Recensioni dei pazienti




5 risultati - visualizzati 1 - 5  
 
 
Ospedale San Raffaele di Milano
Matteo Nobili   09 Luglio, 2021
Voto medio 
 
4.7
 
4.8
 
4.6
 
4.8
 
4.7

GRAZIE DI CUORE

Un grazie di cuore da parte di tutta la famiglia Nobili al Prof. Stefano Cascinu per la disponibilità, la professionalità, la competenza e l'umanità dimostrate nel seguire il difficile caso di mio papà.

Ospedale San Raffaele di Milano
Ramona   26 Marzo, 2021
Voto medio 
 
4.7
 
4.8
 
4.6
 
4.8
 
4.7

Grazie per il vostro impegno

Semplicemente grazie per il vostro impegno, empatia e professionalità. Il trattamento in questo reparto? voglio paragonarlo alle persone che ti vogliono davvero tanto bene e che fanno di tutto per farti stare meglio.. Grazie a tutti!!

Ospedale San Raffaele di Milano
emanuele salvi   03 Mag, 2017
Voto medio 
 
4.7
 
4.8
 
4.6
 
4.8
 
4.7

Umanità

Mia moglie Anna è deceduta al San Raffaele il 15 ottobre 2016, dopo aver lottato per 3 anni contro un adenocarcinoma pancreatico. Io come marito e amante di mia moglie, mi sento in obbligo e desidero ringraziare il dottor Michele Reni, che l'ha seguita in tutto il suo percorso, e l'equipe di oncologia medica guidata dal Prof. Gianni, per il...

Ospedale San Raffaele di Milano
SONIA   09 Dicembre, 2016
Voto medio 
 
4.7
 
4.8
 
4.6
 
4.8
 
4.7

MULTIDISCIPLINARIETA' - PANCREAS

Ottima la competenza e l'approccio per diagnosi, analisi, monitoraggio della malattia. Poca considerazione per l'aspetto clinico generale e sulla qualità della vita del paziente: gli effetti collaterali della chemio non vengono trattati all'interno del protocollo, ma si accodano con impegnative e richieste esterne.. Anche se si tratta di neuropatie acute. Peccato.

Ospedale San Raffaele di Milano
patrizia   16 Marzo, 2012
Voto medio 
 
4.7
 
4.8
 
4.6
 
4.8
 
4.7

Grazie dott. Cereda e staff

Presso S.Raffaele è stato seguito mio padre dal 2007 al 2009 per cancro al pancreas (inoperabile). Devo ringraziare particolarmente il reparto di oncologia e il dott. Cereda perché hanno aiutato mio padre a vivere fino gli ultimi giorni in modo umano! Anche il PERSONALE infermieristico è competente ed umano; il paziente non è un numero ma ha un nome e...

5 risultati - visualizzati 1 - 5