stato sa perfettamente quanto loro rispettino le regole e le procedure e quante vite salvino nel migliore dei modi; abbiamo visto con molta discrezione occuparsi dei bambini tra la vita e la morte e dare coraggio ai genitori a volte un po' aggressivi nel vedere il proprio figlio lì... E' solo grazie a loro che la mia bambina ora sta bene. Io, come tante altre, devo a loro, medici ed infermieri, tutto: non vedevo piu via d'uscita ma grazie alla sicurezza della dottoressa De Angelis, data anche dall'esperienza, sono tornata a sorridere! la prima volta che ho parlato con lei mi ha detto: deve venire tutti i giorni per insegnare a sua figlia a prendere il suo seno.. e quel giorno per la prima volta ho preso Dalila in braccio!!! Il giorno dell'uscita di Dalila ancora lo ricordo, la dottoressa- che vuole farsi vedere un po' dura- era felice quasi quanto noi.. insieme a Marina e Maria noi ogni tanto passiamo a ringraziarle, a ricordar loro che sono stati fantastici!! un grazie di cuore a tutto lo staff della neonatologia,

Patologia trattata
Prematurità.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dott.ssa Stirati e zie infermiere

Non posso che parlare bene di questo reparto, devo a loro a vita di Emma, la mia bimba nata di 28 settimane e di kg. 1,090 il 21/02/2012..
E' rimasta ricoverata 2 mesi ed ogni giorno io e mio marito eravamo lì.. abbiamo visto come lavorano, come si dedicano a tutti questi bambini così piccoli.. e vi assicuro ho visto amore in molte infermiere; io ho affidato la mia bimba a loro, a tutti loro.. e tutto è andato bene, piano piano le cure adeguate hanno fatto stare sempre meglio Emma. La dott.ssa Stirati aveva sempre una parola dolce per noi genitori, ci rassicurava dicendo che tutto sarebbe andato bene, e dio solo sa quanto ne avevamo bisogno.. Quando vedeva Emma mi diceva: lei è forte, cattiva.. vedrai, ce la farà.. e così è stato: il 18 aprile abbiamo portato il nostro amore a casa nostra e da allora ogni volta che la guardo penso spesso a quello che abbiamo passato, ai medici tutti e alle infermiere, le loro zie.. Tante di loro mi sono rimaste nel cuore e devo ringraziarle.. Non dimenticherò mai chiara e rosaria, marina, cristina, nunzia, concetta, angela, rosa, tamara.. quanto successo al piccolo marcare è stato un tragico errore, non si può sottovalutare ma non posso dimenticare neanche che loro i bambini li salvano. Non possiamo ora dimenticare quanto sia grande il loro lavoro e difficile.. io vedevo le difficoltà, turni massacranti, capitava di ritrovare la stessa infermiera del pomeriggio anche il pomeriggio dopo perché erano poche rispetto al lavoro che c'era da fare..
Non si possono fare tagli alla sanità, altrimenti questo è quello che accade inevitabilmente.. Io ho assistito ad emergenze e sempre le hanno affrontate! Dentro quel reparto la gente lavora e salva i bambini, tanti, io non posso dimenticarlo.
katia, fabio e la piccola emma!!

Patologia trattata
Prematurità.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. De Angelis, Ricci e Marchetti

Al San Giovanni hanno salvato Aurora Stella nata alla 28esima settimana con problemi respiratori. La dottoressa De Angelis, l'allora Primario Dott Ricci (guai a chiamarlo Prof! Semmai era il papà di tutti i bambini ricoverati che lui chiamava figli) e la Dott.ssa Marchetti, insieme al personale infermieristico, hanno curato ed accudito la mia bambina con dedizione. Loro insieme alle infermiere (in particolar modo Chiara e Rosaria) sono stati la mia "pancia". Hanno aiutato me ed il papà di Aurora nei momenti più bui, dandoci sempre coraggio senza mai alimentare false speranze.
Li ho visti pronti ad intervenite in situazioni di grande emergenza e gravità, spiegandoci chiaramente e sempre cosa stava accadendo, sempre con una professionalità invidiabile e propria solo di un lavoro di squadra consolidato.
Mi hanno messo in braccio Aurora Stella la prima volta sorreggendo me e la mia paura e solo a loro devo la serenità che mi accompagna nella crescita della mia bambina. Loro ci saranno sempre ed io lo so!
Non so cosa sia successo al piccolo angelo che ha perso la vita in questi giorni, per un errore umano quanto fatale. E solo oggi apprendo che il Prof. Ricci (me lo consenta!) non è più il primario e solo oggi dai giornali apprendo che la dott.ssa De Carolis è una ginecologa che ha rifiutato di intervenire durante un intervento e che, in una situazione di emergenza, non è tornata dal suo viaggio. Il prof. Ricci andava in Abruzzo per non stare troppo lontano. Condoglianze alla famiglia a cui si devono molte risposte.
Alessia

