Pronto Soccorso Ospedale Modena

 
4.3 (6)

Recensioni dei pazienti

1 recensioni con 3 stelle

6 recensioni

 
(3)
 
(2)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.8  (6)
 
3.8  (6)
 
4.7  (6)
 
3.8  (6)
Torna alla scheda

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Protesta

Domenica 10/10 c.a. ho avuto un incidente automobilistico.
Un tamponamento che mi ha provocato una forte contusione al collo, il classico colpo di frusta. L'incidente è avvenuto alle 19,30 circa. Ho chiesto l'assistenza del 118, dopo essermi prima presentato al pronto soccorso di Castelfranco Emilia, il più vicino al luogo dell'incidente, e averlo trovato chiuso.
Dopo essere stato stabilizzato; Collare, asse spinale, controllo dei parametri vitali, con l'ambulanza sono stato trasportato in codice giallo, al pronto soccorso del policlinico Sant'Agostino - Estense, dove sono giunto alle 20,45 circa.
Dopo un sommario controllo dell'infermiere di turno, sono stato visitato dal medico alle ore 4,30 del giorno successivo. Quindi dal mio ingresso al P.S. ho dovuto aspettare quasi otto ore prima di poter essere visitato dal medico.
Faccio presente che per oltre quattro ore, cioè sino all'una del giorno dopo, sono rimasto sull'asse spinale, perché non vi erano brandine disponibili.
Causa il forte dolore al collo e alla testa avevo chiesto un antidolorifico per sedarlo, mi è stato negato, perché l'unico medico di turno al P.S. non aveva fisicamente il tempo di venire e fare un controllo, se pur sommario, e stabilire se potevo essere sedato.
In sostanza sono rimasto per oltre otto ore in sofferenza, senza aver avuto un minimo di assistenza.
Preciso che il personale in servizio quella sera era composto da due infermieri e un solo medico, che hanno svolto il loro lavoro al limite della resistenza fisica a fronte di un P.S. pieno di pazienti che necessitavano di controlli e/o cure. Alcune persone incidentate sono entrate alla ore 16 sempre di domenica e sono state controllate mezz'ora prima del sottoscritto.
Tutto questo è potuto accadere per la carenza di personale medico e infermieristico all'interno di questo pronto soccorso.



Patologia trattata
Colpo di frusta da incidente stradale
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 


Altri contenuti interessanti su QSalute