Auxologico Pioltello

 
3.6 (6)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via San Francesco 16, Pioltello (MI)
Telefono
02 619112501
L'Auxologico Pioltello dell'I.R.C.C.S. Istituto Auxologico Italiano, si colloca all’interno del Polo Sanitario Territoriale, un centro di eccellenza dove pubblico e privato si affiancano per offrire prestazioni sanitarie di alta qualità. La sede ospita un vasto Poliambulatorio specialistico, un Punto Prelievi che, oltre alle analisi tradizionali svolge anche esami di citologia, istologia, immunologia, diagnostica infettivologica di secondo livello,citogenetica e genetica molecolare, un Servizio di diagnostica per immagini dotata delle migliori tecnologie digitali presenti sul mercato medicale (risonanza magnetica, TAC, mammografia, radiologia, ecografie). Nell'offerta ambulatoriale si distinguono anche il Centro Obesità (che propone una valutazione congiunta endocrinologia e dietistica) e il Centro Disturbi del Comportamento Alimentare (che propone una valutazione congiunta endocrinologica, psichiatrica e dietistica).

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(2)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.6
 
4.0  (6)
 
3.3  (6)
 
3.8  (6)
 
3.3  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prelievo del sangue bimbo autistico

Prelievo ematico per bambino autistico, già di per sè complicato.
Siamo stati seguiti ed assistiti in maniera molto professionale ed empatica da tutto lo staff.
Disponibilità massima, grande collaborazione e grande gentilezza.

Patologia trattata
Deficit ponderale.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Colon wash colonscopia

Oggi ho fatto una colon wash e una colonscopia e posso solo dire che ho trovato una equipe di alto livello che descriverei con tre parole: professionalità, disponibilità, simpatia.
Il mio prossimo esame sarà sicuramente qui. Esame senza alcuna sedazione.
Grazie.

Patologia trattata
Controllo Colon.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Visita proctologica

Prima volta all'Auxologico di Pioltello per una visita proctologica, che già in sè non è una delle visite che si fanno proprio volentieri!
Ma devo dire che sono stati puntualissimi e il chirurgo che mi ha visitata (Dott. Stefano Maccatrozzo....mi sembra si chiamasse così) e' stato molto gentile ed ha cercato di mettermi subito a mio agio, sempre col sorriso e super disponibile a darmi spiegazioni a tutte le domande che gli ponevo.
Ci tornero' sicuramente!

Patologia trattata
Proctolgia.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Disorganizzazione

Sembra di aver a che fare con gli Statali. Pessima organizzazione agli sportelli.
Al mattino, per un prelievo sel sangue, non c’è uno Sportello specifico ma ti passano davanti tutti: accettazione a pagamento, tariffa Smart, ritiro referti ecc., fino a che arriva il proprio turno. Non viene presa in considerazione il fatto che la gente sia a digiuno e passino ore.
Non parliamo poi se si deve prenotare.
Lavorano come le lumache.
L’unica cosa positiva è l’ampio parcheggio.

Patologia trattata
Prelievi del sangue.
Radiografia RX.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Reclamo sulla organizzazione

Porto mia mamma a fare una ecografia e mi trovo al CUP insieme a gente che deve fare il tampone, tra cui il mio vicino di casa (positivo)...
Ok mascherina, ok distanziamento, ma se vuoi fare i tamponi nella tua struttura, o li fai col metodo drive-in, oppure li fai in orari diversi da quelli assegnati a pazienti con altre patologie...

Patologia trattata
Ecografia Tiroide.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

COLONSCOPIA, POLIPECTOMIA ENDOSCOPICA

Mi sono recata nella sede di Pioltello (MI) per sottopormi ad una COLONSCOPIA. Per l'esame avrei dovuto pagare 40,00 euro di franchigia per via della convenzione con una assicurazione, ma all'accettazione mi dicono che al momento non pago nulla perchè potrebbe verificarsi l'ipotesi che ci sia un'eventuale biopsia da farsi per cui l'importo da pagare potrebbe essere diverso, pertanto prima l'esame e dopo il pagamento. Conoscendo i miei diritti, chiedo quanto potrebbe costare la biopsia e mi viene detto intorno ai 60-70 euro e quindi accetto che si possa verificare tale eventualità. Mentre faccio l'esame, mi viene trovata una formazione polipoide sessile che, lo scopro solo dopo, come da prassi a chi viene in regime di convenzione assicurativa, mi viene subito asportata mediante POLIPECTOMIA ENDOSCOPICA dell'intestino crasso SENZA DIRMI NULLA, addirittura compilando al momento le relative impegnative aggiuntive, sempre a mia insaputa. Solo al momento del pagamento scopro che, oltre le 40 euro che sapevo di dover pagare, mi vengono addebitate 72,25 euro di "Polipectomia endoscopica singola", che mi possono andar bene perchè avvisata al momento dell'accettazione, ma con mio disappunto c'è anche un'altra fattura di 324,50 euro per "polipectomia endoscopica singola", stessa dicitura della fattura precedente ma con importo ben diverso. Protesta col personale allo sportello (che, loro malgrado, non hanno colpe perchè non sono loro a decidere le procedure, le devono solo applicare) e sospendo il pagamento, telefono all'assicurazione, la quale risponde che la Polipectomia non è rimborsata neanche in parte. Mi reco quindi nell'ambulatorio e chiedo di parlare con la dottoressa che ha eseguito l'intervento ed è a lei che ha scaricato parte delle responsabilità la responsabile dell'accettazione, dicendo " NOI QUI DOBBIAMO FAR PAGARE QUELLO CHE LA DOTTORESSA DECIDE CASO PER CASO. La dottoressa respinge qualunque illazione e dice d'aver agito secondo etica professionale, e soprattutto ribadisce che è prassi consolidata non dire nulla prima, per chi esegue l'esame in regime convenzione assicurativa (tanto paga tutto l'assicurazione) e comunque lei è estranea alle pratiche amministrative. Praticamente sia quelli dell'accettazione che la dottoressa, nè tanto meno io stessa, non ci aspettavamo che avrei dovuto sborsare di tasca mia, senza possibilità di recuperare nulla, circa 400 euro in più. Se io fossi stata informata per tempo dell'esborso notevole a cui andavo incontro, avrei optato per sottopormi all'intervento di polipectomia presso il Servizio Sanitario Nazionale, dove avrei pagato probabilmente il solo ticket.

Patologia trattata
COLONSCOPIA.


Altri contenuti interessanti su QSalute