Patologia trattata
Prematurità 28 settimane.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Ricci e Dott.ssa De Angelis

Sono la mamma di una bimba nata a marzo 2011 all'ospedale S. giovanni Addolorata; la mia bimba è nata pretermine e con un parto cesareo, vista la sua posizione podalica. Alla nascita hanno riscontrato una ipotonia generale, è rimasta per piu' di un mese al reparto neonatale, dove la professionalita', l'amore per i bimbi e la competenza del dottor Ricci e della dottoressa De Angelis hanno fatto in modo che la mia piccola tornasse a casa con mamma e papa'. I ringraziamenti sono solo la minima parte di quello che vorrei dire a questi medici, oltre al medico c'è la persona umana e amorevole. Sono dispiaciuta perchè da poco ho saputo che il dottor Ricci non è piu' il primario del reparto neonatale, quanti bimbi ha salvato e amato come fossero suoi, un uomo e un medico cosi', quando non c'è piu' in un reparto cosi' delicato, è una perdita inverosimile per tutti. Grazie "papà" Ricci e grazie M.C. De Angelis con tutto il nostro cuore!

Patologia trattata
Ipotonia neonatale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La mia vicinanza ed ammirazione

Non ho mai conosciuto una persona con umanità più grande, mi riferisco al dott. Ricci, dal sottoscritto appellato, contro la sua volontà, "professore". Mio figlio Lorenzo è nato prematuro il 7 novembre 2009, ed è stato per 23 giorni in neonatologia, al suo fianco c'era Simone, che pesava appena 600 gr., e che purtroppo non ce l'ha fatta; il sant'uomo è stato tre giorni e tre notti al suo capezzale, senza mai allontanarsi, finchè come disse lui: "lo ho accompagnato alla morte". Ricordo lo sconforto dell'affettuoso dott. Ricci, impotente, ma combattente, contro un nemico invisibile, invincibile e ineluttabile.
Ricordo, ciò che diceva quando portavo Lorenzo per i controlli: "come sta mio figlio, perchè sà chi nasce qui è prima di tutto mio figlio", e le foto appese fuori il reparto dei suoi pazienti speciali, che grazie a lui oggi sono giovani e forti.
Non vi è altra persona al mondo alla quale vorrei rivolgere tutta la mia vicinanza ed ammirazione.
Grazie dottor Ricci.

Patologia trattata
Prematurità.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Solidarietà

ESPRIMO MASSIMA SOLIDARIETA' AI MEDICI ED AGLI INFERMIERI DEL REPARTO NEONATOLOGIA DELL'OSPEDALE SAN GIOVANNI DI ROMA: HO CONSTATATO DI PERSONA, CON LA MIA PRIMOGENITA, LA DEDIZIONE, LA COMPETENZA ED IL RIGORE CON CUI SI PRODIGANO PER I LORO FRAGILISSIMI E SPECIALISSIMI PAZIENTI. CHI HA SBAGLIATO E' GIUSTO CHE PAGHI E PAGHERA', MA TENIAMO PRESENTE LE CONDIZIONI DI LAVORO DEL PERSONALE SANITARIO: PRECARIATO, TURNI MASSACRANTI E SPESSO CONTINUATIVI PER MANCANZA DEL CAMBIO TURNO, CARENZA DI MATERIALI E STRUMENTISTICA OBSOLETA, MENTRE I TAGLI ALLA SANITA' PUBBLICA AUMENTANO E GLI STIPENDI DEI SUPER MANAGER DELLA POLITICA PURE!!! IL DOTT. MAURIZIO RICCI, LA DOTT.SSA MARCHETTI IL DOTT. COSLOVI E TUTTO LO STAFF DELLA NEONATOLOGIA DEL S.GIOVANNI, NONOSTANTE TUTTO, HANNO RESTITUITO A MAMME E PAPA' DISPERATI IL SORRISO DEI LORO BIMBI SANI.

Patologia trattata
Prematurità.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE DOTT. RICCI!

Dire Grazie all'infinito al Dott. Ricci e a tutto lo staff non basterebbe.
La mia bambina è stata trsferita al San Giovanni il giorno dopo la sua nascita.. sinceramente non avevo nessuna fiducia in questa struttura, anzi.., ho pianto tantissimo perchè credevo non fossero all'altezza! la mia bimba praticamente non respirava più!!! loro l'hanno salvata!! non smetterò mai di ringraziarli!!! in 23 giorni ho visto veramente fare miracoli!!!

Patologia trattata
Prematurità (34 settimane), distress polmonare.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

grazie dott. Maurizio Ricci!!!

Era il 23 dicembre 2004, quando Valeria e' venuta al mondo era bellissima, tutto bene ma dopo quattro ore dal parto eravamo vicinissimi dal perderla. Per fortuna grazie ad un uomo e dottore di nome Maurizio Ricci oggi abbiamo la bambina piu' bella al mondo con noi.
Dirle grazie e' niente in confronto alla vita salvata di nostra figlia.
Lei è nei nostri cuori.
Mirko, Romina e Valeria.

Patologia trattata
emorragia polmonare e pcr altissima.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Ricci

Danilo e' nato il 17/12/2005 alla trentesima settimana e pesava 1100 (con il calo fisiologico e' arrivato a 900 grammi), il prof. Maurizio Ricci ci ha subito detto che era grave perche' aveva problemi ai polmoni. E' stato ricoverato per 85 gg., inutile spiegare cosa significhi lavorando e avendo gia' un bimbo di 7 anni. Ogni volta per me entrare al reparto era un'angoscia, non sapevo mai se lo avrei ritrovato il giorno dopo, anche se il prof. Ricci e le infermiere ci sono stati molto vicino. Oggi e' un bambino di 5 anni e mezzo che va a nuoto e a settembre iniziera' le elementari e, soprattutto, e' coccolato e viziato dal fratello di 13 (e lui approfitta di questo!). A distanza di anni andiamo spesso a trovare il reparto e sono tutti molto contenti cha Danilo sia un bambino vispo e bellissimo. L'ultima volta che siamo andati ha detto al Prof. Ricci: " Tu sei quello che mi ha costruito?". Ci siamo fatti tutti una grande risata! Grazie di tutto per sempre nei nostri cuori.
Katia Angelo Riccardo e Danilo.

Patologia trattata
prematurità
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Dott. Ricci sarai sempre nei nostri cuori

Per non dimenticare.. 24/11/2005
Maria nasce al sesto mese di gravidanza, peso 700 grammi, condizioni gravissime dice il dott. Ricci Maurizio a mio marito, il quale in quel momento non sapeva dove sbattere la testa in quanto io ero ricoverata al reparto di rianimazione in coma (dott. Volpe grandissimo uomo, prima che medico), e la nostra primogenita a rischio di vita... la storia e' lunghissima, ma la cosa meravigliosa è che il miracolo c'è stato per entrambe, il dott. Ricci è stato tutta la notte vicino a mia figlia e costantemente per 76 gg. non ha mai tralasciato nulla al caso e, soprattutto, con il grande amore che caratterizza la sua persona e tutta l'equipe da lui guidata, ha reso Maria (sua figlia ci diceva sempre) una meravigliosa bambina, oggi di 5 anni sanissima, intelligentissima e quant'altro.. grazie, grazie, grazie, infinite: papà Ricci sarai sempre nei nostri cuori.

Patologia trattata
prematurità gravissima
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

grata a vita

Equipe grandiosa.
Mio figlio era gravissimo alla nascita..
Il prof. Licata e il prof. Ricci gli hanno salvato la vita, 14 anni fa. Non potro' mai dimenticare l'amore e la passione che hanno rivolto a mio figlio. Grazie di tutto.

Patologia trattata
grave patologia neonatale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

molto competenti

Tutti molto gentili, professionali e competenti.

Patologia trattata
nascita pretermine 36 settimane


Altri contenuti interessanti su QSalute